Sta navigando il «geometra del mare»

A partire dal prossimo anno scolastico prenderà il via a Genova un nuovo corso di Tecnico superiore, organizzato dal Collegio provinciale dei geometri di Genova in collaborazione con la Regione Liguria e la Fondazione dell'Accademia italiana della Marina Mercantile. Questo corso formerà un tecnico specializzato, in grado di occuparsi di tutte le tematiche inerenti il campo dell'edilizia, della topografia e dell'ambiente dei territori costieri. Si tratta di Tecnico superiore capace di affrontare in maniera competente e responsabile tutte le problematiche relative allo studio, al rilievo e alla gestione dei territori costieri, delle spiagge, dei porti e degli ambiti lacustri e fluviali; un professionista in grado di progettare soluzioni edilizie sostenibili e rispettose dell'ambiente, efficace nell'organizzare e gestire progetti e cantieri nel contesto delle normative vigenti e delle leggi, efficiente nella valutazione, anche economica, delle realizzazioni. Alla fine dei due anni di corso lo studente sostiene un esame e acquisisce il titolo di «Tecnico superiore di quinto livello», riconosciuto sia dal Ministero dell'Istruzione italiano che in ambito europeo.
La sostanziale innovazione di questo titolo di studio sta nell'essere stato progettato a partire dalle competenze lavorative richieste dalle aziende e dalle amministrazioni, e di annoverare fra i docenti molti professionisti che operano nel campo dell'edilizia e topografia costiera: gli studenti quindi riceveranno una preparazione mirata al raggiungimento di abilità e capacità spendibili nel mondo del lavoro. Alla fine dei due anni i diplomati possono sostenere l'esame di Stato per accedere alla professione di geometra, o anche far valere i crediti accumulati per passare a un corso di laurea.
Il corso è biennale, un totale di 1800 ore divise in quattro semestri, con 720 ore di stage aziendale. Lo stage è uno dei punti di forza del corso perché nel semestre finale di alternanza scuola/lavoro lo studente viene immesso direttamente in una realtà lavorativa e quindi la sua formazione viene arricchita dal confronto con un modo di affrontare le problematiche di tipo aziendale; inoltre questo periodo in azienda gli consente di acquisire esperienza di lavoro già nel corso degli studi.
L'ammissione alla frequenza avviene per concorso: possono iscriversi alle prove di selezione (che si terranno in ottobre 2013) tutti i diplomati geometra di età inferiore a 35 anni, i venti selezionati potranno frequentare il corso gratuitamente. Le lezioni si terranno a Genova presso l'Accademia della Marina mercantile.
A partire dal mese di maggio verrà fatta attività di orientamento presso tutti gli Istituti Tecnici per Geometri della Liguria, in modo da chiarire le idee ai giovani in merito a questo diploma e permettere loro di scegliere con consapevolezza per il proprio futuro.
Per informazioni: tecnico.superiore@tiscali.it