Benigni, solito show. L'ossessione antiCav gli frutta 5,8 milioni

Prima di parlare della Costituzione, il comico toscano prende di mira Berlusconi. E sull'account di "Che tempo che fa" compare una frase diffamatoria sul Cavaliere

«È davvero una serata specialissima. Volevo ringraziare i vertici della Rai per la possibilità di entrare nelle case degli italiani. I quali hanno risposto che non dovevo ringraziare loro, ma una persona che conta molto più di loro, il presidente Napolitano...». E via salendo fino al Papa, a Nostro Signore e «ancora più in alto... Grazie Silvio».

L'avvio di Roberto Benigni è abbastanza prevedibile, un filo abusato. Ma il suo ritorno su Rai1 con «La più bella del mondo» non poteva cadere in un momento migliore. L'accelerazione politica degli ultimi giorni gli ha servito su un leggio d'argento lo spartito per una performance scoppiettante tra bilanci delle primarie Pd, ritorni in campo, mezze candidature e una campagna elettorale che per un guitto come lui si trasforma nel paese di Bengodi. «In questo dicembre ci sono due cattive notizie. La fine del mondo tra quattro giorni e poi l'altra notizia...». Pausa con scompiscio. «Mentre c'è tanta gente che non riesce ad andare in pensione ce n'è uno che ci può andare quando vuole, invece no... Si ripresenta per la sesta volta... Sembravamo tranquilli, niente da fare. Ecco “Lo Squalo 6”. La settima volta si riposerà, speriamo... Angelino Alfano l'ha mandato al manicomio. Faccio le primarie, no mi candido, no faccio le primarie... Il povero Angelino è passato direttamente dalle primarie al primario, sta in clinica...».

Di Grillo non c'è traccia, Bersani è appena citato. Il bersaglio è unico, il solito Berlusconi. «Ma io gli voglio bene come se fosse normale», maramaldeggia sfiorando l'insulto. Sbertucciato anche Renzi, colpevole guarda caso di essere andato a cena ad Arcore. Qualche frecciata a Monti per le tasse. Ma il Professore indeciso se candidarsi diventa l'alleato per scongiurare la minaccia Berlusconi. A suo agio nello studio circolare in legno color miele, ripreso da 12 telecamere e circondato da 500 spettatori tutti ammessi a invito, Benigni si è lanciato in un lungo parallelo tra il Medioevo e la Seconda Repubblica declinante. In mezzo alla bolgia del Porcellum e alle orge dell'epoca Dante ruppe gli indugi e decise di «fondare il suo partito Per Dante, ovvero il Pd. Non vinse mai», ha chiuso scherzando sul tafazzismo della sinistra.

Dopo la cattedra di dantista e quella di storico, ecco Benigni costituzionalista. Gli specialisti storceranno la bocca. Oltre a lui per i 5 milioni e 800mila euro che entreranno nelle casse della Melampo, si fregheranno le mani anche i dirigenti Rai per il sicuro boom di ascolti (su Rai3 è stato messo a riposo anche a Fabio Fazio). Tra educazione civica, letteratura e religiosità, Benigni cita Manzoni e Leopardi. Ondeggia tra poesia e sferzate antiberlusconiane. E paragona la Costituzione ai Comandamenti che «sono pieni di no», mentre «la nostra Carta invita a desiderare, è la legge del desiderio». I padri costituenti, da La Pira a Togliatti a Fanfani a «Giorgio La Malfa» che scalza il padre Ugo, sembrano aver scritto ispirati da qualche canna come i figli dei fiori. Hanno messo insieme la Bibbia e Darwin, come avranno fatto? Poi Benigni plana sui «Principi fondamentali», il lavoro e la guerra. Però, la democrazia e la sovranità popolare sono l'architrave dei primi 12 articoli, sono l'antidoto monarchie e populismi. E si ritorna al nemico di sempre. Ma senza livore, in forma di commedia...

Commenti

rainbow1964

Mar, 18/12/2012 - 08:32

Benigni e Fazio due poverini inutili e non ho nemmeno bisogno di leggere l'articolo...... Che tristezza ma del resto questo è quello che passa il convento !

Ritratto di DONCAMILLO7

DONCAMILLO7

Mar, 18/12/2012 - 08:36

Ma per favore..che fango..ha detto quello che pensano gli italiani..tranni quelliabituati a vedere amici ed il grande fratello

elalca

Mar, 18/12/2012 - 08:37

ma quando il cavaliere non ci sarà più che cosa faranno questi cialtroni, di cosa sparleranno, chi faranno oggetto di critiche e sberleffi?????? povera gente!

de rasis vittorio

Mar, 18/12/2012 - 08:41

E' proprio una vergogna, che dei comici come Benigni (Maligni), e la LItizzetto, si appropriano della Rai per offendere in modo indecoroso Silvio Berlusconi, in particolare Benigni che in una trasmissione che dovrebbe essere seria, il commento alla Costituzione, ne approfitta per sparare a zero contro una persona che è stato Presidente del Consiglio. Purtroppo noi Italiani, andiamo dietro a questi nullafacenti e falliti che ora, dopo aver avuto in passato qualche successo come attori, siccome ora non sono più di moda e non sono capaci di fare altri film, basti pensare a tutti i flop di Benigni in campo cinematografico, dopo La Vita è Bella, non hanno altro che offendere il Presidente Berlusconi.

Roberto Casnati

Mar, 18/12/2012 - 08:45

Benigni e Fazio = il gatto e la volpe; due dei più insigni stupidelli d'Italia che, non avendo nulla di loro da proporre, s'attaccano a Berlusconi sicuri che, in questo modo, qualcuno parlerà di loro. Beningni è così professionalmente nullo da essere riuscito a far odiare Dante, tanto lo ha storpiato e nassacrato e, quel che è peggio, è stato anche profumatamente pagato per la sua idiozia con i nostri soldi. Fazio un altro dei tanti mentecatti che allignano in televisione, anche lui pagato con i soldi nostri, per dire e fare le idiozie che dice e fa. Bisogna spegnere i riflettori su questi stupidelli di sinistra, ignoratli completamente, avremo tutto da guadagnare e pochisssimo da perdere.

tulapadula

Mar, 18/12/2012 - 08:45

Di due ore di spettacolo toccante e curato, intelligente e delicato, l'unica cosa che vi ha colpito è il quarto d'ora iniziale banale e scontato su Berlusconi? Mah, onestamente non so se sia peggio la sua di fissazione (comica) o la vostra (tragi-comica).

Roberto Casnati

Mar, 18/12/2012 - 08:47

Benigni già ha storpiato Dante, ora si accinge a fare a pezzi la nostra costituzione. Bella roba!

Ritratto di sergio la terza

sergio la terza

Mar, 18/12/2012 - 08:47

il fango?ma perchè i due guitti sanno produrre il fango?Il peccato è che con i soldi nostri ci propinano certe cazzate che non fanno ridere ma piangere(vedi c'è posta per te)poveri noi ormai non ci resta che piangere(ah.ah.ah).-io piango per la mia tredicesima che è volata via mentre lo stambecco si becca 5.8mil.di €.-Alla prossima di giorgino.-

Ritratto di marinogorsini

marinogorsini

Mar, 18/12/2012 - 08:47

per nn essere obbligatoriamente costretti a pagare lo stipendio a questi parassiti sarebbe necessario nn pagare il canone o tassa di possesso alla rai. esercitiamo un'azione di ribellione.

Roberto Casnati

Mar, 18/12/2012 - 08:48

Questi personaggi dovrebbere andare bin galera altro che Sallusti!

Silvano Tognacci

Mar, 18/12/2012 - 08:49

è la miglior pubblicità per tornare a votare il Cavaliere

gzn663

Mar, 18/12/2012 - 08:51

E l'altro comico su rete 4 cosa ha detto,le solite battute su magistratura e comunisti?

fabianope

Mar, 18/12/2012 - 08:51

certo che da una parte e dall'altra....veramente conviene passare il tempo libero con un buon libro e/o un buon disco...ed informarsi solo leggendo almeno due giornali "competitors" o "poiticamente complementari" che dir si voglia...solo cosi' si ha un quadro +o- affidabile dello status quo (forse...:=))

gianni71

Mar, 18/12/2012 - 08:52

Benigni è un gigante, Berlusconi è un piccolo uomo. Questa è la nuda e cruda verità.

Ritratto di caputese

caputese

Mar, 18/12/2012 - 08:52

Ma berlusconi il fango se lo tira addosso da solo, non ha certo bisogno di questi comicucci per spu..anarsi.

egi

Mar, 18/12/2012 - 08:52

Cosa si può ancora dire, loro non diffamano fanno informazione, delle conseguenze non devono temere, visto che razza di covi sono diventate le procure, mi chiedo solo questa deriva barbara e becera quando finirà, le persone che sanno solo insultare non guariranno mai della loro malattia.

Totonno58

Mar, 18/12/2012 - 08:53

Grazie, Roberto Benigni...sei stato fantastico!...forse qualcuno, che per 20 anni ha fatto finta di nulla, ha avuto la possibilità di aprire gli occhi...

dondomenico

Mar, 18/12/2012 - 08:58

E ti pareva, a benigni non è sembrato vero di avere ancora Berlusconi in campo! Adesso...apriti cielo, adesso può sfogarsi alla grande in cambio di .....pochi spiccioli. Io ho una certa età e ricordo i tempi in cui la politica aveva tutt'altro linguaggio! Non ricordo di aver sentito chicchessia offendere sul piano personale De Gasperi o Togliatti, Berlinguer o Moro...Adesso tutto è permesso, siamo in una altra epoca, un'epoca che fa vomitare le persone corrette, che schifo!

gianni71

Mar, 18/12/2012 - 08:58

W Benigni, W la nostra Costituzione, W la Politica, W l' Italia. No a faccendieri, politicastri, populisti, demagoghi, corruttori, illusionisti e ammaliatori della gente povera di spirito e d'intelletto. NO A BERLUSCONI, A GRILLO E A QUELLI CHE LI SOSTENGONO.

Bebele50

Mar, 18/12/2012 - 08:58

Se non ci fosse Silvio di che cosa parlerebbero? Non hanno altri argomenti.

Bozzola Paola

Mar, 18/12/2012 - 09:00

BENIGNI, da buon miliardario di sinistra che sei ,posso dirti quello che la Litizzetto ha detto al cav.? hai rotto il cazzo! Vai nella tua splendida villa all'isola della maddalena. (l'ho vista quest'estate durante una gita dove ce l'hanno menata per un'ora girando intorno per farci vedere la villa di benigni a cui non fregava un bel niente)e RIMANICI A VITA. Sei un leccac..o da paura. Lo sai che moltissimi italiani non ti possono più sopportare? non fai più ridere (le tue battute becere sono sempre le stesse, non ti rinnovi)hai sempre e solo un campo dove trovare spunti "il Cav".La Divina Commedia la recitava meglio il mio professore di lettere delle superiori nel lontano 1965/66 e solo perchè sei toscano pensi di essere "il meglio" Ti ricordi dove metteva dante i superbi? Vacci subito.

Ritratto di manasse

manasse

Mar, 18/12/2012 - 09:00

sono stanco di dare un contributo in soldoni con il canone per sentire dementi come benigni e fazio è ora di finirla sono dei pagliacci vadano al circo dove i pagliacci veri sono piu seri di loro e chi vuole ascoltarli paga per quello che vuol sentirsi dire,ma in tv NO

gianni71

Mar, 18/12/2012 - 09:01

ROBBERTOOOOOOOO!!!

scala A int. 7

Mar, 18/12/2012 - 09:02

Un Palcoscenico " NATURALE " ;

Bher

Mar, 18/12/2012 - 09:03

Quà si da del cialtrone a Benigni!!!! Ma vi rendete conto!! State difendendo Berlusconi!!!!!!!!!!!!!!!!!! Siete persone malate..

Ritratto di massimiliano1965

massimiliano1965

Mar, 18/12/2012 - 09:04

che tristezza pagare il canone per vedere o meglio sentire Benigni e Fazio !!

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 18/12/2012 - 09:04

Cosa vi potevate aspettare da Fazio, che è tale al suo cognome, e da Benigni? Ho evitato di ascoltarlo, ma in passaggio casuale ho potuto cogliere il suo NON qualificato parere sulla costituzione, parere che non condivido minimamente: dall'art. 55 in poi è solo una "cofana" di fesserie, strutturali al governo di un gruppo di potere egemone ai danni del popolo bue, che ha diritto a votare, ma solo nell'ambito della casta politica precostituita, onerosa ed affamata.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 18/12/2012 - 09:04

Cosa vi potevate aspettare da Fazio, che è tale al suo cognome, e da Benigni? Ho evitato di ascoltarlo, ma in passaggio casuale ho potuto cogliere il suo NON qualificato parere sulla costituzione, parere che non condivido minimamente: dall'art. 55 in poi è solo una "cofana" di fesserie, strutturali al governo di un gruppo di potere egemone ai danni del popolo bue, che ha diritto a votare, ma solo nell'ambito della casta politica precostituita, onerosa ed affamata.

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Mar, 18/12/2012 - 09:05

Siete arrivati al capolinea, verrete spazzati via.

Agostinob

Mar, 18/12/2012 - 09:06

Ma perchè non lo ignorate? Sinceramente non sapevo nemmeno che fosse in TV, non la guardo, e mi tocca sapere proprio da Voi ciò che ha detto e fatto. E' un peccato dargli voce perchè per avere visibilità deve solo ripetersi da anni. Poveretto, non ha null'altro da dire che non prendersela con Berlusconi. Questo dimostra la sua pochezza; il suo essere limitato. Comico da strapazzo, vero istrione (dove istrione non è un pregio) incarna il vero comunista. Incassare milioni alla faccia della povera gente che lo pensa uno di loro. E' sempre stato così. Fatti gli affari tuoi, guadagna, intasca, vivi bene. Basta poi dire che sei di sinistra e chi non ha nemmeno da mangiare è felice di dire: "vedi, lui la pensa come me" Poveretti, come è facile trombare la gente!

Gianni Barbero

Mar, 18/12/2012 - 09:07

Erano in stato preagonico,e Berlusconi,che ultimamente ne azzecca poche, ha dato loro una bombola di ossigeno,probabilmente senza nessuna contropartita. Peccato! Vedere scomparire la pletora di miliardari rossi era l'unica grande soddisfazione per chi ha visto infrangersi il sogno di un'Italia liberale. Ed ora riprenderanno fiato con baldanza e stipendi raddoppiati in base al grado di volgarità toccato. Ormai mancano solo le bestemmie,ma torneranno presto.

gazzifam

Mar, 18/12/2012 - 09:09

Patetico.... Secessione così con la vostra costituzione vi ci pulite il C...

scala A int. 7

Mar, 18/12/2012 - 09:09

Un Palcoscenico " Naturale " . A Napoli fino agli anni 60 esisteva un nome e la localita' Molto Noti in citta' , era : Ernesto a' Foria , ( da via Foria , un ' arteria cittadina ) ......altro non era che un bagno pubblico , o meglio toilettes pubbliche per bisogni impellenti ( piccoli e grandi ) dei cittadini in transito nei pressi della struttura ; la fantasia dei Napoletani ha coniato nel corso dei decenni aneddoti e gustosi racconti .....un ' idea ce l' avrei .....e se ristrutturassimo quel " monumento " per farlo diventare " palco " alle rappresentazioni di benigni e fazio .....che dite , sarebbe un " Naturale " palcoscenico dove troverebbero la Giusta Collocazione

alba181

Mar, 18/12/2012 - 09:09

benigni per far soldi l'argomento è solo Berlusconi?

mister_B

Mar, 18/12/2012 - 09:09

Sono milioni gli italiani che la pensano come Benigni. Il fango è quello che lancia da 20 anni contro magistrati e avversari politici il cavaliere, usando i suoi media come possiamo ben notare in questi giorni.

swiller

Mar, 18/12/2012 - 09:10

E solo un buffone un buffone che fa solo piangere.

Sveglia

Mar, 18/12/2012 - 09:11

Premetto che sono di destra per evitare discussioni inutili. E'aberrante vedere gente difendere la trasmissione della d'urso (in cui non sono mancati insulti non meno velati del cav a chi la pensava diversamente), e il giorno dopo vedere le stesse persone attaccare Benigni (che ovviamente ha attaccato il cav). Un po'di obiettivita no eh? di fronte a tanta ottusità sono sprecate anche le parole.

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Mar, 18/12/2012 - 09:13

per voi bananas c'e' sempre ''canile 5'' e barbara durso .....

franky6464

Mar, 18/12/2012 - 09:13

sto faccia da pirla guadagna tutti sti soldi????? povera italia!! vorrei dire una cosa al giullare: perchè non usi il denaro ,gentilmente concessoti senza sudare, a creare posti di lavoro come fà Silvio??? 1) non ne sei capace.2)preferisci spassartela e fare la pacchia sparando cazzate davanti ad un pubblico stupido, infantile, invidioso e fannulloni come te. non ti consiglio di andare a lavorare perchè sarebbe un'offesa a chi si fa il culo

onurb

Mar, 18/12/2012 - 09:14

Non posso commentare i contenuti dello show, semplicemente perché non l'ho guardato. Ho preferito vedere la puntata di Quinta Colonna, dove si parla dei problemi veri della gente che vive con qualche centinaia di euro al mese. Mi fa incazzare sentire che, con l'aria che tira per la povera gente, si regalino montagne di soldi dei contribuenti (il canone TV è una tassa) ai soliti pagliacci con il cuore a sinistra e il portafoglio a destra, tra l'altro monotematici. Benigni, come tanti altri comici, invece di invitare Berlusconi ad andare in pensione, dovrebbe pregare tutti i santi che conosce affinché Berlusconi viva a lungo, in buona salute e attivo: garantisce lavoro a un sacco di imbecilli che, senza di lui, sono privi di argomenti.

Alansite

Mar, 18/12/2012 - 09:14

Benigni, sei un politico sotto falsa veste di comico; dove li metti i tuoi soldi? Quelli non ufficiali intendo...

uprincipa

Mar, 18/12/2012 - 09:15

Attenzione : 5,8 milioni di euro è il costo completo (cachet e costi di produzione) per questa e altre 12 puntate...e comunque gli introiti saranno molto ma molto superiori se ci vogliamo vedere l'aspetto commerciale...

Luigi Farinelli

Mar, 18/12/2012 - 09:16

Pensavo che un poco di intelligenza potesse evitare a Benigni di ricadere nel suo repertorio ormai stucchevole e ripetitivo. Evidentemente è tutto ciò che riesce a esprimere con la sua verve da guitto burattino delle sinistre. Può aspirare all'Oscar per le migliore stronzate e a portavoce di chi è veramente di bocca buona.

Ritratto di isacco

isacco

Mar, 18/12/2012 - 09:17

Programma fazzioso e diffamatorio degno di personaggi spregevoli che usano la TV di stato per sporchi secondi fini.

Ritratto di galimba71

galimba71

Mar, 18/12/2012 - 09:18

E noi come fessi ogni anno paghiamo il canone.....

Agostinob

Mar, 18/12/2012 - 09:20

Il mattino, come si aprono le danze dei nuovi articoli, entra in funzione il gruppo di persone che di professione, essendo probabilmente pagati per questo, hanno il compito di parlar male di tutto ciò che è centro destra o Berlusconi. Non importa altro. Devono portar avanti il loro piano. Peccato che siano ormai identificabili e scontati. Non sono poi diversi da Benigni. Anche questi prendono soldi per parlar male. In un'Italia in cui il lavoro scarseggia, poter parlar male e guadagnarci è già tanto.

cloroalclero

Mar, 18/12/2012 - 09:20

è stata una trasmissione bellissima, spero i giovani l'abbiano seguita..soprattutto spero capiscano quale insulto alla vita civile siano personaggi come berlusconi, di pietro, alcuni magistrati..chiunque creda di essere un messia o un salvatore della patria..e che imparino a valorizzare quei 12 articoli, li randano vivi..perchè nessuno più possa dire della libertà..ghe pensi mì..no..ci pensiamo noi..

astice2009

Mar, 18/12/2012 - 09:20

Roberto Casnati : tu sei il tipo che avrebbe votato Hitler.

enz1

Mar, 18/12/2012 - 09:20

Vi confondete, non sono Benigni e la Littezzetto ad offendere berlusconi, è proprio il contrario, è lui che offende lintelligenza e da decenza degli italiani. Benigni è un gigante non c'è niente da aggiungere, come ci ha spiegato lui la nostra Costituzione non lo avrebbe potuto fare nessun'altro, ce ne fossero di persone come lui, magari nella scuola o sui media, non saremmo a questo livello culturale che ci hanno portato 20 anni di berlusconismo.

gigggi

Mar, 18/12/2012 - 09:23

Puo' piacere o non piacere, puo' suscitare ilarita' oppure disprezzo, ma definire inutile e stupidello Benigni, conosciuto e apprezzato da tutto il mondo mi sembra non solo riduttivo ma anche inculturale!Il guaio di una parte del centrodestra è che non sa ridere , non accetta il contradittorio,odia la satira (antica quanto il mondo)disprezza il dileggio artistico e manca purtroppo di quella cultura umanistica e storica ,prerogativa di una sinistra ora, agguerrita e bardata pur nella mancanza culturale altrettanto simile a qualla del centrodestra.Offendere il capo diventa un offesa a se stessi anche se sotto l'egida della risata e dello scherno d'arte.Puo' essere un motivo della lontananza della gente dalla politica specie da quella di destra incapace di rinnovarsi...anche negli slogan veteri e improponibili come le stantie promesse reiterate da 20 anni a questa parte.Di converso la sinistra volutamente e non, s'appropria delle velleita' artistiche di personaggi estrosi per invadere gli spazi vuoti della cultura vera di destra occupata a tenere viva la "cura" del capo.Difatti anche l'ultimo dei "mohicani culturale" di destra Buttafoco ha da riparare all'estero e assaggiare quanto sa di sale lo pane altrui.

Mario Marcenaro

Mar, 18/12/2012 - 09:24

Una cosa é ormai più che certa: questi sinistri, dal primo (sic) all'ultimo, devono avere una paura mostruosa di Silvio. Considerato la loro smisurata, leggere fuori misura, propensione all'avvento della "loro" democrazia, una ragione ci sarà pure.

GUGLIELMO.DONATONE

Mar, 18/12/2012 - 09:24

"gianni 71" - Certamente benigni è un colosso, scolpito nella m..da, e lei è soltanto un poveraccio. Vada a leccargli la rogna al cuoio capelluto e che buon pro le faccia.

monnalisa5

Mar, 18/12/2012 - 09:24

facciamo una class action contro la rai per il rimborso del canone.Benigni-Littizzetto_fazio:brutti e volgari!le orge :alle vostre non ci viene nessuno!!vergognatevi siete dei furbi e i gretti come voi abboccano e ridono:ridi, ridi che la mamma ha fatto i gnocchi!!!!intanto si cucca soldi.Compratele tu le gomme termiche tu e quel comico,come te, di Passera....

monnalisa5

Mar, 18/12/2012 - 09:25

c'è qualche tv che mi prende pr parlare male dei comunisti?budget sensato.Non sono cara ma ho molti argomenti grazie

a.zoin

Mar, 18/12/2012 - 09:25

Un personaggio come questo, DEVE essere esonerato da una qualsiasi mansione publica,ed essere incriminato per diffamazione. Coloro che lo assecondano dovrebbero essere multati per benino. Che il Cavaliere non sia simpatico a molte persone, è una cosa capibile, MA che lo stato Italiano, E, la Magistratura se ne freghino di ciò che succede ??? È il colmo. SEMBRA gli ultimi sopra elencati stiano complottando ai danni di Berlusconi. Ciò che fanno !!! È un danno per il paese e lasciano intravvedere una grande INCOMPETENZA su tutto il loro fatturato.

monnalisa5

Mar, 18/12/2012 - 09:26

speriamo che l'asteroide ti cada sulla testa e ti schiacci quel cervello che avresti voluto avere!!senza i comunisti non ti avrebbero neanche degnato. tornatene a casa in mezzo alla campagna ,da dove vieni!

gioch

Mar, 18/12/2012 - 09:26

BOOM di ascolti! Su altro canale c'era "V per Vendetta",ed il protagonista illumina con una frase meglio delle lezioncine di Benigni:"Il popolo non deve temere i governi;i governi devono temere il popolo".

Ritratto di isacco

isacco

Mar, 18/12/2012 - 09:27

Per la modica spesa di 5,8 milioni abbiamo avuto una bella serata fatta di insulti e politica di basso livello.

COSIMODEBARI

Mar, 18/12/2012 - 09:27

Come nei romanzi gialli che si rispettano, gli assassini arrivano sulla scena vestiti per bene e pagati per bene da terzi. Così sono i tanti che appaiono sulla Rai, vestiti e pagati bene dagli italiani tutti attraverso la così detta tassa di proprietà, per assassinare tutti quelli che vogliono, e che negli ultimi anni, sono pochissimi, forse si contano sulle dita di una mano sola. Sui premi Oscar come pure sui premi Nobel, beh credo che si attribuiscono alla stessa maniera con cui si redige una guida per i ristoranti, ovvero sponsorizzata dagli stessi ristoratori (e per i ristoranti, l'hanno fatto vedere tempo fa in tv).

gigi0000

Mar, 18/12/2012 - 09:28

Se fossero intelligenti non starebbero alla RAI, perché, magari, potrebbero avere un pensiero proprio e dire cose intelligenti, ma contro i sinistri. Spero almeno che siano stati finanziati da Bersani e non col canone.

vfangelo

Mar, 18/12/2012 - 09:30

Questo idiota deve incassare tanti soldi per rompere il c...o alle persone, in questo momento di miseria (per pochi) la Rai dispensa tanti soldi, ma per cosa? Perché non diminuisce il canone? Siamo un popolo di m...a e questo emerito idiota parla di Berlusconi e dei poveri e intasca tanti milioni. Qui ci vorrebbero gli egiziani per farvi correre in mutante, con i vostri vizii rompete sempre sulla stessa persona,ma voi tutti siete migliori? Non credo altrimenti non ci sarebbe questa persecuzione politica,per quanto riguarda la Rai i soldi li dia hai poveri e ai malati specialmente la SLA, invece di fare spot. Televisivi e chiedere soldi ad altri poveri. Vergognatevi alimentate con i nostri soldi questi magnaccia per fargli dire quattro stronzate che alla gente con problemi non interessano. Vergognatevi, gli italiani diventassero più seri e votassero che gli piace senza ascoltare critiche da persone di parte che fanno questo per mestiere e non per amore verso un partito o verso gli Italiani.

ludovik

Mar, 18/12/2012 - 09:31

sempre il solito grande beningni, nn capisco il livore di qlche bananas per qlche riferimento al b. tra l'altro nn volgare...anche perchè di volgarità basta e avanza il b. e tutta la sua pretora di affamati

vfangelo

Mar, 18/12/2012 - 09:32

Ti manca la dignità, sei un ruffiano ma solo per denaro, nasconditi !

maxmello

Mar, 18/12/2012 - 09:32

Bisogna ammettere però che "loro" hanno personaggi che fanno sempre milioni di telespettatori mente "voi" quando andate in onda siete a rischio cancellazione per gli ascolti. "Loro" hanno premi oscar e premi nobel come Benigni e Dario Fo e "voi" avete Sgarbi e le Carlucci.

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Mar, 18/12/2012 - 09:34

Fazio non è altro che un presuntuoso naturalmente sponsorizzato dai compagni comunisti, infatti è su rai 3 rettamente in mano a loro. Aggiungiamoci la sua compagna di viaggio la rizzittetto che gli mostra sempre le sue stecchette di gambe e la sua volgarità, anche lei spondorizzata dai compagni, nel vederla mi fà pena e non ridere, a più rughe lei che mia moglie che a quasi 80 anni. Di Benigni, e non nescondo che come comico mi piace, ma non quando dice quelle cretinate politiche, ovvio che se lo pagano essendo furbo si presta al gioco. renato Innocenti Livi

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Mar, 18/12/2012 - 09:35

Da vero indipendente sono veramente sconcertato come la RAITV - con l'accordo sicuro delle "ALTE SFERE" possa aver messo in onda un programma del genere offensivo, denigrande, squisitamente POLITICO A LATO UNICO KGB.L' "ANGELO SALVATORE BUFFONE ED A PAGAMENTO " è sceso dal Colle per fare la solita propaganda comunistaKGB.Evidentemente non si ritiene sufficiente la grande campagna mediatica OCEANICA contro il solito BERLUSCONI.Però tutti questi "signori"(Con gli Euro anche del mio abbonamento)ancora non si rendono conto che il CERVELLO degli italiani non si lascia LAVARE così facilmente. TUTT'ALTRO. Questo IMMENSO MAREMOTO MEDIATICO KGB -acuitosi anche in modo patologico mentale- fa legittimamente anche pensare che questo BERLUSCONI DEVE ESSERE VERAMENTE IMPORTANTE. Se così non fosse non sarebbe necessario nominarlo. Infatti, A ME , non mi nomina nessuno.E poi, questo buffone che ha nel suo cervello solo la "DIVINA COMMEDIA KGB " non si può paragonare nemmeno a Grillo che bene o male sembra neutrale verso tutti. Parla anche della Costituzione, dell' Italia che lavora...(Forse di quelli che timbrano i cartellini truffaldinamente,di quelli perennemente "ammalati",di quelli che anzichè lavorare sono al bar a prendere il caffè - a fare la spesa o a fare il secondo lavoro, degli affezionati dei Ponti festivi e dell'aspettativa breve).Sarebbe proprio una bella BATOSTA e SOMMO GAUDIO se dopo tutta questa SFACELANTE GUERRA MEDIATICA, tornasse Premier il BERLUSCONI. Proprio da ridere per noi poveri sconsiderati e presi sempre per i fondelli....

Mario-64

Mar, 18/12/2012 - 09:36

Pero' quando ha voluto produrre il film su Pinocchio i soldini di Berlusconi non gli facevano tanto schifo... Poteva limitarsi a parlare della Costituzione ,no, ha voluto fare il buffone per la sua platea di trinariciuti post-comunisti. Dimostrano ,una volta di piu' di non avere argomenti ,non vanno oltre l'insulto all'avversario, la demonizzazione di chi non la pensa come loro. Ma la sinistra italiana questo e'. Il problema e' che il canone lo pagano anche quelli di destra...

Ritratto di JAHTJS

JAHTJS

Mar, 18/12/2012 - 09:37

Questi poveretti simboleggiano il terrore che la sinistra comunista sta vivendo e la potenza di Berlusconi. Avanti tutta!

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Mar, 18/12/2012 - 09:37

Se corrisponde a verità il cinque per cento di quanto riportato dall'articolo (di per sè già troppo per un opportunista del suo calibro), abbiamo il segno della insopportabile pochezza in cui siamo caduti. Benigni, dotato dalla natura di una faccia unica che ha saputo ben sfruttare, è sempre il solito: dalle barzellette raccontate a pagamento al circolo arci di Vergaio da ragazzo ai milioni della Rai per delle stupidaggini. Non è male per un giullare, si deve riconoscere. Primo tra i suoi pari nella satira banale, scontata e patetica, egli merita certo un plauso per come turlupina le genti. Restasse al ruolo di clown, sarebbe meglio di Grog. Ma la percezione dei suoi limiti non gli appartiene. Saluti

ben39

Mar, 18/12/2012 - 09:38

Di certo un grande attore a livello mondiale, però anche un demagogo, fazioso e saccente. Se conosce così bene la strada da seguire per gli italiani ed essendo un fanatico patriota, perché non si è candidato alle elezioni?

mark1210

Mar, 18/12/2012 - 09:41

Roberto è un profondo Comunista convinto ma diventato ricco grazie ai tanti appoggi politici che lo hanno aiutato a salire la sua grande scalata al successo... Ha talento non lo metto in dubbio ... sentrlo parlare cosi sempre di parte mi fa pensare oramai a lui come un giullare comprato da anni vecchio ed oramai prigioniero di vecchi luoghi comuni e idee ... in fondo lui la Imu ed eventuali patrimoniali se le puo pagare .... Ma vaf.... Roberto!

Stratocaster

Mar, 18/12/2012 - 09:41

E' chiaro che ieri sera non parlando di veline e meteorine per alcune persone, le stesse che comunisti lo scrivono con la k, lo spettacolo di ieri sera, era di difficile comprensione, forse anche per qualche giornalista nel libro paghe. Non vi preoccupate però, se avete un po' di buona volontà, il libro della nostra Costituzione con pochi euro lo potete acquistare e rileggere....

capitanuncino

Mar, 18/12/2012 - 09:44

Premesso che non riesco a vedere Benigni per più di una ventina di secondi, le sue espressioni mi causano gastroenterite, vorrei dire che mi ricorda quei matti delle barzellette che credono di essere Napoleone. Questa volta il furbetto di Manciano La Misericordia in Val di Chiana credeva di essere Norberto Bobbio, in passato ha creduto di essere De Sanctis ed anche nel sedicente suo mestiere si è illuso di essere De Sica o Rossellini, premiato per un film "blasfemo" che non commemora, ma offende le vittime della Shoah....ma questa è un'altra storia. Per lui la Costituzione e bellissima.....Assemblea Costituente con 108 comunisti e 125 Socialisti....presidenti: Saragat socialista e Terracini comunista....fatta nell'assurdo, ma allora comprensibile, terrore del Fascismo è finita per essere squilibrata a sinistra e quindi anti liberale,anche se in molti punti apprezzabile. Anche a me piace abbastanza, ma è certamente migliorabile e da rendere più attuale... Benigni ha già fatto 60 anni ed è abbastanza benestante per andare in pensione quando vuole...

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Mar, 18/12/2012 - 09:45

Ai sinistrati che ci onorano della loro nauseabonda presenza sarebbe ben ricordare i compensi di questi due "poveri" paladini della kultura...

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 18/12/2012 - 09:45

anche se fossi antiberlusconiano ossessivo, riterrei benigni un guitto di una ripetitività davvero stomachevole.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 18/12/2012 - 09:46

Benigni è un guitto che ha fatto carriera nel modo più semplice nel cinema: leccando il c..o agli ebrei di Hollywood

Dario40

Mar, 18/12/2012 - 09:46

Benigni,grazie ai compagni della RAI incassa più di 10 miliardi di vecchie lirette. In tempi di crisi è uno schifo usare i nostri soldi per questo individuo. Dire che mi fanno schifo è troppo poco !

buri

Mar, 18/12/2012 - 09:47

Mi pongo sempre la stessa domanda, perché qualsiasi giullare, appena acquisisce un po' di notorietà si sente, istantaneamente detentore dalla verità assoluta in tutti i campi del sapere umano e non si accontenta di fare bene il proprio mestiere che sarebbe fare ridere la gente? lasciamo perdere Fazio è così insignificante da non meritarsi un commento.

Ritratto di MIRKO60

MIRKO60

Mar, 18/12/2012 - 09:47

Casnati, quando nella tua vita riuscirai ad mettere insieme anche solo 2 dei concetti esposti da Benigni della trasmissione di ieri potrai considerarti un uomo fortunato. Il problema della nostra epoca risiede nell'ignoranza degli esseri umani di cui tu mi sembri un degno rappresentante.

peppino62

Mar, 18/12/2012 - 09:48

Benigni e Fazio si dimenticano che vengono pagati con i soldi di tutti gli italiani !! La colpa non è loro ma di chi li chiamo e li paga ......oltretutto in modo eccessivo ed oggi vergognoso!!

elio2

Mar, 18/12/2012 - 09:49

Anche ieri sera si è visto il terrore che hanno i sinistri del Berlusca, sono talmente stupidi, da dimostrare loro stessi di essere un agglomerato di nullità, terrorizzati da un evento che non si è ancora ufficializzato e che forse neppure si realizzerà mai. Mi chiedo, ma tra gli idioti che ci fanno da gran cassa, è mai possibile che non ci sia nessuno un po' più intelligente della media, caspita non dovrebbe essere difficile visto che è così bassa, in grado di capire, che stanno facendo, una guerra preventiva che favorisce l'avversario?

chinawa58

Mar, 18/12/2012 - 09:51

a riprova delle becerate dette da qualcuno sulla trasmissione della D'urso in merito all'intervista su Berlusconi,cosa dovremmo rispondere ai sinistri alle prese di posizioni di Fazio e il BUFFONE di benigni personaggio squallido senza costrutto tra l'altro sulla rete pubblica mi domando perchè i cittadini devono pagare il canone per dare compenso mega milionario a un'imbecille che assieme alla congrega fazio littizzetto non fanno neanche ridere,e questa la chiamano alta cultura,ma chi è stato o stati coloro che conferirono il premio Nobel a benigni e su che fondamento.

'gnurante

Mar, 18/12/2012 - 09:52

forse sono cose che possono dar fastidio alla casalinga di Voghera, sempre che arrivi a capire le battute e sempre che non sia sintonizzata su uomini e donne...

melamarzia

Mar, 18/12/2012 - 09:54

Nel racconto proposto dal giornale, cosi come nel titolo, ci si sofferma solo sui casi di lesa maestà e sul compenso del giullare. Poco si dice (è riassunto nelle ultime due righe) sulla profondità e la passione con cui si è raccontata e celebrata ogni riga della costituzione. Non sara' che magari siete voi (sedicenti liberali) ad essere ossessionati dagli anti cav?

giovanni PERINCIOLO

Mar, 18/12/2012 - 09:54

FAZIO E BENIGNI, ANDATE TUTTI E DUE A "VAFFA" UNA VOLTA PER TUTTE, PARASSITI E LADRI DI PUBBLICHE RISORSE!

ettore80

Mar, 18/12/2012 - 09:54

Benigni è arte e cultura, cose che non vi appartengono e che non potete capire. Shhhhhhh

Accademico

Mar, 18/12/2012 - 09:55

Vox clamantis in deserto, non più tardi di ieri il Presidente della Repubblica, nel discorso pronunciato sulla fine anticipata della legislatura, non mancava di rivolgere un commosso ennesimo accorato appello al rispetto delle Istituzioni. Si riferiva così a “ tutte le articolazioni dello Stato democratico” aggiungendo che “esse vanno salvaguardate da particolarismi e spinte centrifughe, come da aperte o subdole contestazioni eversive”. I comici Fazio e Benigni dal canto loro, stesso ieri, in palese dispregio del Codice Penale offendevano apertamente le Istituzioni, nonché la sensibilità degli Italiani. La dirigenza dell’Ente Radiotelevisivo di Stato non tolleri impostazioni così pesantemente lesive dell’onorabilità delle Persone. La Magistratura intervenga.

pepperconarse

Mar, 18/12/2012 - 09:55

Non deve ringraziare la rai ma milioni di italiani ai quali e' stato rapinato un quarto della loro pensione per sentire le solite stupidaggini.Lizze tetta ,lui, fazio, e napolitano quando compaiono in video cambio programma.E' cosi semplice!

Massìno

Mar, 18/12/2012 - 09:58

Frase gravemente diffamatoria? Ma non è a processo per quello?

Amedeo Nazzari

Mar, 18/12/2012 - 09:58

maxmellow non sparare sulla croce rossa che contiene questa pidiella malaticcia, anxi malatona? lo sanno benissimo che sono ridicoli con il conducator. leggendo questi commenti si evince che il pubblico medio di questo sito sarebbe in grado di fare meglio di benigni. ma allora perche non vanno loro a dire qualcosa in tv?? andate cari proponete il vostro verbo e fate ascolti! e' cosi semplice che ci riesce pure un comunista...

boris49

Mar, 18/12/2012 - 09:58

Benigni una vergogna? Improponibili in un paese civile sono le interviste a Berlusconi sulle sue televisioni. Rosicate, rosicate seguaci del nuovo che avanza.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mar, 18/12/2012 - 10:00

L'ossessione antiCav gli frutta 5,8 milioni. Ma almeno lo spettacolo lo avete visto ? Lasciamo perdere le battute iniziali , davanti a dei personaggi come BENIGNI bisogna togliersi il cappello e non guardare quanto guadagna. Voi quando uno vi indica la luna con un dito voi guardate al dito. SVEGLIA FENOMENI.

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Mar, 18/12/2012 - 10:00

Speriamo che la profezia dei Maya abbia seguito e si porti via tutti i comunisti, senza nessun erede.

Ritratto di TAINA

TAINA

Mar, 18/12/2012 - 10:01

QUESTI ESSERI INFAMI NON SANNO FARE ALTRO CHE DENIGRARE! SPERO CHE UN GIORNO FACCIANO LA FINE CHE MERITAMO LURIDI esseri pieni di presunzione! NON SANNO FARE ALTRO COME TUTTI I SINISTRATI DI OFFENDERE UN UOMO CHE DA LAVORO A 50000 persone, 800000 CON L'INDOTTO MENTRE LORO COSA SANNO FARE ????????????????????????????????????????????????QUESTI DUETTO FALLITO E RENCOROSO? FAZIO +BENIGNI=STERCO! di TINA GULLI'

Massìno

Mar, 18/12/2012 - 10:02

@Ausonio Complimenti, ci voleva un antisemita. Peccato solo che Benigni non sia di colore, se no sai che belle invettive..

pepperconarse

Mar, 18/12/2012 - 10:02

Sui furti della politica,sulla rai pagata con i nostri soldi e usata di parte per dare modo a quattro saltimbanchi di offendere,sulla gente vessata continuamente da angherie e soprusi da parte dello stato-chi paga le tasse deve essere difeso e non rapinato continuamente,sui morti suicidi per disperazione,che purtroppo sono in aumento,il nostro presidente che fa?Gongola.

Ritratto di vomitino

vomitino

Mar, 18/12/2012 - 10:03

a monte che si possa essere d'accordo o meno con "esseri" come questi( ci infiliamo anche quella cosa che risponde al nome di Littizzetto) la cosa che mi fa vomitare è che io debba pagare obbligatoriamente il canone rai per subire cose come questa!!! cambia canale,mi potrebbe dire qualche "sotutto" sinistrato, va bene, ma il canone di questa rete del Kolchoz lo devo pagare lo stesso!!!!!

emilio canuto

Mar, 18/12/2012 - 10:04

gzn663. Ma cos'è ? è il numero sulla tua tuta da carcerato? non hai un nome e cognome? almeno quello della mamma! intanto ti ricordo che RAI 1-2-3 ecc ci rubano il canone Rete 4,5 Italia1, non ci costano niente. NON sono paragonabili. Questo è un uso privato di mezzi pubblici a favore di una parte politica. ESATTAMENTE IL CONTRARIO DI QUANTO RECITATO DA QUELLO SCEMO DI BENIGNI.

s6tefano71

Mar, 18/12/2012 - 10:04

A parte Begnini (e Fazio), che reputo un cialtrone e ciarlatano, che approfitta solo della situazione per spargere il "suo" verbo (di sinistra) che non ha nulla a che fare con Dante e le sue pseudo-analisi storiche, QUELLO CHE MERAVIGLIA ANCORA DI PIU' E' LA DIFESA A SPADA TRATTA DELLA NOSTRA cOSTITUZIONE. La nostra costituzione è stata il frutto del compromesso mediocre-ipocrita-demagogico più grande sia mai esistito nella storia dell'uomo! Purtroppo bisognava mettere d'accordo "il Diavolo e l'Acqua Santa". La nostra Costituzione ha permesso: l'ingovernabilità per oltre 60 anni, con cambi di gorverni ripetuti tra un'elezione e l'altra;il bicameralismo perfetto figlio di architetture ottocentesche dove i Senatori (i Nobili) dovevano controllare quello che gli Onorevoli (il Popolo) legiferava; la libertà di mandato elettorale da parte degli Onorevoli; La Corte Costituzionale, che aveva mandato di esistere solo per i primi anni dall'entrata in vigore della Costituzione, poi doveva esserci solo il Presidente della Repubblica a difenderla; una conflittualità fra gli Organi del Potere Legislativo e il Potere Giudiziario che ancora oggi rimane lì irrisolto! Ecc..Ecc.. di questo doveva parlare ieri sera Benigni...e se ne (spero)parlerà il prossimo Governo, pena, lo smembramento dello Stato.

Agostinob

Mar, 18/12/2012 - 10:06

risposta a MXMELLO. Certo che se si porta Benigni e Fo a prova della grandezza culturale della sinistra, vuol dire che la sinistra sta male sul serio. Qualcuno ha scritto in precedenza che Benigni è famoso nel mondo. Benigni ha fatto, a dire il vero, un solo film, uno solo, degno di nota per il tema toccato. ma non è stato certamente un mostro di bravura. Come tutti i comici, una volta preso un clichè ripete solo quello a vita. Ed anche nel suo film faceva la stesaa cosa. E' stato premiato per il tema, non per lui. Fo, meglio lasciarlo perdere. Se pensiamo che gli hanno dato un Nobel, solo perchè di sinistra da un comitato pure di sinistra che non ne azzecca una nelle scelte, è tutto dire. Non scherziamo su ciò che dovrebbe essere serio. Premio Nobel dovrebbe significare bel altro, non certo un premio ad un giullare che valeva già poco quanto pensava di valere tanto. Se questi sono i miti della sinistra, l'importante è che siate contenti. La destra non ha questi miti. Preferisce lasciarli a Voi.

onofri

Mar, 18/12/2012 - 10:08

gioch : ma si può essere così profondamente ignoranti? tanto perchè lei lo sappia il CREATORE ORIGINALE della novella GRAFICA e non della scopiazzatura cinematrofica ebbe modo di dire, fra le altre cose, il suo disprezzo per .... bè, per il suo padroncino berlusconi: "Nel 2019 la Gran Bretagna è dunque stabilmente governata da un regime repressivo che tiene sotto scacco l'opinione pubblica e la vita degli individui grazie al controllo assoluto sui mass media".

Ritratto di claudio52

claudio52

Mar, 18/12/2012 - 10:09

MA COSA VI ASPETTAVATE DAL BUFFONE DEI SINISTRATI? STO T.D.C. SE NON CI FOSSE BERLUSCONI DA SBERTUCCIARE NON LO VORREBBERO NEMMENO NEGLI OSPIZZI A FAR " RIDERE " GLI ANZIANI.MA QUELLO CHE MI FA INCAZZARE E' PERCHE' LO DEVONO PAGARE CIFRE 5.800.000 , MA VI RENDETE CONTO QUANTI LAVORATORI POTREMMO PAGARE CON I NOSTRI SOLDI DATI IN GESTIONE A STA BANDA DI LAZZARONI? 232 LAVORATORI PRENDEREBBERO LO STIPENDIO PER UN ANNO. VERGOGNA!VERGOGNA !

plaunad

Mar, 18/12/2012 - 10:09

Benigni? Ma perché non ci va lui in pensione? Ormai ci ha proprio stufati.

Agostinob

Mar, 18/12/2012 - 10:10

Benigni non è quello che tempo fa aveva fatto uno spettacolo per raccogliere fondi da devolvere ad un ospedale fiorentino dopo di che, l'ospedale stesso aveva emesso un comunicato per dire di non aver mai ricevuto nulla? Mi sbaglio? Qualcuno può smentire?

Ritratto di Amsul Parazveri

Amsul Parazveri

Mar, 18/12/2012 - 10:11

Benigni?...MALIGNI!!!

billyjane

Mar, 18/12/2012 - 10:12

Non ho letto tutto l'articolo, mi è bastato sapere che costui si mette in saccoccia 5,8 milioni di euri, dei nostri per indignarmi ancor di più. E così che la rai spende i soldi? RIPUGNANTE E poi questo fa il comunista ....ma a parte ciò benigni è diventato scontato, non fa più nemmeno ridere.... nostri soldi come perle buttate ai porci.

marvit

Mar, 18/12/2012 - 10:13

No Benigni,per me,come per tanti,l'ultimo italiano conta esattamente come il presidente della repubblica. Da ieri solo tu conti di più:esattamente+ 5 MILIONI e OTTOCENTOMILA euro. Alla faccia di tanti italiani ridotti sul lastrico che ti pagano anche il canone

topogigio100

Mar, 18/12/2012 - 10:13

mah toh dicono tutti che Berlusconi e finito e che la gente non lo vuole, ma tutto il mondo si e' scatenato contro tutta l'Europa, tutti i giornalisti Tv di Stato compresa, i soliti sinistri , mi sembra strano che nonostante lo coniderano finito hanno una paura matta!!! allora significa che qualcosa ancora conta! l'unica cosa che non deve fare il cavaliere e' assolutamente di essere antimontiano e anti europa altrimenti i voti se l dimentica! LA COSA CHE MI INORRIDISCE SONO TUTTE LE TV E GIORNALI SCHIERATI CONTRO IL CAV , PM ALTRETTANTO , UNA POTENZA DI FUOCO INCREDIBILE, PERO I SINISTRI DIMENTICANO CHE GLI ITALIANI NON SONO COSI STUPIDI, IN GIRO PER LE STRADE SI DICE L'ESATTO CONTRARIO DI QULLO CHE SI SENTE IN TV, e per i sinistroidi che hanno fatto le primarie hanno portato 3 milioni , cosi dicono magari qualcuno ha votato anche 5 volte , davvero patetici i rossi fanno solo un gran casino ma sono minoranza del paese per fortuna gente ignorante ne e' rimasta poca

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Mar, 18/12/2012 - 10:14

Faccio parte della schiera dei milioni di italiani che ha preferito non vedere questo programma già immaginando l'attacco al presidente Berlusconi. Unico scopo di questo.... furbo uomo è prendere i soldi senza tanta fatica. La costituzione la conosciamo la meschinità di certi politici, enti e "COMICI" lo conosciamo pure. POVERA ITALIA!!!!!!

onofri

Mar, 18/12/2012 - 10:14

gioch : e aggiungo a suo beneficio di immenso ignorante che fra le varie scene di sopraffazione della polizia ai cittadini il film ha usato LE SCENE DEL G8 di GENOVA.

topogigio100

Mar, 18/12/2012 - 10:15

SOLO I SINITROIDI VEDONO BENIGNI !! L'UNICA COLLANTE CHE LI TIENE INSIEME E' L'ANTIBERLUSCONISMO CONTENUTI ZERO, HAHAH COMUNQUE DIMENTICAVO HANNO UNA CLASSE POLITICA NUOVA COME LA BINDI HAHAHAHHAHAHAH MA SIETE RIDICOLI

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mar, 18/12/2012 - 10:16

Gli italiani non pensano in quanto babbei altrimenti avrebbero scelto RENZI. Offendere Berlusconi mi ha fatto comprendere che lo temono e quindi lo voterò perchè vuole cambiare in meglio il Paese. Benigni prende 5 milioni e si finge comunista, perchè non lo fa con Monti? HA PAURA

Ritratto di perigo

perigo

Mar, 18/12/2012 - 10:17

I cortigiani del comunismo militante sono in servizio permanente attivo. Lo impone loro la lobotomia subita nel periodo di indottrinamento che, su menti particolarmente labili e prone a subire qualsiasi tipo di stupro intellettivo e culturale, agisce con stupefacente facilità. Fazio, Litizzetto, Benigni, più tanti altri piccoli e minuscoli giullari a cottimo, fungono da esempio lampante. Consiglio a tutti i delicati di stomaco di evitare di assistere a spettacoli osceni di malaffare, intrisi fino al midollo di malafede, a consumare financo la più piccola, remota e possibile ultima scusa di fare... "satira". Gente da buttare nella pattumiera della storia (rigorosamente cona la minuscola), insieme all'ideologia "falcemartelluta" di riferimento, a cui è stata svenduta l'anima, più tutto il resto.

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Mar, 18/12/2012 - 10:18

Secondo lui Berlusconi dovrebbe andare in pensione perché è da troppo tempo in giro. Perché allora questo ciarlatano si dimentica che il suo amico Giorgio "Cariatide" Napolitano è in giro da molto più tempo di lui a fare danni e l'altro suo amico Prodi idem? Se Berlusconi deve andare in pensione questi qui dovrebbero andare all'ospizio, perché invece Benigni non ne parla?? Perché l'indignazione per questo buffoncello da quattro soldi è prezzolata e sempre selettiva verso i nemici politici suoi e dei suoi amici. E uno cosi' viene perfino esaltato (dai soliti, si capisce) come maestro da un sacco di gente, e dobbiamo pagarlo noi con i soldi pubblici che ci spremono per offrirci questo spettacolo disgustoso di faziosità politica. Che schifo.

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Mar, 18/12/2012 - 10:19

@giggggi: benigni è apprezzato in tutto il mondo solo dai minus habens come lei.

noani

Mar, 18/12/2012 - 10:19

ma perchè questo maiale non va a fare in culo? a vederlo mi vergogno di essere italiano. luciani

reliforp

Mar, 18/12/2012 - 10:22

Pochi dati: 12.619.000 telespettatori, 43,93% di share. Sbrigatevi a fare scorta di Maalox, fra poco si venderà al mercato nero.

antonioamelio

Mar, 18/12/2012 - 10:23

Io non ho mai detto a questo imbecille di ringraziare quell'incapace di napolitano,

enzo1944

Mar, 18/12/2012 - 10:24

..........lasciateli fare questi SOMARI,anche se pagati da noi purtroppo,e pilotati dai FALSI E BUGIARDI GIUDA DELLA SINISTRA,servi sciocchi del napoletano del Colle!.....Gli Italiani sanno molto bene che denigrare l'avversario politico,FA SOLO AUMENTARE I VOTI AGLI AVVERSARI POLITICI!!...(chi semina vento................raccoglierà solo tempeste)!!

topogigio100

Mar, 18/12/2012 - 10:25

DITEMI CHE SONO TUTTO QUALSIASI OFFESA ANCHE LA PIU GRANDE MA NON DATEMI DEL KOMUNISTA , BRRRRR MI FA VENIRE I BRIVIDI SOLO A PENSARLO , SONO TUTTI DEGLI AUTOMI SONO TUTTI COME SOLDATINI PENSANO TUTTI COME ROSI BINDI SONO TUTTI ROSI BINDI IN MINIATURA

Ritratto di gattofilippo

gattofilippo

Mar, 18/12/2012 - 10:28

Premetto, io non voterò Berlusconi, però noto che se i sinistrati hanno paura di un fantasma perchè impegnano tutte le loro forze per demonizzarlo ancora. Hanno crocifisso Barbara D'Urso per la trasmissione di domenica e non vedano la trave del 90% di trasmissioni rai e altre emittenti. Passi per le tv private ma la rai è di tutti i cittadini italiani che sono costretti a pagare la tassa perchè hanno un apparecchio audiovisivo. Non sarà che la gioiosa macchina da guerra abbia paura'

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Mar, 18/12/2012 - 10:29

Benigni ha finito il repertorio... Attacca sempre Berlusconi, ma se ne è accorto che da un anno abbiamo quel "genio" di Monti?

roberto.morici

Mar, 18/12/2012 - 10:31

Credo che questo Benigni (niente a che fare con la Melampo?) non sappia che il "miserabile mandolinista" Togliatti avrebbe voluto "la regione giuliana occupata dalle truppe del Maresciallo Tito". Una considerazione sulla "tirata" del Benigni: non immaginavo che costasse tanta fatica rubare la scena alla racchietta compagna di lavoro(?) del Fabiolo ridens.

guidode.zolt

Mar, 18/12/2012 - 10:32

Beh...cosa potevamo aspettarci ...siamo entrati ufficialmente in clima elettorale...su Rai 1 che, ultimamente, è concorrente di Rai 3..!

enzo1944

Mar, 18/12/2012 - 10:33

...............intelligentoni della sinistra,.......continuate pure a canzonare e sbeffeggiare il Cavalier Berlusconi,..............................ed i suoi voti,alle prossime Elezioni, AUMENTERANNO SEMPRE DI PIU'!...Per adesso, PAGATE LE TASSE ED I RICCHISSIMI COMPENSI AI DUE SCONTATI BUFFONI DELLA SINISTRA(benigno e fazzioso),e poi saldate anche i "buchi"che avrà la RAI! SVEGLIA CIALTRONI ROSSI!!

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Mar, 18/12/2012 - 10:33

Guardate cari comunisti del ca..o ,riesco a vivere senza sentire un pirla come Benigni! Poi se è vero che gli hanno dato 5 milioni di euro è perchè gli servono per acquistare dei medicinali, che dovrebbe usare anche chi ,quei soldi,li ha a lui dati. Tranquilli comunisti, dopo che avrete distrutto il paese mangerete i vostri soldi e vi accorgerete che non potrete vivere di quel cibo.Certo che siete sempre uguali,andate a lavorare seriamente a produrre patate invece di andare in televione a dire minchiate megagalattiche.

andrea da grosseto

Mar, 18/12/2012 - 10:34

Mi fanno venire una gran voglia di rivotare Silvio.

topogigio100

Mar, 18/12/2012 - 10:34

UNA COSA CONSOLA PIU LE SPARANO CONTRO SILVIO E PIU SILVIO RIPRENDE I VOTI HAHAHA SI RISCHIA FELICEMENTE CHE SIVLIO VINCE DI NUOVO , FATELI SAPRLARE SI TIRANO DI NUOVO LA ZAPPA SUI PIEDI

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Mar, 18/12/2012 - 10:36

Ma sig. Monti! la spendingreviù per la RAI non vale? Ma la pirlata di Benigni da 5 ml. Che valore aggiunto a portato al paese? Andate a lavorare seriamente prima che vi arrivino bastonate!

Ritratto di depil

depil

Mar, 18/12/2012 - 10:38

Fazio occorre perdonarlo perchè è un deficiente messo lì dal partito comunista e come tutti i conduttori comunisti è microcefalo ed ignorante al 100%. Benini bisogna ringraziarlo assieme al suo mandante (lo stalinista del colle) perchè ha ufficialmente confermato che la costituzione è roba da buffoni e pagliacci: UNA BUFFONATA!

il Comunista

Mar, 18/12/2012 - 10:39

dopo il parlamento anche voi credete alla storia che ha salvato l'italia da una crisi diplomatica? anzichè adescatore un eroe ahahahah tutto il mondo vi(e per colpa vostra CI) ride dietro... NON sarà comunista anche l'europa che mette la sua faccia perfino in un water.

Anna H.

Mar, 18/12/2012 - 10:40

A ognuno il suo. Alla sinistra il premio Oscar Benigni e alla destra la soubrette D'Urso. Alla sinistra Fabio Fazio e alla destra Emilio Fede. Alla sinistra tutta la stampa internazionale e alla destra Il Giornale.

Ritratto di copyleft

copyleft

Mar, 18/12/2012 - 10:40

Mi sembra che benigni abbia detto tutto, berlusconi gli vuole bene perchè rende il suo lavoro assai più facile visti i tanti assist che dà..oppure pensate che nessuno debba mettere nero su bianco che berlusconi dice una cosa e la smentisce il giorno dopo? Vi sembra un atteggiamento coerente per chi ha guidato l'italia e che vorrebbe farlo un altra volta? Datevi una risposta a questo semplice quesito e poi vedrete che tutto vi risulterà chiaro e cristallino. Ah, dimenticavo, brutta bestia l'invidia...

Bebele50

Mar, 18/12/2012 - 10:44

Si dice che Barbara d'Urso ha posto domande compiacenti a Berlusconi. Qui Benigni rispondeva alle sue ovvie domande. Non è peggio? Ce ne sono tanti di argomenti che non ha mai toccato. Ne cito solo uno: Carlos , palestinesi e la strage di Bologna.

therock

Mar, 18/12/2012 - 10:45

ma dove sarebbe il fango in quello che ha detto benigni? a me sembra un pò di innocente satira politica...se è fango quello...fatevi una risata invece di fare sempre e comunque le vergini sdegnate a copretura del povero cavaliere...

Masci gina

Mar, 18/12/2012 - 10:45

Non prendetevela con Benigni o Fazio, ma con il Sig. Berlusconi che offre materia per essere sbeffeggiato a quantita' industriale. La rovina del cavaliere sono le amazzoni ad iniziare dalla Santanche' e dalla Brambilla che cercano in lui lun sicuro appiglio per essere nominate in parlamento non avendo voti in giro per l'Italia.Sono queste signore che hanno plagiato il Cavaliere con cattivi consigli spronandolo a ricandidarsi. Senza Berlusconi andrebbero a raccogliere le margherite e scomparirebbero nel nulla.

baio57

Mar, 18/12/2012 - 10:46

Premesso che non ho visto il programma e siccome non c'era nemmeno Il Grande Fratello ed Amici , ho visto Pippi Calzelunghe .Leggo oggi sul Giornale i contenuti della trasmissione come Costituzione ,Divina Commedia e l'immancabile Cavaliere . Ma qualcosa di nuovo no ? E che palle !

Ritratto di Manieri

Manieri

Mar, 18/12/2012 - 10:47

Ecco a cosa si è ridotta la cultura italiana che illuminava il mondo intero. Benigni ora è un'icona della cultura italiana, plasmata per piacere a quegli ex-pecorai di anglo-americani, che hanno un palato di marmo in tutte le cose che riguardano lo spirito umano ma che ora sono il faro dell'Occidente anche in queste. Benigni è una brand di junk-food creata per loro, i pecorai, con tutti i sapori artificiali che a loro piacciono tanto. Per questo ha successo "nel mondo" ed ha guadagnato tanto. L'Italia ha in gran parte perduto la propria civiltà, ma non si è trasformata in una nazione di pecorai. Purtroppo però a volte sembra una nazione di pecore, che dai pecorai si fanno condurre al pascolo.

aredo

Mar, 18/12/2012 - 10:47

"Povero proletario"... 5.8milioni di euro sono pochi spiccioli per lui.. eh!

Gianni Barbero

Mar, 18/12/2012 - 10:48

Berlusconi gli ha tirato la volata! In quindici giorni ha dato ossigeno a tutto il ciarpame del più vieto antiberlusconismo che tutti sono andati a rispolverare in fretta e furia. E dubito che servirà a resuscitare il cdx,anzi!

Cippo lippo

Mar, 18/12/2012 - 10:48

Concordo, in parte, con "tulapadula":possibile che di due ore di straordinaria lectio magistralis sulla costituzione l'unico aspetto che vi ha colpito è una (in effetti, prevedibile)satira sull'amatissimo (da voi e spero sempre meno) S.B. I dati parlano chiaro,il Roberto nazionale ha tenuto incollati allo schermo milioni di persone parlando di costituzione.Non era mai accaduto prima!E' stato grandissimo:passione,coinvolgimento,emozione..storia!Chi teme questi argomenti?In utlimo,credetemi,sono molto più indegni 10000 euro ad una "igienista dentale" prestata al consiglio regionale per meriti sconosciuti (sconosciuti???veramente???o abbiamo più o meno tutti idea dell'origine di tale singolare scelta?),che i milioni di Euro dati a Benigni, che rientrano decuplicati sotto forma di pubblicità(chi sottoscrive certi contratti non si improvvisa tale..e sa bene il valore di tale investimento)!La Rai deve solo ringraziare chi fa tali numeri..

cesaresg

Mar, 18/12/2012 - 10:48

E' mai possibile che ci siano tante persone che guardano e ascoltano un cialtrone come begnini e poi vengono qui a lamentarsi. Sapete come se la ridono alla Rai, tutti quelli che piace sentire le str....ate di un buffone di corte sinistra? Cambiate canale, ce ne sono a centinaia oppure leggetevi un buon libro magari uno di quelli di Pansa sulla cosiddetta "resistenza" dei sinistri partigiani. Questi libri sono molto istruttivi. Se voi continuate a vedere la Rai quando ci sono i cosiddetti comici aumenta l'ascolto e continueranno a propinarci queste ca@@te. Per mia fortuna la rai non so nemmeno cosa sia.

airasecatnas

Mar, 18/12/2012 - 10:50

La sinistra ha una fifa blu se sta mettendo in campo tutta l'artiglieria disponibile. D'altra parte la situazione è chiarissima. L'uno per cento dei militanti PD, rigorosamente ex comunisti organizzatissima sul territorio sta cercando di imporre, per la prima volta nella storia, un post comunista (Bersani) alla guida del Paese. Prima, sapendo di essere impresentabili, si sono mascherati dietro i vari Prodi, Ciampi, Amato, Rutelli che dovevano intercettare il voto dei moderati per poi fregarli imponendo la politica dei post comunisti. A Renzi è stata negata la chance di un voto aperto che era stata concessa a Prodi perchè la fregatura poi non si sarebbe potuta attuare. Questo gioco è durato fin troppo a lungo ed ora i moderati hanno mostrato (elezioni siciliane) che preferiscono non votare perchè non si sentono rappresentati da nessuno e alla sinistra va bene così, possono conquistare la maggioranza con il 30% del 50% dei votanti, gli piace vincere facile e mantenere il potere pur senza avere la maggioranza. Ma Berlusconi ancora una volta ha sparigliato, si è scusato per non essere riuscito a fare quello che aveva promesso, spiegando che il Presidente del Consiglio non ha abbastanza poteri per farlo a causa di una Costituzione vecchia che andrebbe riscritta e che molti dei suoi gli hanno messo da subito i bastoni fra le ruote. Monti ha dimostrato per lui che è così perchè la sua azione riformatrice si è arenata nel tempo e il governo ha mostrato tutta la sua debolezza. Invitando Monti a mettersi in campo a capo dei moderati Berlusconi ha messo nuovamente sabbia nell'ingranaggio della gioiosa macchina da guerra che ora perde i colpi. Il livore e l'odio a sinistra è sempre più grande. Anche questa volta c'è il rischio di non vincere e la reazione è scomposta. Un politico geniale viene trattato da un comico (milionario) da strapazzo come fosse un mentecatto. Comunque, bravo Benigni hai fatto uno spot magnifico a favore di Berlusconi e il bello che la sinistra ti fa pagare bene per farlo. Con quello che guadagni tu e Fazio di soldi nostri si potrebbero pagare almeno 300 salari. Poi Berlusconi sarà un po' maniaco per il sesso ma la Littizzetto è fissata e non parla d'altro.

maubol@libero.it

Mar, 18/12/2012 - 10:51

La Rai è da privatizzare! A casa tutti!

eglanthyne

Mar, 18/12/2012 - 10:55

Il giullare di Castiglion Fiorentino non si è smentito , era OVVIO!

ARNJ

Mar, 18/12/2012 - 10:56

Benigni e Fazio =......due cretini .....come cretini sono i commentatori Komunisti che continuano a godere nel sentire questi cretini a sputare merda " vecchia e stravecchia " sul solito Berlusconi.........non sanno fare altro......la loro fantasia è congelata....come la vostra !!!!!!... datevi un giro attorno e fatevi un esame di coscienza......e poi vedrete che vi fate schifo da soli.........POVERI SFIGATI TUTTI QUANTI !!!!!.

rossono

Mar, 18/12/2012 - 10:57

gianni71 La differenza ? Benigni con i polli si gonfia il proprio portafoglio,e Berlusconi con tutti i suoi difetti fa vivere migliaia di famiglie, tra i 2 meglio Berlusconi che per la societa e molto piu utile !!!

gianluca....64

Mar, 18/12/2012 - 10:59

Non ho visto la trasmissione, semplicemente perchè in questo momento faccio fatica a pensare che un comico possa guadagnare 5,8ml di euro in due ore . Vorrei dire soltanto una cosa: la satira politica è divertente e necessaria, quando però diventa a senso unico è strumentale e partigiana. credo ci si potesse fare 2 risate anche con monti, grillo, bersani, vendola eccetera. ma certi personaggi evidentemente non si toccano.

angel42xy

Mar, 18/12/2012 - 10:59

un film gia visto. che io sottolineo non ho visto e mai vedro .sti buffoni politicanti mascherati da comici.. fanno solo pena.altro che ridere. ridono loro alle nostre spalle xchè lo stato gli paga un comizio mascherato da show..e fior di milioni!!! ala faccia degli italiani che pagano l'imu. ecco dove finisconbo i soldi dei contribuenti..FUORIIIIIIIIIIIIIBENIGNI E CHI LO SPONSORIZZA... ARIAAA

rossono

Mar, 18/12/2012 - 11:01

gianni71 no a BERSANI No A VENDOLA no a tutti gla allocchi che ci vanno a presso..

cameo44

Mar, 18/12/2012 - 11:01

Nulla di nuovo sotto il solo siamo già in campagna elettorale e le truppe anti Berlusconi sono ampiamente schierate sia in TV che ne giornali siamo solo all'inizio con Benigni e Fazio e dire che si ha la pretesa di sostenere che Berlusconi detiene il potere in TV e sulla stampa oggi qualcuno ha già da dire per le appari zioni in TV di Berlusconi come se fosse vietato fare campagna elettorale al capo del PDL mentre è consentito a Bersani Letta e soci del PD e non solo essere in TV

Ritratto di enzo33

enzo33

Mar, 18/12/2012 - 11:01

A me fa proprio pena, pover'uomo, ma non lo vedete?

angel42xy

Mar, 18/12/2012 - 11:01

A PROPOSITO CHE FILM HA FATTO BENIGNI?.. UNO SOPRAVALUTATO ANCHE COME ATTORE.. premio oscar nel periodo prodi.-clinton. guarda caso..

Ritratto di Y93

Y93

Mar, 18/12/2012 - 11:03

L'ignoranza è una brutta rogna....per battere l'avversario conoscono solo il metodo del disgredito...come insegnato sia da Stalin che da Hitler ....grandi carogne !!! Quando la " MAMMA CHIAMA " i PICCIOTTI CORRONO....siete arrivati subito ad aiutare la "MAMMA "

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mar, 18/12/2012 - 11:03

Mi chiedo: "Ma chi ve la fa fare a vedervi la rai?" Uno pseudo-servizio pubblico dove si può sbeffeggiare impunemente l'umanità dell'universo mondo, purché non sia sinistroide. In ispecie rai 3, poi, la famosa telekabul del passato che è ancora presente. Ma come si può pretendere un obolo da tutti i cittadini italiani, non rappresentati, per il solo possesso del televisore. Quando in effetti la rai è un'emanazione di un potere partitico, imperante per la sua ideologia che è stata infiltrata ad arte, e con la connivenza ante e post-democristiana, in tutti gli anfratti delle istituzioni pubbliche e, oserei dire, anche private? Ha ragioni da vendere Silvio Berlusconi quando sostiene che l'Italia vive ancora un'occupazione comunista. Non è certo un visionario, anche perché i dati di fatto sono sotto gli occhi di tutti, tranne di chi non voglia o non può vedere. Quindi la rai boicottatela col vostro telecomando, così si spegnerà da sola. Non fatevi attrarre dalla solita curiosità di voler sentire quel che dirà stavolta lo pseudo-comico Benigni o altri come lui di provata fede comunista. Dicono sempre la stessa cosa tutte le volte. Non hanno originalità, poiché hanno accecati la mente, gli occhi e il cuore dall'odio per Silvio e per tutto ciò che ancora rappresenta di bello e di nuovo. Cose che non potranno mai avere. E giù con l'odio e col disprezzo. Sono un disco stonato. Tale curiosità finisce sempre col ritorcersi contro voi stessi.

ARNJ

Mar, 18/12/2012 - 11:04

Benigni ha vinto " L'OSCAR DELLE STRONZATE "....!!!!.. UN CIARLATANO.....!!!!.. UNA MARIONETTA DELLA SINISTRA.....!!!!!.. BRUTTO COME LA NOTTE BUIA.....!!!!!...UN CIALTRONE INCRETINITO CHE SI E' ARRICCHITO ALLE SPALLE DEI COGLIONI DELLE SINISTRE.....!!!!.. ALLA FINE......." UNO SFIGATO " come tutti i Komunisti che lo applaudono !!!!!!...

leo.nar.do

Mar, 18/12/2012 - 11:05

Era un film già visto ... Ho visto altro. Si dice che l'abbiano visto in 12,5 milioni [pari al 43%]... Conforta il fatto di essermi trovato d'accordo con la maggioranza degli Italiani, che hanno preferito altro, alle "buffonate" del comico della Sinistra ...

Ritratto di charlye59

charlye59

Mar, 18/12/2012 - 11:06

due spalatori di fango pagati con il nosto canone..perchè non sono andati a LA7, mica avrebbero preso così tanto .Benigni e Fazio andate dal dottore e fatevi dare le pillole AntiCav ne avete bisogno senza il berlusca di cosa avreste parlato??

redarrow

Mar, 18/12/2012 - 11:08

La cosa piu' demenziale e' che e' stato seguito da quasi 13 milioni di persone e si e' pure cuccato quasi 6 milioni di euro. Povera Italia!

ettore80

Mar, 18/12/2012 - 11:08

@TAINA: ma come fai a prendertela contro chi inveisce inveendo?

Ritratto di AK1RA

AK1RA

Mar, 18/12/2012 - 11:08

@gioch: Ben detto. Per la ClassAction, il Giornale non si potrebbe fare da promotore? sono stufo di pagare un canone di una TV di stato che dovrebbe essere imparziale, ma che non lo he in assoluto, sono arci stufo di pagre stipendi a personaggi come Fazio & Co.

tuccir

Mar, 18/12/2012 - 11:10

Questa è satira, tra l'altro graditissima visti gli indici d'ascolto. Dovreste arrabbiarvi per Monti che Silvio vi sta cacciando in gola ma siete così bananari che non ve ne rendete nemmeno conto. A Febbraio si faranno i conti e senza le leggine pro domo sua mi sa che Hammamet si avvicina.

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Mar, 18/12/2012 - 11:11

benigni ministro della cultura, fazio presidente rai.....e il berluscaz in galera!!

rossono

Mar, 18/12/2012 - 11:12

Bher Come mai il divino non accennava una sola parola alle 3 pensioni di Bersanov, secondo lei il divino non fosse piu democratico e credibile se ogni tanto guardasse a tutto campo?

guidode.zolt

Mar, 18/12/2012 - 11:12

Bravi sinistroidi...però ora andate a commentare l'articolo sui dinosauri di sx che non accettano la norma di non ricandidarsi... qui c'è troppo affollamento e lì c'è un silenzio assordante...!

Ritratto di copyleft

copyleft

Mar, 18/12/2012 - 11:13

@therock: non solo non è fango ma è la sacrosanta verità...una verità che brucia e far star male chi non la vuol sentire e continua a mettere la testa sotto la sabbia a mò di struzzo...

baldo1

Mar, 18/12/2012 - 11:13

tutte le eccellenze italiane nel mondo sono denigrate a cospetto del conducator de noi altri, in Italia. Pensa come siete messi male, non riuscite ad andare oltre uno che ha fallito.

gianni71

Mar, 18/12/2012 - 11:13

Trovare ancora oggi gente che continua a difendere e votare un uomo politico condannato a 4 anni per frode fiscale e interdetto dai pubblici uffici per 5 anni, io sinceramente non capisco come sia possibile....

Giacomo45

Mar, 18/12/2012 - 11:15

Non l'ho visto, non ho letto l'articolo, ho i conati solo guardando le foto.

Ritratto di Marco_Aurelio

Marco_Aurelio

Mar, 18/12/2012 - 11:16

Non basteranno le incalzanti interviste dei vari Vespa D'Urso Del Debbio....oramai è solo "berlusconismo terminale"!!!!

baldo1

Mar, 18/12/2012 - 11:19

Quella parte di Italia che ha votato e che voterà Berlusconi si merita di fallire. Questa è la cruda verità. Il problema è che poi ci vanno di mezzo tutte le persone oneste che lavorano seriamente.

tuccir

Mar, 18/12/2012 - 11:20

Fate spiegare la costituzione a Barbara D'Urso (se sa leggere...). Siete di un'ignoranza paurosa.

Massimo Bocci

Mar, 18/12/2012 - 11:22

Gentaglia comunista inutile e altamente TOSSICA, che fa della rapina al Bue sovrano l'unica loro risorsa e scopo, gentaglia inutile PARASSITARI, degli apolodi,senza patria e dignita umana, proti a vendersi come servi al potente di turno,veri miserabili degni saltimbanchi di un regime di miserabili, TRUFFATORI,profittatori e mafiosi che fa nella preposopea, mesogna e mistificazine di un ideologia criminale il loro essere.....FALLITI,LADRI PROFITTATTORI.

Ritratto di spectrum

spectrum

Mar, 18/12/2012 - 11:23

vergognosi, schifosi rossi. Tanta cultura, sale e ambienti altolocati per aprire una cattedra sulla costituzione infangando, sulla tv che noi paghiamo e _manteniamo_, una parte politica rappresentativa di molti italiani. Da sotto un ponte, dimora di barboni, mi permetto di dire che questa sinistra benignana non e' degna di insegnare nulla a nessuno, perche non sa accettare le regole della democrazia: ognuno e' libero di candidarsi, ricandidarsi anche 1000 volte. e LA GENTE E' LIBERA DI VOTARLO. Se ce' qualcuno che ha stra rotto il pisello sono i comunisti. Scendiamo in piazza, combattiamoli !. Miserabile benigni con i tuoi spettacoli che da anni non guardo piu, sia la divina commedia o la costituzione, prima c'e' sempre l'attacco diretto al cavaliere. Benigni, vergognati, e se tanto ti preme infangare al destra, vai negli stand elettorali a parlare.

ilfatto

Mar, 18/12/2012 - 11:24

sempre il solito grande Benigni, non capisco il livore di voi pdellioti per qalche riferimento al b. tra l'altro non volgare...anche perchè di volgarità basta e avanza il b. e tutta la sua pretora di affamati...ma lo so preferite martufello o pippo franco..contenti voi contenti tutti

Titanio

Mar, 18/12/2012 - 11:25

Io spero che il "de rasis vittorio" piuttosto "roberto casnati" etc...siano lavoratori da almeno 6 ore al gg o pensionati che abbiano lavorato sodo, ma ne dubito. Ma si rendeno conto di cosa scrivono? sono degli ignoranti pazzesci! al di là di quello che Benigni ha detto su Berlusconi, perchè non vanno all'essenza della interpretazione civile della costituzione fatta ieri? Vi prego di ritornare sui vostri passi e vergognatevi per quello che avete scritto. incredibile!!non avete neanche idea di cosa sia la democrazia, neanche la minima idea. Spero non abbiate figli!

pajoe

Mar, 18/12/2012 - 11:26

La nostra Costituzione è la migliore del mondo grida il poco diplomatico Nobel Benigni, come se quelle delle altre Nazioni, Usa, Francia, Germania, Spagna e la Magna Carta della Gran Bretagna che è la copia del Diritto Romano, fossero carta straccia,mentre sono servite nei secoli a fare di questi Paesi i più avanzati del pianeta, l'Italia,ancora dopo 66 anni brancola nel buio mancando uno dei pilastri essenziali della democrazia di uno Stato: Il Potere Esecutivo,tutto il contrario di quello che asserisce Benigni nel suo monologo del cittadino Italiano, uguale ad un Re.

silvano45

Mar, 18/12/2012 - 11:26

fazio e benigni sono due cialtroni superpagati da noi per chinarsi piegati a 90 gradi se si tratta dei loro referenti e gettare insulti su quelli che considerano nemici sono dei veri cialtroni con la letizietto compongono un trio triviale volgare e odioso come ha detto deliberto di belusconi sono da odiare

Ritratto di spectrum

spectrum

Mar, 18/12/2012 - 11:28

cosi non si fa altro che potenziare il cavaliere. Consiglierei la sinistra di ignorarlo e non nominarlo mai. Berlusconi ? non ce, insignificante, passato. Questa sarebbe la strategia piu opportuna. Invece cosi gli si da una forza sproporzionata al suo ritorno. Meglio per noi, Forza Silvio !

Titanio

Mar, 18/12/2012 - 11:29

piuttosto, dimenticavo, complimenti alla SIGNORA Paola Bozzola, da una 60enne ci si aspetta cose diverse, spero che anche lei non abbia figli, diversamente....d'altronde i figli non possono sceglersi i genitori

nonna.mi

Mar, 18/12/2012 - 11:30

Ma la RAI non dovrebbe essere un Servizio Pubblico con parità di pareri espressi possibilmente educatamente e di buon senso?Non guardo mai Benigni e il suo guittismo, nè Fazio che mi dà letteralmente un profondo malessere con i suoi sorrisini inutili.Non guarderò assolutamente Sanremo dati i conduttori che lo somministreranno solo a una parte degli italiani molto pazienti.Sono indignata che anche i miei soldi vengano elargiti a questi personaggi che io detesto. Myriam (dato che anch'io sono obbligata a foraggiarli,posso esprimere il mio pensiero).

Ritratto di Nopci

Nopci

Mar, 18/12/2012 - 11:31

DonCamillo77 gigggi tulapadula enzi1 randal cloracleo uprincipa detti partigiani progressisti comunisti pennivendoli dello zoo di bettola parlano a prescindere. Viva Penati Viva Greganti viva i Rubli Viva l'esercito degli allocchi.Viva Vendolino W la sx Prossimo governo PD SEL saremo RICCHI con tanti Casini. Dal museo di Pitroburgo Dasvidania

bonzino

Mar, 18/12/2012 - 11:33

Il solito poveraccio cattocomunista di merda. Ha poi dato in beneficienza quanto ricevuto dalla rai? Prima di parlare di costituzione devrebbe sciacquarsi la bocca e poi tapparsela perchè dice troppe cazzate. Non ha il senso del pudore e arraffa quanto più possibile alla faccia degli allocchi compagni. Se le cose in Italia non vanno bene la colpa è solo della sinistra massimalista che non ha permesso di fare riforme in tempo utile e noi ora dobbiamo credederle? saremmo dei pazzi. A proposito non voglio pagare più il canone Rai perchè non ha più la vocazione di servizio pubblico, quindi io voglio pagare quello che desidero vedere. In italia sono in 4 milioni che pagano sky ma molti di loro non pagano il canone perché? cosa fa la Rai in proposito? e il governo?

gcf48

Mar, 18/12/2012 - 11:35

Bher per prima cosa impari l'ortografia. Qua si scrive senza accento

Ritratto di IVO

IVO

Mar, 18/12/2012 - 11:35

Possibile pagare il canone x poi sentire queste vergognose trasmissioni fatte da personaggi che mentre si permettono di dire tutto ciò che gli passa x il loro piccolo cervello arraffando milioni di di euro , in barba alla crisi e a tutto cio che si presume possa accadere? . NON SI RADDIZERà MAI QUESTA NOSTRA POVERA ITALI . C. IV. VERGOGNA ... VERGOGNA ... VERGOGNA.!!

Angelo48

Mar, 18/12/2012 - 11:38

Agostinob: egregio sig. Agostino, sono a precisarle qualcosa in merito al suo quesito. Dunque: in occasione del Festival di Sanremo svoltosi nei primi di febberaio del 2011, Benigni annunciò pubblicamente di aver deciso - in accordo con la Rai - di devolvere il suo compenso di 250.000€ al Centro Pediatrico Mayer di Firenze. Il 6 giugno del 2012, nel corso di una pubblica intervista, il professor Tommaso Langiano, direttore dell'ospedale, ha affermato di non aver ricevuto mai nulla. Questa notizia creò molto sconcerto a livello mediatico tanto che, successivamente, fu oggetto anche di un'interrogazione urgente al ministro dell'Economia e delle Finanze da parte del sen. Gramazio (se non ricordo male)volta a sapere in modo inequivocabile la reale situazione. La richiesta al Ministero dell'Economia, avvenne in quanto lo stesso e'azionista di riferimento della Rai e - quindi - solo l'Azienda pubblica poteva sapere se furono effettivamente versati al premio Oscar 1999 i 250 mila€ e se quei soldi sono stati devoluti in beneficienza al Meyer di Firenze. Da allora...buio pesto e silenzio assordante sulla vicenda. C'e' da chiedersi: perche' l'ufficio stampa (quantomeno)se non il Benigni stesso, non ha fornito da allora nessun chiarimento in merito? Qualcuno sostiene: "..non si e' tenuti a pubblicizzare le offerte.."; certamente e' così. Ed allora: perche' il Benigni la pubblicizzò a Sanremo? Vien lecito sospettare a questo punto. Cordialità a lei!

Triatec

Mar, 18/12/2012 - 11:38

Dispiace che la tanto onorata Costituzione faccia da canovaccio per uno spettacolo comico, col permesso della RAI.

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Mar, 18/12/2012 - 11:40

Il Cavaliere evidentemente fa paura e fa tremare di nuovo la sinistra. I fazio e i benigni non basteranno e non riusciranno a rassicurarli. Il timore sarà destinato ad aumentare e condannerà, come in passato i comunisti a lunghe, piene di incubi insonni nottate. Il Cavaliere nero è tornato con la spada tratta in mano pronto a infierire senza pierà.

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Mar, 18/12/2012 - 11:42

La più bella del mondo mi richiama alla mente una celebre canzone “Bella senz’anima” E sì perché questa vestale, che dovrebbe proteggere il popolo, ma che troppo spesso viene portata nelle sacre stanze del potere per essere disonorata e “usata” da chi la dovrebbe onorare, é nata senza l’anima del popolo. La sua gestazione é stata molto difficile; troppe sinistre mani l’hanno manipolata e rigirata nel ventre della Patria impaurita e sgomenta davanti alle devastanti conseguenze della guerra. E’ venuta alla luce circondata da troppi ostetrici-estetisti che hanno vestito e adornando tanta bellezza esteriore con pompose parole, per nascondere la sua più devastante mancanza: l’anima del popolo. Quel popolo che lei stessa, facendo da portavoce ai suoi disonorevoli custodi che la usavano e la usano con bieco opportunismo, proclamava e proclama sovrano. Un sovrano ormai in catene che più viene proclamato tale e più viene incatenato alle logiche dei poteri più loschi. Ormai é vecchia e usurata, la sua candida tunica di vestale é logora e lorda da tante violenze, la sua voce é roca, ma deve continuare a portare avanti il messaggio ingannevole e prevaricatore del potere. E come ultimo sfregio, la consegnano ad un guitto per l’ennesimo restalyng che le ridoni la verginità e la bellezza, perdute fin dai suoi primi vagiti. E come tutto ciò che é senz’anima, si abbandona all’ultima violenza in ordine di tempo. Spetta a noi popolo, anima della Nazione, lasciarla andare incontro al destino che é riservato a tutti; chiuderle gli occhi con la misericordia che si deve ad una schiava sfruttata con pervicave crudeltà che a sua volta e per suo inconsapevole correità, si é riveresata su quel popolo che doveva proteggere. E sarà questo popolo che porterà un fiore sulla sua tomba, tenendo per mano una normalissima e vispa bambina che, nella sua anima innocente perché nata da esso, ne custodirà la sua essenza.

rossono

Mar, 18/12/2012 - 11:43

gianni71 in sicilia condannarono una persona a 30anni di galera per scoprire dopo 20anni che era innocente !! quindi vada calmo con le condanne fatte da certi giudici !!!

angelomichele

Mar, 18/12/2012 - 11:43

Visto che sei stato capace ad avvicinarti anche a " DIO " dovresti pagare tu il servizio pubblico. Benigni sei un disco ormai " ROTTO " vai al " D I A V O L O "

zarevic

Mar, 18/12/2012 - 11:43

La sceneggiatura di una opera buffa, è questo il giusto destino di quella accozzaglia di idee totalitarie che è la costituzione. Anche in bocca a Jovanotti, Celestini, Fantozzi andrebbe benissimo.

maisenzamemoria

Mar, 18/12/2012 - 11:44

Il giornale titola 5,8milioni a benigni e molti creduloni lo prendono per oro colato. Lecito il diritto di critica ma non quello della menzogna. Che succedera' quando si scoprira' che non e' vero? Ridicolo e squallido e' colui che mente sapendo dimentire.aspetto la rettifica della notizia ma so gia' che gli "integerrimi" dell informazione non la daranno. Cmq ieri sera e' stato magnifico il viaggio nella storia e nella genesi della nostra costituzione. "Il vizio della memoria" e' salutare e doveroso.

pablopablo

Mar, 18/12/2012 - 11:44

Roberto Casnati... lei è inutile.

Tino Gianbattis...

Mar, 18/12/2012 - 11:46

Pagliaccio becero pentanariciuto filo cattocomunista,sfruttatore del denaro popolare, senza il supporto della politica sarebbe uno zombie come il moretti

topogigio100

Mar, 18/12/2012 - 11:48

X TUTTI I SINISTROIDI SU QUESTO BLOG MA VEDETE DI NON ROMPERE I COGL@@ni MA SIETE COME IL VOSTRO CAPO BUFFONE BENIGNI, INTANTO LA COSA CHE MI RALLEGRA E CHE PER PAGARE LUI VI SPILLANO I SOLDI ANCHE A VOI SIETE PROPRIO DEI RIMBECILLITI ASINI ROSSI, MA EMIGRATE SUL BLOG DI REPUBBLICHELLA 2000 CON IL SIMPATICISSIMO GIORNALISTA GIANNINI HA UNA FACCIA DA CA@@O

Ritratto di DONCAMILLO7

DONCAMILLO7

Mar, 18/12/2012 - 11:49

Soccorsi ahahah ma se fa' solo ridere.. oramai solo 4 gatti gli credono...

rossono

Mar, 18/12/2012 - 11:51

tuccir!! che ci vuol fare ci sono persone imbecilli senza cultura!! e persone imbecill con cultura ,fra cui appartiene forse lei?..

epesce098

Mar, 18/12/2012 - 11:52

A Bergamo abbiamo come maschera "ol GIUPPI'" in Italia abbiamo una stupida marionetta "Benigni".

rainbow1964

Mar, 18/12/2012 - 11:52

Caro Benigni se gentilmente te ne vai in pensione anche tu insieme a tutti quelli che hai invitato a farlo, stai tranquillo che nessuno piangerà anzi sinceramente se ti fai vedere anche meno in TV (peraltro per quanto mi riguarda se so che ci sei proprio manco accendo il televisore per paura che ti veda anche solo per sbaglio) a me faresti un grande regalo!!

baldo1

Mar, 18/12/2012 - 11:55

A voi di destra rode che a Benigni lo vedono 12,6 milioni di italiani, mentre a del debbio e berlusconi lo vedete in 4 gatti.

Ritratto di AK1RA

AK1RA

Mar, 18/12/2012 - 11:56

@gianni71: In Italia ci sono tre gradi di giudizio e in fine la corte costituzionale, solo allora sei condannato in definitiva. Se si facessero processi a tutti per le stesse imputazioni alle primarie avreste votatato QUI, QUO e QUA, ma Voi siete intoccabili, Fassino al Ttelefono "abbiamo una banca" ma non viene processato, anzi, riceve 40.000,00 €uri per danni all'immmmmagine. Almeno B: i caççi suoi se li fà con i soldi suoi.

boffodocet

Mar, 18/12/2012 - 11:58

Aldilà delle chiacchiere contano i risultati. Più di 12 ml. di ascoltatori e non erano tutti coglioni come li vorrebbe un'altro comico o per meglio dire pagliaccio.

Daniele Sanson

Mar, 18/12/2012 - 11:59

Desidero fare una riflessione:la Costituzione italiana non sono i dieci comandamenti di Mosè ma una traccia di norme per la Nazione che possono anzi devono cambiare quando i tempi lo richiedono. Il canone ,per coloro che lo pagano,non comprende una campagna politica unilaterale, immagino subito che coloro che sono contro Berlusconi pensano immediatamente ai canali Mediaset,all'ora per fortuna che ci sono altrimenti la bilancia penderebbe solo da una parte, oltre tutto a Mediset non paghiamo il canone. Sempre sui canali Mediset,ma anche in Rai, non si è mai visto una campagna diffamatoria nei confronti della sinistra o trasmissioni così faziose,Fazio mi scuserà per il termine,da risultare stucchevoli considerando anche il fatto che personaggi simili a Berlusconi aneddoti piccanti o scandalosi a sinistra,come anche altri partitini che giocano a far politica, non mancano di certo, e per fortuna che non vi sono queste specie di talk show altrimenti ci spareremmo per strada !!! Manca totalmente il rispetto per tutte le persone che non si identificano a sinistra come se fosse una colpa,anzi è una grave colpa il solo appoggiare Berlusconi. Trovo volgare e sciocco il solo fatto che l’odio politico porti una parte degli italiani a non lavare i panni sporchi in casa come si diceva una volta ma si gode se i media stranieri affondano stoltamente i denti nelle nostre carni come se a casa loro non combinassero nefandezze anche peggiori. La nostra politica è lo specchio del popolo,se il popolo è marcio lo è anche la politica..tutta . DaniSan

VINCEleovin1977

Mar, 18/12/2012 - 11:59

Io non capisco una cosa...In politica si dovrebbero difendere le idee e non le persone, quindi si può essere di destra e ammettere che Berlusconi è impresentabile per quello che ha fatto,e anche per quello che non fatto dopo tante promesse! Prendersela sempre a priori con chi lo critica o fa satira su di lui, dare la colpa a tutti anche agli alieni e mai a Silvio, E' SERVILISMO PURO... Benigni alla fine ha fatto 12

elio2

Mar, 18/12/2012 - 12:00

Caro gianni71, ciò che non capisco io è come possa una persona che si crede intelligente dire che è stato condannato a 4 anni e interdetto dai pubblici uffici per 5, senza pensare che la nostra costituzione considera un cittadino colpevole dopo l'ultimo grado di giudizio, che nel nostro caso è il terzo, quindi al Sig.Berlusconi ne mancano ancora 2 di gradi di giudizio, ma forse ci vuole cervello per capire la realtà, meglio affidarsi ad altri che come lei non sono capaci di farsi idee proprie e si affidano a portare in giro quelle degli altri.

eglanthyne

Mar, 18/12/2012 - 12:01

X Angelo48- Egregissimo, cosa vuoi che abbia VISTO il Mayer, con quel popò di carrozzone famigliare che deve mantenere il giullare di Castiglion F.no. Salutoni e auguroni dalla presidente .

mzee3

Mar, 18/12/2012 - 12:04

Se dire la verità per voi vuol dire gettare fango! Allora va tutto bene. Benigni ga gettato fango! A me e a milioni di cittadini, invece, è sempbrato che dicesse la verità e come si sa, la verità fa male a chi ha fatto male!!GRAZIE BENOGNI!

mzee3

Mar, 18/12/2012 - 12:04

Se dire la verità per voi vuol dire gettare fango! Allora va tutto bene. Benigni ga gettato fango! A me e a milioni di cittadini, invece, è sempbrato che dicesse la verità e come si sa, la verità fa male a chi ha fatto male!!GRAZIE BENOGNI!

rossono

Mar, 18/12/2012 - 12:04

Se i sinistrati hanno bisogno di un comico che viene in tv a spiegar loro la costituzione,vuol dire che poi tanto culturati non sono, loro (i sinistri)questo si, sono coltivati dai bersanov vari...

mzee3

Mar, 18/12/2012 - 12:05

Se dire la verità per voi vuol dire gettare fango! Allora va tutto bene. Benigni ga gettato fango! A me e a milioni di cittadini, invece, è sempbrato che dicesse la verità e come si sa, la verità fa male a chi ha fatto male!!GRAZIE BENOGNI!

papik40

Mar, 18/12/2012 - 12:07

l meriti e la bravura di Benigni si trova, indubbiamente, quando, soprattutto, declama Dante ed interpreta i tanti suoi bei film ma quando fa il clown o peggio il commentatore politico (a senso unico come tutti!) mi fa veramente pena. So di essere fuori dal coro ma lo trovo becero e peggio del peggior guitto con le sue battute scontate e volgari! D'altronde è in buona compagnia la Litizzetto che cerca di far passare per satira un'offesa triviale in TV senza che i vertici Rai prendano provvedimenti; Fazio noto per la sua faziosità malcelata dietro quell'aria pretesca da frustato sessuale che ha dovuto cancellare l'accusa a B. di "adescatore di minorenni". Anche Crozza prende in giro B. ma, se non altro, spesso - anzi quasi sempre - lo fa con eleganza ed ha il grande merito che prende in giro tutti. Tornando a Benigni c'è una cosa che mi fa schifo e mi indigna: per spiegare costituzione (e parlar male di B.) prende in tutto € 5'800'000! Possibile che dal Presidente al Direttore Generale Rai non si siano resi conto dell'inopportunità di questo enorme ed assurdo cachet specie nel periodo in cui ci sono milioni di famiglie che vivono (male) con meno di € 1'000/mese. E cosa dire degli azionisti? Prof. Monti non si vergogna di permettere questo spreco di denaro pubblico? Non sapeva come spenderli meglio questi soldi? Si ricorda la parola EQUITA'?

Arruffato

Mar, 18/12/2012 - 12:07

Non mi ha fatto ridere per niente, molto meglio Crozza. Benigni è uno scoppiato, non ha più uno straccio di un'idea.

robiking

Mar, 18/12/2012 - 12:09

BUFFONE- BUFFONE-BUFFONE!!! brutto sinistrato, neanche alla corte dei miracoli ti avrebbero fatto parlare o vedere. Mi vergogno veramente, perche' tempo addietro eri un artista che apprezzavo, per lo spirito con il quale affrontavi tutti i temi, impegnati o meno. Adesso mi fai letteralmente schifo! Ho provato a vederti per qualche minuto, proprio adesso su un filmato in rete, un senso di disgusto e di vomito mi stava prendendo... TI HO CANCELLATO DEFINITIVAMENTE. VERGOGNATI e si dovrebbero vergognare tutti quelli che ti applaudono, da beati creduloni.

andrea da grosseto

Mar, 18/12/2012 - 12:10

tuccir l'ignorante sei te se hai bisogno di farti spiegare la costituzione da un buffone.

Ritratto di Manieri

Manieri

Mar, 18/12/2012 - 12:11

ettore muty, a lei che parla di cul-tura, il cul verrà turato dal meraviglioso PUGNO DI BERLUSCONI che si vede nella sua foto.

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Mar, 18/12/2012 - 12:11

Uchianghier......scrive:"Speriamo che la profezia dei Maya abbia seguito e si porti via tutti i comunisti, senza nessun erede"......questa è l'espressione della vera e pura intelligenza bananica.

andrea da grosseto

Mar, 18/12/2012 - 12:14

tuccir a febbraio si faranno i conti? Ti manca il manganello e la camicia nera e sei pronto per la marcia su Roma.

andrea da grosseto

Mar, 18/12/2012 - 12:16

baldo1 a noi non ci rode niente. Piuttosto vi dovrebbe far pensare che ormai Benigni si è ridotto come la D'Urso. La differenza è che la D'Urso io non la pago e Benigni si.

uprincipa

Mar, 18/12/2012 - 12:18

@massimo.bocci : ha per caso vinto l'oscar per le autobiografie?

ilbeghe

Mar, 18/12/2012 - 12:18

Sono un ragazzo di 27 anni, lavoro, è si per FORTUNA HO UN LAVORO, ma sono seriamente angosciato. Faccio una domanda semplicissima a coloro che dettano commenti sprezzanti su quello che è accaduto ieri sera. Avete mai letto la Costituzione? Io oltre ad averla studiata a scuola l'ho riletta piu volte voi? Quello che è accaduto ieri sera, ed è vero, è un dispiacere che sia solo un comico a farlo, è parlare delle nostre origini e di un documento che da un po di anni a questa parte è stato calpestato. Vi chiederei di evitare commenti blandi che l'unica cosa che hanno fatto crescere in questo paese è la cecità.. questo vale per tutti i colori, simboli o spot pubblicitari.. SIAMO CIECHI. Vi chiedo di dare una spirciatina e se non per voi almeno per me che sono giovane evitare di ridicolizzare, parlare di vergogna e dispiacere per qualcosa di così importante.. spero di non dover aspettare un'altra volta tanto tempo prima che si riparli di queste cose e spero che un giorno magari ne parliate anche voi.. questo è per voi http://www.governo.it/governo/costituzione/principi.html Saluti

pinolino

Mar, 18/12/2012 - 12:19

5.800.000,00 euro a fronte di percentuali oltre il 40% contro i milioni elargiti a vari personaggi che facevano percentuali da prefisso telefonico. Io ieri sera non l'ho visto, ero tra il 57% che aveva altro o di meglio da fare, ma i numeri dicono che hanno avuto ragione lui e la rai a scegliere lui. E visto che si discute di soldi del contribuente, sarebbe interessante sapere a che prezzo sono stati venduti gli spot pubblicitari.

ted

Mar, 18/12/2012 - 12:21

Ridere ? E' un pezzo che sti guitti riciclati sinistrorsi dal portafogli gonfio non li vedo + ! Se voglio ridere vedo Brignano, Colorado , Zelig , Bud Spencer & Terence Hill ,Fantozzi e tanti altri + o meno bravi e divertenti conforme ai gusti.Se vuoi invece uno "spaccato" sull'attualità del ns Paese , basta andare in strada , nei supermercati , nelle fabbriche per capire qual'è la VERA REALTA' , non certo la TV che ti propina realtà telecomandate, ritoccate e deformate secondo il tipo di "appoggio" politico e/o "sponsor" del conduttore.Sveglia ,sinistrorsi dei miei stivali ancora non avete capito che sta gente dello spettacolo che la butta in politica non fà altro che pensare al proprio tornaconto e niente altro? Se codesti elementi avessero dei contratti con "satira" sui poveri di fame del Niger non ci penserebbero su 2 volte ,lo firmerebbero a sangue!!! Venderebbero la madre per un contrattucolo e le somme vanno dlle 6 se alle 7 cifre!!! Il + "professionale " di tutti poi è Fazio : un lavorio di lingua e zerbino a tutta prova un "professionista" del leccac..ulismo che è una garanzia, una vera "fuffa" di uomo! Ahivoglia quanto ha da imparare Emilio Fido da costui !!! E noi TUTTI paghiamo.............se non altro io mi metto le mutande di latta ,voi kompagnucci invece preferite di gran lunga la vasellina , a quanto pare!

Ritratto di Tora

Tora

Mar, 18/12/2012 - 12:22

Io farei Benigni presidente della repubblica, volutamente minuscolo, Fazio presidente del consiglio e la Littizzetto ministro degli interni...hanno sempre quel sorrisetto indisponente quando parlano della destra, mentre quando intervistano l'ultimo cojone comunista, sembra che stiano parlando con Gesù in persona. La costituzione, sempre volutamente in piccolo, della quale straparlano, NON è un'emanazione divina ma opera di uomini che, come tali, possono sbagliare o comunque sono perfettibili. Se poi ci mettiamo il fervore antifascista con la quale è stata redatta, in un periodo in cui poteva rendersi necessaria una attenta valutazione, oggi, passato da molto tale periodo, rappresenta per molti aspetti una inutile camicia di forza stretta addosso ad un paziente sano di mente. Ah! Benigni c'ha er premio Oscar...Berlusconi no!

andrea da grosseto

Mar, 18/12/2012 - 12:23

VINCEleovin1977 ammiro la sua ingenuità, presumo che lei non conosca molto questa gente. Forse non è toscano. Non c'entrano niente le iddee o le persone, questa gente diffama e tenta di distruggere con ogni mezzo, stile mafioso, chiunque gli vada contro. Se non è Berlusconi sarà qualcun altro. Prima è stato Craxi, nel futuro sarà chiunque possa ostacolarli, anche uno come Monti. Non si fanno scrupoli ad esempio du usare la TV pubblica per attaccare il loro nemico. Anche se fanno cose ben peggiori, gli amici non si toccano, proprio come i mafiosi.

mao

Mar, 18/12/2012 - 12:25

Che pena questo quotidiano e i suoi giornalisti!. In testa solo Berlusconi: quanto è fico, quanto è bravo, quanto è intelligente. Ma poi penso, devono pur mangiare e visto che scrivono sul suo giornale non possono fare altro (forse!). Ma quello che mi fa quasi piangere è leggere i post di chi, a mio avviso, sembra colpito sulla via di Damasco da un personaggio il cui unico luogo degno è la galera. per carità a ognuno la sua opinione, ma 20 dovrebbero essere stati sufficienti per capire, o no?!?!

bepperiulfi

Mar, 18/12/2012 - 12:25

è mai possibile che si permetta a quello stronzo di arricchirsi coi nostri soldi alla faccia di quei poveri gonzi di comunisti che continuano a credere che lo faccia essendo uno di loro?chiedano quanto guadagna e quanto versa in opere di carità verso quei poveri Esodati ridotti alla fame.vergogna

uprincipa

Mar, 18/12/2012 - 12:27

Angelo48 : completi la notizia e non scriva solo ciò che le interessa..."la portavoce dell'istituto Roberta Rezzo Alli a nome del direttore Tommaso Langiano chiarisce in modo netto: “E' una notizia con un'abbondante dose di invenzione. Benigni non ha mai detto di fare quella donazione. I vertici, la direzione generale e io non ne sappiamo nulla" - 21-2-2012

rossono

Mar, 18/12/2012 - 12:27

VINCEleovin1977 il giovane bersanov ha fatto per diverse legislature il ministro,guarda caso non se ne accorto nessuno!! Riscaldava la poltrona? Eppure per uno attento come benigni il giovincello bersanov e passato inosservato!!!!!

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Mar, 18/12/2012 - 12:30

Basta fare la cosa più semplice del mondo : non guardare nè Benigni nè Che Tempo che fa e tantomeno il Festival di Sanremo. Io non guardo da tempo le trasmissioni che sprecano denaro pubblico!

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Mar, 18/12/2012 - 12:31

Questa italia è caduta tanto in basso,che se dovessimo nel prossimo futuro trovarci nelle trasmissioni rai ,porci ben nutriti per fare spettacolo non ci meraviglieremo molto.

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Mar, 18/12/2012 - 12:31

@ettore80: Benigni è arte e cultura solo per i minus habens come lei.

vincenzo cacopardo

Mar, 18/12/2012 - 12:33

Quella che Benigni definisce con sentimento “ la cosa più bella del mondo” appare ormai essere “la bella addormentata nel bosco” ….e quando l’attore, nella sua spettacolare enfasi, ne esalta il valore, dimentica volutamente l’essenza negativa di tutto ciò che rimane fisso nel tempo.. Quando ancora, l’artista sottolinea l’indifferenza alla politica chiedendo di votare sempre per restituire agli italiani libertà e dignità, sembra essere incurante dello stato d’essere di un Paese che, negli ultimi anni, ha visto togliere ogni dignità e futuro ai propri cittadini… anche per colpa di una immutevole politica castigata da una carta costituzionale vecchia. Non si tratta di cambiare …ma di rinnovare alcuni vecchi articoli che non permettono né chiarezza, nè innovazione, nè crescita politica. Sì…è vero.. la Costituzione nasce nel 47 come una mamma, come afferma il nostro comico ma,.. di fatto è divenuta bisnonna… Essa è come una vecchia automobile alla quale non si può chiedere di percorrere le nuove autostrade senza un controllo del motore, delle gomme o… dei vecchi impianti…Quando Benigni esalta i valori scritti nella Carta, non sbaglia di certo….ma lo fa quando trascura, quasi volutamente, il bisogno di un suo rinnovamento..e la spropositata enfasi che egli trasmette, ai limiti della adulazione..fa tanto pensare… quando messa in relazione all’enorme compenso che lo stesso sistema gli offre. Chi, come me, difende i principi cardine della Carta costituzionale, è cittadino amico della Nazione… ma chiunque non ne coglie l’importanza del rinnovamento…è di certo un antagonista dell’innovazione. Benigni…a parer mio ha dimostrato di non essere un innovatore e di non possedere il dono e l’intuito del cambiamento, ma sicuramente ha incantato tutti coloro che, nel sistema sono asserviti. Oggi il comico appare più un conservatore che un progressista.. Vincenzocacopardo.blogspot.com

agosvac

Mar, 18/12/2012 - 12:38

Effettivamente benigni fa proprio ridere! Ma non perchè è un comico fa ridere come persona!!!Forse se invece di cercare di fare ridere come comico si decidesse a fare un altro film da oscar, sarebbe meglio. Purtroppo neanche come regista si è dimostrato granchè. Ha preso un oscar, è vero. Ma poi, che ha fatto??? Niente di niente! In Italia abbiamo avuto dei grandi, grandissimi registi che magari non hanno mai preso un oscar, ma che hanno fatto, continuativamente, degli ottimi film! Benigni vive di rendita. Tra l'altro i comici italiani, quelli veri, facevano ridere tutti, benigni fa solo ridere i suoi amici sinistroidi: quelli ridono a crepapelle perchè non sanno fare altro. L'immenso TOTO, quello sì che era un vero comico. Non aveva nessun bisogno di prendere in giro nessuno, faceva ridere e basta, faceva ridere perchè prendeva in giro sè stesso e con sè stesso tutti gli altri, nessuno in particolare.

Angelo48

Mar, 18/12/2012 - 12:39

uprincipa: io scrivo solo fatti mio caro. Lei si vada a leggere le interviste di Benigni post-Sanremo e si renderà conto da solo come stanno i FATTI e non le chiacchiere!!Scelga lei su quali media trovarle..ne avete tanti dalle vostre parti!!

tuccir

Mar, 18/12/2012 - 12:41

@ rossono: perché non prova a scrivere in italiano, facendo magari un uso meno creativo della punteggiatura? Tra lei e TAINA c'è bisogno di un traduttore.

Gianni Bernardi

Mar, 18/12/2012 - 12:49

Che pena...è iniziata la campagna elettorale delle sinistre. Anzi non è mai cessata...

GVNNRZZ

Mar, 18/12/2012 - 12:51

Mi pare che Benigni faccia il comico e come tale vada preso; non si può esagerare e affermare che sia indecoroso il suo show. Anzi, di fronte a questi 20 anni in cui siamo stati governati da persone che OBBIETTIVAMENTE non sono stati in grado di mostrare contegno e quello spessore morale che il ruolo che ricoprono richiederebbe, le uscite di Benigni mi sembrano il minimo (il minimo che i nostri politici meritino). Consentitemi: non ci si può stracciare le vesti di fronte a Benigni dopo gli scivolamenti della politica a cui assistiamo. Peraltro vorremmo tutti che i nostri politici a cominciare proprio da Berlusconi non tanto parlassero così della costituzione ma negli atti manifestassero questo amore per il Paese. Berlusconi non ha dimostrato nei fatti di avere amore per il Paese, forse nelle sue campagne elettorali sì. Benigni, pur non condividendo, io, le sue idee politiche e il suo pensiero, quest'amore invece, a modo suo, l'ha dimostrato.

Roberto Ghini

Mar, 18/12/2012 - 12:52

Ho visto la trasmissione, ho votato sempre per il centro destra e sono stato educato ad apprezzare sempre ciò che è bello. Benigni ancora una volta con la passione che lo anima è riuscito a raccontare qualche cosa di nostro e sconosciuto alla maggioranza degli italiani. I siparietti di contorno che molto fanno arrabbiare chi scrive su questo blog, sono assolutamente insignificanti per coloro che sanno andare oltre la politica delle barzellette. Facciamo uno sforzo, andiamo oltre e potremo costruire un centro destra competitivo. Chi porta avanti una idea forte si scrolla di dosso le ragnatele che si appiccicano sulla strada. Buona giornata

ex d.c.

Mar, 18/12/2012 - 12:52

Ormai siamo abituati ad essere derisi. Prendiamo il lato migliore, funzionerà positivamente per noi, aumenteremo i voti

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Mar, 18/12/2012 - 12:54

Benigni avrebbe voluto sbertucciare qualcun altro, ma non è stato possibile: «Volevo occuparmi di Renzi, di Bersani, di Alfano per dieci minuti e poi passare alla Costituzione. È tornato lui: c'è spazio per due ore e mezza». A seguire il premio OScar su Raiuno 12,6 milioni di telespettatori, con lo share al 43,94%.

Ritratto di illuso

illuso

Mar, 18/12/2012 - 12:57

Dai, siamo seri...Il ritorno di Silvio sulla scena mediatica giova a tutti. Giornali e trasmissioni che languivano ora stanno prendendo quota sia come vendite sia come ascolti. Bisogna ammettere che il Silvio è un benefattore anche e specialmente per i sinistri pseudo uomini e donne di coltura. Buon pomeriggio.

Titanio

Mar, 18/12/2012 - 13:00

scusi agosvac, ma chi è TOTO!almeno eviti di storpiare il nome d'arte delle persone che hanno fatto la storia della comicità Italiana.

stinger83

Mar, 18/12/2012 - 13:00

2 ore e mezz giudicati da 5 minuti, che non avete neanche guardato...avete letto solo il titolo dell'articolo...siete dei poverini, limitati e superificali, ma vi va bene così...MEDIOCRI MEDIOCRI MEDIOCRI!!!

Ritratto di illuso

illuso

Mar, 18/12/2012 - 13:04

Non ho visto per scelta la trasmissione di Benigni. Il motivo è semplice, non mi va in nessun caso vedere un programma che osanna una costituzione obsoleta che è la causa principale del migliaio di fancazzisti parlamentari romani e del milione di fannulloni che vivono "molto bene" di politica. Viva l'italietta.

Ritratto di Koichi Zenigata 銭形

Koichi Zenigata 銭形

Mar, 18/12/2012 - 13:04

La RAI è UNA VERGOGNA NAZIONALE

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Mar, 18/12/2012 - 13:06

Manieri: sarai mica fan di ''al pacino cruising?? degustibus.....

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 18/12/2012 - 13:06

Il solito cretino, visto da cretini che si credono intelligenti. Pagato da tutti ma celebrato e sorretto dai soliti ignobili, ripugnanti cretini. Cretini che vi credete superiori, siete talmente cretini da non rendervi conto di quanto lo siete.Non fate nemmeno ombra perchè non siete nulla. E.A.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 18/12/2012 - 13:07

Vai, Benigni! che fra non molto Angela Merkel ti fará passare la voglia di dire cazzate alla TV, se molti si chiederanno come come é possibile che il nostro Paese viene deriso All,Estero?, basta guardare questo buffone per capire perche ci dobbiamo vergognare di essere Italiani, questo guitto dice sempre le stesse cretinate che interessano solo i Comunisti Lobomizzati, ma mai che dicesse una volta la veritá sul nostro Paese portato dai Sindacati e PDPCI nel baratro, ma tutti i nodi vengono al pettine, é fra non molto la Stampa Estera aprira una campagna contro Bersani ed i suoi alleati, e noi ne vedremo delle belle quando la Stampa Estera si scagliera contro questi Buzzurri che si credono intelligenti a 5,8 Milioni di Euro a botta!. RALLEGRATEVI!, CARI SINISTRONZI CHE LA RICREAZIONEÉ FINITÁ; LA MERKEL VI FARÁ UN CULO GRANDE COME LA PORTA DI BRANDEMBURGO!; FRA UN PAIO DI MESI VERRANNO A GALLA TANTI DI QUEI SCANDALI CHE RIGUARDANO LA SX CHE DOVRETE NASCONDERVI NEI CESSI PER LA VERGOGNA; FINO AD ORA LA STAMPA INTERNAZIONALE HA COPERTO OGNI PORCHERIA CHE ANDAVATE A DIRE PER IL MONDO; MA ADESSO AVRETE A CHE FARE CON LA UE ED I TEDESCHI! PERCHE LA MERKEL NON PERMETTERA MAI CHE L;ITALIA VENGA GOVERNATA DA DEI GUITTI TIPO BERSANI; VENDOLA; BINDI E D;ALEMA; AIUTATI DA DEI PARASSITI TIPO BENIGNI; LITTIZZETTO; ECO; FAZIO; PLACIDO ETC ETC...!; GODETEVI BENIGNI E COMPANY ANCORA PER UN PAIO DI MESI; PERCHE FRA NON MOLTO LA MUSICA SARA UN; ALTRA!.

tommy1950

Mar, 18/12/2012 - 13:07

Irritante e banale. Basta con i monologhi politici da un marxista leninista vestito da democratico per dire quello che vuole. Accostare Togliatti ai grandi uomini che hanno dato la libertà e la democrazia agli italiani è veramente una bestemmia.

Ritratto di martinitt

martinitt

Mar, 18/12/2012 - 13:09

Anche Rai 1, conquistata dalla sinistra con derisione per Berlusoconi.Un motivo in più per opporsi a questi arroganti post-comunisti.

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 18/12/2012 - 13:11

gianni71....Infatti benigni da lavoro a 50.000 persone, mentre Berlusconi fa il pappa con i soldi del canone RAI...Triste leggere commenti di buffoni che si credono intelligenti...E.A.

benny.manocchia

Mar, 18/12/2012 - 13:13

Benigni e Grillo: due idioti dei nostri tempi.Tuttavia sono furbi nel sapere come fare un mucchio di soldi.Uno urla perche' nessuno in Italia sa fare la "vera politica",l'altro perche' ha capito che dicendo str... su Berlusconi riceve milioncini da parte della RAI (ente pubblico ... nelle mani di comunisti).Soltanto nel nostro paese (i cui abitanti spesso dimostrano di essere retrogradi)si vedono queste cose.Negli USA risponderebbero cosi': Benigni e' un brutto rifiuto dell'umanita',Grillo e' un comico fallito pieno di vizi,gli altri (Fazio,Casini,Fini): gente da gettare nell'immondizia.Ma in Italia (dopo secoli di cristianita') molti italiani preferiscono mostrare l'altra guancia...e cosi' abbiamo due maro' detenuti da un paese che ci prende in giro (tanto per citare un esempio recente). Comunque,contenti voi... Un italiano in USA

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 18/12/2012 - 13:14

Bher...Malato sarà lei e l'ideologia assassina che difende.E.A.

CarloP51

Mar, 18/12/2012 - 13:17

Il solito comunista.....di sempre. Non serve conoscere a memoria la Carta o saperla decantare se poi non si ha il rispetto di tutte le parti che concorrono alla vita sociale e civile a cui la Carta stessa fa riferimento. Il loro primo obiettivo è "sputtanare" l'avversario. Rimane solo solo un pagliaccio! La Rai essendo una rete di tutti (visto che paghiamo il canone)dovrebbe garantire rispetto a tutti. Una vergogna bollata come cultura. Non usciremo mai dal conflitto partitico se gli Organi di comunicazione non faranno un salto di qualità.

reporter_79

Mar, 18/12/2012 - 13:20

@dondomenico: beato lei che ha visto dei veri politici perchè quelli che abbiamo visto negli ultimi 20 anni di berlusconismo ...

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Mar, 18/12/2012 - 13:20

La satira, va accettata ed è sempre esistita; ma questa non è satira, è solo ed esclusivamente un offendere continuo affinché si inculchino alcune idee agli italiani che non hanno chiare le idee. E' come si fa a scuola, si deve parlare male del ventennio, affinché gli alunni non abbiano la possibilità di decidere da soli se qualcosa è giusto o sbagliato. La classe dirigente politica, in special modo il vecchiume, non vuole assolutamente abbandonare le poltrone, e si affidano alla memoria corta degli italiani.

Agostinob

Mar, 18/12/2012 - 13:23

risposta a BALDI1 ore.11.19 Complimenti, Lei si che è un bravo italiano. "Tutti quelli che hanno votato Berlusconi meritano di fallire". Immagino sia un sunto di tutto un profondo e intelligente pensiero che la coinvolge emotivamente. Caspita che bontà d'animo; che altruismo. Che radicale soluzione ai problemi italiani. Non è che Lei è di sinistra? No, certamente, è solo un Giusto e che vorrebbe fare giustizia facendo fallire tutti coloro che hanno votato un'idea che non è la Sua. Lei ha semplicemente scritto il manifesto della sinistra ovvero "cosa si dovrebbe fare perchè l'Italia vada meglio". Io non sono ricco eppure penso che se non ci fossero i ricchi a dare lavoro ed a spendere un pò, forse anche Lei non potrebbe alle 11.19 stare al computer anzichè lavorare. Che pena quando si vede in che stato siamo arrivati! E' stato instillato l'odio tra classi, cosa che non si vedeva ne si sentiva da molto tempo. In un anno sono riusciti a creare odio, a far odiare gli italiani tra loro, a farci spiace, denunciare. E i tipi come Lei, purtroppo, già carichi dodio, sperano che tutti i votanti di Berlusconi falliscano. Contento Lei.

diodemerf

Mar, 18/12/2012 - 13:27

Dai ragazzi suuuuu, con tutta quella moneta che piove sui loro conti, chi cavolo non farebbe l'anti-cav. Voi pensate che se non sputassero odio ad ogni parola qualcuno li considererebbe??E poi, conoscete un comico (sic!!!!) che ha sfondato senza sputacchiare sul Berluska??? Agogno risposte dai sinistrati e non del forum.Saluti

uprincipa

Mar, 18/12/2012 - 13:32

Angelo48 : ma di quali fatti parla????? Benigni non ha MAI affermato di aver donato (e comunque anche se avesse fatto la donazione non l'avrebbe certo pubblicizzata come farebbe, e ha fatto, invece il suo Berlusconi !!!)...e il tutto l'ha riportato allora anche Libero, che non è proprio giornale vicino a Benigni, affermando che si trattava di una bufala come anche il raddoppio dell'ingaggio !!!

Pieralessandro

Mar, 18/12/2012 - 13:33

ahahah come vi rodeeeeee!!! state a rosicare che Berlusconi fa fare un sacco di soldi ai comici, beh per forza è una barzelletta :) ma godo perchè vi rode vi rode vi rode ahahaha

Giancarlob

Mar, 18/12/2012 - 13:34

Caro Giornale, basta far apparire il nostro ex PdC vittima di chissà quali complotti. Tutto quello che gli succede se lo è cercato !

luigimario65

Mar, 18/12/2012 - 13:43

Benigni non dovrebbe prendersela con il cavaliere, ma con quelli che lo votano: sono quelli i bisognosi di cure, non il cav. che si fa i "fatti" suoi.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mar, 18/12/2012 - 13:48

I guitti come Benigni sono sempre ricercati e pagati bene.

mapa

Mar, 18/12/2012 - 13:49

Non si è certo obbligatori avere CULTURA o la sensibilità per capire quando siamo al cospetto di un grande evento. Il filtro del pregiudizio offusca gli animi ed ancor prima la mente. Anche a me è sembrato scontato il pezzo su Mr.B , ma chi a 75 anni è fidanzato ( o BADATO) con la nipote e pretende di RAPPRESENTARE TUTTI GLI ITALIANI (anche quelli che non l'hanno votato!!!!) , è ovvio che si espone ad ogni sberleffo. Saremmo noi , con sensibilità di CENTRODESTRA a non doverglielo permettere. E non voglio più politicamente mischiarmi con un mondo becero e qualunquista che mistifica la grandezza di Benigni che ha dato a tutti una grande lezione di cultura ed ha illustrato magistralmente la nostra storia dando a tutti le ragioni per andare avanti. Il centrodestra che manca all'Italia è quello di Kohl , della Thatcher o di De Gasperi e non delle Olgettine o delle dacie di PUTIN ( ex KGB)! Della sinistra come avversaria sulle idee e non come NEMICO.

Angelo48

Mar, 18/12/2012 - 13:50

uprincipa: ma cosa fa, non sa gaurdare sul web? Eppure e' strumento da voi molto in voga...Forza, coraggio, clicchi il sito giusto e vedrà che quell'intervista la trova......

Danaro

Mar, 18/12/2012 - 13:51

@vittorio de rasis. Lei scrive che Benigni è un “nullafacente e fallito”. Le ricordo che Benigni ha vinto un Oscar pertanto non mi sembra un fallito. E’ conosciuto in tutto il mondo (per i suoi meriti al contrario di altri), fa conoscere l’Italia all’estero (questo porta ricchezza all’Italia) e fa conoscere la cultura agli italiani (una ricchezza di valori che lei probabilmente non conosce)

nonmi2011

Mar, 18/12/2012 - 13:53

Domenica, il bandanato racconta le sue balle da barbara "zerbino piangente" d'urso: 2.400.000 spettatori, per lo più anziani un po' bamba. Lunedi, il premio oscar Roberto Benigni racconta la Costituzione: 12.600.000 spettatori. Fatevene una ragione: siete finiti.

Piero_80

Mar, 18/12/2012 - 13:59

No lega (con Bossi medievale), no Berlusconi, no Grillo ("te la do io"... la giustizia), no Renzi addirittura perchè parlando a Berlusconi si è infettato!!! Dobbiamo votare per forza il PD, c'è solo il PD, altrimenti siamo "ubriachi". Benigni va a casa.

mteso

Mar, 18/12/2012 - 14:03

All' inizio non lo ho trovato molto motivato.. ripetitivo.. In fondo Berlusconi e' quello e oramai non paga piu''.Silivio e' una barzelletta svuotata. Sulla costituzione e' stato veramente bravo...

eglanthyne

Mar, 18/12/2012 - 14:04

ROBERTOOO oh Robertooo, ti rammento che molti dei tuoi lavori-OPERE sono stati distribuiti da MEDUSA .

nalegior63

Mar, 18/12/2012 - 14:04

solo i vanna/marchini e i bersa/castarossa non distinguono la satira dalla realta,grilo e bersani dopo che grazie a voi hanno salvato la casta dalla rottamazione non riesce a emozionare lo spirito creativo di un comico in quanto le tragedie non fanno ridere,essere chiamato italiano come questi e la piu brutta delle tragedie,ignoranti convinti di aver capito qualcosa puah....

ettore80

Mar, 18/12/2012 - 14:05

@Ludovicus: invece i super habens come lei che riferimenti hanno?

mteso

Mar, 18/12/2012 - 14:05

Bisogna dire una cosa: non esiste nessuno di destra che conosca la Costituzione....Anzi: esiste solo la Costituzione scritta da Cicchitto

gianni71

Mar, 18/12/2012 - 14:07

x..mapa..Non condivido le sue idee politiche, ma mi complimento con lei per l'analisi attenta, super partes e intelligente che ha qui espresso. Buona giornata.

mbotawy'

Mar, 18/12/2012 - 14:07

Quando un speudo comico attacca la politica, e' l'indice della sua decadenza. Ora cerca in questo campo di far ridere il pubblico, un pubblico di parte, un pubblico pagato per l'applauso,una tristezza per pagliaccio ormai sfumato.

t5

Mar, 18/12/2012 - 14:08

scusate ma perchè benigni non dovrebbe fare umorismo su berlusconi,ma ne combina una al giorno,nomina alfano suo successore,e dopo si candida lui,fa cadere monti,e dopo lo vorrebbe insieme a lui,dice di dimezzare i parlamentari ma perchè non lo ha fatto aveva la più grande maggioranza del dopo guerra,vuole levare l'imu,ma non l'ha votata pure lui,ecc....

uprincipa

Mar, 18/12/2012 - 14:12

@angelo48 : visto che è così bravo e intelligente me la trovi lei l'intervista in cui Benigni dice chiaramente che devolverà in beneficenza verso il Meyer e non il sentito dire come scritto allora da molti...e inoltre mi dimostri anche che la donazione non è stata fatta se non nell'anonimato...capisco per voi e i vostri politici questa sarebbe stata un'occasione ghiotta per mettersi in evidenza...

otta

Mar, 18/12/2012 - 14:14

A tutti quelli che criticano Benigni vorrei dire che non è obbligatorio amarlo e apprezzarlo, quindi dire mi piace o non mi piace è legittimo. Però, per evitare la caduta nel ridicolo, non mi azzarderei ad affermare che “non capisce nulla di Costituzione”, oppure “non sa neanche l’italiano”, oppure “se dobbiamo conoscere la Costituzione tramite Benigni, vuol dire che la scuola è finita”. Benigni ha solo voluto proporre un modo “particolare” per riflettere sulla Costituzione, sconosciuta anche e soprattutto ai molti “critici”. Benigni andrebbe ringraziato anche da quelli che non lo amano. Il suo contributo si dovrebbe aggiungere all’educazione che noi, già senza sollecitazioni, dovremmo impartire ai nostri figli. Invece di sbeffeggiarlo dovremmo riflettere sul perché questa società va a rotoli. Sono sicuro che molti di quelli che lo criticano sono quelli che insegnano ai propri figli ad essere gelosi dei propri privilegi, ad essere diffidenti degli altri, ad essere timorosi dei “diversi”. Le critiche a Benigni denotano anche una frustrazione latente per la loro incapacità di incidere nella società. Chi lo sbeffeggia non ha consapevolezza di essere una nullità e sviluppa una insana reazione verso qualcosa che lo disturba. Non capisce il perché, ma si rende conto che la grandezza di Benigni lo mette in difficoltà!!!

Ritratto di elisa65

elisa65

Mar, 18/12/2012 - 14:17

Sarebbe il caso di non pagare più il canone rai! sono d'accordo con quanto sostiene Roberto Casnati :-)

simonetta della...

Mar, 18/12/2012 - 14:17

Com'è dei politici diciamo di tutto e di più e di questi niente? Ohè sveglia i soldi li tiriamo fuori sempre noi...anche per questi pagliacci, almeno facessero ridere!!!

Ritratto di H2SO4

H2SO4

Mar, 18/12/2012 - 14:22

Bersani risponde all'apparato e non agli italiani. Berlusconi risponde ai suoi interessi e non agli italiani. Ad ambedue non importa nulla del paese.

Gius1

Mar, 18/12/2012 - 14:23

Non riesco a ritenerlo neanche un pagliaccio. Almeno i pagliacci fanno ridere. Ma come si fa a ridere sempre con le stesse battute ? Povera Rai.E poveri anche noi.

Palladino

Mar, 18/12/2012 - 14:24

...rieccoli i comici milionari:Benigni,Crozza,Littizzetto. E rieccoli i "giornalisti" eticamente duri e puri:Floris,Annunziata,Augias,Vianello,Saviano,Travaglio,Telese, Santoro,Gomez.Berlusconi non c'è partita,piantala lì e goditi la vita.

Ritratto di H2SO4

H2SO4

Mar, 18/12/2012 - 14:26

In ogni caso il 44 % ha guardato Benigni. Il 5 % ha guardato il Cavaliere. Fate voi ! E' la tendenza.

gianni71

Mar, 18/12/2012 - 14:27

...AK1RA... Ma cosa c'entra la Corte Costituzionale. Dovresti ritornare a scuola ed incominciare dalle elementari.

lui976

Mar, 18/12/2012 - 14:37

Povero Silvio!!!

Ritratto di Senior

Senior

Mar, 18/12/2012 - 14:39

Non ostante benigni, sono ancora convinto che la nostra costituzione sia una cosa seria, da rispettare ed onorare. Se poi, con la solita tresca di servirsi del comico pagliaccio, per attaccare Berlusconi e portare acqua al molino pericolante di bersani, si spendono tanti, troppi soldi, non mi stupisco: conosco molto bene il partito comunista che usa ogni mezzo pur di arrivare al potere. Se il comico toscano fosse stato sponsorizzato da un qualsiasi altro partito, starebbe ancora a fare avanspettacolo. senior

AAugusto

Mar, 18/12/2012 - 14:46

Lo sfogo del solito komunista che non sà dire altro vergogna!!!!!

marcosol

Mar, 18/12/2012 - 14:48

Ma quale fango! ma quali insulti! Benigni è stato ironico e simpatico. Se non vi va bene il nostro paese, se ne volete uno dove nessuno può permettersi di dire alcunché di critico nei confronti del vostro capopopolo, andatevene in Corea del Nord! E poi lì potrete anche fare in TV tutti i comizi elettorali travestiti da intervista che volete. A noi lasciateci questa democrazia immatura, che ci piace così.

vittorio.guerrini

Mar, 18/12/2012 - 14:48

Spiegatemi perché solo in Italia esistono persone che ammirano(spero poche) Berlusconi. Leggo sempre la stampa estera, non c'é giornale che abbia un commento positivo, anzi sono addirittura offensivi, basta la sua presenza per ritenerla un offesa. Fare i difensori d'ufficio é un compito difficile!!

Agostinob

Mar, 18/12/2012 - 14:48

per UPRINCIPA: Ho letto ciò che scrive. Ma Lei è un comico amico di Benigni? Non vuole essere un'offesa ma dato che scrive: "...e inoltre mi dimostri anche che la donazione non è stata fatta se non nell'anonimato..." come si fa a dimostrarlo se dietro all'anonimato ci si può nascondere proprio per non farla? Davvero mi pare una battuta buona. Io giorni fa ho donato, nell'anonimato 1 milione di euro. Non lo dico a nessuno ma Lei ora dovrebbe crederci. La ringrazio perchè è l'unico.

gamma

Mar, 18/12/2012 - 14:57

Povero Benigni ! Aveva un certo ingegno, ma ormai dice sempre le solite stantie battute su Berlusconi, poi fa un po' di teatro alla Benigni, poi ridice le solite stantie battute antiberlusconi e via così pe circa due ore. Poi passa alla cassa dove ritira il suo obolo antiberlusconiano e se ne va a casa. Non fa più un film, pochissime recite, e quelle poche, tutte su quella falsariga. Insomma un vero viale del tramonto. Senza molta gloria. Che tristezza.

Angelo48

Mar, 18/12/2012 - 15:01

uprincipa: ehi amico, sta facendo un mucchio di polemiche e precisazioni sterili. Nel mio primo commento, mi limitavo a riportare cronologicamente quel che le cronache di quei tempi riportavano e la susseguente interrogazione parlamentare.Non mi sono permesso di rilevare altro, tanto e' vero che - sempre in quel commento scrivevo: "..C'e' da chiedersi: perche' l'ufficio stampa (quantomeno)se non il Benigni stesso, non ha fornito da allora nessun chiarimento in merito?.." Cosa vuol dire questo? Vuol dire che intorno a questa vicenda c'e' qualcosa che non torna. Se la voce fosse stata tendenziosa (cioe' che fu Benigni stesso a divulgare l'elargizione), perche' il comico non smentì ufficialmente? Credo che se non l'ha fatto, e' perche' non poteva smentirla, come affermato da un paio di quotidiani all'epoca. Chi sono questi quotidiani? Beh, invece di chiederlo a me perche' non smanetta meglio sul web? Oppure lei e' capace solo di ritrovare la dichiarazione dell'addetto stampa del Mayer? Comunque, un piccolo aiutino glie lo posso fornire. Sempre nel febbraio del 2011 e sempre in fase post-Sanremo, proprio l’agente di Benigni ebbe anche a infervorarsi in una intervista pubblica contro la Lega Nord che si permise di lamentarsi del maxi ingaggio al premio Oscar. In quell'occasione disse: "..A differenza di Benigni, politici e parlamentari non si sognerebbero mai di devolvere una cifra simile (i giornalisti accennavano ai 250.000€) in beneficenza. Ma la Lega, non è un segreto, è nota per i suoi eccessi di populismo fuori luogo..." Sa cosa significa una dichiarazione del genere? Riesce ad intravederne la genesi? A questa dichiarazione, ci aggiunga ora l'intervista del giugno scorso al direttore del Mayer che asseriva di non saper nulla della donazione e tiri le conclusioni. Sempre che, lei non intenda continuare a sostenere spudoratamente, che io scrivo solo quel che mi fa comodo. Vicenda chiusa per me!!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 18/12/2012 - 15:02

Io, ho visto comici del taglio di ToTo, Raimondo Vianello,Vittorio Gassman,Ugo Tognazzi, Alberto Sordi, Aldo Fabrizzi,Tina Pica, Tiberio Murgia,Peppino de Filippo, Franco Franchi e Ciccio Ingrassia,gente che ti faceva ridere senza fare politica é infangare chichessia, ma un comico fallito come roberto benigni ancora non l,ho visto!, lasciamo per un momento che sa solo criticare Berlusconi, ma questo tipo non ha Fantasia per far divertire la gente?; Benigni é come un disco rotto che canta sempre la stessa melodia, é alla gente rompe le palle che lui fá sempre le stesse cose; a me mi fá venire in mente l,impressione che disse una volta un bambino; CHE BARBA! CHE PALLE! CHE PALLE CHE BARBA!, é questo sarebbe un comico? Buster Keaten, basta cho lo guardavi e ti faceva ridere senza dire una parola in un secondo, Roberto Benigni ti rompe le palle con delle idiozie tutta la serata, é ti fá venire a piangere per le minkiate che fá e dice!.

albcarlor

Mar, 18/12/2012 - 15:02

Non ho voluto neanche vedere lo show scontato di chi fa spettacolo per compiacere chi lo paga cifre esorbitanti per far vedere le cose belle che belle proprio non sono,e questo anche perchè mi avrebbe irritato l'elogio della Costituzione Italiana che oltre a non corrispondere più in alcuni articoli alle esigenze di un rinnovamento ormai non più derogabile per l'Italia,non viene osservata proprio negli articoli che più dovrebbero tutelare i cittadini dalle ingiustizie,a causa dello strapotere di alcuni che della Costituzione se ne fanno un baffo.di più non posso dire.

Danaro

Mar, 18/12/2012 - 15:05

A chi si lamenta (perché probabilmente è invidioso) dei milioni di Benigni, faccio notare che è la TV a pagare lauti compensi. Benigni fa milioni di spettatori e la RAI ha un enorme ritorno economico in pubblicità. Lo stesso vale per il calcio. I calciatori guadagnano super stipendi perché milioni di italiano guardano le partite.

kami

Mar, 18/12/2012 - 15:05

Si comporta come Vanna Marchi, che disse: finchè ci sono stupidi in giro è giusto raggirarli e fregarli. Stessa cosa fa lui, e il tornoconto è milionario. Vanna Marchi è andata in galera.

Ritratto di Lorenzo Mazzi

Lorenzo Mazzi

Mar, 18/12/2012 - 15:14

Senza il ritorno del Cav. che ha ispirato l'unico momento divertente sai che palle sarebbe stato lo spettacolo di Benigni? Un polpettone digeribile solo dai compagni che si autoproclamano culturalmente superiori disposti a elogiare qualsiasi cagata, basta che venga da sinistra.

Ritratto di semovente

semovente

Mar, 18/12/2012 - 15:16

Al buffone di corte è stato assegnato il compito (lautamente retribuito) di commentare la legge fondamentale del nostro stato. Come mi è stato insegnato a scuola, quando si espone un argomento in questo caso abbastanza articolato (e non solo in questo) si suddivide idealmente l'esposizione in: introduzione, sviluppo e conclusione. Il tutto naturalmente intimamente legati e non fuori tema. Ebbene, il buffone di corte ha pisciato fuori del vasino perchè nella sua introduzione ha pensato bene, non potendo trattenere i liquidi organici, di coinvolgere il suo maggiore nemico. La successiva esposizione ha fatto ridere i polli mentre la conclusione è risultata assente. Al cospetto di un professore un allievo di questo genere avrebbe meritato 2- e per alleviargli la pillola la conclusione la scrivo io: BBBUUUFFFOOONNNEEE!!!!!!!!!!!!!!!!

Pagine