I blogger americani «benedicono» il ritorno di Dylan Dog al cinema

Singolare iniziativa del produttori americani. Il film ancora in fase di montaggio è stato presentato ai maggiori opinion leader del web. L'anteprima assicurano i verdetti emessi sul web è andata bene. L'uscita del film con Brandon Routh è prevista per fine ottobre

Il cinema scopre un insolito alleato nel web. La notizia è di quelle destinate a trovare un piccolo spazio nei futuri compendi storici dedicati alla settima arte. I blogger diventano veicoli privilegiati di promozione dei film in uscita. Nei giorni scorsi la casa di produzione Hyde Park Films ha deciso di sparigliare le carte della tradizionale filiera cinematografica. L'anteprima del suo nuovo film dedicato al popolare personaggio dei cartoon Dylan Dog è stato presentato a un piccolo e selezionatissimo drappello di blogger americani in una saletta di Los Angeles. La notizia è ancor più succosa se si pensa che i grandi distributori sono stati lasciati fuori dalla porta. L'importante - spiegano i produttori - è registrate i commenti di quelli che sono senza dubbio gli opinion leader del terzo millennio (soprattutto tra i giovani, cui il film è senza dubbio diretto).
Il film non è ancora terminato (l'uscita ufficiale è attesa a fine ottobre in occasione della festa di Halloween) ma i principali blogger americani si sono potuti godere il «prodotto grezzo» di quello che arriverà nelle sale statunitensi con il titolo «Dead of night» e che vede protagonista il personaggio creato dalla penna d Tiziano Sclavi.
Il verdetto è stato praticamente unanime. E ora sul web si rincorrono opinioni entusiaste. Vanna Land sul sito www.itsjustmovies.com/1111 scrive «Ho trovato il film coinvolgente dall'inizio alla fine molto divertente, con la giusta dose di suspense e battute brillanti, anche tra i personaggi più improbabili» e ci anticipa un finale a sorpresa. Riferendosi agli altri invitati la Land scrive: «Penso che il film attirerà non solo i fan del fumetto ma un pubblico molto più ampio. Chi ha assistito allo screening sembrava davvero godersi il film, tutti ridevano nello stesso momento ed erano in silenzio quando la suspense saliva».
Il mondo di internet è un vero privilegiato nell'universo di Dylan Dog. Alcuni fan, infatti, sono stati invitati a visitare il set del film durante le riprese mentre il regista Kevin Munroe risponde direttamente alle domande che gli vengono poste sul sito ufficiale del film (www.deadofnightmovie.wordpress.com)
La notizia dello screening ha lasciato sbalordita la Moviemax Italia, che vorrebbe distribuire il film durante il weekend di Halloween 2010, e Roberto Proia, direttore marketing della società, afferma: «Anche se spero che questa non diventi una prassi delle produzioni cinematografiche, sono entusiasta del successo che pare abbia avuto il film tra i blogger americani». Ed aggiunge: «Stiamo lavorando per convincere la produzione a permetterci di essere il primo Paese al mondo a distribuire il film, probabilmente nell'ambito di un grande Festival Internazionale». Il ruolo che fu di Rupert Everett nella prima versione cinematografica dell'eroe dei fumetti ora è affiadato a Brandon Routh (Superamn Returns).