'Beppone' e don CamilloGrillo attacca la Chiesae il parroco va a zittirlo

Show durante un comizio ad Alghero. Il parroco non riesce a continuare la funzione per il rumore dei grillini e sale sul palco per lamentarsi

Come Don Camillo e Peppone. Beppe Grillo, galvanizzato dal successo di Parma e dai sondaggi che lo danno prossimo al 20 per cento dei consensi, vuole prendersi anche un pezzo di Sardegna. Il 10 e l'11 giugno si vota in 64 comuni dell'isola. E Grillo c'è. Non per le solite vacanze in Costa Smeralda, ma per l'ultima tanche della campagna elettorale a Cinque Stelle. Lo show va in onda ad Alghero: il nonpiùcomico è sul palco accompagnato da un gruppo musicale. Urla, sbraita e se la prende con tutti. Come al solito. Non risparmia attacchi a nessuno, compresi il Papa e la Chiesa. "Ho visto il Papa a Milano davanti a una mezza piazza, c'è più gente qua stasera", inizia così lo spettacolo-comizio e prosegue su questo tono. Un attacco alla politica e uno alla Chiesa. Tutto urlato nel microfono con la consueta enfasi e sparato dagli altoparlanti. Poi, per un attimo, Alghero diventa Brescello. 

Mentre in piazza va in scena la liturgia profana del guru a Cinque Stelle, nella Chiesa adiacente alla piazza si celebra il secolare rito della Santa Messa. Don Tonino Manca, il parroco, presiede la funzione. Mentre manca ripete i salmi Grillo bercia nel microfono. Il religioso, spazientito dal fracasso che interrompe la funzione, molla i fedeli in Chiesa e, in tonaca bianca, si precipita sul palco del M5S. Per ingaggiare una singolarissima tenzone. Roba strappata dalle pagine di Giovannino Guareschi. Pura letteratura. "Io non sono contro di te - ha detto il parroco - ma tu parli di libertà ma non la rispetti. Ti ricordi? ci siamo conosciuti al Rock Café". Grillo la butta in ridere: "Sì, lui spacciava". Il pubblico ride. Poi finisce il parroco porge l'altra guancia e la disputa si conclude con un abbraccio pacificatore. Non ho nemmeno sentito le dichiarazioni di Grillo sul Papa - spiegherà poi il religioso -, ma le sue urla e la musica disturbavano i fedeli e la funzione. Il grande Guareschi è sempre attuale.

Commenti
Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 03/06/2012 - 01:52

Paragonare l'urlatore di professione con un personaggio come Peppone è come insultare tutta l'opera di Guareschi. La grossolanità, la violenza e l'arroganza dell'odierno predicatore del nulla non hanno nulla a che vedere con il personaggio creato dal nostro caro e indimenticabile Giovannino. Una formica non può servire da paragone ad un elefante.

Roberto Casnati

Dom, 03/06/2012 - 04:15

Peccato che sia finita a tarallucci e vino. Il "vero" don Camillo, don Alessandro Parenti parroco di Trepalle (SO), fu inviato lassù in "punizione" perchè aveva dato pubblicamente del ladro al federale di Como. Il don Alessandro Parenti non avrebbe esitato a prendere letteralmente a calci Beppe Grillo ed a far suonare tutte le campane in modo da sovrastare il rumore dei grillini. Se durante la s. messa un chierichetto "sbagliava" il vero don Camillo/Alessandro Parenti gli refilava uno scappellotto, ma il vero don Camillo/Parenti anche quando faceva -30°C si metteva gli sci ai piedi ed andava ad assistere poveri e moribondi. Peccato, davvero peccato che il parroco non abbia fatto quel che avrebbe fatto don Alessandro Parenti parroco in Trepalle(SO) quota 2300 m, temperatura media invernale -20°C.

Roberto Casnati

Dom, 03/06/2012 - 04:21

Forse Beppe Grillo non è più ufficialmente comico, ma fa ridere lo stesso; non ha ancora capito che sta diventando un politicante esattamente come quelli che contesta; non ha capito che tra un po' si scoprirà che ha rubato, che si fa pagare le lussuose vacanze in Costa Smeralda da....(per ora non si sa chi), che ha un attico e superattico in piazza di Spagna a Roma che.....che.....che si potrebbe continuare all'infinito. Non c'è nulla di nuovo sotto il sole.

Ritratto di scappato

scappato

Dom, 03/06/2012 - 05:44

Bei tempi, quelli. I comunisti sbagliavano come sbagliano oggi, ma rubavano un po' di meno. Se non si considera rubare l'illecito arrivo dei rubli, tolti a gente che moriva di fame.

gicchio38

Dom, 03/06/2012 - 07:31

Ora I Pagliacci Sono Due. Brava Italia.

The onkel

Dom, 03/06/2012 - 08:08

che articolo inutile...

Bozzola Paola

Dom, 03/06/2012 - 08:52

Ha fatto bene il parroco ad incavolarsi e a dirgli quello che ha detto! Grillo ha messo sotto i tacchi la libertà di chi voleva seguire la messa. Ai miei tempi a scuola si insegnava nelle lezioni di diritto privato che la libertà individuale è sacra fintanto che non calpesta la libetà del vicino. ERGO Grillo nel suo piccolo (molto piccolo)parla di libertà, anzi urla, ma non rispetta quella degli altri.E' diventato, checchè ne dica, un ALTRO POLITICO che si compiace della propria voce: Dice alcune cose molto giuste che gran parte degli italiani pensa già in proprio, ma non può credere di poter fare quello che vuole, dire quello che vuole: mi sembra Mussolini all'inizio del suo cammino verso ROMA!!!!!!!!!!faccia attenzione perchè di capetti saputelli ne abbiamo già troppi.

Vincenzo122

Dom, 03/06/2012 - 08:47

Parlano ancora sti pretastri. Ormai non hanno più la mia fiducia e quella di molti italiani. Sono un associazione a delinquere.

erasmodarotterdam

Dom, 03/06/2012 - 08:57

Anche oggi Francesco Maria ha svolto il suo compitino, bravo Francesco Maria! Francesco Maria alzati...bravo! Siediti ora...bene, sei proprio un bravo cagnolino ammaestrato.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 03/06/2012 - 09:10

Egr Del vigo mi sembra che il titolo del suo articolo sia una mistificazione del contenuto.

Ritratto di nontelomandoadiretelodico

nontelomandoadi...

Dom, 03/06/2012 - 09:38

Grillo.. - Grillo...- ATTENTO ! a dove metti i piedi e cosa calpesti, è vero che il sospetto è peccato, ma a volte ci si azzecca,-- ti ricordo il coccolone che ha ricevuto il bossi quando ha incominciato a mettere i piedi sul prato cattolico, tu per sicurezza non fare lo stesso, hai visto mai !. detto da un tuo simpatizzante.

Ritratto di fornacchia

fornacchia

Dom, 03/06/2012 - 10:02

Ho ragione perché grido più forte. Ho ragione perché insulto gli altri e non si difendono. Ho ragione perché calpesto i diritti altrui considerandoli non diritti. Questo è Grillo. Da becero ateo pensa di essere più importante di Dio, anche se degli altri, e non considera la Messa. E' questo il futuro dell'Italia migliore che auspichiamo? Sono queste le nuove figure politiche ci aspettano? Continuo a pensare che è meglio non andare a votare.

igna08

Dom, 03/06/2012 - 10:09

#06 The onkel Perchè articolo inutile...? Forse sono utili gli articoli di -gossip- ? oppure inchieste sulla -mafia- ? Io sinceramente l'ho trovato fresco, genuino. Un articolo che ci riporta veramente a tempi un pochino turbolenti, alla Guareschi, per intenderci, ma veri, ruspanti...

Colpani Gioacchino

Dom, 03/06/2012 - 10:11

Il grillo e la cicala. C'è poco da stare allegri, entrambi emettono suoni fastidiosi e irritanti atti a distrarre l'attenzione dal vero. L'uno brandisce lo sberleffo verso la classe politica rea di essersi impossessata dello stato e delle istituzioni a proprio uso e consumo. L'altro aggrappato al sacro cerca di distrarre l'uomo dal vivere quotidiano in attesa dell'aldilà Meditiamo su entrambi.

Joe

Dom, 03/06/2012 - 10:35

La CHIESA è da più di 2 mila anni che esiste ed esisterà ancora, Dio permettendo, per altri migliaia di anni ; Grillo: che fine farà il tuo movimento fra venti anni? (e speriamo prima di quella data!!!!!!).Lo dico pe ril bene degli Italiani.

gigo52

Dom, 03/06/2012 - 11:36

#9 erasmodarotterdam; sei un venduto e mi fermo

gigo52

Dom, 03/06/2012 - 11:38

#7 Bozzola Paola; grande! condivido in pieno

Victor2010

Dom, 03/06/2012 - 11:43

Grillo si è preso un vaffa

gigo52

Dom, 03/06/2012 - 11:36

#9 erasmodarotterdam; sei un venduto e mi fermo

gigo52

Dom, 03/06/2012 - 11:38

#7 Bozzola Paola; grande! condivido in pieno

Victor2010

Dom, 03/06/2012 - 11:43

Grillo si è preso un vaffa

FRANCO1

Dom, 03/06/2012 - 11:52

Ma che aspetta la vera destra sociale a venire fuori con coraggio?? Ci vuole una pulizia totale.

FRANCO1

Dom, 03/06/2012 - 11:52

Ma che aspetta la vera destra sociale a venire fuori con coraggio?? Ci vuole una pulizia totale.

plaunad

Dom, 03/06/2012 - 12:03

Era ora che qualcuno mettesse a posto quel cialtrone.

plaunad

Dom, 03/06/2012 - 12:03

Era ora che qualcuno mettesse a posto quel cialtrone.

voce.nel.deserto

Dom, 03/06/2012 - 12:07

Non vogliamo colonizzatori padani in Sardegna!!!.

marchino.blu

Dom, 03/06/2012 - 12:12

#13 Ma lo leggi l'articolo o ti fermi al titolo?

voce.nel.deserto

Dom, 03/06/2012 - 12:07

Non vogliamo colonizzatori padani in Sardegna!!!.

marchino.blu

Dom, 03/06/2012 - 12:12

#13 Ma lo leggi l'articolo o ti fermi al titolo?

pescecane

Dom, 03/06/2012 - 12:24

#8 Vincenzo122- Faccio parte della chiesa perchè sono cattolico e praticante. Faccio parte quindi dell'associazione a delinquere, indegnamente, e me ne onoro e me ne vanto. La Chiesa di Dio esiste da 2000 anni e le porte dell'inferno non prevarranno su di essa. Figuriamoci se mi posso spaventare per le parole di Grillo o per quelle sue. I milioni di italiani sono pellegrini alla messa del papa e le sue considerazioni oltre che blasfeme sono idiote e contraddette dall'evidenza. Certo che ci sono preti che sbagliano, ma ce ne sono molti di più che svolgono la loro missione nell'osservanza dei precetti e nell'aiuto dei confratelli. Per lei e per quelli come lei solo compassione e disgusto.Il suo vangelo è Repubblica ed il Fatto quotidiano,il mio e quello di centinaia di milioni nel mondo è quello di Dio e della tradizione apostolica. Per un idiota come lei solo silenzio ed una prece.

umcosenza

Dom, 03/06/2012 - 12:39

lo PSICOCAPPONE ( grillo) demagogo da 4 soldi ricorda in piccolo un ometto di predappio che ha provocato disastri morti e sofferenze a tutta la nazione. Speriamo che la massa di oligofrenici che che leggono si e no qualche blog "culturalmente" adatto a loro gli facciano fare la fine POLITICA del suo ISPIRATORE BENITO MUSSOLINI . u.m. cosenza ps il parroco sia in futuro un po più dignitoso! UN MILIONE DI FEDELE CON IL SANTO PADRE!!!!!!!! QUESTA E' LA SPERANZA DELLA UMANITA' non CERTO psico capponi demagoghi

pescecane

Dom, 03/06/2012 - 12:24

#8 Vincenzo122- Faccio parte della chiesa perchè sono cattolico e praticante. Faccio parte quindi dell'associazione a delinquere, indegnamente, e me ne onoro e me ne vanto. La Chiesa di Dio esiste da 2000 anni e le porte dell'inferno non prevarranno su di essa. Figuriamoci se mi posso spaventare per le parole di Grillo o per quelle sue. I milioni di italiani sono pellegrini alla messa del papa e le sue considerazioni oltre che blasfeme sono idiote e contraddette dall'evidenza. Certo che ci sono preti che sbagliano, ma ce ne sono molti di più che svolgono la loro missione nell'osservanza dei precetti e nell'aiuto dei confratelli. Per lei e per quelli come lei solo compassione e disgusto.Il suo vangelo è Repubblica ed il Fatto quotidiano,il mio e quello di centinaia di milioni nel mondo è quello di Dio e della tradizione apostolica. Per un idiota come lei solo silenzio ed una prece.

umcosenza

Dom, 03/06/2012 - 12:39

lo PSICOCAPPONE ( grillo) demagogo da 4 soldi ricorda in piccolo un ometto di predappio che ha provocato disastri morti e sofferenze a tutta la nazione. Speriamo che la massa di oligofrenici che che leggono si e no qualche blog "culturalmente" adatto a loro gli facciano fare la fine POLITICA del suo ISPIRATORE BENITO MUSSOLINI . u.m. cosenza ps il parroco sia in futuro un po più dignitoso! UN MILIONE DI FEDELE CON IL SANTO PADRE!!!!!!!! QUESTA E' LA SPERANZA DELLA UMANITA' non CERTO psico capponi demagoghi

umcosenza

Dom, 03/06/2012 - 12:36

Ma Tu Psicocappone (grillo) Non Hai Guardaspalle??? U.m. Cosenza

umcosenza

Dom, 03/06/2012 - 12:36

Ma Tu Psicocappone (grillo) Non Hai Guardaspalle??? U.m. Cosenza

strangemark

Dom, 03/06/2012 - 12:47

La cosa che mi ha fatto piacere è che Grillo non si è fatto problemi nell'invitare il parroco a salire sul palco per esprimere il proprio disagio. Mi chiedo quanti altri politici o esponenti di partiti avrebbero fatto lo stesso nei confronti di chi dissente. Una grande prova di democrazia e di rispetto delle altrui idee da parte di Beppe Grillo.

strangemark

Dom, 03/06/2012 - 12:47

La cosa che mi ha fatto piacere è che Grillo non si è fatto problemi nell'invitare il parroco a salire sul palco per esprimere il proprio disagio. Mi chiedo quanti altri politici o esponenti di partiti avrebbero fatto lo stesso nei confronti di chi dissente. Una grande prova di democrazia e di rispetto delle altrui idee da parte di Beppe Grillo.

Elcondor

Dom, 03/06/2012 - 13:36

Il poco democratico Grillo, tanto durera` poco tempo, ha fatto parlare il prete. Poco democratico perche` avrebbe dovuto sapere che con le sue boiate urlate avrebbe dato fastidio a chi stava in chiesa. Invadente, insultante, irrispettoso e quindi poco democratico. Grillo prova piuttosto ad andare in Emilia a dare una mano ai volontari.

Elcondor

Dom, 03/06/2012 - 13:36

Il poco democratico Grillo, tanto durera` poco tempo, ha fatto parlare il prete. Poco democratico perche` avrebbe dovuto sapere che con le sue boiate urlate avrebbe dato fastidio a chi stava in chiesa. Invadente, insultante, irrispettoso e quindi poco democratico. Grillo prova piuttosto ad andare in Emilia a dare una mano ai volontari.

plaunad

Dom, 03/06/2012 - 13:53

strangemark. Ha ha ha ha ha, da scompisciarsi dalle risate. Non avete proprio il senso del ridicolo.

plaunad

Dom, 03/06/2012 - 13:53

strangemark. Ha ha ha ha ha, da scompisciarsi dalle risate. Non avete proprio il senso del ridicolo.

Ritratto di skin

skin

Dom, 03/06/2012 - 14:55

Ma guardate il video, l'anziano parroco ci fa solo una figura barbina. Se avesse provato ad interrompere un comizio del PD o del PDL, avrei voluto vedere come andava a finire. Grillo invece lo fa parlare democraticamente, ed il sacerdote lo ripaga con un cumulo di fesserie.

Ritratto di skin

skin

Dom, 03/06/2012 - 14:55

Ma guardate il video, l'anziano parroco ci fa solo una figura barbina. Se avesse provato ad interrompere un comizio del PD o del PDL, avrei voluto vedere come andava a finire. Grillo invece lo fa parlare democraticamente, ed il sacerdote lo ripaga con un cumulo di fesserie.

ciaciaron

Dom, 03/06/2012 - 15:11

Francesco Maria Del Vigo Serbelloni Mazzanti Vien dal Mare, dai retta, comincia a spedire un po' di curriculum in giro, tra un po' dovrai metterti a lavorare seriamente.

cesaresg

Dom, 03/06/2012 - 15:16

#26strangemrk# forse un'altro politico non si metteva davanti alla chiesa mentre il prete faceva messa e urlava come un pazzo (da manicomio) come il grillo parlante. Il grillo parlante deve rispettare tutti come lui pretende di essere rispettato, altrimenti farà poca strada e la fine della sua avventura politica.

INGVDI

Dom, 03/06/2012 - 15:30

Il sacerdote dei grillini è un pover'uomo, fa leva sulla stupidità e ignoranza della gente (specialmente dei giovani) per sparare parole distruttive su tutto e tutti. In quanto a costruire, non sa neanche unire due mattoncini di lego.

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Dom, 03/06/2012 - 15:37

Haiku - Il Grillo stridulante sfregando le antennine - ***Come lumaca dopo il temporale, spuntan le corna.*

ciaciaron

Dom, 03/06/2012 - 15:42

#24 umcosenza Speranza per l'umanità...stai parlando di quegli innovatori del Vaticano? Quelli che, nel 21° secolo, sono contro i contraccettivi, le staminali, i milioni di coppie "irregolari"? Quelli che posseggono banche con cui trafficano con mafie e corruttele varie? Quelli che hanno stuprato bambini e bambine in tutto il mondo? Quelli che hanno un patrimonio stimato in migliaia di miliardi di euro e predicano la povertà? Quelli che nella loro storia hanno cancellato, torturato, massacrato, assassinato intere civiltà (hai letto bene: intere civiltà)? Di questi stai parlando? E tu speri in loro? Povera anima, che Iddio abbia pietà di te.

italianodisilluso

Dom, 03/06/2012 - 16:09

Grillo proprio non vi va giu',non ci sta giornale che non lo attacca,che cerca,scava nel suo passato,fa passare cose banali per giganti,e cosi' in questo avvenimanto. Se qualcuno di voi si degnasse di andare a vedere il video,potreste notare non solo che Grillo lo fa parlare,ma come detto da altri la figura barbina la fa proprio il prete. Il prete riprende Grillo perche' il comizio lo avrebbe iniziato qualche minuto prima di quanto doveva; va sul palco,gli strappa il microfono di mano ed inveisce,se ben capite il senso delle frasi del suddito del papa,sono offensive,come i suoi modi...gli da del buffone e che dovrebbe continuare a fare solo il comico,poi alla fine a conclusione del suo epico momento dice:"italiani forza l'Italia ce la deve fare nonostante Grillo".Parlano loro che assieme alla classe dirigente hanno affossato questo paese,parlano loro di incoraggiamenti loro un tumore che da troppo tempo devasta l'Italia!

canova.emilio

Dom, 03/06/2012 - 16:43

La prevaricazione ormai è all'ordine del giorno, accade in pubblico ed in privato, questo atteggiamento mafioso ed arrogante viene spesso manifestato da chi lotta contro l'arroganza e contro la mafia. Uno dei mille controsensi riscontrabili sia nei governanti che nei governati. Chiacchiere, corruzione, carta e canzonette sono le ultime ed uniche cose che rimangono a questo Paese di disperati azzeccagarbugli, ripeto, governanti e governati, nuovi salvatori della patria inclusi.

SpaghettoCoraggioso

Dom, 03/06/2012 - 16:50

Quando Beppe trionfa!! Se Beppe Grillo lo diamo al 43 per cento lo compreranno gli egiziani? ^_^ La caratteristica beffarda della comicità in genere è di consenso, altrimenti gli spettacoli comici non avrebbero successo. L’inattaccabilità di Beppe Grillo sta perché è l’identità del comico, recita la parte del comico, inattaccabile perché non lo si può attaccare dandogli del comico, insomma i classici (e forse superati di moda) attacchi da seconda repubblica. Beppe è un mix straordinario tra lo stato d’animo di allegria, di divertimento unito ad un messaggio di cambiamento, cambia lo stato d’animo. La gente si aspetta quindi uno spettacolo comico da grillo e ridendo passano molte cose, ciò che la platea non si aspetta è il prete che dice che ci vuole serietà, ma la platea è li per aspettarsi di diventare nuovamente allegra, e il prete diventa spettacolo improvvisato dal direttore Grillo.

SpaghettoCoraggioso

Dom, 03/06/2012 - 16:45

Se si corona il sogno maestoso di Grillo (Grillo for president) vorrei vedere che cosa combina nei rapporti internazionali, se è veramente in grado di scatenare una guerra, se manderà a quel paese qualche nazione molto calda. Per ora si sta allegri!!

nevenko

Dom, 03/06/2012 - 17:01

Grillo Hotel 5 Stelle?Un arricchito piuttosto zoticone come quasi tutti gli arricchiti,ottimo abbeveratoio per il popolino.

plaunad

Dom, 03/06/2012 - 17:18

A furia di sparare "vaffa" a destra e sinistra questa volta se n' é beccato uno anche lui. E ben gli sta.

motomec74

Dom, 03/06/2012 - 17:23

ma scusate un attimo, apparte che la manifestazione di grillo è autorizzata, e ci saranno forze dell'ordine presenti....ergo per cui il parroco ha fatto ridere tutti. diciamo che ha sentito i commenti sul papa e non gli sono scesi....ottuso parroco di paese

lui976

Dom, 03/06/2012 - 17:25

Sono stanco di sentire la parola "demagogo". Credo che fino a qualche tempo fa la maggior parte di quelli che la pronunciano, non sapevano nemmeno cosa significasse. Sembrate dei pappagalli che ripetono ogni cosa che un giornale scrive. Si va dal "cattocomunista al fasciocomunista (si, ho sentito anchasta! Cambiate vocabolario! Che noia!

marcokalos

Dom, 03/06/2012 - 17:50

La pochezza delle idee é dimostrata dalla necessità di urlare per comunicare. Chi ha idee vincenti e vuole fare ragionare gli interlocutori, usa toni pacati. A riprova di ciò, le uniche figure politiche che ancora hanno successo (non per le idee, sia ben chiaro! ma per il modo di dialogare) sono Napolitano e Monti, che vista l'età e l'esperienza anche senza idee riescono a primeggiare sugli altri. In sintesi, Grillo vince perché nessuno dei volti della politica ha la tempra morale e le idee per sminuirlo come meriterebbe. Qualche candidato c'é, ma deve emergere a livello nazionale, come Renzi o Tosi.

cavalli 69

Dom, 03/06/2012 - 17:53

chiunque governerà dopo questa casta di papponi e lacchè , non può che fare meglio.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 03/06/2012 - 18:59

Non sto nè dalla parte di grillo nè da quella del prete,dico solo che il titolo è nettamente in contrasto coll'articolo.Poi ognuno può pensarla come crede ma vedendo i risultati della politica italiana,mi viene da pensare che qualsiasi dico qualsiasi italiano sarebbe stato in grado di portare la nostra nazione al livello attuale.Purtroppo troviamo ancora gente fiduciosa nelle forze politiche,e forse credo che anche un comico avrebbe potuto sostituire degnamente i nostri (dis)onorevoli forse col sorriso sulle labbra,il che in questi tempi non guasterebbe.

Ritratto di romy

romy

Dom, 03/06/2012 - 19:52

Qualcuno conosce le idee di Grillo in relazione all'Euro,L'Europa,la Merkel,la BCE che stampi o meno moneta per difendere gli Stati membri?Se si,grazie le potrebbe postare?

Giacobbe

Dom, 03/06/2012 - 21:46

Guardando il video (che molte testate online hanno riportato per dimostrare come il relativo articolo dicesse la verità) il parroco sale dicendo che hanno disturbato la messa ma quando il comico fa presenti gli accordi di orario, l'altro non contesta le parole di Grillo sui loro accordi, quindi è ovvio che voleva solo la scusa per salire su un palco***65279; ed esprimere il suo disappunto verso le idee politiche che venivano espresse (infatti abbandona subito l'argomento "orario" per passare a fare proclami politici). Dove si è mai visto un contestatore che viene fatto tranquillamente salire sul palco e gli viene dato un microfono? Solo perchè vestono quell'abito bianco non significa che siano dei in terra o persone onorevoli.

MaiRuss

Dom, 03/06/2012 - 21:51

Suk Giornale, quando si parla di Grillo, si usano sempre termini roboanti/dispregiativi: Urla, sbraita, concetti sparati dal altoparlanti, bercia nel microfono, comico, nonpiucomico, guru ecc. Ma secondo voi sono meglio quelli che "sussurrando e abbassando i toni" ce lo mettono sempre nel cu..bo? Ma Grillo fa così paura? Se si, allora ha colto nel segno e bisogna comincoare ad infangarlo!

silvano45

Dom, 03/06/2012 - 22:21

demagogia populismo tutti si riempiono la bocca... e le tasche con queste parole forse è vero che grillo non ha le idee per governare ma peggio di quanto ha fatto destra e sinistra e centro cosa puo esserci?Ma chi ci ha portato in queste condizioni che vive di privilegi e incapacità e spesso corruzzione? troppi politici alti funzionari dirigenti pubblici e di grandi banche e grandi società e allora si può anche cambiare il peggio lo abbiamo provato

asurbanipal

Dom, 03/06/2012 - 22:53

per #46 romy ecco quello che di interessante ho trovato in merito alla sua richiesta http://www.beppegrillo.it/2012/05/torna_a_casa_lassie.html

Battaglia

Dom, 03/06/2012 - 22:58

chi ha visto il video, si convince di quanto è di parte questa testata pseudo-giornalistica....Grillo attacca la chiesa e il prete va a zittirlo? e soprattutto chi ha visto il video, sa che a Grillo è stato detto che la messa finiva 5 minuti prima del suo inizio....

geronimo65

Dom, 03/06/2012 - 23:27

NON MI HANNO PUBBLICATO UN COMMENTO SCRITTO 10 ORE FA, VERSO LE 14:30 (ORA SONO LE 23.25)... Probabilmente perchè invitava a verificare il video, dove ci si rendeva conto che la figura l'ha fatta il parroco (probabilmente voleva finire su youtube...) e Grillo ha fatto la figura del signore, dando spazio al parroco, facendolo salire sul palco, e questi gli strappa il microfono di mano... Chissà se censurano anche questo commento...

canoneinverso

Lun, 04/06/2012 - 01:36

@motomec74 APPARTE che dovresti imparare a scrivere italiano e scrivere A PARTE se non vuoi che si pensi tu stia parlando di un appartamento o simili. A parte che le forze dell'ordine a un comizio non sono lì per decidere se l'oratore urla troppo o non urla ma per tutt'altre cose. A parte che il tuo giudizio è completamente gratuito e sparato tanto per dare fiato ai denti, visto che la tua valutazione puzza tanto di anticlericalismo a prescindere. Dicevo, a parte tutto questo, non vedo perchè il sacerdote non avesse il diritto di andare da Grillo a dire che il tono di voce era troppo alto durante una funzione religiosa. Non gli ha mica detto di interrompere il comizio e non ha calpestato assolutamente alcun diritto di Grillo.

magrino

Lun, 04/06/2012 - 08:43

ma prima di cacare sentenze abbiate almeno la compiacenza e l'umiltà di guardare il video. Grillo non si è scagliato contro nessuno, BUFFONI!!!