"Il Venezuela muore, perché l'Italia tace?"

A Milano la protesta contro Maduro: "Siamo noi il popolo". Oggi proteste a Caracas

Fa una certa impressione sentir cantare un vecchio inno della sinistra come El pueblo unido jamàs serà vencido accanto a cartelli che gridano «Non vogliamo il castrocomunismo» e chiedono «ai politici italiani che sostengono la “rivoluzione” di Chavez di andarla a provare sulla LORO pelle in Venezuela». Erano centinaia i venezuelani residenti in Italia che ieri a Milano hanno dato vita a una coloratissima e rumorosa manifestazione per chiedere attenzione sul dramma che sta vivendo il loro Paese. Attenzione ai media italiani, cui la morte violenta di almeno diecimila persone l'anno da quindici anni a questa parte non sembra interessare, e per questo la manifestazione di ieri si è diretta verso la sede Rai di Corso Sempione; ma anche alla politica italiana, forse poco disposta ad ascoltare questo grido di dolore perché ritiene che arrivi dalla «parte sbagliata».

Questo sembra essere il problema principale. La disperata rivolta di milioni di venezuelani contro il regime di Nicolas Maduro, brutale erede del carismatico Hugo Chavez, il presidente ammiratore di Fidel Castro scomparso un anno fa, passa in Italia per una protesta dei ricchi contro i poveri, dei borghesi privilegiati ed egoisti contro il «potere del popolo». Non è così, spiega Mercedes Vazquez, coraggiosa attivista che con altre donne - soprattutto donne abbiamo visto ieri a Milano - coordina il movimento di opinione «Sos Venezuela» per «scuotere dall'indifferenza verso un genocidio». «Noi non siamo borghesi, siamo il popolo. I veri borghesi non sono quelli che lottano per salvare il nostro Paese dalla miseria e dalla violenza dilaganti, ma i capi del regime che si richiama al popolo ma vive nel lusso e nella corruzione».

«Sos Venezuela» ricorda all'Italia e al mondo che la strage degli oppositori del regime continua in questi giorni, che Maduro ha promesso di «spazzar via con ogni mezzo» la dimostrazione che oggi a Caracas e nelle principali città venezuelane chiederà la liberazione del leader dell'opposizione Leopoldo Lopez e il ritorno della libertà. «È uno scandalo che la nostra tragedia venga ignorata in Italia, con tutti i legami che ci sono tra i nostri popoli - lamenta Mercedes Vazquez -. È tragico notare che accanto alla miseria materiale questo regime ha introdotto in Venezuela un odio sociale che prima non c'era. Ma siamo ottimisti: la rivolta è animata dai giovani, che hanno diritto a un futuro giusto e libero».

Annunci
Commenti
Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Dom, 16/03/2014 - 12:06

Scusate brava gente, noi ci abbiamo già i c...i nostri, chiamate gli "amerocani", appena sentono odore di petrolio corrono, uhh come corrono...

Fracescodel

Dom, 16/03/2014 - 12:19

Ma chi ci crede piu' a queste propagande contro i "tiranni" SCOMODI agli USA!?

elio2

Dom, 16/03/2014 - 12:24

Ma non diciamo stronzate, il Venezuela se lo è votato il suo Maduro, cosa centriamo noi? Se un Paese ricchissimo di materie prime e di petrolio lo hanno lasciato in mano ai comunisti che lo hanno depredato e portato nel baratro se la devono prendere con chi da sempre glielo ha permesso. Chi è la causa del suo mal, compianga se stesso.

Ritratto di giorgiogavi

giorgiogavi

Dom, 16/03/2014 - 12:26

Il vero scandalo e' la totale indifferenza dell'Occidente, Italia in primis, verso cio che sta succedendo in Venezuela. Un regime ditattoriale, finanziato dal petrolio , utilizzando soldati cubani travestiti da venezolani, che sparano ed uccidono gli oppositori, mentre il popolo, non le classi ricche, soffrono la totale carenza di beni di consuno, mentre si limitano le liberta, tra cui a breve anche quella di poter viaggiare all'estero, una economia quasi paralizzata, un intero paese che sta andando in rovina. I chavisti con i conti all'estero stanno sfruttando l'intero paese ela popolazione, togleindo la speranza mentre gli studenti, rischiano la vita per manifestare la loro opposizione ad un regime di corruzione, di privilegi e di opressione. Veenzuale finira come Cuba. Questo non vuole il opolo venezolano. Dobbiamo svegkliarci, renderci conto del dramma di questi paese fratello e dintervenire in tutti i modi possibili, quantomeno con la solidarieta per il popolo venezolano. Qui non si tratta di destra o sinistra. Qui si tratta di un regime dittatoriale , del peggior nazifascismo, anche se mostra la bandiera rossa, che sta distruggendo un intero paese per favorire una oligarchia di corrotti nonche assassini. Per fare un esempio le ambulanze raccolgono gli studenti feriti , teoricamente per aiutarli, in realta dentro c vi sono i cubani travestiti da infermmieri , che li uccidono. Queste testimonianze sono su facebook ad altri media. Svegliamoci. Potrebbe capitare anche a noi.

ernestorebolledo

Dom, 16/03/2014 - 12:37

MA COME!..UN ALTRO COLPO DI STATO? .. PROMOSSE E SPONSORIZZATO DALLA CIA..

ernestorebolledo

Dom, 16/03/2014 - 12:42

UN ANNO FA Maduro ha vinto LE ELEZIONI per presidente in Venezuela

vincenzo

Dom, 16/03/2014 - 12:45

Mandate Boldrini,Bertinotti, la Camusso, Landini, D'Alema, Rizzo e compagnia bella a vivere con i compagni in Venezuela!

Ritratto di navigatore

navigatore

Dom, 16/03/2014 - 12:45

PURTOPPO QUESTA REALTA´E´CONTRO IL POTER CATTOCOMUNISTA, dove siete donne e maschietti die centri sociali? dove siete politic ladri e mafiosi a protestare contor um regime dittatorilale di dittaura democrática dle tito castrista? Santoro? Sdrenga.Luxxuria? Lizzitetto? E TUTTA LA VOSTRA FOLTA GANG di intellettuali sinistroidi, ????

Ritratto di navigatore

navigatore

Dom, 16/03/2014 - 12:45

PURTOPPO QUESTA REALTA´E´CONTRO IL POTER CATTOCOMUNISTA, dove siete donne e maschietti die centri sociali? dove siete politic ladri e mafiosi a protestare contor um regime dittatorilale di dittaura democrática dle tito castrista? Santoro? Sdrenga.Luxxuria? Lizzitetto? E TUTTA LA VOSTRA FOLTA GANG di intellettuali sinistroidi, ????

ernestorebolledo

Dom, 16/03/2014 - 12:49

Como antes en Irak, Libia y Siria, Il petrolio dal Venezuela è la causa

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 16/03/2014 - 12:59

Maduro ha vinto le elezioni. Da quando in qua Democrazia vuol dire che qualche migliaio di persone in piazza possa ribaltare il voto di milioni?

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 16/03/2014 - 13:03

Quelli che vanno in piazza sono le classi benestanti che non si rassegnano alla diminuzione dei privilegi goduti sotto l'amministrazione filoamericana e corrotta dei decenni passati, non si rassegnano a che i proventi del petrolio vengano profusi nell'educazione, nella sanita' e nell'edilizia per tutti anziche' per l'elite. Resiti Maduro, El Pueblo Unido, quello vero, e' con te!

mbotawy'

Dom, 16/03/2014 - 13:04

La scuola di Fidel Castro ha creato questa disastrosa situazione in Venezuela,il paese piu' ricco di petrolio delle Americhe,ora in miseria come Cuba. Morti per esecuzioni e carceri.Un virus alla "Fidel", che potrebbe inquinare il resto del Centro e Sud America.

ernestorebolledo

Dom, 16/03/2014 - 13:37

Cosa succede con i democratici, vuole un altro colpo di stato, ora in Venezuela? UN ANNO FA Maduro ha vinto LE ELEZIONI per presidente in Venezuela

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 16/03/2014 - 13:42

Perche fa male alla sinistra danneggiare Maturo .In Venezuela il popolo si sta ribellando senza l aiuto del mussulmano .Noi siamo impegnati a seguire ordini per l' Ucraina, cosa che farebbero bene a starsene fuori da questa Europa vigliacca e ladrona.

ernestorebolledo

Dom, 16/03/2014 - 14:04

Dimostranti/studenti con armi da fuoco, Come i manifestanti di Kiev, Ucraina.

Ritratto di scriba

scriba

Dom, 16/03/2014 - 14:05

TACE SOLO UNA CERTA ITALIA. Chi tace acconsente. E l' Italia rossa, oggi padrona della pubblica opinione, sta zitta ed impone il bavaglio ai suoi tromboni prezzolati della stampa attivista sulle miserie "democratiche" della dittatura che fu prima di Chavez e oggi di Maduro, entrambi idoli di gente come Bertinotti-cachemire, proprietario privato di villa con vasca di balneazione (piscina per i capitalisti). La stessa miserabile italietta tace sui massacri dei cristiani nel mondo perchè ha paura dei suoi nuovi padroni. Ecco perchè.

Pico

Dom, 16/03/2014 - 14:05

Il 56% d'inflazione, petrolio ceduto gratuitamente a cina per pagare gli interessi sul debito e a cuba per avere il supporto militare. Mancanza di generi di prima necessità, squadre di mercenari che nottetempo entrano fin nelle case di sospetti studenti "fascisti" per farli scomparire, poliziotti che ricevono giornalmente la paga di un mese (30 euro) per sedare le rivolte e interi quartieri del proprio popolo lasciati senza acqua e corrente elettrica. Notizie di prima mano che giungono da amici solo attraverso canali di internet non ancora chiusi dal governo. Sconcerta il silenzio di una europa ipocrita e farisea che ha praticamente fondato Caracas e di un papa "latino" che sembra girarsi dall'altro lato per non urtare le anime belle e far tornare il dubbio che sia stato amico dei "fascisti".

pastello

Dom, 16/03/2014 - 14:43

L'Italia muore, perchè il Venezuela tace?

pastello

Dom, 16/03/2014 - 14:43

L'Italia muore, perchè il Venezuela tace?

Leo Vadala

Dom, 16/03/2014 - 14:54

L'Italia muore, perche' il Venezuela tace?

mario massioli

Dom, 16/03/2014 - 15:07

un consiglio cari venezeluani. studiate la macroeconomia ME-MMT che ha 100 anni di storia, tenuta sempre ai margini anche nelle università. I POPOLI NON DEVONO SAPERE CHE UNO STATO SOVRANO ADOTTANDO L'ECONOMIA ME-MMT PUò ESSERE LA GALLINA DALLE UOVA D'ORO.Avrete una base certa per il vs. futuro. sarebbe auspicabile che anche gli italiani/europei la conoscessero,per risolvere i loro problemi

habanero63

Dom, 16/03/2014 - 15:09

fate schifo ! sempre al servizio dell'impero giudeo-americano siete !

ltani

Dom, 16/03/2014 - 15:35

Sicuramente la ideologia comunista ha solo impoverito il popolo. Da noi succede lo stesso i boiardi di stato ci hanno ridotto al lastrico per mantenere i loro privilegi.

elio2

Dom, 16/03/2014 - 15:46

Caro pravda99, le sue spiegazioni sono il risultato del lavaggio del cervello a cui fin da piccolo è stato sottoposto, o almeno di quel poco di materia grigia che le è rimasta. Che Manduro sia stato eletto non ci piove, certamente sotto un'amministrazione di sinistra le votazioni con l'opposizione all'angolo, in galera, o con il coltello alla gola, non possono considerarsi molto democratiche. Se consideriamo questi standard democratici dei comunisti, validi ovunque nel mondo, non è difficile capacitarsi di cosa vuol dire per il popolo essere governati da un'amministrazione comunista, dove le verità arrivano direttamente dalle riunioni del Komintern, con l'imperativo ordine di applicazione immediata per tutti, dove gli oppositori vengono ingabbiati, deportati, oppure direttamente fatti fuori, (per snellire le pratiche) di chi contesta, dalla gerarchia del partito che ha ridotto un paese ricchissimo alla miseria rubando tutto ciò che si poteva rubare e lasciano alla popolazione solo ciò in cui i comunisti largheggiano sempre, corruzione consolidata a tutti i livelli, parassitismo ovunque, condito con l'immancabile miseria e con la morte per chi non è d'accordo. Le revoco quindi il suo biscottino ideologico, che reputo non se lo sia meritato. Un'altra volta si informi anche da fonti indipendenti, non solo riportare come un pappagallo le direttive della casa del popolo a cui senz'altro giornalmente fa riferimento.

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 16/03/2014 - 16:00

Pico - I suoi amici hanno dimenticato di dirle che i mercenari vengono nutriti con carne fresca di bambini...(Poi dice la propaganda sovietica della Pravda...)

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 16/03/2014 - 16:10

elio2 - Lei puo' dissentire da me in modo costruttivo, oppure vomitando veleno perche' non sa su chi rovesciare la sua frustrazione. Scendo sul suo terreno, visto che capisce solo in certe condizioni. Lei e' il tipico Berlusconiano del menga che tutto cio' che non va per il verso desiderato e' comunista, lavaggio del cervello etc. Che cappero ne sa lei delle mie fonti? Una beata fava. Quello che le ho detto non va con la sua propaganda del menga? peccato, la vita e' bella perche e' avariata diceva uno, lei e' piu' avariato della media. E legga di piu'. Lei deve aver fatto le scuole cattoliche, dove si passa pagando, non studiando. La figura del pappagallo la fa lei, guardi quanti altri berlusconiani del menga dicono esattamente le stesse cose sue qui. Cordialmente.

atlantide23

Dom, 16/03/2014 - 16:14

ma dico, l,o sanno i venezuelani che l'italia non e' in grado NEANCHE di riportare a casa i suoi soldati?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 16/03/2014 - 16:21

chi c'è al governo venezuelano? la sinistra! ecco perché muore :-)

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 16/03/2014 - 16:55

Perché tace? Perché il porco che uccide, imprigiona, massacra e' un comunista compare di Chavez. Quindi può.

killkoms

Dom, 16/03/2014 - 17:30

l'Italia tace perchè era la terra di un mito della si istra nostrana!

nino47

Dom, 16/03/2014 - 18:53

Si sonovotato il tavariscio. Che se lo tengano! ah gia'....dimenticavo il solito complotto...

canaletto

Dom, 16/03/2014 - 19:01

ma kazzo tutte le colpe sono dell'Italia???????? e gli altri stati cosa fanno??????? ; un kazzo

ernestorebolledo

Dom, 16/03/2014 - 19:56

Io non capisco niente! cosa c'è di sbagliato con l'essere un comunista? comunisti che conosco sono persone seria, che lotta contro l'ingiustizia, che difendono il minerale e la ricchezza naturale del loro paese .. che difendono i diritti dei lavoratori

bruno burger

Dom, 16/03/2014 - 19:58

Pravda99. Vivo a Caracas e ti sfido apertamente a contraddire qualsiasi mia affermazione. Ma tu sai COME ha "vinto" le elezioni il tuo Idolo MADURO, ex autista di bus e quando era al lavoro, sempre in permesso sindacale? Lo sai che SOLAMENTE gli scagnozzi dei PSUV (il suo pseudo partito) potevano accedere ai seggi elettorali nell'interior del Paese? Sai che la sala di totalizzazione dei voti nazionali era interedetta a chicchessia e anche alla stampa? Sai che ci sono stati municipi nei quali c'erano piu elettori che residenti? Sai che alla chiusura dei seggi elettorali si aggiravano attorno ai seggi elettorali orde di motociclisti armati per terrorizzare i votanti e spedirli a casa, invece di rimanere presso i seggi per "cuidar el voto? Sai che è stata rilasciata la cedula venezolana express a migliaia e migliaia di votanti fasulli per "ingrossare" il voto a favore del PSUV? Sai che all'attuale Sindaco di Caracas Antonio Ledezma (dell'opposizione) sono state sottratte dal Governo quasi tutte le competenze amministrative dopo aver vinto le elezioni municipali per affidarle a uno sgherro nominato ad hoc dal governo, tale Jakeline Farias? Sai che, dopo aver "vinto" per pochi voti l'elezione, Maduro ha dapprima acceduto al riconteggio dei voti, ma poi ha fatto marcia indietro e il riconteggio non ha piu avuto luogo? Avrei una valanga di esempi per te, povero laido veterocomunista da strapazzo, la vostra religione è sempre una: LA MENZOGNA.

macchiapam

Dom, 16/03/2014 - 20:10

La domanda è certamente pertinente; ma anche le risposte dei lettori che chiedono di occuparsi anzitutto dell'Italia: la cui situazione, ad esser franchi, ha origini assai simili a quelle del Venezuela. Si è infatti approfittato delle vacche grasse senza mai preoccuparsi del "dopo"; e ora il "dopo", come in Venezuela, e "oggi". La ricetta proposta da Chàvez non era diversa da quelle che ogni giorno va chiedendo la signora Camusso: togliere ai ricchi per dare ai poveri. Ma è una ricetta col fiato corto, se non si affrontano in radice le origini del male: che consistono nell'investire di più, lavorare di più e produrre di più: E' una ricetta dura, ma è la sola che può portare alla guarigione: sennò, saremo tutti poveri e in mano agli sceicchi.

piedilucy

Dom, 16/03/2014 - 21:28

che dobbiamo fare noi disoccupati andare a caracas e manifestare contro il governo italiano? ma perpiacere andate a protestare a casa vostra noi abbiamo già I NOSTRI PROBLEMI

piedilucy

Dom, 16/03/2014 - 21:29

L'Italia muore, perchè il Venezuela tace?

pietrom

Dom, 16/03/2014 - 23:13

giorgiogavi: "Qui si tratta di un regime dittatoriale , del peggior nazifascismo, anche se mostra la bandiera rossa..." - Perche' non lo chiama con il suo vero nome? COMUNISMO

pietrom

Dom, 16/03/2014 - 23:13

giorgiogavi: "Qui si tratta di un regime dittatoriale , del peggior nazifascismo, anche se mostra la bandiera rossa..." - Perche' non lo chiama con il suo vero nome? COMUNISMO

Ritratto di Libertad61

Libertad61

Lun, 17/03/2014 - 01:59

io spero che tu pravda99 abbia ragione,che il cosiddetto proventi del petrolio vengano profusi nell'educazione, nella sanità' e nell'edilizia per tutti e non come diciamo noi,nei sacchetti dei chavisti Boliborghese,questa e la nuova "élite",io abito,lavoro in Italia,ho dovuto chiudere la mia azienda perché ,per me no ce niente,lavoro,perché appartengo alla opposizione,io sono popolo, ho il diritto ad avere tutto come gli altri o no? Io devo essere povera ,ignorante e meglio per il governo... non sia che divente "escualida" questo lo ha detto il ministro di Educazione,se non sai e non hai capito quello che accade nel mio paese,chiudi quella bocca,Grazie.

Ritratto di Libertad61

Libertad61

Lun, 17/03/2014 - 03:21

Bravo Elio2,meglio non si può!!

Ritratto di Libertad61

Libertad61

Lun, 17/03/2014 - 03:28

e certo Maduro e stato eletto,lo dice un CNE corrotto non garantisce che sia vero che lui ha vinto ,ma questo non vuol dire che lui governa democraticamente,per quello il popolo e fuori per strada e non siamo qualche mille siamo il 50% chi lo sa se in questo momento siamo in più... per quello tanta repressione, non sanno come gestire un popolo stanco affamato ed in pericolo grazie alla delinquenza,mi dispiace non e una vecchia élite,come dice qualcuno,siamo fori tutti,che amiamo la libertà!

vigpi

Lun, 17/03/2014 - 07:31

e speriamo che continui a farsi i c..i suoi!!! I venezuelani sono anni che votano liberamente e democraticamente sempre e solo per la sinistra. Certi popoli l'hanno per vizio di tirarsi la zappa sui piedi.Vedi gli Algerini (votarono in massa per il partito islamico), vedi i palestinesi di Gaza, votano sempre per Hamas che ha un solo punto nel suo programma politico (eliminare israele).Più di recente guarda Tunisini,Libici e Egiziani,tutti a lamentarsi dei loro governi. Peccato che appena abbattuti siano finiti nella m... Da ultimi gli ucraini: dopo 80 anni di dominazione comunista, al 3° presidente democraticamente eletto (kucma, yushenko, Yanukovich) subito una rivolta e ora si lamentano che la crimea faccia altrattanto??

AG485151

Mar, 18/03/2014 - 00:19

IL VENEZUELA MUORE . E L'ITALIA ? CHI SI OCCUPA DELLA RAPINA DI STATO MULTIDECENNALE DA PARTE DELLA NOSTRA CLASSE POLITICA CHE HA INVASO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE AD OGNI LIVELLO E DEPREDA L'ERARIO RIUSCENDO SOLO AD AUMENTARE LE TASSE , CIOE' A RAPINARE LA GENTE ?

Ritratto di giubra63

giubra63

Mer, 19/03/2014 - 00:08

chavez come maduro,come pol pot, come castro, come lenin come mao, come stalin, come tito,come ceausescu, come honecker, come bisogna dirlo ai grillini del duo polpottiano casaleggio-grillo o alla sinstra italiana. i comunisti sono fogna, lo diceva Churchill.

Ritratto di giubra63

giubra63

Mer, 19/03/2014 - 00:26

liberazione del Venezuela altro che Ucraina, obama e prima clinton fanno solo gli interessi delle banche! vergognatevi voi sinistridi. Venezuela libero dal social-comunismo chavista-manduriano