Carla Bruni vola gratis a New York

Una legge dello Stato concede voli gratis sulla compagnia di bandiera e sui treni agli ex capi di Stato e ai loro coniugi. La rabbia dei sindacati

Sindacati di Air France su tutte le furie perché l'ex première dame, Carla Bruni, ha viaggiato da Parigi a New York (andata e ritorno) in modo decisamente economico. Altro che volo low cost, non ha dovuto sborsare neanche un euro. Ha beneficiato, infatti, di una legge francese che prevede che gli ex capi di Stato, e i loro coniugi, possano viaggiare gratis a bordo dei voli della compagnia di bandiera e dei treni sul territorio nazionale. E la Bruni, pur non avendo problemi economici, ha approfittato del beneficio. E' avvenuto il 23 giugno scorso. La denuncia del sindacato Sud Aerien arriva oggi. Il viaggio sarebbe dovuto costare 500 euro circa, pari alle tasse aeroportuali, ma, fa notare il sindacato, sono stati rimborsati dalla compagnia. Tutto gratis, dunque, per l'ex première dame.

"Non è personalmente contro Carla Bruni Sarkozy che la ce la prendiamo - spiegano i sindacati -. Ma questo arriva in un momento in cui si chiede ai dipendenti di accettare sacrifici sociali e economici", è stato spiegato. Nel febbraio 2012 era già scoppiata una polemica simile perché l’ex-PDG d’Air France Pierre-Henri Gourgeon aveva potuto viaggiare quasi gratis per le isole Mauritius. "Ci fanno credere che la situazione è catastrofica - aggiungono - ma poi dei dirigenti di Air France e i loro amici continuano a considerare che la compagnia come una cosa privata. Il problema è che non siamo più in una monarchia".

Commenti

maxaureli

Gio, 04/07/2013 - 15:45

I sindacati sono sempre scemi. Per 500e sto' casino?? E noi che dobbiamo dire dell'ultimo viaggio dell'abbronzato nella sua Terra Santa (Africa) che ci e' costato 100.000.000 (centomilioni) dei nostri dollari? LOL LOL

gneo58

Gio, 04/07/2013 - 16:02

una dilettante a confronto dei nostri.........

Gianca59

Gio, 04/07/2013 - 16:10

I francesi sono decisamente fortunati se la pietra dello scandalo è questa.... Qui in Italia non si sa più da che parte girarsi tanti sono i profittatori del pubblico denaro.

biricc

Gio, 04/07/2013 - 16:16

Chiaro, lei è italiana al 100%.

caronte37

Gio, 04/07/2013 - 16:19

Cazzate. La Bruni ci starà pure sui coglioni ma stavolta i sindacati, come al solito, pisciano fuori dal vaso.E' unalegge dello stato? Si? ed allora non rompete i coglioni. Per 500 euri, poi....

giangi85

Gio, 04/07/2013 - 16:25

vabè moralmente potrebbe non essere corretto, ma si parla solo di un biglietto aereo.. qui da noi spariscono milioni nell'indifferenza più totale...come se non bastasse ce le fanno pure sotto agli occhi, nemmeno la dignità di nascondersi!! vedi Fiorito, Lusi, Belsito.ma dove vogliamo andare?

elalca

Gio, 04/07/2013 - 16:34

non mi ricordo di aver mai visto un sindacalista centrare il vaso..............

swiller

Gio, 04/07/2013 - 16:50

Anche li hanno la loro gentaglia.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Gio, 04/07/2013 - 17:19

i sindacati francesi leggo sono quasi come quelli italiani, una bufera in un bicchier d' acqua,Se quella con tutti gli euro che ha risparmia alla faccia dei francesi ,non è da premiare certamente, ma nemmeno farla tanto grossa,Che direbbero allora se hollande avesse fatto la cresta sui biglietti come fece napolitano ?Noi li facciamo presidenti

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Gio, 04/07/2013 - 18:28

Ma siete capaci a guardare cosa succede a casa nostra , perchè da noi non si vola gratis ? BUFFONI

-cavecanem-

Gio, 04/07/2013 - 18:56

La Bruni mi sta talmente antipatica che la farei volare a calci in cU*0, nonostante cio' i nostri politici ed ex politici fanno peggio.

coccolino

Gio, 04/07/2013 - 19:02

CHI SE NE FREGA, BASTA CHE NON COSTI ALL'ITALIA CHE LEI HA TANTO DISPREZZATO!

Ritratto di massiga

massiga

Gio, 04/07/2013 - 19:03

Come al solito, chi ha troppi soldi non li deve nemmeno spendere. Ci ne ha pochi non riceve mai nemmeno un piccolo sconto.

cgf

Gio, 04/07/2013 - 19:08

a me AF non ha mai rimborsato nulla, anzi...

giottin

Gio, 04/07/2013 - 19:47

Iuhuh, li abbiamo contagiati, ma prima che sorpassino ce ne vuole...