Final Fantasy: le nozze del principe Rasler

Vi sono saghe che hanno segnato indelebilmente un particolare genere videoludico, serie che automaticamente vengono associate da parte dei giocatori a una categoria di videogames. Per ciò che riguarda i giochi di ruolo quando si pensa ad un titolo che colpisce immediatamente l’immaginario collettivo non si può non citare Final Fantasy. Accogliamo quindi con gioia l'uscita di Final Fantasy XII (Halifax per PS2), ultimo capitolo del popolare gioco targato Square.
La trama. Per il paese di Dalmasca è un grande giorno. Si celebrano infatti le nozze tra il principe Rasler e la bellissima principessa Ashe. Ma quando sembra che pace e serenità possano perdurare inaspettata giunge l’invasione da parte dell’impero di Archadia. A nulla servono gli sforzi dei valorosi intenzionati a preservare il trono. Dalmasca è sconfitta, Rasler viene assassinato e anche la capitale Rabanastre cade nelle mani dell'impero.
Pregi e difetti. Il titolo presenta alcune delle caratteristiche tipiche dei giochi di ruolo, unita a novità piuttosto interessanti. Il combattimento si svolge infatti in tempo reale anche se potrete in qualunque momento mettere in pausa per decidere la prossima mossa. Il sistema del gambit vi permette di far compiere ad ogni membro del gruppo diverse azioni in base alle situazioni che si verificano, dall’attaccare sempre il nemico del leader al curare ogni membro del gruppo sceso sotto una particolare soglia di punti ferita.
I trucchi. Acquisite quanto prima il talento scan, vi permetterà di studiare i nemici in anticipo per scoprire le loro debolezze.