Un gioco al giorno alla Città dei bambini

Animazioni ogni giorno per rendere più accattivante l’estate a chi resta in centro. Per tutto il mese di agosto, ogni sabato e domenica e tutti i giorni dal 13 al 19 agosto, «La città dei bambini e dei ragazzi», ai Magazzini del Cotone, al Porto Antico propone due divertenti animazioni per condurre i visitatori alla scoperta del mondo della comunicazione televisiva e dei colori delle ombre. Sono previste anche speciali animazioni per i piccoli d'età compresa tra i due e i tre anni.
Per i più grandicelli, dagli 8 ai 14 anni, «La comunicazione è un gioco», invita i bambini e i ragazzi a scoprire come è fatto il televisore, quale tecnologia consente di vedere le immagini trasmesse nel nostro elettrodomestico, ma anche come si crea un programma tv e in particolare un telegiornale.
I ragazzi scoperto il funzionamento tecnico dell'apparecchio tv, si dividono il lavoro di redazione creando il loro notiziario che viene impaginato con le notizie di cronaca nazionale, internazionale, attualità, sport e tanto altro ancora. In seguito si trasformano in speaker, in tecnici e registi, e scoprono quale lavoro si cela dietro il mondo della comunicazione televisiva all' interno dello studio tv.
I bambini dai 3 ai 5 anni che partecipano all'animazione «I colori nell'ombra» sperimentano invece alcuni giochi con la luce, giocando nello spazio dedicato ai 6/14 anni, scoprono e giocano con la loro ombra colorata. Utilizzando vari oggetti di diverso materiale apprendono quali materiali fanno passare la luce, quali parzialmente, quali la bloccano. Provano inoltre a costruire la loro sagoma-ombra scegliendo il materiale opportuno.
«I colori nell'ombra» è realizzata grazie al contributo di Brums, marchio leader in Italia nell'abbigliamento da 0 a 16 anni, dedicato ai piccoli clienti e alle mamme più esigenti e attente alla moda. Con questa iniziativa il Gruppo Preca Brummel sostiene e contribuisce al successo della struttura.
I piccolissimi, d'età compresa tra i due e i tre anni, sono invitati a partecipare all'attività proposta nello spazio «Il piccolo bosco in città» a loro riservato. La rappresentazione animata, che si basa sulla drammatizzazione del libro «Il piccolo Bruco Maisazio» del celebre Eric Carle, racconta di un simpatico bruco che mangiando una varietà di leccornie si trasforma in farfalla. La storia prevede la «trasformazione» dell'animatore in bruco (attraverso una calza a righe indossata dal braccio di un animatore) e l'interazione tra il bruco e i partecipanti. Si finisce con la ricerca da parte dei bambini dei diversi tipi di cibo, nascosti all'interno del bosco, da portare al Bruco Maisazio e con la trasformazione del bruco in farfalla, che trascina con sé i partecipanti in un volo con saluto finale.
Le animazioni si svolgono per tutto il mese di agosto ogni sabato, domenica e tutti i giorni dal 13 al 19 agosto, con i seguenti orari: «La comunicazione è un gioco» alle 15 e alle 18. «I colori nell'ombra» alle 12. «Il piccolo Bruco Maisazio» alle ore 16. La partecipazione è compresa nel biglietto di ingresso. La città dei bambini e dei ragazzi è aperta per il mese di agosto dal lunedì alla domenica dalle ore 11.30 alle ore 19.30 (ultimo ingresso ore 18.45).