Referendum, i no in testa. Fitch ricatta l'Italia: rivisto al ribasso l'outlook

Fitch mantiene invariato il rating. Ma rivede al ribasso l'outlook e manda un avvertimento agli italiani: "La vittoria del 'no' al referendum sarebbe uno choc politico"

Fitch manda un avvertimento agli italiani. Mentre il governo è alle prese con la manovra in un durissimo braccio di ferro con l'Unione europea, l'agenzia di rating conferma la valutazione del debito italiano "BBB+" ma rivede al ribasso l'outlook "da stabile a negativo". Un avvertimento in vista del referendum del 4 dicembre. "Una vittoria del 'no' - si legge nel report - sarebbe uno choc politico".

A condizionare la revisione al ribasso dell'outlook è la stima di un calo del pil nel 2016 che crescerà solo dello 0,8% rispetto all'1% previsto ad aprile e dello 0,9% nel 2017 rispetto a una prima previsione dall'1,3%. La crescita debole renderà più difficile ridurre il debito pubblico che aumenterà lievemente al 132,8% alla fine del 2016 rispetto al 132,3% registrato a fine 2015 e con un un picco del 133,3% del pil nel 2017 con un rallentamento del proceso di rientro che vedrà il debito pubblico calare al 128% solo nel 2020.

Per l'agenzia di rating a condizionare i conti sarebbe anche "l'incertezza politica" sull'esito dell referendum del 4 dicembre che "ora è del tutto incerto mentre, nella precedente revisione di aprile, il 'sì' era dato in netto vantaggio sul 'no'". E, sottolineano gli analisti di Fitch, "una vittoria del 'no' rappresenterebbe uno choc politico" e fermerebbe "le riforme costituzionali che aiuterebbero a creare un ambiente più stimolante per le riforme economiche".

Commenti

ziobeppe1951

Ven, 21/10/2016 - 23:31

Allora VOTATE NOOOO!!

lavieenrose

Ven, 21/10/2016 - 23:40

ma chi se ne frega delle agenzie di rating. Basta dire chi sono i "proprietari" per capire come si muovono. Mi sbaglio ma un pm ad Agrigento ne aveva indagata una? Sinceramente di economia ne capisco, ma ho sempre pensato che ste agenzie siano solo strumenti di pressione politica e l'indovinano solo quando gli fa comodo.

Edmond Dantes

Ven, 21/10/2016 - 23:40

Questi analisti che non ne azzeccano mai una sono maestri, più che dell'analisi, dell'analogia, ovvero di quella scienza il cui oggetto studiano anche i proctologi.

lawless

Sab, 22/10/2016 - 00:03

il disastro ormai è fatto, la vittoria del no potrebbe essere un vaffa a chi ha rovinato l'esistenza agli italiani. Per risalire la china sarà necessario purtroppo versare lacrime e sangue, ma non abbiamo scelta. Non diamo retta agli imbonitori di turno, rialziamo la testa sulla spinta di coloro che l'italia l'hanno fatta e non distrutta e che stanno, a perenne esempio, nei gelidi gradoni di Redipuglia.

cgf

Sab, 22/10/2016 - 00:20

Ma cosa sperano che il PD continuerà a governare alle prossime elezioni ed avere l'Italia per due lire? Se vincerà il SI il premio di maggioranza di 340 seggi (54%) andrà alla lista (non più alla coalizione) e dubito fortemente che il PD raggiunga molto oltre 25%, di conseguenza...

Ritratto di RindoGo

RindoGo

Sab, 22/10/2016 - 00:41

Per mantenere ancora un brandello di autonomia da questi poteri finanziari che vogliono veicolare interi popoli a consumare i propri beni a loro benefizio, CONVIENE votare NO.

swiller

Sab, 22/10/2016 - 02:32

Questa specie di agenzie americane sono gestite da autentici criminali.

bundos

Sab, 22/10/2016 - 04:49

che strano!!! tutto il mondo è interessato a questo ns referendum da quattro soldi,sembra che dobbiamo scegliere tra l'apocalisse e il rinascimento. io sono certo che le grandi società economiche e finanziarie stiano tifando renzi perchè con un burlone al governo possono fare ciò che vogliono,che ne sanno se col senato(che ora c'è)intero o dimezzato andrà meglio?che si facciano gli affari loro!!!!!

mifra77

Sab, 22/10/2016 - 07:18

Se non spezziamo quel cerchio che trattiene i quattrini tra stato e banche, oltre che tra imprese e banche e non torniamo a rimettere moneta contante nelle tasche di chi lavora e fa circolare benessere, non ne usciremo. La moneta elettronica rimane solo scritturata nelle banche, in realtà sparisce in tasche truffaldine ed in paradisi fiscali .

m.nanni

Sab, 22/10/2016 - 08:19

vogliamo lo "sciok" politico; doppio no.

linoalo1

Sab, 22/10/2016 - 08:24

Spero che gli Italiani Intelligenti votino con la loro testa e non si lascino influenzare dai Vari Testimonial accalappiati ed istruiti da Renzi e C.!!!!

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Sab, 22/10/2016 - 08:24

say NO

Ritratto di thunder

thunder

Sab, 22/10/2016 - 08:33

Mentre la vittoria del 'si' sarebbe una bellissima penetrazione.

Ritratto di combirio

combirio

Sab, 22/10/2016 - 08:36

Vorrei essere un sognatore! Ma spero che Renzi con la paura dei tanti NO, che possano fargli saltare il banco, venga a miti consigli e modifichi in meglio il suo progetto. C'è anche il rischio che con la vittoria NO ritorneremmo al puro PROPORZIONALE in pratica un vero DISASTRO, e non riusciremo a fare mai una vera riforma. Nel frattempo subiamo la guerra dell' invasione e noi PAGHIAMO e GUARDIAMO. A questi punti avere il coraggio di lasciare una sola CAMERA, con un Governo che possa governare, Un Presidente che possa sfiduciarlo se i suoi risultati non sono all' altezza per l' Italia. ABOLIZIONE TOTALE DEL SENATO, e trasformazione delle Regioni come i Cantoni Svizzeri. Con Sempre una legge Maggioritaria a doppio turno simile all' Australia. Sarebbe un successo per l' Italia!

scimmietta

Sab, 22/10/2016 - 08:40

"Una vittoria del 'no' - si legge nel report - sarebbe uno choc politico". ... sicuramente, ma in positivo!

An_simo

Sab, 22/10/2016 - 08:44

caro Sergio Rame, "è il mercato bellezza..." vuoi i solidi dal mondo della finanza ? e allora questo è il prezzo, altrimenti fai con i tuoi e non sei sottoposto ad alcun giudizio o "ricatto" come lo chiamate voi per compiacere all'editore

Cobra71

Sab, 22/10/2016 - 08:46

Attenzione! Fitch lancia le sue solite minacce... Wow! Me lo stofacendo sotto! Il vero shock si avrà se dovesse vincere il "si", visto che sarebbe l'ultimo atto di consegna della nostra povera Italietta ai poteri forti. SEMPRE E COMUNQUE NO!!! GIU' LE MANI DALLA NOSTRA COSTITUZIONE! NO NO NO NO NO NO NO NO NO!!!!!!

giginonapoli

Sab, 22/10/2016 - 08:47

Questa e`la prova che la finanza mondiale comanda i governi, e il popolo non conta piu`niente.

routier

Sab, 22/10/2016 - 08:47

Che le agenzie di rating siano spesso al soldo dei cosiddetti poteri forti, è un sospetto non provato ma del tutto verosimile e lecito, pertanto le loro valutazioni dovrebbero lasciare il tempo che trovano. Purtroppo i creduloni di turno, abboccano!

rossini

Sab, 22/10/2016 - 08:57

La vittoria dei NO sarebbe un atto rivoluzionario. Equivarrebbe alla presa della Bastiglia, alla conquista del Palazzo d'inverno a Pietroburgo, alla proclamazione della Dichiarazione di Indipendenza che contrassegnò la nascita degli Stati Uniti nel 1776. Di più, sarebbe un atto eroico con cui il Popolo si riappropria del potere scippatogli da una banda di nominati. Andate tutti a votare e votate NO. I tempi cambiano non sono più necessari i fucili. Basta una matita per riconquistare la libertà.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Sab, 22/10/2016 - 09:06

Peggio sarebbe seguire le indicazioni di questi delinquenti. Sono peggio della famosa Sibilla Cumana. Ma che cambino mestiere ricattatori buoni a nulla.

enricoquinto

Sab, 22/10/2016 - 09:24

per me Fitch equivale a Fake

Martinico

Sab, 22/10/2016 - 09:25

Agenzie di rating inutili se non disfattiste. Assolutamente inaffidabili e servili. hanno fatto più danni loro alla economia reale, ossia quella degli azionisti di piccola media caratura, sterminandoli con le loro false e fuorvianti analisi.

Keplero17

Sab, 22/10/2016 - 09:29

Queste agenzie sono le stesse che hanno completamente sbagliato le previsioni sulla crisi americana. Sono finite anche inquisite dalla magistratura per aggiotaggio. Più che previsioni si tratta di terrorismo economico. In ogni caso l'economia non si può Barattare con la sicurezza messa in pericolo da centinaia di migliaia di migranti clandestini che ci stanno rendendo la vita impossibile. Renzi ha già stanziato 4 miliardi per il prossimo anno. Non troveranno mai lavoro in Italia perché il lavoro manca e sarà impossibile integrarli. Quindi andranno ad ingrossare le fila della malavita nel settore della droga e della prostituzione. Votiamo tutti no al referendum e non subiamo questi ricatti.

audionova

Sab, 22/10/2016 - 09:35

ottimo lawless,analisi perfetta,devo dire che se si seguisse quello che scrivono alcuni qui sopra e quello che dicono alcuni di sx andremmo falliti subito.per salvare l'italia bisogna cambiare la costituzione,non nella prima parte che e' quella dei diritti ma nella seconda per fare funzionare meglio le riforme economiche e questo lo sa anche berlusca,solo che non lo vuole fare.il problema e' se vince il no e alle elezioni vincesse il movimento 5 stalle,non perche' non siano capaci ma perche' non hanno esperienza.quindi e' meglio il si al referendum,se vincesse il no spero che a governare sia o la dx o la sx per la nostra patria e per gli italiani.un grazie a quelli dei gradoni al Re di Puglia e a quelli della seconda guerra di qualunque colore fossero,perche' comunque hanno contribuito alla repubblica.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 22/10/2016 - 09:36

Le riforme dei kompagni sono semplicemente il cambio del nome,come quando siamo andati al voto per togliere il FINANZIAMENTO AI PARTITI che poi è diventato CONTRIBUTO ELETTORALE e la cifra è pure aumentata.Cambiano le parole ma la sostanza è sempre quella.Non ci si può fidare,infatti a fare propaganda al si manca solo il papa ma non è detto che non si pronunci prima del voto.

Giampaolo Ferrari

Sab, 22/10/2016 - 09:40

Con questa riforma si possono condannare i giudici che mettono in galera innocenti e scarcerano delinquenti presi in flagranza di reato?Andranno in galera i banchieri che rubano i soldi al popolo? andranno in galera gli imprenditori che falliscono dopo aver nascosto il malloppo all'estero? le tasse avranno una soglia massima del 20% verranno tolti tutti i diritti rubati dai colletti bianchi della politica e restituiti sulla base contributiva? allora si potrebbe anche votare si.Siccome queste cose sono lontane votero NOOOOOOO.

zenzalino54

Sab, 22/10/2016 - 09:43

C'è ancora qualcuno che crede a queste agenzie? sono il braccio operativo della grande speculazione internazionale

Ritratto di orione1950

orione1950

Sab, 22/10/2016 - 09:45

Questi sono gli stessi della crisi del 2008 e del colpo di stato del 2011. VOTARE NO é OBBLIGATORIO

PAOLINA2

Sab, 22/10/2016 - 09:49

Eccolo il giornalista sondaggista, era qualche giorno che non si sentiva con i suoi sondaggi,le agenzie di rating sono credibili solo quando abbassano il rating del paese,mi auguro che le persone intelligenti votino SI e non si facciano abbindolare dai vari Berlusconi,Brunetta,Meloni, Salvini e da qualche giornale.

canaletto

Sab, 22/10/2016 - 09:56

SE IL NO E SHICK PER RENZI OK VOTIAMO TUTTI NO COME FAREMO E DELLA FITCH CHI SE NE SBATTE????

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 22/10/2016 - 09:58

Si, ballisti, come l'uscita della GB dall'EU, doveva capitolare subito. Invece sta meglio e fa di noi delle sonore pernacchie. Queste agenzie di rating sembrano pagate da qualcuno per indirizzare economia e politica, sempre a vantaggio di pochi e scotennando tanti, i soliti. Mi sa che facendo il contrario di quanto suggeriscono, ci siano vantaggi enormi per i molti e si fottono pochissimi, gli stessi che hanno sempre fottuto noi. Pan per focaccia. Votate NO.

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Sab, 22/10/2016 - 10:00

Ma vadano a cavar patate nel campo.Si faccianoi caxxi loro e non ci stiano a rompere le balle con le loro minacce.Se questi non hanno saputo prevedere la crisi dei mutui farlocchi,figuriamoci il resto.Nemmeno buoni per le previsioni meteo.

Maura S.

Sab, 22/10/2016 - 10:00

La storia infinita, questo di Fitch non vi ricorda qualcosa??? e cosi diventeremo la nuova africa e discarica europea. Avanti con il =NO=

Luigi Farinelli

Sab, 22/10/2016 - 10:02

E questo è solo l'inizio! Sentirete quante fandonie dovremo digerire, tipo "spread" e rating da abbassare per l'Italia, articoli dei media asserviti al Potere globalista, assalti di "esperti" politicamente corretti pro-Europa, pro-austerity, pro-globalizzazione, pro-abbattimento dello Stato nazione per "dare più poteri all'Europa"! E sicuramente in silenzio si starà muovendo il vate dell'Anticristo George Soros, con il suo Financial Times espressione delle "finanze creative" della City: troverà un altro Ciampi disposto a sacrificare un altro terzo delle nostre riserve in valuta? Verrà ancora sul Britannia per rubare ciò che rimane fra le rovine economiche, sociali e morali dell'Italia? Userà Radio Radicale (pagata ogni anno coi soldi degli Italiani senza che questi lo sappiano) per diffondere propaganda laicista a tappeto, nonostante i Radicali siano lo zero virgola zero... (e così via)dei cittadini?

sergio_mig

Sab, 22/10/2016 - 10:03

Se vince il No ci sarà uno choc politico? Bene non è ancora sufficiente X questi politici. Lo choc è solo perché perdono la poltrona ma il cervello bacato timane.

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 22/10/2016 - 10:03

Questo Fitch Ratings,la Massoneria bancaria,"""SONO COLORO CHE HANNO L`ULTIMA PAROLA SUI DIRIGENTI GOVERNATIVI ITALIANI, CHE VORREBBERO RIPORTARCI ALLA SCHIAVITÙ, COME STANNO FACENDO DALLA CADUTA DI BERLUSCONI"""!!! Questi banchieri sono persone senza ANIMA, gente abituata al comando che al loro servizio, hanno tutto il personale al seguito, """CIO CHE VORREBBERO I NOSTRI PENSIONATI D`ORO E I PARLAMENTARI DA QUATTRO SOLDI, D`OGGIGIORNO, QUELLI > SOLAMENTE CHE PER FARE QUESTO, CI VUOLE UNA DITTATURA, (LO STESSO CHE IL PADRE DELLA Boschi HÀ FATTO CON I RISPARMIATORI DELL`ETRURIA)!!!

un_infiltrato

Sab, 22/10/2016 - 10:03

Un motivo in più per votare NO

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 22/10/2016 - 10:04

MA CHI SE NE FREGA dell'outlook di Fitch,quanto allo choc politico,data la massa di mascalzoni che ci sono al governo e in Parlamento,BEN VENGA,sara' la volta buona che li mandiamo TUTTI a casa.E ricominciamo da zero.Indisponente,poi,tutta questa quotidiana "battaglia",da parte di ogni forma di istituzione,agenzia di qua,agenzia di la,televisioni,commissioni,confindustria e massonerie varie,per il SI: molto sospetta e di parte,verrebbe da dire,quindi un SECCO NOOOOOOOOOO!

nopolcorrect

Sab, 22/10/2016 - 10:08

Ma un vaffa con pernacchio a Fitch no? La vogliamo piantare di essere governati oltre che dal nostro governicchio di cala-braghe anti-italiano e terzomondista anche da questo super-governo dei biscazzieri internazionali?

sergio_mig

Sab, 22/10/2016 - 10:13

Il frignone Napolitano ha rovinato tutti e il paese, quindi chi ha la sfacciataggine di chiamarlo emerito abbiail coraggio di finire la frase con imbroglione altrimenti è un complice dei misfatti. Scrolliamoci di dosso questa sciagura e tutti votino NO X mandarli a casa.

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 22/10/2016 - 10:15

MA CHI SE NE FITCH.......

Cheyenne

Sab, 22/10/2016 - 10:16

ovviamente sono tutti scatenati contro il NO. UN MOTIVO DI PIU' PER VOTARE NO

SPQP

Sab, 22/10/2016 - 10:18

E chi se ne frega. Voto NO

Ritratto di Inhocsignovinces

Inhocsignovinces

Sab, 22/10/2016 - 10:20

compiti dettati,ricatti,lo spread,pezzi di mare nostrum regalati ai francesi,giovani e pensionati all'estero.Italiani a cercare cibo ne cassonetti della spazzatura,sfrattati,disocuppati,suicidi,mafia,finti profughi,IMAM,fallimento di una intera classe dirigente POLITICA E IMPRENDITORIALE STRAPAGATA + SCHOC DI COSI'!!!FUORI DALL'EUROPA SUBITO NO ALLA MONETA UNICA!!!

antipifferaio

Sab, 22/10/2016 - 10:22

Fitch è sinonimo di STROZZINAGGIO...Si stanno comportando esattamente come i Conquistadores spagnoli con gli indios...Praticamente ancora non possono schiavizzarci e marchiarci in faccia tutti sennò l'avrebbero già fatto molto volentieri. "L'incertezza politica" di cui parlano è esattamente la frusta...come a dire, o tenete giù la testa e strisciate come vermi o vi frustiamo a morte... Una volta la frusta era una striscia di cuoio...ora è un computer.....

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Sab, 22/10/2016 - 10:22

Gli italiani hanno le piccole industrie (dal manifatturiero alle biciclette, dalla moda alla cucina), i tedeschi hanno le medie-grandi industrie (auto, strumenti di precisione, ottica, elettrodomestici, ecc.), gli olandesi la media-grande industria (elettrodomestici, elettronica, agricoltura, ecc.), insomma noi europei produciamo qualcosa di buono, di concreto: gli americani e gli inglesi invece che cosa producono di buono? Proprio un bel niente, solamente titoli spazzatura (cartastraccia) e le agenzie di rating che non solo non servono a nulla ma servono solamente a manipolare e distruggere le altre nazioni. Io proporrei di far saltare le agenzie americane di rating a una a una!!!

un_infiltrato

Sab, 22/10/2016 - 10:24

I riflettori si spengono sulla cena consumata nella sala ovale. La compagnia si congeda dal padrone di casa, dopo aver ricevuto ordini dal medesimo. Il capocomico capisce che anche l'idea di portarsi dietro un comico più comico di lui, tutto tommaso, ha funzionato poco. Il 4 dicembre incalza e la sonda che precipita su Marte gli suona come "in hoc signo perdes".

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Sab, 22/10/2016 - 10:41

Che BOT, CCT e BTP siano carta straccia non è una gran rivelazione. Lo sappiamo da anni, Fitch scopre l'acqua calda. Il NO è al 54-57%, e non ci sono grandi dubbi sul fatto che vinceremo a mani basse. I titoli di stato crolleranno? E chi se ne frega! Nessuno sano di mente possiede più i titoli spazzatura italiani. Ci sono alternative valide, titoli Usa, tedeschi, francesi, spagnoli (solidissimi!!!), chi si è impiccato con i titoli italiani avrà quello che si merita.

Ritratto di Antipupazzo

Antipupazzo

Sab, 22/10/2016 - 10:42

PAOLINA2 io sono "IGNORANTE" pertanto voto: NOOOOOOOO!

arkangel72

Sab, 22/10/2016 - 10:45

Non escluderei un grosso attentato delle loro cellule dormienti per rinsaldare le fila del popolo italiano e convincerlo a votare per il Sì, in modo da mantenere lo stesso governo, servo di questa gentaglia. Se vincerà il No, non ci saranno nuove elezioni, probabilmente avremo un Monti Bis fatto di "tecnici"! Questo è lo shock che annunciano!!!

jackmarmitta

Sab, 22/10/2016 - 10:54

E mentre se vince il SI, aumento clandestini, sicurezza pari allo zero, banche che ci rubano i nostri risparmi , paghe da fame e lavoro inesistente. è questo che vogliamo italiani, svegliamoci ci stanno scaraventando dentro il burrone e ho paura che non riusciremo più a risollevarci saremo un paese da terzo mondo africanizzato e sporco

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 22/10/2016 - 10:54

#PAOLINA2 - 09:49 La contraerea rossa vigila H24. Chiedete, almeno, un aumento dello stipendio. Magari a titolo di premio fedeltà. Che diamine!

VittorioMar

Sab, 22/10/2016 - 10:54

..non siete più credibili!!...abbiamo già dato e una FREGATURA ci basta!!...CONVINTAMENTE "NO"!!

steluc

Sab, 22/10/2016 - 10:57

Un Paese serio farebbe arrivare ai signori di Fitch ( and company) una parolina all'orecchio , ricordando che gli incidenti possono sempre accadere . O farebbe come Orban, che ha chiuso gli uffici del Fmi ed espulso le persone non grate. Un Paese serio.........

Albius50

Sab, 22/10/2016 - 10:58

Cosa hanno fatto queste agenzie di rating x l'Italia, l'hanno distrutta quindi di Banche, Banchieri e Bancari NON ME NE PUO FREGARE quindi vale un NO.

Albius50

Sab, 22/10/2016 - 11:02

Voglio anche aggiungere che l'Italia è una bellissima PORTAEREI, e se proprio gli USA continuano con i loro RICATTI, OK mi vanno bene sia gli aerei RUSSI che il loro GAS.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 22/10/2016 - 11:03

Grazie firch. Mi avete convinto ancora di piu' a votare no. In fondo a loro del no o del si frega poco, loro vogliono al governo un verme strisciante come l'attuale che obbedisce ai padroni di washington.

scimmietta

Sab, 22/10/2016 - 11:12

X audionova: "...per fare funzionare meglio le riforme economiche e questo lo sa anche berlusca,solo che non lo vuole fare.il problema e'...." il problema è... che Berlusconi lo avava gia fatto (anno 2005) e la sinistra, renzi in testa, che adesso sbraita di volerlo fare in un modo pessimo, pasticciato e controproducente, ha voluto cancellare tutto con il referendum del 2006 ... forse in troppi se lo sono scordato, ma questa è l'italietta dei pocamemoria. Conclusione: dieci anni di tempo per fare riforme serie buttati al vento. Speriamo comunque che non sia troppo tardi per fare una vera e seria riforma, condivisa e non divisiva, e che sia veramente utile al paese.

scimmietta

Sab, 22/10/2016 - 11:17

X PAOLINA2: dalle mie parti c'è un detto molto eloquente che calza a pennello per te: "vai a casa a vedere se sei a casa".

sergio_mig

Sab, 22/10/2016 - 11:19

Sarebbe ora di scendere tutti in piazza X mandare a casa QUESTO governo e questi politici e andare al voto. Eliminare le regioni a statuto speciale, il senato e il 50% i parlamentari della camera, via le pensioni d'oro e ridurre i dipendenti pubblici, tagliare drasticamente le società partecipate, respingimenti dei clandestini e bloccare l'invasione, come? Ogni nave che li raccogli se li porta a casa loro perché la bandiera è territorio di quel paese e non scaricarli tutti in Italia, questa è una colpa del ns governo e della sinistra. questo X sanare i bilanci e ridurre le tasse sarebbe sufficiente X avere anche risorse da investire e creare lavoro, cose che il governo non ha fatto buttando i soldi in cose ingiuste. Tutto meno le cose da fare. Cialtroni e truffatori.

Ritratto di giangol

giangol

Sab, 22/10/2016 - 11:19

ovvio perchè i grandi poteri devono portare a termine il piano kalergi

Ritratto di host8965

host8965

Sab, 22/10/2016 - 11:22

Ma tutta sta gente che dice di votare NO sa cosa andrà a votare oppure obbedisce semplicemente alle istruzioni del cav. e di salvin.?

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 22/10/2016 - 11:34

PAOLINA 2 scriva su repubblichella, quello è il suo posto.E si tolga il paraocchi.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 22/10/2016 - 11:51

Fitch - catevelo bene in testa, o altre parti che volete, sondaggisti da quattro soldi, pagati politicamente per deviare i consensi. Ma chi vi crede? Solo i pollastri che votano si? Poveracci.

carvan1234

Sab, 22/10/2016 - 11:55

Chiaro che uno è libero di votare come vuole. E' anche chiaro che le classi piu' responsabili, laureati, imprenditori, Confindustria, sono tutte per il SI. Ma far credere alla gente che Morgan Gty, Goldman Sachs, Fitch, non stiano affilando le armi per un grande attacco speculativo, con, evidentemente il grosso impatto sull'occupazione che ne seguira, contro il nostro Paese se il SI non dovesse vincere, è disonesto. Oggi quello che i mercati, e sono i mercati che creano lavoro, vogliono è la stabilità. Se i cittadini Italiani dovessero confermare che loro nell'instabilità in fondo ci si trovano benissimo, poi, comunque, perderebbero ogni diritto di lamentarsi per il crollo degli investimenti nazionali ed esteri,e con essi gli impieghi, che si che travolgeranno il Paese. Nascondere questo è quasi criminale.

Cobra71

Sab, 22/10/2016 - 12:04

@Paolina2. MI FAI PENA!

agosvac

Sab, 22/10/2016 - 12:37

Vorrei chiedere a Fitch: cosa è meglio? Una riforma fatta male e raffazzonata oppure una fatta bene ma dopo??? Le agenzie di rating sono quelle che avevano dato alle varie banche americane causa prima dei disastri finanziari un rating di AAA+, ovvero l'assoluta impossibilità di fallire. Eppure sono fallite alla grande!!! Forse chi ci ha perso un gran bel po' di bei soldini avrebbe dovuto fare una class action contro queste agenzie e ridurle sul lastrico.

Massimo25

Sab, 22/10/2016 - 12:45

se lo dice la fitch allo bisogna votare NO!!!!!le agenzia di rating sono gruppi di terrorismo economico ormai non spaventano più nessuno sarebbero da abbattere come stanno facendo i brics

mstntn

Sab, 22/10/2016 - 12:46

Meglio essere governati dai vari Razzi? Preferisco il SÌ.

roliboni258

Sab, 22/10/2016 - 12:49

se lo dicono questi della FITCH allora si vota nooooooooo

mifra77

Sab, 22/10/2016 - 13:03

@Paolina2, io mi reputo più intelligente di chi voterà si e non mi voglio fare abbindolare da un bugiardo senza scrupoli che ci sta vendendo al suo potentato. Non so se augurarmi di vedere tutti i rossi come lei mentre si battono la mano al petto, recitando il mea culpa quando dovranno ricredersi. In quanto a quelli che lei tanto detesta... almeno non approvavano l'invasione! penso davvero che lei possa essere una degli interessati ai trentacinque euro.

Ritratto di Giano

Giano

Sab, 22/10/2016 - 13:07

Se bocciare le riforme, e tenere lo status quo, sarebbe catastrofico significa che “è” catastrofico il sistema attuale. Ma l’unica tragica catastrofe è data dagli ultimi governi abusivi di Monti, Letta, Renzi, che hanno messo in ginocchio l’Italia distruggendo l’economia e destabilizzando la società favorendo l’invasione africana. Ma come è possibile che anche all’estero intervengano così pesantemente per condizionare il voto a favore delle riforme? Lo ha fatto anche Obama, con una inaccettabile interferenza negli affari dell’Italia. Come se in Europa Renzi, Merkel e Hollande prendessero posizione invitando gli americani a votare per Trump o Clinton. Ancor più dovrebbero tacere le agenzia di rating, limitarsi alle valutazioni di tipo economico (spesso discutibili)), e mai interferire o condizionare le scelte politiche di uno Stato esprimendosi a favore o contro.

Ritratto di Giano

Giano

Sab, 22/10/2016 - 13:08

Quelle valutazioni possono influenzare pesantemente la stabilità politica e l’economia di un paese e determinarne la crescita o il tracollo, anche solo con delle “valutazioni” non sempre attendibili (anzi, spesso usate in maniera ingannevole per condizionare il mercato finanziario ed i governi); come è stato nel 2011 con il complotto per far cadere Berlusconi (tanto è vero che sulle valutazioni di queste agenzie e gli effetti sull’economia è in corso un’inchiesta). Ma questa è la dimostrazione dell’uso spregiudicato dell’informazione finanziaria usata come arma politica e che, dietro la facciata degli studi economici, del mercato e della stabilità monetaria di una nazione, nascondono il vero fine: il controllo della politica e dell’economia mondiale da parte degli speculatori finanziari che manovrano l’andamento delle Borse mondiali per realizzare ingenti profitti, e degli sciacalli che si arricchiscono sulle disgrazie altrui.

Ritratto di Giano

Giano

Sab, 22/10/2016 - 13:10

Come regolarsi sul referendum? C'è un sistema infallibile per fare la cosa giusta. Una volta il sistema era quello di fare il contrario di ciò che proponeva il PCI: e non si sbagliava. Ora, dopo il matrimonio contro natura fra ex comunisti ed ex democristiani dal quale è nato un pargoletto “cattocomunista”, non è facile distinguerli. Renzi e i cattocomunisti sono per il Sì, la Confindustria è per il Sì, le banche sono per il Sì, l'Europa di Merkel e Hollande è per il Sì, Obama è per il Sì, le agenzie di rating sono per il Sì. Ottime ragioni per votare NO. Questa è anche la dimostrazione che dietro Renzi non c'è la sinistra storica (che infatti è una minoranza interna che lo contesta e voterà NO), c'è l’alta finanza, le multinazionali, Wall Street, la speculazione finanziaria, ci sono i poteri sovranazionali. Basta e avanza per fare il contrario di ciò che dice il buffone toscano. Renzi vota Sì? E noi votiamo NO.

Ritratto di Giano

Giano

Sab, 22/10/2016 - 13:25

In verità votare contro Renzi non è l’unico motivo. Il vero motivo è che le riforme proposte sono una truffa. Analizzarle nel dettaglio sarebbe lungo. Ma in sintesi, servono solo ad accentrare il potere nelle mani del governo centrale e di chi controlla la Camera, a scapito delle Regioni che perderanno gran parte del loro potere decisionale. Ecco perché va di pari passo con la legge elettorale che garantisce la maggioranza dei deputati a chi vince le elezioni anche per un solo voto. Un’autentica truffa che spiana la strada a chi ha velleità totalitarie come il nostro ballista toscano. Non è un caso, infatti, che quando parla del futuro, parla sempre dei “prossimi vent’anni”. La cosa buffa è che lui vuole l’Italicum e la riforma del Senato, pensando di vincere trionfalmente le prossime elezioni e di diventare il nuovo piccolo ducetto d’Italia per il prossimo ventennio. Al suo posto non sarei così sicuro. #matteostaisereno.

giottin

Sab, 22/10/2016 - 13:31

Dite a quelli di fitch che noi abbiamo proprio bisogno di uno shoc politico, è proprio quello che vogliano. NO NO NO NO NO capito fitch!

PAOLINA2

Sab, 22/10/2016 - 13:49

@Antipupazzo:lo chieda al suo amico di destra linoaolo 1 ore8,24.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 22/10/2016 - 13:53

... ormai la natura dittatoriale e meschina del regime plutocratico che opprime l'occidente è evidente. Banche, agenzie di valutazione, media... "intellettuali" di regime... sono tutti bracci armati dello stesso potere delinquenziale. Un'IDRA

giottin

Sab, 22/10/2016 - 14:03

paolina paolina, tu fatti abbindolare dal puffo e vedrai che goduria!

lawless

Sab, 22/10/2016 - 14:09

votare no è d'obbligo. Votando si il senato NON verrà soppresso ma rimarrà sotto forma diversa. Mi meraviglio che coloro che hanno scelto di votare si non riflettano sul fatto che se renzi voleva accontentare il popolo avrebbe a chiare lettere detto: Votando si la camera del senato verrà definitivamente soppressa. Tutti, ma proprio tutti avremmo votato il SI senza esitazione e invece tutta questo can can è in atto proprio perché questa sinistra parla con lingua biforcuta.

nerinaneri

Sab, 22/10/2016 - 14:12

...beh!, intanto provvedete a ritirare quei 2 soldi che avete in banca (possibilmente, in $)...comunque, l'influenza anche quest'anno sara' micidiale con gli anziani e prima che arrivi dicembre...

scimmietta

Sab, 22/10/2016 - 14:24

X carvan1234: "... Se i cittadini Italiani dovessero confermare che loro nell'instabilità in fondo ci si trovano benissimo..." .... alla luce di quanto affermi non riesco a capacitarmi del perchè tu abbia votato "No" alla riforma costituzionale varata dal governo Berlusconi nel 2005.

PAOLINA2

Sab, 22/10/2016 - 14:26

gianniverde:lei e' piu' di ventanni che ha il paraocchi, si svegli prima che sia troppo tardi. Buona domenica.

scimmietta

Sab, 22/10/2016 - 14:26

X host8965: sicuramente sei tu che votando si obbedisci agli ordini di renzi e boschi-etruria.

Albius50

Sab, 22/10/2016 - 14:27

caravan 1234 ma questa situazione non l'ha voluto il POPOLO ma proprio i LAUREATI & COMPAGNI (PD e SINDACATI) che hanno portato l'Italia al disastro, solo loro avevano gli strumenti x farlo.

PAOLINA2

Sab, 22/10/2016 - 14:30

Cobra71:MI FA' RIBREZZO E MI FERMO QUI.Buona domenica.

Frusta1

Sab, 22/10/2016 - 14:32

Qualcuno mi sa dire che rating ha dato la lungimirante Fitch a Lehman Brother un giorno prima del fallimento della banca USA? Se non erro doppia AA (quasi il massimo dei voti...)Ma forse mi sbaglio....

PAOLINA2

Sab, 22/10/2016 - 14:32

giottin:finora hanno goduto solo quelli o quelle che hanno abbindolato il pregiudicato.

Ritratto di combirio

combirio

Sab, 22/10/2016 - 15:00

Ricordiamoci anche che per il NO ci sono anche Baffino e Bersanov che sullo scranno ci vogliono morire di vecchiaia alla faccia nostra. Solo questo varebbe quasi il SI. Le vere riforme per loro sarebbero rimanere a VITA dentro il Senato.

Antonio43

Sab, 22/10/2016 - 15:03

Carvan cosa dici? Siamo allora nelle mani di queste società? Dovremmo votare Sì altrimenti costoro ci faranno vedere i sorci verdi? Dunque è vero che questo povero "Grullo" è un burattino messo lì da loro. Allora i disonesti chi sono? Loro! NO, ancora di più voterò NO. Chi lo dice che non si possa fare una riforma migliore e più condivisa?

GUGLIELMO.DONATONE

Sab, 22/10/2016 - 15:06

Tempo fa ho detto "SI" sull'altare. E mi è bastato!

Ritratto di ohm

ohm

Sab, 22/10/2016 - 15:13

Pur di far andare a casa renzi, pur di far dispetto a queste agenize di rating ladri e capi dei poteri forti sono disposto ad accettare tutte le conseguenze possibili : VOT3RO' NO! Cambierei idea solo se in sogno mi compare l'Arcangelo Gabriele che mi supplica di voatre il contarrio......solo in questo caso estremo! :-)

celuk

Sab, 22/10/2016 - 15:14

una ragione di più per votare NO: non ci vogliono far votare liberamente : OCCORRE DIFENDERE LA DEMOCRAZIA e quello che pensa Finch non ci frega niente!

audionova

Sab, 22/10/2016 - 15:21

carvan1234,molto bravo,azzeccato.nerina,quelli che scrivono sono anziani e anche molti giovani,ma non serve l'influenza,quelli che vogliono il si sono i poteri forti,quelli che i soldi li hanno e tanti,se ne andranno fuori dall'italia come ha fatto la fia t e tanti altri imprenditori,ci penseranno loro a metterli a posto.non abbiamo nulla ormai nel nostro paese,produciamo pochissimo e quel pochissimo e' in mano ai piu' forti.morale:no soldi=fine stato sociale che mantiene tutti a cominciare dai fancazzisti e pensionati(questi ultimi un riposo guadagnato a parte i baby.finiti i soldi finita la goduria,auguri.siamo ai titoli di coda,fortuna che l'avevo previsto e sono gia' salvo insieme ai miei cari.

giosafat

Sab, 22/10/2016 - 15:31

Secondo me siamo ormai al 'muoia fitch con tutti i filistei' e una chip, per vedere, sul piatto, me la voglio proprio giocare. Votate e fate votare NO.

angelovf

Sab, 22/10/2016 - 15:32

Dobbiamo essere testardi come i muli, dobbiamo votare leggendo solo, NO, non dobbiamo farci intimorire da chi ha molti interessi, non possiamo mai stare oeggio di così. Viva il NO.

routier

Sab, 22/10/2016 - 15:59

I declassamenti delle agenzie di rating sono ancora poca cosa. Dobbiamo aspettarci previsioni da far impallidire Cassandra. Tipo: perderemo le pensioni, i prezzi degli alimentari andranno alle stelle, diventeremo peggio della Grecia, la gente si suiciderà per strada e magari anche l'invasione delle locuste. La paura di perdere le poltrone ben remunerate fa perdere la trebisonda ai potenti! AVANTI CON IL NO!

MOSTARDELLIS

Sab, 22/10/2016 - 16:25

Maledetti farabutti e sciacalli.

polonio210

Sab, 22/10/2016 - 16:40

Le agenzie di rating hanno tutto l'interesse perché vinca il Si.Perciò votare No non è solo un diritto ma diventa un obbligo per fermare i disegni egemonici,delle agenzie di rating e dei loro servi favorevoli al SI(politici-giornalisti-opinionisti),per creare un governo(finanziario)mondiale.VOTATE NO.FATE VOTARE NO.CONVINCETE PARENTI ED AMICI A VOTARE NO.NON SIATE COMPLICI DI CHI VI VUOLE SCHIAVI E NON CITTADINI.Il SI vi priverà dei vostri diritti politici e vi trasformerà in sudditi perché aprirà la porta alla dittatura.

AH1A

Sab, 22/10/2016 - 16:44

Ancora debbo leggere una ragione valida per votare NO

Ilpassatorcortese

Sab, 22/10/2016 - 17:02

Le agenzie di rating, nonostante la condizione di dissesto dell'istituto, mantennero rating più che discreti sul titolo Lehman Brothers fino a pochi giorni prima della bancarotta ("A" Standard & Poor's, "A2" Moody's, A+ Fitch) (Roman Frydman e Michael D. Goldberg, Lehman Brothers collapse: was capitalism to blame?).Le agenzie(a delinquere) di rating sono questo e altro.

chiara63

Sab, 22/10/2016 - 17:09

Da elettore del cdx non posso che votare SI trattasi di una buona riforma e non si può continuare con l'immobilismo, non capisco quella parte di cdx schierata per il NO solo per odio verso Renzi che sta facendo le cose che non sono riuscite a Berlusconi.

settemillo

Sab, 22/10/2016 - 17:12

Host 8965 & Paolina 2, siete la coppia più bella del mondo; Con le vostre strane idee fate ridere anche i polli; persino quelli già cotti allo spiedo. Comunque siete una bella coppia ma...con il cervellino all'ammasso. Per nostra fortuna IL PAROLAIO fiorentino e tutta l'accozzaglia rrrrossa è in via di ESTINZIONE, AUGURI!

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 22/10/2016 - 17:28

------tanta gazzarra su questo giornale----mentre su altri giornali leggo che il "si" sta guadagnando vistosamente terreno----arriba arriba -andale andale-------hasta siempre

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Sab, 22/10/2016 - 17:40

@Edmond Dantes analisti? questi sono figli di buona donna e pure vigliacchi, che vengano a casa mia a ricattarmi e poi vediamo come corrono...

diegom13

Sab, 22/10/2016 - 17:41

Fitch in questo caso non ricatta nessuno: è un'agenzia di rating, e fa un'analisi finanziaria. Che poi gli interessi della finanza possano divergere da quelli dei cittadini italiani non è un problema di Fitch, ma semmai del governo italiano.

conviene

Sab, 22/10/2016 - 18:06

Non ho sentito ancora un motivo serio per votare no votare no. A partire dal sig. Berlusconi che ha scritto queste riforme con Renzi e le ha esaltate . Lasciamo perdere i commenti dei furiosi di questo giornale. Non hanno cervello. Odio e ancora odio senza nessuna logica.

Ritratto di babbone

babbone

Sab, 22/10/2016 - 18:33

Questi guadagnano senza far niente. Usciamo immediatamente da questa "europa", è già tardi.

Ritratto di babbone

babbone

Sab, 22/10/2016 - 18:34

NO - NO- NO.............

Jimisong007

Sab, 22/10/2016 - 20:30

Basta ai ricatti

hectorre

Sab, 22/10/2016 - 22:56

un motivo in piû per votare NO!!!...riprendiamoci il paese e diamo un segnale forte all'europa!!!!

hectorre

Sab, 22/10/2016 - 23:03

PAOLINA2...chiediti perchè anche obama è interessato ad un referendum che riguarda alcune modifiche al parlamento e poco altro, credi sia interessato alla diminuzione dei parlamentari?..alla riduzione(teorica) dei costi della politica?.......se spremi le tue fragili meningi forse capirai, anche se dubito sulle tue capacita intellettive

hectorre

Sab, 22/10/2016 - 23:10

conviene, sei patetica...una ragione per votare no??.....sfrattare il tuo amato premier farlocco!!!......ha fatto lo spaccone presentando il "suo" referendum e dichiarando.."se perdo me ne vado"....ora gli italiani potranno dimostrare al tuo amato premier farlocco che non ne vogliono piû sapere di questo governo......è la democrazia!!...parola sconosciuta dalla sinistra che gioca con il potere, snobbando gli italiani e le urne....votiamo NO anche zittire la logorroica conviene!!!

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Sab, 22/10/2016 - 23:28

NO NO NO NO NO NO NO NO NO NO NO NO NO NO NO NO NO NNO NO NNO NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 23/10/2016 - 00:43

@host - e tutta questa gente che vota SI, lo fa senza capire perchè e/o per cosa, oppure perchè l'hanno per sbaglio sentito alla sede del partitaccio, o ai centri sociali? Perchè visto come ragionate, non potete mai arrivarci a capire quale voto va bene e perchè. Ma per voi gli altri sono tutti ignoranti e voi intelligenti? Di sicuro siete i più dannosi, visto i governi che proponete e i loro risultati, debiti e tasse comprese.

rossono

Dom, 23/10/2016 - 01:22

Cavolo Conviene mi ha convinto!!! Voterò NO

carvan1234

Dom, 23/10/2016 - 01:35

x polonio 210 Spero comunque che poi avrai la decenza di accompagnare tu i parenti ed amici che cerchi di convincere "intelligentemente" a votare NO alla Caritas per un pasto, dopo che le varie Morgan e Goldman Sachs, e tutte le differenti Banche e Hedge Funds che le seguono, ci avranno aggiustati per le feste.

routier

Dom, 23/10/2016 - 08:21

Uno degli innumerevoli (e criminalmente sottaciuti) motivi per dire "NO" è la riforma della sanità che passerebbe da regionale a Roma, e sappiamo tutti come la qualità e correttezza dei servizi, una volta centralizzati, finisca nel calderone del malaffare. AUGURI e buona fortuna a chi avrà bisogno di una sanità funzionante.

Polgab

Dom, 23/10/2016 - 08:41

Bisogna votare NO e non ascoltare né gli Obama, né i giornali stranieri che conoscono solo parte della nostra realtà. L'Italiano compra nel 90% dei casi prodotti stranieri. Allora quando si afferma che il consumo è aumentato in realtà vuol dire che abbiamo dato più soldi ai paesi stranieri come la Francia che è sul nostro territorio molto presente (Auchan, Leroy-Merlin, banche e assicurazioni,ecc...) e ci siamo impoveriti. Dunque questi discorsi sul PIL e sui consumi sono in realtà dannosi per la nostra economia e di conseguenza anche alla nostra ricchezza, diventiamo in sostanza ogni giorno più poveri, lo si risente dappertutto. Non abbiamo le spalle per competere internazionalmente, ci conviene ritornare ad un sano e forte protezionismo. Siamo schiacciati economicamente dalla Francia e dalla Cina, e occupati dai Rom, dai Rumeni, dagli Albanesi e dagli Africani. Dove possiamo andare?

GUGLIELMO.DONATONE

Dom, 23/10/2016 - 10:50

"AH1A"- Mbè, si vede che sta leggendo repubblica..!

GUGLIELMO.DONATONE

Dom, 23/10/2016 - 11:05

^conviene^ - Ma perché, lei si ritiene in grado di giudicare e stabilire la serietà di un motivo? A questo punto le "conviene" soltanto di smetterla di tormentare la tastiera del suo P.C. con ormai monotone fesserie. Bau,bau,bau...

Antonio43

Dom, 23/10/2016 - 15:18

Conviene cosa c'entra l'odio con il fatto che uno vuol votare NO. Daltronde non è una novità, per voi sinistri chiunque la pensi in modo differente dal "verbo" da voi predicato è come minimo uno che odia fino a definirlo fascista, la democrazia è un fatto tutto a sinistra. La cosa fa ridere alla grande se si pensa che venite tutti da quell'ideologia che ancora adesso semina morte e miseria laddove purtroppo è ancora in auge. Conviene non la odio ma voto NO!

Ritratto di Giano

Giano

Dom, 23/10/2016 - 17:49

Mai discutere con i matti e i comunisti: si perde tempo, si sprecano energie e si mette a rischio la salute.