"La Madonna mi ha portato per due volte in Paradiso"

Uno dei sei veggenti di Medjugorje rivela al direttore di Radio Maria: "È uno spazio senza confini, ci sono gli angeli e la gente cammina e canta"

Ciao Ivan, ci puoi descrivere com'è un'apparizione della Madonna?
«Vicka, Marija ed io abbiamo l'incontro con la Madonna ogni giorno. Ci prepariamo recitando il rosario alle 18 con tutta la gente nella cappella. Come si avvicina il momento, le 7 meno 20, io avverto di più la presenza della Madonna nel mio cuore. Il primo segno del suo arrivo è una luce, una luce del Paradiso, un pezzo di Paradiso viene a noi. Appena arriva la Madonna non vedo più niente attorno a me: vedo solo lei! In quel momento non sento né spazio né tempo. In ogni apparizione la Madonna prega con le mani distese sui sacerdoti presenti; benedice tutti noi con la sua benedizione materna. Negli ultimi tempi la Madonna prega per la santità nelle famiglie. Prega nella sua lingua aramaica. Poi, segue una conversazione privata fra noi due. È difficile descrivere com'è un incontro con la Madonna. Ad ogni incontro mi rivolge un pensiero così bello che posso vivere di questa parola per un giorno».

Come ti senti dopo l'apparizione?
«È difficile trasmettere agli altri questa gioia. C'è un desiderio, una speranza, durante l'apparizione, e io dico nel cuore: “Madre, rimani ancora un po', perché è così bello stare con te!”. Il suo sorriso, guardare i suoi occhi pieni d'amore... La pace e la gioia che sento durante l'apparizione mi accompagnano tutta la giornata. E quando la notte non posso dormire, penso: che cosa mi dirà la Madonna il prossimo giorno? Esamino la mia coscienza e penso se le mie azioni erano nella volontà del Signore, e se la Madonna sarà contenta? Il suo incoraggiamento mi dà una carica speciale».

La Madonna da più di trent'anni vi rivolge dei messaggi. Quali sono i principali?
«La pace, la conversione, il ritorno a Dio, la preghiera con il cuore, la penitenza con il digiuno, il messaggio dell'amore, il messaggio del perdono, l'eucarestia, la lettura della sacra scrittura, il messaggio della speranza. La Madonna si vuole adattare a noi e allora li semplifica per aiutarci a praticarli e viverli meglio. Quando ci spiega un messaggio ci mette molto impegno perché possiamo capirlo. I messaggi sono rivolti al mondo intero. La Madonna non ha mai detto “carissimi italiani... cari americani...”. Ogni volta dice “Cari figli miei”, perché siamo tutti importanti per lei. Alla fine dice: “Grazie cari figli, perché avete risposto alla mia chiamata”. La Madonna ci ringrazia».

La Madonna dice che dobbiamo accogliere i suoi messaggi «col cuore»?
«Insieme con il messaggio per la pace, quello più ripetuto in questi anni è il messaggio della preghiera col cuore. Tutti gli altri messaggi si basano su questi due. Senza preghiera non c'è la pace, non possiamo riconoscere il peccato, non possiamo perdonare, non possiamo amare. Pregare col cuore, non in maniera meccanica, non per seguire una tradizione, non guardando l'orologio... La Madonna desidera che dedichiamo il tempo a Dio. Pregare con tutto il nostro essere perché sia un incontro vivo con Gesù, un dialogo, un riposo. Così possiamo essere pieni di gioia e di pace, senza pesi nel cuore».

Quanto vi chiede di pregare?
«La Madonna desidera che preghiamo ogni giorno tre ore. La gente quando sente questa richiesta si spaventa. Però quando parla di tre ore di preghiera non intende solo la recita del rosario, ma anche la lettura della sacra scrittura, la messa, l'adorazione del Santissimo e la condivisione familiare della Parola di Dio. Aggiungo le opere di carità e l'aiuto al prossimo. Ricordo che anni fa è venuta una pellegrina italiana dubbiosa a proposito delle tre ore di preghiera. Abbiamo conversato un po'. L'anno seguente è tornata: “La Madonna chiede sempre tre ore di preghiera?”. Le ho risposto: “Sei in ritardo. Adesso desidera che preghiamo 24 ore”».

Cioè, la Madonna chiede la conversione del cuore.
«Esatto. Aprire il cuore è un programma per la nostra vita, come la nostra conversione. Io non mi sono convertito di colpo: la mia conversione è un percorso per la vita. La Madonna si rivolge a me e alla mia famiglia e ci aiuta perché desidera che la mia famiglia sia un modello per gli altri».

La Madonna parla di un suo «piano» che si deve realizzare: sono già passati 31 anni, qual è questo piano?
«La Madonna ha un progetto preciso per il mondo e per la Chiesa. Dice: “Io sono con voi e insieme con voi voglio realizzare questo piano. Decidetevi per il bene, lottate contro il peccato, contro il male”. Non so fino in fondo che cos'è questo piano. Ciò non significa che io non debba pregare per la sua realizzazione. Non dobbiamo sempre sapere tutto! Dobbiamo fidarci delle richieste della Madonna».

In nessuno dei santuari che conosco vengono tanti sacerdoti come a Medjugorje...
«È segno che qui c'è la sorgente. Quei sacerdoti che vengono una volta, torneranno. Nessun sacerdote che viene a Medjugorje lo fa perché obbligato, ma perché ha sentito una chiamata».

In questo periodo, specialmente nei messaggi a Mirjana, la Madonna raccomanda di pregare per i pastori...
«Anche nei messaggi che dà a me sento questa preoccupazione per i pastori. Ma nello stesso tempo, con la preghiera per i sacerdoti, vuole portare speranza nella Chiesa. Ama i suoi “figli amatissimi” che sono i preti».

La Madonna ha fatto vedere ai veggenti l'aldilà per ricordarci che sulla terra siamo pellegrini. Ci racconti questa esperienza?
«Nel 1984 e anche nel 1988 la Madonna mi ha fatto vedere il Paradiso. Me lo ha detto il giorno prima. Quel giorno, ricordo, la Madonna è venuta, mi ha preso per mano e in un attimo sono giunto in Paradiso: uno spazio senza frontiere nella valle di Medjugorje, senza confini, dove si sentono canti, ci sono angeli e la gente cammina e canta; tutti vestono abiti lunghi. La gente appariva della stessa età... È difficile trovare le parole. La Madonna ci guida verso il Paradiso e quando viene ogni giorno ci porta un pezzetto di Paradiso».

È giusto dire, come ha detto anche Vicka, che dopo 31 anni «siamo ancora agli inizi delle apparizioni»?
«Tante volte i sacerdoti mi chiedono: perché le apparizioni durano così a lungo? Oppure: abbiamo la Bibbia, la Chiesa, i sacramenti... La Madonna ci chiede: “Tutte queste cose le vivete? Le praticate?”. Questa è la domanda a cui dobbiamo dare risposta. Veramente viviamo ciò che conosciamo? La Madonna è con noi per questo. Sappiamo che dobbiamo pregare in famiglia e non lo facciamo, sappiamo che dobbiamo perdonare e non perdoniamo, conosciamo il comandamento dell'amore e non amiamo, sappiamo che dobbiamo fare opere di carità e non le facciamo. La Madonna è così a lungo fra noi perché siamo testardi. Non viviamo quello che conosciamo».

È giusto dire che il «tempo dei segreti» sarà un tempo di grande prova per la Chiesa e per il mondo?
«Sì. Riguardo ai segreti non possiamo dire nulla. Posso solo dire che viene un tempo molto importante, in particolare per la Chiesa. Dobbiamo tutti pregare per questa intenzione».

Sarà un tempo di prova per la fede?
«Lo è già un po' adesso».

Annunci
Commenti

Alfaale

Mar, 11/06/2013 - 10:05

Quindi gli uomini di solo qusti ultimi trent'anni sono testardi? Per favore chiedete a Viska se ora dobbiamo ripdipingere tutti i mosaici dorati che nel medioevo rappresentavano il cielo aureo, colore del paradiso, per il suo infantile celeste. "...Mi rivolge un pensiero così bello che posso vivere di questa parola per un giorno»: Perché non abbandonavi tutto e lo facevi. Vorrei ma non posso?. La gente appariva della stessa età? E qli embrioni quale età mostrano? Non rispondete che loro sono come angeli, perché non è un modo corretto di chiarire. La Madonna ha un progetto preciso per il mondo e per la Chiesa? Lei che legge sempre la Bibbia, il lievito della parabole del regno solo adesso si è messo a fermentare?

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Mar, 11/06/2013 - 10:13

posso sapere dove viene prodotta la marijuana che produce questi effetti?

gneo58

Mar, 11/06/2013 - 10:13

sicuramente e' giusto che ognuno di noi segua la propria strada per raggiungere "il paradiso" e qualsiasi starda merita rispetto ma esposta cosi' come recita l'articolo, che sembra il racconto di un bambino delle elementari appena uscito dall'ora di catechismo, mi strappa un solo commento "fermate gli spacciatori che girano da quelle parti, ma fate in fretta"

Ritratto di luogotenente

luogotenente

Mar, 11/06/2013 - 10:29

"uno spazio senza frontiere, senza confini, dove si sentono canti, ci sono angeli e la gente cammina e canta; tutti vestono abiti lunghi" Seeee come no, cambia pusher, queste sono solo flatulenze cerebrali da MMDA.

Ritratto di falso96

falso96

Mar, 11/06/2013 - 10:34

Mi piacerebbe chiedere il motivo per cui satana si è messo contro DIO. Se DIO è l'Essere più potente , chi è quel pazzo che si mette a litigare con chi è più forte di lui?? E come pensa di uscirne?? Forse vincitore? Non credo che satana sia uno sprovveduto. E allora?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 11/06/2013 - 10:42

Ma che squallore la pubblicità di Radio Maria alla madonna di Medjugorje. Non bastano i soldi estorti ai vecchietti???

pier47

Mar, 11/06/2013 - 10:55

buongiorno, ma perchè date tanto spazio a questo "fenomeno" tra l'altro NON riconosciuto dalla chiesa stessa e non date altrettanto spazio a chi se lo meriterebbe?Si sto sempre parlando di cose religiose ma che sono ignorate volutamente e sistematicamente dai media. Anche voi avete (il giornale)avuto queste richieste ma vi siete girati dall'altra parte. saluti

Ritratto di falso96

falso96

Mar, 11/06/2013 - 10:57

Vorrei ricordare ai veggenti e MADONNE VARIE... , che la preghiera recita "VENGA il Tuo Regno" non "Andiamo nel tuo Regno".......... meditate gente...

gesmund@

Mar, 11/06/2013 - 11:14

E' bello sapere che il Paradiso esiste, che non esiste solo l'orrore del male ma invece un luogo dove l'odio non c'è. Chissà se avrò l'occasione anch'io di andare a Medjugorie. Pare che vi avvengano tante liberazioni e conversioni.

blues188

Mar, 11/06/2013 - 11:36

gesmund@, le posso dare un consiglio? Chieda alla Madonna di aiutarla e le dica che vuole andare. Le prometto che avrà diversi modi di accorgersi di piccoli segni che la aiuteranno e che presto potrà andare a Medjugorie. L'ultimo mio viaggio l'ho fatto un anno fa e ho visto cose che non serve raccontare, ma che invitano a spronare il prossimo al viaggio. Cordialità.

blues188

Mar, 11/06/2013 - 11:39

Che strana cosa: i commentatori si stupiscono di Medjugorie, della Madonna, del Paradiso e di tutte le verità cristiane, ma fanno silenzio totale sulle manifestazioni mussulmane chiedendone addirittura il rispetto da parte di tutti. Atei si, eccome.. ma solo vero il cristianesimo?

Ritratto di falso96

falso96

Mar, 11/06/2013 - 11:40

In paradiso non ci si va gratis.... Pensate ad Agnelli quanto ha dovuto versare. E Voi potete??? o a Voi spetta solo la scaletta in discesa.(alla Fantozzi, i ricchi si!! gli altri, "Equitalia") Forse ... se versate a radiomaria..... diciamo ... a metà strada.

Ritratto di DR JEKILL

DR JEKILL

Mar, 11/06/2013 - 11:49

Scusate ma se proprio devo scegliere meglio il paradiso dell'Islam con le vergini e tutto il resto.... E c'è gente che sta a sentire sti mentecatti.....

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Mar, 11/06/2013 - 12:07

@blues188. forse la cosa pare strana a te che sei il primo a vedere la questione dal tuo unico punto di vista ed in piu' hai l'occhio accecato dal raggio di luce della madonna. nel mio caso non difendo un credo piuttosto di un altro, non mi capita di leggere articoli del genere riferiti a manifestazioni musulmane (non conosco la lingua) ma ai miei amici musulmani che hanno sul pc il software che parte ogni volta che devono pregare dico tranquillamente che la cosa mi fa ridere. quando torni dal prossimo viaggio a medjugorie, ricordati di portami un panetto!

Ritratto di petrus

petrus

Mar, 11/06/2013 - 12:09

Ma come fate a pubblicare queste scemenze?? La Chiesa Cattolica dovrebbe vietare questo ritardo temporale in atto.

Paul Vara

Mar, 11/06/2013 - 12:49

petrus : i lettori del Giornale sembrano credere a tutto ciò che si scrive su queste pagine. Un delirio in più o in meno non fa certo una gran differenza...

Guido_

Mar, 11/06/2013 - 13:09

Visioni ed allucinazioni esistono in tutte le religioni e in tutte le parti del mondo. Ci sarebbe invece da chiedersi perchè la Madonna non appare a popolazioni che non l'hanno conosciuta in precedenza. E' chiaro che è tutto nella nostra testa ma c'è chi continua a spacciare come soprannaturali degli eventi assolutamente riconducibili alla natura stessa dell'uomo, magari una natura un po' arcaica ma pur sempre una natura conoscibile e descrivibile.

cloroalclero

Mar, 11/06/2013 - 13:21

però non parlate dello spacciatore che gli da la roba per volare..

battintesta

Mar, 11/06/2013 - 13:44

A Ferdnando 55:nei terreni aridi e desolati dei cervelli come il suo!

sorciverdi

Mar, 11/06/2013 - 13:55

Non credevo si potessero concentrare tanti commenti cretini in così poco spazio ma, si sa, l'odio è un carburante potentissimo.

pagano2010

Mar, 11/06/2013 - 14:00

@petrus...la chiesa cattolica ammette il culto della madonna pur sapendo che è un culto pagano (culto dea madre iside), faccia lei.

Paul Vara

Mar, 11/06/2013 - 14:42

Isterico ed ignorante il popolino è più facile da manipolare, televisione o religione servono allo stesso fine.

Ritratto di falso96

falso96

Mar, 11/06/2013 - 14:49

sorciverdi: Mentre la maleducazione abbonda.... e l'odio è quello che traspare dal Suo commento.

idleproc

Mar, 11/06/2013 - 14:53

Secondo me non era roba buona. Comunque avrei qualcosa da ridire su chi organizza l'intrattenimento. Deve essere per questo che l'Islam va via così forte.

tiptap

Mar, 11/06/2013 - 15:11

C'è tanta gente che crede agli UFO, all'oroscopo, ai maghi, alla cabala, al Budda, agli spiriti, alle piú ridicole superstizioni, all'influsso dei numeri, a qualsiasi cosa, e poi trova ridicola la fede in Dio (sic!). Anzi, trova ridicola "soltanto" la fede nel Dio Uno e Trino dei cattolici! Ma guarda un po' che casi... Infatti, al diavolo solo questa dà fastidio, tutto il resto lo può sfruttare a suo vantaggio... Ci sono poveri uomini superbi che piuttosto di riconoscere la sublime Paternità di Dio si accontentano perfino di discendere direttamente da una scimmia (ma perché i nostri scienziati non sono mai riusciti a dimostrare questa cosa? Provino a selezionare le scimmie migliori fino a far nascere un uomo... anche uno molto stupido, purché dotato di coscienza...). Interessante anche vedere che l'ondata di rabbia in questi commenti contro la Verità della fede è molto peggiore dell'ondata di comunismo che si scatena quando siamo in tempo elettorale... Il comunismo ateo e materialista è un male diabolico, ma l'odio contro Dio è ovviamente il male peggiore, quello che lo spirito del mondo, come dice Papa Francesco, cerca di imporre per la rovina dell'uomo.

Carlo Brin

Mar, 11/06/2013 - 15:23

La differenza tra il credente e il non credente sta nella postura: l'uno non deride l'altro,non lo considera un mentecatto, un ignorante, una bestiaccia,uno stupido, solo perche' e' ateo. Anzi, prega per lui e si rammarica per questo suo "vuoto". L'altro, invece, con becera idiozia, si diverte a sbeffeggiare il credente, parlando di "fumi" di droga (nei quali probabilmente lui stesso sguazza), di pagamenti indovuti alla Chiesa, ecc. ecc. Poveracci!!!che pena!

tiptap

Mar, 11/06/2013 - 15:24

Chi fa domande polemiche, in questi commenti, e che è in buona fede, non ha che da cercare le risposte nelle centinaia (migliaia) di libri scritti da grandi autori sull'argomento, libri scritti da Santi e teologi di grande intelligenza, grande raziocinio e grande umanità, da S. Agostino a Joseph Ratzinger, tanto per citare un antico ed un moderno, ma ce ne sono tantissimi. Anche in rete si trovano delle cose, per esempio le encicliche dei Papi. La Verità non si trova nella spazzatura della televisione, o dei pettegolezzi, o delle superficiali banalità. Cercate la Verità e la troverete. Ma fate presto: la vita può essere breve.

dario49

Mar, 11/06/2013 - 15:32

Non date più da bere a Ivan che gli fa un effetto della Madonna!

tiptap

Mar, 11/06/2013 - 15:46

Maria perdoni chi la offende, perché non sa quello che fa.

tiptap

Mar, 11/06/2013 - 15:46

La Chiesa non si esprime su Medjugorje (secondo una consolidata prassi) in attesa che l'evento si concluda. C'è una commissione al lavoro. Ai sacerdoti non è affatto proibito di andare, ed infatti moltissimi vanno, e tornano convinti della realtà degli eventi. Se l'albero si giudica dai suoi frutti, le innumerevoli conversioni e guarigioni spirituali (anche materiali, ma questo è meno importante) parlano da sole. Comunque, andate e vedrete. Bussate e vi sarà aperto. Chiedete ed otterrete. Però, aprite il cuore a Dio: Lui non smette mai di bussare al nostro cuore, ma poiché ci ha creati liberi, per fare di noi dei figli e non degli schiavi, rispetta sempre la nostra libertà e non entra dove non è accolto. Solo satana può trovarsi bene in un cuore di sasso.

Carlo Brin

Mar, 11/06/2013 - 16:05

Quando non si vede il sole e' perche' non lo si vuol vedere.

Americo

Mar, 11/06/2013 - 16:22

Come il volo della dasa della madonna a Loreto, non sono che invenzioni ne, nel migliore dei casi allucinazioni e nel peggiore frodi. É una ripetizione delle migliaia di testimonianze, di alcuni anni fa, dei rapimenti compiuti da exraterrestri

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Mar, 11/06/2013 - 17:15

"falso96"Tu ti chiedi riguardo al demonio o a chiunque altro: "Se DIO è l'Essere più potente , chi è quel pazzo che si mette a litigare con chi è più forte di lui?". Come vedi da alcuni ragionamenti che leggi qui, questo è possibile. A volte ci sono uomini, e potrebbero esserci stati angeli, che vogliono o hanno voluto saperne più di Dio. Io non so se il Paradiso è pari pari come è descritto da Ivan o quello che lui ha visto è solo un modo umano datoci per capirlo in qualche modo, però non credo opportuno volerne sapere più di Dio e della Madonna sull'argomento.

sorciverdi

Mar, 11/06/2013 - 17:25

# falso 96: mi spiace deluderla perchè il mio non è odio ma, semmai, normalissima reazione all'odio che alcuni sputano in faccia a chi non ha chiesto e men che mai imposto loro nulla di nulla, il ché richiederebbe che gli eventuali commenti fossero perlomeno civili. Per questo il mio commento è semplicemente chiamare le cose col loro nome. Rilegga certi suoi commenti e forse capirà e non faccia anche lei come quelli che danno un pugno in faccia a qualcuno e poi se la prendono con lui se si sono sgorbiati le nocche. Cordialità.

Alfaale

Mar, 11/06/2013 - 17:30

"Non credo opportuno volerne sapere più di Dio e della Madonna sull'argomento". Quindi la ragione non è dono di Dio? Qui nessuno ne vuole sapre più di Dio. I veri bestemmiatori sono coloro che invano spendono il suo nome su questa questione Medjugorie senza che sia dato potere dissentire con prove e ragione. Perché dovete eticchettare come ateo e perverso chi si pone delle domande opportune. Non è forse sant'Agostino il primo a volere voluto dimostrare l'esistenza di Dio con la ragione? le apparizione a Medjugorie devono essere dimostrate. Basta. Perché allora non credere alle miriadi di persone che dicono di avere apparizioni e che dicono tutto il contrario di tutto?

gneo58

Mar, 11/06/2013 - 17:41

per tiptap - smetta di credere alle favole per bambini - quando avra' compreso - e ci deve arrivare da solo perché ho capito che non c'e' nessuno che glielo puo' spiegare - capira' che Dio e' qualcosa di talmente superiore che tutte 'ste favolette e pseudo manifestazioni sono come "barzellette su Topolino".

Ritratto di falso96

falso96

Mar, 11/06/2013 - 18:00

NO!! ANGELO POLI: ho scritto un'altra cosa.

tiptap

Mar, 11/06/2013 - 18:04

La ragione è dono di Dio, ma non è da piú di Dio. La ragione aiuta la fede, tuttavia la fede non si dimostra, né si nega, con la sola ragione. Sant'Agostino NON ha dimostrato "razionalmente" l'esistenza di Dio. Ne ha "trovato l'evidenza", per lui, in molte cose e ne ha parlato con grande logica ed intelligenza, ma Dio non si "dimostra", altrimenti non saremmo qui. Disse Ratzinger (cito a memoria) che la migliore "evidenza", per lui, dell'esistenza di Dio è stato l'aver "sperimentato" le grandi virtú che, in certe persone (in particolare, per esempio, in sua madre), derivavano dalla fede in Dio. Come dire che chi crede in Dio ne sperimenta la verità e ne trasmette l'evidenza. Infatti i Santi hanno trasmesso la fede a tantissimi altri. Medjugorje ha portato molti frutti di bene (conversione), e questo in armonia con l'insegnamento della Chiesa. Il riconoscimento ufficiale, però, spetta alla Chiesa, quando deciderà di esprimersi, come in ogni altro caso di rivelazione "privata". Non c'è fretta. Dio ha tutto sotto controllo. :)

tiptap

Mar, 11/06/2013 - 18:12

Caro gneo58, Dio è talmente superiore (come lei giustamente dice) che può fare quello che vuole, non crede? Può volere anche queste "manifestazioni", o meglio miracoli, che portano, come segno caratteristico, abbondanti frutti di conversione. Dio può tutto.

tiptap

Mar, 11/06/2013 - 18:32

Caro gneo58: Dio è qualcosa (meglio: qualcuno) di talmente superiore (come lei giustamente dice) che può fare ciò che vuole. Non crede? Anche queste "manifestazioni", o miracoli, che portano, come segno caratteristico, tanto numerosi frutti di bene. Sia lodato Dio per la sua misericordia.

Ritratto di DR JEKILL

DR JEKILL

Mar, 11/06/2013 - 18:45

La neuroscienziata: il fondamentalismo religioso può essere considerato una malattia mentale - 5 giu. 2013 - Kathleen Taylor, ricercatrice all'Università di Oxford e scrittice specializzata in neuroscienza, sostiene che il fondamentalismo religioso può essere considerato una malattia mentale e curato in quanto tale. La tesi è stata presentata mercoledì nel corso di una convention di ricerca neurologica presso il Hay Literary Festival in Galles. L'HO SEMPRE SOSTENUTO

Alfaale

Mar, 11/06/2013 - 19:15

tiptap, ti stai confondendo. Una cosa è per sant'Agostino la sfera della ragione, che è quella che ci fa scoprire le evidenze del mondo e una cosa quella dello spirito. Ora, è evidente che con la fede lo spirito scopre qualcosa che però ancora non vede, così interviene la ragione che ci aiuta con le evidenze "empiriche" mediante le dimostrazioni. Quindi per fede noi sappiamo ma non vediamo, per ragione potremmo "vedere" con occhio empirico. Quindi che nella natura è presente Dio lo possiamo percepire con l'anima, ma non lo vediamo, ma pensare con la ragione: chi è più bello in assoluto che non ha eguali? e trovare una ragione in Colui che di più grande non si può pensare, è un atto "empirico" ( proprio della ragione non dell'anima)che viene in soccorso alla fede. Ma per quanto riguarda medjugorie, che non fa parte della rivelazione, prima devo accertare i fatti empirici poi ammettere la possibilità, e se i fatti mostrano molte incongruenze, è peccato occultarli.

eras

Mer, 12/06/2013 - 02:16

Di osservazioni se ne potrebbero fare tante. Perché il diavolo si è ribellato a Dio essendo dotato di intelligenza spirituale ? Non tanto questo: perché si afferma qualcosa come l' opposizione e la lotta entro l' infinito aspaziale e atemporale ? Se Dio è immutabile può amare, volere, sapere, ecc. o essere irato ? Ciò può essere di un essere finito e mutevole non dell' assoluto. Né vi può essere relazione tra un principio infinito e un essere d' altronde finito come il "demonio" il primo lo ingloberebbe escludendo il finito ed il secondo esisterebbe solo relativamente. Che vi siano conversioni non dimostra che il fenomeno sia autentico. Pur procedendo al bassissimo livello della meschina teologia mitologica che il motivo della ribellione sia l' orgoglio non smuove affatto la questione del perché infatti pur illudendosi egli deve riconoscere pur forzatamente l' onnipotenza e del perché Dio non lo annienta. Ma è naturale che discutere di un Dio personale mitologico, di creatio ex-nihilo e simili è ridicolo. Ed è tempo perso procedere ad argomentare con persone che filosofeggiano su simboli pagani rimaneggiati come la titanomachia e altri.

eras

Mer, 12/06/2013 - 02:30

Eppoi è proprio la conoscenza di Dio che la sua manifestazione porterebbe sulla terra o no ? Manifestarsi per velarla e additare come superbi i suoi aspiranti discepoli è contraddittorio.

Ritratto di luogotenente

luogotenente

Mer, 12/06/2013 - 02:41

Gentile ma molto molto poco cristiano Sig. Carlo Brin, sinceramente non La comprendo, infatti Lei afferma " La differenza tra il credente e il non credente sta nella postura: l'uno non deride l'altro, non lo considera un mentecatto" per poi scrivere "L'altro, invece, con BECERA IDIOZIA" e di seguito "anzi prega per lui" per poi dargli del "poveracci, che pena" tralasciamo poi " non lo considera un mentecatto, un ignorante, una bestiaccia,uno stupido, solo perche' e' ateo" See come no, Lei non considera gli atei come tali, se esistesse Dio e potesse vedere cosa ha nel cuore non credo che sarebbe molto contento di Lei. Su, cattivaccio, vista la sua "postura" di cristiano mezzo storto, vada a confessarsi altrimenti l'inferno La attende.

robytopy

Mer, 12/06/2013 - 08:59

credere a queste cose è come credere alle promesse di Berlusconi. In effetti una delle tre categorie dei destraioli è quella degli ingenui.

soldellavvenire

Mer, 12/06/2013 - 09:18

potenza della droga chiamata "fede"

robytopy

Mer, 12/06/2013 - 10:12

ma quale odio ? l' odio è quella della chiesa che ha imposto le sue regole e ha creato il suo impero finanziario e di potere sfruttando le masse più deboli, ingenue e ignoranti.

soldellavvenire

Mer, 12/06/2013 - 10:12

@ tiptap - sebbene nutra grande rispetto per chi spinto dalla fede trasecoli la dura realtà e tenti di autoconsolarsi e di consolare (con l'aiuto della Grande Consolatrice), devo precisare che l'effetto più clamoroso di questa azione (il "Miracolo") è il giro d'affari ed il lucro che ne consegue, lato materiale e concreto di manifestazioni immaginarie, che anche altri culti e fedi conseguono comunque e sempre analogo "miracolo" (cito, ad esempio, sai baba, il rev. moon, scientology, ecc.ecc.) dunque, perchè accettare la fede nella madonna e respingere le altre? l'effetto è il medesimo, può essere considerato utile, dannoso, da quando esiste il mondo NEPPURE UNA VIRGOLA è STATA SPOSTATA NELL'EQUILIBRIO TRA BENE E MALE, nè DA RELIGIONI nè DA TIRANNI STERMINATORI; al limite si potrebbe argomentare che "il male esiste perchè esiste il bene": cessate di persguire il bene, e scomparirà anche il male, oppure tenetevi le allucinazioni autogratificanti, ed anche l'orrore ed il business, naturalmente: convincere la gente a pagare è sempre un colpo di genio

Guido_

Mer, 12/06/2013 - 19:21

Ma per favore... ricordo un'opuscolo stampato da una parrocchia che stava vendendo un viaggio a Medjugorje che diceva: "il giorno 2 ci sarà l'apparizione della Madonna". Sapete poi che la veggente Mirjana è proprietria di un hotel che può ospitare 200 persone e così gi altri veggenti, con strutture simili intestate a loro o a loro parenti?