La Spagna sull'orlo del default: "Falliti senza la Bce"

A Madrid proteste contro il pacchetto di misure per risparmiare 65 miliardi. Il ministro delle Finanze: "I soldi sono finiti". Ma adesso si affaccia il rischio contagio per altri Paesi esposti

La Spagna come la Grecia. Sull'orlo del fallimento, il governo di Madrid ringrazia la Banca centrale europea per essere intervenuta in tempo e aver evitato il peggio. Riferendo in parlamento, il ministro del bilancio spagnolo, Cristobal Montoro, ha detto chiaramente che la Spagna non ha più un soldo in cassa per pagare i servizi pubblici. "Se la Bce non avesse comprato i titoli di Stato, il Paese sarebbe fallito", ha detto il ministro senza usare mezzi termini. Nel frattempo è schizzato oltre la soglia critica del 7% il rendimento dei titoli di stato spagnoli a dieci anni sul mercato secondario, dopo l’asta del Tesoro iberico. Il tasso sul bonos decennale sale al 7,02%. Adesso, però, la preoccupazione è che la crisi spagnola possa contagiare anche altri Paesi dell'Eurozona.

"I dipendenti statali sanno meglio di chiunque altro che non ci sono soldi nelle casse dello Stato e che i loro salari dipendono dalle tasse", ha continuato Montoro rispondendo al Congresso alla richiesta dell’opposizione delle ragioni dei tagli alle paghe dei lavoratori della pubblica amministrazione. "Se non aumentano gli ingressi, corriamo il rischio di non
poter pagare gli stipendi, che è quanto sta succedendo in alcune regioni e corporazioni locali"
, ha aggiunto il ministro delle Finanze spagnolo. Proprio stamattina, infatti, i dipendenti statali hanno nuovamente manifestato contro il taglio della tredicesima e l’aumento dell’orario di lavoro, che si aggiungono all’aumento dell’Iva come parte del pacchetto di misure per risparmiare 65 miliardi di euro fino al 2014 varato venerdì. La protesta va avanti da circa una settimana. Al parlamento Montoro ha ricordato che "la Spagna sta mettendo in pericolo l’euro con l’aumento del suo debito sovrano". Prima che il Bundestag approvasse gli aiuti a Madrid per rifinanziare le banche, il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble ha infatti fatto presente che, "la stabilità finanziaria dell'eurozona per intero è minacciata in un clima di generale incertezza sui mercati con alti tassi di interesse per il rifinanziamento spagnolo". Dal canto suo Schauble ha spinto i deputati tedeschi a dare il benestare agli aiuti tanto che ha fatto riferimento a una possibilità di contagio della crisi dalla Spagna ad altri Paesi. "Una rapida ristrutturazione degli istituti finanziari spagnoli in difficoltà - ha affermato Schaeuble - è importante per garantire alla Spagna accesso ai mercati a tassi d'interesse gestibili e per prevenire effetti di contagio ad altri Paesi dell'eurozona". A Roma, invece, il vice ministro dell’Economia Vittorio Grilli ha invece fatto presente che "la situazione non è cambiata sostanzialmente rispetto ai giorni scorsi". Tuttavia, a margine dell’assemblea degli industriali di Cremona, il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi ha spiegato che "con questa speculazione internazionale quasi tutti siamo a rischio default".

Commenti
Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 19/07/2012 - 11:58

Così è se vi pare, anche in Italia. Quindi più tasse ci salveranno e che i privati stiano zitti, perchè senza i soldi degli statali venderebbero le merci nei soli mercatini delle pulci. Meno utili e più stipendi, anche diminuiti ma più stipendi. Intaccare le tasche dei Marchionne, Riva, Moratti, berlusconi ed intelligentoni vari

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 19/07/2012 - 12:57

luigipiso..gli statali sono "solo" 4milioni di privilegiati col sederino parato..io mi sono stufato di contribuire a pagare le loro prebende..con stessi servizi da schifo..

Bozzola Paola

Gio, 19/07/2012 - 13:13

Ma si rilegge ciò che scrive LUIGIPISO? Probabilmente no perchè per dire certe idiozie......La situazione in Europa è per tutti uguale e la speculazione partita dagli USA anni orsono ora tocca a noi. E non c'entra Berlusconi,Marchionne o PINCOPALLO. Siamo nelle mani della specuzione bancaria che sta fregando tutti sia di dx che di sx.usate la materia grigia invece di guardare con i paraocchi ideologici.Le tasse non portano da nessuna parte e se c'è solo assistenzialismo sociale e non imprenditoria privata TUTTI i paesi vanno a finire a come si suol dire p@@@@@e.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:30

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:30

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:31

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:30

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:30

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:31

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:31

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:31

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:31

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:30

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:30

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:30

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:32

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:32

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:32

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:32

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:32

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:31

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:32

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:30

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:32

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:30

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:32

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:32

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:32

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:32

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:31

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:32

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:32

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:30

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:30

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:30

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

ariete38

Gio, 19/07/2012 - 13:30

L'euro ci ha rovinato, con questa moneta è saltato tutto, l'Economia il Mercato di ogni stato membro dell'Ue. ormai siamo dentro il vortice dello strozzinaggio. Si lavora solo per poi onsegnare tutto alla strozzina, ovverola BCE ben rappresentata dalla Merkel.L'assurdo è che si pensa ancora a salvare l'euro. Ma che senso ha se siamo ridotti alla miseria per colpa della moneta unica? A ridatece la lira e si ricomincia tutto da capo. Inutile sentir dire che non è più possibile.E' possibile, è possibile, intanto facciamo il bilancio di quanto ci ha danneggiato l'euro. Noi avevamo una Moneta ns. una Economia ns un Mercato ns. ebene o male si tirava avanti indipendentemente. Poi ad un certo punto qualcuno ha detto stop. ora marciate con l'euro. Lo abbiamo fatto per ben 11 anni e ci ritroviamo sull'orlo del precipizio. Ma sarà lecito ritornare alla lira e ricostruire la ns, Economia, il ns, Mercato e tornare indipendenti? Certo prima ci dovranno risarcire del danno causato. altro che debito infinito.

Valerio64

Gio, 19/07/2012 - 14:04

Complimenti alla politica di Zapatero e a tutti i sodali- "artisssti" in primis- di questo portatore di sventura... luigipiso: generalizzi meno.Ci sono dei "privati" -come li chiama lei- che hanno salvato -e salvano-pagando tasse fino allo stremo (fino al 65%)-le personcine come lei,soprattutto certi statali,che senza quei soldi starebbero a casa ...Chissà mai che poi un lavoro se lo inventano pure loro,eh?

giottin

Gio, 19/07/2012 - 14:21

Ci mancava soltanto più la foto di questo qua!!!Ma chi è Woody Allen de noantri?

Ritratto di C.Piasenza

C.Piasenza

Gio, 19/07/2012 - 14:41

Post dopo post, questo luigipiso mi ricorda sempre di più , per acutezza di pensiero e lucidità d'analisi, il mai abbastanza rimpianto alenovelli, che su queste pagine imperversava sdottoreggiando e di cui si sono perse le tracce. Anche in quanto a proprietà lessicale,grammaticale e sintattica non siamo molto distanti. Va be' , ci accontenteremo di questo nuovo esemplare di "sinceramante democratico". Però, l'originale....

Gianpy19

Gio, 19/07/2012 - 14:49

luigipiso, ha mai provato lei a lavorare in proprio? O e' uno di quelli che fanno 3 mesi di malattia all'anno ma son sempre pronti a batter cassa per ritirare lo stipendio? I signori da lei elencati coprono una percentuale irrisoria delle aziende iscritte alla camera di commercio, e tutti gli altri? Pensa forse che tutti gli imprenditori guadagnino piu' degli operai? NO COMMENT

ortensia

Gio, 19/07/2012 - 14:52

L'Italia ha una situazione simile.Come in Spagna prima tutti a comperare casa bene rifugio che mai si svaluta non da affittare pero'perche' l'inquilino una volta dentro mai se ne va e poi non sempre paga. Ora la stangano di tasse e cosi' nessuno vuole piu' comperare e in piu' ci pensa lo stato a tassarla a destra e manca . Se poi Giannino dice il vero metteranno un'altra patrimoniale e cosi' finiremo tutti con le braghe rotte nel KOOL anche se i vecchi dicono che e' sempre meglio che avere il Kool rotto nelle braghe.

Luigi Farinelli

Gio, 19/07/2012 - 15:20

Purtroppo, mi sa che rientra tutto in un piano ben programmato e che pure l'Italia, nonostate quanti sforzi possa fare, sarà soggetta alla solita politica del "perbacco, come ha risposto bene con i provvedimenti economici di Monti - la faina messa dai compari a guardia del pollaio Italia-!" Frase trasformata il giorno in "Non basta!" (e su con lo spread!). Anche questa volta verrà la Regina Elizabeth col suo "Britannia", accompagnata dal fior fiore della "finanza creativa" anglosassone e nord-europea (causa di tutto) a deporre fiori sulla tomba di Falcone mentre i fratelli massoni sono impegnati a depredare i fiori all'occhiello della nostra industria manufatturiera, come già avvenuto negli anni '90? Ma cosa dobbiamo fare, la Quarta Guerra d'Indeipendenza contro il regime totalitario della Commissione Europea, non eletto da nessuno ma che impone tutto?

rossono

Gio, 19/07/2012 - 15:27

intaccare le tasche di chi??

bobsg

Gio, 19/07/2012 - 17:53

Dai che riusciamo a liberarci di quella porcheria di euro, tanto voluto dai supergeni galattici dell'economia prodi e ciampi.

Ritratto di unLuca

unLuca

Gio, 19/07/2012 - 17:54

l'europa, questo gigante dai piedi d'argilla si sta sgretolando, questa marmellata di burocrati nullafacenti che ha imposto questa finzione economico-politica-antidemocratica sta prendendo atto della insanabilità di questa condizione. speriamo che il crollo sia veloce e sopratutto che questa agonia antidemocratica finisca presto. addio senza rimpianti all'europa ed a quella finta unità di conto che è l'euro.

fabio tincati

Gio, 19/07/2012 - 18:00

il 90% del circolante è finanziario,questo significa una reale crisi tipo 29 in America. Questo sistema amministrativo,così caro ai partiti,costa troppo e non regge il confronto con paesi commercialmente aggressivi. Vittime di questo sistema furono l'impero romano che crollò sotto il peso dei suoi costi,la Francia con i suoi 3 stati finì nella rivoluzione in quanto ne lavorava uno solo ed infine l'unione sovietica che fallì come i precedenti.Abbiamo invocato la democrazia e ci siamo trovati nel caos e nella permessività dove gli "intoccabili"lavorano come e quando pare a loro e gli altri rischiano e sono quelli che pagano.Ci conviene trasferirci ed imparare il cinese,questi non sono capaci di fare niente e l'unico rimedio che hanno trovato è stato di aumentare le tasse per salvare i loro elettori.

Cosi_la_penso

Gio, 19/07/2012 - 18:02

Eccoli i soliti che si lamentano mascherando che hanno rubato a tutto spiano, che hanno spinto la conversione dell'euro/lira 1:1 agevolati e protetti da un capo di governo miope come Prodi. Con questo andazzo e senza pagare le giuste tasse si sono arricchiti, chiediamo a questi signori che lavoro fanno !! Adesso si lamentano che l'impiegato statale non da il suo massimo contributo lavorativo. I soldini adesso devono tirarli fuori quelli che si sono arricchiti alle spalle del paese, abbiamo tutti i porticcioli anche i piu piccoli pieni di fuoribordo e cabinati , vogliamo vedere di chi sono una volta per tutte ? Di sicuro non sono dell'impiegato statale , forse del dirigente statale corrotto dal privato , ma non dell'operaio o del semplice dipendente.Adesso si vorrebbe ritornare alla LIRA per rubare nuovamente sul cambio , e magari qualche furbacchione sta gia "leccandosi i baffi". Bene continuate cosi !!

marco-70

Gio, 19/07/2012 - 18:10

come tutti gli altri paesi anche la spagna viveva sopra le sue possibilita' percio' come si dovrebbe fare anche in italia ,dovranno procedere a tagli sugli sprechi in particolare si dovrebbe ridurre la macchina statale sarebbe a dire licenziare chi timbra i badge anche per altri e poi non va' sul posto di lavoro, licenziare l'enormita' di dipendenti in esubero (in sicilia 7 volte in piu' della lombardia),uguagliare i prezzi dei medicinali nella sanita' (al sud 5 volte piu' cari che al nord)e soprattuto ridurre le tasse ai dipendenti (quindi alle famiglie) e alle industrie per far riprendere i consumi.

sagittario47

Gio, 19/07/2012 - 18:26

Ma di che si lamentano gli spagnoli, dovrebbero essere contenti, loro, si possono sposare 2 dello stesso sesso. E ti pare poco. Ringraziate il "grande" Zapatero per tutto quello che vi sta succedendo.

Antonio.Tabasso-k333

Gio, 19/07/2012 - 18:32

Come diceva Prezzolini, noi siamo quelli che non la bevono. Se vi dicono che non si può uscire dall'Euro. Se vi dicono che Monti è il solo che può salvare l'Italia. Se vi dicono che lo spread è solo colpa del Cav. Se vi dicono che il debito pubblico è frutto degli ultimi dieci anni di baldoria. Se vi dicono che questa Europa è il nostro destino. Se vi dicono che non sono loro i responsabili (vedi Bersani, Prodi, Casini, D'Alema, Fini: mi sembra che abbiano i capelli bianchi e sono lì dagli anni 80, se non da prima). Se vi dicono che non c'è alternativa, beh, NON CREDETECI. NOI NON LA BEVIAMO!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 19/07/2012 - 19:23

Fatemi capire.....Il Governo Spagnolo è senza soldi,gli Spagnoli tirano la cinghia(ovviamente mal volentieri),ma i soldi,gli "aiuti" vanno alle Banche Spagnole...Fatemi capire!

Ritratto di Antonosofiro

Antonosofiro

Gio, 19/07/2012 - 19:31

Gent.mo RAPAX. Dei 4 milioni indicati, buona parte lavora tanto e bene; diverso sarebbe il discorso risalendo in alto verso le gerarchie dirigenziali-apicali. Inoltre, scusi lo sfogo, visto che oramai la guerra tra poveri ce la siamo dichiarata e ce l'hanno ben predisposta dall'alto, non posso esimermi dal ricordarle che CON LE TASSE di 4 milioni di statali creiamo un gettito che consente ai NON STATALI di continuare a versarle "secondo coscienza". Cordialissimi disappunti.

paola_2012

Gio, 19/07/2012 - 21:05

Ridateci la lira!!!!! Non fateci finire come nei paesi dell'est. Monti sarà contento del rischio contagio, sappiamo tutti che tocca a noi, così farà il mestiere che sa fare meglio, "AUMENTARE ANCORA LE TASSE".

ortensia

Gio, 19/07/2012 - 21:29

"El ladrillo nunca baja", si diceva in Spagna.anche noi pensavamo cosi' fino alla stangata dell'IMU.Il mattone e' un grande investimento nel tempo ci dicevano i nostri nonni. Regge l'inflazione ci dicevano i nostri padri. Ora la bolla del mattone si e' sgonfiata in Spagna e anche da noi sta succedendo lo stesso.La crisi del mercato immobiliare ci trascinera' a fondo come sta avvenendo in Spagna e in Grecia.

idleproc

Gio, 19/07/2012 - 21:34

Giorgio Squinzi: "con questa speculazione internazionale quasi tutti siamo a rischio default". Uno della vecchia guardia. Deve essere quasi l'unico in confindustria. Un industriale che non è un finanziere globalizzato e che ovviamente sa che i valori reali si producono nell'economia reale e che ci stanno spolpando verso la finanza creativa globale. Quasi non ci credo.

MarkMO

Ven, 20/07/2012 - 01:42

L'Euro e la folle politica per cercare di mantenerlo ci porteranno ad una sicura agonia. Già iniziata peraltro. Vogliamo dirlo? La Grecia non è più una nazione, è la prima provincia governata direttamente dalla bce, non esiste più sovranità nazionale là. La Spagna, è solo questione di formalismi è la seconda provincia. A breve L'Italia si aggiungerà, perchè è evidente che nonostante tutti gli sforzi messi in campo, i sacrifici richiesti, questo modo di procedere non funziona, e questo paese no è un laboratorio per cavie, non si potrà dire alla fine "almeno ci hanno provato". Sulla mia pelle e sulla pelle di nessuno di dovrebbe mai tentare un qualsivoglia esperimento. Non vedo purtroppo molte vie di uscita. La destra è confusa, non riesce più a ritrovare un filo conduttore, un riferimento politico attorno al quale riprendere in mano la situazione, vedo una destra inerme, interdetta e mi stupisce come mai non riesca a uscirne fuori. Berlusconi ha commesso qualche errore di troppo, non è riuscito a rimediare, e questo purtroppo ora gli ha tolto quello smalto e quella credibilità necessaria a far gruppo. Il resto della truppa sembra dispersa in una radura senza nemmeno più sapere chi è il nemico. Eh si cari miei, perchè non crediamo alle favole, il nemico c'è sempre anche quando non si vede, anche quando non riusciamo ad identificarlo perchè mimetizzato nel caos della informazione quotidiana. Faccio poi fatica a parlare della sinistra, quella sinistra che è ancora lì, che ci a portato dentro un sistema economico che era una scommessa alla "lascia o raddoppia", non credo sia piacevole sapere che hanno giocato alla roulette russa con la tua vita. E' una sinistra che dietro ad una parvenza solo apparente di unità che si ostinano ancora a dare, sembra l'italia dei comuni, cosicchè abbiamo talmente tante correnti ideologiche (in realtà interessi economici) che si può parlare tranquillamente di una aggregazione epilettica e senza forma di tanti pci, uno per ogni frazione che esiste in Italia. Ora sono dietro al matrimonio delle coppie gay. Il movimento 5 stelle d'altro canto riassume questa delusione totale nel vedere così poca forza, così poca determinazione, non c'è più la testa. Credo e non credo al movimento 5 stelle? Ha certamente portato una ventata di novità, interessante per alcune logiche politiche locali, ma manca totalmente un progetto politico di ampio respiro, potrebbe anche prendere il 20%, ma non riuscirebbe a cambiare molto. Sembra uno scenario politico desolante, desertificato, tante voci e pochissime idee e prese di posizione chiare. Quando lo facciamo cadere questo governo di banchieri? Qaundo? Penso che il primo partito che farà la mossa, sarà il partito vincente, perchè ora piuttosto che affondare è meglio provare un tentativo estremo, una contromossa estrema che risvegli il valore italico. Saluti

Ritratto di unLuca

unLuca

Ven, 20/07/2012 - 08:41

Speriamo salti; e che dopo la Spagna salti l'europa.

Ritratto di Zago

Zago

Ven, 20/07/2012 - 10:37

E' inutile l'accanimento terapeutico verso questo Paesi che sono alla fine. Soldi gettati al vento perché ieri la Grecia e si è visto che non conta niente, oggi la Spagna, domani chissà chi e gli stati della Comunità devono sempre rimpinguare le casse che si svuotano. Uno stato se fallisce, deve ricominciare da capo. Cosa abbiamo fatto dopo la guerra ? Siamo sopravissuti con i nostri sacrifici.

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 24/07/2012 - 14:39

luigipiso, Antonosofiro, ma fatemi il piacere..lo statale che produce? nulla..lo sanno anche i sassi che la dorsale portante dell'economia sono i privati e la piccola imprenditoria..e non chi ha il "culetto" parato fino alla cassa de legno..uno statale non sà neanche come ci si procura giorno per giorno il soldo..abbiate almeno la dignità del silenzio..ps statali??