Faccia a faccia tra Strauss Kahn e la Banon Lei lo accusa di tentato stupro, ma lui nega

E' iniziato il faccia a faccia tra l'ex direttore del Fmi e la giornalista Tristane Banon che lo accusa di tentato stupro. Gli investigatori francesi organizzano incontri del genere in alcune
occasioni per aiutare le autorità a determinare se il caso necessiti di un'indagine oppure
no

Parigi - L'ex direttore del Fondo monetario internazionale Dominique Strauss-Kahn è arrivato alla stazione di polizia di Parigi per un faccia a faccia con Tristane Banon, la scrittrice e giornalista che lo accusa di tentato stupro. Gli investigatori francesi organizzano incontri del genere in alcune occasioni per aiutare le autorità a determinare se il caso necessiti di un'indagine oppure no. Secondo Strauss-Kahn le accuse della Banon sono immaginarie, mentre la scrittrice sostiene che l'economista abbia provato a violentarla durante un'intervista nel 2003.

La denuncia della Banon La Banon ha presentato denuncia dopo lo scoppio dello scandalo sul tentato stupro di Strauss-Kahn ai danni della cameriera dell'albergo Sofitel di New York, caso poi chiuso perché la donna è stata ritenuta non credibile. Per le accuse della cameriera, l'economista ha lasciato la guida dell'Fmi e ha visto svanire la possibilità di candidarsi alle presidenziali tra le fila dei socialisti. Dominique Strauss-Kahn e la sua presunta vittima di violenza, Tristane Banon, sono da questa mattina alle 9 nei locali della polizia per un confronto sulle accuse della donna. Secondo quanto filtra da fonti degli inquirenti, la giornalista e scrittrice - che oggi ha 32 anni e accusa DSK di aver tentato di violentarla nel 2003 - è arrivata verso le 8:30. DSK l’ha seguita una mezz’ora più tardi.

Strauss Kahn nega tutto Il confronto tra i due è durato oltre due ore. Tristane Banon questa sera verrà intervistata in prima serata al TG di TF1.  Il confronto fra i due, al quale non hanno assistito gli avvocati, può essere l’atto conclusivo dell’inchiesta preliminare aperta dopo la denuncia della Banon. Le accuse della donna sono state sempre respinte da Strauss-Kahn, che ribatte di aver tentato di baciare la giornalista che lo intervistava e di aver poi rinunciato quando lei lo ha respinto.