Germania, tre ragazzine tedesche: "Molestate da 30 stranieri"

A Kiel un grosso gruppo di persone di origini straniere ha molestato delle minorenni del posto. Che hanno sporto denuncia e fatto intervenire la polizia. E la tensione è salita

Non si fermano le denunce ai danni di persone di origine straniere in Germania. A Kiel, nel Nord del Paese, sono stati arrestati due uomini di nazionalità afghana, accusati di avere inseguito e molestato tre ragazze minorenni. Una terza persona è ancora ricercata. Decine di altre persone, invece, sono state denunciate per avere resistito ai controlli delle forze dell'ordine.

Secondo quanto riportato dalla polizia tre persone (due delle quali poi arrestate) avrebbero iniziato a seguire le tre ragazze, di età compresa tra i 15 ei 17 anni, filmandole con i telefonini e inviado i filmati "a presone terze". Il portavoce della polizia di Kiel spiega che "dopo pochi minuti le ragazze si sono trovate circondate da circa 20 o 30 uomini di origine straniera che, insieme, le avrebbero molestate". Le ragazze sarebbero dunque fuggite di corsa e si sarebbero subito recate a sporgere denuncia. A seguito di ciò la polizia è immediatamente intervenuta sul posto, per effettuare dei controlli sul gruppo di persone identificate come responsabili. L'irruzione della poliza, però, ha generato la reazione degli immigrati: a seguito della tensione craetasi sono esplosi dei tafferugli tra loro e le forze dell'ordine. Oltre agli arresti, infatti, gli agenti hanno contestato loro altri reati, come "offese, minacce, resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e tentate lesioni gravi".

La polizia di Kiel è da settimane sotto pressione mediatica e istituzionale, dopo che è stato reso noto che gli agenti lasciassero in libertà i migranti irregolari prsenti sul territorio che si compissero reati comuni. Il motivo? Essendo loro senza documenti non er apossibile nè identificarli nè rimpatriarli.

Annunci

Commenti

Fossil

Lun, 29/02/2016 - 17:59

Queste bestie scorazzano in Europa, aggrediscono, stuprano, molestano. Testosterone alto e quoziente intellettivo basso. Sono clandestini che deturpano il volto bello che aveva l'Europa. Non si riesce più a contenerli. Ci travolgeranno. E' ora di ribellarsi!

Ritratto di giangol

Anonimo (non verificato)

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Lun, 29/02/2016 - 18:14

Wir packen es! Dice Frau Kulonen: ce la facciamo! I clandestini hanno invece capito: wir packen sie, ce le acchiappiamo (e ce le facciamo)! Sempre avanti culona!

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 29/02/2016 - 18:18

Ma queste ragazzine non hanno proprio voglia di socializzare ed integrarsi con le risorse volute ardentemente dalla chiattona??? Roba da matti...

Anonimo (non verificato)

Ritratto di memeneutro

memeneutro

Lun, 29/02/2016 - 18:32

a me viene in mente un film poliziesco che non ricordo il nome mi sa che andra a finire proprio cosi.

Ritratto di nando49

nando49

Lun, 29/02/2016 - 18:40

Questa gente pensa che l'occidente che li ospita sia debole e decadente e si possa conquistare facilmente. Se non prendiamo seri provvedimenti saremo succubi di questa gente. Meditate "politici" ..meditate!

Anonimo (non verificato)

moshe

Lun, 29/02/2016 - 18:43

Fossil, concordo al 100%, purtroppo l'Europa è popolata da troppi idioti che non si rendono conto di cosa stia succedendo.

Ritratto di Gelsyred

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 29/02/2016 - 18:48

Come ebbe a dire il tuttologo de noialtri del forum, sono già mestruate, quindi, prede. D'altra parte, se gli imam hanno descritto la femmina europea zoccola a priori è palese che pensino di essere arrivati all'anticamera del loro paradiso orgiastico dove passeggiano uri discinte ,fiumi di vitto e alloggio nonchè sostegni alle famiglie e sanità GRATIS. Ma il problema non sono loro ma i sinistrati sotto effetto continuo della buonina tagliata con melassa pura sparata direttamente nel cervello attraverso la terza narice.

FRANZJOSEFVONOS...

Lun, 29/02/2016 - 18:53

NON SI DEVONO PREOCCUPARE QUESTI BASTARDI STRANIERI ORMAI I TEDESCHI SONO TUTTI DIVENTATI CRAUTI FRADICI

Ritratto di memeneutro

memeneutro

Lun, 29/02/2016 - 18:55

sono stufo

Keplero17

Lun, 29/02/2016 - 19:16

Rino Pellino corrispondente rai da Dresda dice he gli slogan delle migliaia di antimigranti tedeschi sono quelli nazisti come "stampa bugiarda" e si pone l'accento sul razzismo. Io credo che siamo tutti convinti che il razzismo non c'entra molto con gli stupri di massa e la perdita dei servizi sociali e dell'aumento delle imposte, ma va bene così.

zen39

Lun, 29/02/2016 - 19:16

Primi segni del tentativo di incrocio delle razze. E' nella natura delle cose. Questi sono giovani e aitanti possono anche attrarre il gentil sesso che magari si vergogna un po' di ammetterlo. Evidentemente all'occidentale soverchiato dalla pornografia il sesso è venuto a noia e non ha nè voglia nè forza di lottare per la conquista della femmina come un tempo. Ma questi che arrivano che sembrano morti di fame sono tutt'altro che deboli, per loro le femmine sono prede. Il sesso forte occidentale è destinato a diventare qualcos'altro ahime ! Quel qualcosa che piace tanto alla sinistra.

ziobeppe1951

Lun, 29/02/2016 - 19:19

Se non è possibile identificarli e rimpatriarli ...basta una pallottola

Blueray

Lun, 29/02/2016 - 19:27

Anche da loro è la polizia ad essere sotto pressione, non gli invasori? Che organizzazione però!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 29/02/2016 - 19:27

pensare che mio padre con piccola pensione, per installare il telefono aspetto moltissimi anni, perchè diceva che costava ed era meglio avere il pane tutti i giorni sul tavolo. Invece questi che li ritengono povera gente, hanno tutti il telefonino. Che gliene frega, la pagnotta glielo forniamo noi, non si fanno di questi problemi.

Ritratto di Civis

Civis

Lun, 29/02/2016 - 19:48

Sono arrivati fino a Kiel senza che nessuno li abbia identificati. Per l'Europa buonista l'ospite è sacro, ma non ricorda che l'ospite è come il pesce: dopo tre giorni puzza.

bruco52

Lun, 29/02/2016 - 19:51

venite islamici, che qui c'è il vostro paradiso, senza bisogno che vi immoliate per maometto...non vi importa, sono certo, il particolare che le donne di qui non sono tutte vergini, l'importante è che vengano soddisfatte le vostre pulsioni sessuali, che a casa vostra, se non hai il portafoglio gonfio e non sei sposato, non puoi soddisfare...

FRANCO1

Lun, 29/02/2016 - 20:20

Forza clandestini, tutti nella grande Germania accogliente e a braccia spalancate che nessuno vi importuna.

Una-mattina-mi-...

Lun, 29/02/2016 - 21:32

TUTTI FIERI DELLA LORO CULTURA PRIMITIVA, grazie alla (brutta) culandrona

Ritratto di PAX_DIE

PAX_DIE

Lun, 29/02/2016 - 21:33

e' solo L'INIZIO ! PREPARATEVI A COSE MOLTO TRISTI...e' gia' troppo tardi per un dietro front.. si e' passato il punto di non ritorno da un pezzo... grazie al sistema PROISLAM PROIMMIGRATI (UNA VERA LOBBY) grazie a tutti i sinistroidi !

MgK457

Lun, 29/02/2016 - 22:16

Don Tarcisio che dici? Il mio parroco ipocrita disse "chi non vuole i profughi non è cristiano", sarà un caso Don Tarcì ma io schifato da quello che fanno i finti profughi quasi tutti musulmani, non sono piu' venuto a messa.

P2752

Lun, 29/02/2016 - 23:20

"contestati anche altri reati, come offese, minacce, resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e tentate lesioni gravi"...ma avete presente che questo tipo di denuncia nei confronti di un profugo, senza documenti, senza lavoro e che passa tutto il giorno in giro a molestare le persone, sono come dare un pizzicotto col mignolo a Mike Tyson sul bicipite?! una denuncia del genere potrebbe rovinare la vita di uno che ha famiglia, lavora, ecc, ma questi qui se la ridono! Tutti soldi e tempo sprecato: tanto le forze dell'ordine le pagano i cittadini (onesti)...

Fjr

Mar, 01/03/2016 - 08:33

@memeneutro, a me viene in mente uno degli episodi di Callaghan,coraggio fatti ammazzare.

Ritratto di memeneutro

memeneutro

Mer, 30/03/2016 - 21:10

+Fjr Roma Violenta (Maurizio Merli)

gedeone@libero.it

Sab, 14/05/2016 - 15:52

L'altro giorno non ho fatto in tempo a filmare questa scena: L'Italiano nel centro di accoglienza vicino casa (della Chiesa) che con il de-cespugliatore tagliava l'erba e li vicino, sdraiati sul prato e sulle panchine gli ospiti extracomunitari che ridevano e chattavano sui telefonini. Una scenetta molto istruttiva, l'avrei postata su facebook...

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 12/07/2016 - 15:04

Gedeò avrebbero dovuto piangere? E poi non lo sai che se il parrocco li fa lavorare arriva l'INPS e gli mette la multa?