Perché Dio non è comunista

Jacopo Fo alle esequie di Franca Rame: "Dio c'è ed è comunista". Grande confusione regna nella testa degli orfani di madre e di Marx

L'elogio funebre di Jacopo Fo

È comprensibile: al funerale della propria madre si può non essere perfettamente lucidi. Il dolore è grande, il cuore affranto, le emozioni difficilmente gestibili. Magari c'è anche tanta gente. Ci sono le telecamere e i giornalisti. E ci sono pure i compagni con giacche e sciarpe rosse, propensi a trasformare l'ultimo saluto in un corteo di rivendicazioni e proteste al canto di Bella ciao. Spettacoli già visti. Le attenuanti sono dunque parecchie e può succedere di esagerare. Di spararle gigantesche: com'è successo ieri a Jacopo Fo alle esequie di Franca Rame.
Quando l'ideologia, ottusa e dunque cieca, prende il sopravvento sul dolore, violando i sentimenti, la faccenda vira al peggio. Ricordando sua madre tra una maledizione ai fascisti e un attacco ai giornalisti, Jacopo ha detto che «Dio c'è ed è comunista». Anzi, «non solo è comunista, ma è anche femmina». Avrebbe potuto dire pure che è gandhiano e nero. Perché no?
Grande confusione regna nella testa degli orfani di madre e di Marx. Bisogna avere pazienza e ammettere un certo grado di frustrazione. La rivoluzione che non si è riuscita a fare sulla terra si finisce per immaginarla nell'aldilà. Scherzi dell'utopia. E della presunzione. Si appiccicano alla divinità puerili etichette umane, intrise del nostro tifo infantile. Dio è fatto così e cosà. Dio è iscritto al mio partito. Ma siamo nella fantascienza. O alle comiche, se non si trattasse di un funerale. Quanto alla storia, il Dio che «c'è» come, bontà sua, garantisce Jacopo Fo, è arrivato qualche anno prima di Marx e Lenin. E anche dei premi Nobel. La vera rivoluzione c'è già stata duemila anni fa. Fortuna che non l'abbiamo fatta noi, perché avrebbe immancabilmente riprodotto tutti i nostri limiti. Quando il comunismo non era nemmeno una favola, Dio si è fatto uomo e ha sconfitto la morte. Perciò se qualcuno ha preso in prestito qualcosa per liberare l'uomo è certamente chi è arrivato dopo. Dicendo che Dio è «comunista e femmina», probabilmente Jacopo Fo voleva dire che è difensore dei deboli e di chi è vittima della violenza come lo è stata sua madre. Ma questa è già la storia del cristianesimo. Senza che ci sia bisogno di riscriverla ribaltando il calendario dell'umanità.

Annunci
Commenti

titina

Sab, 01/06/2013 - 08:47

Ho visto il video ieri: mi sembrava un comizio elettorale.

Ritratto di Marco_Aurelio

Marco_Aurelio

Sab, 01/06/2013 - 08:50

.....e perchè no?.....Dio e i suoi principi non è certo un capitalista e di destra!!! Capitalisti e destra hanno usato sempre Dio e la religione a loro uso e consumo.....per giustificare e farsi perdonare le loro malefatte! Ma Dio vede e provvede......!Saluti e Amen

Ritratto di marystip

marystip

Sab, 01/06/2013 - 08:50

da due genitori così, non poteva nascere che un cretino così.

Ritratto di roberto sarzi

roberto sarzi

Sab, 01/06/2013 - 08:56

Di mamma, caro Jacopo, ce n'è una sola (per fortuna!)che ti ha cresciuto a pane e Marx! Ringrazio il cielo per avermi dato una madre bella come la tua ma sempolice, buona che mi ha insegnato ad essere cristiano e credente! Ma come fai ha dire certe frignacce come questa! Devi avere proprio un bel casino in testa! Mi sembri quegli anatroccoli descritti da Konrad Lorenz che sono cresciuti con l'imprinting di mamma papera! Datti una regolata!

vince50_19

Sab, 01/06/2013 - 08:58

Egregio signor Jacopo, pur comprendendo l' "emozione" del momento, tuttavia lei dovrebbe fare una cosa semplicissima: leggere la Bibbia, in particolare il Nuovo Testamento che è il Vangelo dei cattolici. Da quest'ultimo si evince, fra le tante, che: "Vivere secondo la morale cristiana, significa conformarsi all’esempio di Gesù e imitarlo nei suoi comportamenti." IMITARLO!!! Quindi eviti di sproloquiare, interpretare per le sue desiderata quel che ha fatto Gesù in terra circa 2mila anni fa. Ad esempio crede nei suoi miracoli, forse? Non insista, mi dia ascolto, a fare figure da infervorato peracottaro!

a.zoin

Sab, 01/06/2013 - 08:59

Perchè , allora , i comunisti ITALIANI,sono in comunella con il clero e cercano il Dio nelle CHIESE ???

Ghiringhelli Mario

Sab, 01/06/2013 - 08:59

non capisco perchè uno al funerale della mamma debba sparare cazzate così grosse. ciò che ha detto è completamente opinabile; forse la sua greppia alimentate dal gregge di suo padre si sta impoverendo? i Fo hanno proprio bisogno di urlare al funerale laico? probabilmente si.

Ritratto di roberto sarzi

roberto sarzi

Sab, 01/06/2013 - 09:02

Caro Jacopo, di mamma ce n'è una sola (per fortuna!) La mia era una bellissima mora bergamasca, semplice buona, che fin da piccolo mi ha avviato alla conoscenza della religione cristiana non solo a parole ma con il suo esempio di amore e generosità! Mi sewmbri un pò uno di quegli anatroccoli descritti da Konrad Lorenz che crescono e si comportsno secondo l'imprinting ricevuto dalal loro mamma papera! Cerca di pensare con la tua testa, guardati attornn,datti una regolata e smettila di dire stupidaggini!

Ritratto di indi

indi

Sab, 01/06/2013 - 09:03

Appunto! Che bisogno c'è di scomodare un ideologia, quella comunista, quando la storia ce ne ha consegnata una ben più nobile? Che certamente non ha mai predicato una violenta lotta di classe. Tornate tranquilli nei ranghi e non nominate il nome di Dio invano! Con tutto il rispetto non è che con don gallo e la rame siano morti due eroi nazionali! Un'ultima cosa, io lascerei perdere le maledizioni ai fascisti avendone uno ancora vivo in casa, addirittura insignito (non si sa come e perché) del nobel!

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 01/06/2013 - 09:04

dovrebbe prima meditare, o meglio sciacquarsi la bocca.Evidentemente come ateo non conosce il secondo comandamento.

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Sab, 01/06/2013 - 09:07

L'arroganza e la ineducazione di questo omuncolo la dice lunga su costoro,iperblasonati giubilanti continuamente un drappo rosso intriso di sangue,ma tanto è,tutto ciò che è rosso in questo paese viene rappresentato come il nuovo che avanza,in realtà sono avanzi di putridume.Avessero almeno il rispetto dei morti e del buon senso.Poi,ti senti ricordare che questo sconosciuto figuro è figlio di un Nobel,figlio della defunta e nella parossistica megalomania dice che Gesù è comunista.Abbiate pietà di costui,materiale a perdere.

franco@Trier -DE

Sab, 01/06/2013 - 09:07

Jacopo dici cazzate secondo la tua logica è comunista? La mia no, dobbiamo capire che il padre Giuseppe era un falegname un lavoratore indipendente vogliamo dire un artigiano o industriale?Quindi faceva i suoi interessi come fanno tutti gli industriali.

Ritratto di terenziobdin

terenziobdin

Sab, 01/06/2013 - 09:09

Vai a lavorare, e fai meno chiacchiere.

rossini

Sab, 01/06/2013 - 09:12

E va bene, stava partecipando al funerale della madre. Ma basta questo per autorizzare a sparare cazzate a volontà? In ogni caso, se serve a fare un po' di pulizia, ben vengano 100, 1000 funerali al grido di "Bella Ciao" e con sventolio di bandiere rosse.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Sab, 01/06/2013 - 09:13

La sparata di questo figlio di….. Dario Fò, conferma che i comunisti, nonostante l'abusata e millantata superiorità culturale, sono tutti dei cialtroni ignoranti senza pari. Dai Jacopo, datti da fare, sbrigati a raggiungere il tuo Dio comunista. Se poi sarà pure femmina, come sostieni, farai presto a scoprirlo. Brutto come sei, non esiterà un istante a precipitarti all'inferno.

Giacinto49

Sab, 01/06/2013 - 09:14

Sarà anche difensore dei deboli e di chi subisce violenza ma sicuramente non incita alla debolezza ne alla provocazione. Ben lontano dall'essere uomo, avrebbe dovuto controllare meglio i propri nervi, il giovane Fò appare più che altro un bamboccio viziato.

elio2

Sab, 01/06/2013 - 09:21

Ma dai con due genitori del genere cosa mai ne poteva venir fuori, se non la somma del peggio di entrambi.

Pelican 49

Sab, 01/06/2013 - 09:22

Ho visto sui vari TG le scene del funerale di Franca Rame, (sull'affranto TG3 piangevano anche i muri) e mi chiedo come mai nessuno ha parlato di "rigurgito comunista", come d'uso dire di quello "fascista" in situazione analoghe, ma con alzato l'altro braccio! SEmpre due pesi e due misure! Quanto alla famiglia Fo, meglio lasciar perdere, bisogna capirli.

Ritratto di david hume

david hume

Sab, 01/06/2013 - 09:24

E' inutile affannarsi tanto, visto che da una premessa falsa (Dio c'è) non può mai conseguire il vero; sia il predicato verbale sia il seguente predicato nominale sono delle mere petitio principii, cioè oggetti del pensiero e non dell'esperienza, come dire che l'ippogrifo dell'Ariosto c'è ed è anarchico.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Sab, 01/06/2013 - 09:24

Un figlio di papà sfigato, con molta confusione nella zucca. Ha passato la sua gioventù a disbrigare le faccende dietro il palco dove si esibiva il padre. Poi è passato a scarabocchiare figure sui giornaletti squallidi della sinistra più cilatrona (Cuore, Tango). Quindi il salto di qualità, ha fondato la rivista "Cacao", davvero un grande cacatore!

disarrino

Sab, 01/06/2013 - 09:28

Dio in cielo....il cretino sulla terra....invece di sparare cazzate ripulisciti un poco...mi sembri il bisnonno del mio bisnonno

Ritratto di Zago

Zago

Sab, 01/06/2013 - 09:29

C'è della demagogia nelle parole di Jacopo Fo. Nominare il nome di Dio e dire che è comunista è una grozza bestemmia. Ma quello che ha scanzonato tanto è stato il fatto di cantare l'inno dell'Internazione, cosa alquanto discutibile per um nome come Dario Fo la cui cultura fino ad ora non aveva dato adito ad equivoci. Insomma, non è stato un bel addio a un famigliare che se n'è andato all'altro mondo.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 01/06/2013 - 09:32

Bisogna comprendere il dolore e compatire. Ma le cazzate tali erano e tali rimangono, con buona pace per Franca Rame.

hectorre

Sab, 01/06/2013 - 09:32

la morte è un momento di riflessione per tutti e il silenzio dovrebbe regnare sovrano......ultimamente abbiamo assistito a due vergognose pagliacciate, don gallo e franca rame....i comunisti vogliono per se anche la morte,Dio e l'ultima parola..............che le due anime riposino in pace,nel silenzio eterno...lontano da una folle ideologia...

michele lascaro

Sab, 01/06/2013 - 09:32

Quando i funerali fanno suonare non solo i tromboni, ma anche i cervelli.

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Sab, 01/06/2013 - 09:35

Dio ha pietà ma non ama i cogli la prima mela vestiti di rosso.

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Sab, 01/06/2013 - 09:35

Pover uomo! Forse ha delle idee nella testa, ma talmente confuse!!! Ha scambiato il funerale della mamma per un comizio. Ma tant'è, tutto fa brodo in quell'ambiente!!!

guidode.zolt

Sab, 01/06/2013 - 09:37

Dio comunista è una bestemmia...?

Ritratto di EstiqaatsiX

EstiqaatsiX

Sab, 01/06/2013 - 09:38

Questa specie di Uomo di Neandertal ha dimenticato di aggiungere che oltre che comunista e femmina, Dio è anche gay...

onurb

Sab, 01/06/2013 - 09:42

Non vorrei apparire blasfemo, ma se Dio è femmina allora quello con la Madonna è stato un amore saffico. Che avessero già inventato l'inseminazione artificiale?

maxmello

Sab, 01/06/2013 - 09:43

Signor Caverzan, di un articolo come questo non se ne sentiva davvero il bisogno, considerando il grave momento storico e sociale che l'Italia sta vivendo e che vede da troppi anni i suoi cittadini odiarsi ed attaccarsi in una guerra tra ideologie che ormai, si è capito, è funzionale solo al mantenimento dello status quo tanto caro ai suoi padroni. Arrivare a commentare l'elogio funebre di un figlio per la morte della madre è semplicemente una caduta di stile inconcepibile che la definisce uno pseudo giornalista il cui unico intento è scatenare una raffica di commenti traboccanti livore e rancore dal suo così detto "popolo dell'amore". Dio, credo, non abbia la tessera di nessun partito, ma se vogliamo prenderla a ridere, sono convinto che per gente come lei che coltiva e promuove l'odio valga il famoso detto , una risata vi seppellirà, ma ho l'impressione che il figlio fosse un po' "figlio dei fiori" con quei capelli lunghi e pizzetto e quel suo atteggiamento bonario alla, mettiamo fiori nei vostri nei vostri cannoni. Il suo entourage non era certo composto da ricconi ed imprenditori alla Briatore ma al contrario da pescatori e contadini, amava gli ultimi ed era sempre li dove c'era dolore, povertà e malattia. Non aveva yacht o una mega villa sul lago di Tiberiade, non faceva festini e "cene eleganti" come non faceva propaganda politica contro" Roma" e contro "Cesare" (il doppio senso è voluto) ed anche se aveva 12 compagni non aveva una squadra di pallone, viaggiava a dorso d'asino e non su una biga con i vetri oscurati e diceva cose come :" E' più facile che un cammello passi per la cruna di un ago che un ricco entri nel regno di Dio" o "non fare agli altri quello che non voi che sia fatto a te" e " chi dice di vivere nella luce ed odia suo fratello è ancora nelle tenebre" e poi ricordo un paio di affermazioni che sembrano calzare a pennello per lei signor Caverzan e la gente come lei : "Guai! Guai a voi scribi e farisei...ipocriti, maestri del nulla che chiudete il regno dei cieli davanti agli uomini. Invitati non entraste e non lasciaste entrare. Guai a voi, che filtrate un'inezia e ingoiate un cammello, come potete pensare di sfuggire all'ira che vi sovrasta" ed ancora "Ma io vi dico che di ogni parola infondata gli uomini renderanno conto nel giorno del giudizio; poiché in base alle tue parole sarai giustificato e in base alle tue parole sarai condannato". Basta odio, smettiamola con chi continua a mettere fratello contro fratello e basta con tutti i Caino che si dichiarano Abele. Almeno nella morte e nel dolore della perdita di una madre lasciamo che sia il silenzio a parlare per tutti noi e per le nostre coscienze e non l'ipocrisia di gente che vive nell'odio come lei.

scala A int. 7

Sab, 01/06/2013 - 09:48

a Timishoara o a Tien a Men non la pensano cosi'!

Ritratto di xulxul

xulxul

Sab, 01/06/2013 - 09:48

Dio è cattolico. Questo dice la Rivelazione. Fo jr va compatito. A forza di ascoltare le c...te di quel demente di Gallo (Dio, quello vero e cattolico, lo perdoni) si è illuso di quadrare il cerchio. Marx ha servito il demonio, con il culto spiritista cui era dedito. Altro che oppio dei popoli. Il comunismo rimane sempre la più barbara, sanguinaria e disumana illusione che la mente umana, sotto l'influenza satanica , abbia mai potuto produrre. Siamo già a 120 milioni di morti. Per difetto. E qualche idiota continua a dirsi comunista. Idiota soltanto?

nalegior63

Sab, 01/06/2013 - 09:50

le foibe gridano giustizia cosi come i santi e gli umani sentono un po di voltastomaco a sentir dire DIO e kom...,il KOMUNISMO e il paravento del capitalismo senza pieta,della schiavitu dell uomo su uomo,dell annullamento totale della persona umana,il MALE cosi che si possa scegliere il BENE oppure il KOMUNISMO e la famiglia FO a scelto in gruppo la via di STALIN-LENIN MILIONI E MILIONI di morti molti di piu di qualsiasi DITTATORE e MILIONI e MILIONI di esseri umani che soffrono a causa di questo CANCRO/ROSSO grazie a MARX un deficente che ha scritto mischiando verita a discorsi da bar,creando un coctail x IGNORANTI molto COOL-SCIC,teorie che un bambino di 10 anni si accorge basate sul niente,quasi a voler cancellare migliaia di anni di cultura,presentando l uovo di colombo ai TALEBANI-BOLSCEVICHI-PEZZENTI

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Sab, 01/06/2013 - 09:51

Concordo con quanto scritto da Roberto.Sarzi.Non è la prima volta che si sente accostare il nome di Gesù al comunismo,secondo me sbagliando.Comunque pace all'anima della Donna Franca,persona coraggiosa sebbene distante dalle mie idee.

Ritratto di scepen

scepen

Sab, 01/06/2013 - 09:54

miladicodro Sab, 01/06/2013 - 09:07 L'arroganza e la ineducazione di questo omuncolo la dice lunga su costoro,iperblasonati giubilanti continuamente un drappo rosso intriso di sangue,ma tanto è,tutto ciò che è rosso in questo paese viene rappresentato come il nuovo che avanza,in realtà sono avanzi di putridume.Avessero almeno il rispetto dei morti e del buon senso.Poi,ti senti ricordare che questo sconosciuto figuro è figlio di un Nobel,figlio della defunta e nella parossistica megalomania dice che Gesù è comunista.Abbiate pietà di costui,materiale a perdere. concordo in pieno

maxmello

Sab, 01/06/2013 - 09:57

Signor Caverzan, di un articolo come questo non se ne sentiva davvero il bisogno, considerando il grave momento storico e sociale che l'Italia sta vivendo e che vede da troppi anni i suoi cittadini odiarsi ed attaccarsi in una guerra tra ideologie che ormai, si è capito, è funzionale solo al mantenimento dello status quo tanto caro ai suoi padroni. Arrivare a commentare l'elogio funebre di un figlio per la morte della madre è semplicemente una caduta di stile inconcepibile che la definisce uno pseudo giornalista il cui unico intento è scatenare una raffica di commenti traboccanti livore e rancore dal suo così detto "popolo dell'amore". Dio, credo, non abbia la tessera di nessun partito, ma se vogliamo prenderla a ridere, sono convinto che per gente come lei che coltiva e promuove l'odio valga il famoso detto , una risata vi seppellirà, ma ho l'impressione che il figlio fosse un po' "figlio dei fiori" con quei capelli lunghi e pizzetto e quel suo atteggiamento bonario alla, mettiamo fiori nei vostri nei vostri cannoni. Il suo entourage non era certo composto da ricconi ed imprenditori alla Briatore ma al contrario da pescatori e contadini, amava gli ultimi ed era sempre li dove c'era dolore, povertà e malattia. Non aveva yacht o una mega villa sul lago di Tiberiade, non faceva festini e "cene eleganti" come non faceva propaganda politica contro" Roma" e contro "Cesare" (il doppio senso è voluto) ed anche se aveva 12 compagni non aveva una squadra di pallone, viaggiava a dorso d'asino e non su una biga con i vetri oscurati e diceva cose come :" E' più facile che un cammello passi per la cruna di un ago che un ricco entri nel regno di Dio" o "non fare agli altri quello che non voi che sia fatto a te" e " chi dice di vivere nella luce ed odia suo fratello è ancora nelle tenebre" e poi ricordo un paio di affermazioni che sembrano calzare a pennello per lei signor Caverzan e la gente come lei : "Guai! Guai a voi scribi e farisei...ipocriti, maestri del nulla che chiudete il regno dei cieli davanti agli uomini. Invitati non entraste e non lasciaste entrare. Guai a voi, che filtrate un'inezia e ingoiate un cammello, come potete pensare di sfuggire all'ira che vi sovrasta" ed ancora "Ma io vi dico che di ogni parola infondata gli uomini renderanno conto nel giorno del giudizio; poiché in base alle tue parole sarai giustificato e in base alle tue parole sarai condannato". Basta odio, smettiamola con chi continua a mettere fratello contro fratello e basta con tutti i Caino che si dichiarano Abele. Almeno nella morte e nel dolore della perdita di una madre lasciamo che sia il silenzio a parlare per tutti noi e per le nostre coscienze e non l'ipocrisia di gente che vive nell'odio come lei.

tzilighelta

Sab, 01/06/2013 - 09:58

Caverzan la sua risposta a Fo non mi ha convinto, naturalmente non mi riferisco al colore della tessera di partito alla quale dovrebbe essere iscritto Dio, figuriamoci, però ammetterà che i comunisti che pure sono atei nei loro principi sono i più somiglianti a dio di quanto non lo siano gli anti comunisti che invece vanno in chiesa tutte le domeniche, basta leggere i commenti per capire che i cosiddetti credenti di destra, dove l'amore vince sul l'odio, sono in realtà degli idioti totali che, per un attimo ho temuto di leggere che dio è berlusconiano!! Saluti!

occhiotv

Sab, 01/06/2013 - 09:59

Dio, perdona questa persona che è nata nella bambagia, in una famiglia che faceva la comunista ma con in banca tanti soldi e tanti alloggi di proprietà, perciò non si è potuto formare intellettualmente e pertanto dice solo fregniaccie. Tu che puoi perdonalo, e fallo vivere anche se non capisce un c....

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 01/06/2013 - 09:59

Caverzan, sbagliato fare l'affermazione. Si dice" Dio potrebbe non essere comunista". Difficile provarlo.

@ollel63

Sab, 01/06/2013 - 10:00

Non può esseci confusione nella testa di questi esseri senza testa!

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Sab, 01/06/2013 - 10:04

Un po' di clemenza. In fondo si tratta di Jacopofo, figlio di cotanta stirpe. Che pretendete da lui? Lasciate che vaneggi. Si sapeva che il comunismo doveva finire in burletta. Molti che pascolano nel sito ne danno dimostrazione ogni momento. Niente di nuovo. Parce subiectis.

Kenny Craig

Sab, 01/06/2013 - 10:08

"Avrebbe potuto dire pure che è gandhiano e nero." C'è invece una ragione plausibile perchè sia israeliano, con la barba bianca e seduto su una nuvola? "Quando il comunismo non era nemmeno una favola, Dio si è fatto uomo e ha sconfitto la morte." Parlando di favole...

omada2000

Sab, 01/06/2013 - 10:08

Invece di dire cazzate, comparsate televise, dove fà ridere anche i polli. Per una volta nella sua vita il talentuoso Jacopo, si cerchi un lavoro serio, dove ci si sporca le mani e alla sera si è stanchi. Vedrà che gli passerà la voglia di dire scemenze.Forse non ci dorme la notte per studiarle.

Triatec

Sab, 01/06/2013 - 10:11

Jacopo, se davvero ci fosse Dio ti avrebbe già chiesto chi è il tuo parrucchiere.... e lo avrebbe fulminato!!

Mario-64

Sab, 01/06/2013 - 10:11

Un altro che ,come del resto mamma e papa' ,deve aver lavorato pochino in vita sua...

gimuma

Sab, 01/06/2013 - 10:11

Capisco il dolore per la perdita della madre,ma cio' non l'autorizza a dire cavolate,a nominare il nome di DIO invano. Purtroppo e' la conseguenza dell'ottusita' di cui sono impregnati questi fanatici di sinistra....e si ergono anche a "maestri di pensiero".Poveracci!Quanti danni hanno fatto,fanno e faranno!

Ritratto di taxidriver

taxidriver

Sab, 01/06/2013 - 10:12

Rispetto per il dolore( anch'io ho perso entrambi i genitori),ma non mi sono posto il problema se Dio sia o no comunista. Noi comuni mortali, vediamo gli dei come vorremmo che fossero, ma ahime' signor Jacopo, mi assale una profonda tristezza, di fronte a tali simili affermazioni. Visto che credete così tanto nel Dio Marx Engel, Kierkegard Stalin, Lenin eccetera eccetera,da comune mortale, vi do un consiglio, con tutti i soldi(onestamente accumulati dai tuoi genitori), adesso avete l'opportunità di dimostrare al volgo, che il vostro credo, possa farsi realtà. Redistribuite il reddito, come da dottrina comunista, a tutti coloro che non ne hanno. Oppure, fate finta di nulla e tenetevi ben stretto tutto come tutti gli essere umani e sopratutto come tutti i comunisti così tanto attaccati al Dio denaro( un'altro Dio, che forse l'unico a cui i compagni hanno sempre avuto religiosa riverenza. Infine, le mie più sentite condoglianze, per la grande artista che ora non c'e' più.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 01/06/2013 - 10:15

Dai che la sinistra si prende Dio e vi sconfigge sui sondaggi.

nino47

Sab, 01/06/2013 - 10:15

Beh! per quel che influisce sulle vicende umane, lasciatelo pure comunista...forse è l'unico comunista che sta alla finestra a guardare senza fare danni!!!!

buri

Sab, 01/06/2013 - 10:20

Posso capire l'emozione e il dolore per la dipartita della madre, ma questo non giustifica l'aver trasformato un funerale in comizio politico, culminato con quell'etichettatura ideologica del Padre Eterno, certo che ci vuole rispetto per i defunti senza discriminazione, ma queso rispetto non autorizza i partecipanti alla ceremonia funebre ad offendere il sentimento religioso di chi non condivide le loro opinioni politiche

mimicaro2005@li...

Sab, 01/06/2013 - 10:21

Pensavo che che con fo e consorte (pace all'anima sua!),si fosse toccato il fondo, ma questo ha superato ogni più infausta previsione, ha surclassato, in negativo, i genitori. Pover'uomo! Ma diteglielo però, prima che sia troppo tardi.

Tommaso Berretta

Sab, 01/06/2013 - 10:25

A parte i sentimenti di umana pietà, è veramente esilarante sentire intonare 'bella ciao' a chi negli anni quaranta rastrellava i partigiani con i repubblichini!!

Giorgio Rubiu

Sab, 01/06/2013 - 10:28

Qualcuno dovrebbe ricordare a Jacopo Fo che il "comunismo" dell'Unione Sovietica è durato solo una settantina d'anni e che Dio (visto che Jacopo afferma che c'è e, quindi, ci crede) c'è da sempre. Molto più dei 2000 anni che la maggior parte dei commentatori prende in considerazione a partire da Cristo. Dio è il Creatore del cielo, della terra e di tutte le cose, Cristo compreso. Poi, se vuole, Fo junior ci spieghi perché nei paesi comunisti si è fatto e si fa di tutto per negare l'esistenza di Dio. Non sarebbe stato più comodo, anche per loro, dire che Dio c'è ed è comunista? Tutto molto più semplice: dare a Dio la tessera numero uno del partito e arruolarlo in pianta stabile come sponsor dell'ideologia con la quale il buon Jacopo è stato svezzato ed allevato. Auguri, Jacopo, ne avrai bisogno!

onurb

Sab, 01/06/2013 - 10:29

maxmello. Non voglio fare polemica, ma la traduzione di questo passo del Vangelo, fatta da S. Girolamo, è priva di significato logico: kamel, che è stato tradotto con il termine cammello, in greco significa grossa corda, quella che teneva le barche ancorate alla riva: la nostra gomena, per intenderci. Se sostituisce cammello con gomena, la frase assume un significato più corretto e logico. Non dimentichi, poi, ciò che Gesù disse, subito dopo, ai discepoli che gli chiesero stupiti chi mai si potesse salvare: "Ma Gesù, guardandoli in faccia, disse: «Impossibile agli uomini, ma non a Dio! Perché tutto è possibile a Dio.» E non dimentichi, infine, ciò che Gesù dice in un altro passo del Vangelo: «Non giudicate e non sarete giudicati; non condannate e non sarete condannati; perdonate e vi sarà perdonato» (Luca 6,37).

paolonardi

Sab, 01/06/2013 - 10:30

E' scoraggiante vedere la poca conoscenza delle scritture che sono alla base della nostra cultura ci sia in tutti gli interventi. Dall'insieme di cavolate galattiche messe insieme dall'unico e malfunzionante neurone geneticamente presente nella genia Fo a chi da risalire il culto del dio cristiano a duemila anni fa' e tutto il resto. Posso consigliare una lettura breve ed illuminante: il Vangelo apocrifo di Tommaso che in poche parole definisce la divinità.

onurb

Sab, 01/06/2013 - 10:33

franco@Trier -DE. Se vogliamo dire la verità fino in fondo, Giuseppe faceva parte della gente agiata, così come Dario Fo, Franca Rame e Jacopo Fo.

Ritratto di pierfabro

pierfabro

Sab, 01/06/2013 - 10:33

55 anni sprecati, questo è jacopo fò. figlio del soccorso rosso che aiuto achille lollo, colui che mise al rogo i fratelli Mattei, e di un ex fascista che cambio bandiera perchè era un'opportunista.

terzino

Sab, 01/06/2013 - 10:36

La pietà cristiana rispetto alla morte viene calpestata da un furore ideologico ingiustificabile che rasenta la blasfemia.

LAMBRO

Sab, 01/06/2013 - 10:40

COMUNISMO secondo TRECCANI:un sistema sociale nel quale sia i mezzi di produzione sia i mezzi di consumo sono sottratti alla proprietà privata e trasformati in proprietà comune, e la gestione e distribuzione di essi viene esercitata collettivamente dall’intera società nell’interesse e con la piena partecipazione di tutti i suoi membri. COSA C'ENTRA LA DITTATURA DEL PROLETARIATO CIO'è LA DITTATURA DI UNA CASTA? COSA C'ENTRA LA LOTTA DI CLASSE DON IL MESSAGGIO D'AMORE ? Temo siano SCONVOLTI ,ovviamente dal loro dolore.

onurb

Sab, 01/06/2013 - 10:44

tzilighelta. E' ora di smetterla di giudicare buoni quelli colorati di un certo colore, sempre lo stesso, e cattivi, o peggiori dei primi, quelli colorati dell'altro colore. Conosco buoni e cattivi di tutti i colori.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 01/06/2013 - 10:45

Sarebbe interessante conoscere la professione di questo invasato "profeta" del marxismo. Vano desiderio. Probabilmente pratica la stessa professione del suo maestro Karl: quella del fancazzista a tempo pieno.

Ritratto di lorel

lorel

Sab, 01/06/2013 - 10:56

DEGNO FIGLIOLO..di cotanti genitori!!! poveri deficenti...Ma sapete com'è..se tanto mi da tanto...anche stò pirla comunista avrà il suo Nobel!!! povera Italia...

fabianope

Sab, 01/06/2013 - 11:00

caro Maurizio, a lei ed al buon Jacopo ha gia' risposto Kant tempo fa...le antinomie non lasciano scampo.

Maura S.

Sab, 01/06/2013 - 11:01

xluigipiso - poco luigi e molto piso = Stultorum mater sempiter gravida

davide tricarico

Sab, 01/06/2013 - 11:03

ma è marxista,leninista,marxista-leninista,stalinista,no,forse,maoista.Il figliolo sprovveduto,ma,ben manipolato,chiedesse al padreNobel,lui coltissimo,cosa scriveva Marx a proposito dei contadini,oppure,nel "Che fare?",con quale innocente strategia,il nostro Lenin,pensava d'imporre un governo bolscevico,per non parlare di Stalin o Mao che hanno avuto per l'umanità un atteggiamento commovente.Non c'è che dire questo Dio-femmina ha partorito dei cari figlioletti.A proposito chiedi a tuo padreNobel,quando Dio era fascista,come si stava da avanguardista,m'interessa saperlo.

FURIABIANCONERA31

Sab, 01/06/2013 - 11:08

COME CON DON GALLO,ALLA FINE E' SEMPRE UN COMIZIO .CHISSA' IN ITALIA QUANDO LA FINIREMO CON QUESTE BELINATE...MA LA SX E' COSI'IGNORANTEMENTE CONTRADDITTORIA CON SE STESSA. JACOPO? CERCATI UN LAVORO NON SEI DEGNO CMQ DI TUO PADRE ,ALDILA' DELLE SIMPATIE + o - PER DARIO FO .

m.m.f

Sab, 01/06/2013 - 11:12

....bella gente abbiamo in questo paesino ma del resto sono la esatta fotografia di quello che è un paese fallito e sputtanato in tutto il mondo...........

alfa553

Sab, 01/06/2013 - 11:14

A Vedere questa faccia provo repulsione, e neanche per la madre provo alcunche, alla fine quelle come lei avrebbero goduto nel vedere morto o distrutto chio diversamente da lei pensava, era e sono comunisti ed ho detto tutto.

Maura S.

Sab, 01/06/2013 - 11:14

x tzilighelta = Il Dio di Gesu' Cristo e' il Dio di tutti, anche dei miscredenti e dei CRETINI che putroppo abbondano nel nostro paese. Comunque il funerale di ieri e' stata una carnevalata vergognosa. Quello che si puo' dire a quei due poveracci e' che se = le vostre parole non sono migliori del silenzio, dovreste restare zitti. =

alfa553

Sab, 01/06/2013 - 11:17

Chi dice che non Dio ma Gesu ( ecco l'ignorante comunista che solo vede attraverso la testa degli altri,forse quelli della madre e del padre) non era comunista , egli non voleva lava la distruzione di Cesare ,anzi, gli si dovevano anche le tasse, ma pretendeva forse gesti di bonta, si come fa la Boccassini o Bersani o vendola o costui,persona di per se indescrivibile e violento.

Ritratto di Sig. A

Sig. A

Sab, 01/06/2013 - 11:33

Lucidità latitante a causa del dolore? Non credo proprio. La premiata ditta di saltimbanchi Fo&Fo ha gestito il lutto e il saluto alla congiunta con fare assolutamente professionale. Uno spettacolo messo su ad uso e consumo dei media, con la pretesa di imporre agli italiani l'immagine di una Rame santa "laica". Di questa donna non si possono non riconoscere l'impegno e la coerenza, ma ciò, se impegno e coerenza sono rivolti verso un'idea assolutamente utopistica e addirittura settaria, con non nascoste simpatie per i terroristi desiderosi di abbattere lo Stato borghese (del quale la famiglia Fo fa parte a pieno titolo), non conduce automaticamente a un giudizio positivo circa il ruolo svolto nella società durante la lunga esistenza. Insomma, Dario e Jacopo Fo se la cantano e se la suonano, con la stupida complicità di chi tiene loro bordone. Quanto a Franca Rome, visto che, a detta del suo stesso figlio, Dio esiste, riposi in pace nel Paradiso senza fazioni e colori politici.

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Sab, 01/06/2013 - 11:33

Non c'entra niente l'emozione, o il dolore per il lutto, questo è nato scemo. Tolleranza e carità cristiana per il mentecatto.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 01/06/2013 - 11:36

cretini i comunisti, cretini cretini cretini! vogliono imporre il comunismo anche nella religione :-) inutili idioti!!

bisesa dutt

Sab, 01/06/2013 - 11:37

stolti ignoranti ipocriti!!! voi berluservi avete inventato il neologismo >, illogico irriverente e cretino neologismo, tiè ben vi colga

gazzifam

Sab, 01/06/2013 - 11:40

L'importante è solo offendere la Chiesa, i Cristiani, i Sacerdoti. Di come è fatto Dio a questi non importa. A noi cristiani resta la speranza della vita eterna, agli altri della morte eterna. Sincere condoglianze per Franca. Tutto il resto chiacchere....

tzilighelta

Sab, 01/06/2013 - 11:41

Onurb concordo con te, ci sono buoni e cattivi di tutti i colori, ma gli idioti della supercazzola sono tutti qui dentro, le cazzate dei credenti cristiani cattolici conoscitori delle sacre scritture si sono dati appuntamento qui per dimostrare esattamente il contrario di quello che sostengono, dare per certa l'esistenza di dio in base agli scritti sacri è pura follia, pretendere di essere depositari della verità assoluta è da criminali, e in ultimo consentimi di dire che, chi insulta un figlio al funerale della madre andrebbe messo in galera a prescindere dal colore!! Un saluto!

GUGLIELMO.DONATONE

Sab, 01/06/2013 - 11:41

"MAXMELLO" - Mi farebbe cosa oltremodo gradita se potesse indicarmi dove trovare una traduzione in italiano del suo sproloquio delle ore 9,47. La ringrazio.

libero46

Sab, 01/06/2013 - 11:46

Che tristezza venir trattati come "comparsa" in una commedia ormai finita... questo pensa Dario Fo nel salutare sua moglie, gli rimane il ricordo, misero, vuoto e senza "anima"! Il figlio poi si prodiga a indicare Dio come... femmina, ma lo conosce? Se sì, perché ha salutato sua madre come si usa fare con il proprio gatto... bella ciao???

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 01/06/2013 - 11:47

Già, il fascismo. Un alibi per tutte le stagioni politiche e relative tavanate, rigorosamente antifasciste. Ma lo sa, il poverino, che figurona faceva papà con la divisa delle brigate nere?

ney37

Sab, 01/06/2013 - 11:47

questa nullità komunistoide cavernicola da dove salta fuori?

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Sab, 01/06/2013 - 11:51

>luigipiso< una cazzata al giorno!!!!!!

pajoe

Sab, 01/06/2013 - 11:51

Anche in Svezia spira aria di tagli,altrimenti per la sua megalomane e sgangherata facezia,mentori e seguaci, potrebbero proporlo al Nobel.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Sab, 01/06/2013 - 11:55

Il segno della decadenza: la morte è il momento della riflessione e del silenzio, come diceva la maestra dei libri di Guareschi. Oggi si battono le mani, si canta e si fanno comizi. Come se, infinitesimi, volessimo riformare l'universo! Saluti

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 01/06/2013 - 12:03

Se Dio c'e' perche' non ha fatto i funerali in chiesa? Ma quello di ieri sembrava un funerale? Mi sembrava la riunione del comintern sovietico. I comunisti sono gente veramente malata, si appropriano di tutto e del contrario di tutto pur di arraffare consenso, e se Dio sicuramente non e' capitalista non e' nemmeno comunista, visto che l'unico collante di quest'ideologia e' l'odio.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 01/06/2013 - 12:03

fateli parlare.... che ci frega delle loro idiozie?? Sono relitti.

Prameri

Sab, 01/06/2013 - 12:04

Sarebbe dovuto essere un funerale rigorosamente laico e invece un operante ha fatto il nome di Dio, secondo me con rispetto e non invano. Odio il comunismo perché ha fatto troppe vittime e ha voluto imporre i suoi princìpi di uguaglianza con oppressione e anche attualmente li persegue con ogni mezzo possibile morale o immorale, giusto o ingiusto che sia. Il comunismo non è riuscito e non riesce a fare uguaglianza, ma è riuscito a creare più povertà. Imputa al capitalismo la colpa delle proprie malefatte. Odio il capitalismo, quello che accumula beni senza metterli a servizio di tutti, che sfrutta i poveri e superbamente li disprezza. Odio i ricchi che non si mettono al servizio del popolo. Essi non fanno parte 'dei buoni'. E' più facile che una gomena passi nella cruna di un ago piuttosto che un ricco entri nel regno dei buoni. L'universo (o multiverso come ha scritto uno su questo giornale, ma non ricordo chi è, accidenti) e la vita fanno tutti gli esperimenti immaginabili in ogni direzione e possibilità. Si scopre poi che la realtà supera sempre la fantasia. Nelle esperienze comunista e capitalista non è stato certamente tutto negativo, c'è stato anche del buono. E' molto riduttivo dire che Dio è comunista (anche si se voleva intendere il pensiero buono e onesto del comunismo non quello distruttivo contro chi non è allineato col comunismo stesso a causa della propria libertà). Dio è tutto. Ha sofferto l'ingiustizia, la schiavitù, il nazismo, il capitalismo, il comunismo, è stato sgozzato, violentato, bruciato vivo... ma ha anche i suoi giorni buoni. Come il cinghiale è fatto a mia immagine e somiglianza perché ha due occhi, una bocca, un cuore, delle ossa come me, etc. Come io ho sofferto il morbillo, la rosolia, la varicella, l'appendicite, la bronchite, così Dio, ch'è fatto a nostra immagine avrà sofferto il comunismo e il nazismo. Ma gli passa. Queste devono essere come le nostre malattie infantili per Lui. Dio è grande. Anzi di più.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 01/06/2013 - 12:04

90 milioni di morti. Il comunismo applicato. In ogni angolo della terra. Marx era ebreo e ha trasposto nel comunismo il messianesimo ebraico.

Zizzigo

Sab, 01/06/2013 - 12:06

Direttamente dal "Pianeta delle scimmie" (chi non ricorda il film?) arriva la nuova Rivelazione. Qui si va ben oltre le prerogative della Religione...

Paul Vara

Sab, 01/06/2013 - 12:06

Dio non esiste, così come l'onestà di Berlusconi. Tutt'e due servono per approfittarsi del popolino sempliciotto.

cast49

Sab, 01/06/2013 - 12:08

quanto è brutto!!!

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Sab, 01/06/2013 - 12:08

Da ibernare con cura questo prezioso esemplare residuato dal Pianete delle scimmie. La luce riflessa diffusa da un Nobel per caso acceca e obnubila. Il dolore fa il resto. Capiamolo, povero figlio. Lui che conosce l' arcano, che Dio è comunista, che è femmina...e meno male che ci ha risparmiato l' auspicio di neotrapassato Gallo su un Papa omo. E' figlio d'arte, ha lo show nel sangue, lo spettacolo deve continuare. Cogliere l' occasione è un 'arte anche, forse fonderà un partito: aspettiamocelo.

guidode.zolt

Sab, 01/06/2013 - 12:10

La mela non cade mai lontano dall'albero...

cast49

Sab, 01/06/2013 - 12:12

Marco_Aurelio, i capitalisti sono i komunisti, cuore a sinistra e portafoglio a destra, è sempre stato così

pgbassan

Sab, 01/06/2013 - 12:17

Maura S.: grandissima. Maurizio Caverzan: grandissimo. Dio: immenso onnipotente ed eterno.

benny.manocchia

Sab, 01/06/2013 - 12:18

Ma i comunisti non hanno sempre sostenuto che Dio non esiste?? Un italiano in USA

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Sab, 01/06/2013 - 12:20

Gesù Cristo in croce diceva: "Padre. perdonali perché non sanno quello che fanno!". Ma cosa direbbe a Fo e compagnia cantante che, invece, SANNO benissimo quello che fanno?

enzo1944

Sab, 01/06/2013 - 12:20

Con il papà fascista e la madre rossa/kompagna da sempre,non poteva che venire un povero diavolo,che continua,come i suoi,a campare gratis e senza lavorare da sempre! il Fo e la Rame,hanno vissuto tutta la vita facendo il tifo per la sinistra e per il komunismo,che li ha mantenuti da sempre(anche con contributi statali,cioè nostri)!......i due soggetti,hanno sempre dichiarato di stare con il Popolo,a difendere i diritti del Popolo,ma..............sono rimasti,e lo sono tutt'ora,proprietari di molte case ed appartamenti a Milano ed altrove,con un ricco conto in Svizzera!.........ed i gonzi sinistri,sempre ad osannarli,perchè dichiaravano di essere sempre dalla loro parte!!......Sveglia pollastri della sinistra,.........che è ora!!....non fatevi più prendere per i fondelli dai radical chic che si dichiarano tifosi vostri!!

africano

Sab, 01/06/2013 - 12:27

Un altro bellissimo articolo di Caverzan, dovrebbero farlo editorialista di punta. Comunque invito i lettori ad avere compassione cristiana per la famiglia Fo. Il loro funerale laico, triste, scolorito (se si esclude il rosso sangue), è una sconfitta per la famiglia. La morte li ha presi, e non hanno speranza di vincerla. Così come per Franca Rame accadrà per Iacopo e Dario. Purtroppo loro non comprendono cosa significhi la frase "Cristo ha vinto la morte e ci ha resi partecipi della sua Resurrezione". Non resta quindi che questa fredda parata di ex, senza valori, senza amore, allo sbando, che assomiglia all'ennesima bestemmia contro quel Dio che rifiutano, e che insegnano purtroppo a rifiutare. Pertanto abbiate compassione per Dario, Iacopo, e per Franca Rame. La superbia è figlia del demone della vanità, ed è il peggiore, perché offusca completamente mente e cuore, e ci allontana da Dio in una strada dalla quale è difficilissimo tornare indietro. Se Dario e Franca Rame fossero riusciti a rinunciare solo un pochino a se stessi, forse avrebbero potuto salvare i loro figli.

semprecontrario

Sab, 01/06/2013 - 12:28

questo adesso si e' bevuto il cervello(beh non e' che prima era lucido) anziche' commemorare la morte della madre fa comizi elettorali ma va a...........................................................................

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 01/06/2013 - 12:32

xmaxmello-Non voglio difendere nessuno, approvo quello che lei dice , smettiamo di essere l uno contro l altro.Solo che lei ha sbagliato pubblico.Dalla mia nascita sento solo un canto di parte , una campana che fa solo din, e questa si trova a sinistra.

Ritratto di falso96

falso96

Sab, 01/06/2013 - 12:32

cazzate comuniste: secondo la genesi urlata da D.FO' Adamo ed Eva avrebbero scelto la morte così avrebbero conosciuto l'atto sessuale (l'atto d'amore) , piuttosto che vivere in quelle condizioni. Ma Dio gli aveva detto appena creati: "andate e moltiplicatevi" moltiplicatevi non significa fare 2 per 2=4 ....ma si sa i comunisti credono a TUTTO. Ciliegina ...è diventato comunista.. ma se D.FO' aveva appena detto che l'uomo ha preferito morire piuttosto che "DIVENTARE COMUNISTA".... ma si sa! ... loro applaudono tutto ciò che gli raccontano.....

semprecontrario

Sab, 01/06/2013 - 12:33

ma che lavoro fa? e' bello essere comunista con i soldi vero? perche' non ti alzi ogni mattina alle cinque e vai a lavorare,sei un parassita campi alle spalle del babbo (con i soldi del nobel)

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Sab, 01/06/2013 - 12:37

***La grande cavolata della famiglia "Forame" e stata quella di dedicarsi ad un "teatro" ciarlatano invece di aprirsi una Chiesa, magari sui Navigli in Via della Chiesa Rossa, laddove, Antonio di Pietro che fece eleggere appunto la Rame nell'italia dei valori bollati, negli anni 70/80 con tuta mimetica e manganello insieme al suo compare di avventure Ennio Gregolin detto Serpico (finito in galera 5 anni e mezzo per associazione mafiosa)andava a fare le retate di ragazzi della sinistra. Nottate in questura a tutto andare. (Io c'ero, due nottate son toccate anche a me).Chi sa se lo sapeva la famiglia komunista di quanto era fascista il nostro celerino trattorista manettaro ed il Serpico. Una prece è che il vero Dio li riunisca quanto prima. Intanto adesso lassù, "lei" è la capoccia.*

riccardo.g

Sab, 01/06/2013 - 12:40

Vai roberto sarzi, forse è più confuso il tuo "itagliano"

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Sab, 01/06/2013 - 12:49

...Dio..., era comunista, poi, strada facendo, ebbe ad incontrare "San Joseph Stalin" e cambiò idea. Jacopo... Jacopo..., quante stronzate sei riuscito a dire in pochi minuti. Ma consolati, non sei il solo a dirne.

salvas

Sab, 01/06/2013 - 12:58

Rossini. sono pienamente d'accordo con te....!

rino biricchino

Sab, 01/06/2013 - 12:59

DIO NON E' COMUNISTA, CI MANCHEREBBE. MA DI SICURO NON PUO ESSERE DI DESTRA

moshe

Sab, 01/06/2013 - 13:03

Ma l'avete guardato in faccia? deve aver subito una lobotomia. Un'altro komunista con le tasche piene di soldi!

eras

Sab, 01/06/2013 - 13:05

Ma non era democristiano ?

peuceta

Sab, 01/06/2013 - 13:14

Dio comunista? Ma va.....al massimo socialdemocratico.....

Gadget Kitsch

Sab, 01/06/2013 - 13:14

Io ricordavo che la doccia era di sinistra e il bagno di destra. Ora Jacopo ha aperto un tema di riflessione sterminato: ad esempio Dio è favorevole alle Larghe Intese? Come avrebbe visto Rodotà Presidente della Repubblica? Il fatto che Dio è femmina favorirà la conversione di Silvio?

soldellavvenire

Sab, 01/06/2013 - 13:15

ha ragione maxmello: articolo postato ad uso e consumo del livore dei bananas, tanto inutile quanto fazioso, merita solo cachinni e berimbaus

Ritratto di benito1966

benito1966

Sab, 01/06/2013 - 13:16

L'imbecillità di Jacopo è seconda solo a quella dell'analfabeta dario.Una famiglia vergognosa, miliardari (in euro) e comunisti.Un accolita di ibecilli che ancora una volta dimostrano di essere q

Ritratto di benito1966

benito1966

Sab, 01/06/2013 - 13:17

Che pena la famiglia fo.Speriamo con tuto il cuore che diventi presto la famiglia FU'.....

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 01/06/2013 - 13:21

Ho visto anch'io su sky il servizio riguardante quella cerimonia che non saprei come qui definirla, se un tentativo di funerale, un comizio politico della peggior specie, o uno spettacolo teatrale che solo chi lo ha messo in scena è in grado di capirlo. L'ho guardato più per curiosità vedendo il Pisapia spelarsi le mani per gli applausi e sorridere a pieno viso, trovandosi li a suo agio visto che qualche settimana fa ai funerali dei tre morti a suon di picconate dal nero clandestino ha rischiato il linciaggio. Mi ha fatto incavolare l'annoso immancabile attacco che gli atei Fo fanno in ogni occasione che gli si presenta al cattolicesimo offendendo i credenti di questa fede, un velo pietoso per i "O BELLA CIAO" ormai ridotti per cercare visibilità ad alzare il loro inno prevalentemente ai funerali.

agosvac

Sab, 01/06/2013 - 13:25

Ma qualcuno ha detto a iacopo fò che suo padre non è più comunista ma grillino, ovvero molto peggio di un comunista????? Per quanto poi riguarda il concetto di un Dio non solo comunista ma addirittura femmina sarebbe il caso di fare notare a questo deficiente ignorante che Dio essendo creatore è per necessità metafisica al di fuori della creazione pertanto non può che essere indeterminato ed indifferenziato!!!!!

precisino54

Sab, 01/06/2013 - 13:32

A parte il fatto che immagino ma posso sbagliarmi, ed in tal caso me ne scuso, che nella mente della Rame il concetto di Dio abbia avuto una connotazione per lo meno diversa da quella che è la comune vulgata, le parole dl Fo figlio mi sembrano al limite della farneticazione. Indubbiamente, come dice Caverzan, il momento particolare può far straparlare, ma appunto perché siamo persone perché non evitare di lasciarsi prendere la mano dal dire? Ma forse è il solito problema di una certa parte di appropriarsi di tutto quanto c'è di positivo. Si Dio sarà comunista, ma sicuramente anche fascista e libertario! Dio è di tutti! Dio è per tutti quanti lo vogliono, specie se non lo bestemmiano, se non ne fanno oggetto di continua blasfemia e per quel che ricordo dalle trasmissioni del mistero buffo, lasciamo perdere. Una cosa è sicura Dio è buono, e sa esattamente, ed immagino ci accoglierà tutti a braccia aperte siamo sui figli anche quelli che avranno sbagliato. Ma per favore non mettiamoci più il cappello sopra.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Sab, 01/06/2013 - 13:37

a leggervi viene il legittimo sospetto che la vostra rabbia sia frutto di invidia,invidia per le vostre frustrazioni per il fatto che i vostri idoli sono cosi' mediocri da svanire nell'indifferenza.Sta di fatto che rosicate come ratti.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Sab, 01/06/2013 - 13:40

Fò Dario & Fò Jacopo, lo sapete vero che fate schifo?

Ritratto di scriba

scriba

Sab, 01/06/2013 - 13:42

DA ESALTATI A MATTI. L' esproprio proletario dei capisaldi che reggono la società civile non si ferma e dopo la famiglia, la scuola, il lavoro e la sessualità, tutte asservite alla causa comunista, alza il tiro fino in Paradiso. Prima erano atei e Dio non esisteva, era solo una invenzione dei padroni e della Chiesa per poveri deficienti. Oggi, dopo aver tentato di togliere il Crocifisso dalle pareti, scoprono che conviene espropriarlo ed arruolarlo con la catolina precetto nell' armata Brancaleone di stalin. Che strano Dio immaginano questi ridicoli e penosi compagni! Un Dio che, forte della tessera di partito benedisce le stragi di credenti compiute dai valorosi comunisti bolscevichi. Che siano stati sempre degli esaltati è notorio ma oggi i comunisti sono di diritto legittimi destinatari di TSO a cura del servizio sanitario nazionale.

bisesa dutt

Sab, 01/06/2013 - 13:48

siete così sapienti e divini da sapere cosa è Dio? siete pari a Dio? perchè Dio è solo di qualcuno e non di altri?

Ilgenerale

Sab, 01/06/2013 - 13:54

Con quei genitori non potevi che essere un coglione, detto ciò , ci dovresti spiegare come fa un Dio che basa la vita sulla catena alimentare e sulla competizione ad essere comunista!? Se proprio dobbiamo collocarlo politicamente direi che è Fascista: evoluzione competitiva, gerarchia, lotta per la sopravvivenza, tutta la creazione , caro Jacopino, e' basata su questi assoluti......fascisti!

piedilucy

Sab, 01/06/2013 - 13:56

dio c'è e infatti è come i nostri governanti e la casta pensa a se stesso senza aiutare i poveri cristi perciò se è pure comunista ecco perchè le cose vanno cosi male

gzn663

Sab, 01/06/2013 - 13:58

Dio non esiste,nel 2013 ancora a credere a queste stronzate!!!

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Sab, 01/06/2013 - 14:04

Carissimo Jacopo, dalle mie parti si suole dire che il frutto non cade mai lontano dall'albero.E non spingerti oltre per scoprire ciò che solo Iddio sa. Quando fa comodo, ammesso che esiste, è comunista, nero, giallo, fascista etc etc.,però, MAI cretino..... semmai cattivo.........e si vede.-Dalton Russell-

fabio tincati

Sab, 01/06/2013 - 14:04

non l'ho detto io,ma la storia:il fascismo,il nazismo,il comunismo.Due sono finiti,grazie agli americani,il terzo è sopravvissuto chiudendo per 90 anni le frontiere.Sono stati alleati nazismo e comunismo,hanno provocato guerre e milioni di morti,ma anche milioni di complessati che,non avendo un'adeguata intelligenza,ci credono e pensano di essere superiori.Contenti loro...Basta che non vengano a sporcare in strada facciano quel che vogliono!Ma non tirino fuori la religione!Loro non hanno da insegnare niente agli altri!Vivono male per male lavorare e pieni di odio,non è stato un bello spettacolo vedere degli adulti elemosinare comprensione per le loro povere idee.

Gadget Kitsch

Sab, 01/06/2013 - 14:08

guidode.zolt: Dio comunista è una bestemmia...? no, è una cacchiata.

maninblack

Sab, 01/06/2013 - 14:15

:caro Jacopo ti pongo le mie condoglianze per la perdita della tua cara mamma( e nostra stimata attrice) ma per piacere in questi momenti non dire eresie:Lascia stare Dio dove:LUI che e' grande e misericordioso sopratutto per le cazzate.

primula

Sab, 01/06/2013 - 14:18

a proposito di comunisti e preti di strada, è iniziata la beatificazione di don nando di cogorno, questo prete ha lavorato e aiutato salvandoli dalla strada migliaia di ragazzi difficili, con scuole, laboratori sport,vedi "villaggio del ragazzo" ma questo prete ha fatto tutto senza andare da santoro fazio cantato bella ciao a fine messa, non fumava sigarette nè spinelli, non pagava aborti, non andava a comizi di rifondazione komunista, nè faceva campagna elettorale imponendoli a genova e facendoli vincere sindaci, governatori ecc ecc..................don gallo? una vergogna per la chiesa......................

rikkà

Sab, 01/06/2013 - 14:19

Poveri, senza Franca non valgono più niente, compreso il Nobel più inutile del mondo....

tzilighelta

Sab, 01/06/2013 - 14:23

MauraS cara sorella sei in piena crisi mistica, controllati, la controriforma è roba di qualche secolo fa ma sembra non essere mai passata almeno per gente come voi, pieni di odio e livore ingiustificato, per conto mio siete dei poveracci, Cavezan si starà mettendo le mani nei capelli a leggere tutte le stronzate iper galattiche dei cattolici credenti, siete sempre uguali, ottusi e intolleranti, fortuna che non è vero niente altrimenti brucereste nelle fiamme all'inferno! Sempre sia lodato! Cretiennn....

Damaris

Sab, 01/06/2013 - 14:23

Ma secondo il barbuto, la religione non è l'oppio dei popoli? Era più coerente se diceva: ... per me questo funerale è una bojata pazzesca! L'ideologia è sempre lontana dalla storia. Povero alienato...

maubol@libero.it

Sab, 01/06/2013 - 14:25

Questa sclera come il papà!

MMARTILA

Sab, 01/06/2013 - 14:27

Non a caso è amico di Gad Lerner...tutti uguali, tutti cresciuti a pane e Marx, hanno difficoltà ad accettare che la vita è altra cosa rispetto alle loro elucubrazioni politico-mentali.

primula

Sab, 01/06/2013 - 14:29

don gallo, al confronto di don nando negri -vero prete- di san salvatore di cogorno, è una fetecchia, mentre don gallo si trastullava con spinelli, aborti,bella ciao e sigari,fazio santoro,grillo, girotondi, no global più o meno incappucciati nominava sindaci e governatori, don nando negri sarà presto beato e tutta la chiesa lo pregherà, mentre il gallo si dovrà accontentare di centri sociali, molotov pietre ecc ecc.................AMEN

MMARTILA

Sab, 01/06/2013 - 14:29

Un cazzaro di infimo spessore...da Fo cos'altro poteva venir fuori?

James Cook

Sab, 01/06/2013 - 14:30

Egr.Sig. MAXMELLO, la ringrazio di cuore per il commento all'articolo de Sig. Caverzan. Quello che ha commentato merita di essere pubblicato al posto di quello scritto dal "giornalista" Lei sa quanti di questi "commentatori" che scrivono su questo forum hanno letto sino in fondo il suo commento? invero pochi.... la maggior parte del "popolo dell'amore" che scrive questi "commenti" rispecchiano con la loro intolleranza, il basso profilo della loro intelligenza. la ringrazio ancora per quello che ha scritto, non siamo soli nell'Universo! buona giornata

primula

Sab, 01/06/2013 - 14:31

don gallo ha detto di peggio, si augurava che il nuovo papa fosse nero e gay, invece è arrivato papa francesco, tiè

Ritratto di falso96

falso96

Sab, 01/06/2013 - 14:31

Agrippina:bisesa dutt: Visto che a Voi piace essere PRECISI .... NOI VI ABBIAMO PRECISATO. Senza essere o voler essere qualcuno, Basta solo LEGGERE e in questo caso NON max o altri dello stesso tenore, ma leggere LA BIBBIA, senza pretese di volerne sapere di più,o esserne al di sopra, come MOLTI ne hanno l'abitudine, solo leggerla e prenderne atto.

gimuma

Sab, 01/06/2013 - 14:36

Maxmello:lei sta dicendo delle cavolate e non si permetta di offendere Caverzan.Nel suo articolo non vi e' traccia d'odio che invece traspare dal suo scritto;mi sembra quell'animale con le corna che da del cornuto all'asino.Rilegga con obiettivita' l'articolo di Caverzan e le chieda scusa.E sia meno fanatico sinistrorso che delle sua ideologie l'umanita' puo farne a meno!

Roberto Benso

Sab, 01/06/2013 - 14:36

E se ciascuno trovasse il Dio che si è scelto? Auguri.

hectorre

Sab, 01/06/2013 - 14:53

Agrippina,ma di chi stai parlando..rosicare per fo? Jacopo o dario poco cambia......magari incazz.... quello si,vedendo tanta gente che segue e condivide certe scemenze e per di più durante un funerale......sentir parlare di comunismo nel 2013 mette il voltastomaco,se poi a parlarne è un fancazzista,con il portafoglio gonfio e che non ha combinato nulla nella vita.....il vomitino è la logica conseguenza.....

marcokalos

Sab, 01/06/2013 - 14:57

Tralasciando la stupidaggine sull'attribuire un colore politico a Dio, mi domando se forse il tutto non poteva riassumersi in "un bel tacer non fu mai scritto". Il lutto è interiore e se è grande sorpassa ogni questione mondana, inclusa e soprattutto la vis politica. Se muore una persona cara e c'é chi pensa alla politica, forse non è poi tanto in lutto. Ma forse questa è la prospettiva di un cristiano, mentre la prospettiva di un comunista è che le idee sorpassano la persona e quindi, W la politica e chi s'é visto s'é visto.

morghj

Sab, 01/06/2013 - 14:58

Come al solito Marianna Fantozzi straparla.Mi chiedo cosa ha mai fatto di buono nella vita costui per meritare continue citazioni sui giornali. Ma ignorarlo no!! vero?

zagor

Sab, 01/06/2013 - 14:59

Signor Jacopo Fo le indico la persona che certamente la potrà mettere la vera pace nel suo cuore questa persona è GESU' CRISTO; la Via la Verità e la Vita. Le vorrei altresì dire che: DIO E' AMORE!

vincenzo

Sab, 01/06/2013 - 14:59

Educato come un cretino,comportamento da cretino!Povera Italia!

vincenzo

Sab, 01/06/2013 - 15:07

Se invece di insegnarli delle cavolate e riempirlo di soldi l'avessero mandato a lavorare!Che miseria umana!

The lion

Sab, 01/06/2013 - 15:10

MAI COME ORA E' PERFETTA LA FRASE DI GESU' SULLA CROCE :"PADRE, PERDONA LORO PERCHE' NON SANNO QUELLO CHE FANNO". ED IO AGGIUNGEREI "QUELLO CHE DICONO" QUESTI TRINALCIUTI. DIO NON E' CERTAMENTE DI DESTRA NE' DI CENTRO, MA SICURAMENTE NON E' COMUNISTA, VISTO CHE PREESISTE ABBONDANTEMENTE PRIMA DELLA INUTILE, DELETERIA E SQUALLIDA COMPARSA DEL COMUNISMO. MA COME E' POSSIBILE PENSARE UNA COSA SIMILE??!! E' UNA PURA ABERRAZIONE. DIO E' AMORE. IL COMUNISMO ODIO, LOTTA DI CLASSE, POVERTA' (NEL FISICO E NELLA MENTE), OPPIO PER LA MATERIA GRIGIA,INVIDIA E QUANT'ALTRO. PER FORTUNA ESSO E' RELEGATO ORMAI SOLO IN POCHISSIMI PAESI DEL MONDO, DOVE ESISTE SOLO MISERIA E APPIATTIMENTO.

vincenzo

Sab, 01/06/2013 - 15:14

Jacopo Tintoretto,Jacopone da Todi e Jacopetto de Cretinis!

Ritratto di marione1944

marione1944

Sab, 01/06/2013 - 15:17

Jacopo, se questo è quello che le hanno insegnato i suoi genitori allora proprio siete alla frutta. Un funerale di chiunque va rispettato in dovuto silenzio, senza canti, battimani, o quant'altro. Il funerale dovrebbe essere un momento di riflessione interiore, un momento per ricordare una persona (cara o meno) che non c'è più. Jacopo, si dia un bella lavata al cervello e prima di sparare caxxate ci pensi una decina di volte. Di suo padre si può dire solo che ha avuto un Nobel per essere un buffone, nulla di più.

Ritratto di marione1944

marione1944

Sab, 01/06/2013 - 15:26

luigipiso: grande, ha parlato colui che ha scritto la storia di Dio.

Ritratto di marione1944

marione1944

Sab, 01/06/2013 - 15:29

omada2000: il tutto che dice vale anche per luigipiso, anche lui non dorme la notte per pensare certe caxxate che scrive.

Ritratto di ersola

ersola

Sab, 01/06/2013 - 15:32

dio non lo so ma la storia dice che gesù sicuramente lo era.

voiturderi

Sab, 01/06/2013 - 15:33

Ciccio Baciccio tu devi avere preso tante botte che sei rimasto perenemmente confuso. Mi fanno schifo le banderuole tipo ex-compagni morti di fame ed invidiosi che quando hanno usmato il sapore dei soldi hanno cambiato idea

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Sab, 01/06/2013 - 15:37

Chi dovremmo invidiare? Agrippina, Luigipiso, Dariofo, Scalfari, Cecconero? Siete dei ridicoli, infagottati in una cultura comunista, laida ed assassina. Altro che invidia, fate schifo.

voiturderi

Sab, 01/06/2013 - 15:38

LUIGI MORETTINI: Tu sei single è vero? A casa al posto degli specchi hai delle lastre di compensato giusto? altrimenti ti consiglio un psicanalista. Vai subito, sei grave sei soggetto ad atti inconsiderati

Ritratto di TizianoDaMilano

TizianoDaMilano

Sab, 01/06/2013 - 15:38

Per me Dio è della Südtiroler Volkspartei.

Ritratto di marione1944

marione1944

Sab, 01/06/2013 - 15:41

Anche io ho perso prima mio padre e poi mia madre, ma ho solo ringraziato Dio di avermeli concessi per tanti, e troppo pochi, anni. Nessun applauso fatto, nessuna canzone cantata, nessuna bandiera esposta ai loro funerali (Cristiani) ed erano dei grandi genitori, benvoluti e amati da tutti quelli che li hanno conosciuti. Mi hanno insegnato come si vive, cosa è il bene, cosa è il male, l'amore verso il prossimo, l'onestà, il non guardare alla tasca degli altri, a non guardare alle idee politiche degli altri, il colore delle bandiere (dicevano, l'importante è che siano onesti), il sudore del lavoro ed il ritorno a casa dopo una dura giornata stanco e affamato. Spero che lei, Jacopo, insegni ai sui figli se ne ha o se ne avrà tutto questo in quanto questa è la priorità dei genitori verso i figli, non l'ideologia ma l'onestà.

Settimio.De.Lillo

Sab, 01/06/2013 - 15:43

I Komunisti sono quasi tutti fuori di testa, va bene tutto ma questa è una PANZANA grossa quanto tutto il mondo. Prima poi il SIGNORE ci renderà liberi da questi fanatici; AMEN.

Ritratto di marione1944

marione1944

Sab, 01/06/2013 - 15:44

onurb: certo, in confronto agli schiavi Giuseppe, il falegname, faceva parte delle persone agiate. Ma mi faccia il piacere.

Ritratto di marione1944

marione1944

Sab, 01/06/2013 - 15:49

alfa553: ma che cacchio ha scritto? si ristudi un poco di italiano.

uccellino44

Sab, 01/06/2013 - 15:50

Maurizio Caverzan, lei ha chiarito le cose! Null'altro da aggiungere e commentare!

voiturderi

Sab, 01/06/2013 - 15:53

IL GENERALE ma da quale orifizio anale esci? Da quale cloaca? Oppure sei scappato da un OPG? Se ti sentisse papa Francesco che Dio è competizione ti farebbe recitare il rosario a vita dalla mattina all sera. Gerarchia ma Gesu il Nazareno ha cacciato sia i mercanti che i sacerdoti dal tempio(secondo Giovanni) raffigurato anche nell' affresco di Giotto a Padova. Del resto dal nickname si capisce tutto tu sei stato molto sfigato nella vita sei rimasto il povero pirla di sempre e ora hai bisogno di un nickname altisonante

Ritratto di marione1944

marione1944

Sab, 01/06/2013 - 15:53

Paul Vara: la sua caxxata delle 12.06 rasenta quelle di luigipiso.

antiom

Sab, 01/06/2013 - 15:54

Al momento non ho tempo, mi limito a chiedere a Maxmello questo: lei che contesta con stupidità, odio e faziosità l'articolo di Caverzan; cosa avrebbe voluto che lo stesso o chiunque altro giornalista del Giornale si sarebbe dovuto astenere dal commentare una vicenda, a dir poco, paradossale e allucinate? Se così è, mi perdoni, non posso fare a meno di dire che è un spocchioso cretino!

Silvio B Parodi

Sab, 01/06/2013 - 16:03

con quella faccia rispecchia la sua mente un obbrobrio

Massimo Bocci

Sab, 01/06/2013 - 16:04

Ci pensate, che encefali (MARCI!!!) sono questi vetero comunisti...LADRI, prendete uno come il barbetta, che ha avuto la DISGRAZIA di avere un simile coppia di mistificatori come genitori, alla fine si trova mistificato (CELEBRO!!!), ecco perché ogni volta li prendono con le mani nel sacco del Bue, sono tutte attenuati, (incapaci e dementi) chi mai potrebbe credere che siano (LADRI!!!) Sani di mente, ma ci pensate come sono chi li vota, credendo alle panzane che sparano.

rinaldo

Sab, 01/06/2013 - 16:06

Mancavono le trombette, stelle filanti e mascherine e poi il carnevale era servito. Che pena per tutti e due!!!!! Patetici e ridicoli uno più dell'altro. Capisco il dolore ma questi deliravano!!!!

Francesca-66

Sab, 01/06/2013 - 16:07

Una volta i comunisti erano per il sesso libero, per l'uguaglianza sociale e non credevano assolutamente in Dio! Ora credono in Dio (comunista, però), fanno meno sesso che i preti e si fanno chiamare DS! Io, che non sono mai stata comunista, li preferivo come erano una volta: fieri delle loro idee, sinceri e non ipocriti come sono ora!

patrenius

Sab, 01/06/2013 - 16:10

Si salvi chi può: se Dio c'è ed è comunista preferisco andare all'inferno. Io lo dico da sempre: in Italia l'indottrinamento nella scuola, alla rai,al corriere e nella cosiddetta "cultura" funziona così bene che, superate di gran lunga Cuba e la Cina, oggi ci batte soltanto la Korea del nord.Quando la menzogna diventa strumento di potere e di verità, dopo oltre 60 anni i risultati si vedono.

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Sab, 01/06/2013 - 16:17

*** voiturderi dice di me: Ciccio Baciccio tu devi avere preso tante botte che sei rimasto perenemmente confuso. Mi fanno schifo le banderuole tipo ex-compagni morti di fame ed invidiosi che quando hanno usmato il sapore dei soldi hanno cambiato idea. Ah rimbambito, non hai capito na mazza. Io odio da sempre i komunisti e/o fascisti e per accontentarti anche la chiesa fatta di individui, secondo me,deviati. Vatte a fa du passi ai giardinetti pikkolo individuo malandato. Stalin& Hitler e voialtri, mi fate schifo!

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Sab, 01/06/2013 - 16:18

*** voiturderi dice di me: Ciccio Baciccio tu devi avere preso tante botte che sei rimasto perenemmente confuso. Mi fanno schifo le banderuole tipo ex-compagni morti di fame ed invidiosi che quando hanno usmato il sapore dei soldi hanno cambiato idea. Ah rimbambito, non hai capito na mazza. Io odio da sempre i komunisti e/o fascisti e per accontentarti anche la chiesa fatta di individui, secondo me,deviati. Vatte a fa du passi ai giardinetti pikkolo individuo malandato. Stalin& Hitler e voialtri, mi fate schifo!

gardadue

Sab, 01/06/2013 - 16:20

DIO è COMUNISTA?SI E MAGARI PURE GAY E HA UN FLIRT CON Vendola ah ah ah ah KOMPAGNI SIETE UNA COMICA

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 01/06/2013 - 16:21

comunisti, rassegnatevi: siete merde! e continuerete a essere solo merde, e finchè non rinnegherete l'ideologia comunista!! abiurate il partito comunista, e scusatevi per gli insulti che ci avete dato da più di 20 anni... :-)

Ritratto di maurocnd

maurocnd

Sab, 01/06/2013 - 16:26

Trovo semplicemente vergognoso trasformare il funerale della propria madre col benestare del proprio padre in un comizio elettorale. Se non è strumentalizzazione questa, ditemi voi cos'è.

Cosean

Sab, 01/06/2013 - 16:32

"Quando l'ideologia, ottusa e dunque cieca, prende il sopravvento sul dolore, violando i sentimenti, la faccenda vira al peggio" Quindi vi date dei peggiori da soli! Difatti è di questo che state parlando dato che in questa testata non avete parlato del dolore, violando i sentimenti e avvalendovi della vostra ideologia individuale(Ottusa e cieca?). Andate a vedere se trovate un'articolo sulla morte di Franca Rame non intriso della vostra ideologia anticomunista!

andri75

Sab, 01/06/2013 - 16:32

Se ascoltassero queste parole Marx o Togliatti!!!! Ho capito che i Comunisti Italiani avevano ormai perso il lume della ragione quando ho visto in piazza sventolare bandiere rosse al grido : "La Costituzione non si tocca". Almeno i Comunisti, quelli veri, avevano delle idee forti e precise, quelli di oggi sono uniti solo dalla tutela del diritto al far nulla e di uno Stato che difenda i diritti delle corporazioni, ben rappresentate dai loro leaders (banche, assicurazioni, grande industria che vive di commesse dello Stato) : uno schifo!

Ritratto di nero60

nero60

Sab, 01/06/2013 - 16:39

CON LA FAMIGLIA FO OGNI COMMENTO E SUPERFLUO.

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Sab, 01/06/2013 - 16:39

***Gardadue...quoto al 100% specialmente sull'orekkinato del tavoliere con l'anello al naso, la sveglia al collo e che fa la pipì dal ginokkio, IN QUANTO L'UCCELIN DE LA COMARE è VOLATO VIA. Si è adattato al perizoma sovente sporko di sterko.*

Ultima chance

Sab, 01/06/2013 - 16:40

un cialtrone figlio di due cialtroni

Ritratto di simpatizzante

simpatizzante

Sab, 01/06/2013 - 16:42

Marco_Aurelio : pietàààààààààààà. Amen

sale.nero

Sab, 01/06/2013 - 17:00

Non leggo nemmeno l'articolo, mi basta il titolo per sottolineare quanta stupidità ha regnata in quelle teste e purtroppo ... ancora non è finita. Cosa c'entra quel Dio che loro hanno sempre rinnegato e vestito di rosso solo per toglierlo agli avversari! Sono perdonati perché quel Dio capisce, non punisce e non divide.

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Sab, 01/06/2013 - 17:03

***I kompagni, sono come le lumache. Gli spuntano le korna al primo piovigginar di merda. Amen, una prece per voialtri irriducibili beceri kariki di bile che odiate soprattutto voi stessi.*

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Sab, 01/06/2013 - 17:11

JACOPO FO; DICE CHE DIO É KOMUNISTA?, PECCATO CHE DIO HA FATTO CADERE IL KOMUNISMO IN RUSSIA; BULGARIA; ROMANIA; UNGHERIA; POLONIA; DDR; É ALTRI PAESI EX KOMUNISTI; IL DETTO GOTT IST MIT UNS; NON VALE SOLO PER I NAZISTI MA ANCHE PER I KOMUNISTI; DIO NON HA NESSUNA IDEOLOGIA; LUI É SOLO CON GLI UOMINI DI BUONA VOLONTÁ CHE NON AMMAZZANO 140 MILIONI DI PERSONE IN NOME DELL;IDEOLOGIA PIÚ STUPIDA CHE SIA MAI ESISTITA PAROLE DI BENEDETTO XVI! CHI CREDE DI VOLER FARE USO DI DIO PER LA SUA IDEOLOGIA BESTEMMIA CONTRO IL SIGNORE IN UN MODO ATROCE; GENTAGLIA COME JACOPO FO DICE DI ESSERE KOMUNISTA MA LUI CHE É RICCO A MILIARDI NON SI É MAI ALZATO COME ME OGNI GIORNO ALLE 4:30 PER ANDARE SULLE CATENE DI MONTAGGIO A SUDARE 7 CAMICIE DIETRO ALLE AUTO DA COSTRUIRE; É FACILE ESSERE KOMUNISTA CON I MILIARDI DI PAPÁ É MAMMA; QUESTI INTELLETTUALI MI FANNO VOMITARE QUANDO DICONO DI ESSERE DEI PROLETARI É POSSIEDONO VILLE IN SARDEGNA É AUTO COME LE FERRARI E PORSCHE; CHE PROVINO A SBARCARE IL LUNARIO CON 1200 EURO AL MESE É POI NÉ PARLIAMO SE DIO É DALLA LORO PARTE!.

J.J.R

Sab, 01/06/2013 - 17:13

Il fatto che, alla parola "comunista", si accalchino 184 commenti su Il Giornale mi fa pensare...sicuramente Dio è comunista!!!! Ma a parte gli scherzi invito i pdellini e destro-votanti a leggere in wikipedia la voce "comunismo ideologia". Solo wikipedia mi raccomando!!! Altre letture potrebbero non essere alla vostra portata. A parte gli scherzi ovviamente...

romacentro

Sab, 01/06/2013 - 17:13

Povero Luigi Piso, ce l'hanno tutti con lui, e invece non capiscono che quest'uomo non ha altra distrazione che questo forum. Sta sempre là pronto a farsi sentire, a farsi notare. Ma non è cattivo, anzi... Il problema è che non ha nessuno che lo stia ad ascoltare, e questo deve essere frustrante. Povero Luigino. La natura è stata matrigna con lui, e allora bisogna tollerare, capire. E' stato un uomo molto sfortunato nella vita. Cercate di capirlo, invece di condannarlo.

pl.braschi@tisc...

Sab, 01/06/2013 - 17:13

Avevo già avuto modo di sentire questo gran figlio di celebre deficiente, spesso ospite di trasmissioni (Rete 4 Mediaset sic) condotte da Paolo Del Debbio! Trattasi di riccone quasi cerebroleso, inserito nella truppa ampiamente sconfitta dei furboni komunisti, con villa di proprietà!

J.J.R

Sab, 01/06/2013 - 17:17

benny.manocchia: ma un italiano in U.S.A non dovrebbe rompere meno i coglioni?

gedeone@libero.it

Sab, 01/06/2013 - 17:18

I komunisti non hanno mai saputo costruire nulla. Sanno solo distruggere quanto di buono fatto da altri. La famiglia Fo ne è la plastica rappresentazione: ha sempre diviso, mai unito da vivi, tanto meno da morti.

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Sab, 01/06/2013 - 17:25

Guardarlo ed ascoltarlo vien da pensare che sia caduto per terra nascendo.

Silvio B Parodi

Sab, 01/06/2013 - 17:36

j.j.r perche' un italiano in Usa non ha il diritto di parlare?

CALISESI MAURO

Sab, 01/06/2013 - 17:48

Ma va a lavorare va oinvece di dire scemenze!

gi.lit

Sab, 01/06/2013 - 17:59

Il comunismo è una sorta di psicopatia.

Ritratto di alex274

alex274

Sab, 01/06/2013 - 18:06

Caro Maxmello, il tuo commento é semplicemente ridicolo per due motivi. 1. Non hai nemmeno letto e compreso cosa ha scritto Caverzan. 2. Non ti firmi come un coniglio, invece Caverzan ha firmato. Alessandro Fanchin

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Sab, 01/06/2013 - 18:40

fan bene quando fanno come a Brescia,ve le strameritate tutte.

Baloo

Sab, 01/06/2013 - 18:41

Cristo metterà a sinistra, nel giorno del Giudizio molti comunisti, Lenin Stalin e qualche socialista nazionalista compreso. Certo a destra non è che sino tutti santi...andranno posizionati a sinistra, coi comunisti, anche loro. Napolitano, pur essendo comunista si salverà : è un giusto e lo Spirito soffia dove vuole !

giuseppe.galiano

Sab, 01/06/2013 - 19:01

...il vino può fare brutti scherzi...

BeppeZak

Sab, 01/06/2013 - 19:11

Ma se sono atei perché devono tirare in ballo Dio per farne una icona a loro piacimento? Sono completamente suonati come una campana.

Ritratto di Gorilla Gor

Gorilla Gor

Sab, 01/06/2013 - 19:16

Dai a Cesare quel che è di Cesare e lascia a Dio quel che è di Dio!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Sab, 01/06/2013 - 20:01

@voiturderi - No, non sono single, tutt'altro. Ho pure un sacco di figli sparsi per il mondo. Tu potresti anche essere uno di loro.

CALISESI MAURO

Sab, 01/06/2013 - 20:05

JJR, una volta finito le mando un bel libro sulla rivoluzione russa e le varie decisioni prese dallo zar in quel tempo, ben documentato e sopra le parti. Ah e' in russo lingua che lei sicuramente conoscera' in lingua madre. Wikipedia me lo guardo domani, sperando di capirlo ... sa io sono di destra ... quindi... Mandi pure il suo indirizzo pero', perche' i cervelloni che non si firmano sono poco credibili, di qualunque idea politica o religiosa.

voiturderi

Sab, 01/06/2013 - 20:05

CICCIO BACICCIO: Che tè successo? sei autolesionista? quante volte hai battuto la testa nel muro? I questurini Di Pietro & company tanto beccato mentre a viados?

voiturderi

Sab, 01/06/2013 - 20:09

ULTIMACHANCE:ma giocatela questa chance almeno non rompi più gli zibidei

Roberta.d

Sab, 01/06/2013 - 20:20

Mancava solo Dio da accapararsi!!!!!

dave_d

Sab, 01/06/2013 - 20:24

a guidode.zolt 100.000.000 (cento milioni ) di vittime, ammazzate dai macellai comunisti. Tu che dici: "Dio comunista" è una bestemmia... o no?

moshe

Sab, 01/06/2013 - 20:33

Che famiglia di sclerati! e, peggio ancora, quanti sclerati li attorniano! Quando poi penso che qualche ritardato mentale ha dato il premio nobel a fo, mi vengono i brividi.

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Sab, 01/06/2013 - 21:47

Da notare, come da una certa parte, rigorosamente rosso Valentino, si invochi il rispetto.Quel rispetto che sarebbe dovuto SEMPRE a chi ci lascia. Bella ciao, voglio sperare sia stata cantata solo per omaggiare la reale bellezza di Franca Rame.Perchè, diciamolo pure, è stata una bella donna.Poi, se invece era una colonna sonora politica, con un copione politico, con una scenografia politica, con costumi politici e con una regia politica, allora questo dipende solo dalla troupe che ha girato e non rende merito a quel famoso rispetto, alla dignità, alla riservatezza e al "silenzio" che la morte ichiede.Sempre.In effetti, è stato girato un brutto film. E, come sempre accade, è lecito criticare.Il grande Totò avrebbe detto:nujie simm' seri, appartinimm' a morte. A Lui le carnevalate non piacevano. La riservatezza era una Sua dote. Per la sinistra invece, la piazza e le piazzate, sono il pane quotidiano. Ma, come si dice: ognuno mostra quel che ha. Anche il ridicolo. Dalton Russell.

Ritratto di Alex Biffi

Alex Biffi

Sab, 01/06/2013 - 21:49

Che dire... basterebbe replicare al cretinetti, figlio di cotanti... cretini, con il Vangelo di Matteo 4,1-11 "Il tentatore gli si avvicinò e gli disse: «Se tu sei Figlio di Dio, di' che queste pietre diventino pane». Ma egli rispose: «Sta scritto: Non di solo pane vivrà l'uomo, ma di ogni parola che esce dalla bocca di Dio». Il tentatore, chiaramente, è il satana del comunismo, del materialismo più abbietto: perciò satana è comunista, non Dio! Ricordiamo, poi, ai vari sinistri scatenati, quel che riportò Loius_Ferdinand Cèline nelle sue Bagatelle dopo un viaggio nella terra della pace e dell'amore, cioè in quell'Unione Sovietica ancora agognata da tanti imbecilli " gli infermieri di questi ospedali se la passano ancor peggio dei pazienti, guadagnano 80 rubli al mese quando un paio di scarpe ne costa 250. in compenso un direttore di ospedale ne guadagna 10.000, di rubli...".

sisone

Sab, 01/06/2013 - 22:22

sign. Maxmello. Inutile arrampicarsi sugli specchi con prediche inutili. Sento già lo stridore delle sue unghie quando rovinerà in basso perchè è risaputo da tutti chi sono i veri, autentici seminatori di odio.

Ritratto di enkidu

enkidu

Sab, 01/06/2013 - 22:36

molti di quelli che hanno un cognome si agitano e strepitano cercando di farsi un nome.

Valerio64

Sab, 01/06/2013 - 22:57

Famiglia di pazzi...

Ritratto di spectrum

spectrum

Sab, 01/06/2013 - 23:51

Dio non puo essere comunista, se e' vero che il comunismo tra Lenin, Stalin, Mao, Fidel, Pol Pot, Corea Nord etc etc etc ha gia fatto circa 90 milioni di morti. Come, si capisce, non puo essere fascista o nazista. Questo "fo" pare che ignori i principi base dell'essere cattolici, cosa siano i vangeli sinottici, certamente e' andato poco in chiesa mentre ha visto i film di Dan Brown. Ma vogliao perdonarlo, era il funerale della madre.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 02/06/2013 - 00:03

Fare comizi al funerale della propria madre, sparando affermazioni insensate sulla natura di Dio si può giustificare solo in un modo. LE HA FATTE UN POVERO COMUNISTA.

Ritratto di pao58

pao58

Dom, 02/06/2013 - 01:01

Dio c'è. Ed ha un grande senso dell'umorismo... Salumi, .P

Ritratto di MACzonaMB

MACzonaMB

Dom, 02/06/2013 - 01:34

Probabilmente si riferiva a un dio sionista (roba in famiglia)....poverino sarebbe anche da capire.

Ritratto di MACzonaMB

MACzonaMB

Dom, 02/06/2013 - 02:00

Ai conoscitori del cristianesimo ciarlatanesco è bene rammentare un concetto fondamentale. Gesù rispose all'interlocutore: Vai vendi tutto quello che hai, dallo ai poveri e avrai un tesoro nei cieli; mentre in chiave marxista suonerebbe: avanti con la lotta di classe....prendetelo, arrestatelo, confiscategli ogni bene. Purtroppo su questo particolare ci sono cascati e ci cascano anche prelati più o meno alti, mischiando l'autenticità con un prodotto surrogato.

LAMBRO

Dom, 02/06/2013 - 04:59

Ma chi vuol prendere per i FONDELLI!! Col MARE di SOLDI che SI RITROVANO in FAMIGLIA è COMODO FARE il COMUNISTA : EVIDENTE CHE NON BASTA LA SCIARPA ROSSA!!! SERVE PERO' LA FACCIA TOSTA CHE SI RITROVANO!

notna

Dom, 02/06/2013 - 06:20

Satana: " ... allora mi dissi: qui bisogna intervenire con qualcosa di nuovo, adatto ai tempi e ... ciak, l'idea; inventai il Comunismo" dal terzo atto di " Se Gesu' fosse Tremonti...", reperibile nel web, "Attacco finale all'Europa".

dome73

Dom, 02/06/2013 - 06:55

Ma come si può essere così ottusi?!?! Pensavo che l ideologia comunista fosse passata di moda...macché, c'è ancora chi ne fa una bandiera e come sempre accade nel momento e nel posto sbagliato rilascia dichiarazioni poco felici. Si è visto già come era vestito con la sciarpetta rossa... Vabbè, avrà perso pure la madre, ma è bene riflettere prima di aprire la bocca. Buona domenica a tutti...

duca grigio

Dom, 02/06/2013 - 07:52

forse per jacopo fo il nuovo gesu' e' nordcoreano, chissa'

Marco Matt

Dom, 02/06/2013 - 09:00

Franca Rame, nessuna pietà per chi come te fu dalla parte dei colpevoli del rogo di Primavalle!!!!!

francesco de gaetano

Dom, 02/06/2013 - 09:02

Nel Vangelo c'è scritto: "Io sono il pane vivo,disceso dal cielo,se uno mangia di questo pane vivrà in eterno" Ora Iacopo Fo nella commemorazione laica di sua madre non potrà dire che Dio c'è ed è comunista perchè questo signore non ha mai frequentato la chiesa e non avrebbe detto una castroneria del genere e saprebbe anche che se sua madre avesse mangiato di quel pane avrebbe vissuto in eterno.

vittorio.giovine

Mar, 04/06/2013 - 14:21

L'unica scusante che si può dare a Dio, è di essersi distratto, quel maledetto giorno in cui, partecipi 'materiali' i due rossi genitori Dario-Franca, Belzebù, sostituendosi a Lui, dette la vita ad un essere spregevole, dal fisico orrendamente rabberciato,vomitevole, stomachevole, rivoltante, come questo cesso con barba. Lasciando quindi in terra un suo degno adepto, schifosamente perverso e oscenamente mostruoso! Con una poltiglia di roba putrescente in una testa di cazzo con frangetta! Una merda di sgorbio così, al momento della fine della sua inutile vita terrena, al rientro a casa, fra le fiamme dell'inferno, farà fatica ad essere accolto.. Farà schifo pure al guardiano con le corna!