Repubblica Ceca: "Se Atene non esce dall'euro, noi non entriamo"

Dopo la crisi della Grecia, chi è fuori dall'euro ed è in procinto di entrarci prova a eviatare la moneta unica

Dopo la crisi della Grecia, chi è fuori dall'euro ed è in procinto di entrarci prova a eviatare la moneta unica. È il caso della Repubblica Ceca. "Il nostro Paese dovrebbe rinviare l’ingresso nell’Euro in attesa che la Grecia abbandoni l’eurozona": lo ha detto il presidente ceco Milos Zeman al quotidiano Mlada Fronta Dnes, secondo quanto riferisce Bloomberg. Siccome "la Grecia fa parte dell’Eurozona - sostiene Zeman, un euroscettico - e gli altri contribuenti, tra cui i cechi, dovrebbero pagare i suoi debiti, sono per posporre l’adozione dell’euro. Auspico succeda il più presto possibile".

E col presidnete si schiera anche il premier Bohuslav Sobotka. Secondo il primo ministro la priorità è il miglioramento dell’economia ceca al fine di rendere la Repubblica Ceca più vicina alle economie dell’area dell’euro, miglioramento in termini di tenore di vita, di reddito medio e di prodotto interno lordo. Per questo traguardo, sempre secondo Sobotka, saranno necessari ancora un paio di anni, e solo ha quel punto avrà senso tornare a parlare di di adozione della moneta comune europea. E in questo quadro il ministro dell'Economia, Andrej Babiš chiede un referendum popolare per chiedere ai cechi se sono favorevoli o contrari ad accettare la moneta unica.

Commenti

franco-a-trier-D

Sab, 25/07/2015 - 23:42

MANCAVANO UN PO DI CECHI IN ITALIA C'è POSTO E LAVORO ANCHE PER LORO.

seccatissimo

Dom, 26/07/2015 - 02:31

I signori Milos Zeman e Bohuslav Sobotka devono essere delle persone pulite, serie e sagge. Avessimo, noi italiani, avuto e avessimo ancora simili persone a capo dello Stato e del governo non saremmo in braghe di tela e rovinati come siamo!

cgf

Dom, 26/07/2015 - 09:55

L'industria tedesca non aspetta altro che si realizzi la promessa fatta l'anno scorso da Zaorálek e Wolfgang Schäuble lo sa bene anche lui, per questo è tuttora un forte sostenitore della Grexit? La repubblica Ceca fuori dall'euro comporta come minimo 1% di costi maggiori e con tutte le importazioni che arrivano in Germania OGNI GIORNO e sono ulteriori oneri da subire con il ritardo dell'ingresso nell'euro da parte della repubblica Ceca.