Corrotti-cretini, che brutto derby

Da una parte i lestofanti e dall'altra i fanatici. È il nuovo bipolarismo in cui si sta infognando la democrazia italiana

P erché non scrivi nulla sui malfattori finiti in carcere? Perché vedo crescere due partiti: da una parte i lestofanti e dall'altra i fanatici e non parteggio per nessuno dei due. È il nuovo bipolarismo in cui si sta infognando la democrazia italiana. Furfanti in affari e idioti incarogniti sono i nuovi opposti estremismi, in parlamento e fuori. Ogni giorno spunta qualcuno che ha abusato del potere. E ogni giorno una canea di cretini risentiti esulta per le manette e invoca feroci castighi. Ambedue costruiscono le loro carriere sullo sfascio del Paese, chi lucrando sul potere e chi gufando sul collasso. Siamo ridotti a questa alternativa inscenata dai media, mani sporche e bocche urlanti. Se a più di vent'anni da Tangentopoli siamo ancora lì, vuol dire che la via giudiziaria non è il rimedio.
Né funziona elevare tutto il malaffare al rango di associazione criminale e vedere in ogni abuso l'ombra di una Cupola mafiosa per sbattere in carcere chi vogliono, senza distinguere. Se il difetto fosse invece nel manico, cioè su come si recluta la classe politica e come si assegnano i ruoli e i compiti prima che gli appalti? E se la chiave del problema fosse la selezione del personale politico sulla base della motivazione e delle effettive capacità? Se fate un censimento nelle due schiere su cosa li muove in politica e che meriti hanno per occupare quei posti, trovate un dato politico che li accomuna: sono inadeguati e bassamente motivati, da interessi o da rancori. Il dramma è quello e ha un titolo: I Miserabili.

Commenti

Giacinto49

Dom, 18/05/2014 - 20:40

Qualsiasi serio (???) padre di famiglia (???) sa che essere assenti, ridurre il controllo, dare il cattivo esempio non può che portare anarchia e abusi di ogni genere già nella sua ristretta cerchia familiare. A questa mancanza di valori abbiamo improntato tutta la gestione della cosa pubblica e le conseguenze, da almeno trent'anni sono sotto gli occhi di tutti. Bisognerebbe ricominciare dalla scuola e dalla famiglia ma, in entrambe, i sani principi non sono più di moda. Occorrerà un evento traumatico dal quale, nell'arco di un paio di generazioni, risollevarsi facendo tesoro dell'esperienza acquisita negli ultimi cinquant'anni.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Dom, 18/05/2014 - 21:01

Con la truffa o il golpe della Riforma delle Province si è superato il limite della deficienza; si cerca il Potere per il Potere e non ci si interessa affatto del bene del Pese; ma cosa ci si potrebbe aspettare da una manica di persone di sinistra, compresi i grillini, che hanno respirato gas tossici per tutta la loro giovinezza; che Dio ci benedica ma non dite che le cose andranno meglio perché solo Berlusconi potrebbe raddrizzare una barca ormai alla deriva. Sulla BARCA MANCA PERSDINO L'ACCQUA PER BERE E TUTTI SI PREOCCUPANO DI PRENDERE UNA percentuale di voti qua e la ma nessuno che si preoccupi della vera vita; forse è giunta l'ora di un diluvio come si deve; forse dico per la speranza. Shalom

antiom

Dom, 18/05/2014 - 21:13

In riferimento a quello più negativo si sussegue e sovrappone sempre più, della situazione generale dell’Italia: fra scoperte del torbido sottobosco politico fino al sovvertimento dell’ordine democratico, e attentato alla Costituzione, commistione politica clientelare, mai sopita dal così dette mani pulite, invasione extracomunitaria, disfacimento economico, industriale, degenerazione della contrapposizione politica e, non ultimo il calo del Pil e innalzamento dello Spread; inversamente a come accade nella solita Germania, mi è venuto di pensare quanto segue. Sotto l’influsso della malinconia per come è ridotta l’Italia ho pensato a quella che realmente è stata dal primo novecento in poi, pur con l’aver attraversato due guerre. Sotto il profilo dell’evoluzione industriale, petrolifero,siderurgico, manifatturiero, delle icone della moda e magnificenze di opere pubbliche realizzate dal fascismo in appena un ventennio, in tutta Italia: tale da determinare il cosiddetto miracolo economico italiano degli anni 60, limitato alle regioni del nord. L’Italia pur col problema della diversità economica e sociale fra nord e sud, e pur con gli scandali della commistione politica è stata a pieno diritto, una della potenze industriali più floride dell’Europa, Se a questo si aggiunge il patrimonio artistico-culturale, le bellezze paesaggistiche e climatiche, che ne fanno la meta preferita di turisti di tutto il mondo: è molto difficile accettare il livello di degrado in atto, al punto di un vero depauperamento economico industriale che ha generato già diversi suicidi d’imprenditori. Invece, ahimè, è proprio questa incongruente degenerazione che sta prevalendo sempre più e non solo per l’introduzione dell’euro e della instaurazione delle Europa, ma per opere di farabutti, prevalentemente di sinistra, di retaggio partigiano, sindacale, giudiziario, e topi di fogne del partito comunista che ci amministrano politicamente. Oggi siamo in una situazione in cui le persone che ricoprono ruoli importanti della politica e tutto ‘ambaradan" egemone di sinistra, maledettamente radicato in tutti i gangli importanti: dovrebbero andarsi a nascondere per la vergogna di non potersi vantare di alcunché creato di socialmente utile. I nomi sono tanti perché tanti sono i farabutti che compongono questa lurida egemonia culturale, giornalistica, politica di vecchia data e non: un nome fra tutti, più rappresentativo, Napolitano! Al pensiero di come è ridotta e come peggio sarà in futuro l’Italia, e dell’oltraggio fisico, morale e giudiziario cui, già da adolescente, pensavo,venisse sottoposto chi animato di entrare in politica con buoni propositi: ho pensato all’Italia e a tutti i bastardi parassiti approfittatori sanguisughe, che ne hanno tarpato le ali alla legittima ascesa di predomino europeo; come ad un padre di famiglia che ha lasciato un ingente patrimonio a figli sciatti, che in breve tempo hanno dilapidato e distrutto. Infine il male dell’Italia non è principalmente la corporazione degli addetti al lavori, con corposi stipendi, ma le persone che ne sono al di fuori, che tuttavia, in qualche maniera godono della leader chip sinistra. Sono quelle persone prevalentemente atei, che si mettono sempre nella posizione sbagliata con i loro giornalucoli di riferimento: a favore del sindacato, zingari, extracomunitari, e ahimè, contro all’italianità, soprattutto contro la Fiat e Marchionne in particolare. Non capiscono, questi bastardi, che se non fosse stato per quest’ultimo: la Fiat nel giro di strettissimo tempo sarebbe sparita dal mercato dell’auto, con la gioia della Merkel e soprattutto della Volkswagen. Con la fusione Craisler, questo grandissimo manager, la messo nel di dietro alla persona e industria citata.

Ritratto di Patchonki

Patchonki

Dom, 18/05/2014 - 21:46

Questo modo di selezionare ovvero di nominare la classe politica e' abbastanza recente, non voglio dire che prima tutto funzionava bene ma un minimo di ricambio c'era! In uno degli schieramenti il ricambio e' un concetto inesistente e se mettiamo insieme la disonesta' di fondo che caratterizza tutti ma in particolaare quelli senza ricambio con capo garantito lo sfracelo e' assicurato! Almeno sui grandi principi le idee della cosiddetta sinistra tendono ad essere piu' umane di quelle della destra almeno italiana che in fondo non esistono proprio ed proprio su questa assenza che si basa il vasto appoggio del popolino televisivo!

Ritratto di Patchonki

Patchonki

Dom, 18/05/2014 - 21:46

Questo modo di selezionare ovvero di nominare la classe politica e' abbastanza recente, non voglio dire che prima tutto funzionava bene ma un minimo di ricambio c'era! In uno degli schieramenti il ricambio e' un concetto inesistente e se mettiamo insieme la disonesta' di fondo che caratterizza tutti ma in particolare quelli senza ricambio con capo garantito lo sfracelo e' assicurato! Almeno sui grandi principi le idee della cosiddetta sinistra tendono ad essere piu' umane di quelle della destra almeno italiana che in fondo non esistono proprio ed proprio su questa assenza che si basa il vasto appoggio del popolino televisivo!

Ritratto di greysmouth

greysmouth

Dom, 18/05/2014 - 22:19

Molto meglio l'Italia uscita dal Fascismo; poi, purtroppo, ci hanno pensato i Kompagni a distruggerla, con il nulla-osta della Democrazia Cristiana...E oggi anarchia totale. Hanno demolito l'autorità e il rispetto che ne consegue, hanno distrutto la gerarchia, in nome della contestazione e del permissivismo (vedi Cattolici e Kompagni insieme, uniti dal peloso buonismo di facciata). Cavoli amari per chi resta...(motivo per il mangia-arraffa odierno). "Tempi duri per i troppo buoni" recitava una famosa rèclame del passato remoto.

Mario Mauro

Dom, 18/05/2014 - 23:32

Questa è una di due fondamentali difetti che ci affliggono senza che s'intraveda alcun rimedio possibile alla conseguenze che ne derivano. D'altra parte è la democrazia ignorante e smemorata bellezza, politici compresi, che non conosce Bernard Mandeville e ha dimenticato i tempi predipietreschi in cui,nonostante tangenti e raccomandazioni fiorissero, tutti stavano bene. L'altra è che, purtroppo, siamo tornati ai tempi della discesa di Carlo VIII°, con le faide che risultano in alleanze con lo straniero pur di distruggere l'avversario. Anche questa è la democrazia ignorante e stupida (oltre forse all'incapacità di chi non è stato in grado di combattere tutto questo intelligentemente) che non si rende conto del fatto che se troppi sono ridotti in miseria e se dalla sesta o settima potenza economica mondiale mondiale siamoquasi al default lo si deve alla sinistra e ai suoi magistrati, che hanno collaborato attivamente con la Germania. Altro che un paio di generazioni, temo, anche se spero di sbagliarmi, che il nostro regresso sia definitivo. Ci sono voluti più di quindici secoli per rimettere insieme l'Italia e ben di più perchè i sistemi di tipo ellenico o romano repubblicano venissero rispolverati avendone dimenticato i difetti. Anche se, non volendo dispiacere la buon'anima di Churcill, sistemi preferibili a tutti gli altri.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Lun, 19/05/2014 - 06:37

Ci vuole anche da noi un GENERALE che scateni un'offensiva contro il FONDAMENTALISMO ITALIANO , ovvero gli Integralisti del malaffare e quelli scemi.

peppe1944

Lun, 19/05/2014 - 10:18

COme non parteggi Veneziano? TU sei dalla parte dei corrotti e corruttori... Lavori per il piu grande, il capo supremo del malaffare... Hahahahahah Le tue sono battute di spirito vero? hahahahahah

edo1969

Lun, 19/05/2014 - 10:49

Analisi azzecatissima sig. Veneziani. Lucida, e quindi purtroppo molto deprimente. Siamo depressi sulla situazione dell'Italia. Ma ora pero' chi andiamo a votare? I corrotti o i cretini?

peppe1944

Lun, 19/05/2014 - 10:55

NO Veneziano: se a più di vent'anni siamo ancora li è perchè il tuo padrone ha impedito il regolare corso della giustizia.. Nel 94 c'era Silvio tuo a salvare i tangentari.... Ora vi va male, c'è Beppe e il MoVimento 5 Stelle e questa volta non vi salvate... VINCIAMONOI MoVimento 5 Stelle

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Lun, 19/05/2014 - 10:56

Caro Veneziani, ho dovuto leggere due volte il passaggio "Ogni giorno spunta qualcuno che ha abusato del potere. E ogni giorno una canea di cretini risentiti esulta per le manette e invoca feroci castighi". Non me ne capacitavo. Dunque, secondo te, è un cretino chi è contento se i delinquenti vengono assicurati alla giustizia. C'è da rimanere annichiliti leggendo questa tua opinione.

peppe1944

Lun, 19/05/2014 - 11:10

Caro il mio Veneziano, la dote unica di voi giornalisti di regime è la capacità di sparare menzogne in modo compunto e rimanendo seri, e per di più pagati anche con le mie tasse, con i finanziamenti pubblici... Avete una paura fottuta perchè sapete che il bengodi dei soldi pubblici sta per finire, e allora caro Veneziano le cazzate che scrivi te le dovrai far pagare da chi compra le copie di questo povero giornale, insieme anche a tutti gli altri organi di propaganda, e li cascherà l'asino, dovrete lavorare per davvero... Con tutta la tua intelligenza caro Veneziano ( si mi piace chiamarti Veneziano, cosi... mi piace) alla fine anche tu sei un povero bananas, come i Silvioti che postano idiozie qui su questi blog, solo che loro sono a un livello intellettuale molto più basso, non hanno la capacità mentale di capire quello che stanno facendo... Tu si invece, sai bene quello che stai facendo... Chissa se un giorno riuscirai a riscoprire il gusto della VERGOGNA!!!!!

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Lun, 19/05/2014 - 11:11

Non mi piace questo cicù, Veneziani. La tua disanima è incompleta; considera solo due categorie: i corrotti e i cretini. Hai tralasciato gli onesti e gli intelligenti. Forse non esistono? Cosa fanno questi? Restano indifferenti? Sono garantisti e aspettano che la giustizia faccia il suo corso fino al terzo grado di giudizio? Se devo dar retta alla tua classificazione io appartengo alla canea di cretini. Tu a quale categoria appartieni?

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Lun, 19/05/2014 - 12:32

@tempus_fugit888. Non credo che Veneziani intendesse riferirsi a noi gente comune, che ci sforziamo di seguire principi di onestà,ma alla finta indignazione di coloro che ricorrono ad essa strumentalizzandola per i loro fini disonesti.Dove collocare gli onesti e intelligenti? In una posizione lontana ed equidistante sia dai corrotti sia dai cretini(questi ultimi probabilmente ambiscono attraverso gli schiamazzi e i clamori a far parte della prima schiera). Potrebbe essere un'interpretazione ,io ho tentato.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 19/05/2014 - 12:37

@antiom , il suo commento e' bello. lo condivido. forse ho qualche dubbio su Marchionne. Lei lo vede positivamente, io non so bene cosa pensare....

edo1969

Lun, 19/05/2014 - 13:06

Adriano Romaldi "forse è giunta l'ora di un diluvio come si deve" ...ah ah ah ah ah ma cosa fumi? E Silvio come Noe' porta tutti gli animali sull'Arca. Con la nipote di Mubarak e la Minetti. Ma va là bananas

soldellavvenire

Lun, 19/05/2014 - 13:13

veneziani, sei il miglior comico che la destra possa vantare, persino brunetta ti fa un baffo

soldellavvenire

Lun, 19/05/2014 - 13:14

e tutto ciò per dire che voterai pidì. ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah

Mario Mauro

Lun, 19/05/2014 - 13:29

I commenti, e non importa se da parte di gente che legge il Giornale solo con l'intento di manifestare la foia del proprio odio, danno una volta di più ragione a ciò che Lei dice e che io sostengo. Ma, fuori da questa pagina, la massa di stupidi e ignoranti è molto vasta, e troppi sono quelli che non capiscono che con quel furbacchione di Grillo qualcosa cambierà, certo, ma in peggio, e che il paese non è in condiziono di sopportare il rischio di esperimenti clowneschi e pericolosi. Quindi, caro Veneziani, non ci rimane che assistere impotenti all'inarrestabile scivolare sempre più in basso di quelle mura e quegli archi che amiamo. E che i cretini (i corrotti un pò meno) ci facciano compagnia non è di alcun conforto.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Lun, 19/05/2014 - 13:40

soldellavvenire- Almeno ci risparmi quella che nelle sue intenzioni vorrebbe essere una risata di scherno, e che invece è un mix tra lo starnazzare dei polli, il grufolare suino e l'ebetismo umano.

david71

Lun, 19/05/2014 - 13:43

Quasi a non crederci, per la prima volta sono d’accordo con alcuni periodi scritti da Veneziani. Anche se temo che lui non sia d’accordo con se stesso. Ma andiamo con ordine. Frase 1 “Se a più di vent'anni da Tangentopoli siamo ancora lì, vuol dire che la via giudiziaria non è il rimedio” Beh, è evidente! La magistratura NON HA il compito di portare una soluzione ad un problema criminale. L’azione giudiziaria può portare l’annullamento delle rapine in banca o i furti o gli stupri alle donne? Ovviamente no. La magistratura può solo perseguire tali reati. Chi ha allora il compito e le armi per trovare una soluzione? La politica. Come? Con buone leggi. Ad esempio una buona legge che elevasse tutti ad un tenore di vita soddisfacente potrebbe eliminare i taccheggi dato che non avrebbero più motivo per rubare... e così via. Ma detto questo cosa vuol dire, che la repressione giudiziaria deve fermarsi poiché non risolve il problema (come pare sottintendere Veneziani) ? Ma ovviamente no Marcello, la polizia non deve mai smettere di inseguire un ladro anche se sa che domani ne spunterà un altro! Quindi sono d’accordo anche se è una frase piuttosto banale. Frase 2 “E se la chiave del problema fosse la selezione del personale politico sulla base della motivazione e delle effettive capacità?” Orbene, Veneziani centra il problema annoso del conflitto di interessi. Problema che vede una persona scendere in politica per motivazione poco nobili come ad esempio l’arricchimento personale. Ed ecco che Veneziani temo non sia più d’accordo con se stesso dato che la prima volta si può anche sbagliare, ma rieleggere una persona colpita e punita dal reato di frode fiscale, vorrebbe dire che proprio non hai capito nulla di ciò che hai scritto.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Lun, 19/05/2014 - 13:44

@Edo1969- Sull'arca di Noè salvatrice di animali tu sarai il primo a salire.

Joe Larius

Lun, 19/05/2014 - 13:56

Caro Peppe 1944. Il "Giornale" Montanelliano è stato salvato dalla bancarotta a fior di quattrini non dallo stato ma da un signore di nome Berlusconi con i suoi soldi e non con i miei o con i suoi. Lo leggo dalla sua fondazione e le posso assicurare che nella palude della stampa di sinistra, mantenuta nella sua totalità, questa si, anche da noi due, pur avendo smesso di leggerne le idiozie dalla seconda metà degli anni 40, costituisce un'ottima e confortevole scialuppa di salvataggio. Stia calmo signor Peppe, il "Giornale" fa parte di un complesso industriale che si qualifica tra i maggiori contribuenti di italica stirpe e come tale viene gestito cioè secondo il ricavato delle vendite e non con i nostri soldi. E mi permetta di darle un consiglio: prima di coprire d'insulti coloro che non la pensano come lei, s'informi bene sulle capacità intellettuali e morali di quegli assai supponenti sinistri soggetti, nei quali lei ripone la sua sinistra fiducia.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Lun, 19/05/2014 - 14:04

@David71. Adesso che ci hai illuminato con la tua dotta dissertazione, che solo a te sembra seguire le leggi della logica,utilizzate 'pro domo tua', possiamo essere contenti e dormire sonni tranquilli.

Antonio43

Lun, 19/05/2014 - 14:21

Euterpe, non sembrerebbe però! Ammazza che ceffoni!

david71

Lun, 19/05/2014 - 14:23

Euterpe, tutto qui? Finita la sua dotta esegesi al mio post? Nessuna citazione di Schopenhauer o kierkegaard?? Mmmmh non mi ha convinto sa? Guardi che Potrebbe essere un'interpretazione ,io ho tentato.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Lun, 19/05/2014 - 15:15

@ david71. Le sarebbe piaciuto che venissero scomodati quegli autori...ma essi preferiscono stare lontani dalle scartoffie ingiallite dei don Ferrante manzoniani.

david71

Lun, 19/05/2014 - 15:34

Essi preferiscono stare lontani da me? Davvero? Ma essi è sicuro che invece si trovino a loro agio con lei?? No perché magari essi li usa spesso impropriamente…Comunque, bando alle ciance …io accolgo le critiche di chiunque, ma accidenti mi si porti qualche argomento. Una falla nel ragionamento, un passaggio poco coerente… mi si citi una mia frase e la si confuti come io ho fatto con lo scritto di Veneziani. Vabbè… comunque rispondendo al suo post, in verità quello che vorrei è l’esatto contrario che farvi dormire contenti e sereni, bensì mi piacerebbe svegliarvi… a mio avviso state dormendo già da troppo tempo…

Ritratto di Patchonki

Patchonki

Lun, 19/05/2014 - 15:57

david71 ho l'impressione che sia tempo perso! Comunque..........,tentar non nuoce

david71

Lun, 19/05/2014 - 16:33

Ok, andiamo avanti, colgo la palla al balzo viste le maglie larghe della censura di oggi. Veneziani dal suo articolo pare emergere che più o meno tutti sono indegni di sedere in parlamento. Chi perchè è disonesto chi perché è inetto. Ma accidenti! Ma mi è diventato grillino? Ma non è ciò che va affermando Grillo da un po’ di tempo? Non è lui che parla di una pulizia di tutta la classe dirigente? Sia chiaro io non sono d’accordo con questo teorema. politici onesti e scrupolosi penso che esistano come ha detto bene un giornalista, a macchia di leopardo. E lì vanno cercati, il problema semmai era la legge elettorale che non consentiva di evidenziarli attraverso le nomine. Purtroppo mi duole dire che sebbene la vecchia legge elettorale avesse la firma di Calderoli, tutti i partiti ne hanno beneficiato. O meglio si sono accorti tardi che gli svantaggi erano più dei benefici alimentando quella squallida pletora di transfughi sempre pronti a vendersi al nuovo padrone.

david71

Lun, 19/05/2014 - 17:10

Patchonki, no non credo sia tempo perso... il confronto (civile) non credo sia mai una perdita di tempo...Saluti.

Ritratto di mario.leone

mario.leone

Lun, 19/05/2014 - 17:20

peppe1944, ed i suoi post cretini, vero? Dimenticavo, non storpi i nomi delle persone perbene come Veneziani!!

Agev

Lun, 19/05/2014 - 17:21

Avete presente il meraviglioso quadro di Munch .. L'Urlo .. Bene .. Mi sembra esprimi in ogni tempo la realtà/mondo .. La consapevolezza che una certa realtà/mondo si stia compiendo .. Mi sembra che esprima fino alle sue radici più profonde l'Impotenza/l'impossibilità di trasmutare/trasformare questa realtà .. Di fatto è ciò che sta avvenendo a livello mondiale/cosmico .. Le polarizzazioni dell'uomo/umanità .. Si stanno sempre più estremizzando .. I reali pensieri/azioni sono più visibili alla totalità dell'umanità .. Non vedete che tutte le situazioni si muovono più velocemente .. Signori miei questo è il gioco .. Bisogna vivere/divenire distaccati e comprendere che questo è il gioco .. Solo trasmutando noi stessi .. Trasmutiamo anche la realtà/mondo in armonia con le potentissime vibrazioni realtà in atto e vedrete che i giocatori che vogliono creare una realtà di disperazione/confusione/malattia .. Li si vedono per quello che sono ... Trasmutazione della realtà/mondo .. Al Di La di ogni comprensione in un attimo tutto diviene e si trasforma ... Noi siamo Creatori e Co-Creatori della Realtà . Gaetano

Ritratto di MARINA58

MARINA58

Lun, 19/05/2014 - 18:07

Tenerissimo Dotor Veneziani:Oggi ho un tantino più di tempo a mia disposizione, e leggo e rileggo ciò che Lei, con profonda analisi scrive: e credo profondamente anch'io come scritto da un altro lettore...che per rappresentare lo stato in cui versa questo Paese, possa essere rappresentato dall'urlo di MUNCH...il cretinismo,(nonchè la corruzione...) è ormai parte integrante della "nostra" classe politica...e affetti da tale patologia, aimè...son stati commessi i più atroci misfatti, errori ed orrori, sulla pelle di noi comuni cittadini, quasi inermi difronte a tanta, malvagità, si! a codesto punto la ritengo malvagità, pura e gratiuta.Ognuno..fa a gara per mettersi in bella mostra, con soliti bla, bla, bla...intriso di un ego stratosferico e quindi patologico.La gente è stanca, di sentir parlare lor signori, di banalità..."migranti" gay, transgender, di chi è più togo e di chi lo è meno...di chi scappa, di chi si proclama innocente, sino a prova contraria, delle lobby...e via elencando.Abbiamo urgentemente bisogno di concretezza, di gente seria, affidabile, che Ami veramente questa Nazione ormai...alla berlina...senza amore, non si va molto lontano...ma Lei è davvero sicuro, che le varie mafie, non centrino nulla?? mah!! Io, personalmente nutro qualche dubbio!! escriba sempre Signore,Lei per me è un faro, che spero di non perdere mai!! La mia grande PENNA...per eccellenza, con affetto, Marina.GRAZIE!! ORE 18:06.BESITOS.

Agev

Lun, 19/05/2014 - 18:31

Signori miei ... Ci siamo incarnati qua per giocare questo gioco .. per fare esperienza/evolutiva ... Ognuno di noi fa la propria parte nel gioco .. Ma soprattutto per comprendere/divenire consapevoli di chi in realtà siamo .. Noi siamo Esseri/Eterni infiniti in divenire .. Noi siamo Tutto ciò che c'è .. Noi siamo Uno immersi/parte nel Tutto Uno .. Noi siamo Amore/Luce e Luce/Amore .. Noi siamo Uno .. Non c'è separazione/divisione .. Siamo Noi che facciamo proprio di tutto per creare divisone e distorsione della realtà/mondo .. Nel divenire/essere un Unità di mente/corpo/vita o spirito tutto ciò scompare e la realtà si trasforma .. Che ognuno di noi divenga Principe/Signore di se stesso .. Il mondo farà altrettanto . Noi siamo quelli della Legge del Uno .. Nella nostra vibrazione/densità le polarità sono armonizzate , le complessità semplificate i paradossi hanno una soluzione . Noi siamo Uno . Questa la nostra natura e scopo . Gaetano

Ritratto di MARINA58

MARINA58

Lun, 19/05/2014 - 18:34

EL mio...CIRANO!!

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Lun, 19/05/2014 - 18:38

@Euterpe (12:32) Ti ringrazio dello sforzo teso a farmi interpretare il ragionamento di Veneziani che, dopo aver riletto, sintetizzo come segue. Da una parte ci sono i corrotti (i partiti di DX e SX) e dall’altra ci sono i cretini (il M5S). Veneziani è troppo intelligente per usare questo termine “canea” senza conoscerne il significato, ossia un confuso abbaiare di cani (feroci e ringhiosi) che rincorrono una selvaggina (innocente). Io non ho nessun imbarazzo a sentirmi parte dei cretini, ma, per restare nella metafora venatoria, più che un cane che abbaia mi sento un contadino che tenta di sparare alla faina che, come si sa, è ladra di galline.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Lun, 19/05/2014 - 19:38

@ david71-Io li userò pure impropriamente, ma almeno da loro ho imparato a tenermi lontana da anacoluti e pleonasmi.Lei avrebbe voluto che le dessi materiale per la sua tendenza a praticare l'eristica? Ma io non sono generosa.Non credo che Veneziani abbia bisogno di mutuare le sue idee da Grillo, egli scriveva libri quando ancora Grillo esercitava la professione di comico solo sui palcoscenici teatrali.

fisis

Lun, 19/05/2014 - 20:42

Eppure, un'ancora di salvezza ci sarebbe: un bel governo di destra o, meglio, di estrema destra il quale: facesse piazza pulita di politici corrotti e magistrati estremisti rossi. Che restituisse sovranità all'Italia, abbandonnando l'euro e questa unione europea sovietica. Che bloccasse l'immigrazione incontrollata, concentrandosi sugli italiani per la ripresa economica del nostro paese. Purtroppo, in questa Italia, dominata dalla sinistra in tutti i suoi gangli vitali (compresi media e magistratura) instupidita da anni di propaganda cattocomunista, incattivita da una politica urlante e inconcludente, avvilita fino a rinunciare al dirito di voto, tutto ciò resterà, probabilmente, un libro dei sogni. A meno che, all'orizzonte, non appaia una donna, o un uomo, stile Marine Le Pen.

angelomaria

Lun, 19/05/2014 - 22:56

LA NUOVA MAFIA!!!

peppe1944

Mar, 20/05/2014 - 10:01

Veneziano, ne hanno beccato un altro... Ti duole?

david71

Mar, 20/05/2014 - 11:57

Grillo? Ma cosa centra Grillo, ma chi ha mai parlato di Grillo..? Euterpe.. la prego non se ne vada per funghi… ad ogni modo, tra un anacoluto ed un pleonasmo, mi fa il santo piacere ,se vuole per forza rispondermi(!!), di motivare anche con qualche argomento dove io cadrei in tali figure retoriche?? Ma pensa di ottenere qualcosa sbattendo là qualche parolone lezioso se non lo condisce con qualche ragionamento? Vuole dimostrarmi, oltre che aver letto qualche libro, di aver acquisito anche quella capacità critica per costruire un ragionamento? Altrimenti sta solo risultando un po’ pedante e, mi perdoni, anche un po’ ridicolo (….. ma dove avrà letto di Grillo dico io…. )

david71

Mar, 20/05/2014 - 12:10

O meglio, il mio paragone non era minimamente serio, era un paradosso (Veneziani grillino?) a cui non immaginavo qualcuno si disturbasse di confutare... una mera provocazione…me ne ero perfino dimenticato … chiedo venia...

tzilighelta

Mar, 20/05/2014 - 13:14

Veneziani deve essere contento, qualsiasi cosa scriva c'è il solito gruppetto di fan che lo adora e lo adula, le tre marie (ne manca una) e poi il tipo con la faccia da suora che sta aspettando il diluvio per sistemare tutte cose! Un cucù che sembra caduto dal pero, cretini e corrotti nella cerchia berlusconiana non sono mai mancati anzi direi che il prodotto è sempre lo stesso da venti anni!

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mar, 20/05/2014 - 14:26

@ david71 - Lei ricerca fortemente la polemica , forse il compito assegnatole è questo, ma il risponderle è da me considerato solo un atto di buona educazione. Le ho già spiegato perché non intendo argomentare con lei, anche se poco fa le ho risposto su altro articolo e spero di non dovermene pentire, e non mi sembra che il mio linguaggio abbia caratteri che possano rientrare nella categoria della leziosità, pur essendo una donna; il cadere facilmente nello svenevole,nello sdolcinato è una delle accuse che tradizionalmente colpisce le donne, anche se qualche volta non a torto,quindi non mi stupisco più di tanto.Lei mi domanda cosa voglio ottenere,io le dirò cosa non perseguo: non ho fini propagandistici come molti qui hanno,non cerco lo scontro a tutti i costi,non considero l'ospitalità di Veneziani come uno spazio per la sterile provocazione, e vorrei ribadire che rispondo a questa sua domanda solo per cortesia.

david71

Mar, 20/05/2014 - 14:43

Euterpe io cerco la polemica????? Ma come?? Ma io ho postato un commento alle 13:43, ho solo espresso un mio pensiero. Lei ha risposto poco dopo alle 14:04 in modo sarcastico.

david71

Mar, 20/05/2014 - 15:03

POST PARTITO PRIMA PER ERRORE............Euterpe io cerco la polemica????? Ma come?? Ma io ho solo postato un commento alle 13:43, ho solo espresso un mio pensiero. Lei ha mi risposto poco dopo alle 14:04 in modo sarcastico . ("Adesso che ci hai illuminato con la tua dotta dissertazione"…. “possiamo essere contenti e dormire sonni tranquilli”) allora io alle 14:23 le faccio notare che mi sembra una risposta poco convincente, lei alle 15:15 mi dà allora delle “scartoffie ingiallite” al punto che un altro utente Antonio43 rivolto a lei si stupisce :“Ammazza che ceffoni!” scrive …. E lei questo lo chiama rispondere per buona educazione???? Ma cosa pretendeva?!!?!? Voleva mostrare il suo disappunto? Bene siamo qua apposta, ma lo faccia con rispetto e portando argomenti se ne ha. Altrimenti mi faccia il piacere di non commentare i miei post se poi pretende anche che non mi difenda. P.S. Non ho letto il suo post nell’altro articolo ma stia tranquilla, non avrà a pentirsene dato che non risponderò qualsiasi cosa abbia scritto…

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mar, 20/05/2014 - 15:50

@Tempus_fugit888. Mai mi sarei permessa di collocarla tra i cretini, semmai tra coloro consapevoli ed equidistanti,che purtroppo non hanno punti di riferimento certi e non ingannevoli nell'attuale panorama politico.Sua è stata l'orgogliosa scelta di collocarsi tra i 'cretini', io auspicherei tanti 'cretini' come lei, ma temo che gli altri cretini non le somiglino affatto.