Il secondo azionista di Twitter è un principe saudita

La holding del principe detiene partecipazioni anche in Euro Disney, neglli hotel Four Seasons e in Citigroup

Il principe saudita, Alwaleed bin Talal e la sua Kingdom Holding hanno annunciato di aver aumentato la loro quota in Twitter, diventandone i secondi azionisti.

La holding, di cui il principe è proprietario per il 95%, ha pagato 50 milioni di dollari per raddoppiare la sua quota nel sito di microblogging allo 0,72%, mentre personalmente il miliardario saudita possiede già oltre 30 milioni di azioni di Twitter, che secondo i calcoli Reuters corrispondono al 4,45% della società.

Il valore di mercato delle azioni ammonta a un totale di 965 milioni di dollari. Alwaleed e Kingdom sono entrati nell'azionariato di Twitter nel 2011 con oltre 300 milioni di dollari di investimento, prima del suo debutto in borsa del 2013.

Commenti

marygio

Mer, 07/10/2015 - 14:15

e allora? chiamalo scemo........