Con Tim le Olimpiadi diventano a banda larga

Il gruppo offrirà i Giochi del 2018 e del 2020 e il pacchetto Eurosport anche su smartphone

Il futuro dello sport è via Internet. Per questo Tim ha siglato una partnership con gli statunitensi di Discovery, gruppo Liberty Media, per offrire ai clienti di Tim Vision, via banda ultralarga e mobile, i principali eventi sportivi italiani e internazionali fino a tutto il 2020.

Sono inclusi nel pacchetto fornito da Eurosport, il braccio sportivo di Discovery che è presente anche in Italia con canali in chiaro sul digitale terrestre, i giochi olimpici, il Roland Garros di tennis, il Giro d'Italia e il Tour de France. Ovviamente l'evento più interessante sono i giochi olimpici, di cui Discovery ha acquisito i diritti per due edizioni invernali e due estive dal 2018 al 2024 per la cifra totale di 1,3 miliardi di euro.

La società Usa ha dunque ceduto i diritti «pay» per Internet a Tim, per circa 3 milioni di euro all'anno, mentre sul fronte di quelli «free» prosegue la trattativa con la Rai. Tim, per le prossime due olimpiadi, diventerà dunque «official mobile broadcaster». In pratica la società avrà diritto di legare in via esclusiva il suo brand a quello dei cerchi olimpici, con un accesso esclusivo in qualsiasi momento a un canale dedicato di news e highlights, permettendo ai suoi clienti di seguire i giochi non solo da casa ma anche su dispositivi mobili. Gli utenti Tim, abbonati a Tim Vision, potranno dunque accedere direttamente dal decoder ai canali di Eurosport e alla programmazione completa di tutte le dirette degli eventi sportivi proposti da Eurosport Player, tra cui i tornei del Grande slam di tennis (Australian Open, Roland Garros, US Open), i Campionati mondiali di nuoto e di atletica, l'EuroCup di basket e tutte le discipline invernali. Inoltre sarà possibile seguire la programmazione dedicata al ciclismo con oltre 300 ore live delle 21 tappe dei tre Grandi Tour (Giro d'Italia, Tour de France, Vuelta de Espana) oltre a tutte le altre principali classiche del grande ciclismo internazionale. Quanto alle Olimpiadi si comincia con quelle invernali di PyeongChang (Corea del Sud ) nel 2018 per proseguire con quelle estive di Tokyo 2020. «Questo accordo è un'ulteriore dimostrazione di quanto le Olimpiadi rappresentino un evento di primaria importanza per il pubblico italiano - ha detto Alessandro Araimo, General Manager Discovery Italia- Il sodalizio con Tim riporta al centro dell'attenzione mediatica italiana quello che è l'evento sportivo per eccellenza da oltre un secolo».