Inghilterra Rebecca ha il diabete, il suo cane le fiuta la glicemia

A scuola in compagnia del proprio cane: per molti bambini è un sogno, per Rebecca Farrar una necessità. La ragazzina inglese di 7 anni, affetta da una grave forma di diabete di tipo 1, ha infatti bisogno dell’ausilio costante di Shirley, la sua cagnetta labrador, per evitare le crisi glicemiche. La sua storia si è guadagnata l’attenzione del Daily Mail. Due anni fa, i medici hanno scoperto che l’organismo di Rebecca non produce insulina, e, da quel momento, rischia ogni giorno di subire fino a cinque attacchi di iper o ipoglicemia, che se non individuati in tempo, potrebbero farla scivolare in coma. Per proteggerla, la cagnolina Shirley è stata addestrata dagli esperti del Medical Detection Dogs a controllare l’alito della bimba e ad avvisare nel caso in cui il livello di glicemia nel sangue salga o scenda più del dovuto. Rebecca viene pertanto accompagnata a scuola dalla cagnetta, che in caso di pericolo lecca la bambina finché lei o la sua insegnante si rendono conto del rischio imminente. Ma non è tutto: nel caso in cui Shirley non ottenga risposta, è stata addestrata a sedersi sulla bimba o a prendere direttamente il kit medico per l’esame della glicemia presente in classe. Una volta dato l’allarme, l’assistente scolastica esegue il test e, in base alla circostanza, somministra alla ragazzina l’insulina o le dà un po’ di zucchero.