La stangata sulle multe: ecco gli aumenti dal 10 giugno

Dal 10 giugno prossimo i costi di notifica delle multe aumenteranno di ben 3 euro. Un'altra mazzata sugli automobilisti

La stangata sulle multe. Dal 10 giugno infatti aumenteranno di ben 3 euro le spese di notifica per tutte le sanzioni stradali recapitate dalle Poste. Come ricorda ilSole 24 Ore, lo stesso aumento è previsto per gli atti giudiziari. E di fatto l'aumento è legato anche all'incremento delle tariffe postali. Ogni verbale avrà più spedizioni dato che è stata reintrodotta la Can (Comunicazione di avvenuta notifica). In alcune città dunque le spese di accertamento e di notifica da pagare contestualmente alla multa arriveranno a 18-20 euro. Poi c'è la beffa: i costi di notifica potrebbero raggiungere il costo della sanzione nel caso in cui il verbale viene notificato in prima battuta all'intestatario del veicolo per poi essere indirizzato all'effettivo protagonista dell'infrazione contestata. A spiegare i i rincari è stato l'Asaps, l'Associazione sotenitori e amici della polizia stradale.

I costi delle notifiche sarebbero stati comunicati con avvisi alla clientela. Queste cifre vengono calcolate con un forfait che tiene conto del numero di atti che chiedono un invio di Can e di Cad. Le tariffe cambiano di anno in anno e saranno sempre legate alla percentuale di atti che richiedono un invio con queste modalità. Il costo di queste notifiche infine potrebbe diminuire con una diffusa apertura da parte degli italiani di caselle Pec. Queste mail certificate abbatterebbero di gran lunga i costi. Dal 2018 gli organi di polizia sono obbligati a notificare i verbali anche in via telematica.

Commenti

celuk

Mar, 28/05/2019 - 23:42

grilli, il cacciatore di "stangate".

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 29/05/2019 - 09:12

se lo facesse un cittadino normale,lo ingabbierebbero per estorsione!!

carpa1

Mer, 29/05/2019 - 11:02

Sìììììì, apritevi tutti una bella casella PEC, così poi ci piazeranno un bel bollo (come hanno fatto con i c/c, i depositi risparmio, ecc.) e vi faranno pagare anche se non prendete multe. Ma che cosa credete, che i furbetti del fisco non ci abbiano già fatto un pensierino? Sono esperti su dove andare a "grattare" aumentando proprio quelle gabelle di cui nessuno poi se ne occupa diventando così tasse occulte che vanno ad incrementare la montagna di tasse che soffoca i cittadini.