Sisal si aggiudica la gara per i giochi in Marocco

La Società di gestione della Lotteria nazionale: miglior offerta. Il ceo Emilio Petrone: "Premiate strategia del Gruppo e lavoro del team"

Sisal Spa è stata nominata aggiudicataria della gara indetta dalla Società di gestione della Lotteria nazionale del Marocco (Sgln). La Commissione incaricata della valutazione delle offerte - si sottolinea in una nota - ha infatti ritenuto, all’unanimità e senza alcuna riserva, l’offerta di Sisal rispondente a tutti i criteri dell’affidamento della gara e considerata la migliore tra quelle degli operatori che hanno partecipato al bando, Intralot (operatore uscente) e Sorec.

“La notizia dell’aggiudicazione della gara ci rende felici e orgogliosi – ha dichiarato Emilio Petrone, ceo di Sisal Group - premiando ancora una volta la strategia del Gruppo e il lavoro del team, che da sempre si distingue per innovazione, competenze tecnologiche e superiorità dei processi”.

La concessione prevede “la realizzazione di prestazioni e servizi di esternalizzazione relativi alla fornitura, installazione e mantenimento di un nuovo sistema di sviluppo dei giochi per conto della Società di gestione della Lotteria nazionale in Marocco”.

In particolare, a partire dal 1° gennaio 2019, Sisal dovrà gestire e sviluppare un portafoglio che comprende i giochi numerici a quota fissa, quelli a totalizzatore nazionale, le lotterie istantanee, i giochi online, le virtual race e le Mil (Machines interactive lotteries).