Tsipras vola da Putin: "Uniti contro le sanzioni e la dittatura della Ue"

Il premier greco per due giorni in Russia: tra gli obiettivi c'è un accordo per comprare gas russo a prezzi di favore e per aggirare l'embargo alimentare voluto da Mosca

Alexis Tsipras arriva oggi a Mosca per incontrare il presidente russo Vladimir Putin e, forse, gettare le basi di un'alleanza geopolitica che potrebbe sconvolgere gli equilibri dell'intero quadrante dell'Europa sudorientale.

Tra le ragioni della due giorni russa del primo ministro greco, è inutile nasconderlo, le negoziazioni tra Grecia e Bruxelles sul debito ellenico. Al netto delle cerimonie ufficiali, delle corone di fiori e dei colloqui istituzionali, il significato della trasferta è notevole. Tra Atene e Mosca potrebbero stabilirsi le basi per un utile quanto inedito do ut des: i due Paesi attraversano entrambi un periodo di criticità nelle relazioni con la Ue - la Russia per le sanzioni economiche, la Grecia per la questione del debito.

Ricevendo Tsipras, il presidente russo ha sottolineato le "radici spirituali comuni di Grecia e Russia", accomunate nella fede ortodossa. Il primo ministro greco, dal canto, suo, ha salutato con favore l'inizio di "un nuovo rapporto trai due popoli", allo scopo di favorire la sicurezza e la stabilità nella regione.

Putin ha commentato la visita del collega greco con grande soddisfazione retweettando anche due foto dell'evento - una circostanza assai rara: "Il premier greco non poteva arrivare in un momento migliore", ha esultato. Il presidente russo ha poi specificato che la Grecia "non ha chiesto alcun aiuto", ammettendo però che "abbiamo parlato di possibilità di collaborazione in diversi settori dell'economia, compresa l'energia".

Tsipras, da parte sua, ha affermato che "la Grecia è interessata ad attrarre investimenti per la costruzione della parte greca del gasdotto dal confine con la Turchia. Il premier greco ha poi chiesto la fine del "circolo vizioso" delle sanzioni contro la Russia. Per quanto riguarda i rapporti con la Ue, Putin ha anche aggiunto che la Russia non intende usare la Grecia come Cavallo di Troia per interferire negli affari interni dell'Unione, ma ha anzi esortato i singoli Stati a perseguire i propri interessi nazionali.

Nei giorni scorsi il portavoce di Putin Dmitri Peksov ha anticipato che l'eventuale rimozione dell'embargo alimentare a favore della Grecia "sarà sollevata nei colloqui, in un modo o nell'altro" (ma si parla di passi analoghi anche nei confronti di altri Paesi come Ungheria e Cipro, dove peraltro la Russia mantiene notevolissimi interessi economici).

Nonostante il ministero delle finanze russo abbia specificato che Atene non ha ancora chiesto alcun prestito al Cremlino, ieri sulla stampa si rincorrevano voci a proposito di una vendita di gas russo ad Atene a tariffe di favore. Il giornale Kommersant ha citato una fonte governativa anonima secondo cui la Russia sarebbe "pronta a considerare uno sconto sul prezzo del gas venduto ai greci". Altre fonti riferiscono invece che la Russia potrebbe addirittura offrire alla Grecia un prestito, in cambio di non meglio specificati "assets" nella repubblica ellenica.

In Germania, intanto, gli ambienti vicini al governo già si affrettano a mettere in guardia Atene: non si azzardi a mettersi di traverso rispetto alla politica estera dell'Unione. "Chiunque voglia continuare a ricevere gli aiuti dell'Unione - ha spiegato il membro della Cdu Gunther Krichbaum - Deve bussare alle porte di Bruxelles, non a quelle di Mosca".

Il presidente della commissione Esteri del parlamento europeo, il tedesco Elmar Brok, in un'interista a Die Welt ha addirittura definito "un gesto di minaccia" la visita di Tsipras alla Russia. Per il tedesco sela Grecia si votasse al Cremlino voltando le spalle all'Ue sarebbe un danno di politica estera e di sicurezza: "Basta un'occhiata alla carta geografica per rendersene conto. Dal punto di vista economico, un'uscita della Grecia dall'eurozona non sarebbe invece più una catastrofe."

Commenti

Libertà75

Mer, 08/04/2015 - 10:58

Urca, un comunista greco che vuole fare affari con Putin... chissà cosa diranno i sottopensanti komunisti sempre avezzi a chiamare "nazista" Putin. Comunque o in Grecia ci sono comunisti intelligenti che fanno l'interesse del proprio paese oppure in Italia ci sono komunisti diversamente intelligenti che fanno il possibile per rovinare il paese in cui vivono.

Ritratto di SAXO

SAXO

Mer, 08/04/2015 - 11:08

l unione eurofarisea si sta sfilacciando come una maglia vecchia,tutta quella dimostrazione di forza,apoggiata dall altra faccia nordamericana i veri autori del copione per destabilizzare la RUSSIA,a spese dei poveri cittadini europei,si sta dimostrando un boomerang con effetto domino.Se poi la Grecia si accordera si o no,i fatti dimostrano che il piano fariseo di espansione geopolitica nei territori dell est europa potrebbe scoppiargli in mano come una bomba a tempo e il piano congeniato sta perdendo colpi come un vecchio motore a due tempi,lo stesso motore che funziona in una europa sempre piu sola governata da orde di oligarchi farisei assetati di potere e denaro,privi di ogni etica morale,disposti a ridurre sul lastrico l intera europa con squilibri irreversibili economici,sfocianti ad una imminente rivoluzione sociale non priva di vittime .

VittorioMar

Mer, 08/04/2015 - 11:24

Auguiamo Buona Fortuna al popolo greco,può servire anche a noi!

glasnost

Mer, 08/04/2015 - 11:27

Sta a vedere che i comunisti greci sono più coraggiosi di quelli italiani! E magari questo Tsipras manterrà le promesse per le quali è stato votato!!

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 08/04/2015 - 11:36

Tutto ciò che è troppo, è CONTROPRODUCENTE e questi rapresentanti dell`Unione Europea, con a loro "troppo arroganza e la loro NEGLIGENZA-DIPLOMATICA", STANNO DISTRUGGENDO UN IDEALE, CREATO SU PREPOTENZA E SUPERBIA !!!!!!!!!!!!!

billyserrano

Mer, 08/04/2015 - 11:41

Spero che Tsipras non si faccia intimidire da frau Merchel.

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Mer, 08/04/2015 - 11:54

Alexis, attento a che aereo prendi. Fatti venire a trovare o prendere da Putin. E' meglio.

manente

Mer, 08/04/2015 - 12:05

Tsipras ha in mano l'arma per far saltare i piani della dittatura europea della troika massonica che sta strangolando l'economia dell'intero Continente con l'arma del debito. Che Iddio lo assista !

elio2

Mer, 08/04/2015 - 12:08

Tutto mi porta distante da Tsipras, ma quasta volta gli do ragione, mollare la culona e ubriaconi vari Europei, per allearsi con PUTIN è sicuramente una mossa che sarà vincente, a meno che non gli succeda qualche incidente "strano" come quello del governatore della Carinzia Jörg Haider. Si sa che la democrazia politico mafiosa Europea, non accetta compromessi e nemmeno voci contrarie.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 08/04/2015 - 12:51

Forza Grecia. Rinnova i tuoi legami culturali, storici e spirituali con la Russia. Esci dal letamaio dell'UE massonica, giudaizzata e serva degli USA !

agosvac

Mer, 08/04/2015 - 13:04

Povera signora merkel, non l'ha ancora capito che un accordo, eventuale, tra Grecia e Russia sarebbe l'inizio della fine per cruccolandia????? Ma perché la Grecia dovrebbe sottostare alle angherie dell'UE targata Germania quando potrebbe fare accordi profittevoli con Putin??? Lo avrebbe dovuto fare anche Renzi se fosse stato dotato di un minimo d'intelligenza!!!

gianni.g699

Mer, 08/04/2015 - 13:09

MAGARI !!!

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 08/04/2015 - 13:11

Ausonio, sempre a qualcuno la Grecia dovrà dar conto, non creda che Putin dia beneficenza a vanvera.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 08/04/2015 - 13:12

Ma quale politica europea? In Russia ha le tasse sui redditi sono al 15%, in Italia sono del 51%... perché bisogna mantenere i tedeschi. Invece io penso: "Magari ci fosse Vladimir Putin al posto di Martin Schulz".

Ritratto di bracco

bracco

Mer, 08/04/2015 - 13:20

Il Wanna Marchi della politica venditore di balle e di fumo ora prova con Putin.....

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 08/04/2015 - 13:38

Non scordatevi che Mosca è la terza Roma, l'unica città oggi degna del passato glorioso dell'Europa. E per la Grecia la Russia è una sorella nel mondo ortodosso.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 08/04/2015 - 13:39

La Russia è viva, spiritualmente anzitutto. In Russia si genera ancora arte sacra. La religione ortodossa, a differenza di quella cattolica, ridottasi a generico buonismo internazionalista servile all'agenda globalista, è viva e popolare come non mai..

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 08/04/2015 - 13:41

Avanti Putin, unico statista in Europa degno di tale nome.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 08/04/2015 - 14:20

Il presidente del Vietnam ha nel giro di pochi giorni incontrato i il premier della Russia e il presidente cinese. Con la Russia decisione di abbandonare il dollaro negli scambi reciproci e grossi contratti. Con la Cina visita strategica che sventa le manovre americane di inasprimento delle contese Cina-Vietnam. Il grande popolo Vietnamita è già nel XXI secolo, il secolo dell'Asia.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 08/04/2015 - 14:28

ahhahah dicevano i giornalisti servi degli USA "Russia isolata"... sono isolati loro e l'Occidente... la Russia ha dietro tutta l'Asia e mai è stata così protagonista della diplomazia quanto oggi.

gianrico45

Mer, 08/04/2015 - 14:30

Un comunista di tutto rispetto.Speriamo che faccia rinsavire i comunisti nostrani.

Ritratto di SAXO

SAXO

Mer, 08/04/2015 - 14:32

vedrete che se putin e tsipras si metteranno in accordo di idee e piani congeniali reciprocamente, tuoneranno cannoni,suoneranno trombe dell apocalisse e in mezzo a tuoni e fulmini l abbronzato si riunira con tutta la giunta fariseocratica nordamericana ed europea,per stabilire super sanzioni alla RUSSIA,scomunica alla Grecia, e dulcis in fundo un attacco massivo degli strumenti finanziari di pressione che lavorano per loro ,ossia compagnie di rating, FMI,IMPRESE ASSOCIATE ,OPEC,ECCT ,LA LOTTA TRA IL BENE E IL MALE A CONFRONTO RISULTERA UNA FIABA DI W.DISNEY

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 08/04/2015 - 14:49

SAXO - l'attacco valutario-petrolifero alla Russia è fallito... e la Cina comunque non tollererebbe mai una caduta a Mosca. Il regime atlantico è sempre pericoloso ma i suoi artigli sono sempre più spuntati. Il mondo lo detesta e schifa.

Ritratto di stock47

stock47

Mer, 08/04/2015 - 15:15

Tsipras fa solo che bene. La Grecia è nazione sovrana e decide cosa fare del suo futuro e della sua nazione. Sono stati incravattati dalla BCE peggio che da uno strozzino, non hanno altra via d'uscita che uscirsene dall'Euro, dall'Unione Europea e perfino dalla Nato. Dovremmo seguire il loro esempio. Tuttavia Tsipras dovrà fare attenzione alle minacce di morte che sono già partite dagli USA e dall'UE. Va a distruggere tutto il sistema europeo e della NATO, rendendo inutile il piano USA d'infiltrarsi in Ucraina. Prima o poi si troveranno le basi russe in pieno Mediterraneo con la Turchia separata dal resto della Nato. Tsipras è un comunista però sa pensare agli interessi della sua nazione e del suo popolo. Ben fatto!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 08/04/2015 - 15:15

UN; PAESE DI APPENA 10 MILIONI DI ABITANTI; SFIDA GLI USA É L;EUROPA?! MA CERTO! E ADESSO PUTIN RISOLVERÁ TUTTI I PROBLEMI CHE HA LA GRECIA! É SI! ADESSO PUTIN METTE MANO AL PORTAFOGLIO E PAGHERÁ LUI I 400 MILIARDI DI EURINI CHE LA GRECIA HA ACCUMULATO FACENDO DEBITI CON TUTTI; É PUTIN CON TUTTI I GUAI CHE HA CON LE SANZIONI DEGLI AMERICANI E EUROPEI É CON LA PERDITÁ DEL 20% DI PIL;SI UCCUPERÁ LUI DEL PAGAMENTO DEI DEBITI GRECI COSI CHE TSIPRAS POTRÁ ANCORA CHIEDERE ANCORA SOLDI ALLA UE;MA FORSE L;ITALIA CON 60! LA GERMANIA CON 120! É LA FRANCIA CON 60! MILIARDI DI EURO DA INCASSARE DALLA GRECIA AVRANNO PIETÁ; PER UN PAESE CHE VÁ CON IL PIATTINO IN MANO A CHIEDERE L;ELEMOSINA DA PUTIN!!!.

gianrico45

Mer, 08/04/2015 - 15:45

Pasquale esposito Se la Grecia non paga i debiti secondo te i suoi creditori possono chiedere di schiavizzare la sua popolazione? credo di no,anche perché la schiavitù è stata abolita da secoli.Allora cosa gli potrebbe succedere dopo quello che già i suoi creditori gli hanno imposto?

Ritratto di SAXO

SAXO

Mer, 08/04/2015 - 16:02

OTTIMO COMMENTO DI AUSONIO E STOCK 47 CONDIVIDO AL 100%

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mer, 08/04/2015 - 16:03

Se anche Fuffolo Renzi volasse da Putin, per accordarsi contro le politiche scellerate dettate dalla Culona tedesca Frau Merkel, sarebbe l'unica cosa intelligente che potrebbe, in qualche modo, archiviare l'enorme numero di ca***te messe in pratica da questo terzo premier pupazzo Italiano installato al Governo dal comunista mai pontito Napolitano.

SanSilvioDaArcore

Mer, 08/04/2015 - 16:04

Gianrico45, è proprio quello che mi chiedo se l'Italia decide di non pagare più il debito. .. che fanno? Ci muovono guerra?

vince50_19

Mer, 08/04/2015 - 16:07

C'era da aspettarsi una reazione del genere di Tsipras contro l'arroganza di questa troika che in Ue è asservita ai dictat della ku#@@na! Come il solito ottuso che stamani non ha pubblicato un altro mio commento in questo tema e che probabilmente non pubblicherà neanche questo.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 08/04/2015 - 16:32

In questi mesi la Russia ha stretto grandi accordi commerciali con la maggior parte dei paesi asiatici di peso, l'Asia continentale... India, Cina, repubbliche centrasiatiche, Vietnam. La Russia è viva. L'Europa si tiene legata al Titanic USA

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 08/04/2015 - 16:35

Il cristianesimo ortodosso NON è globalista, immigrazionista. E' nazionale, radicato, storico. E' la benedizione del popolo russo e il grande statista del Cremlino l'ha capito. Putin Zar.

glasnost

Mer, 08/04/2015 - 16:47

Stiamo a vedere. Ma la sensazione è che questi Greci (ancorché comunisti) siano meno fifoni ( e vigliacchi ) di noi Italiani, postcomunisti e no.

ESILIATO

Mer, 08/04/2015 - 17:06

E' ora che anche Renzi voli a Mosca ma purtroppo non ha "le palle" per farlo..... Basta Euro e controllo dei "Crauti" su tutta l'economia europea. Pagate prima i danni di guerra e poi parlate.

Roberto Casnati

Mer, 08/04/2015 - 17:07

Questo è il risultato della politica voluta dalla culona!

Ritratto di centocinque

centocinque

Mer, 08/04/2015 - 17:07

manca il salace e sempre geniale commento del troll ciccio treviri!

Marzio00

Mer, 08/04/2015 - 17:39

Sta semplicemente offrendo la sua terra ed il suo popolo al miglior offerente, ossia a chi li toglie dai guai! Sta cercando di sfruttare la situazione, ben sapendo (a differenza nostra) che la Grecia si trova al centro del Mediterraneo, sullo stretto del Bosforo ed è la porta del Medio Oriente! E' troppo appetibile per i giganti come la Russia o la Cina ma alla UE queste cose non sanno valutarle......

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 08/04/2015 - 17:41

ahi ahi Tsipiras...ora sei nel mirino di Cia e Nsa...

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mer, 08/04/2015 - 18:21

Libertà75, stock47 e Ausonio, d'accordo con voi. I comunisti italiani si ritengono moralmente superiori ma in realtà sono solo poveracci diversamente intelligenti la cui mediocrità ha portato il paese al degrado economico e morale. I dem sinistroidi italiani mancano di nazionalismo e agitano le masse contro gli avversari politici che potrebbero scalzarli dal potere ma si calano le braghe di fronte a USA e ai poteri forti UE. Se Tsipras chiude accordi economici con Putin la situazione si fa seria perché la Russia aumenterebbe il peso militare nel mediterraneo e questo non piacerà ad Obama perché sommata alla storia Ucraina costui farà di tutto per inasprire un conflitto militare lontano da casa sua coinvolgendo i paesi fedeli europei contro Putin.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 08/04/2015 - 18:31

[Esplora il significato del termine: .... il regime NATO sta diventando sempre più grottesco e orwelliano: Valentina Lisitsa, pianista dell’orchestra sinfonica di Toronto (Canada) - 9 milioni di visualizzazioni per lei su youtube - è stata licenziata dall’orchestra per via delle ] .... il regime NATO sta diventando sempre più grottesco e orwelliano: Valentina Lisitsa, pianista dell'orchestra sinfonica di Toronto (Canada) - 9 milioni di visualizzazioni per lei su youtube ed è unanimamente riconosciuta come una delle migliori pianiste al mondo - è stata licenziata dall'orchestra per via delle "sue opinioni politiche" (sgradite al governo di Kiev). ...

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Mer, 08/04/2015 - 18:50

Ahahahahahahahahahah...sta a vedere che andra' anche dal Silvio, il renzetto gli ha regalato la cravattina per impiccarsi. Diovolo di un kompagno !

alox

Gio, 09/04/2015 - 00:11

Putin "radici spirituali comuni di Grecia e Russia"! Logica conseguenza del comunismo e' la dittatura (Castro, Maduro, Putin etc). Il problema del Greco e' che non appena i Greci se ne accorgono lo fanno fuori...non mi sembra tanto sveglio e senza scrupoli come il ditattore PUTLER.

Ritratto di filatelico

filatelico

Gio, 09/04/2015 - 06:26

Pasquale alle 15,15 è meglio che ti fai la pennichella invece di scrivere scemenze !!! I Greci sono ossi duri vedi le Termopili , non saranni piegati da Frau Kulona !!! Scordatevi i crediti greci che non varranno nulla e avremo la flotta russa del Mar Nero al Pireo !! Che idioti alla Nato e alla UE !!!

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Gio, 09/04/2015 - 10:19

se Putin riesce a installare basi missilistiche atomiche in Grecia certamente fa tremare la Europa,Putin pur di avere basi militari in Grecia pagherà tutto, io invece vorrei sapere come farebbe la Italia se Putin tagliasse i viveri con l'Italia per viveri intendo dire gas e petrolio.Andreste a raccogliere legna nei boschi per riscaldarvi? O contate sui rifornimenti dei tagliagole in Algeria o altrove?

Ritratto di filatelico

filatelico

Gio, 09/04/2015 - 12:11

Il gas e il petrolio lo taglierà alla nazista di Berlino che ha fomentato il colpo di stato in Ucraina ovvero il cortile di Putin!!! Se non lo sai l'Italia produce il doppio del petrolio estratto in Crande Cermania capito DE_mente !!!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 09/04/2015 - 15:13

#filatelico.io, in principio sono d,accordo con te che i Greci sono ossi duri,ma questa gente é piena di debiti, é senza denari non si cantano Messe,é non sono io che devo fare la pennichella ma tu, perche tu ignori che sono i soldi che governano il Mondo, é il Club Bilderberg (lo conosci?), ha una potenza finanziaria del 99% di tutto il pil del Mondo 920 mila miliardi di Dollari!HAI CAPITO BENE? 920 MILA MILIARDI DI DOLLARI!É QUESTO ENORME CAPITALE É PER LA MAGGIOR PARTE NELLE MANI DEGLI AMERICANI!É NON NELLE MANI DEI RUSSI!;é senza soldi nessun Paese puo finanziare una Flotta, oppure un Esercito, la Flotta Russa nel Pireo? che vengano é poi vedremo come fará la Russia a mentenere le Navi?la grecia che esce dalla NATO? per andare con chi? con un paese che ha 2100 miliardi di dollari di pil? OPPURE TU VUOI DARE DARE I TUOI SOLDI A PUTIN???!.

Ritratto di filatelico

filatelico

Gio, 09/04/2015 - 17:12

#pasquale la pennichella è consigliata per tutti ed anch'io oggi l'ho fatta. Io ho investito in azioni di tutto il mondo da Oracle a Nestlè, da ATT a Shell, da Bayer a Vale. Ad esempio oggi ho guadagnato con La Doria società di Angri prov di Salerno che si occupa sopratutto di pomodoro; non ho mai creduto nell'euro e penso che è sbagliato in partenza mettere insieme un tedesco e un portoghese o un finlandese e un italiano. Ogni paese deve avere la propria SOVRANITA' monetaria e una Banca Centrale che controlla la sua moneta. La Russia ha immense ricchezze minerarie e insieme alla Cina con la sua popolazione di oltre 1 miliardo darà filo da torcere all'America. Se mi facesse guadagnare certamente darei i miei soldi a Putin !!!

Ritratto di SAXO

SAXO

Gio, 09/04/2015 - 17:53

il gruppo bildenberg che detiene 920 miliardi di dollari al lato pratico, quando l europa fallira e conseguentemente gli usa dovranno fare i conti con se stessi e sopratutto pagare l enorme debito che hanno nei confronti dei cinesi ,pendente come una spada di damocle,solo le nazioni con grandi risorse energetiche tireranno avanti scegliendo patner commerciali affidabili,pertanto l enorme somma di denaro che ha il gruppo bildenberg non varra che carta staccia difronte a una guerra fredda e calda in futuro,pasquale portami un saluto a sorrete.

CALISESI MAURO

Ven, 12/06/2015 - 11:47

Ho un sogno Lega al 51% ( capisco che bisogna trovare i personaggi giusti alla bisogna :))) e l'italietta che e' comunque e nonostante i tradimenti degli ultimi governi ancora una bella economia che da la spallata finale a questa truffa..... a dimenticavo gli italici..... allora riformulo.... quando non ci saranno piu' soldi per le pensioni, allora..... ne riparleremo:)))

Redman5243

Mar, 30/06/2015 - 00:43

La mossa di Tsipras è comprensibile. Se Putin riesce ad aiutare i Greci diventa un bel problema per Barak Obama, che negli ultimi tempi non ha dato l'impressione di essere un genio in politica internazionale. La mamma degli stupidi non ha mai smesso di fare figli