Il giugno più piovoso degli ultimi 40 anni

Nonostante l’arrivo delle nuvole continua il caldo in Liguria. Il passaggio di una veloce onda depressionaria sull’arco alpino ha determinato da ieri l’aumento dell’instabilità con sporadici temporali che potranno abbattersi anche oggi.
Il moto ondoso del mare sarà in aumento fino a sabato. Lo prevede il centro meteoidrologico di protezione civile della Regione Liguria. Un ulteriore aumento dell’instabilità è previsto per domenica per l’arrivo di un’altra perturbazione atlantica con locali rovesci e temporali.
Per il resto l’anticilone delle Azzorre, che in estate rende stabile il clima nelle nostre regioni, quest’anno ha ritardato a posizionarsi sul Mediterraneo.
Così si spiega il clima dei primi venti giorni di giugno durante i quali la temperatura è stata piuttosto bassa (la minima è scesa a 16 gradi il giorno 17), accompagnata da molte piogge e temporali certamente non tipici del mese: dal 22 invece, fino al 30, è subentrata una corrente calda africana che ha occupato un po’ tutta la penisola e che si è fatta anche sentire da noi con temperature decisamente ben sopra la norma.
Ecco le massime di questi giorni: il giorno 22, 30 gradi; il 23, 28 gradi; il 24, 29 gradi; il 25, 30 gradi; il 26 e 27, 29 gradi; il 28, 32 gradi; il 29, 31 gradi e il giorno 30, 30 gradi.
La temperatura media del mese è stata di 24,7 e se facciamo una statistica di giugno, iniziando dal nuovo secolo, abbiamo questi risultati: nell’anno 2000 23,1 gradi, nel 2001 21,5 gradi, nel 2002 23,6 gradi, nel 2003 26,2 gradi, nel 2004 23,2 gradi, nel 2005 24,1 gradi, nel 2006 23,1 gradi, nel 2007 22,6 gradi e nel 2008 24,7 gradi.
Osservando le statistiche degli ultimi sessant’anni ci accorgiamo che i genovesi hanno sofferto altre volte per il caldo anticipato: i 32 gradi raggiunti nel 1957, 1959, 1965, 1987, 2005 e 2006 e addirittura i 33 gradi del 2002 e 2003.
Al contrario, la minima più bassa fu quella di 14,3 nel 1971. In giugno c’è stata anche un’elevata umidità anche de 90 per cento. Sono caduti 151 millimetri di pioggia, la media normale, dal 1961 ad oggi, è di circa 50 millimetri.
Per quanto riguarda i temporali che si sono abbattuti su Genova tra il primo e il 21 giugno, merita di essere menzionato quello del 17 con quasi 100 millimetri di pioggia caduti sulla città.