Gli affari di Casaleggio & C.: tu vai sul blog, loro incassano

Il conflitto di interessi 2.0 dei leader che gestiscono i siti. L'esperto: ricavi milionari

Roma - «Conflitti di interesse». Chissà a chi pensava Bersani quando ha sottolineato il plurale della proposta con cui alletta il voto M5S. Proprio lì, in casa Grillo/Casaleggio, sembra nascondersene uno, di conflitto di interessi, e nemmeno tanto piccolo. Leader di partito, Grillo, unico proprietario del marchio «Movimento Cinque Stelle», ma soprattutto gestore, insieme all'amministratore Casaleggio, del sito Beppegrillo.it, e di quello - collegato allo stesso dominio - del movimento politico. Sito-blog che guadagna (tutto assolutamente trasparente) con la pubblicità on line e che moltiplica i suoi accessi, e dunque la probabilità di introiti pubblicitari, col successo del partito. In breve, meglio va il M5S, più lettori ha il sito di Grillo che vende banner pubblicitari, parametrati sul numero di accessi al sito. Più voti, più visite, più pubblicità, più guadagni. Il dato è abbastanza clamoroso. Secondo le rilevazioni della web company Alexa, nei mesi della campagna elettorale di Grillo (lo tsunami tour), il numeri di accessi al blog del comico sono aumentati dell'82%, le pagine viste del 96%. Di più, se ci limitiamo agli ultimi 30 giorni, che più o meno corrispondono al boom elettorale M5S, la percentuale di schizza al 107% per gli utenti e più 124% per le pagine viste. Significa che con le elezioni il sito ha raddoppiato il suo audience.

Il traffico stimato raggiunge 1,5 milioni di pagine web al giorno, 175mila utenti. Che hanno un controvalore economico. Il sito si appoggia a Google Adsense, la concessionaria pubblicitaria di Google. Il ricavo medio stimato è di 5 euro ogni mille pagine visitate. Perciò il Sole24Ore ha calcolato per Beppegrillo.it un ricavo annuo che oscilla tra i 5 e i 10 milioni di euro (secondo Webnews invece 1 milione di euro, più altri ricavi). Al traffico sulla piattaforma del comico e del suo guru informatico contribuiscono ovviamente i clic sul sito del M5S. Che, se ci si prova a iscrivere, offre queste informazioni: «Titolare del trattamento dei dati è Giuseppe Grillo nato a Genova il 21/7/1948». Lui. «Mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l». Per riassumere in modo brutale, è come se, cliccando sul sito del Pd, guadagnasse Bersani (ogni volta che un utente clicca sulla pubblicità o compra). Un conflitto di interessi, a occhio e croce.

«Certamente un merito per Grillo e Casaleggio, che hanno saputo tirare su il blog» spiega un esperto di web marketing. In effetti il sito di Grillo, che non è censito da Audiweb, risulta attualmente secondo Alexa il 39esimo sito più visto in Italia, dopo giganti come i motori di ricerca e i siti porno, superato soltanto, nel settore news, dai siti di Repubblica, Corriere e Mediaset. Il boom di contatti avuto nel 2013, in pieno tsunami tour, è registrato anche dalla società americana Compete, cui si appoggiano Cnn e New York Times. Nel grafico riportato dal blogger Davide Casati si vede un picco impressionante che corrisponde a dicembre-gennaio 2013, periodo clou della campagna elettorale Cinque stelle. «La massa di visitatori - scrive il blogger, che parla di “Guadagni a cinque stelle” - è stata talmente sproporzionata ai dati medi che più volte il blog del comico è “caduto” sotto il peso dei troppi contatti».

Digitando in questo istante beppegrillo.it compare sopra la testata la pubblicità di Amazon, leader mondiale nella vendita di libri on line. Amazon è un partner del sito di Grillo, che per ogni libro venduto guadagnerebbe fino al 10% del prezzo del libro. Che spesso ha come autore lo stesso Grillo, e come editore la Casaleggio Associati. Ma altri inserzionisti compaiono sul sito del leader M5S. Un successo enorme. Che ha un prezzo. Per avere la consulenza di Casaleggio, artefice del successo del blog di Grillo, bisogna avere un budget molto alto. «Lo dissi a Casaleggio, non ce l'ho 1 milione di euro da darti per il blog», racconta a Gaetano Pecoraro di Piazza Pulita l'europarlamentare «ex grillina» Sonia Alfano. Richiesta un po' più bassa fatta da Casaleggio al Fatto quotidiano (più di 500mila euro), e già prima all'Idv di Di Pietro, accettata (pare sui 400mila euro l'anno). E l'amato web conia il termine: «Conflitto di interessi 2.0».

Commenti
Ritratto di Ares..

Ares..

Lun, 25/03/2013 - 08:55

BEPPE GRILLO i soldi li GUADAGNA non li RUBA, LUI... sono anni che il suo blog è tra i migliori e più letti al mondo, da prima che nascesse il m5s... piuttosto ALTRI DOVREBBERO RESTITUIRE IL MALTOLTO DEI RIMBORSI TRUFFA...

zzack

Lun, 25/03/2013 - 09:00

Finalmente avete trovato argomenti di affinità e concordia con i vostri amichetti di Repubblica.it

fabianope

Lun, 25/03/2013 - 09:02

soluzione: firefox + adblock & flashblock. purtroppo non funziona con scilipoti & razzi (ho gia' provato...) cordialmente, fabianope

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 25/03/2013 - 09:02

ah... a berlusconi voleva mettere la legge sul conflitto di interessi! ma sui loro conflitti non ci pensano! ah però! solito sistema 2 pesi e 2 misure? oppure tanta ipocrisia per far soldi a spese dei contribuenti? ma cosa pensano della loro trasparenza a senso unico? no, questo modo di fare non è onesto nè tantomeno trasparente nei confronti dei loro iscritti! casalcoso e grilcoso dovrebbero solo andare a zappare la terra e accettare gli sputi che riceveranno da chiunque passi davanti a loro :-)

eb

Lun, 25/03/2013 - 09:25

lo dico sempre... è come se il simbolo elettorale del PDL avesse il link a mediashopping.it e quello del PD il link alla coop

syntronik

Lun, 25/03/2013 - 09:37

Ma li avete visti bene che coppià? e noi dovremmo dare in mano a questi due rimasugli dei notav, il nostro paese? Ma per favore???? stiamo già facendo ridere il mondo con la vicenda Marò, e il nostro girotondo politico, siamo alla stregua del più misero paese dell'europa, non andiamo più in basso, il prossimo livello è il petrolio.

MonTyler

Lun, 25/03/2013 - 09:38

Invece tutti i banner attorno alla pagina de "il Giornale" sono messi lì per altruismo.

pansave

Lun, 25/03/2013 - 10:03

Leggo con ammirazione l'ascesa della azienda del ricco imprenditore il milionario Beppe Grillo, onore e rispetto chi fa lavorare e guadagnare tante famiglie italiane, mica come quei ####?! che non hanno proprietà nè aziende in Italia ma tutto in paradisi fiscali magari intestati a mogli o cognate.

KARLO-VE

Lun, 25/03/2013 - 10:16

Forse che Grillo e Casaleggio non hanno diritto a rientrare delle spese che comunque si sostengono per gestire un blog di quelle dimensioni? Comunque i soldi che prendono mica li chiedono al visitatore, e non sono soldi pubblici, a differenza di altri invece .......

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 25/03/2013 - 10:17

i banner su "il giornale" sono legittimi, perchè sono attività commerciali legate all'editoria e non alla politica :-) mentre quelli di casalcoso e grilcoso legano quelle attività commerciali (e relativi incassi) all'attività politica! ti sfugge qualcosa?

maranjù

Lun, 25/03/2013 - 10:19

tutto per altruismo ; importante che tu legga il blog . a voce non rende nulla .non rispondo . non ti vedono . ma tu leggi il blog così io mi arricchisco ; tu no . la strana coppia dovrebbe governare l'talia ? "ma mi faccia il piaciere di - TOTO' -" dicevano che dovevamo aprire gli occhi . ma sul serio per evitarli .

enricokr

Lun, 25/03/2013 - 10:20

Credo che voi pensiate che gli Italiani sono un popolo di deficienti. Proprio sul vostro sito, qualche riga sopra l'inizio di questi commenti ci sono degli annunci di Google. Sulla destra vi sono invece vari annunci pubblicitari, che spesso sono camuffati tra i vostri link, e quindi anche un pò ingannevoli, che non sono poi così ortodossi. Ne leggo uno sul trading, una pratica rischiosa, uno sul poker online e un altro sui controversi Coupon. Abbiamo poi immobiliare.it e facile.it. Non ultimo un link per perdere 11 kg in 4 settimane. Roba da far venire i brividi ad ogni dietologo. Non credo che regaliate questi spazi ai vostri inserizionisti... Gli affari, eccome, li fate anche voi. Ma io reputo onestamente. Nonostate anche link controversi, alcuni che non dipendono da voi, altri invece "istuzionalizzati" dalla vostra testata. Mi spiace molto che il glorioso giornale fondato da Montanelli sia caduto così in basso. Da ex elettore di centro destra, estimatore incondizionato del Direttore, credo che questi si stia rivoltando nella tomba.

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Lun, 25/03/2013 - 10:20

....il gatto e la volpe...con i loro pinocchi questo è il 5 stelle....poveri illusi ma sopratutto sfigati chi li hanno votati...

Giunone

Lun, 25/03/2013 - 10:27

Quello era intuibile ictu oculi. Io continuo a pensare che l'ambaradam messo in piedi dai due guru con artifizi e raggiri spacciando un vetro (gente di estrema sinistra) per diamanti ( il meglio che avanza) tenuti zitti e muti fino al giorno dopo le elezioni per procurarsi con l'inganno i voti dei delusi della destra e cdx che mai avrebbero dato un voto ad una Rifondazione Comunista 2.0 in maniera consapevole. I penta stellati si stanno dimostrando col proprio sforzo gente illusa, prepotente e ignorante che credono che la crisi si batte con la protesta e basta, con la "decrescita felice" senza soluzioni credibili. Queste azioni del duo pelosi, in altri settori sarebbe stato considerato da tempo come una vera e propria truffa. p.s. I 5 stelle neo eletti già non parlano degli 800/1000 euro offerti a tutti in campagna elettorale, e non hanno nemmeno depositato un Ddl in tal senso lo che fa capire che si trattava di un vero inganno. Pollice verso per Voi approfittatori delle necessità altrui. Vergogna!

antonio.f

Lun, 25/03/2013 - 10:50

ma sapete cos'è il conflitto di interessi? Non so se i giornalisti fanno finta di non sapere o non sanno proprioma sapete cos'è il conflitto di interessi? Si verifica un conflitto di interessi quando viene affidata un'alta responsabilità decisionale ad un soggetto che abbia interessi personali o professionali in conflitto con l'imparzialità richiesta da tale responsabilità, che può venire meno visti i propri interessi in causa.

Myk3

Lun, 25/03/2013 - 10:55

X tutti i grillini che state scrivendo come al solito baggianate ormai siete i più esperti!!!! Il giornale ha scritto queste info del sole 24ore e ha precisato tutto "trasparente" e lecito.... Sta solo riportando notizie ed è ciò che deve fare un giornale, non come voi che dite e ubbidite al vostro solone grillo e dite e scrivere solo baggianate!!!!! SVEGLIATEVI!!!! Poi una curiosità, oltre ai versamenti vostri questi soldi che fine fanno? Visto che siete così trasparenti.... Mera curiosità visto che i soldi sono vostri e siete liberi di ciò che volete!!

Ritratto di marmolada

marmolada

Lun, 25/03/2013 - 11:23

Al solito....come sempre prevale la bile, l'ignoranza di quelli che commentano senza avere(evidentemente) letto tutto l'articolo! Primo: dati riportati dal sole 24h, secondo: chi clicca sono evidentemente fan del movimento 5 stelle, chi ci guadagna? Il movimento 5 stelle? Noooo ci guadagna Grillo, padre e padrone!!! Quindi ignorantoni , prima di sbrodolare le vostre caxxate leggete bene, cercate (se ci riuscite) di capire, e poi fate un ragionamento logico.

Ritratto di NoTav NoMafia

NoTav NoMafia

Lun, 25/03/2013 - 11:23

i BANANAS parlano di conflitto di interessi? PROPRIO LORO? non c'è più limite al ridicolo ed al grottesco

MonTyler

Lun, 25/03/2013 - 11:25

Sono sconfortato nel leggere che c'è davvero qualcuno che pensa che entrando nel blog di beppe grillo (non sono grillino eh) pago grillo con i miei soldi.

Ritratto di NoTav NoMafia

NoTav NoMafia

Lun, 25/03/2013 - 11:29

i BANANAS che STRAparlano di conflitto di interesse? questa è TROPPO FORTE, degna di ZELIG!!! AH,AH,AH,AH

Ritratto di libere

libere

Lun, 25/03/2013 - 11:35

Non so neppure come è fatta la pagina del blog di Grillo e godo sommamente all'idea di non avergli mai elargito neppure un centesimo del mio... beninteso, fino a quando non diverrà un reato, cosa che purtroppo c'è da attendersi da questa coppia di insaziabili imprenditori della loro lugubre immagine!

Myk3

Lun, 25/03/2013 - 11:58

X mon tyler... Forse ti sbagli, indirettamente voi li fate guadagnare.... è poi non dimenticare che ci sono i versamenti libero dei blogger grillini..... Ma secondo te xche' grillo e family (autista, moglie e cognato) andavano a Costituire 13 società in un paradiso fiscale??(costa Rica).......... Che grillini che siete!!!!

rodenco

Lun, 25/03/2013 - 12:04

I SOLDI PUZZANO MA FANNO COMODO ANCHE PER GRILLO ed COMPANI, solo al CAV. bisogna toglierli perche' e' passato il segnale che non puo' governare l'italia un bauscione industriale da strapazzo,certamente va' bene un comico che approfitta della buona fede degli sprovveduti.CORAGGIO NE PASSERA' DI ACQUA SOTTO I PONTI E NE VEDREMO DELLE BELLE,ma di solito le pantegane ritornano da dove sono venute,dopo la sbornia ti assale un gran mal di testa, purtroppo pagheremo tutti le azioni sconsiderate dei malpancisti ignoranti sinistrati.

#marcok@

Lun, 25/03/2013 - 12:11

Stanno sfasciando l'Italia con i loro mezzucci e intanto si arricchiscono ridendo e facendosi beffa dei loro accoliti sciocchi e dei tanti abilmente INGANNATI, probabilmente le epurazioni alla Fini e la segretezza massonica del loro comportamento NASCONDE SICURAMENTE QUALCHE COSA DI L O S C O. Grillo di sicuro ha molti scheletri e comportamenti da ribrezzo nei suoi armadi e sarebbe bene che la gente lo sapesse per smascherarlo definitivamente.

fabianope

Lun, 25/03/2013 - 12:12

@mortimermouse: Gri(X) e Cas(Y) " legano quelle attività commerciali (e relativi incassi) all'attività politica!"...accidenti, e vero!!!! chissa' come i due PD|L| ce la fanno senza tale legame!!!! mah...mi illumini lei!!!! (naturalmente sono ironico...) fabianope

fabianope

Lun, 25/03/2013 - 12:15

@serramana1964 "sfigati chi li hanno votati..." visto che non appartengo agli "intellettuali" del PD mi "abbasso" piu' che volentieri a risponderti: "sfigato sarai tu!!" se vuoi, possiamo continuare ad libitum con "argomenti" del genere. (non tanto) cordialmente, fabianope

fabianope

Lun, 25/03/2013 - 12:18

@Myk3 " Poi una curiosità, oltre ai versamenti vostri questi soldi che fine fanno? Visto che siete così trasparenti.... "....e invece...LEI PER CHI VOTA???? per il partito H2O? :=)))

Andrea 68

Lun, 25/03/2013 - 12:42

a parte il fatto che sentir voi che parlate di conflitto di interesse mi fa dire che siete davvero senza alcuna vergogna, un conflitto di interessi si ha quando viene affidata un'alta responsabilità decisionale ad un soggetto che abbia interessi personali o professionali in conflitto con l'imparzialità richiesta da tale responsabilità, che può venire meno visti i propri interessi in causa. Mi spiegate come fanno Grillo e Casaleggio che non si sono nemmeno candidati, ad avere un conflitto di interessi per la pubblicità del blog? Attendo ansioso delucidazioni!

OttavioFinestra

Lun, 25/03/2013 - 13:06

@mortimermouse: "Il Giornale" prende il finanziamento E gli introiti pubblicitari.....ti sfugge qualcosa ?

migrante

Lun, 25/03/2013 - 13:26

Egregio Andrea68, in effeti non e` un conflitto di interessi, e`piu` un "interesse" tipo la casetta a Montecarlo !...Egregio Enricokr, qualora evessimo avuto dei dubbi su cosa rispondere alla sua domanda, post come il suo, quelli di Ares, mon tyler, fabianope e compagnia...ce li hanno fugati tutti !!!

botia

Lun, 25/03/2013 - 13:34

uno dei punti del movimento 5stelle è: WI FI gratis per tutti - non è un conflitto di interesse????

zen39

Lun, 25/03/2013 - 13:34

Niente di nuovo sotto il sole. A proposito di trasparenza: quando Visco fece pubblicare in rete i redditi degli italiani Grillo si inc...zò come una bestia anche perchè molti dei suoi seguaci lo citicarono. Ora non c'è niente di male se uno guadagna onestamente. Però non mi si venga a dire che tutto ciò lo fa per il bene dell'Italia. Ha semplicemente trovato un'altra idea per fare più soldi e si chiama MS5. Tutto qua.Di profeta c'è ben poco.

Massìno

Lun, 25/03/2013 - 13:37

@mortimermouse "oppure tanta ipocrisia per far soldi a spese dei contribuenti? " Ma lei capisce di cosa si parla qui ? evidentemente no.

Andrea 68

Lun, 25/03/2013 - 13:54

Egregio migrante, mi spiace ma l'esempio è deboluccio.. Fini era una delle cariche più importanti dello stato.. tutti abbiamo interessi, l'importante è che non vi siano conflitti di interessi, e lì mi ha già risposto. Cordiali saluti

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Lun, 25/03/2013 - 14:17

Per Grillo non vale il conflitto d'interessi...lui non ha nessun incarico istituzionale.

Giunone

Lun, 25/03/2013 - 14:20

X Andrea 68-- "Grillo e Casaleggio non si sono nemmeno candidati" SOLTANTO IN TEORIA! E lo hanno fatto a posta credendo di scappare alle unghie delle toghe ( ma si sbagliano!).I due guru nella pratica controllano la voce e la decisioni di tutti gli eletti M5S tanto è vero che nessuno può dire la sua, devono obbedire al dittatore strillone anche se non piace la incoerente e dannosa idea, altrimenti ti manda a Vaffa subito. Lui è la “mammasantissima” del intero business a 5 stelle, perche non è un partito è solo un business con gente dentro le Camere per fare numero. De idee costruttive e praticabile per il paese ce ne sono davvero poche e di quelle poche alcune non stanno in piedi. Povera Italia, come sei caduta in basso!.

GIANNA 52

Lun, 25/03/2013 - 14:33

Benissimo, facciamola questa legge sul conflitto d'interesse..ma seriamente! Venga emanata una legge che vieti ai partiti, movimenti politici e simili di nominare consiglieri nelle fondazioni bancarie, nelle aziende pubbliche e private. Vietato per i partiti avere aziende di riferimento ( Coop, Assicurazioni ecc.) Ma servirebbe, tutto ciò, veramente? Grillo insegna: si può guidare e dirigere un partito, pardon, movimento senza doversi candidare.

Ritratto di simpatizzante

simpatizzante

Lun, 25/03/2013 - 14:42

Finalmente abbiamo messo in movimento il cervello. Come diceva il Maestro Manzi "non è mai troppo tardi" e certamente il personaggio della favola di "Collodi" di cui accertata è la furbizia da molto se ne avvale traendo benefici dai clamori creati contro le Multinazionali. Ma i silenzi assordanti che ne sono succeduti confermano l'onere della tacitazione. L'urlo oggi viene adoperato per aggregare il malcontento al M5S con considerevole successo "dell' affabulatore" che furbescamente continua a rimpinguarsi le tasche con i contatti Web dei vari appartenenti ai centri sociali, no tav,nullafacenti in attesa che piova lavoro,un'aggregazione che si appaga gridando vaffa in culo anche se domani sono proprio loro che lì lo prenderanno. Nel contempo "i Grilli" friniscono soddisfatti in certe Isole.

Myk3

Lun, 25/03/2013 - 15:05

X Fabianope..... Certo che lei ha bisticciato col suo cervello visto che l'ha abbandonata!!!! Stavo spiegando ad uno che bloggava qui che i il blog di grillo ormai è un'azienda... Oltre ai versamenti personali dei blogger guadagna dai 5 ai 10 milioni di eurii all'anno!!!! Ma era mera curiosità visto che siete così trasparenti... ma non sia mai che vadano in uno di quei paradisi fiscali in costa Rica dove il vostro solone ha 13 società off-shore!!!!!! Ma non sia mai!!!!! Tanto x esser chiari il mio cervello ancora nn mi abbandona sempre e solo voto PDL!!!!

maga magò

Lun, 25/03/2013 - 16:01

Scusatemi ma qui c'è un problema di fondo: non si può parlare di conflitto di interessi! Sarebbe conflitto di interessi se Grillo potesse fare una legge tale per cui i proventi pubblicitari dei blog fossero esentati dalle tasse: chi decide lo fa in un campo in cui la sua decisione potrebbe portargli molti vantaggi. (Un po' come la legge Gasparri per le tv, và) Qui si parla a sproposito, proprio come quelli che indicavano le pagliuzze negli occhi degli altri non vedendo le travi nei propri.

Andrea 68

Lun, 25/03/2013 - 16:18

@Giunone Lei può pensare (male) quanto vuole di Grillo e Casaleggio. Questo è democratico. Non è democratico affibiare conflitti di interesse a chi non li ha e viceversa. Cordiali saluti

botia

Lun, 25/03/2013 - 16:22

per Goldglimmer è di più è il proprietario del movimento 5 stelle e tutti prendono ordini da lui (o almeno crede) per ora

ack1968

Lun, 25/03/2013 - 17:39

Grillo nell'articolo in cui sostiene che gente pagata scrive sul suo blog dice testualmente: "Non mancano gli "accusatori" che si attaccano alle fortune che io e Casaleggio staremmo accumulando alle spalle del M5S.." fai pubblica i tuoi redditi e quelli del tuo amico guerrila-markettaro cosi fai tacere tutti :P Facciamo una roba tipo il politometro e lo chiamiamo ....il "Grillometro" ....vediamo cosa ti ha reso da quando giochi al non-politico :))) Sbugiarda tutti!! Credo non arriverà nessuna risposta ma non credere che siano tutti fessi e che credano che la tua missione sia umanitaria. Sei e resti un taccagno e te ne sei anche sempre vantato! Ehehehe chi di rete ferisce....di rete perisce, vedrai che a breve ti sarà difficile restare "hidden'' anche per il popolo dei tuoi sostenitori. Parlo di gente che potrebbe anche credere che in Sicilia ci sei andato camminando sull'acqua e non a nuoto. AcK- on the net since '95"

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Lun, 25/03/2013 - 18:53

botia....nessuno prende ordini. Grillo ha creato il movimento dove ci sono delle regole. Chi vuole partecipare segue le regole e chi non vuole seguire le regole non partecipa....semplice no?

Boccato

Lun, 25/03/2013 - 19:00

HA-HA-HA...LA VITTA É BUONA...IN COSTA RICA !!, A MANGIARE DELLE BANANAS SOTTO IL SOLE IN SPIAGGIA GRAZIE AI BANANAS TIPO 'NO TAV' CHE CREDONNO NELLO MESSIA DELLE DUNE GENOVESE !

jinfizz

Lun, 25/03/2013 - 19:08

Ares, sì i soldi lui li guadagna e tanti e li investe pure... lasciamo perdere. Il controsenso è che lui diventa sempre più ricco, con sta storia della politica, mentre i suoi scagnozzi si mantengono a 2.500 euro al mese a Roma da parlamentari, praticamente lavorano gratis per la gloria. La sua però. Non la nostra.

sasco3

Lun, 25/03/2013 - 19:57

questa è bella......proprio voi parlate di conflitto di interessi? da non credere....

sasco3

Lun, 25/03/2013 - 19:58

vogliamo parlare di conflitto di interessi DIRETTI ED INDIRETTI che berlusconi ha ????

sasco3

Lun, 25/03/2013 - 20:06

ora è myk3 che scrive senza essere informato......vai a leggere meglio la questione del paradiso fiscale in costarica.....tutto montato ad arte dall'espresso. ma si sa...l'informazione che circola in italia è su questo sistema......non si portano in visione le prove ma si insinuano senza riferimenti. tipico di chi non ha nient'altro da proporre al paese.....poi sai.....detto da il berlusca che le mazzette sono necessarie per lavorare sia all'estero che in italia. punti di vista....eh?

sasco3

Lun, 25/03/2013 - 20:10

avrete anche ricevuto i miei commenti, come da scritta gialla, ma non se ne vede manco uno pubblicato. evidentemente la vostra idea di democrazia prevede la censura dei commenti non graditi...... peccato che per poter commentare io vi abbia rilasciato i miei dati anagrafici......io dico che siete passibili di denuncia......ma tanto una più o una meno vi cambia poco....eh? siete ridicoli.... p.s....la storiellina del server affaticato non regge....neppure il giorno dopo ci sono i miei commenti.... doppiamente ridicoli.

fabianope

Lun, 25/03/2013 - 23:03

@ "Tanto x esser chiari il mio cervello ancora nn mi abbandona sempre e solo voto PDL!!!!"...noooo..non ci sarei mai arrivato!!!...pero' devo dire una cosa: voi del PDL siete granitici...meno male che l'entropia e i processi catabolici fanno il nostro gioco... "Certo che lei ha bisticciato col suo cervello visto che l'ha abbandonata!!!" per bisticciare con un cervello...ci vuol cervello!!! quindi non mi puo' abbandonare....ciao, einstein con 100 anni per gamba!!!

Stepas2

Lun, 25/03/2013 - 23:45

"il suo audience" maschile?

#marcok@

Mar, 26/03/2013 - 00:07

sasco3 in otto anni di governi di CSX non sono, anzi non hanno voluto porvi rimedio, l'unico è stato proprio Berlusconi, è allora? Siete come al solito degli emeriti fancazzisti e di conflitti di interessi VOI NE SIETE PIENI, COOP, UNIPOL, MPS, ecc. sono lì tutti i giorni a dimostrarlo, poveri dementi state almeno ZITTI.

gamma

Mar, 26/03/2013 - 09:22

In pratica tutto il movimento 5 stelle si basa sul genio di Casaleggio. Se lui se ne andasse, il movimento comincerebbe ad andar giù. Comunque c'è da dire che il metodo elaborato da Casaleggio potrebbe essere copiato dai vari partiti per autofinanziarsi rinunciando così al finanziamento pubblico. Non sono certo un tifoso di Grillo ma ...è giusto dare a Cesare quel che è di Cesare.

noinciucio

Mar, 26/03/2013 - 10:05

per tutti i compagnucci e i simpatizzanti grillini- ma perchè come aprite bocca sparate stupidaggini (eufemismo)? avete letto l'articolo? si sta parlando di conflitto di interesse, non del sito de "Il Giornale"! Ma come, Berlusconi non può sedere in Parlamento perchè è titolare di testate giornalistiche e televisioni (???) e Grillo e Casaleggio possono dirigere un movimento pur avendo un blog su internet? Ma il conflitto di interessi non è valido anche per voi? O per voi che siete la verità e la luce(???) è tutto lecito?

Cirilla

Mar, 26/03/2013 - 12:07

Berlusconi è l'unico che ci poteva salvare dagli imbrogli in primo luogo perché è un uomo ONESTO e l'onestà è un piacere prima per noi stessi, e questo grazie ai suoi genitori che lo hanno educato bene, poi viene la sua voglia di lavorare accompagnata dalla sua straordinaria genialità e tutte queste qualità gli danno anche il carisma. Mi sapete dire quale dei politici del passato o del presente, almeno simile abbiamo o abbiamo avuto in politica alla sua altezza? e quelli che lo hanno capito, rosi dall'invidia hanno iniziato subito a inventarsi modi per demolirlo con aiuto di un bel po'della magistratura deviata. Ma per ora hanno fatto sempre buca. Ma gli sfruttatori e ladri non si fermeranno e tra questi i comunisti in prima fila (vedi MPS p.es.) Vi dice niente la notizia dei soldi russi depositati a Cipro? e gli alberghi "5stelle" occupati sempre da loro? mentre il popolo è rimasto in miseria?

Ritratto di giubra63

giubra63

Mer, 10/04/2013 - 23:35

bisogna eliminare questo conflitto d'interessi e chiudere il sito della setta casaleggio connection-sassoon!