Girone di ritorno al via con la sfida Chiavari-Pro Recco

Paolo Lonegro

Con il neo Ct azzurro, il genovese Paolo Malara, in veste di commentatore su Rai Sat, si gioca questa sera Chiavari – Pro Recco, anticipo della 1ª giornata di ritorno di fase 1 nel campionato di pallanuoto. Compito senza dubbio improbo quelo che si prospetta ai verdeblu di Rus: la Pro Recco è una formazione distante anni luce da quella chiavarese, che, nonostante il bel gioco spumeggiante praticato, troverà senza dubbio un ostacolo più grande di lei contro i quotati biancocelesti.
Si gioca alla «Ravera» alle 19,30 (arbitri Carannante e Marchisello) con la diretta su Rai Sat. Domani, il resto delle gare. Alla Sciorba (ore 14.45, arbitri Gomez e Saeli) altro derby ligure: il Nervi ospita la Rn Savona, ed anche qui, il risultato della gara è senza dubbio scontato. I genovese sono reduci dalla bruciante sconfitta rimediata a Camogli sabato scorso, mentre il Savona, vittorioso seppur di misura a Padova, dovrà rivedere qualche cosa per cercare di ingranare la marcia giusta in vista della seconda fase del campionato, quella senza dubbio più consona alla sua forza. Sarà la gara più interessante della giornata: a Camogli arriva la matricola Plebiscito (ore 14.45, arbitri Ceccarelli e De Chiara) che ha tanto fatto meravigliare la scorsa settimana contro la capolista del girone 2.
Camogli in cerca di punti, per passare nell’elite a girone concluso, mentre patavini decisi a meravigliare ancora. Gara affascinante, aperta a qualsiasi rislutato. Gara, insomma da vedere. Il Bogliasco, cenerentola del girone 1, ancora a quaota 0 in classifica, scende a Siracusa ( ore 14.45, arbitri De Meo e Zappatore). Non sarà una trasferta facile: l’Ortigia è terza in classifica, a tre punti dal Chiavari e per cercare in extremis il gran salto nell’elite deve portare a casa i tre punti. Per giocatori come Zimonjc, Herceg e Stritof l’unico problema sarà tenere a bada il bogliaschino Simenc. Poi tutto sarà più facile.