Per Santoro serve la Buoncostume

Con l'intervista alla Bonev, il conduttore e Travaglio si confermano pataccari esperti in gossip a luci rosse

Qui ci vuole il migliore on. Prof. Brunetta (e Bondi la smetta di dire stupidaggini ireniste sull'unico parlamentare della destra che combina qualcosa). Michele Santoro bisognerebbe chiuderlo con ordinanza della Buoncostume. Il conduttore unico delle coscienze ha trovato (ma non è la prima volta) la sua «bottana socialdemocratica», come diceva sfarzosamente il dialogo di un celebre film della Wertmueller. «Bottana» poi è un po' forte, «de sinistra» sì, «socialdemocratica» sì, ma a essere «bottane» un po' bisogna studiare. Eppoi quando la Signorina moralmente rifatta e pentita dice di essere andata a letto con il produttore per ottenere i suoi favori, deo gratias, non fa che rinverdire l'antico mito del sofà del produttore, lo schema universale di carriera dell'antico mondo hollywoodiano. Eppoi chi le crede? Un informato Belpietro ha spiegato agli spettatori che la Signorina mente anche secondo la sua propria madre, che quella è la sua seconda natura. E la mamma la conosce bene.

Subito dopo la denuncia della geenna arcoriana, ché a memoria d'uomo e di donna mai una femmina fu tanto disumana con un'altra femmina (e le accuse di lesbismo, l'outing impudente, dovrebbero cadere sotto le maglie delle leggi totalitarie sull'omofobia), il prof. Cacciari ha detto a Santoro che non ne poteva più, che i quaranta minuti di quell'intervista erano merda secca, che il problema di Berlusconi è politico e di consenso popolare, che non si può continuare a rovistare con l'aiuto delle signorine disponibili nella sua patta dei pantaloni senza infangarsi. A questa denuncia della macchina del fango da dentro la macchina del fango, quegli idioti a comando che sono gli auditori di Servizio pubblico hanno sbagliato felicemente tasto, per una volta, e dal loro cuore semplice eruttò un fragoroso applauso. Bravo Cacciari, basta con queste schifezze. La faccia di Santoro era livida, improvvisamente insicura, ma scaltra la sua solita maniera di fronteggiare ed eludere la verità. Gli ci sono volute altre due ore di bassezze, al Conduttore Unico delle Coscienze, per recuperare un poco con l'aiuto del Gabibbo, dello Zorro de' noantri, il superguardone delle procure della Repubblica.

I due amici pataccari del pataccaro Massimo Ciancimino, due piccoli maramaldi in cerca di audience, due reverenti servitori della peggiore televisione del mondo, hanno offerto la loro versione delle cose con un sussiego politologico che funzionava come un revulsivo, faceva vomitare. Si tratta di far fuori un sistema della menzogna, e per questo è utile entrare e uscire dai letti disfatti delle case degli altri. Ma non è là il problema. Loro sono dei compulsivi del quattrino, del successo tabloid, della diffamazione programmatica. Gente che quando il Puttaniere li affronta direttamente fanno una figura di cacca, e Santoro del sofà del produttore qualcosa sa, visto che ottenne qualche anno fa un contratto Fininvest e mandò in onda trasmissioni di perfetto insuccesso, sebbene quasi senza pubblicità, stando sull'attenti davanti a Previti e Dell'Utri. Che le cerca a fare le «bottane» socialdemocratiche fuori di sé? Si guardi dentro, e si interroghi.
Quello che non capisco è la bella società che lo applaude. Michele Serra si stupisce che inviti ancora Belpietro, subendo le sue informazioni piuttosto corrette sul proprio bordello tv. Ma che sepolcro male imbiancato. Enrico Mentana non si fa sfiorare dall'imbarazzo: lui con il suo centrismo deontologico paramontanelliano, cioè paraculo, nel senso che l'unico padrone è il lettore, non prova un po' di disgusto quando vede che l'unico padrone è il guardone? Carlo Freccero, che non è l'inventore di Carosello ma un ragazzo perbene dalle idee confuse, esperto di tv, cioè di niente, non ha nulla da dire su questo suo torvo pupillo in fregola di bottanesche avventure, gravi perché coronate da una giustificazione politica grottesca? La libertà di parola. No, quella è la libertà di bastonare l'intimità delle persone, la libertà di spregiare le donne, ché mi verrebbe da evocare il femminicidio, female assassination, se non mi fosse estraneo il loro linguaggio.

Ma il Cond. Un. Delle Cosc. continuerà indisturbato, a meno che l'on. Prof. Brunetta si faccia venire qualche idea risanatrice, perché il suo editore, un transfuga del sistema impresariale berlusconiano, editore del peggior giornalismo tabloid, la serie ccc+ secondo il mio rating personale, lo giustifica: c'è la notizia. Se io li mandassi tutti affanculo, ecco, anche questa a suo modo sarebbe una notizia. Sarebbe Servizio Pubblico.

Commenti

giolio

Dom, 20/10/2013 - 16:54

PERO‘io non lo guardo in televisione e......VOI . Me lo presentate nel ILGIORNALE siete proprio dei sadici{ mannaggia}

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 20/10/2013 - 17:04

santoro dovrebbe andare a pulirsi la bocca con la merda! quella sua e quella degli altri!

moichiodi

Dom, 20/10/2013 - 17:12

dalla tv spazzatura di santoro(ho trovato sgradevole la puntata) al giornalismo spazzatura(per molti articoli di ferrara ci vorrebbe la buon costume, per non parlare della manifestazione in mutande). e noi lettori, ascoltatori, cittadini rimaniamo schiacciati da questi scambi di "opinione" tra giornalisti-colleghi che se le danno di santa ragione tra di loro. chi per andare contro berlusconi, chi per difenderlo.

benny.manocchia

Dom, 20/10/2013 - 17:14

"E' UNA NAZIONE PICCOLA,CON GENTE PICCOLA,INCOSCIENTE,UNA NAZIONE CHE ORMAI NON CONTA PIU' NULLA,SE NON COME MACCHIETTA DEL MONDO". E'QUANTO HA SCRITTO DELL'ITALIA UN SETTIMANALE CALIFORNIANO. UN ITALIANO IN USA

Cosi_la_penso

Dom, 20/10/2013 - 17:43

allora li avete smascherati !!!

Ritratto di Dario Maggiulli

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Dom, 20/10/2013 - 17:53

Guarda Benny, per aver detto una cosa simile, quel giornaletto californiano, deve soffrire di un claustrofobico complesso di inferiorità nei confronti dell'Italia. Forse qualche clone di Al Capone deve aver lasciato qualche vittima nella sua redazione. -- riproduzione riservata -- 17,53 -- 20.10.2013 -

lomi

Dom, 20/10/2013 - 18:00

stiamo attendendo con fiducia le querele annunciate....ma non arriveranno mai...purtroppo quanto denunciato da Santoro corrisponde a verità...e noi abbiamo avuto quello là per 20 anni a governare l'Italia...che figura di m...ci ha fatto fare...

Ritratto di filippo agostani

filippo agostani

Dom, 20/10/2013 - 18:00

Caro Ferrara la buoncostume ci vorrebbe per qualcun'altro. Bel Pietro non ha mascherato niente e tu insisti sullo stesso tono. Alla mamma della Boniev, come lei disse, è stato proibito di avvicinare le figlie. Perchè non avete ascoltato, approfondito e spiegato il perchè? Ma a voi bastano le informazioni parziali per costruire i vostri "metodi Boffo", forse perchè fate parte del sistema che la Boniev indicava esserci in Italia?

Ritratto di filippo agostani

filippo agostani

Dom, 20/10/2013 - 18:04

Perchè te la prendi tanto con Santoro, forse perchè è riuscito senza "santi all'inferno" a fare una trasmissione sua ed avere ascolti e consensi; quelli che tu non hai avuto e non avrai mai, nonostante ti abbiano aperte le porte RAI con le solite "chiavi".

honhil

Dom, 20/10/2013 - 18:07

Molti ma molti anni fa, quando ancora gli spazzini non si chiamavano operatori ecologici, mio nonno paterno si avvicinò a me, che stavo sul davanzale di casa a guardare molto perplesso il modo di far scorrere la scopa, sull’acciottolato della via, di quel dipendente comunale, che invece di spazzare si limitava a spostare la polvere, le cicche e quanto durante il giorno precedente la gente aveva buttato a terra, da un punto della strada all’altro, lasciando dietro di sé, come traccia del suo passaggio, una volta che avesse svoltato l’angolo, il serpeggiamento della sua scopa malandrina, e mi disse: «Nella vita, non è importate quello che si fa ma come si fa.» Capii solo a metà. L’indomani, però, quando a fare le pulizie del vicolo venne il signore di sempre, la cosa mi fu chiara. Era lapalissianamente scritto nella nettezza che si era lasciato svoltando l’angolo. A Santoro la qualità del prodotto è da tempo che non interessa più. Tuttavia, il suo successo è figlio della sua anomalia, in un’anomala Italia. Insomma, Michelino Serra non può che giocare di sponda con Santoro e Marcuccio Travaglio. Una madia lava sempre l’altra.

Charles buk

Dom, 20/10/2013 - 18:26

Caro ferrara la televisione spazzatura è quella che tu facevi anni fa rotolandoti in mezzo ad essa. In ogni caso, come diceva severgnini, che è giornalista, "cos'altro deve combinare berlusconi, per farvi alzare un spraciglio ?". Ma davvero siete così imbelinati da diendere un individuo così privo di moralità ?

GUSTINELDO

Dom, 20/10/2013 - 18:35

GRANDE"FERRARA"...ARTICOLO BELLO INTELLIGENTE INNECEPIBILE!!...SPERO CHE SANTORO ABBIA FATTO CAPIRE AL SUO AUDITEL"LA 7"..LA TRASMISSIONE PIU'FETIDA CHE ABBIA MAI FATTO!!...INAUDITA LA TESTIMONE! INAUDITO L'ORMAI ODIO CON LA BAVA ALLA BOCCA CONTRO IL SIG.BERLUSCONI....LUI E'UN SIGNORE!!...AMA LE DONNE!!!!ALLORA??????...MA LA SUA TRASMISSIONE ANDREBBE VERAMENTE FERMATA DAL SIG. CAIRO...MA SI RENDE CONTO CHE HA FATTO UNA SERATA SPAZZATURA DA LETAME...E'ALLA FINE !!PEGGIO DI COSI'!!!!!...NN CAPISCO XKE'MEDIASET NN SI DECIDA A FARE IN PRIMA SERATA UNA TRAMISSIONE POLITICA PROPRIO CONDOTTA DAL SIG.FERRARA GIULIANO..E'GIUSTO IL MOMENTO..ANIMALE TELEVISIVO E INTELLIGENZA ASSOLUTA...I TEMPI DEL "GATTO" NN ERANO MATURI.. ORA SI!!! SIGNORI MEDIASET SVEGLIA!!!!!!....SANTORO RITORNI ALLA RAI????!....HO 60 ANNI!!!QUALCOSA HO VISTO!

Cosean

Dom, 20/10/2013 - 18:37

Ormai per avere ordine e buon gusto bisogna eliminare chi descrive chi è ordinato e chi ha buon gusto! Ferrara indiscutibile! Difatti risulta impossibile smentirlo! HaHaHa!

Azzurro Azzurro

Dom, 20/10/2013 - 18:41

bidoni komunisti naturalmente col portafoglio a destra

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 20/10/2013 - 19:26

Il pulpito di Radio Londra ha parlato

innocentium

Dom, 20/10/2013 - 19:38

ma come fa ilGiornale a sopportare tutti 'sti cerebrolesi anti-Cav?

Ritratto di Margherita Campanella

Margherita Camp...

Dom, 20/10/2013 - 19:40

Secondo me i comunisti sono limitati di comprendonio, per non dire DEFICIENTI, perché non hanno ancora capito che, più infangano Berlusconi, più lui aumenta i consensi. Ci vorrebbe qualcuno che facesse capire a quei due idioti di Santoro e Travaglio e a tutti i servi come loro della sinistra, che sarebbe meglio tacere oppure azionare la macchina del fango su altri obiettivi. Oltre che deficienti, sono MASOCHISTI!

tudai53

Dom, 20/10/2013 - 19:44

mortimermouse: E POI TI ARRABBI SE TI OFFENDONO? A TE DOVREBBERO METTERTI IN UN CASSONETTO E PROVARE A RICICLARTI, ANCHE SE DUBITO CHE CI SI RIESCE, FORSE COME FERTILIZZANTE!

gisabani

Dom, 20/10/2013 - 19:44

Ora mi viene in mente quella volta che ho colpito in testa con un uovo il "barile di letame" quando faceva campagna contro l'aborto. Uomo fallito.

Lofelo

Dom, 20/10/2013 - 20:01

Dai Filippo e Charles...... la Bonier indicherà pure il sistema che c'è in Italia ma, per dirla al metodo Boffo (o al metodo Santoro), a gente come voi non lo succhia.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Dom, 20/10/2013 - 20:29

Premesso che questo articolo di Ferrara possiede la linearità e la chiarezza di un post di Massimo Bocci, devo tuttavia concordare su un punto: dei pruriti senili del Satiro di Arcore e del fatto che la Pascale sia lesbica, non ce ne può fregar di meno! Eppure non posso dirmi d'accordo con Cacciari quando dice "il problema di Berlusconi è politico e di consenso popolare". No! E' un problema di legalità e di rispetto delle leggi. Saremmo tutti più felici se Berlusconi fosse un "bravo ragazzo" e sarebbe sicuramente più facile, per i suoi detrattori, attaccarlo sul suo palese fallimento politico, ma se le sue manie di grandezza lo hanno portato a violare le leggi dello stato non si può fare a meno di perseguirlo. Prendiamo ad esempio questo ultimo caso: nonostante lei, caro Ferrara, stia montando un polverone attaccandosi alle rivelazioni scabrose (che effettivamente si potevano evitare) per cercare di nascondere eventuali aspetti di carattere penale in questa faccenda, non possiamo ignorare, come lei invece fa, che ci sono di mezzo un milione di euro di fianziamento pubblico gentilmente devoluti ad un'attricetta senza arte ne' parte (amica di Belusconi) per promuovere una fetenzia di film... non possiamo ignorare che per la citata attricetta è stato creato "ad personam" un premio al Festival di Venezia, non possiamo ignorare che in queta faccenda hanno preso parte quattro ministri del governo, ne' possiamo ignorare le dichiarazioni (tutte da verificare) dell'attricetta stessa sul coinvolgimento di Masi (allora Direttore Generale della Rai) e su presunti "ordini di scuderia" provenienti proprio da Berlusconi. I fatti citati sono, per l'appunto, fatti! Troverete il modo di piangere e strapparvi i capelli dalla testa quano la magistratura vorrà vederci chiaro??? Caro Ferrara... gli aspetti scabrosi della vita del Berlusca sono manna per voi adoratori, un modo per ribadire la presunta persecuzione da parte dei poteri forti e montarci sopra il polverone, ma se anche 'stavolta Berlusconi ha schiacciato una merda di rilevanza penale (e la Pascale non c'entra nulla) dovrà risponderne davanti alla legge, che le paccia o meno, altro che problema politico e di consenso popolare.

davidebravo

Dom, 20/10/2013 - 20:30

Ferrara a Santoro: il bue che dice cornuto all'asino.

Ritratto di caribou

caribou

Dom, 20/10/2013 - 20:37

benny.manocchia: Ma quando il giornale californiano si riferiva a gente piccola a chi si riferiva? Lei ha letto l`articolo per intero?

ritardo53

Dom, 20/10/2013 - 20:37

lomi: Ma tu per le minchiate che scrivi ti servi alla COOP? Son certo che passerai a memoria futura come per il RE DELLE MINCHIATE.

Cosean

Dom, 20/10/2013 - 20:39

@ Azzurro Azzurro O bidoni a destra con il portafoglio Komunista! Scommetto che tu sei un povero cristo che pagava solo 200 euro di IMU per la prima casa! Ora ti toccherà pagarne 500, con Benzina, Tasi, Tari e Trise! E vedrai che il tuo cielo è sicuramente meno azzurro!

ritardo53

Dom, 20/10/2013 - 20:41

Il comunismo no sarebbe da eliminare, semmai sarebbe opportuno cancellare chi lo sostiene.

soldellavvenire

Dom, 20/10/2013 - 20:50

bisogna dire che ferrara con veneziani sono gli unici due "comici" di destra che mi fanno ridere: di una rara e ricercata "intellettualità involontaria", che pochi veramente apprezzano

viento2

Dom, 20/10/2013 - 20:54

Freccero un'altro T.I.P

Cosean

Dom, 20/10/2013 - 21:16

Ma se si pensa alla TV spazzatura se si parla di quello che ha fatto l'ex Premier, molto probabilmente si riterrà spazzatura anche quello che ha fatto... l'ex Premier.

lomi

Dom, 20/10/2013 - 21:22

ritardo53:nel suo nick c'è tutto Lei...nemmeno la fatica di risponderle

Ritratto di micheleciaramella2

micheleciaramella2

Dom, 20/10/2013 - 21:22

Bravo Giuliano...come sempre!. Per quanto riguarda te, Charles buk di cui sopra e il tuo Severgnini, leccaculo dei poteri forti, penso che non abbiate nessun titolo a dare patenti di moralità. Lo penso perché uno è assoldato dalla macchina della propaganda cattocomunista e dalle lobby finanziarie(leggi corriere)che soffrono di Berlusconifobia e Tu sei un povero semianalfabeta che scambia sopraciglio per sopracciglio.

FOREVERLOWER

Dom, 20/10/2013 - 22:12

TEMO CHE GLI STIPENDI, LE PREBENDE CHE IL SIG.U.CAIRO, PAGA OGNI MESE AI SUOI DIPENDENTI,(FRUTTO DI RACCOLTA PUBBLICITARIA) SARANNO PAGATI CON RISERVA. MI SPIEGO: SE FOSSI UN IMPRENDITORE CHE PUBBLICIZZA IL PROPRIO PRODOTTO, IL MARCHIO AZIENDALE SU LA7, DOPO AVER ASSISTITO ALLA TRASMISSIONE DEL SIG.SANTORO MI PORREI QUALCHE DUBBIO SE IL MIO PRODOTTO AVRA' BENEFICI IN TERMINE DI VENDITE. CERTO E' CHE PARLARE PER OLTRE DUE ORE DI MERDA E AFFINI FRA UNA PUBBLICITA' ED UN'ALTRA FAREI FATICA A DISTINGUERE DI QUALE MERDA SI STIA PARLANDO....PUBBLICITA' SIG.CAIRO..PUBBLICITA' !!!

ABU NAWAS

Dom, 20/10/2013 - 22:40

LA 7 QUAND'E' CHE LA OSCURANO??????????????????????????????????????? COME MAI TANTA TOLLERANZA DA PARTE DELLE PROCURE????? SE FOSSE ANCORA VIVO, IL DIVINO ANDREOTTI AVREBBE OSSERVATO CHE.... A PENSARE MALE SI FA FORSE PECCATO MA... CI SIAZZECCA SEMPRE!!!!!!!

ilbarzo

Dom, 20/10/2013 - 23:19

Se come auspico ,il porco e sadico Santoro, dovesse sborsare di tasca sua 10 milioni di euro alla Pascale come richiestogli,per danni morali subiti,sono del parere che la smettera' con questa informazione spazzatura degna della sua persona.Costui immagino che prima di farsi frucare in tasca,sarebbe disposto pure a prenderlo in quel posto ,che tanto piace ai comunisti.

ilbarzo

Dom, 20/10/2013 - 23:22

Si era fatto pure biondo il paglioccio dell'informazione spazzatura.Cairo,non dice nulla a questo omuncolo quaquaraqua.

millycarlino

Dom, 20/10/2013 - 23:27

Quest'uomo è l'emblema del cattivo gusto. Stop! Milly Carlino

ilbarzo

Dom, 20/10/2013 - 23:28

A volte mi domando cosa gli passa per la testa a questo pagliaccio.Non credo che una persona come costuti, che sicuramente non e' normale,possa fare del giornalismo.

Atlantico

Dom, 20/10/2013 - 23:38

Speriamo che la prossima volta Belpietro ci aggiorni sulle indagini circa il suo 'attentato'.

tudai53

Dom, 20/10/2013 - 23:54

La buoncostume credo sia meglio mandarla ad Arcore!!!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 21/10/2013 - 00:10

Il confronto tra la spazzatura e la TV di Santoro è inadeguato. Per averne un immagine più adeguata bisogna ricorrere al maleodorante liquame di latrina. SOLO COSI' SI SPIEGA LA TV DI QUEL MISTIFICATORE. Ho smesso da tempo di vederlo per non subire attacchi di vomito.

Ritratto di Gius1

Gius1

Lun, 21/10/2013 - 00:27

lomi. la merda sei tu e non molti altri.sei incapace a pensarla democraticamente,odiando il tuo avversario perche non la pensa come te.rispetta anche quelli

stefano.colussi

Lun, 21/10/2013 - 00:44

..."merda secca"...non serve aggiungere altro. Complimenti Ferrara e complimenti Cacciari...colussi (udine)

FRANCO1

Lun, 21/10/2013 - 02:21

c'è gente che guarda santoro?? che stomaco!!!

Roberto Casnati

Lun, 21/10/2013 - 05:41

25 anni orsono ho buttato via il televisore e non ne ho mai più comperato uno! E' stata una delle decisioni più sagge della mia vita!

Accademico

Lun, 21/10/2013 - 06:01

Sarà forse per l'età che avanza, sarà perchè sempre più preda del Maligno, questo piccolo omuncolo di Santoro, ormai da qualche tempo, la fa sempre più fuori dal vaso. L'altra sera ha superato se stesso, al punto da essere violentemente schiaffeggiato e sputtanato da un Cacciari a tutto campo e a tutte urla che lo ha lasciato tramortito senza parole. Abbiamo visto così il Santoro perdere letteralmente l’equilibrio (cioè anche fisico, cfr trasmissione in replica) e il suo volto contrarsi, colorirsi o colorarsi di toni che andavano dal paonazzo al livido. Una trasmissione di una volgarità senza precedenti, un insulto all’intelligenza dei telespettatori, un “prima serata” andato in onda privo di bollino rosso, una triviale piazzata criticata da tutti , che disonora - coinvolgendoli pesantemente - anche i vertici di Tv/La7.

Sapere Aude

Lun, 21/10/2013 - 06:27

Perché continuate a ingurgitare quella maleodorante ciofeca di Salerno, lasciatela agli amanti del genere se-non-la-sorseggio-sto- male?

electric

Lun, 21/10/2013 - 06:48

Dai Giuliano, per Santoro & company parlare delle prodezze sessuali altrui (vere o presunte) e' l'unico sistema che gli rimane per godere, una sorta di automasturbazione alla quale non sanno rinunciare. Ricorda certi assidui frequentatori di film porno...

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Lun, 21/10/2013 - 07:06

dieci milioni di risarcimento! non sono pochi. Ma chi li pagherebbe? Santoro o la Rai? Eh no ca**o" Perchè se devo pagarli io....questa volta ...sparo!!!

tosijoe

Lun, 21/10/2013 - 07:59

a quando la querela a santoro e alla bonev ???? Oppure è solo una " minchiata " . Certo che rivolgersi alla magistratura di questi tempi è molto rischioso , specialmente se la bonev tira fuori qualcosa di compromettente .

benny.manocchia

Lun, 21/10/2013 - 10:35

Chiacchierate scioccamente e non fate nulla di concreto.Mai piu' seguire le stronzate di Santoro,mai piu' acquistare prodotti che fanno pubblicita' su La 7.E tante altre cose.Ma voi continuate a dire scemenze senza risultati. un italiano in usa

Ritratto di MelPas

MelPas

Ven, 25/10/2013 - 00:04

A questa gente ci vorrebbe la galera. MelPas.

Ritratto di MelPas

MelPas

Ven, 25/10/2013 - 00:09

Per Santoro non ci vuole la buoncostume, ci vuole ben altro Pas

vincenzo

Lun, 28/10/2013 - 04:34

Due genii del giornalismo,non c'è dubbio!Quello che più mi meraviglia è che ci sia tanta gente disposta a sentire le cazzate che dicono!

curatola

Mer, 06/11/2013 - 10:44

mi chiedo sempre: ma se le reti sono di Silvio o comandate da

Bellator

Lun, 03/02/2014 - 18:19

Santoro,ma chi si crede di essere,ma cosa dice,quei quattro imbecilli analfabeti che lo applaudono a comando,basta che questi pronunci una idiozia. Questo illuminato personaggio,oltre ad avere la sindrome del Complessato,è lugubre,si ritiene unico sapiente scopritore delle miserie del mondo,capace di eliminarle e combatterle.Potrebbe andare alla Trasmissione TV di BONOLIS, Avanti un Altro,per il ruolo di, " LO IETTATORE".