Gli agenti che hanno tolto il casco: "È vero, solidali con chi protesta"

Un agente in servizio lunedì a Torino: "Con quel gesto abbiamo voluto esprimere vicinanza a chi sta subendo ciò che stiamo subendo anche noi come cittadini"

Roma - I poliziotti a capo scoperto diventano un caso. Il giorno dopo l'episodio viene ridimensionato, per il ministro Alfano era solo l'ordine di un funzionario. Altri comprendono il malcontento, ma negano si sia manifestato togliendo i caschi. Qualcuno si discosta dal coro, come il segretario del Siulp Felice Romano. «La protesta, civile, c'è stata eccome - spiega - e che a nessuno venga in mente di avviare procedimenti disciplinari. Al ministro dell'Interno dico: se vuole punire qualcuno, punisca me. Condivido in pieno quel gesto». Ma quello che è successo lunedì può spiegarlo chi era sul campo. Come Luca (nome di fantasia, ndr), 30 anni, da 10 al reparto mobile. Uno dei poliziotti che presidiavano piazza Castello, a Torino. «Sembrava un giorno in piazza come purtroppo ce ne sono tanti», racconta. «C'erano violenti e facinorosi che cercavano sfogo e visibilità, e in quel contesto, con fermezza, abbiamo respinto le frange violente, contando due feriti tra i miei colleghi: uno colpito da un sasso, uno stordito da una bomba carta. Poi, a un certo punto, davanti a noi c'erano solo manifestanti pacifici. Ed è successo».

Vi siete tolti i caschi.
«Sì. E sia chiaro, io non ho seguito alcun ordine, ci siamo solo parlati tra di noi. È stato un gesto proiettato a dare solidarietà e vicinanza a chi - padri di famiglia, imprenditori, commercianti - sta subendo ciò che anche noi, cittadini e poliziotti, subiamo. Una delle ragioni è che il fisco soffoca respiro, speranze e sogni di ogni cittadino, noi compresi. Siamo poliziotti, riconosciamo chi abbiamo di fronte: quella gente esprimeva disagio, e noi ci siamo sentiti parte di quel popolo e di quel disagio, stanchi come loro di essere un bersaglio, di essere vittime di logiche di parole».

Insomma, siete passati dall'altra parte?
«No, abbiamo continuato il nostro lavoro. Ma con un gesto che dicesse “vi siamo vicini”. Anche noi siamo malpagati e sfruttati, abbiamo lo stipendio bloccato dal 2009, siamo in piazza per quattro soldi che vedremo, tra l'altro, dopo anni. La verità è che la solidarietà è venuta spontanea e facile. Un tempo c'era incertezza del futuro, ora c'è incertezza del presente. Mio padre ha perso il lavoro con questa crisi, come potevo non sentirmi parte di quel malcontento?».

Di certo, il gesto è diventato un caso. Ma per Alfano è stato solo un ordine.
«Detto che non abbiamo ricevuto pressioni dirette a “minimizzare”, nei video è chiaro che il gesto è stato istintivo, partito dall'interno: anche carabinieri e finanza l'hanno fatto. È stata una cosa assolutamente genuina, qualcuno dei nostri era persino commosso. L'unico ordine che ho sentito io era quello di togliere le maschere. La cessata esigenza, semmai, l'abbiamo percepita noi».

Aprendo un dialogo con chi manifestava.
«Ci hanno applauditi. Abbiamo scambiato sorrisi, non parole. Quelle sono servite tra noi, poi, per capire se c'era stato un ordine. E non c'è stato».

Disobbedienza civile. Succederà ancora?
«Nell'immediato penso di no. E comunque nessuno ha disobbedito. Abbiamo espresso in modo civile, lavorando, il nostro malcontento, un sentimento diffuso e condiviso. Non ne possiamo più di essere maltrattati, malpagati, usati nelle piazze come molla di rimbalzo per le legittime aspettative di chi manifesta pacificamente quando i primi a non essere tutelati, a non ottenere risposte, siamo noi. Lunedì, per esempio, contavamo quanti “pezzi” d'uniforme fossero comprati di tasca nostra: anfibi, maglia in pile, scaldacollo. Ma la disobbedienza non ci appartiene. È stato un gesto di solidarietà, che amalgama poliziotti e cittadini».

Commenti
Ritratto di manasse

manasse

Mer, 11/12/2013 - 08:21

ecco la dimostrazione che le cose devono cambiare in fretta,perchè anche le forze dell'ordine tutte sono cittadini italiani e lavoratori e quando il POPOLO viene maltrattato in questo modo da dei politici INCOMPETENTI che non hanno il coraggio di tagliare benefit e sprechi ma solo aumentare le tasse e una burocrazia ladra che PRETENDE il pagamento delle tasse e non PAGA i creditori,ecco allora i FORCONI che ricordano un pò lo sciopero dei colletti bianchi che a suo tempo avevano messo fuori gioco i sindacati politicizzati di allora che erano praticamente spariti,salvo rinascere con l'avvento del NEMICO per antonomasia BERLUSCONI rimanendo se fosse possibile ancora più politicizzati e creando quei danni che hanno contribuito in maniera rilevante ad inginocchiare il Paese e i lavoratori TUTTI compresi quelli iscritti e si sono salvati i capoccioni co sedie sempre più importanti e allora gridiamo ITALIANI SVEGLIATEVI

Alessio2012

Mer, 11/12/2013 - 08:38

Cambiate mestiere, allora!

lorenzo464

Mer, 11/12/2013 - 08:52

a Peschiera, subito...oltretutto le tasse servono anche e soprattutto per pagare sta gente...

canaletto

Mer, 11/12/2013 - 09:11

FANNO BENE I POLIZIOTTI CON I 4 SOLDI CHE PIGLIANO RISCHIANO LA VITA PER NULLA. FANNO BENE AD ESSERE SOLIDALI, TUTTI SIAMO SOLIDALI CON I FORCONI E SE C'E' STAA QUALCHE VIOLENZA E' COLPA DEI SOLITI IMBECILLI INFILTRATI PER FARE DANNI. FUORI DAL GOVERNO GENTAGLIA ROSSA

aredo

Mer, 11/12/2013 - 09:11

Questo è un fatto gravissimo! Questi poliziotti devono andare di fronte ad un plotone militare! Meritano la pena di morte!

marranchinu

Mer, 11/12/2013 - 09:16

fussi ca fussi la vorta bbona?.... LE RIVOLTE CONTRO IL POTERE CORROTTO INCOMINCIANO SEMPRE CON IL DISSOCIAMENTO DELLE FORZE DELL'ORDINE!... Questo non insignificanre particolare è ben noto a questi marpioni che ci stanno spolpando vivi fino ad ucciderci, tanto da averli indotti - in pieno accordo con i loro complici europei! - a creare una fantomatica polizia europea (Eurogendfor o EGF) con il preciso compito di sostituire L'arma dei Carabinieri che con il prossimo 2014 verrà definitivamente sciolta. grazia ad alla Legge dello Stato!.... Infatti, il 14 maggio 2010 la Camera dei Deputati della Repubblica Italiana ratifica l’accordo! Presenti 443, votanti 442, astenuti 1. Hanno votato sì 442: tutti, nessuno escluso. Poco dopo anche il Senato dà il via libera, anche qui all’unanimità. Il 12 giugno 2010 il Trattato di Velsen entra in vigore in Italia. La legge di ratifica n° 84 riguarda direttamente l’Arma dei Carabinieri, che verrà assorbita nella Polizia di Stato, e questa degradata a polizia locale di secondo livello.

spigolatore

Mer, 11/12/2013 - 09:23

Questo è un fatto gravissimo! Se anche chi deve difendere lo Stato e quindi i cittadini si comporta in questo modo quale garanzia abbiamo per il futuro? Siamo arrivati alla Corazzata Potiompkin? Cosa succederà domani? Se il governio attuale ci ha portato a questo che aspettiamo a mandarlo a casa ed a rifare le elezioni?

chiara 2

Mer, 11/12/2013 - 09:38

alessi2012...stupido incivile figlio di papà vai altrove a fare venire i conati

g-perri

Mer, 11/12/2013 - 09:40

Al governo si vergognino. Quali altri segnali debbono essere lanciati prima che si rendano conto in che stato è ridotta l'Italia? Ormai le uniche famiglie italiane in cui non esiste un disoccupato o un cassaintergato sono proprio le famiglie di coloro che fanno politica. Si sveglino! Oppure lascino ad altri il compito di cambiare le cose!

Silvano Tognacci

Mer, 11/12/2013 - 09:45

Siete venuti a combattere da uomini liberi, e uomini liberi siete: senza libertà cosa farete? Combatterete? Certo, chi combatte può morire, chi fugge resta vivo, almeno per un po'... Agonizzanti in un letto fra molti anni da adesso, siete sicuri che non sognerete di barattare tutti i giorni che avrete vissuto a partire da oggi, per avere l'occasione, solo un'altra occasione di tornare qui sul campo ad urlare ai nostri nemici che possono toglierci la vita, ma non ci toglieranno mai la libertà! (William Wallace)

piantagrassa

Mer, 11/12/2013 - 09:47

Alessio2012-Con tutto il cuore lei è veramente stronzo.

miu67

Mer, 11/12/2013 - 09:48

Concordo con Chiara per alessi 2012. Mi piacerebbe sapere cosa fa nella vita. Tutta la mia stima e solidarietà ai poliziotti. Grandi uomini!!!

xgerico

Mer, 11/12/2013 - 09:49

Tranquilli che quando cè da menà menano!

miu67

Mer, 11/12/2013 - 09:54

Lorenzo 464 secondo me tu le tasse non le paghi neanche, e se le paghi lo fai con i nostri soldi......presentimento.....e sempre Secondo me tu sei uno di quelli che stanno seduti in poltrona a giudicare.....

zingozongo

Mer, 11/12/2013 - 09:59

in sicilia protestavano controil Muos, le antenne che emettono tante radiazioni pericolose per la salute, nn e' una protesta giusta quella per la salute dei propri figli'?? si dovrebbero togliere il casco pure la, e invece da quanto leggo tirano pure le manganellate altro che solidarieta !!

millycarlino

Mer, 11/12/2013 - 10:02

È chiaro dobbiamo ritornare italiani fuggendo dall'Europa. La Polizia è stanca? E quando si stancherà l'Esercito? e i Carabinieri? e i Vigili del Fuoco? e la Polizia Urbana? e i Giudici Giusti? finalmente sarà fatta! Ma quanto ancora dovremo attendere? Milly Carlino

Ritratto di il bona

il bona

Mer, 11/12/2013 - 10:14

Se dovesse inculcarsi nelle teste delle forze dell'ordine il pensiero di quanto poco percepiscono, se confrontato con i parlamentari loro diretti superiori, scatterebbe, si,un bel golpe con tutti i crismi. A quel punto, chi ci governa da chi potrà mai venir difeso?

Ritratto di uno-nessuno

uno-nessuno

Mer, 11/12/2013 - 10:15

#Alessio 2012. Cambiare mestiere? Fare quello del parassita come il tuo andrebbe bene? Solidarietà ai poliziotti!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 11/12/2013 - 10:15

sono d'accordo con Alessio 2012,io personalmente non cambierei un poliziotto tedesco con uno italiano.

Mario-64

Mer, 11/12/2013 - 10:16

Letta ,se in qualunque paese dell'europa dell'est i poliziotti sono una delle categorie meglio pagate ci sara' un motivo. Attenzione che se dovesse mettersi male sul serio i poliziotti serviranno , io un aumento glielo darei...

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 11/12/2013 - 10:19

miu67 a quelli che sanno fare il loro dovere.Chi è predisporto per l'ordine deve fare e mantenere ordine chi ha paura cambi mestiere,dopotutto li pagate voi.Bisogna pensare a cosa rappresenta la divisa e un poliziotto non solamente alla persona.

Bolinastretta

Mer, 11/12/2013 - 10:22

alessio 2012- affermazione demente! L'unico mestiere che potrebbero cambiare sarebbe di andare a fare i politici!!! Le forze dell'ordine sono composte da cittadini con famiglie a rischiare quotidianamente (anche la vita) per difendere il popolo del quale anche tu fai parte, con redditi da fame, come chi protesta!! MASSIMA SOLIDARIETA' ALLE FORZE DELL'ORDINE!!! GRANDI!!

Bolinastretta

Mer, 11/12/2013 - 10:22

alessio 2012- affermazione demente! L'unico mestiere che potrebbero cambiare sarebbe di andare a fare i politici!!! Le forze dell'ordine sono composte da cittadini con famiglie a rischiare quotidianamente (anche la vita) per difendere il popolo del quale anche tu fai parte, con redditi da fame, come chi protesta!! MASSIMA SOLIDARIETA' ALLE FORZE DELL'ORDINE!!! GRANDI!!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 11/12/2013 - 10:43

Bolinastretta, sai quanti giovani disoccupati andrebbero a fare il poliziotto?

vince50

Mer, 11/12/2013 - 10:50

Semplicemente vergognoso oltre che incomprensibile.Per una volta che i poliziotti quindi uomini anzichè manganellare(perchè è un ordine),si schierano dalla parte della gente condividendo i problemi,salta fuori qualche stronzo(anzi un grande stonzo)che lo trova scandaloso.Questo serva a far capire anche ai dementi del perchè l'italia sia ridotta in questo modo.Anzichè capire e collaborare ci si schiera gli uni contro gli altri,in nome di chissà quale ideologia contorta e devastante.Ci siamo condannati da noi stessi,non ci sarà mai ne pace ne accordo e meno che mai soluzioni.

vince50_19

Mer, 11/12/2013 - 10:55

Alessio2012 - Sarei daccordo se lo facessero tutti in blocco insieme ai carabinieri e ai finanzieri. Non so sei afferra l'antifona - quanto costerebbe quando, malaguratamente, dovesse richiedere il loro intervento per sue necessità.. Ascoltare e recepire le esigenze di questa gente è necessario così come ascoltare e recepire quelle di chi protesta. Questo è il compito di un governo serio, non di questa manica di "inutili ometti"..

aredo

Mer, 11/12/2013 - 11:06

Questi poliziotti vanno giustiziati per alto tradimento! Un militare che appoggia i criminali che gli è ordinato contrastare non merita di vivere ed è un pericolo per la popolazione civile!

vince50_19

Mer, 11/12/2013 - 11:06

franco-a-trier_DE - Ho letto la sua risposta a Bolastrinetta: ha idea quanto lo stato spenderebbe per addestrare almeno 300mila persone nei vari corpi armati dello stato se tutti dessero contemporaneamente le dimissioni? A parte il chiacchiericcio che ogni tanto scrive e chi mi fa sorridere, riesce a comprendere che anche i poliziotti sono figli del popolo italiano (come tutti gli altri poliziotti del mondo sono figli della loro nazione) e che, nel nostro caso, hanno stipendi NON certo commisurati alla professione che svolgono? Come provocatore lei vale pochino.. Si tenga pure stretta la sua Germania e abbracci "teneramente" la.. più bella donna d'Amburgo, la cosa non mi tange minimamente; io sono italiano nel bene, nel male e sarò sempre orgoglioso di esserlo. E non mi dica che voi tedeschi siete tutti degli stinchi di santo come lei vuol farli apparire: la storia parla molto chiaro in materia, ancorchè la politica economica keynesiana che attualmente la Germania "predilige" è la stessa politica economica messa in campo da un certo Adolf da Braunau am Inn (Austria), uomo amante delle libertà dell'essere umano (si fa per dire).. Cioè.. il lupo (attuale) perde il pelo ma non il vizio!

82masso

Mer, 11/12/2013 - 11:09

aredo... hahahha ma questi agenti sono sul Carso davanti alle trincee austriache reticenti all'attacco oppure a controllo di una manifestazione di degnissimi cittadini italiani?

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Mer, 11/12/2013 - 11:12

Ho sempre provato simpatia per le forze dell'ordine, anche per le ragioni espresse sopra: padri di famiglia sottopagati, mandati allo sbaraglio, esposti a grandi rischi ecc. Ma il motivo più grande della mia simpatia era la loro imperturbabilità (ricordate il pecorella?). Ora, se accettiamo che il comportamento delle forze dell'ordine sia subordinato ai loro stati d'animo, alla loro discrezionalità, stiamo freschi. Ritengo che il loro compito sia di essere a servizio dei cittadini, di mantenere ordine e legalità, a prescindere che provino simpatia o antipatia verso chi si trovano davanti, perché, se così non fosse, verrebbe meno l'imparzialità e, con essa, non sarebbe garantita la sicurezza di OGNI cittadino. Dico questo con pacatezza, ma con un pelo di preoccupazione. Sekhmet.

swiller

Mer, 11/12/2013 - 11:12

uno-nessuno. Concordo.

Ritratto di spectrum

spectrum

Mer, 11/12/2013 - 11:15

Tutti sono scontenti, tutti vogliono soldi, tutti pensano che i soldi mancano perche ci mal governano. Allora, facciamo la rivoluzione, riprendiamoci i soldi che ci spettano, cosi morira' la civilta', moriranno le istituzioni, vincera' il piu forte, moriremo anche noi di fame per davvero sta volta (vedi primavere varie). Sforzatevi di capire che la crisi e' globale, che nessuno puo ridarci i soldi che non ci sono, perche se qualcuno se li ri-prende, qualche altro ne rimarra senza, legge barbara del piu forte, oppure mancheranno tutti i servizi. Con la civilta', il voto (non certo a barbari come grillo), il nostro lavoro, e la nostra onesta', possiamo fare piccoli passi avanti, come sta avvenendo in altri paesi, che a piccoli passi, migliorano. Con le rivoluzioni, poi governerete voi cialtroni che giudicate i politici come inetti, e allora, si, l'italia tornera' al medioevo.

lorenzo464

Mer, 11/12/2013 - 11:23

Bolinastretta, ma sia qual'è il reddito medio in Italia?1300 euro sicuri, che prendi anche se sei malato, è uno stipendio da fame?Sai quello che prende oggi un giovane laureato in ingegneria? Come mai ai concorsi per entrare in Polizia (o per entrare nella Scuola, altri presunti morti di fame..) per ogni posto messo a concorso ci sono 1000 candidati mentre invece in fabbrica trovi quasi solo stranieri?

Ritratto di cartastraccia

cartastraccia

Mer, 11/12/2013 - 11:27

Cosa si aspetta a sanzionare e sbattere fuori dalla polizia questi indegni che solidarizzano con i manifestanti!!!

Ritratto di Falco1952

Falco1952

Mer, 11/12/2013 - 11:33

Per questi ragazzi grande rispetto.Per Alfano solo rigetto!!!!

Ritratto di dvxfer66

dvxfer66

Mer, 11/12/2013 - 11:36

Un mio caro amico appartiene alle forze dell'ordine e in effetti anche lui confermava che dal 2009 prende sempre lo stesso stipendio,per non parlare di molti che non hanno avuto circa 100 euro al mese per l'anzianità. questi ultimi perdono 1200 euro l'anno. In proporzione chi ha avuto ,non parliamo di aumenti, maggiori tagli tra gli statali? Certo che poi sono solidali con i forconi

Ritratto di dvxfer66

dvxfer66

Mer, 11/12/2013 - 11:37

Un mio caro amico appartiene alle forze dell'ordine e in effetti anche lui confermava che dal 2009 prende sempre lo stesso stipendio,per non parlare di molti che non hanno avuto circa 100 euro al mese per l'anzianità. questi ultimi perdono 1200 euro l'anno. In proporzione chi ha avuto ,non parliamo di aumenti, maggiori tagli tra gli statali? Certo che poi sono solidali con i forconi

vince50_19

Mer, 11/12/2013 - 11:54

Aredo - Invece di scrivere sciocchezze dettate dalla fretta e dall'ignoranza di certe motivazioni, legga - se vuole - questo link che, mi auguro, le chiarirà le idee: http://www.affaritaliani.it/cronache/polizia-di-torino-capiamo-i-motivi-della-protesta111213.html - Dulcis in fundo le ricordo che la polizia è smilitarizzata da una vita, hanno sindacati etc. Stia sempre in salute

ted

Mer, 11/12/2013 - 12:06

C'è gente nel blog che forse non capisce la portata del malessere che c'è tra la gente.Questi movimenti sono benedetti , chiaramente, fin quando non esprimono violenza.La differenza con molte altre manifestazione , questa coinvolge gente "normale" CHE LAVORA E CHE PRODUCE, non sono ragazzini che si infilano dove c'è da menare le mani.Il malessere nell'"economia reale" , è arrivato a livelli di guardia!

viento2

Mer, 11/12/2013 - 12:22

zingozongo-guardi che li dove c'è il Muos è zona militare e chi va a fare casini tipo entrare dopo aver tagliati i recinti le manganellate se le cerca

Ritratto di dlux

dlux

Mer, 11/12/2013 - 12:27

A me pare che a tutti sfugga un aspetto importante per capire l'azione dei poliziotti, a cui va la mia solidarietà: il momento estremamente delicato, dal punto di vista politico, economico e sociale. C'è solo da chiedersi come mai la nostra classe politica, al di là degli sterili proclami dagli scranni dorati(vero, Napolitano?), non abbia capito in tempo (ma ora l'ha capito?) che il popolo non ne più e che siamo all'inizio di una fase di protesta che potrebbe pericolosamente sfociare in qualcosa di incontrollabile...

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 11/12/2013 - 12:37

vince_50_19 nno ti rispondo perchè non capisci un caxxo, tu non sai cosa significa il dovere e la fedeltà, basta vedere a che livelli è la Italia e la Germania, anche qui sono di carne e ossa.Nessuno è perfetto qui ma la disciplina c'e, inoltre i ladri banditi e delinquenti anche se in minor numero ci sono anche qui ma qui pagano per i loro misfatti altro che arresti domiciliari.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 11/12/2013 - 12:43

una persona deve fare il poliziotto o carabiniere non per poter mangiare ma per devozione passione per quella professione.Quando passa per la strada qui l'auto ella polizia la gente se ne guarda bene di comportarsi da civile, nessuno si permetterebbe qui di dire a un poliziotto, tu fai la pecorella? Verrebbe processato subito quando va bene..

Ritratto di mario bonetti

mario bonetti

Mer, 11/12/2013 - 12:43

@Franco-da-Trier: Hai detto anche oggi la Tua imbecillità quotidiana? E smettila di rompere le scatole con la tua German-Show da terza classe, cialtrone! Io lavoro da oltre dodici anni con il paese teutonico, nel quale sogiorno anche per lunghi periodi. E tutto quello che tu dici sono solo grandissime stronzate! Ma lo fai apposta per provocare o sei in effetti talmente ottuso da non vedere e non sentire le realtà che ti circondano? Non cambieresti un poliziotto italiano con uno tedesco? Ma allora sei o masochista o odi il tuo proprio paese e il tuo popolo. Oppure ignori anche il semplice fatto che già nel 2002 il ministero per la sicurezza interna della Germania ha deciso di reclutare almeno un terzo delle forze dell'ordine tra i cosiddetti Deutsch-Türken, e cioè turchi con passaporto tedesco, perchè questi ovviamente non esiteranno mai a picchiare donne e bambini tedeschi, visto l'odio che covano da secoli contro le nazioni cristiani? Ma in quale Germania vivi? Certamente non in questa che si vede nel video da me allegato, ipocrita. Ed ecco perchè non tarderanno a sopprimere le proteste nei paesi europei oppressi dall'UE con la Eurogendfor, istituita apposta per questi sudditi disubbidienti al diktat dei criminali di Bruxelles. Cercate sui motori di ricerca e rabbrividite. Dal 2014 il corpo dei carabinieri verrà smontato e sostituito da questa nuova armata composta da...ma andate a vedere su internet, e capirete, purtroppo. Intanto, cari lettori, ammirate qui la "grande forza poliziesca teutonica" mentre massacra anziani, mamme con bambini, giovani studenti che protestano pacificamente contro lo sperpero di contributi per l'inutile costruzione di una nuova stazione a Stoccarda e la distruzione di gran parte del parco ultracentenario adiacente al cantiere!!! Ammirate l'assurda violenza con la quale hanno represso qualsiasi forma di protesta nel 2010: http://www.youtube.com/watch?v=c17cIyO3S4Q Tant'è vero che Sarah Usrael (Merkel) ha imposto subito la cortina di ferro alla stampa, come in tantissimi altri casi, affinchè all'estero non si venisse a sapere nulla dell'accaduto. Come non si deve sapere che in Germania attualmente ci sono 10 (!) Milioni di disoccupati, che il governo Merkel ha accumulato un debito pari a 2 Bilioni di Euro in soli 5 anni ecc. ecc...Ma fammi il piacere! Und jetzt, franco di trier, antworte mir auf deutsch, falls du deutscher bist, was ich nicht glaube! Wie kannst du nur solch einen Schwachsinn schreiben vor diesem Hintergrund?? Ti metto alla prova, rompi-da-trier, voglio proprio vedere se sai rispondere in tedesco...

Alessio2012

Mer, 11/12/2013 - 12:46

Allora perché pagare dei poliziotti se non fanno quello per cui sono pagati? Togliamo polizia e carabinieri... almeno risparmiamo un sacco di soldi.

ted

Mer, 11/12/2013 - 12:47

Completo il mio precedente intervento cliccato senza aver terminato.....Tanto di cappello ai poliziotti che evidentemente si sono resi conto di aver di fronte persone appunto "normali" e non facinorosi .PERO' proprio in questa ottica vorrei puntualizzare che i poliziotti possono, comunque ,considerasi dei PRIVILEGIATI (di basso rango) ma pur sempre tali rispetto a tante persone che lavorano nel PRIVATO perchè: a) hanno degli stipendi dignitosi , altro che aumenti negati (nelle ditte gli stipendi li diminuiscono!!) b) RICEVONO , fonora almeno, i loro stipendi . Molti altri NO!!!Amen

Ivano66

Mer, 11/12/2013 - 13:10

Alessio2012, lorenzo464, aredo e a tutti quelli che parlano di "plotone d'esecuzione" (sic...), di carcere militare ecc...: poliziotti che difendono i soprusi del potere si vedono solo nelle dittature fasciste. E' evidente che a questo modello fate riferimento e ciò qualifica la vergognosa dignità morale e civile del vostro pensiero. Invece di comprendere le sacrosante ragioni della protesta, preferite essere conniventi con i ladri e i banditi che stanno portando questo paese allo sfascio. Il vostro ideale è uno stato di polizia a difesa dell'illegalità, dei soprusi e dei ladrocini. Complimenti...

palllino.

Mer, 11/12/2013 - 13:11

Per quanto io non sia una persona di sinistra mi sento di dare completamente ragione ai piliziotti.. Prima di tutto sono cittadino come loro e come loro sono stanco di questi ladri delinquenti che campano sulle spalle della povera gente!!!!

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Mer, 11/12/2013 - 13:20

Parlano i poliziotti che si sono tolti il casco: "Ci sono dei giorni in cui fa davvero caldo"

Mario-64

Mer, 11/12/2013 - 14:08

ivano66 ,i poliziotti che difendono i soprusi del potere li abbiamo visti prevalentemente nelle dittature comuniste ,non dimenticarlo.

il_fedele

Mer, 11/12/2013 - 14:29

A proposito di ieri, in cui ho apprezzato la dimostrazione che, oltre ai contrasti di "servizio", c'e' la condivisione, tra uomini in divisa e non,di speranza per una societa' migliore e con meno affanni economici. Ho anche letto del sindaco Fassino alterato per i disordini e mi ha colpito il fatto che ha disposto di impegnare 800 "civich" (agenti di polizia municipali) per il controllo delle zone a rischio. Ma una domanda mi sorge spontanea come ha fatto a reperirli visto che in citta', durante una passeggiata a piedi, se ne intravedono si e no al massimo da 5 a 8 quasi sempre a bordo di auto di servizio. Nei momenti migliori stazionano, in numero superiore, presso le scuole elementari all'entrata o uscita degli alunni, oppure presso mercati rionali. E tutti gli altri dove operano?!

Alessio2012

Mer, 11/12/2013 - 16:36

@ Ivano66: quali soprusi del potere? Un poliziotto è pagato per fare il poliziotto, e non può permettersi di mostrare debolezze. Ha accettato l'incarico, sa quello che deve fare... Altrimenti rinunciasse anche allo stipendio... anche quello è pagato dai potenti, o no?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 11/12/2013 - 17:32

Mario.bonetti prima di essere italiano sono un uomo giusto la nazionalità passa in secondo ordine or caPisco che ami i comunisti-sinistroidi in Italia ,SONO ITALIANI COME TE.Poi fesso tutta questa gente o quasi tutta nei commenti che si lamenta cosa sono cinesi o italiani?Siete nella merda e parli ancora invece di dire vorremo anche noi un capo di stato come la Merkel in Italia. Fesso qui da me i disoccupati sono il 3,9% se eliminiamo i scansafatica e alcolizzati si riducono.Tu sei il tipico italiano partito con la valigia di cartone che non hai saputo integrarti.

sale.nero

Mer, 11/12/2013 - 17:35

Una vera lezione di civiltà da ambo le parti. Guai strumentalizzare negativamente tale gesto.

ricki

Mer, 11/12/2013 - 18:39

solidarieta' ad oltranza,questi politici disonesti e ladri devono andare a casa...d'altronde finche' esisteranno i Rossi Komunisti come puo' essere definito civile un paese?

Roberto Casnati

Mer, 11/12/2013 - 23:52

Gli agenti che hanno tolto il casco dovrebbero essere cacciati con infamia senza liquidazione nè pensione così, magari, andranno a manifestare con gli altri, a volto scoperto e la smetteranno di mangiare pane a ufo!

Roberto Casnati

Mer, 11/12/2013 - 23:55

Perché con le mie tasse devo contribuire a pagare chi non fa il proprio dovere?