Flavio Briatore: "Ripresa? Ci prendono in giro Letta non ha combinato nulla"

L'imprenditore: "Non fuggo dal nostro Paese, ma fuori si lavora meglio. In Italia c'è la sensazione che il voto sia inutile, non mi stupisco se nascono i Forconi"

Malindi È l'emblema del lusso Flavio Briatore. Il nome evoca il brand «arrogante, ma vero» (ipse dixit) Billionaire, le magnum di champagne al tavolo del magnate russo, le nottate a Porto Cervo, la parata di donne e di glamour scientificamente progettata per il massimo riscontro possibile, di gossip e di vita.
Solo che Briatore è anche uno che campa di glamour, ma conosce i fatti: racconta di quanto costa ai suoi ristoranti una bottiglia di vino e dove bisogna comprare la carne, è lì quando si butta una colata di cemento, o si trapianta una palma. Per lui la ricchezza non è un'aspirazione o un mondo fatato, è un mestiere: fare molti soldi spendendo molti soldi. Incidentalmente questo crea posti di lavoro e indotto.
In questi giorni Briatore ha inaugurato, in Kenya, il Billionaire Malindi Beach, che affianca la sua residenza storica africana, il Lions in the sun. Un ettaro di appartamenti ben mimetizzati nel bush vicino alla spiaggia, un investimento da 25 milioni di euro. «Ci hanno lavorato 600 persone per tre anni per costruirlo» racconta. «Ora restano 150 dipendenti fissi, di cui 30 italiani, gli altri kenioti».

Perché il Kenya?
«È un paese che cresce, l'8 per cento l'anno. C'è un governo giovane e c'è voglia di fare. Ci sono solo due ore di differenza di fuso orario, entro due anni avremo un aeroporto qui a Malindi. Io so cosa vogliono i ricchi: non mettersi le scarpe per dieci giorni».

Adesso apre a Malindi, e si dice che abbia ceduto Porto Cervo. Fuga dall'Italia?
«Ma quale fuga! Ho venduto il 50 per cento della holding, di cui fa parte, tra l'altro, il Billionaire in Sardegna. Tutti adoriamo l'Italia, è il più bel paese del mondo. Non ho intenzione di dismettere le mie attività italiane, ma è anche vero che lo sviluppo lo sto facendo all'estero: in Kenya, a Zanzibar, poi a Dubai e a Goa. Bisogna lavorare nei paesi in cui i sono le condizioni per farlo».

E da noi?
«Questo resort qui l'abbiamo costruito in tre anni, in Italia ci avemmo messo tre-quattro anni solo per i permessi, e poi quattro o cinque anni per costruirlo. Troppa burocrazia».

Con il governo Letta cambierà qualcosa?
«Stimo Enrico Letta, e mi fa piacere che con lui, Matteo Renzi e Alfano stia arrivando una generazione giovane: spero spariscano presto i vari Bersani, D'Alema, eccetera. Ma non basta: il problema è che in Italia la politica non incide. Quando Letta è arrivato in Sardegna era nei guai per la vicenda Cancellieri, ed era costretto a difendere la sua posizione dagli attacchi. Se uno è costretto a difendere la sua posizione tutti i giorni non ha tempo di fare nient'altro».

E lei cosa ha fatto dopo il disastro in Sardegna?
«Ho messo a disposizione 14 appartamenti del Billionaire per le famiglie che avevano perso la casa. Poi ho fatto una sottoscrizione presso i nostri clienti. Abbiamo raccolto 140mila euro, speriamo di arrivare a 200mila. Daremo dei buoni alle famiglie, circa 2.500 o 3.000 euro, per ricomprarsi gli elettrodomestici di casa. Il resto lo deve fare il governo».

Il governo parla spesso di segnali di ripresa dell'economia....
«Sono solo pubbliche relazioni. La gente si sente presa in giro. O abbiamo trovato il petrolio nella zona del Chianti e nessuno ce lo dice, o se no vuol dire che con questi annunci ci prendono in giro. La Spagna si sta riprendendo, ma ha fatto delle riforme. In Italia non si è fatto assolutamente niente per agevolare la ripresa».

A suo tempo aveva manifestato simpatia per Grillo. L'ha delusa?
«Dice cose che pensiamo in tanti. Solo che oltre che urlare bisogna fare. Poi, dopo essere arrivati al potere, sembra che i grillini siano stati fagocitati dal sistema romano: hanno cominciato a parlare di diarie, rimborsi e stipendi».

Quindi?
«Quindi la gente, e io per primo, ha la sensazione che chiunque voti non succede niente. Non bisogna stupirsi se poi vengono fuori movimenti come quello dei Forconi».

Commenti
Ritratto di marforio

marforio

Mar, 31/12/2013 - 14:49

Caro Flavio , sei uno dei pochi che mi ispiri fiducia .A candidarti per la tua nazione non ci hai mai pensato perche hai un carattere da non politico , per questo hai tutta la mia ammirazione.Pero so che tu in politica potresti migliorare la vita di noi Italiani. Tu in confronto agli altri non hai bisogno di arricchirti sulle spalle dei poveri. TI auguro il piu bene possibile, sei un uomo con le palle, e un esempio da imitare , perche non appartieni alle categorie infami , ladri o opportunisti .Buon anno 2014 e tanti al seguito .

Ritratto di ersola

ersola

Mar, 31/12/2013 - 14:52

briatore ha scoperto l'acqua calda.

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Mar, 31/12/2013 - 14:52

e quindi? briatore, colui che addirittura era protagonista di un reality sul management cosa propone come soluzione? Troppo facili gli slogan - burocrazia + lavoro. Criticare la politica sa farlo chiunque. Immagino, da un uomo come lui, più dettagli più considerazioni pratiche, risposte folgoranti e innovative, esempi. Invece no. Ne sa quanto noi. Niente. Non ne ha idea. Ha solo svangato la giornata con questa micro intervista.Grazie del contributo.

Ritratto di stock47

stock47

Mar, 31/12/2013 - 14:56

Inutile dire che concordo con Briatore sia sulle possibilità d'investimento in Italia che sul giudizio dato sulla politica del nulla fare di Letta.

andrea da grosseto

Mar, 31/12/2013 - 14:57

Ottimista. In Italia non te l'avrebbero fatto costruire proprio, altro che 9 anni.

Ritratto di Blent

Blent

Mar, 31/12/2013 - 15:01

purtroppo per noi quella che ha detto Briatore è la pura verità

Marioga

Mar, 31/12/2013 - 15:09

andrea da grosseto: anche in italia l'avrebbe costruito in tre anni usando gli stessi metodi che ha usato in Kenya ossia "sponsorizzando" tutti i politici locali (peccato che la notizia non sia rimbalzata da noi anche se era su tutti i giornali locali. La differenza sta che in italia rischi qualche rogna, in Kenya molto meno.

killkoms

Mar, 31/12/2013 - 15:11

flavio,fortunato te che vivi all'estero!

Ritratto di Mariador

Mariador

Mar, 31/12/2013 - 15:12

10,100,1000 forconi. E' l'unica soluzione. L'attuale classe politica ha demolito il paese. Per ricominciare occorre fare tabula rasa. Ogni pseudo riformismo "L'è on taja e medega". Siano maledetti.

cicikov

Mar, 31/12/2013 - 15:13

grazie per queste parole di conforto e per l'aiuto. ora vedo un futuro migliore.

Marioga

Mar, 31/12/2013 - 15:14

Si, ci prendono in giro, ma ormai è una consuetudine. Ci siamo fatti prendere in giro dalla DC, poi dalla sinistra (sempre comunista), poi da Berlusconi fino ad arrivare a Monti ed infine a Letta. Saranno 60 anni che ci prendono per i fondelli e noi zitti, perchè mai cambiare proprio adesso? Fanno bene, a popolo bue si danno 4 legnate sul groppone e una balla di fieno... e via andare.

Ritratto di Ciupaz

Ciupaz

Mar, 31/12/2013 - 15:19

Diminuire il costo del lavoro, detassare gli utili investiti in ricerca e sviluppo, porre un freno alle pazze spese pubbliche (soprattutto quelle inconcludenti), attuare verifiche di qualità (chi fa meglio, meglio ottiene), stimolare i deficitari consumi interni (ci sono "n" modi per farlo), rinvigorire il Turismo (con la T maiuscola, nostro vero oro quotidiano). Si potrebbe partire da qui, a piccoli passi. Manca solo la voglia o non si vuole proprio farlo?

tuccir

Mar, 31/12/2013 - 15:20

Il Kenya è uno dei paesi più corrotti al mondo e lo sanno anche le pietre a Malindi che Briatore distribuisce soldi a pioggia. E' il posto per lui, ci restasse a Malindi, tanto lì un delinquente in più, uno in meno, non fa differenza.

Ritratto di pravda99

pravda99

Mar, 31/12/2013 - 15:21

Chi meglio di un indagato per maxi-evasione fiscale per l'omelia di fine anno sul Giornale? Se anziche' pontificare su come fare business all'estero pagasse le tasse in Italia si starebbe tutti meglio (tranne lui e quelli come lui ovviamente).

Ritratto di Mariador

Mariador

Mar, 31/12/2013 - 15:27

Mio caro Briatore, fosse solo la burocrazia. Da quanti anni Bernardo Caprotti incontra difficoltà (politiche) per le licenze dei supermercati "ESSELUNGA" in Toscana?

mima64

Mar, 31/12/2013 - 15:28

Paga le tasse. Evasore vergognati

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Mar, 31/12/2013 - 15:31

ersola scrive: "briatore ha scoperto l'acqua calda". ....E tu sei il solito "nulla". Pontifichi sostenendo che l'acqua calda non è fredda (!?). Sai solamente rilasciare peti. Nulla, assolutamente inutile. Come un cucchiaio d'acqua calda. Nulla.

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Mar, 31/12/2013 - 15:32

ersola scrive: "briatore ha scoperto l'acqua calda". ....E tu sei il solito "nulla". Pontifichi sostenendo che l'acqua calda non è fredda (!?). Sai solamente rilasciare peti. Nulla, assolutamente inutile. Come un cucchiaio d'acqua calda. Nulla.

claudio faleri

Mar, 31/12/2013 - 15:32

briatore ha ragione l'italia è in mano ai parassiti e ai sindacati non voglono fare nulla, riuniscono in piazza gli schiavi per parlare del ventennio e rei partigiani, finita la riunione popolare chi comanda va nel ristorante di classe gli altri a casa davanti al televisore da 900 pollici comprato a rate alla coop

odifrep

Mar, 31/12/2013 - 15:32

caro marforio (14:49) - dimentichi che è amico di BERLUSCONI? Queste sono le persone del fare e, se vedono il Cavaliere che, subisce tutto ciò che la malagiustizia italiana gli ha serbato, si riguardano bene dal seguirne le orme. Buon 2014............................

vacabundo

Mar, 31/12/2013 - 15:34

PERFETTAMENTE D'ACCORDO CON LEI,SIG.BRIATORE

marvit

Mar, 31/12/2013 - 15:35

pravda99. Perchè non provi a guadagnarteli da solo i soldi senza pretenderli dagli investimenti di Briatore?!?! Non cambierete mai voi,fancazzisti invidiosi e sfruttapopolo

claudio faleri

Mar, 31/12/2013 - 15:35

blent......pura verità come dici tu, l'italia un paese indoietro di 100 anni in mano a stronzi ed ai sindacati che sono anch'essi pieni di parassiti che votano fedelmente perchè hanno la minestra nel piatto

Massimo Bocci

Mar, 31/12/2013 - 15:37

Sig.Briatore, le sembra poco continuare una tradizione di LADRI,TRUFFATORI!!! ISTITUZIONALI, ANTI ITALIANI!!! OGGI SERVI EURO!!!! UNA PRESA PER IL CULO (TRUFFA) che dura da 65 anni e chissà quanto ancora durerà AI NOI!!!

claudio faleri

Mar, 31/12/2013 - 15:38

briatore ha ragione letta non è altro che un servo, prende ordini da tutti, clero, germania, sindacati ed altro.......in italia non cambierà mai nulla, fino alla distruzione totale

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 31/12/2013 - 15:45

QUALCUNO qui ha scritto "paga le tasse" Domanda: Le COOP LE PAGANO LE TASSE ????? Feliz Año

Silvio B Parodi

Mar, 31/12/2013 - 15:48

ecco perche' l,Italia va male, appena uno dice le cose vere, subito viene attaccato e offeso, non si riesce a fare niente con questi deficenti in giro a sputtanare chi vuole fare, Briatore con le sue proprieta' le paga le tasse ECCOME, e da lavoro a molti, le tasse invece non le pagano SINDACATI , COOP ROSSE e CLERO capito ??? DEFICENTI.

Ritratto di marforio

marforio

Mar, 31/12/2013 - 15:50

xperfido.Auguri ricambiati , sperando nel nuovo anno di vedere politici che vorranno ,e faranno in primis il bene di noi Italiani , e della nostra pur se sinistrata, amata nazione.

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 31/12/2013 - 15:52

ersola Mar, 31/12/2013 - 14:52...A differenza sua, che non sa nemmeno dell'esistenza di quella fredda...E.A.

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 31/12/2013 - 16:00

I soliti deficienti...E non la smettono mai....Sono solo capaci di sbavare per la rabbia e l'invidia. Addossano ad altri la colpa del loro fallimento. Avete provato cosa significa FARE impresa in Italia? Ovviamento no, altrimenti non vomitereste,ad minchiam, tutti i giorni il vostro odio verso chi,della propria esistenza, ne ha fatto un successo...Non sarete mai nessuno!! E.A.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 31/12/2013 - 16:01

@Silvio B Parodi tu invece, potresti essere, un deficiente con la (I) maiuscola. Sei d'accordo? Da liberale puoi, anche, non essere d'accordo.

Ritratto di pravda99

pravda99

Mar, 31/12/2013 - 16:02

marvit - Io i soldi me li guadagno da solo e ci pago pure tutte le tasse dovute. Certo, non sono diventato milionario o billionnaire, ma non temo che mi bussino alla porta all'alba per recapitarmi un mandato di cattura per evasione fiscale, o per sequestrarmi lo yacht. Io ho scritto una cosa precisa, lei ha risposto totalmente a sproposito. Risponda a questa se ha voglia: cosa pensa dell'evasione fiscale in Italia?

Agostinob

Mar, 31/12/2013 - 16:03

per TUCCIR Mi auguro che abbia le prove di ciò che afferma: Pensi se Le arrivasse una bella querela! E non è detto che non arrivi.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 31/12/2013 - 16:10

Egregio briatore, torni in Italia Renzi l'accontenerà. berlusconi non potrà perchè condannato, ripudiato dall'Europa e, secondo me, non saprebbe aiutarla, ma Renzi è in grado di farlo.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 31/12/2013 - 16:13

@Agostinob perchè non denuncia Depil che minaccia spesso di morte i magistrati? Mi sembra più onesto.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 31/12/2013 - 16:17

Onesto Bruno Giurato nel definire Briatore uno che campa di gossip. Se torna in Italia gli si potrebbe proporre una fabbrica di bottiglie Magnum con dipendenti stile fabbriche cinesi della Apple.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mar, 31/12/2013 - 16:29

Adesso il geometra si mette a fare il politologo ? Prima di parlare paghi le tasse.

simone64

Mar, 31/12/2013 - 16:36

Odifrep@ - La ringrazio per la sua ultima risposta nell articolo di sabato su Ramelli. Non mi dispiacerebbe però se leggesse anche il mio post a riguardo. Distinti saluti

Agostinob

Mar, 31/12/2013 - 16:36

per LUGIPISO Non ho ovviamente nulla contro di Lei ma devo dare atto che a volte mi pare "confuso". Non vedo perché dovrei denunciare Depil. Io non ho denunciato la persona a cui ho scritto; non mi può importare di meno. Ho solo detto che mi auguro per lui che abbia le prove di quanto afferma perché potrebbe andare incontro ad una querela. Colui che ha scritto ha affermato, con sicurezza che Briatore è un "delinquente" perché a Malindi tutti sanno (tipica espressione di chi si nasconde dietro un dito) che c'è corruzione e che Briatore distribuisce soldi a pioggia. Termina dicendo di starci perché....un delinquente in più o in meno, poco cambia. Se Lei è d'accordo con queste espressioni mi spiace per Lei. Credo che la critica non dovrebbe arrivare a questo, a meno che, come ho detto, la persona che ha scritto non abbia tangibili prove personale di quanto afferma. Cordialità

odifrep

Mar, 31/12/2013 - 16:41

luigipiso (16:13) - perché non pensi a te con le tue fuoruscite. Se perdo la pazienza, ti tolgo il saluto. Non è una minaccia ma un semplice avvertimento e l'augurio di un buon 2014 con qualche neurone di ricambio. Ciao,

Silver54

Mar, 31/12/2013 - 16:45

In un sistema parassitario come il nostro, il parassita campa finchè c'è linfa da succhiare. Quando la pianta muore, muore anche il parassita. Peccato che per vederlo soccombere si debba aspettare che la pianta crepi. Non c'è rimedio (purtroppo).

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Mar, 31/12/2013 - 16:47

pravda99, Tu e tutti i luigipiscio d'italia, siete i "non morti di fame" dell'umanità, grazie agli imprenditori come Briatore e Berlusconi. Senza questi uomini geniali e capaci di usare il cervello, voi, come cannibali, per sopravvivere vi divorereste un l'altro. pravda che sbrana luigipiscio e viceversa. Non è colpa vostra se siete nati inutili per mancanza di neuroni, però finitela di piangere e insulatare chi vi da il pane. Scemi!

marvit

Mar, 31/12/2013 - 16:50

pravda99. Sono contento per lei che non rischia una brusca sveglia aggravata con mandato di cattura per evasione fiscale:sarà sicuramente un dipendente pubblico. L'evasione fiscale cosa ne penso?? Sicuramente da combattere. Ma bisogna chiedersi anche perchè tante aziende fuggono dall'Italia e nessuna azienda straniera vuol venirci ad investire. Non sarà perchè,viste le molteplici incombenze,sia troppo facile tramutarsi in evasore fiscale?? Che ne pensa??

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 31/12/2013 - 16:58

@Agostinob Non si tratta di aver qualcosa contro qualcuno, non ci conosciamo, e poi si è in discussione e non in faide. La questione mi sembrava più etica e mi meravigliava il fatto che le allusioni di un commentatore potessero essere oggetto di denuncia, mentre le accuse dirette di un altro possano passare inosservate. Il Kenya è tra i paesi più corrotti ed è difficile pensare che un imprenditore onesto possa avere successo, altrimenti la nazione sarebbe la meno corrotta. Non ho affermato di essere d'accordo con Tuccir, ho solo voluto, eticamente, evidenziare chi non denuncia Depil. @odifrep, auguri a Lei senza ricambio di neuroni, ma non li faccia invecchiare troppo. Mi minacci pure di togliermi il saluto, ne sarò ben contento e La ringrazierò :)

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 31/12/2013 - 16:59

@Nanuq, scemi si scrive con la i. Sciemo!!!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 31/12/2013 - 17:08

TOTALMENTE D'ACCORDO IN ITALIA IL FUTURO NON ESISTE...LA VITA E' UNA SCHIFEZZA, SIAMO UNA PATTUMIERA, ARRIVANO TUTTI E SPORCANO E PRETENDONO, E I POLITICI PARLANO E SPRECANO SOLDI E BASTA, IL GOVERNO E' INESISTENTE PALLE D'ACCIAIO PENSA ALLA RIPRESA INTANTO LA GENTE SI SUICIDA PER MANCANZA DI LAVORO...

eloi

Mar, 31/12/2013 - 17:19

Briatore. Per costruire nei tempi che ci sono voluti in kenia, in Italia ci sarebbero riuscite solo le coop rosse con poi i risultati che abbiamo visto con il terremoto in Emilia.

guerrinofe

Mar, 31/12/2013 - 17:32

é propprio vero qui da noi le allussioni scandalizzano certi ben pensanti ..,mentre le accuse passano inosservate. non é un segreto per nessuno che é sempre stato ai "bordi" opportunista e gli si butta bene.

Lino1234

Mar, 31/12/2013 - 17:36

#ersola e # scorpion12 si che sarebbero capaci di risolvere i problemi politici ed economici dell'Italia. Cosa volete che sappia Briatore nei loro confronti: nulla. Costoro hanno la spudoratezza di confrontarsi con Briatore che è un manager di livello mondiale, fra i migliori e loro, i due semianalfabeta, neanche si vergognano. Poveri trinariciuti. Saluti. Lino. W Silvio.

cast49

Mar, 31/12/2013 - 17:37

ersola, E VOI NON SAPETE NEANCHE COSA E'...

linoalo1

Mar, 31/12/2013 - 17:45

Come sempre,Comunisti invidiosi e,quindi,critici!E',purtroppo,una loro 'forma mentis'!I ricchi non debbono esistere!Vedi Berlusconi!Lino.

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Mar, 31/12/2013 - 17:51

luigipiso Scrive: "@Nanuq, scemi si scrive con la i. Sciemo!!!". Luigipiscio, Nonostante sia nato da famiglia poverissima, senza succhiare dalle mammelle dello stato (odio a morte i parassiti), con a disposizione niente altro che il mio cervello, per non morir di fame mi sono fatto imprenditore. Niente di ecclatante, però per 40 anni la mia piccola impresa ha dato lavoro a 6-10 persone. Ho lavorato dalle 10 alle dodici ore al giorno, SEMPRE. Inoltre, nel frattempo ho anche imparato che scemo si scrive senza la "i".

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Mar, 31/12/2013 - 17:55

Luigipiso: siccome solitamente tutti i miei post indirizzati a te, non mi vengono pubblicati, suppongo che neanche il precedente a questo lo sarà, allora senza scrivere cosa penso di te, mi limito a farti presente che scemo si scrive senza la "i".

GIORGIOALABARDI

Mar, 31/12/2013 - 18:03

Cari lettori-Ho letto tutte le vostre riflessioni sia quelle a favore e sia tutto ciò di male che scrivete di Briatore- certo che non ammettere che in Italia non si faccia niente di niente per le micro-imprese artigianali-soffocate da tasse-burocrazia-crisi di consumo-invasione incontrollata di merce import falsamente etichettata -lavorata con manodopera schiavizzata a 50 centesimi di paga oraria vuol proprio dire negare l'evidente fallimento di tutti i governi D'Alema-Prodi-Berlusconi-Monti-Letta-Uno peggio dell'altro-Parlare sempre e solo di evasione fiscale è ormai diventato una moda-una tortura-una rottura di .....coglioni- Dobbiamo tutti maturare meglio per il prossimo futuro-alle prossime elezioni bisogna saper usare strategicamente bene il voto- i partiti che i vari sondaggisti danno tra il 7% e il 10% vanno tutti scassati sono solo rompiballe -rubano il mensile-non fanno progredire-mantengono lo satus quo ossia il fallimento della nostra povera Italia-

Ritratto di Soldato di Lucera

Soldato di Lucera

Mar, 31/12/2013 - 18:04

Certo che se bisogna ascoltare qualcuno, fra L'opinione di Briatore e l'opposizione scontata degli economisti tipo ersola scorpion pravda e chi più è cerebrofallico parli.....mi viene da ridere! Lezioni di economia da un tossico da centro sociale,che vive nel cassonetto del rusco....pravda scorpione.....ma che cazzo capite voi di grana? Che il massimo del movimento finanziario che potete concepire, è la trattativa col pusher al parco Lambro! Squallidi zecconi rossi, siete patetici e sfigati....

marcoghin

Mar, 31/12/2013 - 18:09

Bravo Sig. Briatore, mi piacciono i suoi commenti lucidi e secchi che mirano direttamente alla sostanza (che è la cosa che più dovrebbe interessare). Continui così e Buon Anno.

Ritratto di EdyLampadina

EdyLampadina

Mar, 31/12/2013 - 18:19

@ scorpion12: Ma lo ha letto l'articolo? La soluzione è tra le righe: Basta copiare quello che stanno facendo in Kenia! Semplice no? Si ricordi quando legge, di mettere da parte rancore, livore, invidia e qualsiasi sentimento negativo verso il prossimo, così facendo, potrà illuminarsi con le parole scritte da altri. Buon anno!

marvit

Mar, 31/12/2013 - 18:26

Nanuq. Presuntuoso: pretendere di insegnare a luigipiso come si scrive sc(i)emo è come parlare di corda in casa dell'impiccato. Scusa "luigino": buon 2014 a te,a Nanuq ed a tutti: compreso i comunisti.

timoty martin

Mar, 31/12/2013 - 18:32

Vero, l'Italia è il Paese per le vacanze, per un periodo breve. Per creare, lavorare, investire e produrre, meglio andare all'estero. Letta è come l'acqua: incolore, inodore e insipido. Non serve a nulla. Bravo Briatore che pensa a creare posti di lavoro. E lo fa.

Ritratto di greysmouth

greysmouth

Mar, 31/12/2013 - 19:44

Bravo Flavio! Avevi ragione su tutto, anche sui giovani senza ambizioni, rammolliti come i genitori. Ma questo è il Paese dei bonaccioni, dei tarallucci e vino, non degli imprenditori che fanno il mazzo alla concorrenza...tedesca. Stai bene a Londra, grande e ricca metropoli, bella gente, tanti milionari e tanta topa. A noi restano la Bonino e la Camusso...

piantagrassa

Mar, 31/12/2013 - 19:48

Certo che ci sono commenti veramente idioti, di persone frustate e fallite. Chiedo a "ersola" che cosa ha scoperto nella sua vita, ci aggiorni. A "scorpion12", poverino, chiederei una sua "giornata tipo", sicuramente sarà uguale a quella di Briatore....A "tuccir" chiederei se mi può fare il nome di un Paese al mondo dove non esiste la corruzione, cordialmente.

maubol@libero.it

Mar, 31/12/2013 - 21:41

Sono d'accordo, ci pigliano per il culo! Finanziamento ai partiti: stop nel 2017... due giorni. Al parlemento europeo sono in 700, da noi 1000 che magnano e fanno un cazzo!

Ritratto di Marcateo

Marcateo

Mar, 31/12/2013 - 21:51

I grillini sono arrivati al potere? Mi sono perso qualcosa? I grillini parlano di diarie e rimborsi elettorali? Meno male. Mi sembra che in passato se ne sia parlato un po' troppo poco, no?

Ritratto di memeneutro

memeneutro

Mar, 31/12/2013 - 22:05

L´ignoranza di certe Persone non si deduce da quel che dicono ma di quello che non sanno w silvio

castagna

Mer, 01/01/2014 - 01:51

Ha ragione Briatore. In italia ci vogliono le riforme, ma vere riforme. La Spagna era nessa male e si e' sollevata, noi siamo rimasti fermi. Ma ditemi voi. Cosa se ne fa un lavoratore di 18 euro in piu' al mese quando deve pagare nel nuovo anno un aumento di tasse dieci volte superiore? Queste sono prese per il culo. Mantenete un'azienda in vita in Italia e vi accorgerete dei balzelli che ci sono da pagare.

Ritratto di johnsmith

johnsmith

Mer, 01/01/2014 - 08:39

Per Luigi piscio! Pirla si scrive con la "i". 6 un bel volpino!

Ritratto di johnsmith

johnsmith

Mer, 01/01/2014 - 08:49

@luigi pisIo,the pirla man! che dice: "Scemi si scrive con la i. Sciemo!" Tu caro 6 1 0 perché non taci c0j0n3. Notiamo che anche quest'anno sei ancora in pre shool!

canaletto

Mer, 01/01/2014 - 10:16

Letta ha fatto solo parole parole e parole, ha continuato la distruzione iniziata da quel porco di Monti e se rezi non lo liquida velocemente qui finiamo peggio della Grecia, sia economicamnte, sia con la rivoluzione popolare

lorenzo464

Mer, 01/01/2014 - 10:24

se dobbiamo sentire l'opinione di un pregiudicato perché non sentire direttamente Totò Riina?

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 01/01/2014 - 11:18

Letta? Una bella presenza. Tanta faccia tosta. Un fermo progetto di conservare l'esistente. La nostra iniziale fiducia nel brillante giovanotto si è presto liquefatta di fronte al suo rigido progetto di "conservazione" dell'esistente. Fa finta di diminuire le tasse, ma le aumenta cambiandone il nome. Tagli alla "Casta"? Non se ne parla nemmeno. Hanno solo rinunciato alle indennità di carica ministeriale, però, visto il metodo, c'è da temere che anche quella sia una finta. A questo punto si faccia una legge elettorale e si vada subito a votare, anche se probabilmente non cambierà nulla. La CASTA impera ed impererà.

rinaldo

Mer, 01/01/2014 - 11:39

Caro Briatore condivido in pieno il suo pensiero. Dal 68 il padrone è odiato dagli operai, grazie ai sindacati di merda e ai politici di sinistra. Ammiro la sua intraprendenza, continui così anzi il mioaugurio più sincero è di un favoloso 2014!!!!!

MEFEL68

Mer, 01/01/2014 - 12:14

Il "colto" luigipisolo ha sparato la prima ca...ta del 2014. Che "sciemo"! Agli altri che danno per scontato che Briatore sia un delinquente corrotto solo perchè in Kenia c'è corruzione, faccio presente che anche l'Italia è quasi agli stessi livelli, eppure i loro industriali di sinistra non lo sono(?). Qualcuno, addirittura, per non essere confuso con i pregiudicati evasori, ha preferito prendere la cittadinanza svizzera. Sbaglio?

Ritratto di mario.leone

mario.leone

Mer, 01/01/2014 - 12:21

ersola, forse Briatore ha scoperto l'acqua calda, ma lei con il tuo post cosa vuol dire? Lui, qualcosa l'ha scoperta, ma lei?

ilbarzo

Mer, 01/01/2014 - 12:34

Perche, qualcuno forse aveva dei dubbi che con Letta potesse cambiare qualcosa?Illusione pura.Letta e' della stessa risma di Monti,entrambi inetti,incapaci,ma molto bravi a mettere tasse.Il comunismo non si smentisce e costoro sono dei comunisti puri e duri,altrimenti Napolitano non gli avrebbe dato questo prestigioso incarico di guidare il governo.

sengol

Mer, 01/01/2014 - 13:08

"Letta non ha combinato nulla"....detto da un condannato per truffa e indagato per frode fiscale.......forse vorresti che usasse i tuoi metodi o quelli del tuo compagno di merende berlusconi

magilla967

Mer, 01/01/2014 - 13:13

Va bene: d'accordo con Briatore, via i dinosauri della politica, i vecchi inutili rottami. Silvio compreso però.... o si tratta di un giovane rampante?

Maximo.Meridio

Mer, 01/01/2014 - 16:44

pravda99: quelli come te hanno rotto i coglioni con queste tasse e con l'evasione fiscale !

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mer, 01/01/2014 - 17:30

@Nanuq la mia risposta non è stata pubblicata. Stavo semplicemente scherzando, e mi riferivo ad un altro che aveva scritto deficienti senza la "i". Cmq io, odio gli imprenditori che non si sono fatti il fondoschiena studiando e lavorando come ho fatto io. 10 ore di studio al giorno e 6 di lavoro per mantenermi.

ANTOBOTA

Mer, 01/01/2014 - 17:36

Briatore ma per favore,leggiamo la storia di questo imbroglione buffone nullafacente protetto da De Benedetti e da certe famiglie calabresi....e ho detto tutto!

gabrieleforcella

Mer, 01/01/2014 - 17:46

A tutti quelli che criticano Briatore e ciò che rappresenta domando: ma Voi avete creato o creato oggi un solo posto di lavoro ? Perché non basta solo pagare le tasse per (auto)aggiudicarsi la patente di brava persona. Perché è vero che le tasse bisogna pagarle ma il presupposto è avere un reddito e per averlo o il reddito te lo garantisce qualcuno per cui lavori ovvero lo crei con il tuo lavoro, non ci sono altre strade. Qualcosa mi dice che molti (non tutti) quelli che criticano Briatore e il mondo che rappresenta, appartengono al primo gruppo. E va benissimo sia chiaro ma allora perché non riconoscere insieme ai demeriti anche i giusti meriti. ?

ANTOBOTA

Gio, 02/01/2014 - 16:41

Capisco la delusione di molti quando si contraddicono le fattezze di vita effimera e lussuosa di questo evasore protetto incapace a fare il vero imprenditore o industriale...io nel mio piccolo ho fatto l'imprenditore,seguendo ma non diligentemente le orme di mio padre e ho avuto in periodi della mia vita professionale anche molti collaboratori e dipedenti..e ammiro i veri grandi e medi imprenditori,quelli che vanno da tutti i settori..da edilizia,ad agroalimentare,a servizi,a industrie, tecnologia,moda,arredi,farmaceutica,televisioni,cosmesi ecc ecc...ma non ammiro anzi schifo gente che non si sa precisamente cosa faccia come Briatore,ma io so realmente cosa e per chi fa..,e che non produce nulla,eccetto discoteche,veline,gossip, marcio alla Lele Mora e altre apparenze di facciata costruite sul personaggio piu' da manager protetto da De Benedetti e prestanome di chissa' chi,che da vero imprenditore diretto. Questo sinceramente e' quanto,come le prese per i fondelli di sky chiamate apprentice..dove tutti sono scientemente al servizio degli sponsor del programma e del suo produttore...ovvio Flavio Briatore il buffone parassita manager costruito ad arte da chissa' chi..!