Tria si rimangia la parola: "Flat tax e reddito di cittadinanza compatibili col bilancio"

A Palazzo Chigi prima analisi della prossima legge di bilancio prima della pausa estiva. Il ministro dell'Economia: "C'è intesa sul quadro programmatico"

Ai piani alti del governo si inizia a parlare di manovra economica. Per il momento sembra che si siano trovati tutti d'accordo nel tracciare le linee del quadro programmatico. Tanto che nella prossima finanziaria dovrebbero trovare spazio, nonostante le frenate fatte dal Tesoro, nei giorni scorsi, anche la flat tax e il reddito di cittadinanza, i due cavalli di battaglia degli azionisti di maggioranza del governo (Matteo Salvini e Luigi Di Maio). Più avanti si vedrà se questo accordo, che vede la Lega e il Movimento 5 Stelle su posizioni sensibilmente diverse, riuscirà a tenere nonostante le pressioni dell'Unione europea, le esigenze di bilancio e le incursioni in parlamento.

È durato in tutto un paio d'ore. Oggi pomeriggio il premier Giuseppe Conte ha riunito a Palazzo Chigi il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti, i ministri Giovanni Tria, Luigi Di Maio, Paolo Savona, Elisabetta Trenta e Enzo Moavero Milanesi. Al centro dell'incontro c'era appunto la manovra econimica che dovrà essere presentata in autunno e che al ritorno dalle ferie estive sarà il principale di scontro politico. Per il momento Tria ha espresso "soddisfazione" per l'accordo sulle linee del quadro programmatico proposte che, come si legge in una nota divulgata al termine dell'incontro, "confermano la compatibilità tra gli obiettivi di bilancio già illustrati in Parlamento e l'avvio delle riforme contenute nel programma di governo in tema di flat tax e reddito di cittadinanza". Una dichiarazione che di fatto è in controtendenza con quanto dichiarato fino a ieri dallo stesso ministro dell'Economia.

Il ministro dell'Interno Matteo Salvini, subito dopo le parole di Tria, ha twittato: "L'Italia sta morendo di tasse. Nella prossima manovra economica parte la rivoluzione fiscale. A qualcuno all'estero non PIACERÀ? Pazienza, non ci faremo fermare da qualche rimbrotto".

Commenti

flip

Ven, 03/08/2018 - 18:24

la "flat tax." per chi ha un reddito annuo di 20-30 mln. è una bufala. neanche l' elemosina. modificazzero invece le attuali aliquote o gli scaglioni di reddito.

mzee3

Ven, 03/08/2018 - 18:26

Savona … il puparo sta tirando i fili dei pupi Tria e Conte… Già oggi lo spread ha fatto il primo balzo….tra qualche mese, con la finanziaria approvata, si comincerà a parlare di uscire dall'euro… E allora , messi da parte i migranti si muoveranno i sovranisti e anti europeisti… allora s' se ne vedranno delle belle… POVERA ITALIA… ci stavamo rialzando un pochino….

Gianni11

Ven, 03/08/2018 - 18:29

Le "pressioni" dell'UE (ma chi sono?) vanni rimandate al mittente senza neanche scomporsi. La flat-tax e' necessaria per rilanciare l'economia. Le tasse alte sono una zavorra sull'economia e in Italia le tasse sono troppe e troppo alte, su tutto. Il reddito di cittadinanza puo' sembrare discutibile ma, tutto sommato, se ci sono 35 Euro al giorno per clandestini, milioni di Euro per la NATO, miliardi per F-35, e milioni di euro per "aiuti" a altri paesi, sembrerebbe che ci sono soldi per tutto. Allora perche' no anche per il reddito di cittadinanza agli italiani? Avanti tutta! Flat-tax E reddito di cittadinanza. Forza Salvini! Forza DiMaio!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Ven, 03/08/2018 - 18:40

Che Tria faccia una manovra in deficit (di quante decine di miliardi si vedrà: meno di 100, più di 100?) è una sfida aperta ai mercati. Correttamente il deficit è stato annunciato a borse chiuse dando al governo il tempo per prendere le opportune contromisure. Lunedì ci sarà la corsa a vendere i titoli di stato senza badare troppo al prezzo e purtroppo ci saranno i soliti "avvoltoi del 30%" ad approfittarne, e su questo il Governo può farci ben poco, invece può fare molto ponendo un blocco al trasferimento dei capitali all'estero e limitando i prelievi di contante. Queste sono misure classiche ed inevitabili, che poi servano davvero a contenere la crisi è tutto da vedere, Savona stesso nel suo PIANO ne dubita. Adesso ci vuole fermezza e senso di reponsabilità. Gli italiani si comportino da patrioti. I soldi vanno e vengono, si guadagnano e si perdono, ma l'orgoglio nazionale resta!

Lugar

Ven, 03/08/2018 - 18:48

Qualcuno ha perso il treno, ma questo governo troverà il modo di far risorgere questo paese.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Ven, 03/08/2018 - 18:58

P.S. Per chi si diletta di numeri. Costo : 125 miliardi, coperture 550 milioni, il deficit superebbe di gran lunga i 100 miliardi. Ma non è detto che il Governo faccia tutto subito - nonostante le dichiarazioni di Salvini e Di Maio - si potrebbe quindi restare sotto i 100 miliardi. Ci sarebbero poi i maggiori costi per rifinaziare il debito pubblico (10-30 milardi), ma questi saranno evitati dichiarando un default controllato.

Massimo Bernieri

Ven, 03/08/2018 - 19:08

Troveranno le coperture aumentando o inventando nuove tasse per chi già paga.Ho letto qui di manovra in autunno da 25 miliardi di €.

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Ven, 03/08/2018 - 19:14

Onefirsttwo dice : Avanti tutta STOP Chi si ferma è perduto(copyright Onefirsttwo senior 7000A.C.) STOP Yeeeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

batpas

Ven, 03/08/2018 - 19:23

nella speranza che non aumentini autostrade, luce, gas, tariffe e non taglino le pensioni.

VittorioMar

Ven, 03/08/2018 - 19:31

...BENE e avanti così !..le promesse vanno mantenute anche se in parte...col tempo si possono ampliare !!...ci vediamo a Settembre...!!

caren

Ven, 03/08/2018 - 19:46

mzee3, dove l'hai visto il rialzo, nei Tg e giornali di regime?

venco

Ven, 03/08/2018 - 19:56

Mi sa che Conte non è fesso e lavora contro lega e 5s.

Marcello.508

Ven, 03/08/2018 - 19:57

mzee3 - Dia un'occhiata a questo link - https://www.youtube.com/watch?v=gm24m72qY6o - Si rinfrancherà l'anima..

peter46

Ven, 03/08/2018 - 20:02

Rame...d'accordo:arriveranno ex.dc,Atomix49,INGVDI,etaducsum ed altri certo,ma...non verrà Dario Maggiulli finchè 'radio maria' non si esprimerà su tema tasse e disoccupazione e neanche mauriziogiuntoli che si sarà messo a riposo dopo l'exploit di ieri con tutti quei commenti sul suo articolo...ma lei è passato prima da 'amplifon':dove ca...volo aveva ascoltato il ministro Tria esternare CONTRO flat tax e reddito di cittadinanza?E secondo lei "DIFFICILE MA NON IMPOSSIBILE" già da dopo il varo del governo significava proprio MAI le due 'puledre di razza' dei due partiti al governo?Magari saranno annacquate e 'brutte copie' rispetto alle aspettative,ma 'rimangiarsi' cosa?...'chi va con lo zoppo impara presto a zoppicare',a me sembra,invece.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Ven, 03/08/2018 - 20:06

@mzee: "E...Trinca trinca trinca, buttalo giu` con una spinta, poi vedraii che beella feesta!..." MOLA IL BEVI!

sparviero51

Ven, 03/08/2018 - 20:20

QUELLI CHE FANNO IL GIOCO DELLE TRE CARTE A QUESTO GOVERNO GLI FANNO UNA PIPPA !!!

doctorm2

Ven, 03/08/2018 - 20:30

Non ci faremo fermre da qualche rimbrotto... vedremo quando i burocrati di Bruxelles muoveranno lo spread, come fecero per far cadere Berlusconi, in modo da portarlo a valori insostenibili.. allora ci sarà da vedere cosa farà Salvini e Company. SOluzione ? USCIRE DALL'EUROPA E DALL'EURO subito, senza dare ascolto a nessuno e proseguire per la propria strada e mandare a fare in cxxo questa Europa. L'Italia ha i mezzi , la capacità la volontà e la possibilità di far spaventare ogni altra nazione europea per la sua capacità imprenditoria e le capacità produttive. Allora rimarremo ancora schiavi ?

moichiodi

Ven, 03/08/2018 - 22:45

"confermano la compatibilità tra gli obiettivi di bilancio già illustrati in Parlamento e l'avvio delle riforme contenute nel programma di governo in tema di flat tax e reddito di cittadinanza". Una dichiarazione che di fatto è in controtendenza con quanto dichiarato fino a ieri dallo stesso ministro dell'Economia." Ma quando mai in controtendenza! da qualche settimana Tria aveva detto che si poteva intervenire solo limitatamente a pochi miliardi, e questo sarà. non a caso salvini aveva detto che entro agosto voleva fare la flat tax, ma SOLO pr le imprese (una specie di diminuzione del cuneo cone fece Renzi!) altro flat tax al 14% per tutti (per la serie cchiù pilu per tutti, solo per prendere i voti - naturalmente la colpa sarà della Merkel!). Mentre il reddito di cittadinanza sarà come un Rei di gentiloni, un po' ampliato ma subordinato ad accettare un lavoro che non c'è. Staremo a vede. Si sta preparando la tempesta...........

flip

Sab, 04/08/2018 - 08:30

lugar. i 5stalle non vanno da nessuna parte.non hanno idee.e progetti validi e sino a quanDo è casaleggio che dirige l'orchestra npn si farà un passo avanti. anzi. 2-3 indietro.

flip

Sab, 04/08/2018 - 08:34

sul mio commento del 03/08 ore 18,24 c'è un errore di battuta (mln anzichè mila)

Duka

Sab, 04/08/2018 - 09:21

L'economia è una "brutta bestia" e l'aritmetica la segue a ruota. Il sig. Tria può inventarsi ciò che vuole ma di certo non potrà sovvertire le regole aritmetiche. Per pagare i soli interessi dell'enorme Debito Pubblico dovremmo avere un PIL del 4/5% anno. Non ci riusciremo mai. Se il nostro paese fosse una fabbrica dovrebbe rendere i libri contabili in tribunale e dichiarare fallimento. Quindi il sig. Tria e chiunque altro può solo fare scelte Politiche, cioè imbrogliare le carte, mai Aritmetiche-

Mr Blonde

Sab, 04/08/2018 - 09:41

e finanziamo il tutto facendo debito? qualcuno sa dove si prendono i soldi? Non vorrei che questi quaqquaraqua avessero già portato i loro risparmi all'estero...

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Sab, 04/08/2018 - 10:06

Loro vogliono "incardinare" i due provvedimenti. Per poi occuparsene in seguito. Quando esattamente lo vedremo. Ma penso non saranno tempi brevi, dato che la coperta è cortissima.