I grandi scalano a fatica la Valletta

Granollers e Massu raggiungono gli ottavi dopo una dura lotta con Piccari e Zemlja. Qualificati anche Di Mauro, Ascione, Trusendi, Fabbiano e Gil

Il Genoa Open tennistico Fondazione Banca di Novara per il territorio manda agli archivi il primo turno delle due gare in programma. Nel tabellone del singolare, dopo l'esordio thrilling del cileno Nicolas Massu, n° 4 del seeding, vittorioso al terzo sul bravo sloveno Grega Zemlja (2/6, 6/2, 6/4) e il successo in due set di un sempre valido Alessio Di Mauro, che ha eliminato la testa di serie n° 5, il francese Thierry Ascione, un altro cileno Guillermo Hormazabal, proveniente dalle qualificazioni, supera al terzo dopo un'impressionante maratona la wild card. Walter Trusendi (6/2, 6/7, 6/4) irretito dal gioco del sudamericano. Granollers supera Piccari al terzo set (6/3, 6/7, 6/4). Agli ottavi di finale si proietta anche il diciannovenne pugliese Thomas Fabbiano che al terzo ha ragione dell'ostico e possente sloveno Marko Tkalec (5/7, 6/4, 6/2). Singolare come il pugliese, eliminato all'ultimo turno del tabellone di qualificazione, e ripescato come «lucky loser», accede agli ottavi conquistando punti ATP. Comunque il ragazzo, dal gioco molto ordinato, ha meritato per continuità più dello sloveno. Convincente la vittoria di Andrea Arnaboldi che, sui campi di Valletta Cambiaso, ha disputato spesso ottimi incontri. Ieri ha vinto chiaramente su Francesco Aldi (6/2, 6/4) e affronterà oggi Fabbiano. Agli ottavi accede anche il portoghese Frederico Gil (testa di serie n° 3). Gil ha faticato (7/5, 7/5) con l'algerino Lamine Ouahab che rivedremo in doppio in coppia con Alessandro Motti. Positivo esordio per il siciliano Gianluca Naso vittorioso (7/5, 6/2) sul ventunenne veneziano Matteo Viola. Ottima impressione ha suscitato lo spagnolo Josè Antonio Sanchez Deluna che ha surclassato (6/2, 6/2) un rinunciatario Eduaard Roger-Vasselin. Bene anche l'argentino Cristian Villagran(6/3, 7/5) su Alessandro Da Col.
Nel torneo di doppio accedono ai quarti la coppia del Park Genova Marchioretto-Wellenfeld vittoriosi su Eremin-Picco (4/6, 7/5, 10/3), Francesco Moncagatto e Alessio Guidotti che approfittano della rinuncia dei francesi Ascione-Roger Vasselin e Tommaso Sanna che in coppia con l'americano Geoff Gehrke ha battuto gli sloveni Tkalec-Zemlja (7/5,6/2).