Eliot, conservatore
in un corpo poetico

commenti

Thomas Stearns Eliot (1888-1965) visto da Dariush Radpour
12:3025 Gen

Tramite il mito, il cristianesimo e i classici, lo scrittore tentò di trovare la luce nella "terra desolata" del '900

commenti
54 
14:4524 Gen

Di padre, madre, fratello e sorella ignoti

Al Senato è stata depositata una bomba a orologeria per far saltare in aria la famiglia

commenti
62 
15:0720 Gen

Il potere ingrassa

Da quando è al governo Renzi ha promesso tante cose ma ne ha realizzata solo una che non aveva annunciato...

commenti
07:0011 Gen

Renzi, Grillo e Salvini
Sotto il leader niente,
men che meno la cultura

La nuova sinistra e il berlusconismo avevano un retroterra di idee. Ora la corsa al consenso è fatta solo di pose. Ma non possono bastare

commenti
323 
16:2903 Gen

Ancora tre cose
su Napolitano

Mi restano impresse tre cose che non ho visto citate in giro

commenti
07:0028 Dic

Del Noce, l'uomo che vide
la dittatura nelle masse

Il pensatore cattolico per primo smascherò il totalitarismo che usa seduzioni e desideri invece di forza e divieti. E che al materialismo di Marx sostituisce quello dell'individuo

commenti
12:4721 Dic

Da Pipino a Pitt, 
l'arte di vivere
la vita al contrario

Fu Giulio Gianelli, nel 1911, a creare la singolare figura del "nato vecchio e morto bambino". Molto dopo vennero Francis Scott Fitzgerald e Woody Allen...

commenti
274 
14:2018 Dic

Ma una grande impresa può salvare il Paese

Ammazza com'è largo il fronte antiolimpionico. Ma che dobbiamo fare a questo punto, rassegnarci a morire, spararci, accettare come ineluttabile il declino?

commenti
10:3314 Dic

Noventa e il sogno infranto
di un socialismo "irreale"

Da poeta quale era, distillò l'idealismo di Croce e Gentile "usando" De Maistre e Pareto. Esaltò la Resistenza ma vide nell'antifascismo un altro fascismo

commenti
13 
10:4407 Dic

Fascismo e comunismo:
figli (degeneri) della guerra

Il Primo conflitto mondiale con i suoi lutti diede vita a due movimenti opposti. Uno voleva il paradiso in terra e scimmiottava le religioni, l'altro militarizzò la società per volontà di potenza

commenti
209 
18:5703 Dic

Cosa possiamo salvare
del Grillo Qualunque

A giudicarla fuori dall'arena politica, l'impresa di Beppe Grillo è stata una bella e trionfale avventura

commenti
59 

Quanto fango sulla famiglia

È miserabile che di un convegno in difesa della famiglia su giornali e tg non passi un messaggio o un tema affrontato dai promotori, ma solo che nel pubblico si siano infilati un disturbatore e un prete accusato di pedofilia

commenti

Non batteremo i terroristi insultando Dio

Sul terrorismo non si discute, lo si combatte come in una guerra, senza se e senza ma. E per prevenirlo s'intensifichino controlli ed espulsioni, sradicando i focolai appena affioranti e le aree di reclutamento. Linea dura, tolleranza zero.Ma sul piano della risposta civile e culturale al fanatismo...

commenti

Pensiero stupendo Rinnovare le idee col metodo Valéry

Eclettico, libero, leonardesco: l'intellettuale che cambia il mondo non cresce in accademia

commenti
13 

Il ballo di Matteo non basta all'Italia

Ci vuole ritmo per ballare la samba più che per sollevare l'Italia

commenti

La cultura fallita per troppa destrofobia

La casa editrice Il Mulino, cenacolo di cultura liberale, quando arrivò al potere Berlusconi si chiuse verso destra, anche verso gli esponenti "più degni", e da élite si trasformò in oligarchia

commenti

Un divieto (forse) ci salverà
Le dure tavole della Legge

Benigni ha offerto una meritoria versione "rosea" e amorevole dei Dieci comandamenti. Ma la sua non è l'unica rilettura possibile

commenti

Ma una grande impresa può salvare il Paese

Ammazza com'è largo il fronte antiolimpionico. Ma che dobbiamo fare a questo punto, rassegnarci a morire, spararci, accettare come ineluttabile il declino?

commenti

Chi si offende per il presepe è più ottuso di Erode

Il giorno dell'Immacolata, a casa mia, facevamo il presepe. Il giorno dopo lo facevamo a scuola. Era la scuola De Amicis, come la famosa scuola presepofoba di Bergamo. Vorrei dire ai cretini che aboliscono il presepe per non offendere i non cristiani, cosa si perdono e cosa fanno perdere ai bambini....

commenti

Alla destra si addicono i comizi
Lasci perdere gli assessorati

Non crederò mai che Veltroni e Alemanno siano stati davvero collusi con la Cupola

commenti
25 

Pensa al prossimo
solo se viene da lontano

La sinistra pretende di essere superiore moralmente alla destra in quanto altruista verso lo sconosciuto e lo straniero. Ma la solidarietà astratta dimentica chi è vicino