Antonveneta, inchiesta beffa Sono sparite le mazzette Mps

Chiuse le indagini dopo due anni. Per il pm di Siena non c'è traccia di tangenti né di vantaggi personali. Per Mussari spunta anche l'accusa di insider trading

Siena chiude il primo filone delle indagini su Mps - quello su Antonveneta - ma sparisce magicamente il profumo di mazzette. E svanisce persino il sospetto - o almeno l'evidenza - di qualsiasi «arricchimento personale» da parte dell'ex management. Eppure gli inquirenti non avevano mancato di sottolineare la scelleratezza dell'acquisto della banca del Nord Est, che Santander aveva pagato 6,6 miliardi pochi mesi prima e che e che Mps comprò a oltre 9 miliardi pochi mesi dopo. Secondo un'informativa del nucleo valutario delle Fiamme gialle, l'acquisizione di Antonveneta nel 2007 «ha comportato per Banca Mps, da un punto di vista finanziario, un esborso complessivo di circa 19 miliardi di euro, di cui 9 per l'acquisto e altri 10 circa per il rimborso delle esposizioni intragruppo di Antonveneta con Abn Amro».
Un vero affare, insomma. Ma l'irragionevole plusvalenza spuntata nell'occasione dal Banco Santander guidato da Emilio Botin, e l'emorragia per le casse di Rocca Salimbeni, non sarebbero state finalizzate all'arricchimento di nessuno. Lo ha detto ieri in conferenza stampa uno dei pm titolari dell'inchiesta, Antonino Nastasi, precisando che non sarebbero state trovate tangenti né «evidenziati vantaggi personali».
Eppure l'avviso di conclusione indagini - notificato ieri all'ex presidente Mussari, all'ex Dg Vigni, ad altri sette dirigenti Mps, alla stessa banca senese e a Jp Morgan - contesta ai protagonisti dell'operazione le ipotesi di aggiotaggio, ostacolo agli organi di vigilanza, falso in prospetto e - per Mussari - anche insider trading.
Tutti reati che il manipolo di dirigenti avrebbe commesso «solo» nell'impeto di concludere la lucrosa acquisizione. Lucrosa, va da sé, solo per il venditore spagnolo, che Antonveneta non aveva ancora nemmeno pagato al momento dell'accordo con Mps. Quanto a Jp Morgan, la procura senese l'ha indagata per non aver comunicato a Bankitalia che, nell'ambito della contestata operazione «Fresh 2008», «aveva ricevuto da Mps una indemnity con cui la banca senese la garantiva dalle eventuali perdite o passività» connesse a quel prestito mascherato da aumento di capitale. Come detto, a Giuseppe Mussari viene contestato anche l'abuso di informazioni privilegiate. L'ex presidente della banca toscana e dell'Abi, secondo la procura, avrebbe spifferato in anticipo «l'avvenuta stipula dell'accordo con Santander» su Antonveneta a due politici del Pd - ossia gli allora sindaco e presidente della provincia di Siena, rispettivamente Maurizio Cenni e Fabio Ceccherini - e a un dirigente di Jp Morgan, Enrico Bombieri. L'avviso di ieri prelude alle richieste di rinvio a giudizio per gli indagati, che dovrebbero arrivare subito dopo l'estate.

Commenti

cgf

Gio, 01/08/2013 - 08:29

indagare oltre solleverebbe vespai, costringerebbe a straordinari, e, siccome non si tratta di Berlusconi, preferiscono 'non vedere' quello che è più che evidente. Altro che obbligatorietà dell'azione penale

Ritratto di depil

depil

Gio, 01/08/2013 - 08:31

la mafia non è in Sicilia ma nelle procure e nei tribunali rossi, nelle caserme delle fiamme gialle delle regioni rosse.

elio2

Gio, 01/08/2013 - 08:34

Mai avuto alcun dubbio che si sarebbe risolto in una bolla di sapone, soccorso rosso ha fatto un buon lavoro e si è guadagnato il plauso ideologico, tempo qualche mese e tutto finirà nel dimenticatoio, penati docet, e trovano anche degli idioti che li vanno a votare.

egi

Gio, 01/08/2013 - 08:41

Se questa è giustizia, solo gentaglia violenta come i tosco emiliani possono fare il bello e il cattivo tempo razziando questa disgraziata nazione, senza Mussolini questi ex fascisti si stanno scatenando come i barbari.

gigi0000

Gio, 01/08/2013 - 08:53

E' necessaria una guerra! Mio padre, che aveva molto sofferto durante la guerra, era però solito dire che la guerra era purtroppo un male necessario, poiché una guerra ogni 30 - 40 anni rappresentava quel motore di cambiamento, di innovazione, di rilancio dell'economia indispensabile al progresso della società, per evitare lo stallo imprenditoriale, scientifico, sociale e morale. Noi siamo in una situazione di stallo spaventoso, non abbiamo avuto guerre da 70 anni, la guerra è inevitabile, per poi ripartire su nuove basi, economiche, scientifiche, sociali ed etiche.

bruna.amorosi

Gio, 01/08/2013 - 08:56

sai che novità mica si chiamano Mediaset quel'aziende (banche).alla prima le prove le mettono false alle seconde le prove le fanno sparire . e questo significa che non c'entra niente BERLUSCONI.

Ritratto di stufo

stufo

Gio, 01/08/2013 - 09:00

Visto come sono pratici di sparizioni ? Ecco il perché del processo al nostro.

mifra77

Gio, 01/08/2013 - 09:15

Non c'è più cieco di chi non vuol vedere!

makeng

Gio, 01/08/2013 - 09:15

C'è ancora qualche imbecille che crede che la giustizia in Italia non sia in mano aisinistronzi??? 4 miliardi spalti nessun indagato. Berlusconi evade 3 milioni di euro su 500 versati e Rodotà la galera? ?? Guerra civile se lo condannano! !!!!

killkoms

Gio, 01/08/2013 - 09:17

e ti pareva!i compagni sono sempre comèagni!questo processo,se e quando partirà,finirà in prescrizione!penati docet!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 01/08/2013 - 09:23

"Per il PM di Siena non c'è traccia di tangenti". Evidentemente si deve ritenere che le abbia prese tutte Lui!!!! Davvero esemplare questa giustizia di italiana. Il Monte dei Paschi di Siena (la più antica banca del mondo) è oggetto del più colossale scandalo bancario del secolo e le indagini vengono affidate al PM di Siena?????? Cosa si aspetta ancora a portare in Piazza tutti gli Italiani che sono stufi di farsi prendere per il culo da questi insuperabili mafiosi???

Ritratto di arcistufa

arcistufa

Gio, 01/08/2013 - 09:24

nessuna sorpresa il pd non si tocca

Felice48

Gio, 01/08/2013 - 09:36

C'era da aspettarselo. Ricordo tangentopoli quando i soli colpevoli erano tutti gli altri partiti fuorchè quelli di sinistra. Faldoni spariti, scheletri svaniti, testimonianze sbugiardate,i pm strabici, i Greganti tosti, ecc. ecc.. Il copione si ripete. Perchè a sinistra sono tutti santi, moralmente ineccepibili ( anche se hanno portato la ventata dell'amore e della droga libera) tanto da essere diventati bacia pile e fra poco si accosteranno ai santi e alla chiesa più bigotta come la vecchia DC. A noi resta il forzato esborso dell'Imu per salvare questa brava gente del MPS. Che consolazione!

Triatec

Gio, 01/08/2013 - 09:50

Come volevasi dimostrare. Niente cavaliere?? Niente reato!!

Giacinto49

Gio, 01/08/2013 - 10:00

Non "ci si suicida" per aggiotaggio, ostacolo agli organi di vigilanza, falso in prospetto ed insider trading. Il povero Rossi probabilmente temeva di essere coinvolto, quanto meno, come complice di LADRI. I LADRI sono spariti!!

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Gio, 01/08/2013 - 10:00

Nessuna sopresa! Semmai conferma la totale imbrcillità della GDF e Magistratura!! Concorsati di merda!!!! Poi si sa che in Italia i piu ignoranti vincono i concorsi e poi chi ha avuto a che fare con la GDF sà che sono insieme ai loro compari giudici piu mafiosi dei mafiosi stessi, ma anche lautamente pagati!!

giovanni PERINCIOLO

Gio, 01/08/2013 - 10:01

CVD. A sinistra non esistono mazzette, al massimo « donazioni liberali confidenziali » e proprio dovesse saltare fuori al primo colpo una mazzetta si troverà sempre il greganti di turno disposto a farsi carico dei «conti gabbietta». D’altra parte cosa volete, parafrasando il compianto Andreotti e pensando male, i magistrati sono troppo occupati a cercare di incastrare qualcun altro per trovare tempo per occuparsi seriamente delle «birichinate» dei compagni!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 01/08/2013 - 10:11

A Siena il dominio della più antica Banca del Mondo, il Monte dei paschi, è sempre stato nelle mai dei comunisti italiani. Da quella Banca sono spariti 3/4 miliardi di euro. A chi si affidano le indagini? Al PM di Siena che bestemmia: "Non c'è traccia di tangenti"!!!!!!!!!! Ma allora mi spiegate per quale motivo si continua a tenere in galera Totò Riina ed il povero Provenzano se i capi della Mafia, quelli veri, sono invece spavaldamente in circolazione?

Giacinto49

Gio, 01/08/2013 - 10:11

Non "ci si suicida" per aggiotaggio, ostacolo agli organi di vigilanza, falso in prospetto ed insider trading. Probabilmente il povero Rossi temeva di essere coinvolto come complice di LADRI. I LADRI sono spariti!!

bruna.amorosi

Gio, 01/08/2013 - 10:15

sono vecchia ma non matta questo è sicuro . ma queste inchieste a chi le fanno fare ? alla GUARDIA DI FINANZA ? già a quei poveri uomini che hanno una paga da fame (in confronto) ad altri apparati di verifiche .però non mi quadra una cosa .ma come sarà che il 60% di quelle persone piangono miseria eppure hanno seconde case e sia in montagna che al mare ? .non vorrei che far giochi di prestigio comparire scomparire faldoni. non siano capaci solo i giocolieri .

CALISESI MAURO

Gio, 01/08/2013 - 10:16

normale .. ma tanto paga pantalone... compreso chi vota sx naturalmente ma loro non lo sanno.

corrado55

Gio, 01/08/2013 - 10:17

IL COMUNISMO E' IL PIU' GRANDE TUMORE DEI PAESI OCCIDENTALI.

Triatec

Gio, 01/08/2013 - 10:23

Willy Wonker @ Perfettamente d'accordo e a proposito di "Concorsi di merda" ricordo un libro scritto da un ingegnere che iniziava pressappoco così: "Per un posto di lavoro ci siamo presentati in dieci, tutti molto preparati, tranne uno....quello che ha vinto."

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 01/08/2013 - 10:33

É; SI! ABBIAMO LA GIUSTIZIA PIU KOMUNISTA DEL PIANETA; É I 100IA DI MILIARDI DI EURO RUBATI DAI KOMPAGNI NON COSTITUISCONO REATI; É IL NOSTRO CARO PRESIDENTE NAPOLITANO COME CAPO DELLA MAGISTRATURA COSA DICE? TROVA CHE QUESTI SCANDALI DOVE ALLI;ITALIA VENGONO RUBATI 100IA DI MILIARDI DI EURO; CON L;AIUTO DELLA MAGISTRATURA SIANO IN ORDINE?!; QUANDOSARÁ CHE IN ITALIA AVREMMO UNA GIUSTIZIA CHE PUNISCE TUTTI? SENZA RICATTARE POLITICI E PARTITI?;ESSERE LIBERI DI SCEGLIERE CHI DEVE GOVERNARCI IN ITALIA NON É PIU POSSIBILE; I MAGISTRATI METTONO SOTTO PROCESSO CHI NON É DELLA SINISTRA; É QUESTO RICORDA LA GIUSTIZIA KOMUNISTA DELLA EX DDR!.

Triatec

Gio, 01/08/2013 - 10:38

David Rossi, il capo della comunicazione MPS, si è tolto la vita ma non c'era nessun motivo, non c'erano mazzette, tutto regolare. Allora perché si é suicidato? problemi in famiglia?

peuceta

Gio, 01/08/2013 - 11:02

Mai vista la commedia di Oscar Wilde "L'importanza di chiamarsi Ernest"? Pare che a sinistra (MPS compreso) si chiamino tutti così......

piertrim

Gio, 01/08/2013 - 11:03

Inchiesta finita: Il PD non c'entra, resta solo qualche "testa di legno" messa lì dal PD per fare quello che poi ha fatto e pagare un poco "molto poco" prendendosene la colpa. Vedremo al processo se tutti resteranno muti. Ma quanti compagni "G" ci sono a Siena?

aredo

Gio, 01/08/2013 - 11:14

Cosa pensavate sarebbe accaduto ? La magistratura è tutta in mano alla sinistra mafiosa criminale '68ina. L'unico modo per ristabilire la democrazia è che l'esercito, se ancora c'è gente di destra e non sono tutti gay di sinistra che vanno a trans, faccia un colpo di stato, fucili per alto tradimento tutti i giudici e magistrati tagliando la testa alla sinistra e quindi obblighi i comunisti '68ini a piegarsi alle leggi democratiche. La sinistra è la mafia.

Ritratto di depil

depil

Gio, 01/08/2013 - 11:14

è normale che il PM non abbia trovato le tangenti, mica si poteva autodenunciare!!!!

Ritratto di dbell56

dbell56

Gio, 01/08/2013 - 11:18

I compagni sono straordinari nel fare un gioco molto caro ai napoletani. Si, il gioco delle tre carte! Banco vince, banco perde. Chissà perchè a loro il banco vince sempre mentre il conto lo paga sempre pantalone!!!

facendis

Gio, 01/08/2013 - 11:27

Insomma...nessun colpevole! Spariscono miliardi tolti dalle tasche dei poveri italiani e non succede niente!Incriminano berlusconi per una scopata, se mai c´e´stata, e la rovina della piu antica banca italiana, splpata fino all´osso dai soliti insaziabili, con suicidio annesso, passa in cavalleria. E poi ci lamentiamo di come siamo messi! Amen

cast49

Gio, 01/08/2013 - 11:28

possibile che il PD non abbia intascato nulla?

Rossana Rossi

Gio, 01/08/2013 - 11:30

E ti pareva.......qui si tratta di pd non di Berlusconi, loro sono solo 'ragazzacci'........che schifo, e qualche babbeo ha ancora il coraggio di sostenere che la magistratura non è politicizzata........altro che rivoluzione, ci vorrebbero veramente i forconi!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 01/08/2013 - 11:32

@aredo- Ed infatti la sinistra tace e acconsente!!

Ritratto di PAYBACK59

PAYBACK59

Gio, 01/08/2013 - 11:41

NOTIZIE DEI COMMENTATORI A SENSO UNICO SINISTROIDI CHE DI SOLITO IMPERVERSANO SU QUESTO GIORNALE ????NO CHE STRANO DI SOLITO SONO I PRIMI E ADESSO DOVE SONO SPARITI................ TUTTI IN FERIE ????????????????? LUIGIPISIO,PRAVDA68,BLACKMEN....ACCIDENTI IL PC SI RIFIUTA DI SCRIVERE I LORO NOMI........SPARITI DI CORSA ??????

Ritratto di orcocan

orcocan

Gio, 01/08/2013 - 11:42

Gia' nella motivazione "solo nell'impeto di concludere la lucrosa acquisizione" si capisce la differenza di guanti che vengono usati. Velluto da una parte (sembra quasi una difesa), ferro dall'altra (leggesi "delinquente abituale"). D'altra parte siamo abituati: Rutelli poteva non sapere, B. non poteva non sapere. Allons enfants de la Patrie, le jour de gloire est arrivé... ;)

GinoMa51

Gio, 01/08/2013 - 11:42

Conclusione in perfetto stile Greganti. Ha fatto tutto Mussari!!!!!!

soldellavvenire

Gio, 01/08/2013 - 11:49

cast49: "possibile che il PD non abbia intascato nulla?" facile che il pd abbia PERSO MOLTO aquile della finanza quali sono! forse sopravvalutate d'alema e soci credete siano tutti furbi come silvio?

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Gio, 01/08/2013 - 11:57

Le toghe rosse colpiscono ancora. Missione compiuta! Come al solito i piddini la passano liscia. Intanto a causa delle impunite malefatte del PD, MPS ha un buco di 20mld (almeno per ora), che ripaghiamo noi con l'IMU.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 01/08/2013 - 12:02

Gli Italiani debbono stare tranquilli, tra qualche giorno ci sarà una dichiarazione esplosiva del mitico "Compagno G", al secolo Primo Greganti, che affermerà: "I 4 miliardi di euro spariti dal Monte dei Paschi è stata la ricompensa del mio silenzio per la nota vicenda della tangente del "miliardo di lire" consegnata da Raul Gardini in una valigetta in Via delle Botteghe Oscure, ai tempi di mani Pulite. Poiché sino ad oggi il PCI (io continuo a chiamarlo così), nonostante le reiterate promesse, non mi aveva ancora risarcito il grande sacrificio di aver scontato 3 anni di galera al posto di chi incassò veramente la tangente, ho manifestato l’intenzione di vuotare il sacco”. Ecco, questo è tutto.

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Gio, 01/08/2013 - 12:11

Non è una novità tutte le indagini si fermano sempre all'ingresso di un portone. Di Pietro docet.

cast49

Gio, 01/08/2013 - 12:11

questa è la seconda mani pulite, si può condannare un uomo entrato in politica per cambiare l'italia, un uomo ricco di suo e non condannare chi ha fottuto la gente rubando fior di miliardi?

BeppeZak

Gio, 01/08/2013 - 12:13

Nulla di nuovo sotto il sole.

LAMBRO

Gio, 01/08/2013 - 12:15

L'ho scritto 2 anni fa che finiva tutto a schifio!! Sono spariti MILIARDI ma tutti puliti; con un morto ma tutti puliti: FINISCE CHE LI FANNO SANTI!!! ITALIANI SVEGLIA!!! Se questa non è DITTATURA come deve essere la DITTATURA!

Silver54

Gio, 01/08/2013 - 12:23

Tranquilli. Vedrete che salterà fuori che è stato Silvio a combinare affinchè tutte le accuse cadessero, in modo da guadagnarsi poi a sua volta l'assoluzione. Povera Italia, che paese patetico.

steacanessa

Gio, 01/08/2013 - 12:25

Il solito orrore magistrale. Vergogna!

Ritratto di spectrum

spectrum

Gio, 01/08/2013 - 12:25

Che cosa ci si aspettava, tipica inchiesta con coinvolti di sinistra. Tutto sparisce. Se si trattava di berlusconi state certi che saltavano fuori mazzette anche dal suolo lunare. Si sarebbe arrivati a accusarlo anche perche l'amico dell'amico dell'amico dell'amico dell'amico aveva un contatto con un presunto mafioso, o cose simili che i pm sanno organizzare bene. Sapete perche fanno cosi ? Perche nessuno si e' ancora arrabbiato "bene".

BlackMen

Gio, 01/08/2013 - 12:27

depil: ..e a casa sua...ho appena ricevuto un informativa che lo conferma oltre ogni ragionevole dubbio

igiulp

Gio, 01/08/2013 - 12:32

Sempre sospetti sulla tempistica della magistratura nel fare uscire le notizie. Mesi e mesi in cui non si è saputo nulla (grazie a Napolitano che ha chiesto il sonno più profondo), ora, in concomitanza con la questione Berlusca per far passare la notizia sottotraccia.

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Gio, 01/08/2013 - 12:35

Quando ci sono di mezzo i compagni finisce tutto in pinzillacchere, o spariscono le prove o le persone, vedi Raul Gardini suicidatosi mettendo poi la pistola sul comodino, visto che era un uomo ordinato, comunque sono inattaccabili, sopratutto da magistrati di loro appartenenza, povera Italia!

silvano45

Gio, 01/08/2013 - 12:37

lo si sapeva già, non è coinvolto berlusconi quindi tutto va bene sarebbe interessante seguire fra alcuni mesi o anni la carriera dei magistrati perchè a pensar male si fa presto ma a verificare è meglio

agosvac

Gio, 01/08/2013 - 12:42

Questa inchiesta della magistratura inquirente di Siena è una vera barzelletta. Hanno indagato le banche, i loro dirigenti ed i loro impiegati, non hanno mai indagato chi comandava i dirigenti ed i loro dipendenti. Eppure sanno tutti che Mps è stata sempre diretta dai vertici del Pci, oggi Pd!Sarebbero loro da indagare! Sono loro i veri responsabili di questa truffa nei riguardi degli azionisti di Mps.Niente si muoveva senza il consenso e le direttive dei vertici del partito.Forse, però, anche nella magistratura senese niente si muove senza il consenso del partito.

kayak65

Gio, 01/08/2013 - 12:46

cvd compagni spariti dai blog, come le mazzette, come i bilanci truccati, come le telefonate "abbiamo una banca"e come la coscienza che forse non hanno mai avuto.e' possibile essere cosi' ebeti da non vedere la realta' che li circonda? sono forse degli autonomi il cui cervello e' spento dalla nascita quando vengono avvolti in una bandiera rossa anziche' in morbidi panni?temo proprio che sia cosi' eche per l'italia non ci sia salvezza

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Gio, 01/08/2013 - 12:51

depil Gio, 01/08/2013 - 11:14 è normale che il PM non abbia trovato le tangenti, mica si poteva autodenunciare!!!! subito i carabinieri a casa di depil

igiulp

Gio, 01/08/2013 - 12:55

Altro "gioiello di famiglia". Aspettiamo ancora che Penati renda pubblica la sua richiesta per l'annullamento della prescrizione sulla sua concussione.

Triatec

Gio, 01/08/2013 - 13:23

Ulteriore dimostrazione della imparzialità dei giudici in Italia.

giolio

Gio, 01/08/2013 - 14:02

che buffoni che schifo che vergogna che questa gente ê italiana

Ritratto di dbell56

dbell56

Gio, 01/08/2013 - 14:20

No Silvio, no party!!!

lamwolf

Gio, 01/08/2013 - 14:21

Ma guardate un po'!!! eh! ma certo non essendo coinvolto Berlusconi alla fine andrà a tarallucci e vino.... Che vergogna un caso che la storia non ha mai contemplato viene trattato come cosuccia di poco conto. Mai contro qualche cosa che proviene da sinistra Arivergogna!!!!!

umberto nordio

Gio, 01/08/2013 - 14:31

Lo si sapeva fin dall'inizio che in questo "caso" la magistratura avrebbe chiuso un occhio ,anzi tutti e due.

bruna.amorosi

Gio, 01/08/2013 - 15:47

Però i sinistri ancora si chiedono il perchè non vincono le elezioni e quando le vincono è perchè hanno barato . sperate che non lo condannino BERLUSCONI altrimenti con lo zofolo che le vincerete più GLI ITALIANI NON SONO SCEMI .