Note d'organo da Ventimiglia a Deiva

Diciannove concerti che da Ventimiglia a Deiva Marina permetteranno di ascoltare vari aspetti del ricchissimo repertorio organistico europeo a carattere religioso e un'interessante opportunità per la crescita artistica e professionale dei giovani: è la sintesi della XIV Festival Organistico Internazionale, organizzato dall'Associazione Culturale Rapallo Musica. Armonie Sacre percorrendo le terre di Liguria ha preso il via a Rapallo sabato scorso all'Oratorio dei Bianchi e si concluderà sabato 1 settembre alla Chiesa Evangelica Riformata Svizzera in Genova. «Come d'abitudine, la direzione artistica presenta recital solistici alternati con programmi in cui l'organo è affiancato da strumenti e voci - spiegano gli organizzatori - per la prima volta la rassegna ospita un concerto per Organo e Orchestra Sinfonica (Rapallo, Basilica SS. Gervasio e Protasio, giovedì 16 agosto, ore 21,15). Tale proposta, unica nel panorama delle iniziative culturali della regione - proseguono - continua e consolida ulteriormente il cammino di approfondimento sul repertorio per organo e orchestra che l'associazione ha intrapreso nel 2009. Come di consueto, sarà protagonista del concerto l'Ensemble Rapallo Musica, costituito per l'occasione da cinquantadue musicisti, l'ottanta per cento dei quali di età inferiore ai trentacinque anni».
La rassegna fornisce un'occasione di crescita artistica e professionale per i giovani musicisti, ospitati all'interno dello stesso calendario che presenta alcuni degli artisti di maggior spicco provenienti quest'anno da Danimarca, Francia, Italia, Olanda, Polonia, Slovacchia e Svizzera.
Da segnalare l'attesissima performance del concertista francese Olivier Latry, organista titolare della Cattedrale di Notre-Dame di Parigi «da molti considerato il migliore tra gli interpreti della musica d'organo al mondo - ricordano gli organizzatori - la sua esibizione a Recco, il 10 agosto, è l'unica tappa ligure del suo breve tour italiano».
Dopo la medaglia di rappresentanza conferita dal Presidente della Repubblica nel 2011, l'edizione del Festival di quest'anno può fregiarsi del Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri.
«Nonostante la perdurante crisi economica, la rassegna si avvale del fondamentale apporto di sponsor privati, alcuni dei quali ci sostengono ormai da diversi anni. Ancora una volta il nostro più sentito ringraziamento è rivolto in particolare alla Compagnia di San Paolo: il suo costante impegno ha consentito infatti al Festival Organistico Internazionale di crescere in prestigio e qualità, consentendogli di diventare un punto di riferimento per ogni appassionato di musica organistica».
Gli appuntamenti nel Tigullio saranno preceduti da un concerto di campane a cura dell'Associazione Campanari Liguri e il cartellone completo degli eventi, tutti ad ingresso libero e gratuito, è disponibile al sito www.rapallomusica.it.