Fondi Regione Campania, ai consiglieri rimborsi pure per le sigarette

L'indagine sui fondi erogati dalla Regione ai gruppi consiliari continua. Dopo il modulo prestampato di 13 righe senza indicare alcuna causale, spuntano i rimborsi per le sigarette

L'indagine sul presunto uso illecito di fondi erogati dalla Regione Campania per i gruppi consiliari continua. Dopo l’acquisizione dei documenti relativi ai bilanci del consiglio regionale nel periodo 2008-2012, si riscontrano le prime irregolarità dall’esame degli atti.

Irregolarità che hanno dell'incredibile. Infatti, tra le somme rimborsate ai politici della Campania figurano anche i soldi per le sigarette. Ciò è emerso dai primi accertamenti della Guardia di Finanza nell’ambito dell’inchiesta del pm Giancarlo Novelli sul presunto uso illecito del denaro pubblico.

Pochi giorni fa agli atti dell’inchiesta è finito anche un modulo prestampato di 13 righe per ottenere i rimborsi spese senza indicare alcuna causale: a compilarlo sono i consiglieri regionali della Campania che beneficiano dei fondi messi a disposizione dei gruppi e dei consiglieri stessi.

 

 

Commenti

claudio faleri

Gio, 25/10/2012 - 13:32

la campania è una cloaca, un peso morto, diamogli l'indipendenza

aquiladellanotte55

Gio, 25/10/2012 - 13:39

no dai sono solo falsità!

Claudio53

Gio, 25/10/2012 - 13:54

Che cavolo ha combinato Garibaldi !! Riusciremo mai a rimediare ?

a.zoin

Gio, 25/10/2012 - 14:03

Mi auguro solamente che, a TUTTI QUESTI APROFITTATORI : VENGA LORO UN GROSSO CANCRO e che crepino nelle pene più orrende. Nel Meridione,queste cose sono all`ordine del giorno,sono come le TERMITI stanno IMPESTANDO IL MONDO INTERO.

Willy Mz

Gio, 25/10/2012 - 14:09

mi stupisco che abbiano fatto anche dei moduli, potevano passare direttamente alla cassa. povera italia!

Ritratto di lucianoch

lucianoch

Gio, 25/10/2012 - 14:32

Allora è vero che puzzano di fumo!

Ritratto di lucianoch

lucianoch

Gio, 25/10/2012 - 14:44

Voglio sentire cosa dice l'impeccabile Luigi de Magistri allievo dell'irreprensibile di Pietro

blues188

Gio, 25/10/2012 - 17:32

lucianoch, e pensi che vogliono dare lezioni di civiltà perché una loro sangueblu aveva )(pare, a sentirli dire) il bidet. Non dicono di averlo inventato, ma solo che questa esimia signora ne aveva uno. E che tutti gli altri sarebbero degli 'zozzoni'. Dimenticando che anche loro erano senza bidet in casa. Ecco, dopo le lezioni di bidet unico per tutti e immaginando quali file semi-eterne ci fossero per lavarsi, ora sappiamo che hanno fumato alla faccia di quelli che le tasse le pagano col sangue. Un bel popolo, eh?

vince50

Gio, 25/10/2012 - 21:31

Colpa di garibaldi e di Cavour.Stop