Geronimo Stilton ospite a «La città dei ragazzi»

La città dei bambini e dei ragazzi si presenta al suo pubblico completamente rinnovata. Un’ondata di colore ha soppiantato i toni precedenti degli arredi interni del grande centro dedicato a gioco, scienza e tecnologia. Per migliorare l'esperienza di visita è stata introdotta una nuova segnaletica interna che attraverso un codice cromatico e icone particolari guida il pubblico nel percorso di visita.
Già a partire dall’ingresso il pubblico si può rendere conto del cambiamento. Un portale grande e colorato accoglie i bambini e le loro famiglie. La scelta del colore è ricaduta sull'arancione. Legato all'energia, fisica e mentale, all'attività, alla creatività, l'arancione ben si addice a un ambiente progettato «su misura» dei giovani visitatori, curiosi e vivaci. E a partire dall'ingresso il colore investe tutto il percorso di visita, ricoprendo i materiali naturali (legno) e rallegrando gli ambienti. Contemporaneamente è stato avviato il progetto di rifacimento della segnaletica e comunicazione interna. Nuovi pannelli, più chiari e leggibili, dividono il percorso in sette aree tematiche, percepibili con un codice cromatico diverso e con simboli distintivi: la percezione del mio corpo; io e gli altri il mondo intorno a me; le mani in acqua; l’idea tecnologica; il vivente; gioco con la fisica. Ogni area tematica raggruppa uno o più exhibit. A ogni exhibit corrisponde un pannello dedicato che, oltre ad introdurre l’utilizzo e la finalità del gioco, aiuta i visitatori a capire l’età consigliata. Il progetto della segnaletica e comunicazione interna - curato da Frog adv e da tutto lo staff de La città dei bambini e dei ragazzi - ha l'obiettivo non solo di migliorare la fruizione degli spazi e degli exhibit. I pannelli aiutano il pubblico nell'orientamento, riportando il nome dell'area, un simbolo distintivo, il codice cromatico, l'età consigliata e la posizione del gioco all'interno del percorso, e offrono stimoli ad adulti e ragazzi sui contenuti scientifici della struttura.
Oggi la struttura invita il suo pubblico a festeggiare la novità. Ospite d’eccezione un grande beniamino dei più piccoli: Geronimo Stilton. Il topo giornalista più amato dai bambini italiani presenterà alla festa per la rinnovata città dei bambini e dei ragazzi un coinvolgente spettacolo in compagnia di sua sorella Tea Stilton. I fan di Geronimo Stilton avranno l’occasione di vederlo dal vivo e di ascoltare le sue mille avventure.
L’appuntamento con il roditore più famoso di Topazia è alle 15 a La città dei bambini e dei ragazzi. Partecipazione compresa nel biglietto d'ingresso alla struttura.
Durante la giornata il pubblico potrà partecipare alle animazioni scientifiche de «La città dei bambini e dei ragazzi». Per i piccolissimi, alle 11, ci sarà Il bruco Maisazio; per i bambini di 3-5 anni è prevista l'animazione «Aguzza la vista!» alle 12. I più grandicelli (6-12 anni) possono scoprire il minuscolo e organizzatissimo mondo delle formiche con l'animazione Facciamo finta di...essere formiche! alle 17.