Rivoluzione delle banche: 'chiavetta' va in pensione e arrivano nuove norme

Da domani, 14 settembre, entrano in vigore le nuove norme di sicurezza sui conti correnti online. Ecco cosa cambia

I clienti sono stati prontamente avvisarti, con email e lettere. E, a partire da domani, 14 settembre, entreranno in vigore le nuove norme per i conti online, previste dalla direttiva europea PSD2 (Payment Services Directive). L'obiettivo è una maggior sicurezza e trasparenza nei movimenti di denaro da un conto corrente all'altro. Ecco quali sono le principali novità.

Un nuovo modello di open banking

A partire da domani, le banche saranno obbligate a fornire a terze parti autorizzate (dal cliente stesso) tutte le informazioni necessarie per garantire maggior controllo e trasparenza. Il cliente, però, dovrà autorizzare il proprio istituto di credito a dare informazioni sul proprio conto. In questo modo, gli utenti potranno effettuare pagamenti attraverso servizi non bancari, prestati da nuovi player (Third Party providers, Tpp). Una volta autorizzato l'accesso, il segnale viene trasmesso alla banca.

Le terze parti cui il cliente può fare riferimento sono i Pisp, società intermediarie tra il consumatore e la propria banca, così da poter effettuare un acquisto online, senza inserire i dati: il venditore accederebbe direttamenre al nostro conto corrente, tramite i Pisp. Gli Aisp, invece, controllano i conti del cliente, aggregando i dati, per fornire un quadro complessivo delle finanze dell'utente. Infine, i Cisp sono soggetti che emettono carte di pagamento, direttamente collegate al conto corrente.

Le nuove norme di sicurezza

Per pagare online sarà poi aumentata la sicurezza, tramite autenticazioni e autorizzazioni più specifiche. Per diminuire il rischio di truffe, infatti, la nuova normativa introduce nuovi sistemi di autenticazione. Tutti i pagamenti online doranno essere autorizzati con almeno due elementi di autenticazione, scelti tra 3 opzioni: uno strumento che possiede solo il cliente (per esempio lo smartphone), una caratteristica personale (come l'impronta digitale) o un'informazione che conosce solo l'utente (una sorta di password).

Addio, quindi ai token fisici, che le banche stanno provvedendo a richiamare. Infatti, il problema del token è che generano un codice che dra pochi secondi, ma questo non esclude che un hacker possa usare quello stesso codice per compiere una seconda operazione lampo sul conto del cliente. Secondo le nuove regole, invece, il codice rilasciato all'utente è valido solo per quell'operazione.

Commenti

cgf

Ven, 13/09/2019 - 13:01

che bello! se ti trovi all'estero e non hai campo oppure il paese dove vai NON ha roaming con nessuno, a me è successo lo scorso anno a Palau, in mezzo al Pacifico durante una vacanza subba, ops! ho preso contro del corallo ed ho il pollice tutto rovinato, l'impronta... CMQ anche in Europa, Italia compresa, vi sono aree senza campo telefonico e senza internet, soprattutto quando piove (c'è un suo perché). Meglio avere un conto negli USA, ovvio in dollari che non fa mai male, e prelevare da ATM se hai bisogno di pagarti l'escursione e/o il prolungamento di qualcosa e/o l'imprevisto che ti è successo.

Ritratto di Arminius

Arminius

Ven, 13/09/2019 - 13:37

Nulla di eccezionale e tanto meno di complicato, infatti tutti i cittadini, compresa mia nonna, sanno a menadito cosa dice la direttiva europea PSD2, e come ci si destreggia coi Tpp, i Pips, gli Aisp e i Cisp. Sono tutte cose acquisite alle elementari e che sono state create per agevolare la vita di tutti noi. Il fisco saprà l'ammontare del gruzzolo che abbiamo sul conto corrente nonché il totale complessivo dei nostri investimenti e possedimenti. Con l'abolizione del contante (roba che usano solo i mafiosi) ci tasserà di conseguenza fino all'ultimo centesimo e così noi saremo veramente dei liberi cittadini, felici e protetti dalle numerose normative sulla privacy. Orwell aveva previsto tutto ciò ma in modo estremamente ottimistico perché la sua sbrigliata immaginazione degli anni ottanta del secolo scorso non poteva prevedere di quanto potesse essere superata dalla realtà del terzo millennio. Abbiamo raggiunto il puro distillato di demenza collettiva.

Ritratto di Arminius

Arminius

Ven, 13/09/2019 - 13:44

Nulla di eccezionale e tanto meno di complicato, infatti tutti i cittadini, compresa mia nonna, sanno a menadito cosa dice la direttiva europea PSD2, e come ci si destreggia coi Tpp, i Pips, gli Aisp e i Cisp. Sono tutte cose acquisite alle elementari e che sono state create per agevolare la vita di tutti noi. Il fisco saprà l'ammontare del gruzzolo che abbiamo sul conto corrente nonché il totale complessivo dei nostri investimenti e possedimenti. Con l'abolizione del contante (lo usano solo i mafiosi) ci tasserà fino all'ultimo centesimo e così noi saremo veramente dei cittadini felici, protetti dalle numerose normative sulla privacy. Orwell aveva previsto tutto ciò ma in modo estremamente ottimistico perché la sua sbrigliata immaginazione degli anni ottanta del secolo scorso non poteva prevedere di quanto potesse essere superata dalla realtà del terzo millennio. Abbiamo raggiunto il puro distillato di demenza collettiva.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 13/09/2019 - 13:51

Mi sa che sia solo per controllarti meglio più che la tua sicurezza. Ma che terze parti!

Popi46

Ven, 13/09/2019 - 13:53

E se uno è vecchio, ma non tanto rimbambito da aver bisogno di un badante, ma sufficientemente per essere perlomeno messo in imbarazzo dalle nuove , strabilianti misure di arcisicurezza sicura, certa verificabile e compagnia bella e,come ulteriore aggravante, non possiede neanche un telefonino, che deve fare? Ah, già, si spara......

JosefSezzinger

Ven, 13/09/2019 - 13:54

Basta usare il contante.

baronemanfredri...

Ven, 13/09/2019 - 13:59

SIAMO IN ITALIA NO POTREMMO INCOMINCIARE A DIRE RISERVATEZZA CHE PRIVACY? VOGLIO VEDERE CHI NON E' CAPACE DI CAPIRE QUESTI TERMINI SE SARA' IN GRADO DI PAGARE UN LASSATIVO O PAGARE TRAMITE COMPUTER.

Ritratto di bimbo

bimbo

Ven, 13/09/2019 - 14:01

Che gran qualità e servizi dalle banche, e adesso bisogna mantenerli come i migranti..

amicomuffo

Ven, 13/09/2019 - 15:03

arriveremo al punto che quando un banca verrà rapinata...faremo il tifo per i rapinatori!!! Tanto la banca è assicurata!

Ritratto di Arminius

Arminius

Ven, 13/09/2019 - 15:23

La tecnologia informatica è un'arma micidiale: se data in mano a degli imbecilli può creare danni incalcolabili come un TIR guidato da un ubriaco. Il più delle volte complica la vita anzichè semplificarla. Una volta bastava una rotellina per qualsiasi la regolazione..., ora devi entrare nel menù che ti propone mille opzioni inutili che non userai mai e tra queste a gran fatica dopo mezz'ora scopri quel che ti serve. E se non esci con "Ok" rischi di trovarti da capo a dodici. Oltre un certo limite bisogna avete il coraggio di dire BASTA e questo limite è stato abbondantemente superato.

jaguar

Ven, 13/09/2019 - 16:02

Di questo passo si tornerà a nascondere i soldi sotto il materasso, probabilmente un posto più sicuro delle banche.

rossini

Ven, 13/09/2019 - 16:40

Il vecchio token, quel piccolo aggeggio che ti potevi portare appresso attaccato al portachiavi, non si rompeva mai. Ora, invece, anche chi non vuole dovrà dotarsi di uno smartphone (tanto per intenderci di quelli in cui è facilissimo installare un Trojan per spiarti anche quando vai nel cesso). E se ti trovi in una zona dove c'è poco campo, come fai? E se si rompe il cellulare e lo devi mandare in assistenza, come fai. E ti fidi di quelli che te lo devono riparare ficcandoci il naso dappertutto?

agosvac

Ven, 13/09/2019 - 17:30

Strano che la mia Banca non mi abbia ancora informato! Siamo sicuri che non sia la solita balla?

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Ven, 13/09/2019 - 17:31

ti fregano il cellulare,sei rovinato!! ma all'europa che frega se uno usa il torken??

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Ven, 13/09/2019 - 17:59

Sì, in effetti hanno complicato la vita a chi opera con la banca via Internet... hanno programmi che "girano" sullo smartphone, ma sono demenziali per il PC, serve, almeno, anche il cellulare per ricevere gli SMS con i codici per ogni operazione, è scomodissimo. Anche le banche più prestigiose brillano tutte dello stesso buio... per fortuna nei paesi non UE le Sdirettive non sono state prese in considerazione.

zen39

Ven, 13/09/2019 - 18:01

Con la scusa della sicurezza ti fregano con maggiore destrezza. Contante abolito, conto bloccato e ogni cittadino è servito.

Raoul Pontalti

Ven, 13/09/2019 - 18:44

Bravi al Giornale! Bravissimi! Continuate ad instillare nei bananas il concetto "l'Europa ci inchiappetta" approfittando del fatto che questi sprovveduti non sanno leggere un testo normativo e tanto meno capirlo e non si peritano nemmeno di andarlo a cercare. Sappiate comunque o bananas che per voi trogloditi non cambia nulla se restate nella vostra spelonca, semplicemente se volete ogni tanto uscirne la seconda direttiva UE sui sistemi di pagamento vi offre ottime occasioni, tra cui quella di utilizzare operatori diversi dalle banche per effettuare pagamenti e per gestire le vostre risorse finanziarie. Non volete usate il telefonino? Continuate a urlare da una finestra all'altra come prima e come sfizio potete aggiungere il tam-tam. Se vi trovate con le chiappe a terra dopo esservi seduti su di un paracarro non accusate l'Europa che vi aveva proposto il guard-rail...

ilrompiballe

Ven, 13/09/2019 - 19:26

Per agosvac: la faccenda è già in uso purtroppo.Il guaio è che si è legati a sms e internet che in Italia sono da terzo mondo, tra zone d'ombra e disservizi vari.

Ritratto di massacrato

massacrato

Ven, 13/09/2019 - 19:48

Sarà, ma non ne so ancora nulla. Ex dipendente UNICREDIT.

cecco61

Sab, 14/09/2019 - 08:00

Pontalti: sei il solito ignorante. Purtroppo i telefonini non sono sicuri e in caso di smarrimento non solo si possono recuperare password eventualmente utilizzate (per accedere al conto) ma si riceve pure il messaggio col codice per autorizzare qualunque pagamento. Ad ogni modo, visto che in Italia ci sono tante zone non coperte da rete cellulare e senza neppure internet via cavo, la digitalizzazione estrema è ridicola.