La Consulta boccia la legge: è boom di eroina e cocaina

Dopo lo stop della Fini-Giovanardi, ripartono i consumi di droga: 16mila studenti sono già schiavi dell’eroina, oltre 55mila fanno uso costante di cocaina

Non solo spinelli. In Italia, tra i ragazzi delle scuole, si sta diffondendo l’uso di sostanze certamente più pericolose. Droghe "da adulti", come l’eroina e la cocaina. Dopo anni di calo o di stagnazione, ripartono i consumi, specie quelli occasionali, di droghe in Italia: 16mila studenti tra i 15 e i 19 anni sono già schiavi dell’eroina, oltre 55mila fanno uso costante di cocaina, una massa di 520mila ragazzi fuma spinelli, di cui 75mila tutti i giorni o quasi.

Nella drammatica indagine European school survey on alcohol and other drugs, realizzato dal Reparto di epidemiologia e ricerca sui servizi sanitari dell’Istituto di fisiologia clinica del Consiglio nazionale delle ricerche di Pisa, emerge chiaramente l’aumento del consumo frequente di cocaina. Oltre 65mila i ragazzi hanno assunto cocaina almeno una volta nel corso dell’ultimo anno, mentre 18.500 ne ha fatto un uso intensivo, cioè almeno dieci volte al mese. Sono circa 36mila gli studenti che hanno provato l'eroina o altri oppiacei almeno una volta nella vita. Sono, invece, almeno 28mila gli adolescenti che l’ha utilizzata nel corso dell’ultimo anno. Di questi poco meno di 16mila l’hanno consumata per almeno dieci volte nell'arco dell'ultimo mese. Diventandone, praticamente, schiavi. "Nel 2013 - spiega la responsabile della ricerca, Sabrina Molinaro - i consumi sono ripartiti dopo lo stop seguito alla legge Fini-Giovanardi del 2006. Segno che le politiche di prevenzione sul territorio non funziona come dovrebbe".

Analizzando le tabelle dell’indagine a livello regionale si nota che l'eroina divide l’Italia: le regioni del Nord con prevalenze intorno all'1,2%, e quelle del Sud con punte intorno all'1,7%. Anche il consumo di cocaina è in forte crescita: nelle regioni del Nord si è passati dal 2,3% rilevati nel 2012 al 2,6% del 2013. Degne di nota le percentuali registrate in Umbria dove è stato registrato un forte incremento: dal 2,8% del 2012 si è passati al 3,7%. Stesso discorso per la Toscana dove si è passati dal 2,5% al 2,9%. Ormai più che la classica iniezione l'eroina viene fumata o sniffata, "soprattutto - spiega la Molinaro - per usarla come sedativo dopo il weekend di sballi con gli eccitanti".

Anche l'uso delle droghe sintetiche desta non poche preoccupazioni. Nel 2013 sono stati 66mila gli adolescenti che hanno fatto uso di stimolanti e 60mila di allucinogeni, cioè il 2,7%. Anche in questo caso il dato è leggermente in crescita rispetto agli ultimi anni, quando oscillava attorno al 2,5%, e al 2006, quando era stato registrato un vero e proprio boom con l’extasy al 2,5% e le anfetamine al 2%. "I dati ci dicono insomma che non bisogna abbassare la guardia - riassume l’esperta - crescono soprattutto i consumi occasionali, il che significa che le sostanze sono facilmente disponibili sul territorio, e questo elemento è preoccupante".

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 17/03/2014 - 13:18

tutta colpa della Germania.

cgf

Lun, 17/03/2014 - 13:19

si comincia sempre con uno spinello, ma che vuoi che faccia, nulla! e ora? mi piacerebbe mandare il conto a Pannella&C.

Ritratto di navigatore

navigatore

Lun, 17/03/2014 - 13:44

cari genitori, questo e´quanto meritate ad avre dei figli drogati, subendone tutte le conseguenze , poi andate a lamentarvi, siete solo lórigine del vostro male, fatevi um exame di coscienza se avte uma COSIENZA, esser genitori e´naturale, ma fare il PADRE e la MADRE e´un impegno duro e gravoso, che evidentemente non avte sapouto svolgere delegando ad altri l´eudcazione ed il giusto vivere dei figli, quando li troverete cadaveri da qualche parte ...non lamewntatevi dlella societa´siete voi la societa´auguri

Mechwarrior

Lun, 17/03/2014 - 13:56

I giovani sono senza futuro..........in italia

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 17/03/2014 - 14:08

Mech in Italia si sono senza futuro ma in Germania lo hanno già programmato il futuro per i giovani.

carpa1

Lun, 17/03/2014 - 14:17

Perchè queste ricerche sull'uso delle droghe non ci spiegano anche se, prima di passare all'eroina, non si siano fatti anche tante canne (ci metterei la mano sul fuoco, tanto non avrei alcun timore di perderla)? Pura curiosità, per capire quale influenza abbiano le droghe LEGGERE vs l'uso di quelle pesanti. Tanto per compiacere sia noi (che non vi facciamo distinzione) sia coloro che sostengono esista un muro praticamente invalicabile tra i due tipi di droga, invenzione delle menti eccelse che ci governano (che siano ormai talmente avvezzi pure loro che non capiscono più neppure quando straparlano?)

roberto.morici

Lun, 17/03/2014 - 14:22

Vedrete che tutti questi giovani smetteranno di colpo a sniffare coca non appena si potrà fare uso di..."droghe leggere".

gneo58

Lun, 17/03/2014 - 14:26

con 1000 ringraziamenti a chi fa la differenza tra droghe e droghe - spero che tutti i consumatori schiattino

petra

Lun, 17/03/2014 - 14:45

I giovani vogliono trasgredire. Da quando si parla di Marijuana e hashish come di droge leggere, che vanno depenalizzate, a loro non interessano piu'. E passano a cose piu' strong, da veri duri.

petra

Lun, 17/03/2014 - 14:47

#Franco Siamo contenti per loro, se i giovani tedeschi hanno già il futuro assicurato, tuttavia vorrei farti notare che in Italia abbiamo circa 3000 suicidi l'anno, in Germania quasi il doppio. E si tratta in gran parte di giovani. Non è proprio un bel segno.

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Lun, 17/03/2014 - 15:10

...cgf...evita di scrivere demenzialità....si parte con il bere acqua e poi allora ci si affoga nell'alcool.....pensa con la tua testa invece di credere alle fandonie che riportano gli altri

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Lun, 17/03/2014 - 15:28

Drogati di merda!

gneo58

Lun, 17/03/2014 - 15:30

per serramana1964 - dal suo commento evinco che o lei e' un drogato o non conosce assolutamente l'argomento. Se poi mi dice che fuma solo spinelli mi conferma la prima ipotesi - saluti

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 17/03/2014 - 15:32

E' copa dela sinistra e femministica "educazione sessuale" inflitta agli scolari di Stato al posto della castità. Infatti, godere per godere, costa meno la droga. Ecco perché bisogna incrementare la scuola cattolica e rottamare un po' quella di stato, infiltrata dalle pessime maestre di sinistra.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 17/03/2014 - 15:40

SONO I FIGLI DEI SESSANTOTTINI!!!! Saludos

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 17/03/2014 - 15:48

A chi danno la colpa ora ??? Avessero fatto, leggi serie, conto la droga, questo non sarebbe successo, MA, molti dei nostri parlamentari hanno avuto profitti immensi, ed ora ancora una volta la popolazione paga le conseguenze. La stessa cosa sarà con i compaesami della Kyenge !!!!!!!!! Speriamo che i BUONISTI ne paghino poi, le conseguenze ????????

pinux3

Lun, 17/03/2014 - 15:51

Solo DOPO la sentenza della Corte che ha bocciato la Fini-Giovanardi...Siete semplicemente RIDICOLI...

Ritratto di ilmax

ilmax

Lun, 17/03/2014 - 15:54

evviva la disoccupazione giovanile!!!! 2 sono le cose, o rubano oppure i genitori sono i loro spacciatori!

Ritratto di semovente

semovente

Lun, 17/03/2014 - 15:57

KANNONE LIBERO. Ne vedremo delle belle (anzi) brutte.

Leonardo46

Lun, 17/03/2014 - 15:57

Questa è libertà ( di sinistra) tutto secondo il loro pensiero. Poco importa, se i giovani diventano sballati e le famiglie impazziscono, importante fare esattamente il contrario della destra. INCIVILI

Massimo Bocci

Lun, 17/03/2014 - 16:02

Aveva ragione la consulta di... (???) Il mercato andava LIBERATO, SPACCIO LIBERO!!! Oh ma allora è proprio vero che i comunisti sono LIBERALI!!! Fumati,ma Liberali, speriamo che anche gli Italiani ci sia una liberazione da questo REGIME DI LADRI!!! Euro!!!

Ritratto di randagio41

randagio41

Lun, 17/03/2014 - 16:13

BENE, BRAVI, EVVIVA I NUOVI MINISTRI, RAZZA DI INCOMPETENTI, QUESTO E' IL RISULTATO OTTENUTO.

Gianfranco__

Lun, 17/03/2014 - 16:20

subito!!! appena hanno bocciato la legge i consumi sono andati alle stelle. E il giorno dopo c'erano già le statistiche (dell'anno prima) che comprovavano il tutto!!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Lun, 17/03/2014 - 16:26

SARANNO FELICI I GENITORI CHE VOTANO A SINISTRA E TIFANO PER L'EUROPA QUANTO VOLETE BENE AI VOSTRI FIGLI !!! POVERI STOLTI .

frabelli1

Lun, 17/03/2014 - 16:29

Avremo un'altra generazione col cervello in pappa. Complimenti alla liberalizzazione.

R_C1308

Lun, 17/03/2014 - 16:32

"Dopo lo stop della Fini-Giovanardi, ripartono i consumi di droga" e ancora "i consumi sono ripartiti dopo lo stop seguito alla legge Fini-Giovanardi del 2006" sono le più stupide considerazioni che si potessero fare sul fenomeno droga. Se volete scrivere articoli su fenomeni sociali, prima sarebbe il caso di documentarvi, oppure uscite di casa (a vedere coi vostri occhi quello che succede trasversalmente, perché la droga non è solo un fenomeno di "strada") o meglio parlate coi vostri figli. Ah se vi diranno che i loro ambienti sono estranei alla vicenda fategli un test anti droga. Al 99% assumono droghe. La Fini-Giovanardi ha solo sbattuto al fresco qualche tossico (troppo stupidi e fatti per non farsi beccare) ma gli affari della droga, quelli veri, non li ha mai arrestati nemmeno per un secondo.

Dario40

Lun, 17/03/2014 - 16:35

spero che fra i nuovi consumatori di queste droghe liberalizzate finiscano anche figli e nipoti di chi ha cancellato la Bossi-Fini

Mr Blonde

Lun, 17/03/2014 - 16:35

randagio41 eh si perchè il risultato è dei nuovi ministri (o è sotto canne anche lei?)

Guido_

Lun, 17/03/2014 - 16:42

Come si fa a dire che "dopo lo stop della Fini-Giovanardi, ripartono i consumi di droga", quando lo studio che si cita si riferisce al periodo in cui la Fini-Giovanardi era vigente? I giornalisti de Il Giornale non mancate occasione per fare disinformazione e tergiversare i fatti, non capisco come pretendiate di essere credibili...

Gianfranco__

Lun, 17/03/2014 - 16:50

ho visto che bloccate i commenti, pur se rispettosi delle regole ed educati, se sono contrari alla linea. Complimenti, questo capita qui e sul blog di Grillo. Ottimo giornalismo "interattivo"

linoalo1

Lun, 17/03/2014 - 16:51

E chi dobbiamo ringraziare?Sempre e solo i soliti Presuntuosi ed Intelligentoni!Ossia i Comunisti!E questo perché?Perchè loro si credono i più intelligenti e,quello che fanno,quando lo fanno,è il fior fiore dell'intelligenza!Quindi,prima distruggono quello che non hanno fatto loro e poi lo sostituiscono con i risultati che sono sotto gli occhi di tutti!Lino.

pagano2010

Lun, 17/03/2014 - 16:51

"oltre 55mila fanno uso costante di cocaina"... immagino siano computati anche i destinatari (chissà chi sono, se consideriamo che i sinistri si fanno le canne) dei 25 KG sequestrati alla Dama Bianca... non trovo più articoli su di lei in questo quotidiano di fantascienza! paura? PUBBLICARE PREGO

R_C1308

Lun, 17/03/2014 - 16:54

ultima considerazione, giusto per provare ad allargarvi la mente su un ultima questione, vuoi vedere che prima di arrivare alle canne (che naturalmente anticipano cocaina e poi eroina) fumavano sigarette. Perché non chiedere quindi a Giovanardi di fare una legge per la proibizione del tabacco così da prevenire uso di canne e poi a ruota di coca e eroina? Dott. Rame, lei scrive -crescono soprattutto i consumi occasionali, il che significa che le sostanze sono facilmente disponibili sul territorio, e questo elemento è preoccupante- benvenuto al di fuori della sua porta di casa.

Epikuros

Lun, 17/03/2014 - 17:14

La droga fa male e non ci piove. Ma il giornalismo da tabloid scandalistico fa anche peggio. Piantatela! Le statistiche non sono di ieri sera! Non é che la gente ha ricominciato a drogarsi lo scorso fine settimana per festeggiare l'abolizione della legge! Si sono sempre drogati! Invece di leggi fasciste (vedi un po' chi le ha proposte) ci servirebbe piú istruzione... solo che se hai successo con quella poi alcuni tizi perdono gli elettori, allora...

fedele50

Lun, 17/03/2014 - 17:26

queti maledetti politicanti vogliono una nazione asservita e pecorona , senza nerbo giovanile,quando ci avranno drogato tutti si impiccheranno anche loro maledetti anti italiani, a morte gli spacciatori di morte , dove sei caro lui torna tra noi e sterminali.

fedele50

Lun, 17/03/2014 - 17:26

queti maledetti politicanti vogliono una nazione asservita e pecorona , senza nerbo giovanile,quando ci avranno drogato tutti si impiccheranno anche loro maledetti anti italiani, a morte gli spacciatori di morte , dove sei caro lui torna tra noi e sterminali.

roberto.morici

Lun, 17/03/2014 - 17:26

@Franco da Treviri. Sappiamo della innata vocazione dei tedeschi a programmare tutto e nel modo più impeccabile. Sono ammirevoli, ma qualche volta hanno esagerato. Nei numeri...

diego_piego

Lun, 17/03/2014 - 17:37

eh sì! tutti che morivano dalla voglia di farsi le pere, ma non si bucavano per via della Fini-Giovanardi. Anche la Gagliardi è andata a fare spesa in sud-america perché è stata bocciata la Fini-Giovanardi?

Ritratto di Alessandro Noe'

Alessandro Noe'

Lun, 17/03/2014 - 17:42

Indipendentemente dal fatto che non c'e' un solo caso di morte a causa del THC (il principio attivo della marijuana), del fatto che morti, suicidi ed omicidi causati dalla dipendenza dall'alcool non ne parla mai nessuno… Inoltre e' vero che l'80% delle persone che abusano di eroina e di cocaina hanno cominciato con una canna pero' non significa assolutamente che chi fuma oggi, si bucherà' domani… personalmente, io ho fumato per anni, poi ho smesso senza sacrifici o crisi d'astinenza (vivo negli U.S.A. DOVE la posso comprare legalmente in un "dispensery" con tanto di prescrizione medica) e di cocaina ed eroina non ne ho mai avuto a che fare ne' mi e' mai venuta la voglia di provarla… Il problema sta nel fatto che se sei una persona senza forza di volontà allora "provi" sostenze che "tanto posso smettere quando mi pare". A mio parere altre sostanze oltre alla coca (che può ucciderti), sono le droghe sintetiche tipo MDMA (le cosiddette "paste").

vince50_19

Lun, 17/03/2014 - 17:59

Guido_ - Ma secondo lei i consumi di sostanze stupefacenti, dopo lo stop a questa legge, diminuiranno, aumenteranno o resteranno costanti? E se aumenteranno e le persone che ne faranno uso provocheranno ad esempio incidenti stradali e ammazzeranno gente inerme, pensa che una restrizione in materia ci vorrebbe, chessò togliere la patente a vita, portare avanti il reato di omicidio stradale e altro per calmare gli esagitati, si o no? Ci saranno posti sufficienti nelle patrie galere oppure si farà un ulteriore indulto perché "per legge" non si possono superare i 65mila detenuti? A che serve fare leggi che puniscano reati quando poi con un'altra legge si manda a spasso chi li commette? Che esempio si da alla gente, questa è una giustizia seria, c'è la certezza della pena? Per intanto le auguro che non accada a lei o a suoi familiari quello che sta purtroppo accadendo a tanti che perdono familiari perché c'è gente drogata alla guida che provoca morti sulla strada e che non viene punita in modo esemplare.

manolito

Lun, 17/03/2014 - 18:07

MA SE TUTTI POSSONO ENTRARE IN ITALIA SENZA SAPERE CHI SONO SENZA CONTROLLI ANZI LI AIUTANO A FREGARCI PORTANO DROGA CON FACILITA CHI LI CONTROLLA ?? DOVE VIVO UN GRUPPETTO DI NORDAFRICANI LO FA DA ANNI--CHE MERAVIGLIA DI POLITICI ,NON VOTATI

Anonimo (non verificato)

tzilighelta

Lun, 17/03/2014 - 18:14

"Dopo lo stop della Fini-Giovanardi, ripartono i consumi di droga" Sergio Rame andresti espulso dall'ordine dei giornalisti per questa boiata, preoccupatevi della dama bianca e dei viaggi che ha fatto al seguito di Silvio e Lavitola, comunque dai commenti dei bananas è chiaro che non avete bisogno di droghe siete già fulminati di natura, forse una cannetta non vi farebbe male!

tzilighelta

Lun, 17/03/2014 - 18:14

"Dopo lo stop della Fini-Giovanardi, ripartono i consumi di droga" Sergio Rame andresti espulso dall'ordine dei giornalisti per questa boiata, preoccupatevi della dama bianca e dei viaggi che ha fatto al seguito di Silvio e Lavitola, comunque dai commenti dei bananas è chiaro che non avete bisogno di droghe siete già fulminati di natura, forse una cannetta non vi farebbe male!

tzilighelta

Lun, 17/03/2014 - 18:14

"Dopo lo stop della Fini-Giovanardi, ripartono i consumi di droga" Sergio Rame andresti espulso dall'ordine dei giornalisti per questa boiata, preoccupatevi della dama bianca e dei viaggi che ha fatto al seguito di Silvio e Lavitola, comunque dai commenti dei bananas è chiaro che non avete bisogno di droghe siete già fulminati di natura, forse una cannetta non vi farebbe male!

Paul Vara

Lun, 17/03/2014 - 18:34

La miglior lotta contro gli stupefacenti è l'informazione e la conoscenza dei pericoli legati al consumo. L'illegalità non fa altro che il gioco dei mafiosi e dei politici collusi che si arricchiscono continuamente. Cambiare la legge e permettere di vendere gli stupefacenti sotto controllo (come del resto succede con l'alcool) farebbe perdere ai criminali un reddito enorme. I politici ben pensanti sollevano opposizioni ma sotto sotto, ricordando lo scandalo delle iene sul test di cocaina a certi parlamentari, c'è poco da stupirsi che le cose non cambino. Quanto ai figli drogati, si chiedano i genitori dove hanno fallito nell'educazione data (se mai l'hanno data) invece di mettere al mondo figli come animali.

Paolo Preti

Lun, 17/03/2014 - 18:45

Che dire allora dell'uso di cocaina nell'alta finanza, in borsa o in parlamento? Chiediamoci piuttosto come abbia potuto passare i controlli in Venezuela e tentato in Italia la Gagliardi con i suoi chili di droga o come il fidanzato della Polanco abbia potuto trafficare facilmente ? Il pericolo non è rappresentato dai consumatori da strada ma quelli che stanno seduti in alto, molto in alto...

giovannibid

Lun, 17/03/2014 - 19:07

io spero che il MALE che fanno queste sostanze ricada sui FIGLI di chi ne permette l'uso LA LIBERTA' non significa dissolutezza dei costumi. IGNORANTI LEGGETE LA STORTIA E SCOPRIRETE TANTE VERITA' CHE QUALCUNO VUOL NASCONDERE SOTTO IL BUONISMO MERDO::::SO

aredo

Lun, 17/03/2014 - 19:22

Solo 520,000 ? Numeri bassi. Lontano dalla verità. Almeno 10milioni di italiani si drogano. Il 95-98% degli elettori di sinistra fa uso di droghe. Il 90% degli elettori di Grillo fa uso di droghe. Il 15-20% degli elettori di centro-destra fa uso di droghe. Questi sono i dati reali. Il resto sono balle.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 17/03/2014 - 19:23

Cioè, faemi capire... si è impennato il consumo di droghe pesanti subito dopo la dichiarazione di incostituzionalità della Fini-Giovanardi? Ma i dati non sono relativi al 2013??? Ma insomma... lo so che alla fine sembrerò noioso ma ribadisco per l'ennesima volta che con questi articoli falsati non fate altro che considerare imbecilli quei vostri lettori disposti a credervi!

vince50_19

Lun, 17/03/2014 - 20:35

tzilighelta - Boiata dice lei? Ha ascoltato i tiggì di questa sera che hanno detto la stessa cosa di Rame? Che facciamo mandiamo anche loro a raccogliere cocomeri in Puglia?

roberto.morici

Lun, 17/03/2014 - 20:51

Non ho seguito bene questa vicenda. Qualcuno mi aiuti: la famosa, o famigerata, "Dama Bianca" è stata sorpresa con un carico di "roba" al rientro da un viaggio fatto al seguito di Berlusconi qualche... mese addietro?