La "sanatoria" sul canone Rai: "cancellati" i debiti con il Fisco

Una sentenza della Cassazione applica lo stralcio alle cartelle che vanno dal 2000 al 2010 sul canone Rai: cosa cambia

Gli arretrati del canone Rai non pagati? Ora saranno cancellati. Di fatto è questa la novità più importante di questa ultima rottamazione. Nel caso della tassa tv non si tratta di una definizione agevolata, ma di una vera e propria sanatoria. E ad andare in questa direzione è una recente sentenza della Cassazione depositata lo scorso 30 aprile (Leggi qui il testo) che di fatto definisce in modo chiaro questa sanatoria. La "cancellazione" delle cartelle che riguardano la tassa tv riguarda tutti gli arretrati non pagati fino al 2010. Il tutto deriva dal decreto fiscale del 2018 che come è noto ha eliminato le cartelle fino alla soglia dei mille euro. L'importo medio del canone è di 114 euro e dunque rientra in questa fascia di tolleranza. Infatti, come sottolienea laleggepertutti, questa soglia non si riferisce all'ammontare totale della cartella ma all'importo di ogni singola voce iscritta a ruolo.L'altro dato da tenere in considerazione su questo fronte è quello temporale. Per poter beneficiare della "sanatoria" sul canone, il debito dovuto deve essere iscritto a ruolo tra l'anno 2000 e il 2010. In questo momento ammontano a 12 milioni di euro i carichi fiscali che sono stati cancellati dalle Entrate sotto la soglia dei mille euro. Il dl 119/2018 su questo punto è abbastanza chiari.

Tutti i debiti fino a mille euro affidati alle Entrate Riscossione iscritti a ruolo dall'1àgennaio 2000 al 31 dicembre 2010 vengono "automaticamente" annullati. E in questo quadro arriva una sentenza della Cassazione che spiana la strada alla cancellazione degli importi dovuti per l'imposta tv. La Suprema Corte ha sentenziato che per questi casi arriva la "cessazione della materia del contendere". Nel caso specifico della Cassazione, la cartella che è stata annullata era stata notificata il 12 luglio del 2008. I giudici hanno sottolineato che nelle more del processo è entrato lo "stralcio". Da qui è stata applicata in modo automatico la cancellazione di quanto dovuto. Adesso la sentenza della Suprema Corte di fatto spalancherà le porte ad una valanga di stralci delle cartelle che rguardano l'imposta del canone Rai.

Commenti

adal46

Gio, 02/05/2019 - 09:54

E' proprio vero che in questo paesucolo vive meglio chi si astiene dal pagare alcunchè, salvo una pistola alla tempia. Chi vuole essere regolare, non solo sostiene i mancati introiti dei morosi, rischia anche di vedersi raddoppiato il canone. Grazie RENZI.

SAMING

Gio, 02/05/2019 - 09:58

E bene fu. E' e rimane comunque una vergogna tutta italiana che la RAI oltre al canone faccia anche pubblicità. O l'uno o l'altra. E' uno scandalo come la Rai butti i soldi degli italiani mandando in missione gruppi di giornslisti(?)spropositati e che paghi compensi astronomici per personaggi o troppo allineati o che hanno poca "audience"

maxxena

Gio, 02/05/2019 - 10:11

fesso io (come al solito )che l'ho sempre pagato.

ilpassatore

Gio, 02/05/2019 - 10:19

A proposito di canone RAI,tengo a far presente quanto segue- ci sono migliaia di anziani, anzi vecchi, i quali sono esenti dal canone o addirittura senza TV,che senza rendersene conto, continuano a pagare le bolletta della luce per intero,quindi canone compreso,permettendo ell'ente televisivo di,e probabilmente, incassare indebito denaro.Nessuno in Rai controlla- le molte proteste arrivate al fornitore di energia sono cadute nel vuoto.Mia madre e'stata una di queste vittime ed ora non piu' perche'fa un conto corrente separato estrapolando la cifra del canone.Mi chiedo e vi chiedo cosa si puo'fare a questa barbarie da paese del terzo mondo.

flip

Gio, 02/05/2019 - 11:30

perchè il tanto "magnanimo" governo non abolisce il canone che paghiamo, per una mer-da di trasmissioni?

Ritratto di _alb_

_alb_

Gio, 02/05/2019 - 12:10

Il cosiddetto "canone" RAI resta uno dei FURTI di stato più odiosi. Non ha alcun senso né culturale/informativo né tecnologico obbligare a pagare tale canone, ormai con metodi estremamente subdoli per altro. È solo uno degli odiosi privilegi acquisiti dell'ennesima casta di stato che questo governo si è ben guardato di eliminare o perfino minimamente ridurre. Neanche Fazio e i suoi compensi milionari sono riusciti a togliere. Questo governo è UGUALE ai precedenti.

Ritratto di marione1944

marione1944

Gio, 02/05/2019 - 12:30

Come al solito chi paga sono solo i fessi (onesti).

peter46

Gio, 02/05/2019 - 12:46

flip...e 'trasmettilo' anche a SAMING...ancora a sti punti sei(siete) rimasti?Non si può 'abolire' perchè altrimenti non sarebbe possibile far mantenere il "monopolio" a mediaset,che oltre all'irrisoria quota della concessione(1% del fatturato con tetto max pagabile di 20milioni eu a fronte di incassi miliardari)gli viene concessa('costituzionalmente') la possibilità di 'accontentarsi'('garantirsi')del 65% degl'introiti pubblicitari totali contro il 25% della Rai-tv e l'immondizia' per le altre tv private.Certo,sto governo potrebbe abolire il canone ma Salvini non potrebbe più 'farsi garante' verso Berlù dello 'Status Quo' attuale e salterebbero tutte le giunte extra governo.Infatti appena fatto il governo e Giorgetti ha aperto bocca in tal senso...vedi cosa gli sta x capitare fra capo e collo,fuoco amico(Maroni) compreso?.Forse con sto 'provvedimento' si sta cercando di mettere na pezza al tartassamento voluto da...uno.

Ritratto di nando49

nando49

Gio, 02/05/2019 - 12:52

I cittadini "paganti" si sentono frustrati e presi in giro sia da queste sanatorie sia dai compensi di chi lavora nella TV pubblica.

Yossi0

Gio, 02/05/2019 - 13:23

Una volta era il governo a fare i condoni, ora è la magistratura che governa questo paese; premesso che il canone fà schifo, hanno fatto bene coloro che non lo hanno pagato alla faccia dei "fessi" che lo hanno fatto; interessante sarebbe sapere se fra chi ha sentenziato ci fosse qualcuno di questi furbastri.

sergio_mig

Gio, 02/05/2019 - 15:21

QUESTA ETRORSIONE DEL CANONE RAI DEVE ESSERE ABOLITA TOTALMENTE. LA RAI CAMMINI CON LE PROPRIE GAMBE COME LE TV PRIVATE, VISTO CHE INCASSA LA PUBBLICITÀ, E POI TAGLI GLI SPRECHI E I COMPENSI DA CAPOGIRO COME QUELLI DI FAZIO E LITTIZZETTO (che non fa ridere nessuno).

antonmessina

Gio, 02/05/2019 - 15:39

cioe sono ixxxxxxxe io che ho sempre pagato per non guardare MAI la rai

Ritratto di cangrande17

cangrande17

Gio, 02/05/2019 - 16:30

Una tassa per pagare gente come Marrazzo non ha senso. Speriamo che prima o poi la aboliscano definitivamente.

maurizio-macold

Gio, 02/05/2019 - 17:31

In Italia pagare le tasse ed essere onesti non conviene, e' da fessi. Se ti va male e ti scoprono puoi chiedere uno sconto, e comunque prima o poi un condono arriva specie in prossimita' delle elezioni. Nel mio caso di pensionato non posso evadere il fisco, e questo mi fa sentire discriminato nei confronti di chi tranquillamente non paga le tasse, e sono tanti, ma proprio tanti.

salvofranco

Gio, 02/05/2019 - 18:11

La gente continua a non capire: la TRUFFA consiste nel definire ancora “canone” una TASSA SUL POSSESSO del televisore. Iniqua come quella del “bollo auto”, anch’essa TASSA SUL POSSESSO di un’autovettura. Cioè: uno acquista un bene (con denaro già tassato e ci paga anche l’IVA), il venditore paga le tasse sul suo profitto, ed alla fine l’acquirente è obbligato a pagare una tassa annuale a tempo indeterminato se continua a possedere il bene che ha acquistato. Alla faccia della democrazia!

Ritratto di _alb_

_alb_

Gio, 02/05/2019 - 19:07

@maurizio-macold un "pizzo" come il canone RAI non è una tassa, è un'estorsione

peter46

Gio, 02/05/2019 - 20:12

maurizio-macold...e perchè non puoi evadere il fisco?Se sei pensionato-paralitico certamente,ma se sei ancora in forma un 'lavoretto in nero al giorno leva il fisco di torno'.E non sindachiamo se eventualmente fossi un 'correo' nell'evasione in nero:se sei abituato a frequentare anche una volta la settimana la 'cineseria massaggiante' non è che chiedi anche lo scontrino fiscale,o sì?Per strapparlo eventualmente e non per detrarlo dal 730...casomai.........

flip

Ven, 03/05/2019 - 10:08

perché dobbiamo pagare un alto canone che poi serve a riempire le tasche di idioti raglianti e troppo osannati? le notizie ed i fatti li guardiamo e ascoltiamo, poi su altri canali gratuiti.