Bari, caso escortLa parola dei Pm: D’Addario bugiarda

La procura di Bari smaschera "l’eroina" di Palazzo Grazioli e chiede l’archiviazione delle denunce contro il suo ex

La donna della «scossa» non è credibile, almeno per le cose sue. Che «tende a ingigantire», «a distorcere», a raccontare senza alcuna pezza d’appoggio. Tant’è che a un semplice, banale riscontro, risultano essere false o indimostrabili. Le pagine con cui il pm di Bari Giuseppe Dentamaro liquida il thriller «amoroso» sceneggiato in una denuncia ai carabinieri dall’ex eroina della procura, Patrizia D’Addario, sono impietose. La escort barese aveva accusato il suo ex amante, Giuseppe Barba, di averla pedinata, minacciata, insultata, inseguita, aggredita. La donna dal registratore facile, che dalle serate a Palazzo Grazioli voleva ricavare soldi e fama (e invece si è ritrovata con un libro di memorie finito al macero per mancanza di compratori e qualche comparsata in discoteca come un ex Grande Fratello qualunque), non è un teste affidabile.

Di più: per la Procura del capoluogo pugliese, tutto quello che ha raccontato non ha superato il «vaglio critico» dei controlli e degli approfondimenti investigativi. Ragion per cui, il pm ha chiesto al gip l’archiviazione delle denunce presentate contro l’ex moroso ai tempi delle registrazioni del lettone di Putin. Esposti ricchi di dettagli che si sono squagliati alla luce del sole.

La D’Addario ha denunciato di essere stata perseguitata telefonicamente da Barba. La polizia giudiziaria ha impiegato un attimo a incrociare i dati del traffico telefonico per arrivare alla conclusione che i controlli hanno «smentito le accuse della persona offesa» in quanto «non emerge alcun contatto proveniente dalle utenze telefoniche» tra i due. Gli squilli molesti, Patty, se li era completamente inventati ma non aveva avuto alcuna remora a denunciarli all’autorità giudiziaria. A dirla tutta, è stata la stessa D’Addario ad ammettere a verbale di aver «contattato da una cabina telefonica, in modo molesto, Barba e sua moglie per numerose volte nell’arco di pochi minuti». E, dunque, se qualcuno doveva risentirsi in questa vicenda è paradossalmente proprio il presunto stalker. E la storia del tentato omicidio? Raccapricciante, degna di un film in stile Attrazione fatale. Se solo fosse vera, ovvio. La versione di lei: Barba era in sella al suo motorino e ha cercato di speronare la mia auto, facendomi finire fuori strada. La versione di lui: è stata la D’Addario a cercare di investirmi e mi ha buttato oltre la carreggiata. Chi dei due ha ragione? Soluzione del pm: nessuno, visto che sono due storie speculari, che si annullano a vicenda. Anche su questo, la D’Addario non è stata convincente. «Nessun dubbio che quella sera le persone coinvolte abbiano avuto momenti di ostilità reciproca mentre viaggiavano a bordo dei propri mezzi – ha scritto il pm – solo che l’accesa conflittualità tra gli stessi e l’assenza di elementi di riscontro a favore dell’una o dell’altra versione dei fatti, non consente di ricomporre lo svolgimento dei fatti nel loro esatto e veridico accadimento». E pure questa storia veleggia verso l’archiviazione.

Eppure, per l’accusa di tentato omicidio, Barba – che ha patteggiato una condanna per sfruttamento della prostituzione su denuncia proprio di Patty, ma lui dice di averlo fatto in cambio della promessa di lei di sparire - è passato per le forche caudine di carte bollate e interrogatori. Da cui sono emersi particolari inquietanti sulla «guerra» tra i due, iniziata come una liaison extraconiugale e finita poi in tribunale. Barba ha rivelato di aver subito il danneggiamento di ben quattro auto, scenate di gelosia in piazza, minacce telefoniche a lui e ai suoi familiari, comprese le figlie piccole, e intimidazioni di ogni sorta. «È un tipo di donna che va cercando soldi, mi ha sempre minacciato per i soldi. Ho cominciato a praticarla come una donna tranquilla, poi l’ho conosciuta piano piano... sempre circondata da assessori, non ha un’amica donna, questo telefono che squilla in continuazione, uomini, uomini, uomini» disse Barba al gip Carrieri. Aggiungendo: «Quando ho scoperto che tipo di donna era, ho cercato di allontanarla ma non le è andata giù. È una persecuzione, non si può più vivere... Patrizia non lavora, non possiede, non ha una macchina. Ma come vive questa cristiana?».
(ha collaborato Simone Di Meo)

Commenti

eglanthyne

Ven, 15/06/2012 - 08:32

Patty la maitresse en titre del Tavoliere " una bugiarda " ? VeramentEEEEEEEEEEE ?

Cinghiale

Ven, 15/06/2012 - 09:56

Cosa succede a credere alle squillo. PM di milano siete sicuri di quello che fate?

regife

Ven, 15/06/2012 - 09:55

La colpa gravissima del Presidente è quella di aver invitato, alle sue "cene eleganti", personaggi del genere! GCR

gibuizza

Ven, 15/06/2012 - 10:15

Come si può notare da questo articolo è molto facile verificare certe accuse o certe dichiarazioni, basta volerlo!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 15/06/2012 - 10:16

Questo, e l,ennesimo Flop della Giustizia Italiana, comprono Mafiosi e Putt...e, é pretendono di essere creduti, ma sono solo dei mentecatti che hanno credito solo dai Sinistrosi che si bevono tutto, noi viviamo sotto la Dittatura di questi Magistrati che aiutati da Napolitano fanno quello che vogliono. Mentre, il Paese é sotto una crisi spaventosa non hanno saputo fare altro che infangare Berlusconi e il Paese da piu di 4 anni!,questa e la gente che é responsabile di questo stato di cose, si attaccano a ogni motivo per attaccare Berlusconi, e mentre i criminali come Bassolino rubano 1,4 Miliardi di Euro, Penati 250 Milioni di Euro, e Errani 900 Milioni di Euro; la Giustizia da la caccia a Berlusconi per una telefonata di 20 centesimi!.

aldogam

Ven, 15/06/2012 - 10:20

Strano, nessuna registrazione... ma non aveva detto che lei vive con il registratore praticamente incorporato?

Dreamer66

Ven, 15/06/2012 - 10:56

Che fosse una bugiarda e un'approfittatrice nessuno lo aveva mai messo in dubbio, tant'è che doveva essere candidata alla regione Puglia in una lista collegata al centrodestra. Comunque... le registrazione in cui si sente chiaramente la voce del Berlusca che dice "...dovresti toccarti di più!"... quella è autentica. Ma con chi dovreste prendervela se il vostro idolo si è circodato di personaggi del genere???

angel42

Ven, 15/06/2012 - 11:10

tutte le ***** che hanno infagato berlusconi sono stsate smentite . chi ci ha marciato sono i giornali e santoro che davanti ai poteri forti che oggi si sono rivelati nelle grandi banche, hanno fatto si che berlusconi avesse giustificazioni di poco credito. TUTTO OPRGANIZZATO. NAPOLITANO E COMPANY DOVREBEREO PIANGERE X CIO' CHE HANNO FATTO AGLI ITALIANI.FINCHE' CERA BERSLUSCONI L'ITALIA ERA APPOSTO.ORA DEVONO GIUSTIFICARE COME DARE I SOLDI ALE BANCHE E SI INVENTANO LA CRISI PILOTATA DALLA SPECULAZIONE DELLE GRANDI BANCHE. VERGOGNA X CHI SI è PRESTATOOOOO

Ritratto di Zione

Zione

Ven, 15/06/2012 - 11:30

Fetentoni e Carognoni; ma quand’è che finalmente metterete la testa a posto, finendo così di mandare in MISERIA il derelitto Popolo Italiano, che è ritornato a camminare colle scarpe rotte e colle pezze al ****, per le vostre barbare colpe, che avete commesso nella copiosa proliferazione di sciagurati e calunniosi Processi (a vuoto) o quando e ancora peggio, riempite le orrende Carceri con un’alta percentuale di gente Innocente, solo perché la vostra Superbia, blasfemo retaggio di assassini Conquistadores, si offende per un tardivo scappellamento o per un mancato inchino alla vostra Fetentissima Signoria; e questo rappresenta un grave Flagello dissanguatorio per la Nazione; a cui si aggiungono le altre SPESE da Pazzi che fate in continuazione; a cominciare dalle stupide e pruriginose Intercettazioni Abusive, per finire alle tante inutili e salate perizie, spesso di comodo e in società coi vostri degni Compari mariuoli, ai “Collaudi” e via dicendo.

vince50_19

Ven, 15/06/2012 - 11:27

Chissà se il guru di Salierno, tal trippa in crescita, la chiamerà mai nella trasmissione da lui diretta, per rilasciare un'intervista "riparatrice". Meglio far finta di niente: certa gente che ama lo s******amento in diretta è meglio ignorarla..

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Ven, 15/06/2012 - 11:30

Non importa. Apriamo altre cento inchieste su altre cento escort, e riempiamo tonnellate di faldoni e mettiamo in agenda migliaia di udienze e intercettazioni, presto! Lo Stato ha soldi da spendere e non c'è modo migliore di farlo.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 15/06/2012 - 11:35

Ma quella lì, non è mica giusta: dovrebbe farsi vedere. Aveva la chance della sua vita, quella di diventare la prima dama d'Italia d'Italia invece... forse supponeva d'averla solo lei, la chance voglio dire. Va be' che le dame a Palazzo Chigi ce ne han sempre una. A quella attuale, piuttosto che niente, le è venuto il mal di fegato, o di cistifellea, insomma sono i dispiaceri che fanno venire il sangue cattivo.

Cinghiale

Ven, 15/06/2012 - 11:53

#7 Dreamer66 - Se il Cavaliere ama frequentare donne di quel tipo sono affari suoi e di sua moglie (che lo ha scaricato). Lei stesso dice:"Che fosse una bugiarda e un'approfittatrice nessuno lo aveva mai messo in dubbio..." non ha nulla da dire ai PM che da principio hanno dato retta a questa qua?

Dreamer66

Ven, 15/06/2012 - 14:42

#13 Cinghiale: noi comuni cittadini possiamo dichiarare preventivamente una persona "bugiarda", i giudici no, devono appurarlo. Anche Berlusconi è un bugiardo conclamato, eppure ha tutti i diritti di parola nell'ambito dei suoi processi. Non si può condannarlo semplicemente perchè non ha mai detto la verità.

massimo canistrà

Ven, 15/06/2012 - 15:01

O..! Baffino bombarolo ha mandato la D'Addario e bruciato l'odiato Berlusconi, poi se con la caduta di Berlusconi l'alternativa era la fame, come è accaduto, a Baffino che importa è ricco, bravo e padrone. A.. Belusco.. ma proprio da baffino bombarolo te dovevi fa frega...1

Il giusto

Ven, 15/06/2012 - 15:04

Agli amici del fallito...ma la daddario non era una delle invitate alle cene eleganti?Come la macri' che adesso gira film porno?Ho letto che la minetti ha ricevuto una proposta per fare film porno anche lei.E sembra voglia accettare!Tutto quello che toccail vostro"re mida"si trasforma in me..da! 1 invio 15.00

lamwolf

Ven, 15/06/2012 - 15:24

Buttatela in galera se giustizia esiste.

massimo canistrà

Ven, 15/06/2012 - 15:32

Che sensibilità.. si grida allo scandalo per la Macrì e il fim porno della Minetti e non una parola sul caso Marrazzo presidente della Regione Lazio che, con i soldi dei contribuenti se lo faceva mettre nel C...lo. O dell'altro Presidente della Regione Emilia Romagna che con i soldi dei contribuenti manteneva l'amante in ufficio. La condotta di Mac rì e Minetti poco importa sono soldi loro i puritani kompagnucci fanno di peggio ma a spese dei contribuenti. Vero .. kompagno..!

Cinghiale

Ven, 15/06/2012 - 15:45

#16 Il giusto - Non capisco la logica del suo discorso. Se queste due, come dice lei, girano film hard e sono pagate per farlo, cosa c'entra Berlusconi? E' evidente che anche prima erano quello che sono, altrimenti non sarebbero state invitate alle feste, posto che anche i PM non riescono a provare che fossero feste a luci rosse. Ripeto quello che succedeva a casa Berlusconi erano affari suoi e di sua moglie. Ognuno tra le mura di casa si comporta come crede, o vuole imporre la sua volontà in casa d'altri?

Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 15/06/2012 - 16:16

#7 Dreamer66.....Carino, guardi che è in errore: Patty la pasionaria aveva chiesto di essere in lista con il CDX, ma è stata cordialmente allontanata...Lo stesso tentativo lo aveva esperito con il partitino di vendolino orecchino....Questo invece non le sovviene, certo....Come al solito, RIDICOLI....E.A.

Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 15/06/2012 - 16:14

#16 Il giusto......Quello che tocca Berlusconi si trasforma in...??? A voi non via ha mai toccato, non avete bisogno di "esserne trasformati"....E.A.

Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 15/06/2012 - 16:20

#19 Cinghiale....Scusi se mi permetto: come può pretendere di interloquire con uno che sta "cercando" lavoro (per propria ammissione) dal 2009?? E' evidente che qualche cosa non va nel personaggio: saranno le ascendenze, l'ideologia inculcata alla bocciofila, i maltrattamenti subiti nell'infanzia oppure, semplicemente, lo spazio che gli divide le orecchie potrebbe essere occupato da una trappola per topi...Comunque qualche cosa di non sanabile...Se ne faccia una ragione e sopporti con tenerezza: non è colpa sua, poverino....E.A.