Il fondo comune di investimento

Il «Fondo comune di investimento» è lo strumento finanziario che permette al singolo risparmiatore di investire, anche per piccoli importi, sui mercati di tutto il mondo. Vi si accede attraverso un versamento di denaro che viene convertito in quote. I versamenti confluiscono in un patrimonio comune, che viene gestito da una società di gestione del risparmio, alla quale competono le decisioni di investimento. Esistono differenti tipologie di fondi, a seconda dei prodotti che ne compongono il portafoglio. Il «Benchmark» è invece il parametro di riferimento dei fondi comuni; costituito da un indice o da un mix di indici, aiuta l’investitore a comprendere le caratteristiche di un determinato investimento, con riferimento in particolare alla rischiosità. Confrontando il rendimento di un investimento con l’andamento del benchmark nello stesso periodo, si può valutare la bravura del gestore.
Con «Asset Allocation» si indica, infine, il processo di suddivisione dell’investimento tra le diverse categorie di strumenti finanziari (azioni, obbligazioni e liquidità).