A Framura per scoprire «L'appennino meraviglioso»

Le meraviglie dell'Appennino sono il tema della collana «Appennino Meraviglioso» a cura di Fabrizio Capecchi che sarà presentato nel Comune di Framura sabato 29 giugno alle 21 Comune di Framura.
Capecchi, classe 1958, dal 1987 dedica all'Appennino la sua attività di autore e fotografo. Nella collana «Appennino Meraviglioso» edito da Croma ha pubblicato: «Un' isola fra i monti» (1990), «Fra Trebbia, Aveto e Taro» (1993), «Un altro Oltrepò» (1996), «Le vie del sale» (2000), «I nostri monti» (2006) e «Appennino delle quattro Province» (2009).
L'autore esplora l'Appennino Ligure là dove si incrociano i confini di quattro regioni: Liguria, Piemonte Lombardia ed Emilia, offrendo un panorama completo e inedito di queste zone. Attraverso una capillare frequentazione di ogni sentiero o antica strada mulattiera e con l'attenta osservazione del paesaggio appenninico e dei segni lasciati nei secoli dall'uomo, utilizza l'esperienza fotografica acquisita nel corso degli anni per offrirci una visione d'insieme del territorio che custodisce uno straordinario patrimonio storico e architettonico.
Le fotografie, di bellezza straordinaria, spaziano dalle sommità dei monti ai crinali agli scenari vastissimi dove inquadrature e giochi di luce danno ai monti il risalto che meritano. Lo stupendo territorio dell'Appennino viene anche descritto attraverso cenni storici, mutamenti avvenuti nei secoli, itinerari proposti per passeggiate ed escursioni.
Ecco come l'autore introduce il suo ultimo libro: «L'estremità dell'Appennino risulta divisa tra quattro province appartenenti a quattro regioni diverse. Questo singolare intreccio di confini ha fatto sì che quest'area montuosa venga talvolta identificata come Appennino delle quattro province. Monti, valichi, strade antiche o moderne hanno però unito, anziché dividere, questo territorio, donandogli dei tratti comuni che affondano le radici nella storia».