Letta: "Non lasceremo l'Afghanistan"

ll premier, in visita al contingente italiano, incontra il leader afghano: "Terminata la missione, lasceremo dei militari per formare le truppe"

“L’Afghanistan e gli afghani non saranno lasciati soli. L’Italia compirà il proprio lavoro per la stabilizzazione del Paese”. Ad assicurarlo al presidente afghano Hamid Karzai è il premier Enrico Letta. Che ha aggiunto: "L’Italia sosterrà le priorità stabilite dal governo di Karzai fino a fine 2014 e ho confermato al presidente Karzai il nostro impegno per l’assistenza e la formazione delle forze afghane dopo il 2014. Resta molto lavoro da svolgere, qui la posta in gioco è il futuro comune e dobbiamo restare uniti”.

Il presidente del Consiglio ha poi spiegato che "discuteremo della nostra presenza qui nel quadro della cornice multilaterale. La missione Isaf termina nel 2014, dopo la nostra presenza sarà completamente diversa, dedicata all’addestramento degli effettivi afghani. L’entità della presenza sarà discussa nel quadro bilaterale e naturalmente nel Parlamento italiano. Intendiamo rassicurare Karzai che vogliamo assicurare un futuro di progresso economico al Paese per il reciproco interesse”.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 25/08/2013 - 12:53

letta dovrebbe avere il pudore di star zitto e di risparmiare questi viaggi inutili. i tempi di crisi impongono questi sacrifici, ma pare che a lui non gliene frega niente di fare sacrifici, come è d'uso in un buon comunista, vero?

Ritratto di Ignazio.Picardi

Ignazio.Picardi

Dom, 25/08/2013 - 14:07

.. e proprio perché sarà discussa dal Parlamento Italiano, che parla a fare "il Presidente Letta" di tutto ciò ? pensa di essere sicuramente presente, cioè ancora in carica in tale periodo? o pensa di rappresentare l'Italia nel semestre Italiano in Europa ?? PER OGGI SONO SOLO SOGNI, SPERANZE ED SINGOLE AMBIZIONI. Se saranno rose "fioriranno", io ho forti dubbi. Credo che siano "crisantemi". Un bel fiore per i giapponesi e non per gli italiani.

vince50

Dom, 25/08/2013 - 15:39

Fatela finita e fateli rientrare,che la smettano di prendere ordini dai militari"veri".

tinina

Dom, 25/08/2013 - 15:44

Certo noi resteremo nel paese grosso produttore di erba visto che in Italia il consumo della droga è sempre alto;è meglio avere un mercato sotto controllo.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 25/08/2013 - 16:33

"Terminata la missione, lasceremo dei militari per formare le truppe".Evidentemente non ne abbiamo ancora avuto abbastanza.Di morti e di spese dissennate.Vogliamo perseguire pervicacemente l'autodistruzione.

lino961

Dom, 25/08/2013 - 16:35

Io non capisco con tutti i problemi che riguardano il lavoro,l'economia,la sicurezza interna determinata dagli sbarchi,la sanita ecc. dobbiamo anche rimanere la a combattere da soli i Talebani e Al-Qaeda da soli? E quanto ci costerà anche in termini di uomini? Questi politici sono assolutamente dei disgraziati e proprio quelli della sinistra che all'inizio scendevano in strada sotto la bandiera della pace e contro la guerra uomini inetti e stupidi.

blues188

Dom, 25/08/2013 - 16:58

E poi se la prendono con Bossi quando vuol far demolire il Colosseo! E nessuno vede che c'è di peggio? Letta è il più fifone della Storia italica. Peggio di un bambino e proprio per questo pericolosissimo. Infatti l'ha appena dimostrato.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 25/08/2013 - 17:06

Bravo, bravo, tanto noi abbiamo la grana da spendere. In fondo che gli frega, rimette l'Imu e ci fa pagare.

silvano45

Dom, 25/08/2013 - 17:07

va a fare viaggi inutili per una missione inutile che serve solo ai politici e ai generali per fare i pavoni e forse a comprare inutili giocattoli magari pagati anche più del dovuto....Vada nei supermercati questo politico inutile parli con la gente faccia la spesa e si accorgerà dei veri problemi degli italiani.Non serve andare in Afganistan quando è qui che ci sono grandi problemi e per iniziare a risolverli devono solo eliminare le auto blu le scorte le consulenze il finanziamento pubblico le missioni militari gli stipendi assurdi dati ai burocrati generali alti funzionari dello stato manager pubblici insomma devono smettere di fare una vita ad altissimo livello con i soldi rubati ai cittadini perchè il paese non lo permette più s ma vista la stupidità di questa classe politica dubito ciò avvenga

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 25/08/2013 - 17:38

Ma questo e´ era il rappresentante di 1, 100 1000 nassirya? Come lo spieghera ai compagnucci amici dei fedayn IL suo rimanere , con costi enormi in un paese maledetto da Dio.I soldi per i poveri Italiani scarseggiano, ma rimanere li a sprecarne e un affronto alla miseria.

moshe

Dom, 25/08/2013 - 18:21

Bravo cervellone Letta! Invece di dire cazzate, pensa agli italiani ed alla m.... che sta invadendo il nostro paese! Di questo passo ci ritroveremo un paese invivibile e milioni di clandestini da mantenere! IGNORANTE!

Ritratto di unviandante

unviandante

Dom, 25/08/2013 - 18:34

Cosa aspettano i pacifisti a fare una bella manifestazione, rai3 a urlare conbtro la guerra, napolitano a chiedere spiegazioni,i giornali a domandare cosa ci stiamo a fare in quel paese inutile? Ah già, è un governo di sinistra quindi va tutto bene.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Dom, 25/08/2013 - 20:19

tanto pagate tutti voi italiani babbei con l'IMU e TARES, aumento iva ed accise. Sempre zitte ad applaudire non vi dicono neanche quanto vi costa la missione e quali ditte riforniscono le truppe

Silviovimangiatutti

Dom, 25/08/2013 - 20:30

Letta non ha resistito alla tentazione di mettersi l'elmetto: ridicolo. Ne avrà bisogno più a Roma che ad Herat. Ma per gli attacchi dei suoi compagni di partito.

fedele50

Dom, 25/08/2013 - 21:16

I nostri pseudo governanti? un branco di idioti , e come tali si comportano , mica pagano loro, ipocriti, la democrazia non si esporta e, non si inculca in nessun cranio vuoto , la democrazia si conquista come fecero i nostri padri, la democrazia hha l'odore del sangue.

angelomaria

Dom, 25/08/2013 - 21:48

costa meno dell'imu no!!!

Demy

Lun, 26/08/2013 - 07:34

“L’Afghanistan e gli afghani non saranno lasciati soli. L’Italia compirà il proprio lavoro per la stabilizzazione del Paese”. Resta molto lavoro da svolgere, qui la posta in gioco è il futuro comune e dobbiamo restare uniti”. Intendiamo rassicurare Karzai che vogliamo assicurare un futuro di progresso economico al Paese per il reciproco interesse”. Tutte frasi dette da Letta dimenticando che in Italia,anche a causa sua(politico) le cose non vanno bene, ed in questa situazione dobbiamo prima pensare ai nostri veri interessi, non a quelli altrui!!Con i soldi risparmiati per le missioni dei militari Italiani all'estero si può annullare l'IMU, l'IVA e rlanciare un minimo di economia nel nostro Paese. E dire che questo predicava come un esperto di economia,dava lui i voti agli altri!!Oggi non possiamo permetterci nemmeno di pagare i medicinali e loro parlano di aiutare Paesi terzi e,..........noi li votiamo.Ritiro immediato, e utilizzo delle forze armate nella lotta all'evasione fiscale,.......anche dentro il Palazzo!!

Duka

Lun, 26/08/2013 - 07:44

Un ERRORE dopo l'altro. 1° viaggio inutile pagato dagli italiani 2° Dichiarazioni fuori luogo perchè l'esercito italiano, se fosse un presidente capace, lo avrebbe già ritirato. NON si governa seguendo le proprie ambizioni questo lo ha già fatto il suo predecessore, sempre a spese nostre naturalmente.

Sapere Aude

Lun, 26/08/2013 - 08:44

Chiedere, svp, a Letta cosa vuol dire "restare" per un contingente con divisa militare. E soprattutto, se la risposta fosse che "c'è bisogno di continuare l'addestramento", cosa ci danno in cambio? La gente italica non ha voglia di ricevere "carne umana" come scambio, ma vuole qualcosa di più tangibile: se non soldi, almeno materie prime. Se no, nisba!

Giorgio5819

Lun, 26/08/2013 - 14:52

Non ci frega assolutamente un c...o degli afgani! come di tutto il resto di questa marmaglia che da anni, in cambio della vita dei nostri militari,ci ripaga invadendo l'Italia con i loro avanzi di galera!!Fuori dalle palle da tutto e da tutti, che si arrangino! Forse che in Libia,Tunisia,Algeria,Afganistan,e in tutti sti posti ci offrono vacanze grati ad agosto? Cosa abbiamo in cambio da sta gentaglia? Un esercito di straccioni invasati e integralisti che vengono in Italia travestiti da profughi e si organizzano a nostre spese per diffondere il loro delirante progetto di distruzione dell'occidente. E noi pirla paghiamo...

Giorgio5819

Lun, 26/08/2013 - 14:53

Pensa a non lasciare soli gli Italiani che ti mantengono, te e i tuoi accoliti sinistri e falliti!