Bangladesh, Isis attacca ristorante. Sette italiani ostaggi

Almeno 20 ostaggi nella capitale del Bangladesh. La polizia prepara il blitz contro gli islamisti. Due vittime, molti feriti

Continua, dopo molte ore, lo stallo nella zona di Dacca, capitale del Bangladesh, dove un gruppo che si riconosce nel sedicente Stato islamico ha dato l'assalto all'Holey Artisan Bakery-Kitchen, un ristorante e caffetteria nella zona di Gulshan molto frequentato dai diplomatici.

L'attacco è avvenuto in serata, quando un manipolo di nove islamisti si è fatto strada lanciando granate, secondo le testimonianze di persone presenti sul posto, per poi ingaggiare la polizia arrivata in un conflitto a fuoco.

Ci sarebbero almeno venti ostaggi, ma forse di più, e molti stranieri, trattenuti all'Holey Artisan, dove i jihadisti sono entrati scandendo l'invocazione "Allahu akbar", Dio è grande.

Se il quotidiano India Today parla di due vittime italiane, non ci sono certezze in merito e la Farnesina segue da vicino al situazione. Ciò che è certo, la conferma è dell'ambasciatore Mario Palma, che ha parlato al Tg1, è che ci sono sette italiani tra gli ostaggi.

L'attacco è stato rivendicato online dallo Stato islamico, che parla di venti morti. Una cifra che al momento non trova conferme ufficiali. Dal luogo è riuscito a fuggire un italiano, che si era nascosto sul giardino sul retro ed è stato tratto in salvo dalla polizia.

Commenti

ziobeppe1951

Ven, 01/07/2016 - 20:07

Avanti così viva l'islam viva maomatto

acam

Ven, 01/07/2016 - 20:16

mamme se non volete, che i vostri figli, nel prossimo futuro, vengano barbaramente trucidati, senza potersi difendere mandateli al servizio militare...

Tuvok

Ven, 01/07/2016 - 20:25

Un paese come il Bangladesh se lo conosci lo eviti, se lo conosci non ti uccide.

venco

Ven, 01/07/2016 - 20:25

Noi non dobbiamo andare nei paesi islamici, ma nemmeno gli islamici devono mettere piede qua.

Aegnor

Ven, 01/07/2016 - 20:58

Avanti così,viva l'islam moderato

Aegnor

Ven, 01/07/2016 - 21:03

Niente paura,domani gioca la nazionale e se dovesse vincere,Braghettone è già pronto a prendersi i meriti,una vittoria arrivata dal governo del fare,dal governo che abbassa le tasse,dal governo che abbassa la disoccupazione,dal governo che rottama,dal governo che fa avanzare il nuovo.....ho scordato qualcosa?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 01/07/2016 - 21:31

Non solo al bar...ora pure al ristorante.

Ritratto di thunder

thunder

Ven, 01/07/2016 - 22:05

Sono stanco di commentare,votate votate pidioti!!!e state sereni mentre vi invadono,itaglioti mi raccomando lamentatevi al bar.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Ven, 01/07/2016 - 22:11

Normale e quotidiana dialettica islamica. Da bravi e sinceri democratici dobbiamo "capire le ragioni delle altre culture" e "interrogarci sulle nostre colpe", come sempre. E intanto, avanti coi barconi.

Ritratto di Soldato di Lucera

Soldato di Lucera

Ven, 01/07/2016 - 22:46

L'involuzione dell'occidente è catalizzatore per l'arroganza dei sottosviluppati del terzo mondo. Ci sono poche cose certe e sono tutte censurabili

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 02/07/2016 - 00:08

------------il Bangladesh----170 milioni di persone che vivono in pace con islam moderato--- gli estremisti possono fargli tutti gli attentati che vogliono---non cederanno mai-----alcuni mesi fa attentato in indonesia ---260 milioni di persone che vivono in pace con islam moderato----anche qui gli attentati non hanno chance di cambiare le cose-----questi attentati sono i colpi di coda di un califfato morente che vuole fare proseliti a tutti i costi----

TonyGiampy

Sab, 02/07/2016 - 00:20

Memphis35. Adesso gli unici posti sicuri sono i negozi di frutta e verdura. A Roma il 90% e' gestito da musulmani. Il sabato sera e' piu' sicuro farsi un'anguria in una frutteria che prendere un caffe' o mangiare una pizza in centro. Ogni volta che torno a Roma cerco di evitare tutti i locali del centro!! Ossequi.

Kimjonhung

Sab, 02/07/2016 - 00:36

Vorrei capire questa abitudine di specificare quando e quanti connazionali vengono coinvolti in incidenti : cosa cambia se sono italiani o di altra nazionalità ? Ipocrisia

Ritratto di sempreforzasilvio#

sempreforzasilvio#

Sab, 02/07/2016 - 01:37

sette italiani... IN BANGLADESH??? E perche' non se ne sono stati a CASA LORO? Non solo sono usciti dall'Italia (che e' grave di per se'), ma sono andati in un paese NON-CRISTIANO! Ed ora sono ostaggi, complimenti!

vince50_19

Sab, 02/07/2016 - 06:27

Qui son pronti a "sganciare": già accaduto anche se certi personaggi non hanno mai confermato! Pensateci fondamentalisti dell'ultima, della penultima ora..

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Sab, 02/07/2016 - 06:27

Islam religione di pace ...... ancora una volta infangato da qualcuna delle 3 miliardi di schegge impazzite

MgK457

Sab, 02/07/2016 - 08:22

ECCO PERCHE' BISOGNEREBBE VIETARE TASSATIVAMENTE IMMIGRAZIONE ISLAMICA: BUNANOTTE Renzi BUONANOTTE Bergoglio.

Fjr

Sab, 02/07/2016 - 09:02

@acam, per molti aspetti eliminare la naja è stata la più grossa mink...ata che potessero fare , se mai dovessimo affrontare personaggi di quel calibro con cosa risponderemmo a barzellette?Quel periodo era la svolta da ragazzo a uomo ti insegnava la disciplina ,a rispettare gli altri , e anche a essere uniti ,il famoso spirito di corpo ,appartenenza a un gruppo dove si è tutti uguali ma con lo scopo di dimostrare che il tuo gruppo era speciale migliore di altri,adesso cosa rimane un branco di rimbambiti da smartphone che dicono di avere un mucchio di amici su FB,noi ,per chi la naja la fatta davvero e non per sentito dire ,quegli amici,quasi fratelli,li avevamo davvero e FB lo usiamo ma solo per ritrovarci ogni anno e ricordare come eravamo magari con un po' di nostalgia ,ma sempre presenti ogni volta ,un'abbraccio a tutti quelli del 1/85 pionieri di Pavia

Ritratto di Lissa

Anonimo (non verificato)