Berlusconi blinda già il Senato

Berlusconi guarda avanti: in caso di crisi, bloccare nel Pdl la "campagna acquisti" per la fiducia a un Letta bis

Il fatto che al lungo vertice di sabato a Arcore non fosse presente un Gianni Letta che ha passato tutto il venerdì a cercare di convincere il Cavaliere di tenere una linea più prudente la dice lunga sullo stato dell'arte. Silvio Berlusconi, infatti, è sempre più convinto che di vie d'uscite non ce ne siano e che dal Quirinale non ci si possa aspettare più nulla. Nulla a parte eventuali atti ostili, come potrebbe essere quello di fare il possibile (o l'impossibile) pur di dar vita ad un secondo governo guidato da Enrico Letta.

All'indomani del voto del Pd per far decadere il Cavaliere da senatore, infatti, nel momento in cui Angelino Alfano, Maurizio Lupi, Gaetano Quagliariello, Beatrice Lorenzin e Nunzia De Girolamo dovessero insieme ai 17 sottosegretari del Pdl firmare le loro dimissioni Giorgio Napolitano tenterebbe tutte le strade pur di evitare il ritorno alle urne. D'altra parte, che questa sia l'intenzione il Colle lo ha fatto intendere molto chiaramente all'ex premier attraverso i consueti canali riservati.

La partita, insomma, si sposterebbe inevitabilmente a Palazzo Madama (alla Camera i numeri non danno infatti problemi). È lì, dunque, che Letta dovrebbe fare scouting su circa una ventina di senatori per incassare la fiducia ad un governo bis. «Campagna acquisiti», la definisce nelle sue conversazioni private un Berlusconi convinto che l'offensiva sui senatori del Pdl sarà pesante. Il capogruppo Renato Schifani è ben consapevole del problema e sta monitorando la situazione da giorni. Come pure Denis Verdini che ha già tra le mani una lista con alcuni nomi. D'altra parte, è proprio tra i senatori (anche tra i cosiddetti peones) che negli ultimi mesi sta montando una certa insofferenza verso i cosiddetti falchi del partito, malcontento che in più d'una occasione è stato oggetto di polemiche sui media.

L'ultima è di ieri. E vede da una parte Daniela Santanchè e dall'altra le cosiddette colombe del partito. Intervistata da Repubblica, infatti, l'ex sottosegretario critica «Cicchitto, Schifani, Quagliariello e Lupi» che «fanno a gara nel dire che si può mediare ma sbagliano» mentre «Alfano ha capito che aria tirava e si è subito allineato». I diretti interessati replicano a stretto giro con Schifani e Fabrizio Cicchitto che parlano di «elenco di buoni e cattivi» che «mina l'unità del Pdl». Mentre Daniele Capezzone e Michaela Biancofiore difendono la Santanchè parlando di «attacchi fuori bersaglio» perché «non si deve aver paura di un libero dibattito», altri big (Mariastella Gelmini, Mara Carfagna, Renato Brunetta e Sandro Bondi) invitano il partito a restare «unito» intorno a Berlusconi.

Un Cavaliere un pizzico infastidito dalla querelle in corso, convinto com'è che non sia questo il momento delle divisioni. Proprio ora, è il senso dei suoi ragionamenti, che il Pd «ha deciso di farci fare la fine della Dc» assecondando «un clima da guerra civile» nel quale si predica l'eliminazione dell'avversario per via non democratica. Ragione per cui l'ex premier è convinto che alla fine il Pd voterà la sua decadenza da senatore, un atto che non può rimanere politicamente senza conseguenze. Ecco per Berlusconi è deciso ad andare fino in fondo nonostante il messaggio recapitatogli dal Quirinale che fin d'ora esclude un ritorno alle urne. Ed ecco perché il Cavaliere sta blindando il Senato per evitare la campagna acquisti del Colle per un Letta bis che a quel punto lascerebbe il Pdl all'opposizione.

Commenti

Demy

Lun, 26/08/2013 - 08:02

Gianni Letta assente, cosa strana ma non unica.Dov'era Gianni,con delega ai servizi segreti,quando il tribunale di Milano intercettava le telefonate fin dentro la casa di Berlusconi? Come poteva lui non sapere? A parte la magistratura politicizzata e l'ostilità del Quirinale, i peggiori nemici Berlusconi li ha avuti in casa sua,dove tutti dovevano essere parte della famiglia(nel senso buono del termine).Invece? Si è dovuto difendere in famiglia,vedi Veronica, e dalla famiglia. Spero che, al di là della situazione giudiziaria che lo ha colpito ingiustamente, e politicamente, Berlusconi riesca a fare un pò di pulizia al suo interno e,se possibile,imponga il silenzio.C'è un portavoce, non un gruppo di comizianti allo sbando!

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Lun, 26/08/2013 - 08:37

Stai giocando con la crisi e il malessere di milioni di famiglie che non ce la fanno più a tirare a fine mese. Stai giocando con il fuoco.

Ritratto di bergat

bergat

Lun, 26/08/2013 - 08:45

Fa benissimo Berlusconi a prepararsi. Se vuoi la pace preparati alla guerra dicevano i latini e preparare gli accampamenti ovvero blindare il senato, è uno dei preparativi.

Gius1

Lun, 26/08/2013 - 08:47

La regola nr 1 per vincere facile del pd ' e' sgozzare l' aversario e con un presidente di turno avere carta bianca. Tutto cio con l'aiuto dei pm rossi

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Lun, 26/08/2013 - 08:53

Adesso bisogna promettere ai senatori una rielezione assicurata in caso cadesse il governo e si andasse alle elezioni. Non ci fosse una elezione per loro almeno un posto imboscato da qualche parte a mangiar pane a tradimento. E'un processo lungo e complicato che la dice lunga sulla politica nostrana e che qui da noi è chiamato candidamente scouting o compravedita e che viene contrastato con la altrettanto candida blindatura.

xgerico

Lun, 26/08/2013 - 08:53

Ma come fino a ieri avete scritto che il PD e a pezzi, invece il "problema" sta nel vostro orto!

moranma

Lun, 26/08/2013 - 09:05

questa "blindatura" quanto costerà al cavaliere?

no beluscao

Lun, 26/08/2013 - 09:19

certo il cavaliere di blindature onerose se ne intende , vedi di gregorio ... che vergogna gioca con il malessere dell'italia .... alla faccia di noi tutti vero mortimer e pannocchia in usa ? ps come mai non mi pubblicate i post e quelli offensivi dei vostri si ? caso strano o malafede ?

NINO.RODO

Lun, 26/08/2013 - 09:20

Secondo me, e tutti si arrabbieranno, per risolvere la povertà in Italia ed i conflitti politici che ci portano a questa, occorrerebbe sospendere la "democrazia" (se questa la si può chiamare così invece di denominarla "confusione del tutti contro tutti")per due anni, abrogare tutto e incominciare da capo. L'idea fondante è "quello che non è proibito dalla legge" (unica e chiara)è lecito farsi senza alcuna autorizzazione. Lo Stato interviene solo nei settori necessari. Tutto il resto è dei cittadini. Dopo due anni di riforma totale del Paese si ripristina la così detta democrazia che dovrà operare sul cambiamento effettuato. Gli Italiani in due anni tornerebbero felici e prosperi e gli ex politici poveri e derisi. Un sogno?

Cristina Ulcigrai

Lun, 26/08/2013 - 09:24

Silvio Berlusconi,spero proprio che il PDL non faccia la fine della DC.Ciao,con stima per Silvio Berlusconi,leader del centro-destra del XX e XXI secolo.

Ritratto di alla frutta

alla frutta

Lun, 26/08/2013 - 09:27

bene fa a preoccuparsi, chi meglio di lui conosce i suoi polli.iticanti mercenari

Ritratto di tulapadula

tulapadula

Lun, 26/08/2013 - 09:30

Adoro sentir parlare di "campagna Acquisti". Da perfettamente l'idea di che squallida bottega sia ormai il parlamento e di che magnaccia sia Berlusconi. Tutti a casa !!

Ritratto di alla frutta

alla frutta

Lun, 26/08/2013 - 09:31

a proposito, ma il cavaliere cosa vuol fare da grande?

Atlantico

Lun, 26/08/2013 - 09:32

Ma quale campagna acquisti ! Si tratterebbe di 'patrioti', uomini 'responsabili' che amano l'Italia. Vi siete dimenticati cosa accadde alla fine del 2010 ? Vorreste dire che i patrioti di oggi sono peggio di Scilipoti ?

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Lun, 26/08/2013 - 09:33

Attento Silvio, perché il popolo non è stupido, e non perdona. Rischi di metterti contro anche i cagnolini che ti hanno sempre seguito.

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 26/08/2013 - 09:35

in futuro rischierà di blindarsi in casa dalla gente inferocita.

Vfor

Lun, 26/08/2013 - 09:36

Io so' io, e voi siete voi... Io so' Silvio, e voi non valete un ... Pepeperepereperepe... disse Silvio ai suoi, alla riunione di ieri.

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 26/08/2013 - 09:36

non vedo ancora i comenti dei leccaculi per eccellenza.

gianni71

Lun, 26/08/2013 - 09:38

Caro Berlusca, questa volta la "blindatura" dei senatori ti costerà molto di più. Altro che il rimborso dell'IMU del 2012.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 26/08/2013 - 09:39

I sinistri sono stupidi, ignoranti, feroci, ma stupidi. Il PdL non è mai stato così forte, compatto, coeso, formidabile, con un capo che il 52 degli italiani vuole votare. Il PD è dilaniato da lotte volgari ed odiose, tutti si odiano, vedono la sconfitta (riusciranno a mantenere la due cifre percentuali ?), tremano, sanno che basterà un discorso alla TV dello statista Silvio per distruggerli definitivamente con la luce della VERITA', ed allora i loro giornali ribaltano la verità, infangano il PdL. Quello della informazione faziosa è un attentato alla democrazia, la lista è pronta, dal Fatto Quotidiano a La Stampa. Comincino a tremare, hanno ancora pochi mesi di vita, la libertà di informazione è pilastro della democrazia e va assolutamente tutelata eliminando ALLA RADICE la stampa faziosa e bugiarda. Comincino a tremare, guardino al 52% del popolo, vi vedranno scritta la loro fine.

roberto78

Lun, 26/08/2013 - 09:46

sarà una bella scelta per i singoli senatori quando dovranno scegliere se far cadere il governo per solidarietà al loro leader o tenerlo in piedi per portare a termine il taglio dell'IMU (e le altre riforme che al momento sono in attesa di concretizzazione e di voto ...)

soldellavvenire

Lun, 26/08/2013 - 09:51

la via d'uscita c'è, cavaliere: basta imboccarla, si chiama PORTA. e sarebbe istantaneamente liberazione per l'italia, e carcerazione, per te (dorata, s'intende)

Libertà75

Lun, 26/08/2013 - 09:53

Quando avevamo dei politici, l'ordine era prendere tempo. E' mai possibile che uno che preannuncia un ricorso di revisione e un ricorso a Strasburgo non gli venga riconosciuta una "sospensione"? meglio perdere un anno che espellere un personaggio che poi rischia anche di essere "ripristinato" per via giudiziaria, venendo cosi riconosciuto il suo titolo di perseguitato politico.

a_zotti52@virgi...

Lun, 26/08/2013 - 09:53

un italiano in Austria: la storia si ripete ..un manipolo di personaggini con alla testa Verdini che vagliano i dossier dei peones del PDL per carpirne i lati deboli e convincerli spesso con l´esborso di vil denaro o altre prebende a non lasciare il partito..vedete cari amici, io mi sono laureato tanti anni fa in Scienze Politiche ma non ricordo di aver studiato questi sistemi o metodi di "lotta politica" forse c´erano anche quella volta ma non erano cosi´espliciti ...quasi quasi mi aggiorno e chiedo lumi a Verdini.

DubitoErgoSum

Lun, 26/08/2013 - 09:56

@perSilvio46: si è mai chiesto come mai il suo ortolano le fa pagare così cari quei funghi che le piacciono tanto? Ecco, si faccia una domanda e si dia una risposta.

Guido_

Lun, 26/08/2013 - 09:58

Questa volta è finita davvero, per tanti anni il cav. è riuscito a farla franca (corruzione del giudice Metta e Squillante, dell'avocato Milss, falso in bilancio...) grazie a leggi fatte dall'mputato per salvare l'imputato stesso. Ormai il margine di manovra non c'è più, la sentenza di condanna è definitiva, senatori da comprare come De Gregorio, Razzi o Scilipoti, sembrano non esserci più... non rimane che chiedere scusa agli italiani per aver frodato 270 milioni di euro, restituire il malloppo ed uscuire di scena.

tudai53

Lun, 26/08/2013 - 09:59

Assurdo! ma cosa vuole Berlusconi? sta impallinando 60 milioni di italiani per i suoi problemi? grazia di che! paga come tutti i comuni mortali o bisogna lasciarlo libero solo per il nome che ha addosso! allora sì che succederebbe come in egitto, gli italiani sono stufi di questo essere che ci fa deridere in tutto il mondo!

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 26/08/2013 - 10:00

comunque silvio con la pettinatura alla diaboldik e la pelle del viso stirata e siliconata è veramente irresistibile,le olgettine staranno soffrendo le pene dell'inferno per l'astinenza forzata.

Lentasio

Lun, 26/08/2013 - 10:00

Dai commenti vedo che c'è qualcuno che riuscirà a dare del "comunista" anche a Gianni Letta ! Quanto alla campagna acquisti, mi sembra che ci sia qualcuno già esperto della materia, o no?

soldellavvenire

Lun, 26/08/2013 - 10:04

"campagna acquisti"... come se la facessero altri che non lui stesso

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Lun, 26/08/2013 - 10:04

ma va la, in galera ed esproprio di tv e giornali altro che storie

Libertà75

Lun, 26/08/2013 - 10:07

@zotti52, mi appare leggermente prevenuto ed incoerente. Se il centrodestra cerca voti o stringe sui propri è sempre dietro ad esborso, se lo fa il centrosinistra è sempre una questione di onestà e trasparenza? Direi che la laurea non le serve perché non le ha permesso di essere una persona libera, distaccata ed onesta intellettualmente.

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Lun, 26/08/2013 - 10:08

Dai massì, ci aspetta un bel default. Ma i pecorini-fans-silvioti, una volta che cadrà il Governo, saranno contenti? Dai, non pagherete più l'IMU, perché le case vi saranno espropriate e date in dono a rom-comunisti-stalinisti.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Lun, 26/08/2013 - 10:10

@Liberta'75,ma di questo ricorso a strasburgo ad oggi non c'e' nemmeno l'ufficialita' dell'annuncio,e' vero che bisogna aspettare che vengano depositate le motivazioni per poi presentarlo,ma se e' gia' stato deciso,se comunque si ritiene illegittima la sentenza,si potrebbe anche annunciarlo no?anche perche' se poi non venisse fatto,allora sarebbero tutte chiacchiere.Vedremo.

Totonno58

Lun, 26/08/2013 - 10:10

Beh, Berl., da profondo conoscitore della materia, teme una bella campagna acquisti avversaria...o si prepara a fare la vittima, ben sapendo che Napolitano NON scioglierà mai le Camere finchè non sarà cambiata la legge elettorale?!?

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Lun, 26/08/2013 - 10:11

Dai massì, ci aspetta un bel default. Ma i pecorini-fans-silvioti, una volta che cadrà il Governo, saranno contenti? Dai, non pagherete più l'IMU, perché le case vi saranno espropriate e date in dono a rom-comunisti-stalinisti.

manganoeroedistato

Lun, 26/08/2013 - 10:13

vi prego leggete il commento di @perSilvio46 ..... sei un genio ti giuro...un perfetto analista politico... quanti a casa tua sono andati a scuola? quanti dei tuoi familiari hanno piu' di 70 anni?? bene fai la percentuale e saprai quanti voterebbero ancora il tuo grande statista.... hahahahahahahha...il 52% .... infatti aspetta a far cadere il governo per aamore degli italiani vero!?! per senso di responsabilità vè?!?! lo stesso che gli faceva fare festini porno con le minorenni??

Ritratto di libeccio

libeccio

Lun, 26/08/2013 - 10:19

Il martire che teneva sul tavolo del suo studio una 38 special, il gradasso che tutto poteva e non rinunciava a niente, lo statista con gli amici dittatori, l'elegante uomo di stato che si è permesso di fare apprezzamenti sconci sulle prime ministro donne europee, il presidente del consiglio accusato di aver corrotto parlamentari della repubblica e condannato per aver frodato lo stato: l'uomo che tutti vorremmo a casa nostra come esempio per i nostri figli.Lasci in pace il paese signor Berlusconi, si ritiri dalla politica, la sua favoletta delle toghe rosse non incanta nessuno, i suoi miliardi "non possono tutto".

Ritratto di libeccio

libeccio

Lun, 26/08/2013 - 10:19

Il martire che teneva sul tavolo del suo studio una 38 special, il gradasso che tutto poteva e non rinunciava a niente, lo statista con gli amici dittatori, l'elegante uomo di stato che si è permesso di fare apprezzamenti sconci sulle prime ministro donne europee, il presidente del consiglio accusato di aver corrotto parlamentari della repubblica e condannato per aver frodato lo stato: l'uomo che tutti vorremmo a casa nostra come esempio per i nostri figli.Lasci in pace il paese signor Berlusconi, si ritiri dalla politica, la sua favoletta delle toghe rosse non incanta nessuno, i suoi miliardi "non possono tutto".

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Lun, 26/08/2013 - 10:19

Vadano pure a sostenere il (s)governo letta, i comprati, tanto il popolo, al momento del voto, li manda a casa. I traditori pagano, vedi i fini(to), i casini(sti), ecc.

Ritratto di libeccio

libeccio

Lun, 26/08/2013 - 10:19

Il martire che teneva sul tavolo del suo studio una 38 special, il gradasso che tutto poteva e non rinunciava a niente, lo statista con gli amici dittatori, l'elegante uomo di stato che si è permesso di fare apprezzamenti sconci sulle prime ministro donne europee, il presidente del consiglio accusato di aver corrotto parlamentari della repubblica e condannato per aver frodato lo stato: l'uomo che tutti vorremmo a casa nostra come esempio per i nostri figli.Lasci in pace il paese signor Berlusconi, si ritiri dalla politica, la sua favoletta delle toghe rosse non incanta nessuno, i suoi miliardi "non possono tutto".

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Lun, 26/08/2013 - 10:20

questo articolo come l'editoriale del direttore di ieri,svelano una realta' diversa dalle dichiarazioni di facciata dei pdl.In quanti vorranno seguire la linea garnero e perdere il loro posto senza nulla in cambio?in fondo la signora garnero ha un posto in prima fila assicurato e fa affari d'oro con la politica,non ultimo i 136.000 euri che la revione sardegna hanno dato alla sua Visibilia,solito giochetto di imprenditori/politici che fanno soldi con le casse dei cittadini.Piuttosto con lo spauracchio di nuove elezioni,in tanti a destra e sinistra passando per i 5stelle,son pronti a fare scelte diverse.Fossi B.,non darei troppo spazio alla garnero,sta spaccando il partito e siccome i numeri son quel che sono,meglio tenerseli buoni e far parlare qualcuno piu' rassicurante e credibile,perche' andare in guerra con i soldati insofferenti ai generali,non promette bene.

procto

Lun, 26/08/2013 - 10:22

"Berlusconi blinda il senato" : Grande statista, che non si perde in meschini tatticismi, e si adopera attivamente per risolvere i gravi problemi del paese. Mi viene da piangere.

Libertà75

Lun, 26/08/2013 - 10:24

@Agrippina, guardi in linea generale avrebbe anche ragione, ma per onestà intellettuale dovremmo considerare più ipocrita un atteggiamento di una Giunta che vuole votare in merito ancora prima di leggere il relativo disposto sulle motivazioni. Personalmente, da uomo libero, fossi in Parlamento non voterei mai senza avere tra le mani la sentenza scritta, non perché non mi possa fidare della Magistratura a prescindere, ma perché essendo poteri dello Stato separati, la Costituzione affida un compito di autotutela al Parlamento stesso. Votare senza sapere è da ignoranti e prevenuti.

slim313

Lun, 26/08/2013 - 10:29

Curtis Mayfield chi ha giocato per 2 MESI è stato bersani e sull'IMU stanno facendo un casino i kompagni

Libertà75

Lun, 26/08/2013 - 10:29

@Agrippina, leggo altro suo intervento sui transfughi, sostenitori e colombe... Le faccio notare una cosa, aldilà di campagne di acquisto che anche la sinistra sa fare bene, c'è da non confondere il fatto che il Parlamento trovi una soluzione con la possibilità di avere una maggioranza stabile. Se Letta-bis si propone da solo con PD e Sel, magari trova voti tra colombe pdl e grillini, ma resterà un governo di minoranza, pronto a cadere in centinaia di momenti. In questo scenario chi ci rimette di più è sempre il solito PD.

rossono

Lun, 26/08/2013 - 10:31

Non appena mettono una foto di Berlusconi gli avvoltoi s'incolonnano Ahahahah..

honhil

Lun, 26/08/2013 - 10:32

Ci si arrovella sul futuro di Berlusconi e del Pdl e tutto si circoscrive a quel binomio e ai tantissimi, possibili, orfanelli che resterebbero senza un partito di riferimento. Ma nessuno, proprio nessuno, dai giornalisti ai politologi, dai politici alla cosiddetta classe intellettuale, dai frequentatori del Bar dello sport all’uomo della strada, allunga il collo oltre la siepe, per vedere il nuovo che arriva. Eppure, i segnali è da vent’anni che si hanno sotto gli occhi. Sono sempre quelli. Gli stessi che nel 1994 fecero pervenire a Silvio Berlusconi “l’avviso di garanzia mentre partecipava come presidente del Consiglio a un simposio internazionale sulla criminalità organizzata.” Era l’ordine di sfratto dalla scena politica domestica e internazionale, notificato con la farfara “Urbi et Orbi.” Adesso che la siepe è morta e libero l’orizzonte, forse, gli italiani cominceranno a capire di che erba è fatta la scopa della magistratura. Ma se del domani non c’è certezza, oggi, però, si sa che, quando si apriranno le urne, i cittadini sapranno scegliere il partito che più li rappresenta. Come sempre.

Ritratto di enzo33

enzo33

Lun, 26/08/2013 - 10:34

Gentili magistrati Italiani, nessuno è contro la vostra sacrosanta istituzione, ma non sbagliate quando fate fronte comune coi vostri colleghi corrotti? (solo a Napoli ne sono stati inquisiti una ventina, ognuno aveva la sua tariffa)e allora? Con tanta stima...

Ritratto di enzo33

enzo33

Lun, 26/08/2013 - 10:37

Bravo Silvio, è in tempo di pace che si scavano le trincee.

titina

Lun, 26/08/2013 - 10:39

Il pd non è responsabile dei reati di Berlusconi. Ognuno si assuma le sue responsabilità e chi ama l'italia mette al primo posto l'Italia.

alberto locati

Lun, 26/08/2013 - 10:39

Berlusconi Caro Adalberto poco Signore, i ladri devono finire in prigione o, quantomeno, essere messi nella condizione di non nuocere. Ed è da trenta o quaranta anni (dai tempi nei quali si appoggiava a Craxi per gli aiuti politici) che quel signore (sic.) fa del male all'Italia e agli Italiani, in questo aiutato da una coorte di nani, basllerini e leccaculo (come te, ad esempio). DEVE ESSERER ELIMINATO DALLA POLITICA.

francesco de gaetano

Lun, 26/08/2013 - 10:41

Se fosse vero quanto ha scritto Adalberto Signore sul comportamento di alcuni senatori all'indomani della crisi di governo,costringerei costoro a firmare un documento di fedeltà al movimento politico pena la rielezione al senato nelle prossime competizioni elettorali.E' possibile che la vicenda di FLI e di Fini in particolare non suggerisce loro un comportamento diverso?.Dovrebbero essere definiti MERCENARI DA QUATTRO SOLDI.

ettore80

Lun, 26/08/2013 - 10:43

"L'Italia di Berlusconi finirà male, malissimo, nella vergogna e nella corruzione. E sarà stato inutile avere ragione." (Indro Montanelli 1994)

Efesto

Lun, 26/08/2013 - 10:45

Ho letto già qualche commento. Pochissimi comprendono che il problema non è Silvio Berlusconi, ma la democrazia. Assecondare la caduta di un leader per via giudiziaria, per di più fortemente chiacchierata, significa dare corpo ad un ordine che diviene potere assoluto. Questo potere giudiziario dopo la eliminazione fisica del leader chiederà il saldo del conto e nessuno potrà fermarlo essendo irresponsabile, privo di controlli, e demagogicamente coperto dal motto "noi facciamo giustizia". La politica, che è l'arte del compromesso nell'interesse della popolazione resterà bloccata in una burocrazia giudiziaria in cui tutti, ma proprio tutti avranno paura di sbagliare. Faccio un esempio: un noto ortopedico parlando della ricerca nella professione (possibilità di verificare nuove soluzioni ad hoc in casi particolari) mi ha detto con voce ruggente (e disperata): gli Italiani si beccano il protocollo perché se poi mi inciampa e si fa male dice che è colpa mia e lo debbo pagare per nuovo!. Ciò già vale per le licenze, per i controlli ASL alle imprese (ma non agli uffici pubblici), per le certificazioni dei Vigili del Fuoco, per le concessioni edilizie, etc. Siamo già ingessati ma con un ulteriore salto di potere della magistratura saremo inchiodati e dovremo dare retta solo alle regole scritte per lo più da stupidi ignoranti fanatizzati. Il governo sarà solo ideologico e sul suo altare verranno sacrificati tutti i cittadini. Così nascono le dittature. Salvate Silvio non per la persona, ma per l'Italia.

HoIlMonitorSpento

Lun, 26/08/2013 - 10:47

Degna conclusione di un bugiardo nell'anima. Crisi finanziaria e problemi dappertutto e il caro Silvio pensa alle poltrone su cui sedersi.

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Lun, 26/08/2013 - 10:48

Se ho capito bene Berlusconi si sta preparando e blindare i suoi senatori per evitare un Letta-bis o un qualsiasi altro governo, dopo che il PDL ha votato la sfiducia al governo Letta. Tutto questo come conseguenza del fatto che la maggioranza dei partiti potrebbe votare compatta la decadenza di Berlusconi da Senatore. Ora mi domando qualore Berlusconi verrà dichiarato ineleggibile, a questo punto cosa guadagnerebbe Berlusconi stesso a far cadere il governo, visto che non si potrebbe piu' candidare? Mi sorge il dubbio che per sete di vendetta personale vuole cercare di fare un dispetto al PDR Napolitano, del quale aveva un'altissima opinione e ha spinto per farlo rieleggere ( http://www.ilgiornale.it/news/interni/berlusconi-napolitano-riferimento-tutti-noi-910031.html ) prima di cambiarla in quanto Napolitano non lo puo' aiutare, e un grandissimo torto agli italiani, in primis chi ha votato PDL facendogli pagare l'IMU per il 2013 e aumentare l'IVA al 23%. Mi sembra che il suo altissimo senza di responsabilità nei confronti del suo paese e dei suoi concittadini finisce li dove iniziano i suoi guai personali. Che forse forse di noi italiani di ogni colore non é che non gli ne po' frega de meno come dicono a Roma.

francesco de gaetano

Lun, 26/08/2013 - 10:55

Cavaliere,ascolta anche le proposte della base. Aprire una crisi di Governo è inevitale giacchè hanno già deciso la sua incadidabilità e la sua fine politica da senatore, per cui tanto vale accelerare la fine del governo Letta perchè dopo si apriranno scenari nella politica italiana da sbellicarsi dalle risate,perchè da questi pagliacci c'è poco da fidarsi e se si andrà alla competione elettorale - che sarà immininente - il centro destra è costretto a vincere ancora perchè dall'altra parte c'è il vuoto mentalmente e culturalmente. A bientot

rossono

Lun, 26/08/2013 - 10:59

Efesto Lei scrive per i muri...

Angelo48

Lun, 26/08/2013 - 10:59

@ ersola - Lei alle ore 09.35 scrive molto acutamente :" non vedo ancora i commenti dei leccaculi per eccellenza." Ha ragione, si vedono solo dalle prime ore del mattino, i commenti di quelli pagati lautamente per rompere i "zebedei" ai "leccaculi" a lei invisi! E tra questi, ci sono anche quelli che sostengono di lavorare indefessamente tutti i giorni pur se colpiti da persistente forma di uveite. Buffoni!

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Lun, 26/08/2013 - 11:00

@ENZO33: ecco, lei rappresenta il tipo elettore banana. 80 anni tondi tondi, conservatore, probabilmente con una pensione da 3000 euro (accumulata ingiustamente).. insomma.. il futuro dell'Italia! A quelli come lei dovrebbero togliere la patente, internet e il diritto al voto.

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Lun, 26/08/2013 - 11:01

@ENZO33: ecco, lei rappresenta il tipo elettore banana. 80 anni tondi tondi, conservatore, probabilmente con una pensione da 3000 euro (accumulata ingiustamente).. insomma.. il futuro dell'Italia! A quelli come lei dovrebbero togliere la patente, internet e il diritto al voto.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Lun, 26/08/2013 - 11:07

Libertà75,la considero seriamente una persona intellettualmente onesta,per cui credo di doverle delle precisazioni su quanto ho scritto e sui suoi successivi commenti.Anzitutto il discorso sulla Giunta,la quale non deve divenire un quarto grado di giudizio,come da prassi parlamentare e costituzionale,ma bensì decidere con voto se applicare la l.severino e se applicare gli effetti della sentenza.La Giunta non deve esprimere pareri sulla sentenza,non ne ha i poteri,deve solo decidere se applicarla o meno,nella sua autonomia politica(separazione dei poteri).Per questo le motivazioni ancora da depositare non sono un fatto rilevante per le procedure della Giunta,come non è rilevante la pena accessoria dell'interdizione.Comunque il punto che sottolineavo e sul quale vedo che siamo più o meno d'accordo è:questo ricorso a Strasburgo in attesa di conoscere le motivazioni,lo si fa o no?Se non sarà presentatop,vorrà dire che al netto della propaganda,la sentenza emessa è legittima e inattacabile,diversamente vedremo.Per ciò che riguarda invece l'altra questione,ovvero un diverso governo,mi sono limitata a immaginare una delle possibili soluzioni,una delle possibili,perchè la faccenda è più complicata.Poi se ne trae beneficio il pd o il pdl,questo è altro paio di manichee non era quello il punto del discorso,vediamo anzitutto se ne trae beneficio la gente che mi sembra prioritario.

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Lun, 26/08/2013 - 11:08

anche a Angelo48 dovrebbero togliere patente, internet e diritto al voto. Nonno!

Dario40

Lun, 26/08/2013 - 11:10

prima di rilasciare interviste e dichiarazioni varie,questi parlamentari del PdL,dovrebbero riflettere sul mandato ricevuto dai lori elettori e sul Patto dei Parlamentari da loro sottoscritto prima delle elezioni.In un momento delicato come questo dovrebbero ricordarsi che senza Silvio Berlusconi loro sarebbero a casa, quindi massimo rispetto e pieno accordo con le sue decisioni. Senza alcun distinguo, se, ma o però. Silvio, se non ti rispettano, depennali dalle future Liste di Forza Italia. I tuoi elettori non ne possono più di cialtroni, pronti al ricatto per non cambiare casacca !!!!!!

soldellavvenire

Lun, 26/08/2013 - 11:16

enzo33 - (rispondono i magistrati) "NO, non sbagliamo. i colleghi corrotti vengono puniti, espulsi, condannati, emarginati: metta, squillante, carnevale, mills (pure all'estero lo fanno, strano, eh?); sbaglia chi persegue l'impunità corrompendo giudici e magistrati e presto ne renderà conto, tranquilli

marco.iso

Lun, 26/08/2013 - 11:20

berlusconi può provare a blindare il senato quanto vuole ma temo per lui che abbia ancora pochi giorni per farlo. non so quanti parlamentari neo-eletti siano vogliosi di ritornare alle urne, col rischio di perdere posizione (e stipendio...). inoltre napolitano, oltre al letta-bis, ha un'altra carta in mano: le sue dimissioni. credo che sia un'ipotesi, certamente estrema, che però non possa non essere presa in considerazione (anzi, se non ricordo male una velata minaccia in questo senso era stata indirizzata proprio ai parlamentari nel sui discorso di insediamento...). questo per dire che prima di nuove elezioni credo che possa passare ancora un bel po' di tempo. credo che la destra italiana dovrebbe "rassegrarsi" alla perdita dell'attuale leader e iniziare un percorso di rinnovamento profondo. ci sono persone capaci, idee che possono essere portate avanti. di certo questo passaggio comporterebbe un periodo di grave sbandamento, magari qualche divisione. ma siamo a inizio legislatura, c'è anche tutto il tempo per far emergere candidature a leader credibili da ripresentare alle prossime politiche (e, permettetemi, che non sia marina berlusconi, almeno non nelle modalità in cui è stata presentata fin'ora cioè come una successione ereditaria: marina l'erede al trono...). io sono convinto che l'italia moderata sia in realtà la maggioranza. berlusconi, per età e per storia, non è più in grado di intercettare tutto questo consenso, che è invece quello che ci vuole per tornare a governare.

ettore80

Lun, 26/08/2013 - 11:23

@Efesto: caro Lei, la maggioranza degli italiani ribalta il suo ragionamento, e nello scenario che lei prospetta vede la fine della democrazia e l'affermarsi del malaffare sulla giustizia, sulla politica e anche sull'imprenditoria pulita. Probabilmente avendone tutte le ragioni.

rossono

Lun, 26/08/2013 - 11:26

Curtis Mayfield E tu se vuoi una lauta pensione perche' non inizi a lavorare? o aspetti il posto "fesso" Tanti anziani di oggi quando i compagni creavano posti di lavoro per amici parenti e conoscenti,"BERLUSCONI NON CERA" quelli che non la pensavano come loro, anziche' sparare minkiate come fa lei compravano valige di cartone Ed andavano a spalare carbone e polvere nelle svariate miniere e fonderie d'Europa.Se oggi godono di una buona pensione fanno bene..Per lei oltre alla bananaS aggiunga 2 mele si rappresenta meglio...

Libertà75

Lun, 26/08/2013 - 11:30

@agrippina, certo, lo vado dicendo da settimane che Giunta e Parlamento sono sovrani e decidono autonomamente (in base ai disposti costituzionali) se applicare o meno la legge Severino. Di certo, votando senza leggere le motivazioni, dovrebbero farlo in mera fiducia o sfiducia alla Magistratura. Faccio esempio (speriamo assurdo) che nella sentenza scrivano che SB è stato informato da Tizo, Caio e Sempronio di quello che stava avvenendo, in questo caso sarebbero difronte ad un errore materiale e conseguente ricorso di revisione. In pratica, io non voterei una decadenza solo per le uscite del giudice, del quale speriamo siano stati solo generalismi e semi gaffe. Una volta col disposto si può sentirsi liberi di votare (non di fare il quarto grado chiedendosi se è stato giusto o sbagliato, ma soltanto se il disposto segue un percorso logico-razionale, anche se non condivisibile, ma che stia in piedi con se stesso). Il ricorso a Strasburgo seguirebbe il ricorso di revisione presso la Cassazione, quindi non è un caso che ora non ne parlino, la probabilità che la Cassazione accolga un ricorso di revisione è talmente minima che soltanto fare una piccola pressione lato stampa avrebbe il sicuro effetto opposto (come è stato con i ricorsi di SB di ricusazione dei tribunali di milano). Il ricorso a Strasburgo penso che sia in linea con il personaggio di SB, ricorso che probabilmente seguirà quello Wanda Marchi e creerà tra i 2 ricorsi una simbiosi logica.

Angelo48

Lun, 26/08/2013 - 11:35

@alberto locati- Commento di una volgarità inaudita figlia di una "certa" cultura! Vediamo dunque di chiarire prima cosa ci ha insegnato la storia politica italiana dagli inizi degli anni '90. Che quel signore "faccia male all'Italia" come tu affermi, è cosa opinabile. Quel che è certo invece, è che quel signore compie quotidianamente un gesto che tantissimi "nullafacenti" della tua parte politica ha mai compiuto: fornisce serenità e tranquillità economica a circa 85.000 famiglie col suo denaro. E tra questi, ve ne sono tantissimi nel mondo della carta stampata, dello spettacolo, della cultura e dello sport che - pur se fortemente critici verso lui e verso la "fonte/provenienza" del suo denaro - passano puntualmente dalle di lui casse ogni fine mese per riscuotere le loro ricche prebende. Sapessi quanti nani, ballerini e finti leccaculo si annidano tra loro! E tutti rigorosamenti antiberlusconiani a parole. Tutti rigorosamente falce e martello a parole, ma tutti rigorosamente con una vita da perfetti capitalisti!! Certo i ladri devono finire in galera, ma questa è una regola che riguarda tutti i cittadini e non solo quelli o quello inviso ai tuoi amichetti in toga nera! Chissà perché dimentichi che la storia politico/giudiziaria del nostro Paese, ci ha insegnato che in Mani Pulite tutti han pagato escluso qualcuno che frodava + di altri; ci ha insegnato che alcuni tuoi amichetti han percepito fior di milioni in modo fraudolento senza essere ancor oggi giudicati; ci ha insegnato che chi fa sesso sfrenato tra le mura della propria dimora va perseguito a tutti i costi, mentre chi tra i tuoi amichetti "devoti" al sesso sfrenato e "ano..rmale" condito anche da morti strane, viene santificato. E potrei continuare all'infinito, se credi. Questo ci ha insegnato la storia politica del nostro paese e ricordarsene solo una parte (quella che conviene)è mero esercizio becero. Son tutti questi che DOVREBBERO ESSERE ELIMINATI DALLA POLITICA E DALLA MAGISTRATURA POLITICIZZATA. Prendersela quindi in modo così villano con un giornalista colpevole solo di compiere il proprio lavoro, è sinonimo del suo basso grado di cultura civica. Quella stessa cultura civica che vi piacerebbe metter sotto i piedi per meglio disporre dei vostri inqualificabili bisogni. VERGOGNATI!!

ettore80

Lun, 26/08/2013 - 11:38

@marco.iso: mi compiaccio che anche dalla parte di chi non la pensa come me ci sia un po' di buonsenso. Io sono di sx, ma sono anni che non vado a votare, perchè, checchè se ne dica, la sx, quella vera non è attualmente presente tra le opzioni possibili. In realtà credo che da una ventina d'anni non ci sia nemmeno la dx. Sarebbe auspicabile un ritorno alla "normalità" in cui una parte si piega democraticamante al volere della maggioranza del popolo. In questi anni abbiamo assisito ad uno scempio delle istituzioni e della vita democratica del nostro paese. Sono rimaste rovine dalle quali sarà difficile riemergere.

TONI-GARATTI

Lun, 26/08/2013 - 11:39

La Santanchè mette zizzania ovunque vada senza grandi risultati mi sembra.....quanti movimenti o partiti ha frequentato? Troppi direi, si calmi un attimo e rifletta......

Angelo48

Lun, 26/08/2013 - 11:42

Curtis Mayfield: la spada della tua becera ironia, scivola sullo scudo della mia più totale indifferenza.

svegliamipresto

Lun, 26/08/2013 - 11:44

Strane curiosità .... se la "campagna acquisti" è attribuita a Berlusconi ... si apre un'indagine della magistratura .... vediamo che succede ... palesemente i numeri per fare un governo il PD non li ha e non li aveva ... (Altrimenti lo avrebbero fatto senza il PDL ..) Come si comporterà la magistratura italiana .... se dovesse accadere che soggetti del centro Dx finissero nelle file del centro Sx ..già dimenticavo .... allora non sarebbe nulla di scandaloso , è solo un soggetto che ha cambiato idea ..... meditate gente ... meditate

Libertà75

Lun, 26/08/2013 - 11:50

@angelo48, condividerei in pieno se non avesse omesso di ricordare che il PD ha sostenuto quell'esperimento socio-culturale di promozione omosessuale sotto il nome "il Forteto". Uno scandalo italiano finito in sordina, tanto gli innocenti vittime di un certo ceto politico sono cavie a cui fare le scuse, semmai, ma null'altro che non semplici errori di passaggio.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Lun, 26/08/2013 - 11:51

Quinid si è deciso per far cadere il governo.Ok.Ma i numeri in parlamento dicono che il pdl,ammesso che resti compatto,e oggi si capisce che questo è fortemente in dubbio,ha solo da perdere.Ammesso che non ci sia un'altra maggioranza,e Letta cada,il PdR,senza una riforma elettorale saluta e sene va.E quì son dolori.Dolori per molti,sinistra compresa,ma sicuramente dolori per il pdl.Anzitutto dopo il voto in Senato,bisogna vedere quanti ne restano nel pdl,perchè si ha la sensazione che ci possa essere un tana libera tutti,specie se no ci fossero le tanto agognate elezioni.Senza contare i grillini che non hanno nessuna voglia di ripetere gli errori fatti fino ad oggi.A quel punto un nuovo PdR,potrebbe essere eletto con un ampia maggioranza,ancor più ampia se poi quel PdR dovesse essere il preludio per un nuovo governo,con numeri assolutamente non di minnoranza.In tal caso rimarebbero fregati sia B. che Renzi,ed in molti scommetto che puntano a fare bingo.Ciò detto,non significa certo che i problemi nostri,quelli per cui costoro in teoria dovrebbero star li a cercar di risolvere,dicevo i problemi nostri,dubito che vedranno a breve una qualche positiva soluzione.

demoral

Lun, 26/08/2013 - 11:54

hollmonitorspento prima di farneticare accenditi,pigia sul tasto "on".SILVIO X FAVORE SALTA UN GIRO.

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Lun, 26/08/2013 - 11:59

@ROSSONO: lavoro, lavoro, e con le mie tasse mantengo lei e altri 5 falsi invalidi del suo paese :))))

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 26/08/2013 - 11:59

Se il PD, per una volta mostrasse vera ferocia, darebbe uno start al risoluzione di qualche grave problema del paese. almeno una volta sia riformista. Basta con i falsi scontri, berlusconi non dar più nulla all'Italia, ha esaurito la sua forza e non ha più lucidità politica.

xgerico

Lun, 26/08/2013 - 12:02

@Angelo48- Ciao angelo, scusami se mi intrometto, ma te lo devo dire, hai preso male, molto male il tuo pensionamento. Scrivi cose e fatti che al massimo vengono letti da 100/200 iscritti. Se vuoi far politica, questo non è il modo.

eso71

Lun, 26/08/2013 - 12:02

"Qualsiasi esito dalla cassazione, non sarà crisi di governo" Vedo che il cavaliere è sempre affidabile nelle sue parole ed azione. E' mai possibile che una persona sola (ed i suoi interessi personali) possa tenere bloccato il paese a questo modo? E' ora di girare pagina e darsi una svegliata!

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Lun, 26/08/2013 - 12:05

@svegliamipresto,evidentemente oggi si sarà alzato tardi e confuso.Per sua informazione,la magistratura ha aperto un indagine,solo dopo che un senatore del pdl,tale De Gregorio,ha confessato liberamente ai magistrati,di esser stato corrotto e comprato spiegando e dando prova di quanto asserisce.Ora comincerà il processo e vedremo cosa ne verrà fuori.Di certo il magistrato che sente una confessione del genere,non può girarsi dall'altro lato e fischiettare,ma ha il dovere di verificare con le prove se tale confessione sia veritiera e corrisponda nei fatti alla realtà,o meno.Che poi siano già stati aquisiti agli atti prove di quanto il senatore pdl De Gregorio abbia illustrato questo è un altro passaggio che dovrebbe far riflettere.Ma ancor più riflettere dovrebbe farla la replica difensiva di B.,il quale sotiene che De Gregorio abbia confessato per paura di finire al gabbio,cosa questa che il diretto interessato ha prontamente smentito.Io su De Gregorio la mano sul fuoco non ce la metterei,ho qualche dubbio sul personaggio per cui non ho certezza assoluta su questa storia,di certo le repliche della difesa sono alquanto ridicole e non spiegano propio un bel niente,per cui ad oggi mi guarderei bene da emettere sentenze,di accusa o difesa che siano.Altrettanto certo è che altrove questa confessione avrebbe portato alle immediate dimissioni dell'imputato,ma siamo in Italia e si tratta di B.,per cui ave gloria.

Angelo48

Lun, 26/08/2013 - 12:18

Libertà75: egregio, h argione e me ne scuso pubblicamente. E' solo che, se dovessi elencare tutte le malafatte non punite dell'altro "versante politico", ci vorrebbero 100.000 caratteri ed una memoria di ferro. Un paio di esempi? Si ricorda com'è finita la vicenda della "missione arcobaleno" di d'alemiana memoria? Si ricorda di aver mai letto e/o discusso sulla condanna ricevuta dalla Commissione Europea guidata allora da Romano Prodi per mano della Corte di Giustizia Europea? Cordialità a lei!

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Lun, 26/08/2013 - 12:23

"Simbiosi logica", così Libertà75 definisce il ricorso a Strasburgo di SB e VM. Invece io definisco "Simbiosi logica" quella che c' è tra Libertà75, le Agrippina ed i Luigipiso ed i cultori delle pari sentenze naziste e comuniste che dettero origine a gulag e lager. Tutte decise da leggi e sentenze. Regolari appellate e poi definitive. Che i succitati meschini di certo avrebbero apprezzato e forse apprezzano. Come quelle contro SB e tanto amate dai succiatati cultori dell'assassinio politico. In Corea del Nord, a Cuba o nella DDR avrebbero inquisito incriminato sentenziato nello stesso modo. E lì Libertà75. Agrippina e Luigipiso facevano e fanno identici "ragionamenti". Ogni giorno.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Lun, 26/08/2013 - 12:24

@xgerico,purtroppo Angelo48 ha mandato a memoria il must del partito e suona la stessa canzone di qualisiasi politico pdl in tv,ne più,ne meno.Peccato che a furia di ripetere il mantra alle ultime elezioni il pdl ha preso solo 6.300.000 voti,la metà delle precedenti,su un totale di oltre 43.000.000 di italiani che hanno diritto al voto.L'amara realtà è che questa propaganda non tira più,la gente pensa ad altro e non mangia con ste chiacchiere.Angelo48,ascolta Xgerico,prova qualcos'altro che lì la concorrenza è troppo forte,eppoi ora vanno di moda le amazzoni.Urge l'ingegno.

rokko

Lun, 26/08/2013 - 12:24

Per la serie: "prima i problemi degli italiani". Peccato che "gli italiani" in realtà sia "l'italiano", uno solo, sempre lui. Prima i suoi problemi, poi tutto il resto.

Angelo48

Lun, 26/08/2013 - 12:28

xgerico: beh caro amico, se vuoi confutarmi qualcosa (e ne hai facoltà)devi essere più esplicito. A cosa ti riferisci di preciso, avendo io scritto più cose quest'oggi? E poi permettimi un chiarimento definitivo. Io avrei bisogno di capire una volta e per sempre, quando scrivi seriamente e quando lo fai solo per provocare. Capirai che tu parti da una posizione vantaggiosa rispetto a me: tu sai (e mi accusi) di prendere sempre troppo sul serio quello che tu scrivi; io non so quando tu scrivi seriamente e quando no! Chi ti ha detto poi che io voglia far politica? Ecco: io non so se l'accusa che mi rivolgi è seria oppure se è una provocazione. Così non va bene, sappilo.

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 26/08/2013 - 12:30

qui c'è gente convinta che chi non vota il grande statista o è disoccupato oppure impiegato pubblico,allora tanto per la precisione io sono imprenditore con pochi dipendenti però stanco di pagare troppe tasse a causa di chi ha governato male anzi malissimo e quindi se possibile vorrebbe vedere facce nuove al governo ma sopratutto oneste.capito cari pensionati tifosi senza cervello?????

itsaianl

Lun, 26/08/2013 - 12:33

La sinistra italiana di oggi: Trombati (dal voto), Tromboni (nel Palazzo), Trombette (per le strade a spaccare tutto) e Peti (nei forum, che scrivono di tutto il loro psicotico odio).

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Lun, 26/08/2013 - 12:37

Mi allineo a ERSOLA: non sono comunista, nè sinistro, ne dipendente pubblico... ho un'attività propria, pago il 46% in tasse e sono stufo del nanetto e di tutti voi, miei cari bananari caproni e col cervellino obnubilato dal drive in.

deltachilo

Lun, 26/08/2013 - 12:38

Per me è solo una grande tristezza!

Angelo48

Lun, 26/08/2013 - 12:40

Agrippina: se lei fosse più attenta a quello che quotidianamente scrivo, non darebbe l'impressione di essere persona stolta. E poi, prima di darmi suggerimenti per interposta persona, cerchi di rispondere ai miei commenti a lei rivolti. E' inutile continuare ad accarezzarsi la tartaruga che ha sulla pancia, quando sulla sua testa si annida un criceto in.. prognosi riservata! Pensi al suo ingegno invece e risponda argomentando ed in forma diretta se ne ha capacità!

Angelo48

Lun, 26/08/2013 - 12:48

Qui c'è gente che dice di essere imprenditore e di pagare troppe tasse. Quel che non mi convince invece, è che - dati i tempi grami che attraversano soprattutto le PMI a cui certi lettori dichiarano di far parte - tali imprenditori, invece che industriarsi per tirare meglio avanti la baracca, passino il loro tempo davanti al PC a parlar male dei... pensionati. Come abbiano vissuto questi il loro passato lavorativo, quale compito abbiano svolto per il Paese e quali sacrifici essi siano stati costretti a compiere per tirare innanzi la baracca famigliare, a lui e a quelli come lui, poco importa. Secondo la loro "cultura", siamo gente votata al macero in quanto non più utile alla bisogna. Al loro bisogno ovviamente!

Emigrante75

Lun, 26/08/2013 - 12:49

Se non sbaglio, deputati e senatori sono eletti dal popolo e solo a quello devono lealtà. "Blindare il Senato" mi sa molto di manovre sotterranee poco pulite. Se i ministri Pdl dovessero ritirarsi dal governo con l'intenzione di aprire una crisi, penso che sarebbero loro a commettere una gravissima scorrettezza nei confronti degli elettori poichè non furono eletti per proteggere il Cav. ma per esercitare un mandato popolare "ad personam". Chi ha votato per il candidato Tizio o Caio, non ha votato per Berlusconi, ma per il suddetto Tizio o Caio. Penso che nel caso concreto, ogni senatore debbe fare le sue scelte in piena coscienza e senza blindature di sorta. Con buona pace della Santachè che, non dimentichiamolo, non è solo deputato ma anche concessionaria di pubblicità della testata della famiglia Berlusconi (se non è questo un conflitto di interessi.....)

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 26/08/2013 - 12:50

curtis i tuoi commenti sono sono sempre ironici e divertenti e mi strappi sempre qualche sorriso,saluti.

mzee3

Lun, 26/08/2013 - 12:50

C'era una volta un matto che guardava fuori da dietro le sbarre, vede un passante e il matto lo chiama e gli chiede: "Siete in tanti la dentro?" Ecco, a me sembra che il blindato sia proprio berlusconi, che si è dato da solo i domiciliari. Chi ben comincia è a metà dell'opera!

xgerico

Lun, 26/08/2013 - 12:51

@Angelo48 Scrive:xgerico: beh caro amico, se vuoi confutarmi qualcosa (e ne hai facoltà)devi essere più esplicito............ Appunto caro Angelo, tu vai "cercando" troppi punti sulle ì sui i varii post. Poi sei libero di fare e scrivere quel che ti pare, A me non mi cambia la vita, come penso a tutti gli altri.

unosolo

Lun, 26/08/2013 - 12:52

la meglio difesa è l'attacco , questo è certo , per blindare del tutto il governo e non solo il PDL Berlusconi deve pretendere la imu per tutti , essendo una tassa nessuno si deve salvare compresi quelli delle case popolari e affittuari , solo con questa pretesa il PD toglierà per sempre la tassa sulla casa , quindi una veloce presa di posizione e si toglie quella tassa odiosa.

mzee3

Lun, 26/08/2013 - 12:52

C'era una volta un matto che guardava fuori da dietro le sbarre, vede un passante e il matto lo chiama e gli chiede: "Siete in tanti la dentro?" Ecco, a me sembra che il blindato sia proprio berlusconi, che si è dato da solo i domiciliari. Chi ben comincia è a metà dell'opera!

BTrac

Lun, 26/08/2013 - 12:59

@Demy Lei ha centrato in pieno il cuore del problema. I peggiori nemici Berlusconi li ha in casa. Certe cose non sarebbero mai potute succedere se qualcuno dall'interno non avesse tradito.

Guido_

Lun, 26/08/2013 - 12:59

@Efesto, allora chi ha frodato i 270 milioni di euro creando una rete di più di 60 società offshore tra Malta, Honk Kong, Liechestein, eccetera? Lei crede che ogni politico è libero di delinquere perchè se venisse giudicato verrebbe meno la complementarietà dei poteri? Se lo lasci dire, siamo alle barzellette pure...

Libertà75

Lun, 26/08/2013 - 14:31

@Mauriziogiuntoli, mi permetta un consiglio, cerchi di fare mente locale prima di sproloquiare. Quel che dice è corretto, ma se lo lascia campato in aria non ha nessun valore. Le risulta che viviamo in Corea del Nord o a Cuba? le risulta che siamo negli anni 70 della DDR o durante la seconda guerra mondiale? Lei è come quelli che dicono che poiché la Chiesa ha sostenuto le crociate nel medioevo allora è tuttoggi responsabile. Le manca la capacità di contestualizzare i suoi argomenti, così lei non ha nulla di logico, appare solo isterico e privo di raziocinio. Non è che appena c'è una sentenza che non si condivide si deve fare una rivoluzione. Esiste anche il voto per cambiare le cose. Va dato atto a SB di esser stato un leone della politica nostrana, con meriti e demeriti. Sicuramente se gli premeva la sola impunità gli sarebbe bastato farsi europarlamentare a vita. Tuttavia una sentenza è definitiva e che ora lui ricorra per farsela annullare è nei suoi diritti, che ci riesca o meno sono (ora come ora) chiacchiere da bar. Di certo un uomo che ha superato i 75 anni non ha più la forza fisica per diventare Premier, è quindi un discorso sul sesso degli angeli quello della sua perenne guida. Va trovato un sostituto, chiunque sia, se riceverà attenzioni dei magistrati sarà palese l'uso distorto. Veda il suo amico SB come un martire del centrodestra.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 26/08/2013 - 14:44

@Libertà75 Questa volta sono d'accordo con te. Il problema è reale: a 75 non si può avere la forza fisica di gestire un'infinità di problemi a livello nazionale ed internazionale. Qualcuno che gli sta intorno se n'è accorto e tenta di fare il/la gallotto/a per ottenere la successione.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Lun, 26/08/2013 - 15:42

Libertà75n Tutto qui? A lei non pare che l'Italia possa diventare, ed in parte lo sia già, come Cuba e Corea del Nord? E cosa le manca? Quando un ordine dello Stato, non eletto da nessuno, assassina il leader dell'opposizione siamo già a Cuba e Corea del Nord, siamo già alla DDR! Oppure no perchè lo dice lei? Lo sa o no che SB è stato inquisito, accusato, rinviato a giudizio, spiato, derubato e picchiato ma solo dopo essere entrato in politica? E se oggi vi entrasse l'incensurata figlia Marina tra un anno avrebbe già ricevuto almeno dieci avvisi di garanzia e si sarebbero aperti altrettanti fascicoli giudiziari? Certo è facile interloquire con personaggi come Agrippina o Luigipiso e fare le pudibonde legalitarie!! Ma fa schifo!! Lei da che parte sarebbe stata ai processi contro Cristo, Galilei Giordano Bruno e Dreyfuss?? Con quanto ha maldestramente detto finora lei sarebbe stata la più forcaiola di tutti!! Con il plauso di Agrippina, Luigipiso ed altri forcaioli come voi. In ogni caso si metta bene in testa che non sarebbero mai esisti fascismo, comunismo e nazismo se non ci fossero stati personaggi come lei. Legalitari con tutto e contro tutti. Vi basta un timbro e si possono aprire lager e gulag ovunque.

Romolo48

Lun, 26/08/2013 - 16:31

x ERsola .. se sei un imprenditore davvero, non è che stai troppo a leggere/scrivere su questo giornale?

rossono

Lun, 26/08/2013 - 17:26

Curtis Mayfield Bravo lavora 'E cerca di pagarne di piu'falsi invalidi ( solo 5? miserabile) anziche sparare minkiate sensa senso..

rossono

Lun, 26/08/2013 - 17:42

Ora capisco la crisi Italiana Tanti "imprenditori?" anziche' darsi da fare,e rimboccarsi le maniche,(prendete es.da Bersanov) perdono tempo a scrivere le loro fesserie nei svariati forum. Non e che siano tutti imprenditori disoccupati? Per i veri imprenditori il tempo e danaro....

Libertà75

Lun, 26/08/2013 - 18:15

@mauriziogiuntoli, vede io faccio un'analisi, lei invece parla di lager e gulag e di non legalità, mette tutto assieme, ma senza concludere nulla... Di solito lei fa un lavoro e lascia tutto sospeso che finisca qualcun altro? Prima accusa i legalitari sotto i regimi dittatoriali di essere colpevoli di stragi, poi accusa i legalitari sotto i regimi democratici di non scandalizzarsi abbastanza portando i sistemi democratici verso quelli dittatoriali, insomma si lamenta di tutto. Si sbaglia pensando che io sia un forcaiolo, ma lei è talmente abituato a ragionare per preconcetti che non si focalizza mai in merito ad una questione. Le risulta che il messaggio di Gesù Cristo sarebbe stato più forte se lui non fosse stato processato e condannato? Vede che si contraddice e poi giunge alle mie stesse conclusioni? Se SB è stato un martire ce lo dirà presto la storia, perché sicuramente se è come ha sempre detto SB e come dice lei, il prossimo leader di cdx che dovesse vincere le elezioni sarà subito inquisito, ma in tal caso sarà palese anche al medio elettore di csx, forse pure a luigipiso. Altro discorso è l'età di SB, non ha più la forza di fare un lavoro che lui, nonostante tutto, ha saputo interpretare in passato (giusto o sbagliato, ma è stato in grado di fare, vede io ho l'onestà intellettuale di dire che lo ha saputo fare, sono in grado anche di trovargli pregi e difetti, scelte politiche e da statista condivisibili o meno, ma io sono libero e non forcaiolo, semmai il forcaiolo è lei che vorrebbe vedere condannati tutti quelli che non si scandalizzano quanto lei, io mi scandalizzo invece di quelli che vorrebbero una rivoluzione ogni 10 anni)

oltresilvio

Lun, 26/08/2013 - 18:42

Comunque vada, elezioni o Letta bis, Silvio è al capolinea...si scende, lacchè e "amazzoni" mi sa che dovranno cercarsi un posto di lavoro, finalmente.

tartavit

Lun, 26/08/2013 - 18:48

x marco.iso. Sono pienamente d'accordo con il contenuto del suo commento.

Efesto

Lun, 26/08/2013 - 18:50

a ettore80 : La maggioranza dei creduloni!

Efesto

Lun, 26/08/2013 - 18:55

per Guido - Primo occorrono le prove e non le supposizioni: quanto dice non è provato e quindi pretestuoso. Secondo non mi importa affatto che uno possa arricchirsi, l'importante che faccia progredire anche me; questa è politica la sua è solo invidia. Si da poi il caso che De Benedetti sia in contenzioso per 200 milioni di €. Tutti tacciono.

swiller

Lun, 26/08/2013 - 19:01

Nel silenzio dell'estate è passata la modifica alla legge per l'accedere all'impiego pubblico. Ora rifugiati e immigrati senza cittadinanza potranno lavorare in scuole e ospedali, berlusca vergognati il mio voto è quello di molti italiani te lo sei giocato VERGOGNA.

a_zotti52@virgi...

Lun, 26/08/2013 - 19:22

ma che cosa blinda oggi Scilipoti ha dichiarato che vuole rimanere con il governo Letta e non si sogna di votare contro

odifrep

Lun, 26/08/2013 - 20:09

Carissimo Angelo, dopo aver letto qualche commento, mi sono subito chiesto :"quanta tempra ha questo pensionato e nonno come me?. Sinceramente, incomincio ad essere un pò "invidioso". Ad esempio come oggi, ti hanno persino costretto agli straordinari. E allora ho deciso di ingerire prima una scatola di Plasil e, poi, correre subito a scriverti due cose. La prima mi duole dovertela dire, ma siccome mi hai concesso, in precedenza, qualche libertà in amicizia, te la rinfaccio :"come hai potuto "scendere" a livelli (così bassi) da replicare persino a xgerico". Da un pò di mesi ho deciso di leggere qualche commento di sinistronzi certificati, solo per il gusto di replicare in senso ironico. Sono pervenuto a questo convincimento per un episodio vissuto quand'ero in servizio in Procura. Dunque, accadeva che pervenivano nell'Ufficio del p.m., istanze di taluni avvocati ed io notavo che, le stesse, venivano evase "a vista". Incredulo, mi chiedevo il perché di quella disparità, fino a quando ne individuai la causa. Si trattava di avvocati che avevano frequentato il liceo classico e non appartenenti allo schieramento di sinistra. Non vado oltre per non annoiarti. Una buona serata, Vincenzo.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mar, 27/08/2013 - 10:16

Libertà75 Cosa fa lei? L'analisi? E che analisi sarebbe quella che non tiene conto dei fatti? Il popolo è sovrano e la magistratura è libera di torturare certi uomini perché son diventati politici? Questo nella sua analisi non ce lo mette? Sei milioni di morti ebrei perché quelli come lei hanno aspettato il responso della storia? Questa è la sua analisi? Cristo poteva non essere crocifisso. Solo se non fossero esisti quelli come lei!! E lui lo sapeva benissimo. E via andare. Comodo aspettare seduti il responso della storia. Ma non le sembra di essere un tantino vigliacco? Io non voglio nessuna rivoluzione perché son tutte idiozie. A cominciare dalla francese fino alla sovietica.Voglio l'evoluzione questo sì, voglio che si capisca e si agisca di conseguenza e non tra vent'anni, davanti alle bare e col tricolore sul petto. Mi creda lei ha tutti gli elementi per capire, qui e subito. Se non lo fa il problema non è Berlusconi e forse neanche i giudici corrotti o vili. Il problema è lei e quelli come lei.

Edoardo Argentino

Ven, 24/01/2014 - 08:45

CONSIDERAZIONI di un Suddito, un tempo Cittadino LIBERO. SCHIAFFO E CONTROSCHIAFFO AL NAZARENO….ROSSO ! Lo “Schiaffo” è partito da Berlusconi verso D’Alema, Bersani in primis e Cuperlo, Fassina , Letta &c., cioè il cuore della vecchia e nuova guardia del PIDDI’, per rimarcare il Suo ingresso nel Santa Santorum della Stanze del Nazareno Rosso, intrise del tanfo e del profondo fetore antico dello Stalinismo e Sovetismo, fortemente voluto da Nuovo "NUMBER-ONE" della cricca ROSSA, MATTEO RENZI. Non più da “PREGIUDICATO –MAFIOSO” quindi, bensì da “RISORTO.PRESIDENTE” di FORZA ITALIA o chi per essa. Per vederne l’effetto dirompente che ha provocato, basta guardare le foto di D’Alema pubblicate sui quotidiani del giorno 19 c.m.; aveva una espressione non solo cadaverica, incartapecorita (che lo caratterizza da anni)), e il volto in tinta indefinita, da ectoplasma, prossimo alla tomba; la tinta a sorpresa era livida; di quel colore violaceo dell’uomo appena vomitato dagli inferi, pronto ad esplodere di rabbia per lo “scuorno” subito che lo rodeva; da seduta spiritica impostagli; da far paura, insomma. Il Contro-schiaffo ( sempre a D’Alema) gli arriva dal RENZI detto anche “il LAZZARO”; SEGRETARIO della rinnovata e ringiovanita RAZZA PIDDINA , Kapo assoluto del PIDDI’ ( fino a quando, non ci è dato sapere). Intanto, mentre tutto ciò accadeva: - QUAGLIARIELLO dice, avvelenato; “CISCHITTO SOPRA” ……A QUEL PATTO A DUE !" - CISCHITTO da dello STALINISTA a BERLUSCONI per l’accordo fatto con Renzi. - CUPERLO fa le bizze e, come una diva, si dimette da Neo-Presidente PD;c’è da domandarsi: lo avrà fatto per celia, un po’ per non morire o solamente “perculo”? Che non è altro che l’anagramma del Suo cognome ? - Fassina dimissionario anch’esso, l’ho tenuto per ultimo perché con quella faccia un po’ così da becchino che si ritrova, o si decide di andare da un chirurgo estetico oppure …cambi mestiere e vada in Turchia a trovarlo. Per oggi mi fermo quì, sperando che domani sia migliore. E.A.