La ripresa di Renzi non c'è Il Pil dell'Italia non cresce

Un'altra battuta d'arresto per l'economia italiana: il Pil italiano fermo. La ripresa di cui parla il governo non esiste

Un'altra battuta d'arresto per l'economia italiana. Nel secondo trimestre del 2016 il prodotto interno lordo (Pil), espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2010, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è rimasto invariato rispetto al trimestre precedente ed è aumentato dello 0,7% nei confronti del secondo trimestre del 2015. Lo rende noto l'Istat. La variazione acquisita per il 2016 è pari a +0,6%. Il secondo trimestre del 2016, ricorda l'istituto di statistica, ha avuto una giornata lavorativa in più del trimestre precedente e una giornata lavorativa in più rispetto al secondo trimestre del 2015. La variazione congiunturale è la sintesi di un aumento del valore aggiunto nei comparti dell'agricoltura e dei servizi e di una diminuzione in quello dell'industria.

Dal lato della domanda, vi è un lieve contributo negativo della componente nazionale (al lordo delle scorte), compensato da un apporto positivo della componente estera netta. Nello stesso periodo preso in esame dall'Istat, il Pil è aumentato in termini congiunturali dello 0,6% nel Regno Unito e dello 0,3% negli Stati Uniti, mentre ha segnato una variazione nulla in Francia. In termini tendenziali, si è registrato un aumento del 2,2% nel Regno Unito, dell'1,4% in Francia e dell'1,2% negli Stati Uniti. Dunque l'Italia resta ferma e la ripresa di cui tanto ama parlare Renzi non è per niente visibile.

Commenti

Duka

Ven, 12/08/2016 - 10:58

Questo governo ed in particolare il BUFFONE che lo presiede devono andarsene non tanto per il Si o per il NO ma più semplicemente perchè INCAPACI di governare.Sono buoni solo per i propri affari o quelli da famiglia.

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Ven, 12/08/2016 - 11:05

Per i TG va tutto alla grande e se poi vince il Si l'Italia diverrà inarrestabile.

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 12/08/2016 - 11:13

LO SBRUFFONE CONTINUA A DIRE CHE L'ITALIA RIPARTE....ABBIAMO BISOGNO D'ITALIA....CAMBIAMO L'ITALIA...SIAMO DIVENTATI UNA SCHIFEZZA GRAZIE AL GOVERNO DEL DEGRADO E DELLE BUGIE.

Libertà75

Ven, 12/08/2016 - 11:19

C.V.D.

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 12/08/2016 - 11:20

E come potrebbe crescere? Chi non ha soldi non puo' spendere, chi li ha li tiene ben stretti,in attesa di tempi migliori (che forse non arriveranno mai).Se poi ci aggiungiamo la crescente islamizzazione-africanizzazione dell'Europa,che diverra' EURABIA,con la prospettiva di qualche milionata di culinaria per le nostre strade,ovvio che il "morale" della gente è ben al di sotto della suola delle scarpe. Spese non strettamente necessarie vengono rinviate, c'è il timore di nuove stangate fiscali per mantenere una massa enorme di gente inutile e improduttiva,oltre a quelli nostrani presenti in Parlamento e Governo. Insomma tira aria di "tirare a campare" (male) in attesa di non si sa cosa. E sara' cosi per qualche decennio,altro che luce in fondo al tunnel....ci siamo ancora dentro ed è lunghissimo.

Emilia65

Ven, 12/08/2016 - 11:23

Questi ci porteranno alla rovina.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 12/08/2016 - 11:25

Consuete gufate. Che non scalfiscono minimamente l'incrollabile ottimismo di mamma RAI. L'imperativo categorico è: credere, obbedire, combattere. Per il PD renziano, of course.

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 12/08/2016 - 11:37

Con riferimento alla foto, vorrei tanto che quel nodo che stringi non fosse della cravatta , ma di un cappio che ti tolga definitivamente dalle b@lle.

mezzalunapiena

Ven, 12/08/2016 - 11:51

per uno che vende fumo e da quello che leggo e sento in tv ha un seguito di fumatori non indifferente.

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Ven, 12/08/2016 - 12:12

I NUMERI SMENTISCONO IL BUFFONE ALIAS RENZI CI STA PORTANDO VERSO IL TRACOLLO

griso59

Ven, 12/08/2016 - 13:07

Come puo' salire il pil con le storie??? Gli stipendi sono fermi, la disoccupazione e' alle stelle. i risparmi rendono zero, Poi mettiamoci le tasse sui redditi altissime, imu, tari, tassazione sui risparmi, ditemi voi come l'italiano medio puo' spendere. E' solo una presa in giro.

unosolo

Ven, 12/08/2016 - 13:09

senza creare lavoro vuol dire incapacità gestionale , un PCM che non riesce neanche a risparmiare per mettere soldi in C/C in molti anni di politica la dice di come galleggia barattando.

steluc

Ven, 12/08/2016 - 13:15

Immigrati da mantenere a milioni , tasse che abbatterebbero un toro , spesa monstre per finanziare gli apparati amici , ma che ripresa del piffero? e continuate a votarli , mi raccomando.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 12/08/2016 - 14:03

L'unica RIPRESA che mi sembra di vedere è quella per il CUBO!!!!cari Italiani!!!lol lol Buongiorno dal Nicaragua.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Ven, 12/08/2016 - 14:09

Tranquilli stanno crescendo i favori agli amici, eccome se stanno crescendo.

linoalo1

Ven, 12/08/2016 - 14:35

Perché?? Forse doveva crescere???Se lo aveva promesso Renzi,è ovvio che,come sempre,accada il contrario!!!Comunque,per lui,il Renzi,va tutto bene,siamo noi i Gufi!!!

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 12/08/2016 - 14:37

Non esiste nemmeno il governo, lo stato, e' solo un comitato d'affari e distruzione.

OttavioM.

Ven, 12/08/2016 - 16:21

E ricordiamoci che questa dell'istat è una previsione,in genera poi i dati sono peggiori, quindi se la previsione è ZERO, la realtà sarà SOTTO ZERO.

Ritratto di hermes29

hermes29

Ven, 12/08/2016 - 16:30

Sicuramente cresce il fermento degli animi inquieti degli italiani, che non arrivano più alla fine del mese, costretti a calpestare giornalmente la loro dignità ed orgoglio, per continuare a sopravvivere nei silenzi ed abbandoni istituzionali. Una volta si sognava il posto fisso; oggi essere immigrato.

ziobeppe1951

Ven, 12/08/2016 - 17:04

Sotto la bandiera PiDiota devono scrivere: il fumo fa male, il fumo uccide

VittorioMar

Ven, 12/08/2016 - 18:10

....la colpa è sempre degli altri !..non sanno fare bene i conti e danno cattive informazioni!!...sono tutti "BIECHI REAZIONARI"......ma la verità è peggiore di quanto si pensi!!

Ritratto di wciano

wciano

Ven, 12/08/2016 - 18:26

E' dal primo governo berlusconi che tutti (stampa, cittadini...) cercano di fare peggio possibile in modo da screditare il governo in carica e dimostrare che è un incapace. Se le stesse energie fossero impiegate a costruire ora saremmo una super potenza.

Iacobellig

Ven, 12/08/2016 - 18:57

La produzione va giù mentre il gettito fiscale è aumentato, c'è qualcosa che non quadra.

giovanni235

Ven, 12/08/2016 - 21:08

Un tonto di ministro dice che Pil a zero e debito alle stelle non sono una sorpresa,ma era già previsto.Perchè non l'ha detto a maggio o giugno che sarebbe andata così?Dice anche che i conti sono sotto controllo.Bene.Io ho un patrimonio di 20.000 euro e un milione di euro di debiti,però ho tutto sotto controllo.Vi sembro scemo o no?

vince50_19

Sab, 13/08/2016 - 07:21

Quello che interessa agli italiani è una vita decente, economicamente accettabile. Renzi sta riuscendo a peggiorare anche questa situazione. Eppure c'è chi si lascia prendere dal solito effetto berlusconolegafobico ed ignora questo aspetto essenziale della vita degli italiani. Basta tenere viva quella diatriba - Renzi lo fa benissimo - che tutto il resto venga vergognosamente ignorato. Ci sono 4,6 mln di italiani in povertà assoluta, 3 mln di disoccupati, 3,5 mln di precari, 4 mln sulla soglia della povertà, 2 mln che sfiduciati non cercano lavoro, un debito pro capite di oltre 37mila euro, una giustizia che funziona male, banche che "rubano" etc. ma GNENTE: governo che spende soldi per accogliere altri poveri che non troveranno lavoro, molti finiranno nelle maglie della criminalità e che non pagheranno la pensione agli italiani vecchi, oltre milioni di giovani italiani che non trovano lavoro. Governo tutto chiacchiere e distintivo, inchinato alla Troika.