I bambini imbucano le letterine alle Poste

I bambini sanno bene dove abita Babbo Natale e quando gli inviano una lettera usano indirizzi e destinazioni diverse, dal Polo Nord alla Via delle Costellazioni, dal Circolo Polare Artico alla Via Lattea. Un gran numero di letterine, inviate a Babbo Natale, alla Befana, a Santa Lucia o a Gesù Bambino, presso indirizzi di fantasia, vengono trovate ogni anno nel circuito postale. Ma Poste Italiane non fa finire così la storia. Infatti, da qualche anno a ciascuna di queste lettere, se indicato l'indirizzo del mittente, viene inviata una risposta che evidenzia la presenza della letterina da consegnare al "caro vecchietto" e ricorda che l'amicizia e la bontà sono i valori importanti e da tener stretti nel proprio cuore. A Genova, gli alunni della Scuola Elementare Assarotti di via San Bartolomeo degli Armeni uno degli istituti scolastici che ha aderito al progetto Filatelia e Scuola, frutto di una fattiva collaborazione tra Poste Italiane e Ministero della Pubblica Istruzione, hanno imbucato le letterine indirizzate a Babbo Natale direttamente nell'Ufficio Postale di via Dante al quale hanno fatto visita ieri mattina. Nell'occasione sono state lette alcune delle lettere dai contenuti più significativi indirizzate a Babbo Natale.