Houghton, la serie A in cinque anni

Franco Ricciardi

Lo scorso anno avevano tentato di acquistare i diritti di Biella, Messina e Milano, per portare il basket di serie A a Genova. Fallito per un'inezia l'aggancio diretto con la massima serie, Luca, Guido ed Andrea Fertonani, i tre fratelli titolari della Effe 2000, società che si occupa di eventi sportivi, hanno cambiato strategia. La società Effe 2000 è nata nel 1998 dalla volontà dei fratelli Luca, Guido ed Andrea Fertonani con l'intento di creare una struttura capace di organizzare eventi sportivi a livello nazionale ed internazionale. Dopo essere entrati nel mondo del ciclismo (uno dei fratelli Fertonani, Marco, è corridore professionista), a Gennaio 2001 la E 2000 è entrata nel panorama del basket, organizzando prima al Palasport poi al PalaMazda eventi di respiro mondiale (2003, Supercoppa di Lega, 2004 Torneo Pre-Olimpico), con un successo enorme di pubblico.
Hanno cambiato strategia perchè da un paio di mesi hanno rilevato i diritti dell'Houghton Genova, squadra che gioca in C1, investendo forte, programmando nel giro di cinque/sei anni l'approdo nella massima serie.
La struttura societaria è stata potenziata a tutti i livelli. Nuovo Presidente è Guido, fratello maggiore dei Fertonani, vicepresidente Luca e Dirigente Responsabile Andrea. La «Triade» ha nominato Direttore Generale Renzo Profumo e General Manager l'ex giocatore nazionale Andrea Brignoli.
Coach 2005-2006 dell'Houghton Genova è stato scelto il giovane ma già esperto Vittorio Vaccaro, un'autentica garanzia, conosciuto e stimato nel mondo del basket non solo ligure.
Brignoli è già attivissimo sul mercato: «Stiamo allestendo una squadra competitiva - dice - che possa puntare da subito alla promozione in serie B. Gli atleti che abbiamo già tesserato in questi pochi giorni lo dimostrano«.
Sono infatti arrivati tutti giocatori di una/due categorie superiori. A cominciare dal pivot trentenne Matteo Diana (alto due metri e cinque, la scorsa stagione in B1 al Basket Cecina) per continuare con Lorenzo Ceper (1,97, ala) in arrivo dalla B2 (Fossombrone). Tesserati anche il giovanissimo (ha da compiere 18 anni) playmaker Alex Torrieri, sino ad un mese fa titolare in B2, Davide Gorini e Davide Campanella. Nell'Houghton 205/2006 troveranno posto almeno cinque/sei elementi della stagione scorsa. Il Presidente Guido Fertonani non si nasconde: «Puntiamo nel giro di pochi anni a riportare Genova nell'Olimpo del basket, dove manca da troppi anni». Già. Era il 1978 quando l'Emerson Genova, squadra di serie A1, venne «scippata» alla città da Novara.
Da allora, il grande basket i genovesi lo hanno visto con il binocolo (leggi: televisione).