Basta tedeschi über alles Facciano dietrofront e non s'impiccino più

La Germania è un Paese come tutti gli altri, lo dice il Trattato. Herr Mario, braccio armato dell'Europa. I tedeschi facciano dietrofront e non si impiccino più dei nostri affari

La cancelliera tedesca Angela Merkel

Noi, gli italiani, rimaniamo sempre male; anzi, ci arrabbiamo moltissimo quando la Germania mette lo zampino negli affari nostri. Quello che ci fa arrabbiare di più, però, è l'eccessiva sopportazione dei nostri governanti, la loro remissività, la mancanza delle dovute rimostranze nei confronti di qualsiasi Stato che s'ingerisca nella nostra politica e nei nostri comportamenti.

Da quando è cominciata la crisi dell'euro queste ingerenze, soprattutto da parte tedesca, sono diventate sempre più frequenti e hanno raggiunto il culmine con le dimissioni del governo Monti. L'unanime coro di rimpianto e di sconforto che si è alzato alla caduta del governo Monti nella stampa internazionale, tra gli esponenti del potere europeo e da parte del capo del governo e dei ministri tedeschi, è stato simile e forse maggiore di quello che ha accompagnato la morte di Karol Wojtyla. Davvero imbarazzanti le parole d'incenso sparse sulla persona di Mario Monti, e tali da darci la controprova che non era caduto il governo italiano, ma quello europeo. Monti rappresentava (e rappresenta) l'Europa in Italia e tutte le decisioni che ha preso sono state sempre funzionali agli interessi dell'Europa. Questo, però, è il punto: non si può continuare a fingere che la costruzione dell'Europa unita non comporti la distruzione degli Stati nazionali e che, di conseguenza, chi persegue gli interessi dell'Europa, debba necessariamente calpestare quelli degli Stati nazionali.

Il problema nasce dal fatto che, nel timore che questa verità non entusiasmasse i popoli, tutto questo è stato detto fino a oggi soltanto a mezza bocca, ed è diventato esplicito soltanto quando è esplosa la crisi dell'euro. Il motivo è chiaro: è stato allora che l'Europa ha corso il maggior rischio, con la probabile uscita di qualcuno degli Stati dall'euro, di veder crollare tutta la costruzione. Non si pensi che ci si sia preoccupati dei poveri greci quando è stato deciso di obbligarli a prendere montagne di soldi in prestito. Lo sguardo fisso alla meta - i parametri europei - non vedono né disoccupati alla fame, né imprenditori suicidi, né case in rovina.
Monti è il loro uomo perfetto, quello di cui erano sicuri che, forte dell'appartenenza all'Europa, avrebbe riportato rigorosamente in ordine i conti dell'Italia, appunto passando sopra, senza vederle, alle montagne di disoccupati e alle decine di suicidi.

La Germania è l'Europa. E non soltanto perché è economicamente la più forte o perché le buone maniere non si confanno al carattere tedesco.
Sarebbe bene prendere atto esplicitamente anche di questo: la parità, l'uguaglianza di tutti gli Stati, affermata spavaldamente sulla carta, è una delle tante menzogne che l'Unione ha ripetuto, facendo il contrario, per 70 anni, allo scopo di illudere e di convincere quei poveri illusi che sono, o meglio erano, i popoli.

Il dubbio che l'Italia possa decidersi ad abbandonare l'euro , visto che non si può andare avanti neanche un giorno di più nelle condizioni attuali, tiene perciò i governanti d'Europa sulle spine, e la Germania ha parlato per tutti. Ma ha sbagliato. Lo smodato incenso sparso sulla testa di Monti, il segnalarlo come unico governante gradito, non è stata soltanto un'interferenza politica vietata nei rapporti tra gli Stati anche quando sono amici, ma ha fatto capire ancor meglio agli italiani di non essere liberi, che la chiamata al governo di Monti, senza il ricorso alle elezioni, è stato un passo pericoloso che li ha messi alla mercé dell'Europa.

L'Europa, dunque, faccia un passo indietro; la Germania si ricordi di essere uno Stato uguale agli altri nell'Ue. L'Italia andrà presto alle elezioni. L'unica cosa che può garantire a tutti il superamento di un anno atroce e il passaggio a un anno migliore è il ritorno alla normale vita democratica.

Commenti
Ritratto di centocinque

centocinque

Mer, 12/12/2012 - 09:18

"L'unanime coro di rimpianto e di sconforto che si è alzato alla caduta del governo Monti nella stampa internazionale, tra gli esponenti del potere europeo e da parte del capo del governo e dei ministri tedeschi, è stato simile e forse maggiore di quello che ha accompagnato la morte di Karol Wojtyla." Purtroppo monti è ancora tra noi.....

Ritratto di franco@Trier

franco@Trier

Mer, 12/12/2012 - 09:22

Vero la Germania no si intrometta negli affari italiani specialmente nella Sanita' che lasci in pace i ministri specialmente quello della Sanita' gli ammalati alla merce' di questi banditi italiani, e che facciano le loro visite mediche ogni 7 mesi non come in Germania che le fanno in giornata,Germania lascia cuocere nel proprio brodo l'Italia.

cesaresg

Mer, 12/12/2012 - 09:23

Se Sarkosì era il beniamino della Merkel, sono proprio conteno che Monti e Bersani siano i beniamini della Merkel così prederanno un calcio in quel posto e andranno in pen in asione

roberto.morici

Mer, 12/12/2012 - 09:39

Ho visto l'immagine pubblicata dal signorile Suddeusche Zeitung. Il soggetto è, naturalmente, Berlusconi. Non ho vomitato perché sono di stomaco forte. Non ho gustato la volgare vignetta. A suo tempo avevo apprezzato di più la fotografia dell'eroico soldato "tetesco ti Cermania" che armato di fucile, gonfio, tronfio e con la faccia da stronzo un pò cretino accompagna il bambino con le mani alzate verso il forno crematorio.

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 12/12/2012 - 10:28

Che qualcuno ci dica quale è realmente il debito pubblico tedesco in modo che lo si possa gridare a squarciagola: anche se ciò dovesse scatenare il panico finanziario venga pero chiarito una volta per tutte il ruolo reale di questo paese che crede ancora di poter dominare l' europa partendo da presupposti di ignobile prepotenza

ammazzalupi

Mer, 12/12/2012 - 10:38

Come sempre, le analisi della professoressa Magli sono chiare, precise, taglienti. Un bisturi che mette in luce le storture e gli inganni dei grandi imbroglioni che, oltre a prenderci in giro raccontandoci balle, hanno svenduto la PATRIA ai ladroni di sempre (francia e germania in primis). Come già detto per il professor Guarino, nessuno ascolta le voci illuminate di chi vorrebbe l'Italia al posto che le compete! Agli onesti si preferiscono personaggi come Monti, venduto alle banche straniere, alle organizzazioni di dubbia fama, alle potenze straniere dal passato oscuro e puzzolente. Lunga vita alla professoressa Magli! E che le sue parole giungano alle orecchie, e scuotano il cuore di quegli italiani che credono ancora nella possibilità di vedere una PATRIA LIBERA e INDIPENDENTE.

Gianfyz

Mer, 12/12/2012 - 10:49

La Germania ha già trascinato l'Europa in due guerre mondiali; attualmente la sta conducndo alla fame ( uno stato dopo l'altro). Non erano queste le intenzioni dei fondatori dell'Europa unita. Noi italiani saremo cantanti,marinai, poco affidabili, ma "loro" si sentono dei panzer, sempre uber alles: è nel loro DNA.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 12/12/2012 - 11:21

La Kulonen è preoccupatissima. Bisogna comprenderla, poveretta. Sta per perdere il suo Quisling. E un servo sciocco e fedele come lui, pronto a rimpinguare i forzieri delle banche tedesche con i soldi della nostra IMU non lo si trova di certo tutti i giorni.

Rockford

Mer, 12/12/2012 - 11:23

Questi hanno solo PAURA, stanno nascondendo qualcosa, sono anni che lo penso: vedi Chernobyl. Non c'è Glasnost in Europa, almeno sino a che madama Merkel e i suoi accoliti non verranno spazzati via da un nuovo "wind of change" possibilmente migliore di quello post '89...

Ritratto di pacioccone

pacioccone

Mer, 12/12/2012 - 11:24

no non é vero che la Germania é uno stato uguale agli altri, la Germania é il bubbonne di Europa ha provocato ben due guerre mondiali con decine di milioni di morti e é sempre stata riomessa all'angolo..perché dovrebbe mai pensare la Merkel che la terza volta (questa la spunteranno)... tra l'altro ricordo che la Germania non può ancora portare sue truppe all'estero, dipende ancora dai trattati postbellici..quindi ma che minkia vuole?..essere invasa e risepellita sotto terra?

waaw33

Mer, 12/12/2012 - 11:25

La Germania non si sta intromettendo! Solo che le economie sono dipendenti tra loror e se uno stato torna a essere governato da ciarlatani e ladroni gli altri si preoccupano!! COme se in condominio avete qualcuno che fa casino e non paga la sua parte voi che dite? Si preoccupano dell'economia in mano a un ciarlatano. Non del fatot che inoltre vada anche a p... di quello se ne fregano al massimo dci ridono dietro... Ida Magli non ha capito niente o fa finta.

waaw33

Mer, 12/12/2012 - 11:27

Ben detto Signora Magli, lei insieme a Fiamma e Madgi Cristiano siete i soli ad avere le idee chiare. Idee del c.. ma chiare.

onofri

Mer, 12/12/2012 - 11:27

santi numi...vedere gli inventori della macchina del fango contro la germania solo per difendere le flaccide carni del mandolino mafiosetto, del tizio che si fa prima a saltarlo che a girarci intorno, è deprimente, nemmeno la peggior pravda dei tempi buoi faceva di peggio. ma perchè non ve ne andate finalmente a fancu...? un bel pezzettino di terra dove non possiate più nuocere. vi ci emigrate e vivete come il popolo primitivo che siete. l'anello mancante fra le scimmie e i lombrichi.

bruna.amorosi

Mer, 12/12/2012 - 11:27

IO SO' SOLTANTO che da ITALIANA non permetto a nessun paese straniero di di mettere bocca ne su un MIO COMPATRIOTA NE' SULLA GESTIONE DELLA NOSTRA DEMOCRAZIA .

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 12/12/2012 - 11:28

la germania si occupi di far rifare i propri bilanci e di pubblicare quelli reali senza ricorrere a sotterfugi tecnici per far figurare dati assolutamente falsi: quindi che lo Spiegel la smetta di scrivere schifose immondezze sull' italia e cominci a rispettarci dato che almeno nei bilanci siamo da considerare un esempio per l' intera europa con la germania a quota settemila ed un intervento superiore a quello italiano considerato al 120% sul PIL! La signora Merkel non ha assolutamente nulla da insegnarci, al contrario la smetta di chiedere penalità per noi e si metta lei per prima in quarantena: ripeto: vengano pubblicati i dati reali e se lo spread deve avere un valore , allora lo abbia anche per la germania che in questo caso passerebbe assolutamente in una crisi paurosa: sansone potrebbe morirne e ciò avvenga anche se dovesse costituire un pericolo per noi poveri filistei

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Mer, 12/12/2012 - 11:33

se voi del partito dei ladroni con il berluscaz in testa siete schifati da tutto il mondo , un motivo ci dovra pur essere ? forse qui in italia grazie al giornale, libero e canile 5 , un migliaio di servi della gleba il berluscaz li trova ancora ma fuori confine ... il berluscaz porta rogna

Ritratto di Ezechiele lupo

Ezechiele lupo

Mer, 12/12/2012 - 11:33

La Germania ha già fatto due bancarotte, ha già fatto due guerre ed ora usa le banche come missili. Monti è stato come le cavallette , dopo di lui il deserto. Le Pmi sono in crisi profonda, i debitori non pagano perchè non hanno fidi, le case non si vendono perchè non c'è accesso ai mutui,l'energia è carissima e le tasse sono un vero balzello medievale. Pure la grande industria è in crisi, ma loro si appoggiano nei Paesi dove si paga meno la gente ( carini ) e Monti gli andava bene lo stesso. Italiani, non comprate macchine tedesche, nemmeno la birra , fate un motto di orgoglio e vedrete come diventeranno carini e simpatici alla prima crisi. Se avete dubbi ancora rivedetevi le immagini dei lager, sono sempre gli stessi e si sono autoperdonati. Io no !

Klark

Mer, 12/12/2012 - 11:34

Be' noi, governo Berlusconi incluso, la si smetta di chiedere prestiti in forma di miliardi di euro per i nostri titoli di stato e allora si impicceranno meno. Poi, ci si rassegni: con gli Stati uniti d'Europa saremo sempre piu' nella stessa barca.

janry 45

Mer, 12/12/2012 - 11:35

Ma non siamo stati liberati dai tedeschi?e adesso che fanno proprio chi ci ha liberato, d'ufficio ci rimette sotto il loro tallone, almeno abolissero prima la festa del 25 aprile.

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 12/12/2012 - 11:35

La Ilga sta andando a rotoli e la magistratura ne è assolutamente responsabile: altro che ripresa nel 2014.... la perdita di un ulteriore punto percentuale di PIL da prevedersi con la chiusura dell' Ilva e per volere di questa magistratura e di questo governo comporterà un ulteriore rinvio della ripresa che solo Monti prevede per la seconda metà del 2013 ma che comunque non è prevedibile prima del 2017/2018: il perchè è solo in una decina di decisioni sbagliate prese da Monti e dal suo staff che in effetti pur di obbedire alle direttive tedesche non ha assolutamente tenuto conto delle esigenze del mercato

Ritratto di pinoavellino

pinoavellino

Mer, 12/12/2012 - 11:35

La cosa "buona" di tutto questo guazzabuglio Montiano, terminato con la sfiducia del PDL, è stata l'avere fatto finalmente scoprire le carte a questi "gran signori/e" delle istituzioni europee e avere , spero, aperto gli occhi anche a quella parte degli Italiani che a torto o a ragione credevano nell'Europa. Una cosa ancora ci resta da fare al di là delle elezioni: mandarli a quel paese e riprenderci la nostra Sovranità.

Ritratto di gattofilippo

gattofilippo

Mer, 12/12/2012 - 11:35

Questa è la terza guerra mondiale, senza cannoni e carrarmati e per questo ancora più subdola. Il quarto reich della kulona ci ha già affamato e fra unj pò chiederemo anche le nostre industrie. Se abbiamo un debito pubblico enorme è un problema nostro e non della germania che non ci ha elargito nemmeno un centisemo di euro o di marco, anzi si è arricchita alle nostre spalle. Il popolo ebreo è diventato il popolo greco sul quale hanno sperimentato la distruzione di massa e ci sono quasi riusciti. Che mangino i loro crauti e non ci rompano i marroni.

Ritratto di workinprogres

workinprogres

Mer, 12/12/2012 - 11:36

Ida, Lei scrive con la forza della ragione. Cordialmente.

gianni marchetti

Mer, 12/12/2012 - 11:36

Ma insomma vogliamo dichiarare guerra alla Germania? Non penso tanto a quello che vuole fare Berlusconi - una persona che va dal cucù alla "culona" in un batter d'occhio - ma quanto a quello che vogliamo fare noi come Italiani. Ci conviene usare questi toni, con il rischio di far scappare anche quei milioni di turisti tedeschi che ancora amano la nostra penisola o vogliamo usare toni più concilianti - cercando di far valere meglio le nostre buone ragioni? Come si fa ad essere così rozzi? Chi me lo spiega?

Ritratto di Pierobuono

Pierobuono

Mer, 12/12/2012 - 11:39

Non devono lamentarsi degli italiani i tedeschi se consentono di pubblicare vignette ed apprezzamenti su alcuni personaggi della politica italiana. Non devono intromettersi nella politica italiana altrimenti rischiano davvero di attirarsi tutte le antipatie degli italiani e la smettano di ostentare ignobile prepotenza specialmente da parte della Merkel, ma vaff.....

eovero

Mer, 12/12/2012 - 11:39

la differenza tra la Germania- Italia,e che in Germania il governo ci sono veri politici Tedeschi...in Italia ci sono troppi mafiosi al governo....non so se vi sembra poco..

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mer, 12/12/2012 - 11:40

bah. noi ci possiamo pure tenere l'euro purchè si risolva il malinteso per cui il denaro è considerato un bene mercificabile come il grano e la latta. devono essere gli stati a gestirlo in base alla capacità produttiva del proprio popolo e non un privato che arbitrariamente lo distribuisce a singhiozzo per farsi ripagare in merce solida. non c'è oro ne petrolio dietro al valore della moneta ma solo il nostro lavoro. ma i tedeschi son quelli più indebitati, si sa ma lo nascondono bene, e le banche vogliono recuperare i propri crediti e succhiano ovunque gli è concesso. sottolineo concesso.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mer, 12/12/2012 - 11:41

@waaw33 Ida magli fa finta. Tutti i dipendenti di berlusconi devono far finta, sono contro l'ideologia del condominio ed a favore dell'ideologia dello sfascismo dell'indifendibile. Altrimenti chi li paga? Esistono giornalisti comunisti, qualche fascista ma non esistono giornalisti liberali. Solo giornalisti berlusconiani. Tutto qui.

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Mer, 12/12/2012 - 11:41

Giusto, camerata Trier. Prima di tutto noi non siamo "banditi italiani", ma voi continuate ad essere i camerati, prima del Terzo Reich, ora del Quarto. Ma come abbiamo sistemato quelli, non abbiamo nessuna obiezione a rifarvi lo stesso trattamento. Tedeschi! Alla larga da noi.

biba

Mer, 12/12/2012 - 11:42

torniamo alla lira, facciamo come l'Inghilterra che è in Europa ma si tiene ben stretta la sua moneta,sarebbe la salvezza della nostra economia, e saremmo super competitivi in tutti i settori, senza paura,torniamo alla lira!!

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 12/12/2012 - 11:42

franco@Trier ma caro "tedesco"..direi più "rinnegato" li nella tua nuova "terra" non hai un casso di giornalino che sò bavarese, o prussiano per riempirlo dei tuoi pareri?? che te frega? perchè ti interessi così tanto dell'Italia? capisco che i "tedeschi" abbiano sempre avuto un complesso di inferiorità storico/artistica nei confronti del belpaese..e vedo che hai assorbito anche questo..

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Mer, 12/12/2012 - 11:42

ettore muty, dicci chi sei......

maxmello

Mer, 12/12/2012 - 11:45

E' tanto che leggo anche questo giornale con il quale difficilmente sono in accordo, ma questa esperienza mi ha permesso di imparare la tecnica di capovolgimento della realtà che è il tratto distintivo di questa testata. Se ho capito bene volete far passare il concetto che l'espressione di un giudizio o una opinione sia una ingerenza inaccettabile e che questo leda la sovranità del nostro Paese, mentre qui in realtà la sovranità non c'entra nulla (certo non verrà la Merkel a votare qui), qui si parla di consenso politico e credibilità internazionale costruita nei bui anni del berlusconismo che silvio vorrebbe, e quindi voi con lui, far dimenticare o soprassedere. silvio fuori dall'Italia si è fatto, grazie ad i suoi comportamenti illegali e demagogici e ai suoi discutibili vizi una reputazione che definire pessima è un eufemismo.Lui si è rovinato agli occhi di tutte le democrazie occidentali che sono rimaste sbigottite da quello che avveniva qui in Italia ed in Europa durante il suo abominevole governo. Anche se la cosa non vi piace, un politico è soggetto al giudizio dei popoli e dei loro governanti che sono liberi di esprimersi senza che questo si possa ritenere una ingerenza illegittima, capisco quindi il vostro risentimento per il fatto che non ci siano giornali come il qui presente all'estero che possano confondere le acque e creare una realtà alternativa nella quale, come qui da noi, gli sprovveduti si possano coccolare.

Hattrick

Mer, 12/12/2012 - 11:46

Problemi con la Germania li avete solo voi Berlusconiani... perché Silvietto il nano malefico e' stato deriso...

NonTifo_Penso

Mer, 12/12/2012 - 11:47

Pazzesco. Quindi Berlusconi ha ragione e il resto del mondo torto. Fenomenale. Terrificante. Sarà mica il nuovo Messia che ci mette alla prova?

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 12/12/2012 - 11:48

waaw33 secondo lei cosa fà un ladro(furbo) per sviare l'attenzione del gendarme? indica magari un'altro "ladro" o un'innocente..cosa fà l'innocente? o l'altro ladro cretino?? dice al gendarme :"ho solo questi spiccioli"...quello che fà lo stato tedesco con quello Italiano..l'Italiano lungi dall'essere "innocente" ma non è certo una cima e men che meno furbo..

Ritratto di Senior

Senior

Mer, 12/12/2012 - 11:48

Il fatto che la Germania incensi Monti, tramuta il dubbio in certezza, a chi pensava che Monti piaceva ai tedeschi perché non minacciava i loro interessi, anche a costo di trascurare i nostri. Questa è la botta al cerchio, ora ce ne vuole una alla botte: Il popolo italiano non è secondo a nessuno, se la sua economia boccheggia, non dipende dalle maestranze che lavorano, ma da chi dirige la "baracca". Primi, fra tutti i responsabili, ci sono i politici, che hanno costruito i loro arricchimenti esagerati, creando le leggi ed i regolamenti per i quali lo si può fare senza incorrere automaticamente nei rigori del Codice. Poi vengono gli industriali che se guadagnano cinque milioni al giorno, va bene se ne guadagnano quattro dicono che ci hanno rimesso e minacciano la chiusura o peggio la cassa integrazione. La differenza che passa tra la nostra classe dirigente e la classe dirigente di un Paese del nord, tipo la Germania, a mio parere è la seguente: I dirigenti nordici per migliorare la loro condizione cercano di progredire nella produzione ed insieme progredisce la loro economia; i nostri dirigenti puntano direttamente ad aumentare i loro capitali senza "perdere" tempo e lo fanno a discapito dei lavoratori. senior

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Mer, 12/12/2012 - 11:49

Credo che dinanzi alle provocazioni teutoniche si debba sempre e comunque mantenere un atteggiamento serio, educato e propositivo. C'é una bella frase di Tomas Milian alias Nico Giraldi che si presta bene all'uopo e che sintetizza un sublime pensiero: " Ma vedete d'annà 'ffan...", aha aha...

gianni.g699

Mer, 12/12/2012 - 11:50

I ladri tedeschi si sentono da sempre i padroni del mondo e chi può in qualche modo contrastarli nelle loro azioni è subito messo tra i nemici da annientare immediatamente !!! e noi per loro siamo sempre stati tra i nemici PEGGIORI !!! ecco perchè si sono costruiti a loro immagine e somiglianza mister loden e ce lo hanno imposto con al forza !!! ma la festa finalmente è finita e spero che gli ITALIANI quei pochi veri rimasti si attivino per riprendersi il maltolto dai ladri europei !!! Comunità di azioni e di intenti non vuol dire fare gli zerbini agli altri !!! ora basta !!! e non scordiamoci per favore che questi signori dal DNA alterato hanno avuto il coraggio di incenerire milioni di esseri umani solo ed esclusivamente per i loro fini di dominio e potere assoluto !!!

Ritratto di Arburent

Arburent

Mer, 12/12/2012 - 11:51

Concordo con "gattofilippo" ... è la terza guerra mondiale ne hanno perse 2 con i fucili e adesso vogliono vincere con i soldi... e i bravi compagni italiani si lamentano ma comprano Mercedes e BMW. Sono italiano e nel bene o nel male voto chi voglio io e la C....a si faccia i fatti suoi... avrà mica paura? I nostri governanti (sia di destra che di sinistra) dovrebbero tirare le palle invece di fare le mammolette leccaculo. Un proverbio cinese dice: se lucidi gli stivali a qualcuno ti darà un calcio in faccia... se gli dai un calcio in faccia ti luciderà gli stivali.

Massimo Bocci

Mer, 12/12/2012 - 11:51

Io direi....si levino pure dalle palle loro con la loro con la TRUFFA MARCO alias.. EURO (la schiavitù irreversibile, Europea), hanno già fatto danni (e morti) a sufficienza in Europa e nel Mondo,se hanno ancora appetiti, rimembranze, nostalgiche per un 4 REICH, ha noi Italiani- Europei ci bastano e avanzano i danni che producono è hanno prodotto loro sodali (reggi sacco) in affari (sporchi) comunisti catto (gli apolidi), anche alle piaghe Bibliche comuniste c'è un limite, o NO!!!!!

janry 45

Mer, 12/12/2012 - 11:51

Onofri uomo di cultura di sinistra, invece di stare a blaterare tutti i giorni su questa pagina contro Berlusconi, interrogati piuttosto perchè sei ridotto a fare il lacchè degli usurai mondiali,quanto la tua ideologia li ha combattuti o per lo meno ha fatto credere di combatterli per quasi cento anni.

NonTifo_Penso

Mer, 12/12/2012 - 11:52

A me comunque sembra che sia più Silvio a tirare in mezzo i tedeschi che non il contrario. E poi VERGOGNA ai giornalisti che fanno allusioni alla storia passata per parlar male della Germania. Volete tanto che ci si preoccupi per il proprio Paese e poi in poche righe di articolo puntate il dito sugli altri. Cominciate a parlare DAVVER del nostro Paese dicendo però la verità e non le favolette per far contento il popolo BUE.

tartavit

Mer, 12/12/2012 - 11:52

"non si può continuare a fingere che la costruzione dell'Europa unita non comporti la distruzione degli Stati nazionali e che, di conseguenza, chi persegue gli interessi dell'Europa, debba necessariamente calpestare quelli degli Stati nazionali." Questo tipo di ragionamento è quanto di più insensato e idiota che io abbia mai letto a proposito dell'Unione Europea e dei singoli Stati che la compongono. L'articolista esprime il pregiudizio che l'interesse dei singoli paesi non possa coincidere con l'interesse dell'Europa nel suo insieme e che la costruzione dell'Europa, sia la conseguenza della distruzione dei singoli Stati. Un solo riferimento storico basti per confutare le tesi di Ida Magli: gli stati europei si sono distrutti a vicenda, più volte, proprio a causa dell'inesistenza dell'Europa Unita. E questo lo sanno anche gli scolari della scuola primaria.

stefanopiero

Mer, 12/12/2012 - 11:52

Caro franco@Trier, non sa quanto mi piacerebbe vedere ancora la Germania Est, proprio come Andreotti, e che Lei ci andasse a vivere insieme alla Merkel che evidentemente è rimasta plagiata dai metodi che usavano dalle sue parti. In fondo potrebbe farlo col beneplacito del nostro presidente che amava i carri armati russi. Noi stiamo bene nel nostro brodo, magari sgangherato ma che permette anche a gente come Lei di fare impunemente del razzismo. Pensi a quale cultura democratica siamo abituati.

Zizzigo

Mer, 12/12/2012 - 11:53

Abbiamo dei politici succubi, mollaccioni ed inetti... smettiamo di essere tutti proni e pronti a tremare ad ogni fanfaluca tedesca! in quanto al turismo tedesco chi ne parla bene evidentemente non lo conosce! Ci stiamo comportando come gente che non ha i co....ni, ma come co....ni!

jean padefot

Mer, 12/12/2012 - 11:54

populismo significa letteralmente "Atteggiamento o movimento politico tendente a esaltare il ruolo e i valori delle classi popolari" Il cancelliere tedesco pro tempore e il compagno Bersani nonchè dracula Monti accusano Berlusconi di essere populista. Di cosa si dovrebbe vergognare Berlusconi???Di assecondare le aspettative del popolo? E a Bersani non l'hanno spiegato che proprio lui dovrebbe essere populista? Come può il cancelliere pro tempore negare il diritto al popolo italiano di essere preso in considerazione dalla classe politica? Se il popolo tedesco accetta di buon grado di immolarsi agli interessi delle varie lobby (banche per prime)lo faccia tranquillamente non deve chiedere certo il permesso al governo italiano, ma vale anche il vice versa. Il cancelliere pro tempore non si impicci delle nostre cose e stia serena in attesa di raggiungere Sarkozy alla bocciofila.

fulci

Mer, 12/12/2012 - 11:56

Voi usate sempre termini della guerra. Siete estremamente offensivi con insulti nazisti verso i tedeschi, ma viceversa dietro ogn iangolo avete il sospetto che i tedeschi o altri c'è l'hanno con Italia. Ma avete problemi mentali ? Incapace di tenere un paese di 60 millioni sulla strada giusta. Incapace di combattere corruzione, Mafie...ma colpa È sempre degli altri. Non eravate i bravi nella guerra - ITALIA ULTRA FASCISTA ERA CON I NAZISTI. Ma quando stupidi siete che non vi ricordate ??? Fuori gli 800 000 Italiani che stanno in Germania. Fuori tutti gli italiani che lavorano all estero - tutti a casa . Poi vogliamo vedere chi muore di fame veramente. Paese di fascisti italiani che siete e nient altro.

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 12/12/2012 - 11:56

Hattrick anche la culona Merkel è stata derisa..Hattrick..ammettiamo che venga la sinistra al governo?? sono una manica di zerbini Franco/tedeschi..questa sarebbe "credibilità"?? ma voi pensate che "credibilità" sia condividere la versione di comodo e sviante di un'altro paese?? ma voi a casa vostra vi fate "frustare" da vostra moglie in aderente in pelle?? mi sembrate di quel genere..li

Ritratto di PaoloDeG

PaoloDeG

Mer, 12/12/2012 - 11:57

Ma cosa fanno gli italiani per difendere l'Italia??? Proprio gli italiani che guadagnano bene si portano la metà dei soldi all'estero! Già da molti decenni e dissanguano l'Italia! Inoltre l'immigrazione, in un paese di emigranti come l'Italia, voluta dallo Stato dai benestanti e dalla chiesa, é un'offesa ai milioni di emigranti italiani e di disoccupati italiani! Questo non é certo una buona politica ed un buon comportamento. C'é quasi la metà della popolo che pensa solo al proprio tornaconto ed agisce anche contro l'Italia stessa! Se ci fosse un poco di amor patrio in tutti gli italiani l'Italia non sarebbe mai stata nella miseria e nelle crisi di ogni genere! Se fossi il Capo dello Stato non ci sarebbero mai crisi, Pro Patria Semper!

marco.iso

Mer, 12/12/2012 - 11:59

berusconi è un problema in primo luogo per l'italia. in quasi due decenni e con almeno due legislature piene non è riuscito a fare quasi nulla delle riforme che ci aveva promesso ed anzi, per merito delle persone incompetenti di cui si è circondato, ha contributo ad aumentare la spesa dello stato che avrebbe dovuto ridurre! detto questo, l'analisi della magil è corretta e non possiamo più nascondere che i destini degli stati europei siano strettamente legati e dipendenti. i tedeschi sanno che senza l'europa anche per loro iniziano i problemi ed è chiaro che dalla loro posizione dominante, per via della forza della sua economia, cerchino di farla da padrone. ma monti non è mai stato il vassallo della germania bensì un importante interlocutore che finora ha saputo anche opporsi ad una deriva egemone tedesca, facendo passare provvedimenti quali lo scudo, inviso alla germania, o ponendo il veto sul bilancio UE che avrebbe fortemente penalizzato l'italia e gli stati del sud europa. e lo ha potuto fare forte di argomenti tecnici soldi ed incontestabili da parte degli stessi tedeschi. del resto monti è uno dei pochi veri europeisti, convinto che gli stati (tutti, germania compresa) debbano rinunciare a parte della loro sovranità per andare verso un'unione reale che non sia solo monetaria ma fiscale e politica. se il pdl si è accorto solo oggi di queste sue posizioni, dopo le lodi sperticate che berlusconi stesso gli ha rivolto soltanto poche settiamane fa, la dice lunga più sull'affidabiiltà del pdl, che su quella di monti...

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mer, 12/12/2012 - 12:00

Bisogna dire ai Crucchi che il colonialismo Glücklicherweise endete (forunatamente è finito)

GUGLIELMO.DONATONE

Mer, 12/12/2012 - 12:03

Non mi stupiscono per nulla la sopportazione e la remissività dei nostri governanti di fronte alle interferenze straniere negli affari nostri. Questo perché, abituati ormai da sempre a consentire che il Vaticano si intromettesse - in tutto e per tutto - nei cavoli nostri, non fanno neppure più caso a queste "invasioni di campo" da parte di chicchessia. Questo governucolo di incapaci e la moltitudine di politici (sic) che hanno sempre attribuito a Barlusconi la mancanza dei "senso dello stato" dovrebbero fare a gara nel vergognarsi nel consentire ad una vecchia culona l'atteggiamento da prima della classe e di sorridere dell'Italia insieme a quell'altro scemo di sarko.

fulci

Mer, 12/12/2012 - 12:04

un giornale che usa termini fascisti È tutto tranne serio. LA frase Über Alles È vietato in Germania e viene punita dalla legge. Ma solo in un paese fascista come Italia ,pure giornalisti se ne fregano. Berlusconi Santo subito e sallustri in galera per sempre

fulci

Mer, 12/12/2012 - 12:05

Sallusti va in gallera...meritato, complotto degli altri.... si si si ignoranti italiani

fulci

Mer, 12/12/2012 - 12:06

fate schifo schifo schifo

Ritratto di wtrading

wtrading

Mer, 12/12/2012 - 12:07

waaw33: Poveraccio. No comment. Che fa di mestiere? Vende frittelle ? Ma cosa ne sa lei di giornalismo di Fiamma, della Magli, di Cristiano. Continui a fare frittelle senza inquinare questi fogli. Grazie.

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Mer, 12/12/2012 - 12:09

Ma si, chiudiamo le frontiere ai crucchi, instauriamo autarchia economica, ci isoliamo dal resto del mondo, e poi facciamo la fine della Nord Corea. Anche il pagliaccio mummificato come il loro non ci manca.

Ritratto di ilmax

ilmax

Mer, 12/12/2012 - 12:10

a notizia avrebbe del surreale, se non fosse stata confermata da Eurostat, dalla Facoltà di Scienze Economiche di Friburgo e dalla fondazione berlinese «Marcktwirtschaft» (Economia di mercato): la Germania ha il debito pubblico in assoluto più voluminoso di tutta Europa. Già la Primavera scorsa Eurostat quantificò il debito pubblico esplicito della Germania in 2080 miliardi di euro: il primo debito dell'eurozona a sfondare la soglia dei 2000 miliardi. Ma la situazione è ben più grave e pericolosa: se è vero, infatti, che il debito pubblico esplicito tedesco ammonta al 85,8% rispetto al Pil, il debito implicito arriva al 111,8%, portando il divario di sostenibilità ad un inaudito 197,6 %. Ne consegue che il fabbisogno di consolidamento tedesco arriva al 4% netto all'anno. Ma che cosa intendiamo per debito implicito e debito esplicito? Il primo rappresenta il bilancio dello Stato e degli enti periferici, il secondo la spesa per previdenza, sanità, assistenza sociale. Parlando di cifre reali ai 2080 miliardi di cui sopra se ne devono sommare almeno altri 5000 per avere una fotografia chiara dello stato effettivo del deficit tedesco: oltre 7000 miliardi di debito reale. Una cifra che pone la Germania sull'orlo del collasso nonostante la sua tanto decantata virtuosità. http://www.ragionpolitica.it/cms/index.php/201112244965/germania/la-germania-maschera-il-suo-deficit-reale.html

Ritratto di wtrading

wtrading

Mer, 12/12/2012 - 12:13

Onofri. Ma toh. Pensavo che la macchina del fango fosse la Repubblica. Dato che lei senz'altro la leggerà sempre, si lava la faccia dopo aver letto il giornalone di CDB ? Se non l'ha fatto corra subito in bagno e lo faccia. E già che c'è vada a ca...re. Lei deve essere senz'altro uno dei capi autisti ( nel senso di guidatore !...) della famosa GIOIOSA MACCHINA DA GUERRA. Mi sa che dovrà riaggiornare la patente.!..

ademar

Mer, 12/12/2012 - 12:14

Vero! Basta Germania! E' colpa loro se abbiamo un debito pubblico esorbitante di 2000 miliardi di euro??? E poi hanno solo dato 700 miliardi di euro ai vari fondi salva-stati come garanza per il debito dei paesi deboli del Mediterraneo, vedi Italia Spagna Grecia Portogallo. La veritá é una sola: la nostra classe dirigente é vecchia e corrotta, va cacciata a calci nel sedere!

releone13

Mer, 12/12/2012 - 12:18

caro Giornale, i tedeschi si immischiano dei nostri affari perchè noi siamo una mina vagante....e siccome se saltiamo noi saltano tutti, compresi loro, hanno tutti i diritti di immischiarsi. Altrimenti, visto che facciamo tanto i fenomeni, usciamo dall'Europa e poi facciamo quello che ci pare, ma finche' siamo dentro si deve sottostare ai più forti. Non piacerà questo, ma non è colpa loro se noi siamo sempre stati e sempre saremo gli ultimi.....se noi fossimo i primi della classe romperemmo le scatole a tutti, lo facciamo già cosi..... Invece noi siamo i primi della classe in:MAFIA, CORRUZIONE, DELINQUENZA, MALAPOLITICA, FURBERIA. ecc.ecc. Voglio proprio vedere come facciamo se usciamo dall'Europa, voglio vedere chi ci da per esempio 670 milioni di Euro che l'Europa ha accettato di erogare per il terremoto in Emilia, i vari finanziamenti europei che puntualmente poi noi ci intaschiamo senza fare nulla, e via di questo passo. Fossi in loro mi preoccuperei molto di più di come fanno adesso, figurarsi se un mentecatto come B torna al potere.....

gamma

Mer, 12/12/2012 - 12:19

Potremmo fare un accordo con i tedeschi:loro ci pagano le tasse, tutte, e noi anche se malvolentieri ci teniamo Monti.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mer, 12/12/2012 - 12:19

@wtrading invece di dire sempre banalità, vatti a vedere il video di Shapiro su repubblica. Un inglese viene in Italia si innammora della nazione e fa una canzone sulla costituzione. Poi esistono i berlusconi nazionalisti ad personam che voglio distruggerla. Se waaw33 non capisce nulla di giornalismo tu cosa capisci, perchè di economia sei veramente un dummy

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Mer, 12/12/2012 - 12:26

L'Europa è una "specie" di unione fatta da tante Nazioni molto diverse fra loro e con in comune soltanto l'Euro e nulla più. Probabilmente tutti pensavano che sarebbe diventata come gli Stati Uniti d'America , ma hanno pensato proprio male.... La cosa più grave di questa unione è la continua ingerenza della Germania sugli affari delle altre Nazioni. Quindi vediamo di spiegare alla Germania che se non gli va bene l'Unione se ne va fuori e la smette di dettare legge agli altri. Comunque basterebbe che tutti smettessimo di acquistare prodotti tedeschi e la Merkel smetterebbe immediatamente di interferire , visto che la Germania ha i suoi bei problemi ma li tiene ben nascosti

Ritratto di Illuminato999

Illuminato999

Mer, 12/12/2012 - 12:27

Esempio pratico di come la germania cerca di colonnizzare l'europa. Visto l'aria che tira, sto cercando lavoro nelle agenzie della commissione europea. Queste agenzie fanno capo alla commissione e sono dislocate in tutti i paesi europei. Data la loro natura, vi lavora personale proveniente da tutta europa ed è necessario conoscere almeno due lingue europee per potervi lavorare. TUTTE le agenzie chiedono due lingue, senza nessuna preferenza verso quella locale: ovvero le agenzie con sede in italia NON chiedono la conoscenza dell'italiano, quelle con sede in grecia NON chiedono la conoscenza del greco e così via. L'unica che ad oggi mi ha chiesto la conoscenza della lingua locale è un'agenzia con sede in germania. Alle mie rimostranze (secondo i trattati europei tutti i paesi e quindi tutte le lingue sono uguali, non ci sono paesi più uguali degli altri), mi hanno risposto che era così e se volevo potevo ricorrere alla corte di strasburgo. Quanto scritto è dimostrabile e sono pronto a farlo se la redazione fosse interessata.

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Mer, 12/12/2012 - 12:30

Ma quale fondo salva-stati! Hanno preso la Grecia e l'hanno impiccata al ramo più alto. Stringe il cuore vedere i documentari che arrivano dalla Grecia (che, guarda caso, sono sempre più rari). La Germania poi non dà una viola a nessuno: semmai prende. Non porta a passivo i finanziamenti di stato alla ricostruzione dopo la riunificazione. Se l'avessimo fatto noi ci avrebbero strappato le unghie: con quel passivo nei conti il loro debito pubblico sarebbe simile al nostro. Vivono con un euro praticamente svalutato fin dall'origine, mentre noi l'abbiamo sempre avuto rivalutato al doppio (per noi 1 euro = 2000 lire, per loro 1 euro = 1 marco). Vogliono fregarci la nostra industria al prezzo delle patate. I TEDESCHI SONO SEMPRE GLI STESSI: LADRI E IMBROGLIONI.

Vincenzo perri

Mer, 12/12/2012 - 12:32

Cara IDA complimenti ,finalmente qualche ITALIANA CON LE PALLE. QUESTI SONO GLI ITALIANI CHE VOGLIO VEDERE E NON I C A G A S O T T O ,SOPRATUTTO POLILICI SINISTRI E PARTE DEI POLITICI DEL PDL..DOVE IL NOSTRO ORGOGLIO .LA MERCHEL DOVREBBE BACIARE IL CULO AGLI ITALIANI VISTO CHE BUONA PARTE DELLA GERMANIA EDELLA LORO ECONOMIA L'anno tirata su gli italiani anche col sacrificio della loro vita.questa MERKEL CHE COSA HA FATTO NELLA SUA VITA? NIENTE SOLO LA POLITICA.QUESTO GIÀ CI BASTA. VAGABONDA.ECCO PERCHÉ TIFA TANTO MONTI PERCHÉ LE SOMIGLIA MOLTO. SONO INDIGNATO CON QUESTI TEDESCI ,MI DOMANDO SOLO PERCHÉ SIAMO ENTRATI IN EUROPA E SOPRATUTTO PERCHÉ NON NE USCIAMO. ITALIANI ABBIAMO PIÙ DIGNITÀ .

MEFEL68

Mer, 12/12/2012 - 12:32

@@ Alenovelli - dì la verità. Ti è scappato oppure non sapevi che nella Corea del Nord c'è un regime comunista?

Ritratto di Illuminato999

Illuminato999

Mer, 12/12/2012 - 12:35

@fulci Lei scrive (cito testualmente errori compresi): " LA frase Über Alles È vietato in Germania e viene punita dalla legge". Lei è un ignorante disinformatore completo, come tutti i trinariciuti d'altronde. La frase Uber Alles è nel loro inno nazionale. Si informi la prossima volta che si trova a leccare i piedi ai tedeschi.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Mer, 12/12/2012 - 12:36

Contentissimo di non votare piu nessuno di questi politici che ci hanno fatto perdere soldi e dignita'.Cambiero'idea solo se ci saranno uomini che ci porteranno subito fuori da questo euro ed europa,ridandoci la nostra sovranita' nazionale ,senza chiedere l' elemosina a degli stati usurai come la germania.Una europa senza il riferimento fondamentale della cristianita, ma solo dei business sporchi e speculativi, che depredano i piu poveri.Certo che una critica anche a chi non sa amministrare l' italia senza fare riforme e non ha coraggio di affrontare realta interne ci sta',Inutile rendere la nostra competitivita' sterile perche tassata in maniera scandalosa, tutto perchè' bisogna mantenere milioni di nulla facenti o di lavoratori inventati come nelo pubblico impiego, o ripianare continui debiti fatti da regioni tipo sicilia che sbatte i soldi dalla finestra o le migliaia di sprechi alla faccia della povera gente cui assistiamo di continuo.Non credo che se hne venga fuori con un berlusconi democratico che pensa alle alleanze, o altri che non hanno un progetto concreto ma tirano bene a campare tipo casini e altri.dunque subito il coraggio di uscire dall' europa e dall' euro,decimare il servizio pubblico che non serve,emanare leggi che diano il massimo della sicurezza ai cittadini e non vivere piu in questa suburbia criminale,lanciare un serio piano economico, agevolandolo con una riforma delle tasse al massimo del 20%,agire sulle banche che sono diventate il nostro governo ombra , ma che sono piu potenti di quello eletto,e avere politici che quando sbagliano e con loro dipendenti dello stato siano perseguiti in maniera piu pesante ,Suamo uno stato a terra , di cose da fare ce ne sono migliaia, ma non vedo nessuno che le affronti se non con dei ritocchi che non servono a nulla. Percio non voto

Stratocaster

Mer, 12/12/2012 - 12:38

A qualcuno sfugge il concetto Europa, di fatto se ne fai parte vuol dire che non sei più nel bene o nel male "solo" pertanto non puoi più dire "quello che succede a casa mia sono fatti miei" la Grecia ne è l' esempio vivente. E' normale che gli altri Stati, in modo particolare la Germania si preoccupino in merito alle uscite infelici del Cavaliere (che per altro è stato stamattina scaricato dalla Lega). Se nasce una corrente anti europea ecc.. ecc. è come se un figlio inizia a fare danni in casa. Quindi chiedo, ma il governo precedente davvero è stato nei suoi lunghissimi anni migliore del Gov. Monti al quale ora si tenta di dare imbarazzanti colpe nonostanti i solo 13 mesi di attività? Io questa domanda onestamente me la pongo e metto il tifo da parte...

pagano2010

Mer, 12/12/2012 - 12:38

scusate siccome siamo (ahi noi) parte dell'europa abbiamo, ahi noi, dei soci a cui dover render conto, come in tutte le aziende di questo mondo, pertanto i tedeschi hanno il loro diritto ad aprire bocca. avessimo fatto le cose come si doveva negli ultimi 20 anni forse ora saremmo in un'altra posizione contrattuale: è così difficile da capire?

ABU NAWAS

Mer, 12/12/2012 - 12:42

PAROLE SANTE. La Merkel dovrebbe rassegnarsi, poichè la Stasi non esiste più! Se a lei il Monti piace così tanto, perchè non se lo tiene in Germania?

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Mer, 12/12/2012 - 12:42

ida magli? sara' mica la grassona che somiglia alla culona teutonica?

Hattrick

Mer, 12/12/2012 - 12:48

Rapax... oggi come oggi chiunque sarebbe più credibile di Silvio (guarda Grillo infatti)... Abbiamo fatto ridere il mondo per 9 anni...

soldellavvenire

Mer, 12/12/2012 - 12:49

burlesquoni non fa affari, in europa: il suo business è con putin, cogli emiri, con gheddafi (acc... questo è andato...) cosa volete che gliene freghi dell'europa? a lui l'euro ha consentito (come a tutti gli speculatori) di comprare dollari al 66% e nascondere i soldi ad antigua, ora ha bisogno un qualunque pretesto per mollare italia, europa e santanchè nello stesso momento: un bell'"esilio volontario per sfuggire alle persecuzioni dei comunisti", dopo aver venduto l'azienda (le trattative sono a buon punto) e trombato ancora una volta con gli italiani che ancora glielo porgono... uhm, entro tre mesi, direi

Ritratto di stock47

stock47

Mer, 12/12/2012 - 12:54

Condivido in toto quando scrive nell'articolo Ida Magli, se devo fargli un appunto è solo che è stata troppo buona nei confronti della Germania, non abbandonandosi a termini più duri.

ilfatto

Mer, 12/12/2012 - 13:01

@ettore muty...si si è proprio lei, la grande amicona di quel sant'uomo di bettino, morto latitante...una garanzia

pagano2010

Mer, 12/12/2012 - 13:04

@franco@Trier....http://www.wallstreetitalia.com/article/1471665/frode/deutsche-bank-ispezione-di-massa-per-frode.aspx giusto per capire anche il perchè i tedeschi non sono così puliti e ligi come vogliono far credere, spesso scaricando il letame sugli altri (la vigilanza centrlaizzata in BCE limetterebeb con il c.u.l.o per terra). per una volta taccia e si cosparga la testa di cenere v.i.g.l.i.a.c.c.o. pubblicare prego!!!!!

Ritratto di asfodelo13

asfodelo13

Mer, 12/12/2012 - 13:04

Lavorando all'estero da circa 40 anni ho molto chiara la considerazione che hanno degli italiani.Ci considerano ancora spaghetti,pizza e mafia e soprattutto voltagabbana,banderuole e leccaculi. Tutto cio' per merito di chi ??Ma dei nostri governanti che sono lo specchio dell'Italia e dell'italianismo.Non siamo rispettati e tutti si possono permettere (a partire dalla Merkel) di dire degli italiani peste e corna perche' sanno bene che non vi sara' ne azione ne reazione da parte di chi ci governa e da coloro che ci rappresentano nei vari consolati e ambasciate nel mondo.Ci considerano un popolo senza palle ,debole e leccaculo buono al lamentino e al piagnisteo. Ben venga quindi chi mostra le palle sia che si chiami Berlusconi ,Pinco o Pallino. Il Reuccio Monti da l'impressione di odiare l'Italia e tutti gli Italiani ma e' appoggiato da uno Zar suo pari .Ed allora Italiani svegliatevi una buona volta..alle prossime elezioni mostrate le palle e votate con la testa(non quella in basso)

Ritratto di gattofilippo

gattofilippo

Mer, 12/12/2012 - 13:04

@fulci - L'ignoranza non ha limiti. Lei non è solo ignorante perchè ignora ma perchè proprio non sa cosa scrive. Si vada a leggere l'inno tedesco oppure l'ascolti quando lo cantano prima delle partite, e con l'Italia steccano sempre. Comunque le evito la fatica "Deutschland, Deutschland uber alles, uber alles in der Welt." E questo è solo l'inizio. Vuole la traduzione? Eccola "Germania, Germania al di sopra di tutto nel mondo.". Le basta? E lo ripetano ancora una volta, sempre nell'inno naturalmente. Nella vita di tutti i giorni sempre perchè glielo insegnano prima di nascere.

Ritratto di stock47

stock47

Mer, 12/12/2012 - 13:07

Tutto è partito nel 1989 dal crollo del Muro di Berlino e dall'unificazione delle due Germanie nel 1990. La Germania occidentale ha voluto scaricare su tutta l'Europa l'inglobamento della Germania orientale che si trovava fotemente arretrata economicamente. Si sono inventati l'Euro sapendo che sarebbe stato a loro favore e così si sono imbottiti di soldi che gli arrivano da tutta l'Unione Europea, soprattutto dai popoli più deboli economicamente che sono costretti a svendere i loro patrimoni pubblici e privati, sopratutto fra le fasce economiche più deboli della popolazione, per soddisfare le esigenze economiche della Germania unita. Dobbiamo uscire subito fuori dall'Euro e dall'Europa, altro che storie!

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mer, 12/12/2012 - 13:08

Egregio tartavit, la sua posizione per quanto interessante ed auspicabile è purtroppo utopica. Non a caso questa Europa è contro i popoli (ed ovunque si sia votato, i popoli hanno votato giustamente contro). Per il resto, fino a quando non ci si sará pronunciati a favore di una vera federazione (o, meglio, confederazione) di Stati, preferirei che le sorti del mio paese siano scelte nel mio paese e non dai soliti (ig)noti o da altri paesi. Per il resto, siamo in guerra e devono valre le leggi di guerra. I traditori alla Monti e C. vanno messi in condizioni di non nuocere.

Ritratto di nontelomandoadiretelodico

nontelomandoadi...

Mer, 12/12/2012 - 13:09

Heinrich Hoffmann von Fallersleben, l'autore della "Canzone dei Tedeschi" "Deutschland, Deutschland über alles" - queste parole con cui comincia la prima strofa della sua poesia significavano all'epoca: via con i tanti stati e staterelli, vogliamo uno stato unitario, la Germania! Erano parole sovversive contro i tanti piccoli e grandi re, principi, duca e granduca che popolavano il paesaggio politico della Germania dell'800 e che non avevano nessuna intenzione di andarsene per far spazio a una Germania unita e per di più "democratica". il buon hitler volle dare tutto un altro significato che taluni mbriachi tedeschi credono ancora.

giovanni26R

Mer, 12/12/2012 - 13:11

E'una vergogna tutta italiana. Stiamo vendendo l'Italia ai crucchi, e siamo soddisfatti di ciò.Credo che all'articolo di Ida Magli ci sia poco d'aggiungere. Ci auguriamo che chi di dovere (i partiti tutti,uomini d'istituazioni ma sopratutto il popolo rimandi a casa i tedeschi con il voto NON A MONTI). Grazie cordialità

diodemerf

Mer, 12/12/2012 - 13:16

E' ricominciata la guerra fra poveri ( berlusconiani vs sinistrati,molti webprezzolati)).La verità è un sola. I politici tedeschi sono patrioti tedeschi; i politici italiani sono dei prendinculo, adusi ai propri interessi ( mi riferisco a tutti, nessuno escluso) e del paese ( l'italia) non se possono fregà de meno. Litigate, discutete, tanto in ogni trasmissione politica che Dio ci manda, i nostri cosiddetti politici raccontano panzane che ogni adepto crede e ne fa vangelo.Siamo polli italiani e non credo che ci siano polli tedeschi.Io non credo ad una sola parola di quelo che ci raccontanto, senza cercare disperatamente la verità.Pensate che ci si possa riuscire??.Andremo a votare: che cosa cambierà??Vince Bersani: moriremo di famee senza soldi( loro no, state certi). Vince il Berluska: moriremo in guerra civile; vince Monti moriremo dissanguati e con la chiusura di molti ospedali non potremo manco avere una trasfusione.Vi piace la prospettiva?? Se per voi succederà qualcosa di diverso fatemelo sapere.Sono proprio curioso; sono uno ultrascettico che naviga in politica da tanto tanto tempo e conosco i mie polli.Saluti

Marcello58

Mer, 12/12/2012 - 13:18

concordo pienamente. Molte cose sono da rinegoziare in UE. E sopratutto è necessaria una moneta sovrana, che sia l'Euro, altrimenti la Lira in doppio corso con l'Euro. Almeno sinché non si riesca a fare un'Europa davvero unita !

Ritratto di danie

danie

Mer, 12/12/2012 - 13:23

In Italia scarseggia un sentimento antico: L'AMOR DI PATRIA. "ITALIA! CON TE SOLA, PER TE SOLA, IN TE SOLA!" D'Annunzio.

Mechwarrior

Mer, 12/12/2012 - 13:26

eh eh eh in fondo nulla cambio. i tedeschi vogliono, come sempre, governare il mondo e gli italiani vogliono, come sempre, fare i furbetti del quartierino (sport nazionale "fregare" qualcuno)

kellyann

Mer, 12/12/2012 - 13:27

fulci: d'accordissimo. ci riprendiamo tutti gli italiani. in cambio vi diamo tutti i rumeni, africani, arabi, pakistani e mercanzia parassita varia.poi, come dice lei, vediamo chi muore di fame.

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Mer, 12/12/2012 - 13:33

@ettore muty, chi è il berluscaz, tua sorella?

kellyann

Mer, 12/12/2012 - 13:34

fulci o sei scemo o mangi i sassi. ma che boiate dici che la frase uber alles è vietata? se ce l'hanno perfino nell'inno nazionale!!! ma ci prendi tutti per ignoranti zappe come te? o manco conosci l'inno del paese che tanto difendi? te lo ricorda questa ignorante fascista di italiana: "Deutschland, Deutschland über alles,Über alles in der Welt" ovvero "germania sopra tutti, sopra tutti nel mondo". e se questo è l'incipit....

ilfatto

Mer, 12/12/2012 - 13:36

per tutti quelli che vorrebbero dichiarare guerra alla germania...prima date un'occhiata a quale è la percentuale di export che va verso quel paese..e poi a quanto ogni anno i milioni di turisti tedeschi portano sulle nostre spiagge e nelle nostre città d'arte...poi ne riparliamo, che ne dite? sarebbe sempre utile riflettere un pò prima di aprire bocca e dargli fiato...ricordo a tutti che con l'autarchia NON è che abbiamo fatto una bella fine e per finire il giudizio, poco lusinghiero verso l'ex premier NON è solo della germania mi pare...o no?

kellyann

Mer, 12/12/2012 - 13:37

ademar guardi che nel fondo salva stati ci sono anche i nostri soldi. e nemmeno pochi. e noi non ne abbiamo ancora fatto ricorso, quindi in questo momento siamo tra quelli che contribuiscono, non che ne usufruiscono. si informi.

Ritratto di pipporm

pipporm

Mer, 12/12/2012 - 13:38

Sorprendente questo articolo dell'antropologa Universitaria Prof.ssa Ida Magli.

onofri

Mer, 12/12/2012 - 13:40

wtrading: lei è si tanto noioso e ignorante da copiare anche gli insulti. è più interessante guardare l'oblo della lavatrice. va bene, voti per schelutisconi, del resto lei che scelta ha ?

canaletto

Mer, 12/12/2012 - 13:42

SANTISSIME PAROLE: fuori la Germania e soprattutto, caro Silvio, facci uscire dalla UE, dall'EURO e da Schengen. L'Italia agli Italiani e vedrete la ripresa: fuori anche Marchionne che se ne torni in Canada

kellyann

Mer, 12/12/2012 - 13:44

ettore muty, lei scrive "ida magli? sara' mica la grassona che somiglia alla culona teutonica?". complimenti. ci scommetto che lei è stato uno di quelli che si è stracciato le vesti quando B ha dato della culona alla Merkel. ma non si fa scrupolo di insultare parimenti chi non le va a genio, sentendosi del tutto giustificato nel farlo in quanto "essere superiore" di sinistra. lei e quelli come lei farebbero anche compassione, se non facessero così schifo

Rossil

Mer, 12/12/2012 - 13:47

Vi consiglierei di andare a leggere gli scritti di Francois Perroux che da economista filo-nazista propose nel 1943 (ai Tedeschi) di creare l'euro o comunque una moneta unica al fine " di togliere agli Stati la loro ragion d'essere" la Merkel questo lo sa bene e guarda caso anche Monti altrimenti che professore di economia sarebbe?

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Mer, 12/12/2012 - 13:52

I soliti italiani piagnoni. Quelli che in guerra disertano o si nascondono per la paura. Coraggiosi solo a chiacchiere e a parole quando viene il momento di fare i fatti spariscono. Ed è questo il punto: c'è da rimboccarsi le maniche per rifondare il paese? Tutti eclissati, perchè preferiscono gustarsi le promesse o le chiacchiere di qualcheduno comodamente seduti in poltrona piuttosto che agire. Ecco, CODARDI, è la parola giusta che vi definisce.

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 12/12/2012 - 13:55

fulci ma lei da quale buco della terra salta fuori?? voi? voi? ritorni a strisciare dal buco da cui è uscito e ci resti..

Ritratto di Illuminato999

Illuminato999

Mer, 12/12/2012 - 13:56

@ilfatto O lei scrive per nome e conto de "il fatto quotidiano" (e che fate, cercate di recuperare lettori in modo cos' meschino?), oppure il nickname si riferisce alla sua persona.

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 12/12/2012 - 13:58

alenovelli adesso stai pure con i crucchi che ti dettano l'agenda è proprio vero nel vostro dna c'è la prostituzione..PASSIVA però..

maurosecchi

Mer, 12/12/2012 - 13:59

parole sante

kellyann

Mer, 12/12/2012 - 14:01

ilfatto.. a proposito di turisti tedeschi.. quest'estate una famiglia di turisti qui sul garda ha messo in piedi un casino. motivo? le loro ciabatte in gomma ( tipo "croc" ma imitazioni) erano state sporcate di terra da un giardiniere.hanno preteso che venissero lavate dal campeggio (ciabatte in gomma, neh!). accordato. sciacquate in acqua fredda le ciabatte, restituite linde ai proprietari. tutto a posto? macchè!!! le ciabatte, a dir loro, si sono RISTRETTE col lavaggio. (ripeto, CIABATTE IN GOMMA). e non volevano saldare il conto a meno che dette ciabatte non venissero sostuituite con delle "croc" nuove e originali. io non commento, lei tragga le sue conclusioni

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 12/12/2012 - 14:04

scorpion12.."vi" definisce? da quale pulpito? non sei "Italiano"..e tu che faì?? ogni giorno una sparatoria con polizia? fammi capire..chi sei armiamoci e partite? anche tu??

Noel66

Mer, 12/12/2012 - 14:06

Ciao a tutti, vivo da anni in Germania e quindi penso di poter parlare di questo paese con cognizione di causa. Negli ultimi 32 anni hanno cambiato 3 cancellieri (Kohl,Schröder,Merkel), hanno acquistato un paese in rovina completa (la DDR,ovviamente distrutta dalla follia comunista) ma hanno garantito lavoro ed equita' sociale,il tutto anche perche' i politici,in Germania, fanno il loro mestiere con serieta' e correttezza. E se scoprono delle mele marce,ogni tanto esistono,li castigano subito,senza se e senza ma. Nel nostro BelPaese,incece,non saprei nemmeno elencare il numero dei governi succedutesi in questi 32 anni a scapito ovviamente di noi povero italiani. Non possiamo davvero dare colpa ai tedeschi se abbiamo sempre votato una massa di delinquenti ladri e li abbiamo sempre sopportati,senza mai fare una qualsiasi forma di dissenso,secondo il motto..."finche' ce n'e' anche per noi,chissenefrega... La prossima primavera avremo la possibilita' di cambiare le cose,ma se continueremo a sciegliere un vecchio arnese comunista o un ancora piu' vecchio sclerotico donnaiolo,la colpa sara' ancora e solo nostra. Detto questo,tralascio il delirio di FrancoTrier,ormai lo leggo come si legge Zagor sul vater...ma al nuovo "delirium tremens" che risponde al nome di Fulci qualcosa vorrei dire: La smetta di mettere il becco nei difetti italiani,pensi al suo Bundestag (dove siedono alcune cariatidi della DDR,anche iscritti alla Stasi,e rimangono impuniti),pensi ai suoi Länder dell'Est,dove la propaganda nazista si fa sempre piu' steada grazie alla tedeschissima NPD, pensi ai milioni di fannulloni e lazzaroni che vivono di Hartz Vier (e tantissimi sono tedeschi purosangue,veri ariani) sulle spalle di chi lavora, pensi ai suoi quartieri periferici in mano alle mafie turche,albanesi,russe eccecc. Insomma,pensi ai fatti suoi e se proprio l'Italia gli/le fa schifo, se ne stia in mezzo ai suoi muschi e licheni e non rompa i maroni a noi. Abbiamo gia' troppe persone che,essendo di opinioni politiche differenti,si insultano quotidianamente su questo blog,non abbiamo davvero bisogno di avere anche un/una rompicoglioni tedesco/a che si aggiunge al gia' noto delirante FrancoTrier.

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 12/12/2012 - 14:10

xettore muti-Il motivo gli e lo spiego io, che vivendo da 42 anni fuori dall' Italia vedo in ogni occasione il veleno sputato e propagandato dal suo partito di ex partigiani di comodo,vigliacchi che uscirono allo scoperto solo a guerra finita per masscrare poveri innocenti e ingabbiare l' Italia fino ad oggi , con scioperi selvaggi ladrocini , e a colpi di magistratura di parte.Lo vedo al parlamento europeo quando l acccozzaglia rossa si fonde con la feccia sinistroide dei peggiori elementi ,proibendo crocifissi, legalizzare la calata dei mussulmani, e mettendo sempre piu catene al popolo sovrano aiutando le banche a farci divenire piu poveri.Ma come dice il proverbio , chi semina raccoglie.In poche parole questo e 'quello che vedono i suoi occhi godendo dei continui attacchi al sistema Italia .Si ricordi, lei e uno dei tanti antiitaliani che gode al disfacimento di questa povera nazione , comunista che non sa mettere da parte l odio per risanare insieme come fanno tutte le nazioni quando c'e bisogno di compattarsi e riprendere la lotta politica a cose migliorate.Lo stesso vale per i vari pisopisello, tzigheltz, etct.Fate pena

Ritratto di Manieri

Manieri

Mer, 12/12/2012 - 14:11

Il nemico è l'inglese, non il tedesco. Il tedesco è coerente con sè stesso e non vuole pagare per gli altri, l'inglese ci ha uniti al tedesco per rovinarci insieme a lui.

Ritratto di pischello

pischello

Mer, 12/12/2012 - 14:13

per grisostomo: anche oggi in libera uscita? vedo dai suoi ultimi post che l'effetto delle pillole comincia a scemare, veda di correre ai ripari onde evitare di scrivere altre corbellerie. saluti

Ritratto di franco@Trier

franco@Trier

Mer, 12/12/2012 - 14:17

GPL il debito pubblico tedesco e' di 7000 miliardi che nel 2016 sara' azzerato inoltre il PIL italiano e' cresciuto del +0,2% mentre quello tedesco + il 16% vedi un po tu.Vedremo quando l'Italia azzerera' il suo debito.Gianfyz,con quanti divisioni sta affamando la Europa la Germania dimmi di piu' o meno di quelle dello zio Adolf?Poi hai dimenticato di dite anche mafiosi non solo cantanti e marinai.Bruna .Amorosi pero' il culo ai vostri padroni yankees glielo state leccando proprio bene quelli sono i vostri veri padroni, Roma fa quello che Washington ordina,ormai i vostri ex liberatori sono i vostri veri padroni,Amorosi fallo presente a Roma.GPL dovete obbedire alla Germania e scusarvi per il vostro tradimento la coltellata alle spalle qui la gente si ricorda ancora questo infame tradimento che le avete dato68 anni fa,quindi puzzate voi per primi vi conviene tacere COMPAGNI...

riccardo888

Mer, 12/12/2012 - 14:18

@gattofilippo lei é un cretino invece, ha citato l'inno vecchio, dopo la II guerra mondiale é stato cambiato e nessuno in Germania si azzarderbbe a pronunciarle le parole del titolo.

Tipperary

Mer, 12/12/2012 - 14:22

Sono d'accordo con franco@Trier: basta con ladri a Malpensa beccati a rubare le valige e reintegrati dal sindacato, ladri e truffatori timbrare i badges dei collegi assenteiste nelle Asl e uffici pubblici, finalmente cacciati,a Colonia non succede! Non più sabotaggi alle catene di montaggio Fiat e successivo reintegro forzoso al lavoro per sentenza .Non piu criminali assassini e pluripregiudicati agli arresti domiciliari, non piu'falsari del made in italy stranieri e non inpuniti!Insomma un paese normale che lavora sodo e non in perenne stato di guerra da 25 aprile . Forza Germania ! Forza Merckel!

tomasmalo

Mer, 12/12/2012 - 14:25

Attendo ancora che gli illuminati commentatori di questo ameno forum mi spieghino il nesso che corre fra il veterostalinista Re Giorgio, l'uomo che personalmente guidava i carri sovietici a Budapest, e i vertici giudoplutomassodemocratici della finanza internazionale. Perché secondo tali illuminati politologi sarebbero appunto queste le forze che si sono accordate per spingere Monti a Palazzo Chigi. E non dimentichiamoci naturalmente la callipigia di Berlino e i neonazisti della Bundesbank. Tutti contro Silvio, appassionatamente... fra un po' anche palestinesi e israeliani si metteranno d'accordo per far le scarpe a Silvio.

Wolf

Mer, 12/12/2012 - 14:26

Basta UE!

al59ma63

Mer, 12/12/2012 - 14:26

Monti e la germania hanno messo alla fame l' italia e la grecia, basta informarsi(non dai telegiornali ma ne bilanci della Deutsche Bank), sarebbe bastato dare un'occhiata alla semestrale pubblicata dalla Deutsche Bank il 30 giugno del 2011 per per capire che òa vendita, da parte della principale banca tedesca sul mercato secondario, di titoli del debito pubblico greco per 500 milioni di euro e di titoli di Stato italiani per 7 miliardi avrebbe generato panico sui mercati e aperto la strada alla crisi economica che ha investito, in primis, l'Italia.

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 12/12/2012 - 14:28

xfulci-Mai stato in deutschland ? Sara anche vietato cantare , ma in privato si canta ancora , e se non esce dalla bocca lo si pensa nella mente.

stefanopiero

Mer, 12/12/2012 - 14:29

Chissà i commenti dei compagni, prima che mettessero la maschera di democratici, se i commenti della Merkel sulla campagna elettorale italiana li avesse fatti il presidente USA. Allora questo comportamento si chiamava imperialismo. Ma questa parola che fine ha fatto? Non la usano più nemmeno i cinesi quando parlano degli americani.

ilfatto

Mer, 12/12/2012 - 14:31

@Illuminato999...e lei che mangia pane e volpe?...cmq per soddisfare la sua curiosità le dico che il nick lo uso per provocare prurito alle terga di gente come lei...e vedo che la cosa funge alquanto bene...cordialmente

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Mer, 12/12/2012 - 14:31

@noel66 anche tu pero' ti sei leggermente contraddetto. Prima tessi l'elogio della serietà della politica e della società tedesca, osservando (giustamente) quanto delinquenti e ladri siano stati i politici italiani ma poi te la prendi con chi esalta la Germania al confronto con l'Italia elencando tutte le imperfezioni della politica tedesca dai risorgenti neonazisti alle cariatidi della DDR che ancora siedono in parlamento. Insomma, non è chiarissimo quello che vuoi dire...

tomasmalo

Mer, 12/12/2012 - 14:32

Allorché, un anno fa, la situazione richiedeva una politica di rigore fiscale, Silviuncolo, per non perdere la faccia di fronte al proprio elettorato beota e evasore, si tirò indietro e gettò la spugna. A fare il lavoro sporco fu chiamato Monti, ma in realtà era solo il prestanome: sono opera di Silvio e della casta le tasse introdotte da Monti; è colpa di Silvio e della casta se Monti non ha tagliato quello che doveva tagliare, in primis i costi della politica (per esempio le province, che da un pezzo andrebbero soppresse e invece, grazie ai bassi calcoli elettorali di Silviuncolo, resteranno com'erano).

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 12/12/2012 - 14:36

#gpl-srl@yahoo.it. Egregio, signore il Debito Tedesco ammonta a 2450 Miliardi di Euro "fonte ARD", tendenza a salire e quest,anno i Tedeschi hanno fatto 30 Miliardi di Euro di debiti in piu, chi pensa che la Germania stia bene si sbaglia di molto anche qui ci sono Pensionati che vanno nei cassonetti per trovare da mangiare oppure anziani che a 90 anni devono lavorare per poter mangiare, solo dei cretini tipo FRANCO A TRIER ignorano questo stato di cose, lui vive in un Mondo tutto suo dove la Germania é una Nazione perfetta che esiste sotto una campana di vetro, mentre gli altri sono solo dei morti di fame, io penso che questa persona sia peggio dei Nazisti perche lui rinnega il Paese in cui e nato, ed a me mi fá vomitare solo quando leggo il suo nickname!.

tomasmalo

Mer, 12/12/2012 - 14:37

Attendo ancora che gli illuminati commentatori di questo ameno forum mi spieghino il nesso che corre fra il veterostalinista Re Giorgio, l'uomo che personalmente guidava i carri sovietici a Budapest, e i vertici giudoplutomassodemocratici della finanza internazionale. Perché secondo tali illuminati politologi sarebbero appunto queste le forze che si sono accordate per spingere Monti a Palazzo Chigi. E non dimentichiamoci naturalmente la callipigia di Berlino e i neonazisti della Bundesbank. Tutti contro Silvio, appassionatamente... fra un po' anche palestinesi e israeliani si metteranno d'accordo per far le scarpe a Silvio.

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 12/12/2012 - 14:38

xpaolodeg- Domandalo ai Comunistelli che non hanno niente da fare ma spaziano beati su questo sito solo quando si sciacalla Il berlusca cosa fanno gli Italiani per difendere la nazione. Diventano subito amici dei tedeschi anche se ex partigiani.I tedeschi diventano i loro idoli l 'importante sputare l odio di cui sono pieni dalla mattina alla sera.Non hanno argomenti e l unica cosa che sanno fare e avvelenare questa nazione.Si dichiarano amici anche dei mussulmani e si prestano al cambiamento di questa nostra cultura che per verita non e nel loro dna.Domandalo a questi rinnegati cosa fanno per la nostra nazione.Ma sicuramente gia sai la risposta.

Ritratto di Illuminato999

Illuminato999

Mer, 12/12/2012 - 14:39

@ilfatto Lei ha proprio ragione: i trinariciuti, come la tigna, causano prurito, e lei non fa eccezione.

ilfatto

Mer, 12/12/2012 - 14:40

@kellyann...ma che esempio mi fa? sarà stata una famiglia di rom---pi----cogl ma non si può geeneralizzare così..provi a vedere quanti MILIARDI di euro in un anno guadagna la nostra economia con loro via facciamo i seri

conenna

Mer, 12/12/2012 - 14:49

La Germania è gestita da un governo di centro-destra. Il partito della Merkel, a livello europeo, siede nelle stesse file del PDL. Gli unici che contrastino l'attuale politica del centro-destra tedesco è la SPD, alleata del PD di Bersani. Il PDL conta così poco a livello europeo e all'interno del PPE? Comunque sia, anziché lamentarci della Merkel e della Germania, che gode delle riforme effettuate a suo tempo da Schroeder (SPD), lamentiamoci di chi, per essere popolare ha negato per almeno tre anni l'esistenza della crisi giungendo a dire, alla Merkel e al Parlamento Europeo che in Italia non c'era crisi perché gli italiani erano ricchi, avevano case in proprietà, risparmi in banca e, ristoranti e aerei erano sempre pieni. Come minimo, visto che continuiamo a chiedere prestiti emettendo BOT, CCT, BTP ecc, l'Europa risponde che, visto che eravamo così ricchi che iniziassimo col restituire i debiti sottoscritti ( il rapporto deficiti PIL il Cav è riuscito a portarlo rapidamente dal 103 (Prodi, lo scombiccherato l'aveva ereditato dal Cav a 107 e l'aveva diminuito al 103) al 120 %. Invece di lamentarci della Germania, vediamo cosa siamo stati capaci di combinare noi. Chiederi alla dottoressa Magli: Lei continuerebbe a fare credito a un che continua ad aumentare i suoi debiti anziché diminuirli?

Mario-64

Mer, 12/12/2012 - 14:50

Franco Trier ,se lei dovesse rimanere disoccupato puo' andare a Zelig ,una carriera da cabarettista comico non gliela leva nessuno.

giuseppe giordano

Mer, 12/12/2012 - 14:51

SUPREMA SIGNORA MAGLIE!!! LA SCONGIURO DI LEGGERE QUESTO MIO POST!!!GRAZIE!!! Ho altre volte postato le mie riflessioni a seguito dei suoi editoriali che condivido da sempre al 100% così come le sue,purtroppo rare, partecipazioni televisive. Le vorrei chiedere di soffermarsi ancora una volta sulla questione delle primavere arabe e la lunga mano del Presidente abbronzato degli U.S.A.(nessun altro ha afferrato,salve Magdi,il vero senso di quanto sta accadendo). Altre volte ho scritto e proprio da stamane, dopo essermi svegliato(ora sono in Cina e sette ore avanti), il pensiero costante di leggere un suo nuovo editoriale onde agganciarmi, si è trasformato in realtà. Gli indizi inequivocabili, che il negro inquilino della Casa Bianca sia un musulmano(estremista) con l'aggravante di essere pure comunista(falso su falso!Il peggio immaginabile) sono sotto gli occhi di ogni attento osservatore e li elenco qui di seguito: -immediatamente dopo la sua prima elezione si recò al Cairo dove parlò alla famosa Università(stesso luogo dove Morsi sproloqiò il suo decreto) e lanciò messaggi in codice ai "brotherhood"...ora ci sono io(grazie per il sostegno milionario vostro)andate avanti. Infatti tutto iniziò ed oggi nei paesi nord africani comandano i culi per aria e barba a terra! -Di oggi la notizia che Obama riconosce i "rivoluzionari" Siriani...non avevamo il minimo dubbio! Anche qui si è rivelato! -Mai visto un Presidente U.S.A. stare zitto zitto di fronte agli avvenimenti ed azioni da dittatore medioevale dell'incapace Morsi(vigliacco e falso cagasotto che se ne è andato a gambe levate quando è stato assalito il palazzo...Mubarack non s'era mosso). Le famose elezioni libere che hanno portato al potere il barbuto hanno visto l'affluenza del 30/35% degli elettori e andate a rivedervi i video di quei giorni e vi appariranno file di donne pinguino e unti barbuti, quelli contro, in pochi, se la sono sentita di rischiare la pelle viste le minacce ricevute dai "fratelli". In Egitto a tutt'oggi l'80% della popolazione è analfabeta e...il lavaggio del cervello è offerto gratis dai nuovi"democratici"gelsomini. -un paio di settimane fa Obama si era recato a far vista in Thailandia, ove da tempo i soliti estremisti musulmani agivano e,guarda caso,ieri sono stati uccise quattro persone: la tv dice che si sospetta siano azioni di estremisti musulmani,sorpresona! -SIGNORA MAGLIE:l'indizio inequivocabile più di ogni altro è LA POSTURA DELL'INDICE quando pronuncia,leggendoli con maestria, i suoi discorsi(più pochi del minimo sindacale...)ripeto, LA POSTURA DELL'INDICE, polpastrello rivolto piatto piatto verso la folla(non di profilo come solito fanno tutti)PREGO TUTTI DI OSSERVARE quanto dico e vi renderete conto che "solo" i suoi simili(Bin Laden,Hamas, Morsi, Hezbollah etc.)usano la stessa postura: Ebbene è il segno/segnale che silenziosamente ed "IN NERO"(ricordano i segni mafiosi) trasmette l'appartenenza agli estremisti musulmani senza ombra di dubbio...potrei continuare con altri numerosi esempi ma per questioni di spazio devo tralasciarli e SPERO CON TUTTE LE MIE FORZE DI LEGGERE PRESTO LA SIGNORA MAGLIE SU QUESTO ARGOMENTO E FARMI MAGARI INTENDERE CHE,NON HO DUBBI,ANCHE A LEI NULLA E' SFUGGITO...e lo porti avanti con forza anche all'estero(dove sono finisti gli STATISTI?)prima che sia troppo tardi.Grazie.Auguri Italia.

848908

Mer, 12/12/2012 - 14:53

vorrei ricordarle che in germania: molti giovani e disoccupati che vanno ancora oggi con delle specializzazioni in germania trovano lavoro; se un politico viene coinvolto in uno scandalo si dimette e sparisce dalla circolazione; negli ultimi 20 anni non ci sono stati tutti i ladrocini perpetrati invece in italia dai nostri politici di qualunque colore ma direi principalmente del PDL visto che per molto tempo hanno avuto la maggioranza spartendosi i posti di maggior "magna magna " economico. Non occorre essere un esperto o un dipendente di giornale politico per vedere queste cose. cordiali saluti

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 12/12/2012 - 14:58

pasquale.esposito a proposito di franco@Trier..non c'è peggior "tedesco" di quello "acquisito" come non c'è peggior "nordista" del meridionale "assimilato" e che parla "lumbard"..diventano più intolleranti degli intolleranti(per mascherare la loro origine)..sono solo dei poveracci

Mario-64

Mer, 12/12/2012 - 15:00

Sig.ra Ida Magli ,due cosette: invece di indignarsi gli italiani dovrebbero cominciare a smetterla di riempirsi casa e garage di prodotti tedeschi ,e magari ricominciare a fare le vacanze in Italia ,questo aiuterebbe piu' di tante chiacchiere. Che Monti abbia fatto esclusivamente gli interessi dell'Europa fa' un po' ridere ,i tassi sui btp sono scesi dal 7,2% al 4,5% ,e questo e' nell' interesse nostro. Poi se il parlamento non approva i provvedimenti sulla crescita bisogna chiederne ragione ai politici... L'euro e' moneta "seria" ,e un paese organizzato ne ha tratto vantaggio. Noi cosa dovremmo fare? Tornare ala lira ,per continuare a far debiti e svalutare di tanto in tanto? Sarebbe questa la ricetta? Mi sa' un po' di economia del terzo mondo. O non e' meglio forse cominciare a far calare il debito ,fare le riforme e provare a diventare un Paese piu' serio?

roberto zanella

Mer, 12/12/2012 - 15:03

avremo Berlusconi nuovo capo del CLN.? Monti è il Kesserling della situazione? Tutti noi liberali dovremo andare in montagna e resistere.Dovremo difenderci perchè i tedeschi faranno i rastrellamenti insieme alle camicie rosse dell'ANPI. Si ribalta il periodo resistenziale del 43.Così non saranno solo i rossi ad avere fatto la resistenza.

Soldato

Mer, 12/12/2012 - 15:06

Mi ripeto: spero che Berlusconi conduca una campagna elettorale d'assalto contro questa UE, contro l'euro, contro le ingerenze straniere nella nostra vita politica e per il recupero della sovranità nazionale. E a quei poveri illusi che blaterano del recupero di credibilità che l'Italia ha conseguito grazie a Monti rammento che ci sono due militari italiani prigionieri in India da quasi un anno e che gli inglesi fecero un blitz la scorsa primavera per liberare un ostaggio italiano, morto nel blitz, senza neanche consultarci!

Massimo Bocci

Mer, 12/12/2012 - 15:12

releone13........Le vorrei ricordare che noi per stare nel club dei Crucchi, paghiamo 1,4 miliardi MESE, capito MESE 1,4x 12mesi=16,8 per la retta annuale x11anni di retta =184,8 Miliardi (costo dell'asservimento Euro, un vero affare), I presunti fondi UE di ritorno solo con ferree con prescrizioni di come spenderli (altrimenti nisba e se li riprendono),di solito vengono dilapidati dal regime in corsi di formazione dei compagni e immigrati, finanziamenti all'immigrazione selvaggia per farci invadere,fondi a gli agri turismi dei compagni,ecc cioè una partita di giro per compagni di REGIME per circa il 60% della RAPINA INIZIALE, 73.92 miliardi,la differenza NETTA A NOSTRO SFAVORE anche dopo queste spese INUTILI è sempre di 34,9 miliardi, perciò' cosa dice qui 600 milioni sono sempre soldi nostri NO!!!! Ci potremo permettere un terremoto all'anno,cosa ne pensa una retta niente male, NO!!! E chi ci ha imposto questa retta e il susseguente REGIME di asservimento Crucco,sono la cricca comunista catto47 (suoi simpatizzanti???), Cioè orfani del crollo del muro (del terrore) è tutto per continuare a rubare IMPUNEMENTE, un altro regime gli serviva NO!!!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 12/12/2012 - 15:16

#il fatto. LEI, NON CAPISCE UNA BEATA MAZZA DEL;EXPORT TEDESCO IN ITALIA VERO?; SONO ORAMAI PIU DI 35 ANNI CHE IL BILANCIO DI EXPORT/ IMPORT CON LA GERMANIA É IN DISAVANZO DI 15 14 O DI 13 MILIARDI DI EURO! SI INFORMI PRIMA; PRIMA DI SCRIVERE MINKIATE SU QUESTO BLOG!SE GLI ALTRI DEVONO FARE I SERI; LEI NON FACCIA IL CRETINO! SOLO LA FORD DOVE LAVORO IO ESPORTA IN ITALIA 140,000 AUTO IN UN ANNO; PER NON PARLARE DI VW;OPEL;PORSCHE; MERCEDES; AUDI; BMW; COMPLESSIVAMENTE 500,000 AUTO TEDESCHE VENGONO ESPORTATE IN ITALIA PIU ALTRE IMPORTAZIONI; QUANTI MILIARDI GUADAGNA LA GERMANIA IN ITALIA?!.

kellyann

Mer, 12/12/2012 - 15:33

il fatto le ho fatto l'esempio di un "tipico" (non scherzo) turista tedesco sul lago, quello che per darti 10 euro te ne fa sudare 50 e vorrebbe che tu gli dessi servizi per 100, come era abituato a fare col marco; ma allora il cambio ci aiutava mentre adesso sempre quello schifoso euro è. e comunque, le dirò, io vivo di turismo, e coi tedeschi si campa poco e male. sono anni che sono in calo perchè vanno in spagna croazia e grecia, sempre a cercare di spennare il locale e risparmiare il più possibile. per fortuna qui adesso ci sono olandesi, danesi etc., le assicuro, un'altra cosa.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 12/12/2012 - 15:34

#rapax. Per, quello che riguarda franco a trier,come per tutti i commenti che lei fá sono d,accordo al 100 % con lei; io non disprezzo nessuno, ne il mio Paese e neppure i miei Connazionali, ed essendo sposato con una Tedesca non posso disprezzare i Tedeschi almeno quelli che mi rispettano e che mi sono amici, ma io non mi faccio mettere i piedi sulla testa da nessuno, e franco a trier é solo una persona insolente che sputa in faccia ai suoi Genitori che l,hanno creato!. gentili saluti, pasquale.

rossono

Mer, 12/12/2012 - 15:37

franco@Trier !! non esageriamo!! per una visita dal cardiologo si aspetta a volte se sei fortunato 3-4 mesi.Poi non si dimentichi il diverso trattamento tra privatpatient e Kassenpatient,non si dimentichi il macero delle pensioni che fecero con l'agenda 2010 (42 anni di contributi alla VW 1100euri) non si dimentichiche anche se guadagni 400euro sei un occupato,e potrei continuare !! Va bene che la Germania ha una pölitica seria ma qualche problemuccio si trova anche da loro ...

Massimo Bocci

Mer, 12/12/2012 - 15:38

releone13.... mi scuso la differenza a nostro sfavore è di 110,1 miliardi, possiamo permetterci qualche terremoto in più......., o smettiamo di pagare la retta e quei soldi TUTTI li utilizziamo per dare lavoro e fiato agli Italiani alla canna del gas, meglio NO!!!! Saluti

ilfatto

Mer, 12/12/2012 - 15:44

@Illuminato999...mi dispiace per lei...le piaghe li sono alquanto dolorose specialmente da seduti...gira con la paperella? Credo sia meglio si doti di cospicua scorta visti i tempi che l'attendono...cordialmente

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 12/12/2012 - 15:47

#franco @ trier. Tu, sei solo un ignorante che disprezza il suo Paese, e neppure della Germania non sai niente perche scrivi solo cazzate, se la Germania avrebbe 7000 Miliardi di Euro di debito, a quest,ora tu faresti la fame, il debito della Germania ammmonta a 2450 miliardi di Euro, se la Germania avrebbe un debito di 7000 miliardi questi sarebbero con il cambio in Dollari 13,000 miliardi di dollari!. É, VERO CHE LA PROVENIENZA NON PROTEGGE DALL;IGNORANZA!, MA CERCA DI NON ROMPERE LE PALLE ALLA GENTE SU QUESTO BLOG IGNORANTE!.

miaopinione

Mer, 12/12/2012 - 15:49

Cito:"@fulci Lei scrive (cito testualmente errori compresi): " LA frase Über Alles È vietato in Germania e viene punita dalla legge". Lei è un ignorante disinformatore completo, come tutti i trinariciuti d'altronde. La frase Uber Alles è nel loro inno nazionale. Si informi la prossima volta che si trova a leccare i piedi ai tedeschi." @Illuminato999: Se proprio si vuole corregere qualcuno, si dovrebbe perlomeno avere il buon senso di informarsi bene prima, per evitare delle figuracce...proprio Lei da "Illuminato". In Germania tutti i riferimenti al periodo nazista sono vietati e vengono puniti dalla legge. Cio´vale per esempio per la svastica, il saluto nazista (o romano), tutti gli altri simboli nazisti e (per tornare al tema principale) anche le prime due strofe dell´inno tedesco sono severamente vietate dal 1945. Le prime due strofe furono e sono tutt´ora vietate e disprezzate prioprio perche´declamano la supremazia della Germania e dei tedeschi. Notizia attuale: in queste settimane si sta parlando di far vietare un partito (la NPD), simile a Fiamma tricolore o MSI, che ha connotazioni neofasciste/neonaziste, perche´ mette in discussione la giustezza di uno stato democratico.

gabel

Mer, 12/12/2012 - 16:09

per tutti i sinistrati de cervello e de corpo, quello che non riuscite a capire è che i più berlusconiani siete voi, e non quelli che lo votano, e vi spiego la cosa elementare ( e che non vi entra in testa) che lo dimostra: perchè avete così paura del Berlusca? perchè lo insultate? perchè insultate i suoi elettori? pensate che qualcuno di questi reaggisce dicendo " a è vero allora non lo voto più!"? allora vedia il parco elettorale esistente oggi in Italia: 6 milioni di inpiegati ( 60% nullafacenti con voto di scambio a sinistra) altri circa 8 milioni di pensionati ( 60 % Baby Pensionati e statali ) che fabnno circa 12 milioni, di questi, che realmente ci hanno messo la faccia ( e non il culo...Mar...zo docet) più della metà non sanno cosa significa produrre reddito e pagare le tasse ( per gli statali le tasse sono una partita di giro)per loro lo stato è uno stipendificio e quindi la PREOCCUPOAZIONE NASCE DAL SOLO FATTO CHE NON PERCEPISCONO UNA PICCOLA PARTE DELLA TREDICESIMA,mentre invece si devono preoccupare del fatto che stiamo chiudendo circa 1000 aziende e negozi AL GIORNO e che ognuno di questi ha dato e avrebbe continuato a dare circa 25/30.000 euro all'ANNO tra tasse e iva mentre adesso non più, e allora fatevi i conti senza i nostri soldi dove ca..o andate a mangiare? visto che il vostro stipendio ve lo diamo noi che pagavamo le tasse? io non prendo soldi di stipendio da 2 anni e per pagare le tasse stò facendo ricorso a un prestito se non me lo danno chiudo e le mie tasse "nisba" per quale motivo lo dovrei fare? fate attenzione che stanno per riaprire le liste di ingaggio per le miniere di carbone in Germania ( anni 50 per ogni Italiano in miniera 6 Tonnellate di carbone in cambio!)guardate che in miniera si sta un po peggio che su una sedia in uffico

roberto.morici

Mer, 12/12/2012 - 16:21

Cè in giro un androide, chiamato fulci, che prova ad esprimersi ma il disco che gli hanno inserito si è incantato...

Mario Marcenaro

Mer, 12/12/2012 - 16:29

Sig. Giorgio Napolitano, prego, nulla da dire in proposito?

Mario Marcenaro

Mer, 12/12/2012 - 16:59

Leggendo commenti ad articoli di questo tipo é veramente avvilente come alcuni italiani, intendo coloro che si presume siano tali, anziché guardare alla luna come primo motivo per condannare il comportamento inammissibile di alcuni tedeschi che hanno la fissa della superiorità di razza, si incantano con il dito di chi indica loro di svillaneggiare un altro italiano. Quest'ultimo potrà essere infatti soggetto a comportamenti diversi e contrastanti da parte di connazionali in Italia, ma non può essere assolutamente ammissibile che il diritto di critica sia accreditato ad uno straniero. Non si riesce assolutamente a capire perché, allorché ciò si verifica, l'intervento non richiesto su fatti nostri non dia luogo ad una immediata presa di posizione da parte di colui che dovrebbe essere il garante, con la Costituzione, della dignità di ciascun Italiano, chiunque egli sia. Che pena continuare a vederci trattati così da nostri connazionali!

Ritratto di Illuminato999

Illuminato999

Mer, 12/12/2012 - 17:18

@ilfatto Non si preoccupi, io sto benone, siete voi che mi parete molto agitati per essere dei sicuri vincitori di elezioni.

Ritratto di franco@Trier

franco@Trier

Mer, 12/12/2012 - 17:34

Grisostomo cu fu tu libico vieni a dare degli ordini a noi italiani? L'Italia deve restituire la Sicilia alla Lybia. Comunque io proporrei al governo italiano di invadere militarmente la Germania cosi la metteremo apposto una volta per tutte che ne dici Scipione l'africano.

tomasmalo

Mer, 12/12/2012 - 17:58

Vabbé, ammettiamo per un attimo che tutte queste panzane siano vere: la Merkel è cellulitica e i tedeschi sono cattivi, non gli bastano i loro soldi e vogliono pure i nostri (chissà perché), Monti è un agente delle lobby finanziarie estere, ecc. ecc. Ma voi credete che proprio Silvio ci salverà da tutto questo? Lui adesso pensa solo a salvarsi quelle parti che le olgettine definivano, propriamente, "flaccide". Lui non è né europeista né antieuropeista; lui è salvachiappista; un giorno è pro Monti, un giorno contro, a seconda di cosa dicono i sondaggi di opinione. Fra le orgette di notte e le strategie processuali di giorno, credete che gli avanzi anche tempo per occuparsi di economia? E che è, Mandrake? Allora meglio Maroni o Grillo, loro sono antieuropeisti e non spendono metà del loro tempo a pararsi le terga.

enzo1944

Mer, 12/12/2012 - 18:10

............ed i Tedeschi,possono fare il bello ed il brutto tempo,solo perchè i nostri politici,sono servi sciocchi,leccapiedi ed INGINOCCHIATI alla Merkel ed alla Germania,tutte le volte che questi parlano!......e,probabilmente, stanno anche sul libro paga della Bundesbank e dei poteri forti della massoneria internazionale!.........eh,... enrico letta,prodi,monti,napoletano,amato(il topo),dini,DE BORTOLI etc???

Ritratto di Illuminato999

Illuminato999

Mer, 12/12/2012 - 18:51

@miaopinione Lei è un classico esempio di trinariciuto FALSO, MISTIFICATORE e IGN0R4NTE. Il fatto che l'inno suonato in occasioni ufficiali non contenga la strofa uber alles, non implica che questo sai fuori legge. E infatti viene suonato spesso e volentieri l'inno completo.

Luigi Farinelli

Mer, 12/12/2012 - 19:04

Caro tartavit, la Commissione Europea non è altro che la fucina dove si sta effettivamente puntando a quello che è sempre stato il pallino delle massonerie: quella che una volta si chiamava "Repubblica Universale" (vedi Mazzini) ed ora Governo globale (c'è chi, più brutalmente, la chiama Nuovo Ordine Mondiale"). Ma la "repubblica universale" di repubblica non ha proprio niente perchè il governo sarà delle elites autoelettesi guida "illuminata" del "popolo bue": sarà invece uno degli stati totalitari peggiori della Storia, degno erede dell'altro esperimento fallito (la Rivoluzione d'ottobre e la distruzione delle nazioni attraverso il comunismo: sempre elites governanti sul popolo assoggettato si trattava). A chi chiede come mai le moderne oligarchie ultracapitaliste vanno d'accordo con gli ex socialistoidi massoni, Michel Schooyans ha dato la risposta giusta: perchè, come durante l'impero sovietico quello che conta è l'annientamento delle Nazioni: il darwinismo sociale, la sopravvivenza del più forte in un regime di consumismo illimitato(cosa questa che gli ultralaicisti nostrani stanno già trasferendo in ambito sociale: eutanasia, aborto libero, soppressione del più debole come in Danimarca che si gloria del fatto che sarà la prima Nazione a non avere più il problema dei dawn poichè allegramente li sopprimerà prima di farli nascere). Del resto aborto libero, eutanasia, matrimoni omosex, distruzione della famiglia (gnosi antinatalista) servono a mettere demograficamente in crisi le nazioni (rendendole così omologabili più facilmente) e l'Europa promuove ciò a tutto spiano. La massoneria promuove e mette nei posti giusti i quadri e i burattini (vedi Monti) che garantiscano l'oscena costruzione e nell'ambito della massoneria convivono infatti ultralaicisti, banchieri, finanzieri e sionisti alla Rothschild: ossia chi ha il Vero Potere: alla faccia della democrazia, ormai morta e sepolta, ridotta a simulacro per far sghignazzare chi ormai con i soldi fa andare l'acqua in salita. Questa è l'Europa che si sta costruendo, a sua volta porzione da includere nel processo di globalizzazione mercantilista mondialista. Con l'aiuto di gente come Monti e, spesso, proprio delle Sinistre, divenute i galoppini del Potere infernale (la massoneria si rifà alla neo-gnosi e a Lucifero) che in prima persona dovrebbero contrastarlo.

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 12/12/2012 - 21:45

XGattofilippo, e illuminato999-Veramente il testo dell 'inno tedesco scritto da Heinrich Hoffman, musica di joseph Haidn nell GERMANIA GERMANIA SOPRA TUTTI ,fu cambiato nel dopoguerra con Einigkeit und Recht und Freiheit tradotto , Unita Giustizia ,Liberta , MA NEL PROFONDO DEL CUORE QUANDO CANTA L´ INNO IL TEDESCO nella mente ha il VECCHIO TESTO.É geneticamente radicato , specialmente riunendo la ex DDR comunista dove c' e un rigurgito di giovani nazisti.In poche parole i tedeschi sono sempre uguali.

carygrant

Mer, 12/12/2012 - 23:23

lo ripeto e lo ripeterò sempre NON HO SENTIMENTI ANTITEDESCHI mi pare però che in Germania abbiamo a volte sentimenti anti-italiani. Ma non importa speriamo che il fenomeno sia circoscritto alla classe dirigente perchè mi risulta che le persone normali, il popolo tedesco, siano come me forse un po' più abbienti ma come me, io mi sono sentito trattato bene da loro a Monaco di Baviera e parlo di 22-23 anni fa niente da eccepire. per il resto pace amen. Prendiamocela pure con chi governa ma la gente normale è sempre da rispettare.

mila

Gio, 13/12/2012 - 04:42

@ francoTrier -Noi Italiani lecchiamo il culo agli Yankee? E i Tedeschi che cosa fanno? Di chi sono le basi militari in Germania? La Germania non potrebbe fare queste guerre finanziarie se non avesse il permesso, almeno tacito, degli USA.