Un «fiorellino» mantovano da novanta quintali di latte è la regina delle vacche

Dopo due anni di dominio spagnolo la fiera veronese delle mucche frisone incorona New Flowers Farm Gandy, un magnifico esemplare allevato da Davide Errera di Borgoforte (Mantova). Alla vincitrice anche il riconoscimento per la «migliore mammella»

Dopo due anni di dominio spagnolo, con la vacca Planillo September Sara dell'allevatore Carlos Prat, l'ottava edizione dello «European Open Holstein Show» torna a parlare italiano. Il confronto fra le due nazioni per incoronare la Frisona regina del prestigioso ring di Veronafiere, è stato vinto da New Flowers Farm Gandy, animale allevato da Davide Errera di Borgoforte (Mantova), produttore che da anni raccoglie riconoscimenti sia in campo nazionale che europeo.
La vacca da latte, valutata dal giudice statunitense Mark Rueth come la campionessa della mostra, è nata l'8 giugno 2006 e produce 91,65 quintali di latte al 3,94 per cento di grasso e al 3,43 per cento di proteine (fonte: Associazione mantovana allevatori).
L'allevamento Errera Holsteins si è aggiudicato, con lo stesso animale vincitore della mostra, anche il titolo di «miglior mammella vacche giovani».
Vicecampionessa delle vacche, invece, è stata premiata Sabbiona Set, di proprietà dell'azienda agricola dei lodigiani Ireneo e Francesco Ciserani.
Primo allevatore con 31 punti ottenuti si è classificata un'azienda agricola di Noceto (Parma): la New Flowers Farm di Traversi e Comini, seguita dall'azienda di Giuseppe Quaini di Castelverde (Cremona), primo espositore del Dairy Show.