Come pagare la Tasi senza fare errori

Giovedì la scadenza. Pagheranno anche i locatari. Una famiglia su due pagherà più della vecchia Imu

Il 16 ottobre è il termine ultimo per il pagamento della prima rata della Tasi, la tassa che doveva mandare in pensione la vecchia Imu e che invece costerà di più per una famiglia su due. La scadenza vale per chi abita in uno dei 5279 comuni italiani che sono riusciti a deliberare sulle aliquote prima del 18 settembre scorso. Per gli altri comuni la tassa dovrà essere pagata il 16 dicembre in un'unica rata. Una volta scoperto se il proprio comune è o meno nella lista dei virtuosi bisogna passare al pagamento vero proprio. Un procedimento non proprio alla portata di tutti.

Prima di tutto serve procurarsi la delibera comunale necessaria per calcolare l'importo da versare. L'unico modo per entrare in possesso di questi documenti, con buona pace dei contribuenti anziani, è ricorrere a Internet. Le varie circolari si trovano esclusivamente sul sito del ministero delle Finanze e, tanto per complicare ulteriormente le cose, si differenziano di città in città. Rispetto alla vecchia Imu per la Tasi i comuni hanno avuto un ampio margine di manovra per stabilire aliquote e detrazioni.

Una volta ritrovata la delibera (attenzione che sia la più recente) bisogna calcolare la rendita catastale del proprio immobile, aumentarla del cinque per cento e moliplicare il risultato per un coefficiente che varia a seconda dell'immobile. Per abitazioni e box si moltiplica per 160, 55 per i negozi e 80 per gli uffici. Bisogna anche ricordarsi che con la nuova Tasi una parte della tassa dovrà essere pagata anche dai locatari, nel caso l'immobile fosse stato dato in affitto. La percentuale per gli inquilini varia dal dieci al 30 per cento a seconda dei comuni.

Una volta in possesso di tutti i dati per il calcolo dell'importo si può finalmente passare al pagamento vero e proprio. La Tasi si deve pagare con il modello F24. Sul modello oltre ai dati anagrafici vanno registrati anche il codice catastale del comune, il numero di immobili interessati dal versamento e l'anno di riferimento dell'imposta. Questi dati andranno registrati nella sezione "Imu ed altri tributi locali". L'abitazione principale è definita dal codice tributo 3958, mentre gli altri fabbricati rispondono al codice 3961.

Commenti

xgerico

Lun, 13/10/2014 - 16:01

Una famiglia su due pagherà più della vecchia Imu............... Non è affatto vero, io con la prima rata ho pagato 24 Euro in meno, e parlo di Roma dove affermate che ci sono stati aumenti spropositati!

celuk

Lun, 13/10/2014 - 16:13

la questione non è come o quanto pagare: basta collegarsi al sito del Comune o ad altri siti (a decine anche istituzionali) ti dicono tutto compreso la stampa del F24. Il problema è l'ingiustizia di una tassa così alta, una patrimoniale, un esproprio,un affitto pagato allo stato su un tuo bene acquistato con tanti sacrifici...

MEFEL68

Lun, 13/10/2014 - 16:13

Considerando che i servizi indivisibili già sono pagati con tutte le imposte (Irpef, IVA, Accise e.................) e le addizionali comunali che versiamo allo Stato, trovo che l'invenzione di questa ennesima e non ultima imposta sia la classica goccia che trabocca dal classico vaso. Non eravamo noi quel popolo che non arrivava alla quarta settimana? Incuranti di questo, anzichè ridurre il carico fiscale, ZAC, un'altra tassa. Oltretutto mal ripartita. Sui proprietari, che GIA' hanno pagato l'IMU, quest'imposta grava per l'80-90 %, mentre gli inquilini che, giustamente non pagano l'IMU, pagano solo il 10-20%. Dopotutto sono loro che, abitando gli appartamenti, sono i diretti beneficiari di quei pochi e scadenti servizi.

LOUITALY

Lun, 13/10/2014 - 16:34

Grazie Forza Italia per aver votato con i NOSTRI voti: il golpe Napolitano Monti, Il Golpe Letta. Il Golpe ciarlatano Renzi, Iva a 22%, Imu, Tasi Tares, Bolli medioevali (unico paese del mondo) su fatture di due euro, tassa bestiale annuale cu capitali scusati con patto Tremonti, controbolli su conti corrente ecc ecc. Grazie Forza Italia VERGOGNA ASSOLUTA!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 13/10/2014 - 16:42

Perchè, emanano tutte queste tasse ??? PER PAGARE GLI STIPENDI DI TUTTI I PARLAMENTARI E DEI DIRIGENTI STATALI? NON SAPREI DIRE CHE ALTRO, PERCHE PIÙ DI SABOTTARE CHI LAVORA, ALTRO NON FANNO, QUESTI DELINQUENTI.

celuk

Lun, 13/10/2014 - 16:53

xgerico certo io invece a Roma abito in appartamento di 100mq datomi in uso gratuito da mia madre, appartamento in zona semicentrale (nomentano) del 1947 (quindi non di lusso) categoria A2. L'IMU e la tasi ammonta a quasi 3000€ dico tremila euro l'anno. Le sembra poco! pagare un affitto al Comune di ben 250 euro AL MESE su un appartamento acquistato con tanti sacrifici dopo che il SUO amato sindaco ha regalato il Circo Massimo ai Rolling Stones per meno di 8000 euro! Vergogna!

Ritratto di sgnorrossi

sgnorrossi

Lun, 13/10/2014 - 16:53

io a milano x il mio bilocale di proprietà in jenner con mutuo pagherò 34 euro di tasi, forse di imu avevo pagato sui 50, cmq meno del bollo auto o del canone rai

Marzio00

Lun, 13/10/2014 - 16:58

Scusate ma scandaloso è uno stato che lascia al contribuente pure l'onere di calcolare quanto deve pagare! Ma un anziano di 80 anni me lo spiegate come fa? E' una vergogna, è uno schifo immondo, tutto calcolato per multare chi involontariamente sbaglierà i calcoli.

ectario

Lun, 13/10/2014 - 18:24

signorrossi, che vuole dimostrare che in fin dei conti ci chiedono quattro soldi? se lei vive in due sgabuzzini ovvio che paga due soldi, chi vive in una normale casa - 120 mq semicentrale a Roma che non mi sembrano una Versailles - tra IMU e tasi se acchiappano circa 3500€. bè! mi sembra la solita ladrata che sanno fare bene i comunisti al potere: togliere a chi lavora e prenderli per i fancazzisti.

Mobius

Lun, 13/10/2014 - 18:47

Marzio00 ha colto nel segno. E se qualcuno per sbaglio dovesse pagare di più, col fischio che verrà rimborsato.

Linucs

Lun, 13/10/2014 - 19:59

Che bello sarebbe essere uno stupido comunista ritardato mentale e capire il nesso tra questo genere di tassa e la costruzione di ospedali e scuole. Io purtroppo non lo capisco e temo che il denaro finirà speso nelle solite cagate.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Lun, 13/10/2014 - 20:11

Come pagare la Tasi senza fare errori? Praticamente impossibile!

Linucs

Lun, 13/10/2014 - 20:55

Sporchi ladri vi si deve gonfiare la faccia, a voi e a chi ci crede...