Morto Claudio Quarantotto, il «regista» della Destra

commenti

07:2318 Apr
Si defilò troppo presto, Claudio Quarantotto, dal giornalismo culturale. Ora che si è spento mercoledì a Roma, e non aveva 78 anni, pochi sanno o ricordano che fu non solo una delle principali firme de Il Borghese ai tempi d'oro, critico cinematografico di prim'ordine e scrittore di cultura. Ma...

commenti
07:2217 Feb

Ecco l'Italia dei contrasti che naufraga in allegria

I giorni dispari penso che dobbiamo salvare gli italiani dall'Italia, i giorni pari penso invece che dobbiamo salvare l'Italia dagli italiani. La domenica penso che ormai solo un dio ci può salvare. L'Italia da cui salvarci è l'Italia impossibile in cui viviamo, lo Stato, la malagiustizia, la...

commenti
07:2703 Feb

La scienza «democratica»? O è retorica o è dittatura

Dopo quasi mezzo secolo, Mario Capanna è rimasto il volto, il nome e l'icona più nota della Contestazione studentesca. Ma mentre il '68 è andato al potere, lui è rimasto all'opposizione. E quest'anno è passato da sessantottino a sessantottenne. Dopo un'esperienza politica ai bordi della...

commenti
07:1719 Ago

Vittorie e sconfitte di Sant'Antonio, che combattè contro il maligno

Ma chi è un genio, cosa lo distingue dal resto degli uomini, quali sono i suoi segni caratteristici? Non è una domanda fuori posto e magari fuori tempo. La nostra, sì, è un'epoca fondata sulla mediocrità universale, e la tecnica e il denaro, la democrazia e la società di massa e soprattutto i...

commenti
07:3008 Apr

La politica è ammalata di utopia

Verrebbe voglia di rifugiarsi nell'utopia ora che la realtà fa acqua da tutte le parti e ci pare sempre più marcia, priva di sbocchi e dignità. Verrebbe voglia di dar ragione alla Biennale della Democrazia - che si svolgerà questa settimana a Torino fino a domenica (l'ultima mattina vi...

commenti
07:2324 Set

«Ma che “Sfumature”: la mia Lulù era erotica»

Ma le opere d'arte valgono più delle persone viventi? È una domanda che risuona tante volte. Per esempio dopo un terremoto, quando si deve decidere se dare priorità al restauro di una Chiesa o di una Torre crollate o alle case e ai luoghi di lavoro della gente. Sullo sfondo è l'alternativa tra...

commenti
17 
15:3301 Set

Lo strano palinsesto
dei vicini del mare

La settimana scorsa ho vanamente cercato di scoprire i misteri di una fa­miglia di vicini al mare.

commenti
16 
15:1430 Ago

Mettete in Mostra i film proibiti

Per la prima volta alla Mostra di Ve­nezia c'è una piccola, enorme no­vità: un film fuori concorso, "Sfiorando il muro", dedicato a due vittime missi­ne delle Brigate rosse, Giralucci e Maz­zola

commenti
24 
14:3828 Ago

L'incrocio tra Lenin e Gargamella

Bersani è la sintesi perfetta di Lenin e Gar­gamella. Nel comizio contro i puffi of­fensivi di Grillo lo ha dimostrato

commenti
14 
14:4025 Ago

Indagine sui guardoni delle stelle   

C’era un mio amico che si reputa­va for­tunato perché appena al­zava gli occhi al cielo vedeva una stella cadente. Le stelle appena vedevano lui si grattavano, perché ritenevano che portasse sfiga

commenti
18 
15:2224 Ago

La Sicilia è un'Italia esagerata

Governare la Sicilia è un’impre­sa epica, quasi impossibile. Ma l'isola può di­ventare il laboratorio politico d’Italia...

commenti

Il Fortebraccio (che Indro amava), pugni chiusi e mani giunte

Oggi l'Unità compie novant'anni e, anche se non si usa fra testate avverse, mi associo agli auguri. Ci volle coraggio per fondare l'Unità nel '24, va reso onore all'intelligenza ardita di Gramsci. Poi l'Unità diventò l'organo del comunismo filosovietico, allineato a Stalin e a Breznev. Ma finiva...

commenti

Oggi al via Controcorrente la kermesse del «Giornale»

Prende il via oggi «Controcorrente», la manifestazione del Giornale che riunisce a Sanremo politici e opinionisti. Al Teatro del Casinò alle 18 il primo faccia a faccia tra il ministro Gaetano Quagliariello e Nicola Porro. segue a pagina 12C'è un mistero irrisolto che aleggia su Controcorrente...

commenti

Giuda, un garibaldino d'altri tempi

G iuda è la croce del genere umano, secondo i cristiani. Il suo tradimento è alle origini del divorzio tra l'umano e il divino, tra il mondo e Gesù. È la metafora dell'umanità che in cambio di un vantaggio immediato e terreno, come i trenta denari, svende l'anima sua, la fede in Dio, l'Amico e...

commenti

L'eterna lotta fra opposti da cui nasce la saggezza

«L aggiù tutto è ordine e bellezza, lusso, calma e voluttà». Anche per un poeta maledetto come Baudelaire che attingeva a piene mani al disordine, alle brutture e allo spleen, il paese ideale era tutto «ordine e bellezza». Pensavo all'Invito al viaggio di Baudelaire e poi la cantavo nella...

commenti
10 

Mezze calze per mezze stagioni

Il calzino corto è l’unico divieto anco­ra vigente per la buoncostume. Segue a debita distanza la canotta traforata

commenti

Troppe fiction sulla mafia

La lotta finale tra Bene e Male trascu­ra le zone grigie e fabbrica finti eroi e finti criminali. Così oltraggia i veri eroi e favorisce i veri criminali.

commenti

Il lessico violento bipartisan
Ma per i perbenisti sta a destra

La sinistra attacca l'eredità di giornali come "Candido" e "Il Borghese". Poi però "Fatto" e "Repubblica" mettono in prima pagina odio ad personam e volgarità

commenti
15 

Attenzione, si è infiltrata la destra

Non ha torto Ezio Mauro, direttore de La Repubblica, a dire che alcu­ni giustizialisti collocati a sinistra sono in realtà gente di destra finita lì in odio a Berlusconi

commenti
13 

Ognuno di noi s'affaccia
da un colle dell'Infinito

La religiosità laica della poesia leopardiana simboleggia la solitudine dell'individuo di fronte al mistero. Che trova conforto soltanto nella fede

commenti
17 

Giacobini contro parrucconi

L’Italia è governa­ta dall'asse Napolitano-Monti, con il sostegno pieno del centro, am­pio della sinistra, tiepido del centro­destra